NVIDIA RTX 3080 TI: come aumentare la velocità di mining del 20%

NVIDIA RTX 3080 TI: come aumentare la velocità di mining del 20%

Scopriamo insieme come poter aumentare la velocità di mining delle criptovalute del 20% con la scheda grafica NVIDIA RTX 3080 TI e RTX 3080.
Scopriamo insieme come poter aumentare la velocità di mining delle criptovalute del 20% con la scheda grafica NVIDIA RTX 3080 TI e RTX 3080.

Ormai scheda grafica non è più soltanto sinonimo di gaming, ma anche di mining. Infatti, sono molti gli utenti che scelgono questi portenti, tanto ambiti dagli amanti dei videogame, valutando le migliori caratteristiche che permettono loro di minare più velocemente le criptovalute. Ciò vuol dire minor spesa e maggiori guadagni. Scopriamo quindi come aumentare la velocità di mining del 20% con la fantastica NVIDIA RTX 3080 TI.

Grazie alle schede grafiche NVIDIA RTX 3080 TI aumenti la velocità di mining del 20%

Sapere che con la propria scheda grafica NVIDIA RTX 3080 TI e RTX 3080 si può velocizzare il mining di criptovalute del 20% è una notizia davvero fantastica. Ma come è possibile raggiungere prestazioni così elevate? Quale sarebbe questo segreto che permette a tutti i miner di guadagnare molto di più da questa attività, visto che la velocità è una componente importante che incide sui ricavi?

Semplice, basta aggiornare il firmware delle vostre NVIDIA RTX 3080 e il gioco è fatto. Non solo potrete aumentare le impostazioni e la risoluzione per un'esperienza visiva incredibile, ma velocizzerete anche del 20% la vostra attività di mining. Questo lo si può fare attraverso un flash del BIOS o, se avete una scheda EVGA, tramite un semplice aggiornamento del firmware.

Infatti, proprio EVGA ha fornito un aggiornamento del BIOS per le schede NVIDIA RTX 3080. Questo upgrade migliora l'hashrate del mining di Ethereum risolvendo il fastidioso blocco dell'alimentazione durante il processo. Così facendo si va incontro all'esigenza di qualsiasi miner: velocizzare il processo di mining perché l'energia elettrica costa molto. Ecco i risultati dichiarati su Own Snap:

I risultati iniziali sulla nuova soluzione del BIOS per il problema del blocco dell'alimentazione RTX 3080 Ti provengono dal canale YT di CryptoDonkeyMiner che ha facilmente guadagnato 90 MH/s dalla scheda raffreddata personalizzata EVGA quando ha aggiornato il BIOS con il sistema operativo Windows 10. Ma poi, un grosso rischio è stato preso dal contenuto del canale Red Panda Mining in cui avviene l'aggiornamento del BIOS basato su HiveOS Linux. Fortunatamente, Red Panda Miner è stato in grado di sbloccare con successo prestazioni di hashrate 91MH/s dalla propria scheda EVGA.

nvidia-rtx-3080-come-aumentare-velocita-mining-criptovalute-20-per-cento

Fonte: Own Snap
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 12 2021
Link copiato negli appunti