Il nuovo Outlook per Windows è qui: le novità

Il nuovo Outlook per Windows è qui: le novità

Prende il via la distribuzione (agli Insider) del nuovo Outlook per Windows: ecco le novità introdotte dal client di posta elettronica.
Prende il via la distribuzione (agli Insider) del nuovo Outlook per Windows: ecco le novità introdotte dal client di posta elettronica.

Microsoft lavora da tempo a un’esperienza tutta nuova per gli utenti Outlook su Windows. Ora, finalmente, si ha la possibilità di metterci mano. Va precisato che al momento la disponibilità è limitata agli Insider di Office. L’opportunità è comunque ghiotta per dare uno sguardo in anteprima a quelle che sono le ultime novità introdotte.

Le novità di Outlook su Windows

La prima funzionalità messa in evidenza dal comunicato riguarda la possibilità di aggiungere i propri account email personali di Outlook.com, Hotmail o Windows Live. Era assente nelle versioni beta avvistate in precedenza.

Outlook per Windows: la nuova versione

Grazie a Quick Steps, l’utente può risparmiare tempo, facendo leva su azioni automatizzate che aiutano a mantenere la casella pulita e ben organizzata. Ancora, il calendario consente ora di regolare l’ampiezza delle colonne, per una visualizzazione ottimale degli elementi.

Outlook per Windows: la nuova versione

Microsoft ha inoltre ridisegnato la barra Ribbon posizionata nella parte superiore della schermata e introdotto Tips, una sorta di assistente che fornisce suggerimenti su come sfruttare al meglio le novità via via introdotte dalla software house.

Outlook per Windows: la nuova versione

A livello di interfaccia, la nuova versione di Outlook per Windows riprende lo stile di quella Web accessibile via browser.

Le novità qui elencate vanno ad aggiungersi a quelle già disponibili nella prima release di anteprima pubblicata a maggio: il supporto a Loop per la sincronizzazione dei team, l’impiego di @ per la gestione degli allegati, promemoria intelligenti, il drag-and-drop delle email nell’elenco delle cose da fare e altro ancora.

Come scritto in apertura, al momento l’accesso alle nuove funzionalità è limitato agli utenti Office che partecipano al programma Insider (Beta Channel o Current Channel Preview). Nelle prossime settimane toccherà anche a quelli Windows. Come sempre accade in questi casi, il rollout è comunque graduale. Questo permette a Microsoft di raccogliere i feedback necessari e intervenire laddove necessario sul codice prima di una distribuzione su larga scala.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Office
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 set 2022
Link copiato negli appunti