Obama, la cultura è libera

I contenuti del sito con cui il neoeletto comunica con i netizen sono rilasciati con licenza Creative Commons. Con il permesso d'autore, una promessa per i cittadini della rete

Roma – La ventata di cambiamento promessa da Obama per il futuro degli States passa anche dal sito con cui si relaziona con i cittadini della rete: tutti i contenuti ospitati da change.gov da poche ore sono rilasciati sotto licenza Creative Commons.

Obama Hope Sticker - teamstickergiant Obama è stato definito presidente della rete: domina la tecnologia, ha saputo giocare a proprio favore gli strumenti di comunicazione partecipata offerti dal Web, ha saputo interpretare le istanze emerse dalla rete e le ha integrate nel proprio programma in vista della presidenza. Ma riservava tutti i diritti sui contenuti pubblicati sull’interfaccia web change.gov .

Ora , annuncia con entusiasmo Lawrence Lessig, i cittadini della rete possono attingere liberamente , possono liberamente ripubblicare i contenuti che affollano il sito, possano elaborarli e integrali in altre opere senza dover contrattare con gli autori. Lo staff di Obama ha scelto di rilasciare i contenuti sotto licenza Creative Commons Attribution 3.0: è ammesso l’uso commerciale, è ammessa la combinazione dei contenuti fino a formare opere originali. A coloro che desiderino fare proprio quanto pubblicato sul sito di Obama, basterà citare la fonte. Il materiale ospitato su change.gov potrà in questo modo rimbalzare dentro e fuori dalla rete , potrà disseminarsi nei formati più disparati e nei contenitori più diversi, potrà raggiungere i cittadini più lontani e guadagnare la massima visibilità.

Ma non di sola visibilità si tratta. Quello lanciato da Obama e dai suoi spin doctor è un messaggio metatestuale: attribuendo ai contenuti una licenza libera, incoraggiando i cittadini della rete a diffondere il materiale e a sfruttarlo come spunto per dibattiti e creatività, si lascia trasparire non solo una critica nei confronti di un regime del copyright ancora troppo rigido, ma anche l’ intento di interpretare i processi democratici nella maniera più partecipata possibile.

Non mancano i consigli per dispiegare ancor di più lo spirito di apertura mediato dalla pubblicazione dei contenuti da parte della staff di Obama, non è escluso che il team che assiste il neoeletto possa farli propri in breve tempo. Non è dato sapere come Obama agirà sul sistema che regola il diritto d’autore negli States una volta presidente: rilasciare però i contenuti del proprio sito di riferimento con una licenza libera e permissiva è una netta presa di posizione . Obama potrebbe rappresentare un esempio , Obama potrebbe incoraggiare i cittadini a meditare sul copyright e sulle licenze libere. Si tratta di una mossa che potrebbe sortire un effetto simile a quella intrapresa da Free Software Foundation che, nel nome di una più vasta disseminazione della cultura sotto l’egida di una forma di permesso d’autore che si sta lentamente affermando, ha acconsentito a rendere compatibile la licenza GNU FDL con la licenza Creative Commons Attribution-ShareAlike: tutte le pagine di un’opera collettiva e nota coma Wikipedia testimonieranno ai cittadini e agli osservatori della rete che condividere la cultura significa arricchirla . Anche il presidente in pectore e il proprio staff hanno dimostrato di voler fare fronte comune in vista di una cultura più libera e partecipata.

Gaia Bottà

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dedrisproject scrive:
    Esiste ancora Apple?
    ancora che dicono che Apple è un sistema operativo?? , ha più funzioni un Nokia N97 -------------------------------------Scaricate video da youtube con http://www.youtubegrabber.tk
  • dovella scrive:
    Leggete subito
    http://aovestdipaperino.com/posts/marketing-101.aspx
    • GameOver scrive:
      Re: Leggete subito
      E puntualmente è giusto ricordarti la tua celeberrima reputazione in rete:http://www.imaccanici.org/index.php?topic=Dovellahttp://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=144067http://wearehanging.wordpress.com/2008/02/10/get-a-life-caso-3-dovella/http://www.petitiononline.com/d0v3lla/petition.htmlhttp://it.youtube.com/dovella
      • 0verture scrive:
        Re: Leggete subito
        Lo sai che cercando di diffamare, invece di rispondere al link, gli stai dando automaticamente ragione ?
        • GameOver scrive:
          Re: Leggete subito
          Quali sarebbero le basi per accusarmi di diffamazione in quanto mi limito a riportare semplicemente dei link e delle considerazioni non mie liberamente fruibili in rete?Certo che ogni volta che usi la tastiera, li fai proprio male?
          • 0verture scrive:
            Re: Leggete subito
            Hai deliberatamente cercato di allontanare il discorso, portandolo verso un assalto nei confronti di un utente. Questo per quanto mi riguarda è una diffamazione bella e buona.Comunque nessun problema, col tuo teatrino hai appena dimostrato dove sta la ragione.
          • GameOver scrive:
            Re: Leggete subito
            - Scritto da: 0verture
            Hai deliberatamente cercato di allontanare il
            discorso, portandolo verso un assalto nei
            confronti di un utente. Questo per quanto mi
            riguarda è una diffamazione bella e
            buona.
            Comunque nessun problema, col tuo teatrino hai
            appena dimostrato dove sta la
            ragione.Invece di rilasiare parole in libertà come fai solitamente, rispondi nel merito solo se hai le competenze tecniche per farlo, non per sentito dire.E ora finiscila di alimentare inutili OT.
    • beppe a scrive:
      Re: Leggete subito
      mh no
    • 0verture scrive:
      Re: Leggete subito
      In altre parole sta dando degli idioti ai suoi utenti che ogni volta che sentivano uno spot "i'm a mac" mettevano una mano sul cuore e l'altra nel portafogli.Bravissima Apple, veramente... ha trovato una banda di deficienti, li sfrutta e li incula come quando dove vuole... e questi qua sono felici, godono all'idea e perfino la difendono. Sinceramente Brava Apple !
      • dovella scrive:
        Re: Leggete subito
        - Scritto da: 0verture
        In altre parole sta dando degli idioti ai suoi
        utenti che ogni volta che sentivano uno spot "i'm
        a mac" mettevano una mano sul cuore e l'altra nel
        portafogli.

        Bravissima Apple, veramente... ha trovato una
        banda di deficienti, li sfrutta e li incula come
        quando dove vuole... e questi qua sono felici,
        godono all'idea e perfino la difendono.


        Sinceramente Brava Apple !aggiungohttp://www.folblog.it/apple-oggi-le-comiche/
        • GameOver scrive:
          Re: Leggete subito
          e aggiungo le supercomichehttp://www.imaccanici.org/index.php?topic=Dovellahttp://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=144...http://wearehanging.wordpress.com/2008/02/10/get-a.../http://www.petitiononline.com/d0v3lla/petition.htm...http://it.youtube.com/dovella
          • 0verture scrive:
            Re: Leggete subito
            Bravo hai appena dato ragione a Dovella, qualsiasi cosa giusta o sbagliata abbia detto.Sei proprio un genio
          • GameOver scrive:
            Re: Leggete subito
            E tu smentisci te stesso e dovella per dar ragione agli altri!Pollo!
          • GameOver scrive:
            Re: Leggete subito
            Bravo mi confermi nuovamente che non c'azzecchi manco per sbaglio ad ogni post.
      • GameOver scrive:
        Re: Leggete subito
        Qui l'unico def...ente che continua a scrivere su argomenti che ignora sei solo tu e ad ogni news su apple ce lo dimostri nella tua completa e totale ignoranza.
        • 0verture scrive:
          Re: Leggete subito
          Bravo continua così, le tue frasi, il tuo atteggiamento ti identificano senza possibilità di errore
  • Paolino scrive:
    Censura alla grande
    Tutti i miei commenti sono stati eliminati. Bravo Annunziata, ti confermi uno dei peggiori bloggers della rete.L'unico modo che hai per scrivere è quello di creare flame.Vergognati
  • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
    Poveri macachi.
    Il loro mondo, le loro certezze stanno crollando una ad una. Dispersi nella foresta, vagano in preda ai turbamenti dei loro sentimenti.[yt]Q1v1m4DhucY[/yt]
  • Azul scrive:
    L' ecosistema
    L'ecosistema è al più il luogo dove vivono i virus (per esempio il parco macchine con Windows), non il quantitativo di virus. Okkio.
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: L' ecosistema
      Grazie per la segnalazione, credo tu abbia proprio ragione.Riformulo la frase! ;)Un saluto,L
  • rieccomi scrive:
    TUTTI AL TAPPETO!!!!!!
    eppol, maicrosoft, linux, ubbuntu, gniu, opensurscasca la terra, tutti giù per terra!ragazzi, ma che palle con tutti 'sti fanatici!
    • ste scrive:
      Re: TUTTI AL TAPPETO!!!!!!
      - Scritto da: rieccomi
      eppol, maicrosoft, linux, ubbuntu, gniu, opensurs

      casca la terra, tutti giù per terra!

      ragazzi, ma che palle con tutti 'sti fanatici!finalmente qualcuno dice una cosa sensata
    • PatentPendi ng scrive:
      Re: TUTTI AL TAPPETO!!!!!!
      @rieccomiè proprio questo il bello di sto forum!!!!!W i troll come Closure
  • FDG scrive:
    Ma le botnet?
    Vorrei solo sapere, ma com'è strutturata la popolazione di computer che fanno parte delle botnet?Cioè, parliamo di argomenti seri, invece di caxxate trollistiche.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma le botnet?
      in che senso com'è strutturata?sono qualche centinaio di botnet diversi composte da un numero variabili di nodi che vanno dal migliaio fino a qualche milione e piùle tecnologie di controllo e comando sono molto diverse da botnet a botnet....chi usa i normali canali IRC, chi fa uso di fastflux, chi come Srizbi si appoggia a server proprietari e domini internet che però possono essere sostituiti ( i bot se trovano il loro dominio sequestrato cominciano a generare nomi di dominio secondo una specifica funzione )si tratta di tecnologie avanzatissime, spesso l'ho detto ma mi hanno subito picchiato perchè loro dicono che questi qua son criminaliok che son criminali, ma c'hanno le balls quadrate
  • FDG scrive:
    La capite a modo vostro
    Su mac gli antivirus sono una rarità come i virus. Da questo se ne deduce che non è possibile fare un virus per mac? Chi è lo scemo che riesce ad arrivare a conclusioni da affermazioni con cui non hanno alcun legame?Il bello è che si dice che i mac-user hanno il prosciutto negli occhi. Ma qua mi pare evidente che il pregiudizio sia dall'altra parte, visto che l'unica spiegazione per dedurre un pensiero che non ho fatto è presumere che lo faccia.Bello che tutto il discorso è partito da un mio ricordo dei tempi in cui i virus per mac erano una quarantina (forse qualcosa di più, l'importante è l'ordine di grandezza) ed il problema era risolto con un antivirus eccezionale come Disinfectant. Ne basta uno, ben fatto. Visto che so bene che di virus prima o poi se ne vedranno, meglio affrontarlo nella maniera migliore. Installare più antivirus è una scemenza. Anzi, dovrebbe esser Apple stessa a preoccuparsi del problema. Che ce ne frega di avere un mercato degli antivirus? Non metteteci Norton su Mac!Solo che... figurati, Apple scrive una nota tecnica del genere, una massa di troll sfigati ci si avventa come avvoltoi. Se Apple domani decidesse di aggiungere meccanismi di sicurezza per prevenire comportamenti anomali, dovendo acquisire know-how in merito potrebbe benissimo portarsi in casa un gruppo di sviluppatori esistente. Figurarsi cosa succederebbe! Apple che compra un'azienda che produce antivirus? Trollaggio a non finire.E per capirci, io non ho mai avuto un virus manco su Windows :DSono bravo o sono fortunato?Andate a farvi una passeggiata va!p.s.: vedo che la famigerata nota l'hanno ritirata. Hanno fatto bene, era solo una scemenza colossale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 16.56-----------------------------------------------------------
  • hikk scrive:
    Closure = TROLL
    Ehi trollone, vedo che non ti vergogni di tornare a trollare! (troll2)Per gli altri utenti di PI:non vi preoccupate di lui, è solo un mega troll macaco. Basta leggere i suoi post, in particolari questi sotto:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2481203&m=2482234#p2482234Tra le varie panzane scritte per difendere il fatto che l'iPhone non ha lo sportellino della batteria vanno segnalate:- solo i 15enni nati col cellulare sanno aprire lo sportellino di un cell- non tutti sanno che la batteria di un cell si può cambiare, cioè pensano che la batteria sia eterna.- il fatto che non ci siano file di persone davanti ai negozi per farsi mandare in assistenza il telefono per il cambio di batteria significa che non serve cambiare la batteria all'iPhone (dimenticandosi che tutti gli iPhone italiani regolari hanno meno di 5 mesi quindi è ovvio che nessuno abbia già bisogno di farsela cambiare).Dai gente che oggi con Closure si ride a crepapelle! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Closure = TROLL
      E dirmelo prima?Passavo direttamente a dargli dell'idiota invece di aspettare 20 commenti :)
    • Closure scrive:
      Re: Closure = TROLL
      Mentre la razzate scritte da te e i tuoi compagni...meglio non citarle o ci perdo la notteciao trolletto!PLONK
      • hikk scrive:
        Re: Closure = TROLL
        - Scritto da: Closure
        Mentre la razzate scritte da te e i tuoi
        compagni...meglio non citarle o ci perdo la
        notte

        ciao trolletto!

        PLONKContinua pure a coprirti di ridicolo. Noto dai vari thread che ormai sempre più persone hanno capito che sei solo un troll. E dato che non sai più che scuse accampare per le tue trollaggini allora fuggi con un codardo plonk.Ora ti saluto. Devo andare in strada a cercare un 15enne per farmi aprire lo sportellino del cell perchè ho bisogno di cambiare la batteria!!!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • -ToM- scrive:
          Re: Closure = TROLL
          "http://en.wikipedia.org/wiki/Plonk_(usenet)"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 17.14-----------------------------------------------------------
        • -ToM- scrive:
          Re: Closure = TROLL
          se guardi come finiscono i thread a cui partecipa, ti rendi conto di un sacco di cose.Per lui tutti scrivono ca..ate...Andiamo al concerto di Ladytron và, al resto ci pensiamo dopo, domani o ancora meglio, dopodomani.
          • Closure scrive:
            Re: Closure = TROLL
            - Scritto da: -ToM-
            se guardi come finiscono i thread a cui
            partecipa, ti rendi conto di un sacco di
            cose.
            Per lui tutti scrivono ca..ate...

            Andiamo al concerto di Ladytron và, al resto ci
            pensiamo dopo, domani o ancora meglio,
            dopodomani.Certo come quello che sopra scriveva che i PPC non erano a 64bit e scempiaggini varie.Vai al concerto di renato zero...che è la nota per l'utilità dei tuoi interventi
        • hikk scrive:
          Re: Closure = TROLL
          - Scritto da: Closure
          - Scritto da: hikk

          - Scritto da: Closure



          Ma non mi avevi plonkato? Ma almeno cerca di

          essere coerente!!!!!

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



          Non ho la libertà di riprendere?Dove avrei scritto il contrario? Ma ci sei o ci fai? Ma non capisci neanche l'italiano?Ho fatto notare la tua incoerenza con il fatto che prima avevi scritto di plonkarmi ma poi hai risposto!

          Ma cosa c'entrano? Ho forse parlato di queste

          cose? Come se tu avessi scritto post solo su

          quegli

          argomenti!

          E quindi tu per coerenza vieni a riportare cose
          scritte altrove che sono
          OT?

          Bella coerenza la tuaSenti chi parla di coerenza!!! Uno che prima mi plonka ma poi risponde lo stesso!!! Sto piangendo dalle risate! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



          Sei sempre più ridicolo!

          Avevo ragione a dire che oggi ci avresti fatto

          ridere! Continua così! E ricordati di plonkarmi

          per poi

          rispondere!

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          Secondo me ci hai fatto ridere tu con 3 cantonate
          su 3
          postMa se l'unico che scrive cantonate sei tu! Te le ripeto perchè evidentemente le hai già dimenticate:- solo i 15enni nati col cellulare sanno aprire lo sportellino di un cell- non tutti sanno che la batteria di un cell si può cambiare, cioè pensano che la batteria sia eterna.- il fatto che non ci siano file di persone davanti ai negozi per farsi mandare in assistenza il telefono per il cambio di batteria significa che non serve cambiare la batteria all'iPhone (dimenticandosi che tutti gli iPhone italiani regolari hanno meno di 5 mesi quindi è ovvio che nessuno abbia già bisogno di farsela cambiare).- mi plonki ma poi continui a rispondereTu sei il re dei troll! Dai continua a scrivere che leggerti è troppo divertente! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • GameOver scrive:
            Re: Closure = TROLL
            Certo che critichi gli altri e poi sei il primo che risponde OT è il massimo del minimo.Che robba!
          • hikk scrive:
            Re: Closure = TROLL
            - Scritto da: GameOver
            Certo che critichi gli altri e poi sei il primo
            che risponde OT è il massimo del
            minimo.

            Che robba!Invece di criticare lui e le sue panzane critichi me. Ma dagli altri tuoi post si evince chiaramente che sei un troll macaco quindi tutto quadra.
          • GameOver scrive:
            Re: Closure = TROLL
            - Scritto da: hikk
            - Scritto da: GameOver

            Certo che critichi gli altri e poi sei il primo

            che risponde OT è il massimo del

            minimo.



            Che robba!

            Invece di criticare lui e le sue panzane critichi
            me.

            Ma dagli altri tuoi post si evince chiaramente
            che sei un troll macaco quindi tutto
            quadra.E dillo subito che fai parte dellla categoria di quelli che parlano e parlano e parlano e non sanno quello che dicono!Luser
          • hikk scrive:
            Re: Closure = TROLL
            - Scritto da: GameOver
            - Scritto da: hikk

            Ma dagli altri tuoi post si evince chiaramente

            che sei un troll macaco quindi tutto

            quadra.

            E dillo subito che fai parte dellla categoria di
            quelli che parlano e parlano e parlano e non
            sanno quello che
            dicono!L'unico che non sa quello che dice sei proprio tu! Sei come Closure.

            LuserTroll macaco
          • -ToM- scrive:
            Re: Closure = TROLL
            ignoralo.
  • sparapanz scrive:
    i "virus" sui *nix
    Nessun sistema è immune da malware, nemmeno gli UNIX e Linux.Ma il discorso è diverso per questi sistemi. Si cominci dal fatto che NON si usa l'account amministratore (root) per fare TUTTO al contrario di quanto fanno il 90% degli utenti windows.Si può proseguire con il fatto che ogni *nix è diverso dagli altri. Le stesse distribuzioni Linux non sono identiche fra loro. (certo escluso le distribuzioni derivate se teniamo conto solo di quello che interessa veramente per questo discorso: sotto il cofano)Questi sono solo due esempi.E poi se vogliamo essere precisi i "virus" in se per se non esistono per i *nix (*nix = parola per definire gli UNIX e Linux) ma esistono delle cose ancora più pericolose (da decenni): i rootkit. Qualcuno ne avrà sentito parlare qui su PI in occasione di quello SONY per windows....Oltre ad essi ci sono altri tipi di exploit per scalare i privilegi etc...Ma c'è ancora una serie di cose da considerare, almeno per Linux: il software non si installa preso da chissà dove, bensì il software viene installato dai repository appositamente creati dalle distribuzioni e FIRMATI con chiavi crittografiche. E se lo prendi da "chissà dove" te lo compili o lo trovi pronto in pacchetti per la tua distribuzione. In genere questo potrebbe essere considerato un rischio, per vari motivi, anche se in minima percentuale.il software non si cracca (causa maggiore di infezione su windows).Poi per vari motivi intrinsechi dei sistemi *nix non è così facile farsi infagottare.Come avrete notato ho delle nozioni basilari, spero che qualcuno approfondisca quanto da me accennato.Ad ogni modo ho scritto questo per sfatare IL FALSO MITO del "non esistono virus per $questo_sistema" e per segnalare un approfondimento interessante sul tema uscito in questi giorni:http://www.gnuvox.info/2008/12/i-virus-per-gnulinux/buona lettura.un felice e paranoico utente Linux dal 2003.
    • Blackstorm scrive:
      Re: i "virus" sui *nix
      - Scritto da: sparapanz
      Si cominci dal fatto che NON si usa l'account
      amministratore (root) per fare TUTTO al contrario
      di quanto fanno il 90% degli utenti
      windows.Motivo per cui, deo gratias, ms ha finalmente implementato UAC, che è un sistema del tutto analogo al sudo di linux, anche se per forza di cose, cambiano le modalità.

      Si può proseguire con il fatto che ogni *nix è
      diverso dagli altri. Le stesse distribuzioni
      Linux non sono identiche fra loro. (certo escluso
      le distribuzioni derivate se teniamo conto solo
      di quello che interessa veramente per questo
      discorso: sotto il
      cofano)Vale fino ad un certo punto. Le distro standard vengono installate e lasciate più o meno così, specie dagli utenti meno smaliziati. E' difficile che una persona si metta a smontare e rimontar elinux in maniere astruse, lascerà, di base le directory di default come vengono installate. A livello di attacchi, alla fine le distro maggiori osno poche, e personalmente se sapessi programmare in maniera un pochino più avanzata e volessi fare un malware per linux, studierei gli attacchi sulle distro più grandi, tipo debian e derivate, red hat e suse...

      E poi se vogliamo essere precisi i "virus" in se
      per se non esistono per i *nix (*nix = parola per
      definire gli UNIX e Linux) ma esistono delle cose
      ancora più pericolose (da decenni): i rootkit.
      Qualcuno ne avrà sentito parlare qui su PI in
      occasione di quello SONY per
      windows....
      Non solo: esistono i ransomware, che forse sono anche peggio. Un programma che non ha bisogno di diritti di admin e che si limita a crittare tutto il contenuto della home directory dell'utente. E poi ti chiedono soldi per mandarti la chiave di cifratura. Certo, non fa i danni di un rootkit, ma mentre con il rootkit puoi cavartela, perchè alle brutte backup+radi al suolo tutto e installi pulito, con il ransomware se non avevi un backup precedente e hai dati importanti, sei frgato...
      Oltre ad essi ci sono altri tipi di exploit per
      scalare i privilegi
      etc...
      La privilege escalation è un problema di tutti i sistemi che usino la separazione dei privilegi.
      Ma c'è ancora una serie di cose da considerare,
      almeno per Linux:


      il software non si installa preso da chissà dove,
      bensì il software viene installato dai repository
      appositamente creati dalle distribuzioni e
      FIRMATI con chiavi crittografiche. Non sempre. A volte non si trovano su repo, e l'utente medio se non trova su synaptic quello che cerca, invece di controllare se deve agigungere qualche repo, preferisce andarsi a scaricare il pacchetto da un sito.
      E se lo prendi
      da "chissà dove" te lo compili o lo trovi pronto
      in pacchetti per la tua distribuzione. In genere
      questo potrebbe essere considerato un rischio,
      per vari motivi, anche se in minima
      percentuale.
      Dipende. Con la diffusione di ubuntu, stanno prendendo piede anche utenti non smaliziati e non tutti hanno la voglia o la capacità di compilarsi un sorgente. E i pacchetti potrebbero benisismo non essere sicuri.

      Poi per vari motivi intrinsechi dei sistemi *nix
      non è così facile farsi
      infagottare.Relativamente. Esistono attacchi che funzionano a presicndere. Sono quelli in cui l'utente è un utonto e non usa il cervello, pensando che siccome linux "è sicuro" in maniera automagica, non fa attenzione a quello che fa.
      Ad ogni modo ho scritto questo per sfatare IL
      FALSO MITO del "non esistono virus per
      $questo_sistema" e per segnalare un
      approfondimento interessante sul tema uscito in
      questi
      giorni:

      http://www.gnuvox.info/2008/12/i-virus-per-gnulinu

      buona lettura.
      un felice e paranoico utente Linux dal 2003.La paranoia salva la vita.Il computer ti ama. Qual è il tuo livello di accesso, cittadino?(citazione piuttosto oscura, ma ci stava bene :))
      • pabloski scrive:
        Re: i "virus" sui *nix
        - Scritto da: Blackstorm
        Motivo per cui, deo gratias, ms ha finalmente
        implementato UAC, che è un sistema del tutto
        analogo al sudo di linux, anche se per forza di
        cose, cambiano le modalità.
        tuttavia restano tre problemi- alcuni servizi di sistema tra cui BITS possono bypassarlo- l'utente comunque fa parte del gruppo Admin- non richiede la password ad ogni elevazione di privilegi
        Vale fino ad un certo punto. Le distro standard
        vengono installate e lasciate più o meno così,
        specie dagli utenti meno smaliziati.però ci sono molte distro con un market share piccolo, il che rende gli attacchi meno diffusi e/o richiede uno sforzo enorme per sincronizzare un attacco massiccio ( e ovviamente richiede più mezzi e soldi )
        E' difficile
        che una persona si metta a smontare e rimontar
        elinux in maniere astruse, lascerà, di base le
        directory di default come vengono installate. Ama il problema non sono le directory, quanto piuttosto i loro permessi ( che in windows sono settati molto male ) e gli entry point per i worm, che in linux cambiano radicalmente a seconda della distribuzione
        Non solo: esistono i ransomware, che forse sono
        anche peggio. Un programma che non ha bisogno di
        diritti di admin e che si limita a crittare tutto
        il contenuto della home directory dell'utente. Ee sarebbero più pericolosi di uno spyware residente con diritti di admin?inoltre i ransomware sono usatissimi in ambito windows per chiedere riscatti alle aziende, di uso in ambito linux non se ne ha tracciapoi rimane sempre il problema di come questo ransomware arriva ad installarsi nel sistemaper forza di cose l'installazine è relativo al metodo con cui i normali programmi vengono diffusi e sappiamo che in windows la strada principale sono i warez cosa che ovviamente è infinitamente più complicata per un OS basato su repository in cui i software non pacchetizzati vanno compilati da sorgentigli eseguibili scaricati dalla rete di default non vengono settati come eseguibili e quindi dev'essere comunque l'utente a farlo volontariamenteè certamente possibile ma decisamente complicato, un attacco simile avrebbe una percentuale di successo dell 0.001%
        Non sempre. A volte non si trovano su repo, e
        l'utente medio se non trova su synaptic quello
        che cerca, invece di controllare se deve
        agigungere qualche repo, preferisce andarsi a
        scaricare il pacchetto da un
        sito.
        si suppone che sia abbastanza furbo da scaricarlo dal sito originale
        • Blackstorm scrive:
          Re: i "virus" sui *nix
          - Scritto da: pabloski
          - Scritto da: Blackstorm


          Motivo per cui, deo gratias, ms ha finalmente

          implementato UAC, che è un sistema del tutto

          analogo al sudo di linux, anche se per forza di

          cose, cambiano le modalità.



          tuttavia restano tre problemi

          - alcuni servizi di sistema tra cui BITS possono
          bypassarloMa per modificare bits devi aver ei diritti di root. O ci sono exploit che utilizzano bits? mi pareva fosse stato corretto.
          - l'utente comunque fa parte del gruppo AdminSi deve in ogni caso autenticare quando va a fare operazioni sensibili. E' praticamente come su Ubuntu.
          - non richiede la password ad ogni elevazione di
          privilegiQui ti sbagli: qualsiasi cosa che vada a toccare cartelle o processi di sistema fa comparire ad ogni esecuzione, uac:http://en.wikipedia.org/wiki/User_Account_Control#Tasks_that_trigger_a_UAC_promptQui ci sono i task che fanno comparire uac.Non so, alle brutte l'unico problema reale mi pare quello su BITS e compari, anche se non so esattamente come e quanto siano exploitabili.
          ma il problema non sono le directory, quanto
          piuttosto i loro permessi ( che in windows sono
          settati molto male ) e gli entry point per i
          worm, che in linux cambiano radicalmente a
          seconda della
          distribuzione
          Per smontare e rimontare le directory intendevo anche agire sui permessi ovviamente ;)Gli entry point cambiano da distro a distro, si, ma ad esempio quasi tutte le derivat edi Debian avranno lo stesso entry point, o sbaglio?

          Non solo: esistono i ransomware, che forse sono

          anche peggio. Un programma che non ha bisogno di

          diritti di admin e che si limita a crittare
          tutto

          il contenuto della home directory dell'utente. E

          e sarebbero più pericolosi di uno spyware
          residente con diritti di
          admin?Ripeto, dipende. Se dello spyware ti accorgi, alle brutte puoi radere al suolo. Se il tuo lavoro dell'ultima settimana è crittato con la rsa come lo recuperi, senza un backup?

          inoltre i ransomware sono usatissimi in ambito
          windows per chiedere riscatti alle aziende, di
          uso in ambito linux non se ne ha
          traccia
          Si stava parlando dei malware che si possono sviluppare per linux, non della loro effettiva presenza.
          poi rimane sempre il problema di come questo
          ransomware arriva ad installarsi nel
          sistemaDipende da quanto è efficace l'antivirus che è installato fra sedia e tastiera, ma lì siamo fuori dal discorso tecnico.

          per forza di cose l'installazine è relativo al
          metodo con cui i normali programmi vengono
          diffusi e sappiamo che in windows la strada
          principale sono i warez cosa che ovviamente è
          infinitamente più complicata per un OS basato su
          repository in cui i software non pacchetizzati
          vanno compilati da
          sorgenti

          gli eseguibili scaricati dalla rete di default
          non vengono settati come eseguibili e quindi
          dev'essere comunque l'utente a farlo
          volontariamente

          è certamente possibile ma decisamente complicato,
          un attacco simile avrebbe una percentuale di
          successo dell
          0.001%
          Hmmmm... non ne sono sicuro. Ad esempio un eseguibile scaricato da un sito, come lo rendi eseguibile? Io prendo a esempio ubuntu: una volta tirato giù, come lo eseguo? con il classico doppio clic o devo fare i giri turchi? Lo chiedo perchè non mi è mai successo di dover abilitare il flag x. Mi sembrerebbe contrario alla filosofia di usabilità di ubuntu far partire un chmod ogni volta e farlo fare all'utente.


          Non sempre. A volte non si trovano su repo, e

          l'utente medio se non trova su synaptic quello

          che cerca, invece di controllare se deve

          agigungere qualche repo, preferisce andarsi a

          scaricare il pacchetto da un

          sito.



          si suppone che sia abbastanza furbo da scaricarlo
          dal sito
          originaleParliamo di gente che è capacissima di disabilitare uac.
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: i "virus" sui *nix
          - Scritto da: pabloski
          - Scritto da: Blackstorm


          Motivo per cui, deo gratias, ms ha finalmente

          implementato UAC, che è un sistema del tutto

          analogo al sudo di linux, anche se per forza di

          cose, cambiano le modalità.



          tuttavia restano tre problemi

          - alcuni servizi di sistema tra cui BITS possono
          bypassarlo
          - l'utente comunque fa parte del gruppo Admin
          - non richiede la password ad ogni elevazione di
          privilegi


          Vale fino ad un certo punto. Le distro standard

          vengono installate e lasciate più o meno così,

          specie dagli utenti meno smaliziati.

          però ci sono molte distro con un market share
          piccolo, il che rende gli attacchi meno diffusi
          e/o richiede uno sforzo enorme per sincronizzare
          un attacco massiccio ( e ovviamente richiede più
          mezzi e soldi
          )


          E' difficile

          che una persona si metta a smontare e rimontar

          elinux in maniere astruse, lascerà, di base le

          directory di default come vengono installate. A

          ma il problema non sono le directory, quanto
          piuttosto i loro permessi ( che in windows sono
          settati molto male ) e gli entry point per i
          worm, che in linux cambiano radicalmente a
          seconda della
          distribuzione


          Non solo: esistono i ransomware, che forse sono

          anche peggio. Un programma che non ha bisogno di

          diritti di admin e che si limita a crittare
          tutto

          il contenuto della home directory dell'utente. E

          e sarebbero più pericolosi di uno spyware
          residente con diritti di
          admin?

          inoltre i ransomware sono usatissimi in ambito
          windows per chiedere riscatti alle aziende, di
          uso in ambito linux non se ne ha
          traccia

          poi rimane sempre il problema di come questo
          ransomware arriva ad installarsi nel
          sistema

          per forza di cose l'installazine è relativo al
          metodo con cui i normali programmi vengono
          diffusi e sappiamo che in windows la strada
          principale sono i warez cosa che ovviamente è
          infinitamente più complicata per un OS basato su
          repository in cui i software non pacchetizzati
          vanno compilati da
          sorgenti

          gli eseguibili scaricati dalla rete di default
          non vengono settati come eseguibili e quindi
          dev'essere comunque l'utente a farlo
          volontariamente

          è certamente possibile ma decisamente complicato,
          un attacco simile avrebbe una percentuale di
          successo dell
          0.001%



          Non sempre. A volte non si trovano su repo, e

          l'utente medio se non trova su synaptic quello

          che cerca, invece di controllare se deve

          agigungere qualche repo, preferisce andarsi a

          scaricare il pacchetto da un

          sito.



          si suppone che sia abbastanza furbo da scaricarlo
          dal sito
          originaledoveva arrivare il troll fanatico a difendere linux altrimenti che gusto c'era..
  • lellykelly scrive:
    chiudete le finestre
    che vi beccate il raffreddore
  • di moda scrive:
    IL TAPPETO AL TAPPETO!!!!!!
    Ok, ora mi sento meglio.
  • nome e cognome scrive:
    erede DVI - sfuggito qualcosa?
    Forse a Cupertino non si sono ancora resi conto che tutti i nuovi dispositivi HD montano l'erede del DVI che guarda-caso si chiama HDMI. Seconda cosa, le royalties imposte da HDMI sono di 1 centesimo di dollaro per unità venduta se l'unità implementa HDCP + 10.000 dollari fissi l'anno. Le royalties imposte per la sola implementazione di HDCP che display port dovrà per forza supportare costano 15000 dollari l'anno più dai 10 a ,5 centesimi per chiave. Quindi poche palle... i costi che vengono ribaltati sull'utente finale sono irrisori in entrambi i casi.
    • lellykelly scrive:
      Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?
      per l'uso che faccio io sono più importanti le porte per il trasferimento dati, l'esata, per esempio, mi sembra più utile dell'hdmi. ovvio che se uno usa il mac per fare montaggio video ecc, gli sarà utile pure hdmi.da utilizzatore proprio non capisco questa "carestia" di interfacce, sempre meno...se facessero un portatile brutto ma funzionale, sarebbe venduto a colpo, ma dato che ci hanno messo un bel po di tempo per avere un mouse normale, ormai non ci spero più.capisco tutte le filosofie possibili, ma a me serve un prodotto che abbia almeno le interfacce standard. e i buchi pe le schedine??
      • nome e cognome scrive:
        Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?

        se facessero un portatile brutto ma funzionale,
        sarebbe venduto a colpo, ma dato che ci hannoNon è la filosofia di apple, i loro prodotti sono belli: le funzionalità passano in secondo piano. Un macbook air è il laptop più inutile del mondo ma è fico da vedere.Solo un fesso comprerebbe un portatile leggerissimo e sottilissimo con schermo da 13' senza porta ethernet. Eppure ne hanno venduti quindi hanno ragione loro: soddisfano il target.
      • Dr. House scrive:
        Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?
        - Scritto da: lellykelly
        per l'uso che faccio io sono più importanti le
        porte per il trasferimento dati, l'esata, per
        esempio, mi sembra più utile dell'hdmi. ovvio che
        se uno usa il mac per fare montaggio video ecc,
        gli sarà utile pure
        hdmi.
        da utilizzatore proprio non capisco questa
        "carestia" di interfacce, sempre
        meno...
        se facessero un portatile brutto ma funzionale,
        sarebbe venduto a colpo, ma dato che ci hanno
        messo un bel po di tempo per avere un mouse
        normale, ormai non ci spero
        più.
        capisco tutte le filosofie possibili, ma a me
        serve un prodotto che abbia almeno le interfacce
        standard. e i buchi pe le
        schedine??Mah io tutta sta carestia non la vedo, l'unica cosa che non mi è andata giu è stata l'esclusione della firewire dai macbook.L'esata lascia il tempo che trova (non si sono accorti che mancava l'alimentazione quando l'hanno progettata?)Forse un paio di usb in piu non sarebbero state male ma non è un grosso dramma.
        • lellykelly scrive:
          Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?
          questo comporta ad andare in giro con hub alimentati per poterci attaccare un disco esterno usb...
          • Dr. House scrive:
            Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?
            - Scritto da: lellykelly
            questo comporta ad andare in giro con hub
            alimentati per poterci attaccare un disco esterno
            usb...Beh con l'esata hai il solito problema se ci pensi bene, è obbligatorio usare un alimentatore esterno.I dischi da 3.5 pollici hanno tutti bisogno di alimentazione esterna.Quelli da 2.5 dipende, spesso basta una o al max 2 usb, per quello dicevo che un paio di porte in piu non farebbero male.
    • Teo_ scrive:
      Re: erede DVI - sfuggito qualcosa?
      - Scritto da: nome e cognome
      Forse a Cupertino non si sono ancora resi conto
      che tutti i nuovi dispositivi HD montano l'erede
      del DVI che guarda-caso si chiama HDMI.Al limite HDMI lo considererei lerede della Scart.Display port consente il daisy-chaining dei monitor e una mole maggiore di dati.Comandare monitor grandi non è così facile con HDMI.
  • ms funboy scrive:
    apple non ha piu credibilita'
    computer difettosisistemi operativi che crasshano in continuazione.. mobile me disservizio stile m$e adesso i virus anzi ivirus per i fanatici macachi...vi venderanno iantivirus a cifre improponibili e voi sarete contentiperche' avete un mac e il mac e' figo fa tendenza...
    • lellykelly scrive:
      Re: apple non ha piu credibilita'
      se facesse tendenza sarebbe ovunque, invece ovunque ci sono i BSOD
      • nome e cognome scrive:
        Re: apple non ha piu credibilita'
        - Scritto da: lellykelly
        se facesse tendenza sarebbe ovunque, invece
        ovunque ci sono i
        BSODI bancomat e gli schermi degli aereoporti non fanno tendenza, tanto è vero che dentro ci trovi anche il sistema da sfigato per eccellenza (linux). Gli ueppolz li trovi negli studi di chi generalmente non sa assolutamente usare un pc ma lo tiene in ufficio, di solito spento, perchè fa molto hi-tec: designer, architetti, avvocati, ecc.
        • lellykelly scrive:
          Re: apple non ha piu credibilita'
          forse dove vai te, io ho visto mac negli studi grafici e nelle tipografie, da altre parti hanno windows perchè con i programmi che usano, tipo robe di amministrazione, non ha senso prendere un mac.
          • nome e cognome scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            - Scritto da: lellykelly
            forse dove vai te, io ho visto mac negli studi
            grafici e nelle tipografie, da altre parti hanno
            windows perchè con i programmi che usano, tipo
            robe di amministrazione, non ha senso prendere un
            mac.E io che ho detto? Designer, architetti di solito lavorano negli studi grafici... è chiaro che dove si bada al sodo (controllo di gestione,ecc) il mac non entra...
          • pabloski scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            ma perchè i designer e gli architetti si grattano gli zebedei?
          • lellykelly scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            forse i capi, o quelli con la sciarpetta e occhiali grossi, ma la manovalanza stai pur certo che non ha possibilità di farlo :-)
          • nome e cognome scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            - Scritto da: pabloski
            ma perchè i designer e gli architetti si grattano
            gli
            zebedei?Dipende dai punti di vista. Hai mai lavorato per uno studio di design? Secondo te quanto incide sul prezzo dello yogurth che compri al supermercato il fatto che per decidere la forma e il colore del vasetto ci siano volute almeno due società di consulenza che hanno fatturato al produttore circa 50 workshop dove due o tre persone si sono sedute attorno a un tavolo a blaterare cose tipo "target, impression, appealing, ergonomia" ... e alla fine hanno deciso che il modo migliore per massimizzare l'appeal del prodotto è usare il colore bianco e la forma tronco-conica? Di cui hanno prodotto un fantastico rendering in 3d fotorealistico (in formato incompatibile con le macchine controllo numerico)
          • bibop scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            hai scritto una valanga di sciocchezze.. ma tu sei quello che e' talmente intelligente che il marketing e l'advertising sono per i fessi giustooppure ti stanno sul ©ulo i designer perche' usano macchine apple e se gli parli di svista si mettono a ridere?? i troll moralisti sono i peggiori...
      • Blackstorm scrive:
        Re: apple non ha piu credibilita'
        - Scritto da: lellykelly
        se facesse tendenza sarebbe ovunque, invece
        ovunque ci sono i
        BSODAnche prada fa tendenza, ma non mi pare di vederla ovunque.
        • Closure scrive:
          Re: apple non ha piu credibilita'
          E con questa argomentazione smentiamo gli avvistamenti di BSOD in aeroporti, bancomat e via discorrendo
          • Blackstorm scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            - Scritto da: Closure
            E con questa argomentazione smentiamo gli
            avvistamenti di BSOD in aeroporti, bancomat e via
            discorrendoSe solo tu non fossi l'idiota che sei, ti accorgeresti che questo non c'entra assolutamente nulla con ciò che ho detto.
          • Blackstorm scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            - Scritto da: Closure
            E con questa argomentazione smentiamo gli
            avvistamenti di BSOD in aeroporti, bancomat e via
            discorrendoconfermo, ti mancano le capacità analitiche.
    • 0verture scrive:
      Re: apple non ha piu credibilita'
      Scusa ma non ti senti un essere eletto se prendi un ivirus invece di un banale virus ?
    • Closure scrive:
      Re: apple non ha piu credibilita'
      - Scritto da: ms funboy
      computer difettosi
      in % quanti sarebbero?
      sistemi operativi che crasshano in continuazione
      qui crasha in continuazione solo il tuo italiano
      .. mobile me disservizio stile m$
      all'inizio, ma ora?
      e adesso i virus anzi ivirus per i fanatici
      macachi...
      link ad un virus funzionante e che non sia solo un Proof of exp.?
      vi venderanno iantivirus a cifre improponibili e
      voi sarete
      contenti
      beh dopotutto a te hanno rifilato l'imononeurone...e non ti lamenti
      perche' avete un mac e il mac e' figo fa
      tendenza...PC o Mac non fa differenza per scrivere stupidate...e tu sei esemplare!
    • -ToM- scrive:
      Re: apple non ha piu credibilita'
      - Scritto da: ms funboy
      e adesso i virus anzi ivirus per i fanatici
      macachi...I virus allo stato attuale delle cose non esistono per mac (se non qualche "proof-of-concept") ma la cosa interessante è che dal giorno alla notte la Apple ha diffuso un comunicato riguardo al malware e le sue macchine che sembra quasi un "mettere le mani avanti", così quando usciranno i primi virus sembrerà tutto normale e la gente sarà felice di comperare Apple Antivirus perchè avrà delle icone mozzafiato.
      • lellykelly scrive:
        Re: apple non ha piu credibilita'
        "Progettato con un occhio di riguardo per la sicurezza, Mac OS X non è tormentato da costanti attacchi di virus e malware. Allo stesso modo, non viene sommerso da infiniti avvisi di protezione. Così potrete lavorare (o giocare) in tutta sicurezza e senza interruzione. In più gli intuitivi controlli censura vi permettono di stabilire ciò che i vostri figli possono fare con il computer e quando possono farlo."http://www.apple.com/it/getamac/whymac/
        • -ToM- scrive:
          Re: apple non ha piu credibilita'
          - Scritto da: lellykelly
          protezione. Così potrete lavorare (o giocare) in
          tutta sicurezza e senza interruzione. In più gliNon servono i virus per lavorare con interruzioni, basta usaree una CS a scelta fra le 3.La 1 lasciamo perdere, la 2 lasciamo perdere, la 3 funzionicchia ma io mi sono rotto le pa..e della rotellina colorata che spunta ogni due per tre...Ah! i buon vecchi Powermac PPC con os 8.1 ;)
          • lellykelly scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            e con i virus diffusi nelle tipografie scambiandosi xpress...
          • lellykelly scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            quelle dove vado io hanno mac e usano la cs e xpress.
          • -ToM- scrive:
            Re: apple non ha piu credibilita'
            - Scritto da: lellykelly
            quelle dove vado io hanno mac e usano la cs e
            xpress.Sono scappato dal centro Italia per questo motivo ;)In Toscana tutti di corel. Una tristezza...La cosa angosciante è che non è più come un tempo, anche nel centro Italia si lavora tantissimo di stampa...
      • -ToM- scrive:
        Re: apple non ha piu credibilita'
        - Scritto da: Dr. House
        PI invece si vede che ha bisogno dei trollazzi
        sul forum (non ce l'ho direttamente con te, ma
        basta che dai un'occhio agli altri thread per
        rendertene
        conto)Comincio a pensare che ci sia qualcosa di vero in questo ;)
  • LeoC scrive:
    Apple was really cool...
    ...before people started using it.
  • Funz scrive:
    Mi fanno ridere i winari
    Ogni volta devono farti notare che anche Mac e Linux sono vulnerabili, quando l'evidenza dei fatti mostra che le infezioni in corso su questi due sistemi sono zero o poco più, mentre nell'ambito Windows worms, trojan e botnet regnano incontrastati sulle macchine degli utenti...
    • Funz scrive:
      Re: Mi fanno ridere i winari
      - Scritto da: Funz
      Ogni volta devono farti notare che anche Mac e
      Linux sono vulnerabili, quando l'evidenza dei
      fatti mostra che le infezioni in corso su questi
      due sistemi sono zero o poco più, mentre
      nell'ambito Windows worms, trojan e botnet
      regnano incontrastati sulle macchine degli
      utenti...ah, dimenticavo: salta sempte fuori quello che dice "con l'antivirus e il firewall e l'antispy e facendo attenzione agli allegati non si prende nulla"... è vero, lo faccio anche io, ma questa affermazione fa a cazzotti con l'altro mantra dei winari: "Windows è facile da usare" :p
      • Closure scrive:
        Re: Mi fanno ridere i winari
        e tagliare il cavo di rete con le forbici? ;-)(ovvio niente wifi)
      • -ToM- scrive:
        Re: Mi fanno ridere i winari
        - Scritto da: Funz
        ah, dimenticavo: salta sempte fuori quello che
        dice "con l'antivirus e il firewall e l'antispy e
        facendo attenzione agli allegati non si prende
        nulla"... è vero, lo faccio anche io, ma questa
        affermazione fa a cazzotti con l'altro mantra dei
        winari: "Windows è facile da usare"
        :pUtilizzare un antispyware o un antivirus è di una facilità estrema, e anche nel caso non lo fosse non c´entra nulla con la facilità di utilizzo di windows. IMHO
        • krane scrive:
          Re: Mi fanno ridere i winari
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: Funz

          ah, dimenticavo: salta sempte fuori quello che

          dice "con l'antivirus e il firewall e l'antispy

          e facendo attenzione agli allegati non si

          prende nulla"... è vero, lo faccio anche io,

          ma questa affermazione fa a cazzotti con l'altro

          mantra dei winari: "Windows è facile da usare"

          :p
          Utilizzare un antispyware o un antivirus è di una
          facilità estrema, e anche nel caso non lo fosse
          non c´entra nulla con la facilità di utilizzo di
          windows.
          IMHOMa se e' cosi' facile perche' : http://itw.trendmicro-europe.com/index.php?id=25 ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: krane
            Ma se e' cosi' facile perche' :
            http://itw.trendmicro-europe.com/index.php?id=25

            ?La facilità di utilizzo di un software e la volontà di volerlo utilizzare non vanno di pari passo.
        • pabloski scrive:
          Re: Mi fanno ridere i winari
          direi che piuttosto il problema è che gli antivirus basati su signature cominciano a fare acqua sul seriol'industria del malware è talmente attiva che nuove varianti dei malware compaiono ogni 48-72 ore rendendo di fatto i sistemi di protezione inutili
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: pabloski
            l'industria del malware è talmente attiva che
            nuove varianti dei malware compaiono ogni 48-72
            ore rendendo di fatto i sistemi di protezione
            inutiliConsiderando poi che le casalinghe usano windows da admin... ;)
          • lellykelly scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            si, ma perchè?mi è capitato con dei portatili hp preinstallati di accorgermi che erano come administrator. ok che windows ha rogne, ma di certo così non lo si aiuta.
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: lellykelly
            si, ma perchè?
            mi è capitato con dei portatili hp preinstallati
            di accorgermi che erano come administrator. ok
            che windows ha rogne, ma di certo così non lo si
            aiuta.Perchè dovrebbe essere come linux, col ca..o che ti logghi al DM come root, assumi i privilegi da admin solo se è necessario.Un po come fa lo UAC ma non ti vieta di loggarti al sistema come admin, le conseguenze sono ovvie.
          • lellykelly scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            il mio si ma perchè non era una domanda... era più un inizio di risposta...:-)
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: lellykelly
            il mio si ma perchè non era una domanda... era
            più un inizio di
            risposta...
            :-)Cmq ora sto su Kubuntu non ci sbagliamo :)
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi fanno ridere i winari
          - Scritto da: -ToM-
          Utilizzare un antispyware o un antivirus è di una
          facilità estrema, e anche nel caso non lo fosse
          non c´entra nulla con la facilità di utilizzo di
          windows.Cosi' estrema che il 100% dei sistemi domestici su cui mi e' toccato metterci mano perche' si era ingorgato lo sciacquone aveva una a scelta delle seguenti casistiche:1) antivirus non aggionrato2) antivirus preinstallato scaduto3) antivirus disabilitato (rallentava troppo)4) antivirus non presente5) antivirus XP 20083/4 di quelli ora non hanno piu' l'antivirus sul sistema.Il restante quarto gli ho detto: "vuoi continuare a usare winsozz? liberissimo, ma io non ne voglio piu' sapere!"
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: panda rossa
            1) antivirus non aggionrato
            2) antivirus preinstallato scaduto
            3) antivirus disabilitato (rallentava troppo)
            4) antivirus non presente
            5) antivirus XP 2008E questo oltre a dimostrare che la gente è ignorante, infigarda e tirchia, in che maniera dimostra che aggiornare un antivirus è difficoltoso? Hanno tutti "update" al click destro sull'icona del trayPer non parlare degli anti spyware, "avanti+ok+fine".
          • Closure scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            E queste erano argomentazioni che ci mancavano proprio...Ovvio è sempre colpa degli altri, non di chi fornisce un OS che di default richiede AV, antispyware e via discorrendobah
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            si parlava di "difficoltà ad usare un antivirus" e poca inerenza con "windows si becca i virus perchè l'AV non cè".Come al solito sei uno che legge e che capisce...Non cercarmi in giro per il thread per rispondere a tono a tutti i miei reply come fa "vistabuntu" non ti conviene perchè poi è normale che qualcuno apre un post "CLOSURE = TROLL"Se solo un fanatico che si inca..a se si alza il dito contro Apple, a cui l'informatica ha voltato le spalle. Non sei un troll, sei semplicemente triste.PLONK
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: -ToM-
            si parlava di "difficoltà ad usare un antivirus"
            e poca inerenza con "windows si becca i virus
            perchè l'AV non
            cè".
            Come al solito sei uno che legge e che capisce...
            Tu e solo tu stai sostenendo che usare e tenere un antivirus aggiornato e' una cosa semplice e a prova di utente.Io ti ho dimostrato con dei FATTI, che non e' come credi tu.Per te sara' semplice e banale tenere un antivirus aggiornato.Per altri non lo e'.Winsozz non e' un sistema operativo che si puo' dare in pasto agli utenti.Agli stessi utenti ai quali ho FORMATTATO e installato ubuntu, non solo non sono piu' dovuto andare a sistemare il loro sistema che si impallava, ma non mi hanno mai piu' neppure chiesto come si fa questo, come si fa quello.Quindi io ti porto ulteriori FATTI per cui a parita' di utente, linux e' piu' facile e piu' sicuro.Il resto e' marketing.
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi io ti porto ulteriori FATTI per cui a
            parita' di utente, linux e' piu' facile e piu'
            sicuro.Non si parlava di linux, ma ora ho capito dove volevi arrivare.
            Il resto e' marketing.Io reputo che utilizzare un antivirus sia facile e modestamente credo di rappresentare un bel campione di Utenti.Ma è chiaro che il nostro punto di vista è differente.
          • PatentPendi ng scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari

            Quindi io ti porto ulteriori FATTI per cui a
            parita' di utente, linux e' piu' facile e piu'
            sicuro.

            Il resto e' marketing.e ti dirò di piu...dopo 10 anni di win mia mamma non sapeva neanche accendere il pc....dopo un'anno di GNULinux ora si è assemblata un pc con i miei rottami trovati in cantina ed ha pure trovato una distro leggera da installarci sopra, ed il tutto senza neanche chiedermi nulla! da odiare i pc adesso è passata ad odiare gli OS :-) Mica male no?
          • Closure scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari

            se si alza il
            dito contro Apple, a cui l'informatica ha voltato
            le spalle. è questa è un'altra delle grandi scemenze lette quest'oggi.Sei un medioman da Oscar.
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            Mi riferivo a te.E non solo l'informatica... anche il buon senso ti ha voltato le spalle.
          • Closure scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            A te il buon italiano.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: -ToM-
            si parlava di "difficoltà ad usare un antivirus"
            e poca inerenza con "windows si becca i virus
            perchè l'AV non
            cè".
            Come al solito sei uno che legge e che capisce...

            Non cercarmi in giro per il thread per rispondere
            a tono a tutti i miei reply come fa "vistabuntu"
            non ti conviene perchè poi è normale che qualcuno
            apre un post "CLOSURE =
            TROLL"

            Se solo un fanatico che si inca..a se si alza il
            dito contro Apple, a cui l'informatica ha voltato
            le spalle. Non sei un troll, sei semplicemente
            triste.

            PLONKVistabuntu ri risponde quando spari fud contro di luiPLOF
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            Vistabuntu ri risponde quando spari fud contro di
            lui

            PLOFInfatti apri thread solo per rispondere a gente che ti da contro, contro OVVIAMENTE alle panzane che scrivi.La nostra lite è iniziata ed è finita nel thread di un'altra notizia.PLONK
          • Blackstorm scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: -ToM-


            Utilizzare un antispyware o un antivirus è di
            una

            facilità estrema, e anche nel caso non lo fosse

            non c´entra nulla con la facilità di utilizzo di

            windows.

            Cosi' estrema che il 100% dei sistemi domestici
            su cui mi e' toccato metterci mano perche' si era
            ingorgato lo sciacquone aveva una a scelta delle
            seguenti
            casistiche:
            1) antivirus non aggionrato
            2) antivirus preinstallato scaduto
            3) antivirus disabilitato (rallentava troppo)
            4) antivirus non presente
            5) antivirus XP 2008

            3/4 di quelli ora non hanno piu' l'antivirus sul
            sistema.

            Il restante quarto gli ho detto: "vuoi continuare
            a usare winsozz? liberissimo, ma io non ne voglio
            piu'
            sapere!"Si, ok, ma se incontri solo utenti fessi non è nemmeno che puoi dare la colpa a qualcun altro che loro. cioè, se io disabilito l'av, devo anche sapere quello che faccio. Come in tutti gli altri casi. Se solo la gente avesse sta coscienza, vedi che non ti chiamerebbe nessuno o quasi per via dei virus.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: Blackstorm
            Se solo la gente avesse sta coscienza, vedi
            che non ti chiamerebbe nessuno o quasi per via
            dei
            virus.Se solo la gente avesse sta coscienza installerebbe un sistema operativo, non una cosa preinstallata tutta lustrini, trasparenze, icone e virus.La gente NON ha sta coscienza, e quindi NON gli puoi dare un sistema altamente insicuro e pretendere che lo sappiano usare.
        • Funz scrive:
          Re: Mi fanno ridere i winari
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: Funz

          ah, dimenticavo: salta sempte fuori quello che

          dice "con l'antivirus e il firewall e l'antispy
          e

          facendo attenzione agli allegati non si prende

          nulla"... è vero, lo faccio anche io, ma questa

          affermazione fa a cazzotti con l'altro mantra
          dei

          winari: "Windows è facile da usare"

          :p

          Utilizzare un antispyware o un antivirus è di una
          facilità estrema, e anche nel caso non lo fosse
          non c´entra nulla con la facilità di utilizzo di
          windows.
          IMHOno-no-nointanto devi sapere quali usare, sapere installarli, saperli lanciare, saperli tenere aggiornati. Tutte conoscenze che in altri sistemi non sono richieste.E poi c'entrano eccome con la facilità di Windows, visto che sono obbligatori di fatto .
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: Funz
            no-no-no
            intanto devi sapere quali usare, sapere
            installarli, saperli lanciare, saperli tenere
            aggiornati. Tutte conoscenze che in altri sistemi
            non sono
            richieste.Beh, in ambiti lavorativi dovrebbe esserci un semi-admin (di solito è l'appassionato di turno) o un admin vero (a seconda di quanto è grossa l'azienda) che si preoccupa di fare questo.A casa un antivirus ce l'hanno tutti, poi per quelli che dopo la scadenza del programma non sanno come fare, ci sono i negozi.Ne ho avuto uno, vendevo una media di una licenza Kaspersky al giorno :)
            E poi c'entrano eccome con la facilità di
            Windows, visto che sono obbligatori di fattoMa si ritorna al punto di prima, sono di per sé a prova di casalinga IMHO.Persino il tanto balsonato NOD32 è omologato ad uno standard di semplicità, inoltre credo che per altri sistemi gli AV siano di medesima concezione, per lo meno come utilizzo quindi la problematica si dovrebbe estendere a tutti gli OS.Nel caso poi arrivi Kaspersky per mac, ci sarà qualcuno che dirà "MacOS non è più così semplice adesso che è buona norma utilizzare applicativi per la sicurezza macchinosi da installare/usare/aggiornare" ?Secondo me arriverà il Mac User che userà parole simili alle mie IMHO.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Funz


            no-no-no

            intanto devi sapere quali usare, sapere

            installarli, saperli lanciare, saperli tenere

            aggiornati. Tutte conoscenze che in altri
            sistemi

            non sono

            richieste.

            Beh, in ambiti lavorativi dovrebbe esserci un
            semi-admin (di solito è l'appassionato di turno)
            o un admin vero (a seconda di quanto è grossa
            l'azienda) che si preoccupa di fare
            questo.Questo e' il tipico ragionamento da winaro.In ambiti lavorativi ci vuole un sistemista che amministra il sistema.E non sto parlando del cuggino che siccome sa che cliccando col destro esce un menu contestuale allora si crede un sistemista.Il sistema informatico e' il cuore di ogni azienda e solo un pazzo incompetente metterebbe la sua attivita' su una macchina senza pilota.
            A casa un antivirus ce l'hanno tutti, tutti quelli che hanno windows! e non e' neanche vero che ce l'hanno tutti.
            poi per
            quelli che dopo la scadenza del programma non
            sanno come fare, ci sono i
            negozi.E per quelli che neanche sanno che c'e' il programma?Ma hai presente un utonto come e' fatto?Ma ti sei mai chiesto perche' il 90% delle macchine in rete sono tempestate di virus e trojan?
            Ne ho avuto uno, vendevo una media di una licenza
            Kaspersky al giorno
            :)360 licenze in un anno? Non ci credo neanche se mi posti lo scan delle fatture!

            E poi c'entrano eccome con la facilità di

            Windows, visto che sono obbligatori di fatto

            Ma si ritorna al punto di prima, sono di per sé a
            prova di casalinga
            IMHO.
            Persino il tanto balsonato NOD32 è omologato ad
            uno standard di semplicità, inoltre credo che per
            altri sistemi gli AV siano di medesima
            concezione, per lo meno come utilizzo quindi la
            problematica si dovrebbe estendere a tutti gli
            OS.Su tutti i sistemi amministrati da utonti, l'antivirus e' perfettamente inutile in quanto non correttamente messo in opera.Se poi sotto l'antivirus c'e' windows, la macchina verra' impestata.Se invece sotto l'antivirus non c'e' windows, allora ci sono buone possibilita' che nonostante tutto la macchina sia ancora sicura.
            Nel caso poi arrivi Kaspersky per mac, ci sarà
            qualcuno che dirà "MacOS non è più così semplice
            adesso che è buona norma utilizzare applicativi
            per la sicurezza macchinosi da
            installare/usare/aggiornare"
            ?Non conoscendo mac non so dirti.
            Secondo me arriverà il Mac User che userà parole
            simili alle mie
            IMHO.Chi vivra' vedra'.
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            Sei il solito fanatico che fa orecchie da mercante, se si scala il thread si capisce che vuoi portare la discussione dove ti pare.Si vede anche dai commenti che travisi metà del significato dei miei discorsi e rispondi secondo la metà che vuoi sentire.PLONK
        • PatentPendi ng scrive:
          Re: Mi fanno ridere i winari
          Winari pagateli i programmi che usate al posto che scaricarli craccati e poi vediamo se è semplice procurarsi 200 per antivirus e firewall ! Io i miei soldini preferisco spenderli in 'calzature tipiche olandesi' piuttosto che darli alle SwHouse per dei sw inutili!
          • -ToM- scrive:
            Re: Mi fanno ridere i winari
            Indubbiamente hai delle prove certe che io come del resto il restante 99.9%, SICURAMENTE non compriamo antivirus e firewall...L'unica cosa che è senza dubbio è che tiri a caso, ma con me hai indovinato visto che uso Kubuntu.
      • pippo scrive:
        Re: Mi fanno ridere i winari

        ah, dimenticavo: salta sempte fuori quello che
        dice "con l'antivirus e il firewall e l'antispy e
        facendo attenzione agli allegati non si prende
        nulla"... è vero, lo faccio anche io, ma questa
        affermazione fa a cazzotti con l'altro mantra dei
        winari: "Windows è facile da usare"
        :pP.S. hai dimenticato anche l'equazione quote di mercato verso diffusione di virus... :D
    • Ivan! scrive:
      Re: Mi fanno ridere i winari
      http://www.kaspersky.com/viruswatchlite?search_virus=.win32.&x=0&y=0&hour_offset=-2Cioè, vi rendete conto?Le prime 5 pagine sono di virus, per Windows, scoperti da oggi alle 11, 5 pagine!In ogni pagina ci sono 30 virus. 30x5=150. In 2ore 150 virus. 1.3 virus/minuto! (ghost)(linux) 8)
      • lellykelly scrive:
        Re: Mi fanno ridere i winari
        però macosx non va bene perchè forse, potrebbe, siccome, può darsi, che ci siano dei virus, magari non proprio virus, ma cose che ci devi comunque cliccare.invece windows, eh si, va benissimo, se non ricorri ai ripari formatti una volta al mese, ma vuoi mettere, ha gli sfondi più belli. e il gioco di carte, il mac ha solo gli scacchi, che schifo.
  • lellykelly scrive:
    complimentoni!
    se ha i virus è normale se non li ha tutti contro?al di là delle convinzioni personali, preferisco un os senza problemi che uno con.si certo, arriveranno, ma nel frattempo scelgo di essere tranquillo.come non è da essere tranquilli? certo, comunque faccio backup, quindi si, sto tranquillo, anzi, pure contento.
  • yarn scrive:
    Gli utenti Apple
    Poveri macachi, ormai tutti vi conoscono:http://dailymotion.alice.it/swf/x7kr6evedesi in particolare dal minuto 1.40 al 2.05 dove è tristemente chiaro com'è il macaco!!! :D
    • Closure scrive:
      Re: Gli utenti Apple
      - Scritto da: yarn
      Poveri macachi, ormai tutti vi conoscono:
      http://dailymotion.alice.it/swf/x7kr6e
      vedesi in particolare dal minuto 1.40 al 2.05
      dove è tristemente chiaro com'è il macaco!!!
      :Dnel tuo caso è tristemente chiaro come sei tu!
      • yarn scrive:
        Re: Gli utenti Apple
        - Scritto da: Closure
        - Scritto da: yarn

        Poveri macachi, ormai tutti vi conoscono:

        http://dailymotion.alice.it/swf/x7kr6e

        vedesi in particolare dal minuto 1.40 al 2.05

        dove è tristemente chiaro com'è il macaco!!!

        :D

        nel tuo caso è tristemente chiaro come sei tu!Noto che la verità ti brucia!
        • Closure scrive:
          Re: Gli utenti Apple
          noto che è una risposta ad minchiam!
          • yarn scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            - Scritto da: Closure
            noto che è una risposta ad minchiam!Come la tua!!!!! Povero macaco che non sei altro. :D
          • Closure scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            La tua ignoranza ed arroganza è OS independent...brutta cosa.
          • yarn scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            - Scritto da: Closure
            La tua ignoranza ed arroganza è OS
            independent...brutta
            cosa.La tua ignoranza e arroganza sono invece message-indipendent.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2494281&m=2495225#p2495225http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2494281&m=2495516#p2495516Vedo che non sono l'unico a pensare che sei un troll!
      • symbian scrive:
        Re: Gli utenti Apple
        ma va a letto è bellissima!
        • Closure scrive:
          Re: Gli utenti Apple
          ti chiamo l'esorcista eh
          • symbian scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            Ok l'utente in questione non può essere contraddetto perchè lui è il portatore della verità assoluta (passatagli direttamente da stiv-lavori).Chiedo perdono e redenzione
          • Closure scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            vale anche per te:Ok l'utente in questione non può essere contraddetto perchè lui è il portatore della verità assoluta Chiedo perdono e redenzione
          • stiv lavori scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            NON TI ABBASSARE AL SUO LIVELLO...SCHIAVO! CORRI SUBITO A COMPRARE UN PAIO DI PRODOTTI INUTILI MARCHIATI DALLA MELA MARCIA COME PUNIZIONE!
    • Lex scrive:
      Re: Gli utenti Apple
      - Scritto da: yarn
      Poveri macachi, ormai tutti vi conoscono:
      http://dailymotion.alice.it/swf/x7kr6e
      vedesi in particolare dal minuto 1.40 al 2.05
      dove è tristemente chiaro com'è il macaco!!!
      :DStraquotone. Ormai anche in quel mondo i macachi sono conosciuti... LOL
    • mura scrive:
      Re: Gli utenti Apple
      A parte l'immane trollata sul prendere per buono una parodia di un luogo comune (complimentoni al tale yarn per avere usato il cervello tanto quanto il suo beneamato Homer J. Simpson), per chi non lo sapesse questo episodio riporta una citazione al primo spot pubblicitario del mac nel lontano 1984, a sua volta citazione del grande fratello di Orwell:http://www.youtube.com/watch?v=vNy-7jv0XSc&feature=related
      • yarn scrive:
        Re: Gli utenti Apple
        - Scritto da: mura
        A parte l'immane trollata sul prendere per buono
        una parodia di un luogo comune (complimentoni al
        tale yarn per avere usato il cervello tanto
        quanto il suo beneamato Homer J. Simpson),Complimenti macaco, continua pure a negare l'evidenza.
        • mura scrive:
          Re: Gli utenti Apple
          - Scritto da: yarn
          - Scritto da: mura

          A parte l'immane trollata sul prendere per buono

          una parodia di un luogo comune (complimentoni al

          tale yarn per avere usato il cervello tanto

          quanto il suo beneamato Homer J. Simpson),

          Complimenti macaco, continua pure a negare
          l'evidenza.Non nego l'evidenza che ci siano dei fanboy mac ma guarda caso quelli più agressivi, offensivi, arroganti e maleducati (oltre che più numerosi) sono sempre più spesso quelli win. Ora dal tono delle tue risposte mi sembra proprio che fai parte di quest'ultima categoria.
          • yarn scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: yarn

            - Scritto da: mura


            A parte l'immane trollata sul prendere per
            buono


            una parodia di un luogo comune (complimentoni
            al


            tale yarn per avere usato il cervello tanto


            quanto il suo beneamato Homer J. Simpson),



            Complimenti macaco, continua pure a negare

            l'evidenza.

            Non nego l'evidenza che ci siano dei fanboy mac
            ma guarda caso quelli più agressivi, offensivi,
            arroganti e maleducati (oltre che più numerosi)
            sono sempre più spesso quelli win. Ora dal tono
            delle tue risposte mi sembra proprio che fai
            parte di quest'ultima
            categoria.Mi dispiace ma io non sono un winaro dato che non sono schierato. Ho aperto il thread perchè quel filmato contiene un grosso fondo di verità sul comportamento di molti utenti Apple.Inoltre i più arroganti, offensivi, etc. sono sicuramente gli utenti Apple e dire di no significa negare l'evidenza dei fatti. Ma dai tuoi post tu sei quasi sicuramente un macaco quindi tutto quadra.
          • mura scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            - Scritto da: yarn
            Mi dispiace ma io non sono un winaro dato che non
            sono schierato. Ho aperto il thread perchè quel
            filmato contiene un grosso fondo di verità sul
            comportamento di molti utenti
            Apple.
            Inoltre i più arroganti, offensivi, etc. sono
            sicuramente gli utenti Apple e dire di no
            significa negare l'evidenza dei fatti.Che contenga una sua verià è innegabile i fanboy per definizione sono persone che negano l'evidenza pur di darsi ragione(così come i troll), ma per esperienza personale ho visto più sostenitori di altri sistemi comportarsi così che utenti mac, sarà anche per un fatto di numero ma questo non giustifica la maleducazione.Se le tue intenzioni erano altre beh permettimi di dire che non è che le hai lasciate molto trasparire da quello che hai scritto, già solo partendo con la parola "macachi" ti mette in una luce veramente negativa.
            Ma dai tuoi post tu sei quasi sicuramente un macaco
            quindi tutto quadra.Permettimi che sentirmi chiamare in un modo così offensivo solo perchè utilizzo un sistema operativo anzichè un altro mi da parecchio da fare e no non sono un fanboy anche se sostengo che macos ha dei punti di forza molto interessanti per quello che serve a me, ma se a te piace quello o quell'altro non sto a criticare, scelte tue come io ho fatto le mie quando mi sono deciso a passare a tale sistema.Concludo facendoti una domanda, se ti dessero del cog1ione solo perchè guidi una fiat anzichè una toyota come reagiresti ?
          • yarn scrive:
            Re: Gli utenti Apple
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: yarn

            Mi dispiace ma io non sono un winaro dato che
            non

            sono schierato. Ho aperto il thread perchè quel

            filmato contiene un grosso fondo di verità sul

            comportamento di molti utenti

            Apple.

            Inoltre i più arroganti, offensivi, etc. sono

            sicuramente gli utenti Apple e dire di no

            significa negare l'evidenza dei fatti.

            Che contenga una sua verià è innegabile i fanboy
            per definizione sono persone che negano
            l'evidenza pur di darsi ragione(così come i
            troll), ma per esperienza personale ho visto più
            sostenitori di altri sistemi comportarsi così che
            utenti mac, sarà anche per un fatto di numero ma
            questo non giustifica la
            maleducazione.
            Se le tue intenzioni erano altre beh permettimi
            di dire che non è che le hai lasciate molto
            trasparire da quello che hai scritto, già solo
            partendo con la parola "macachi" ti mette in una
            luce veramente
            negativa.Con la parola macachi intendevo mac fanatici. E' una parola che si sente spesso nei forum ma non volevo usarla in senso offensivo. Se ti sei offeso chiedo scusa ma non era assolutamente mia intenzione offendere.


            Ma dai tuoi post tu sei quasi sicuramente un
            macaco

            quindi tutto quadra.

            Permettimi che sentirmi chiamare in un modo così
            offensivo solo perchè utilizzo un sistema
            operativoNo, no. Con macachi non intendo tutti gli utilizzatori di mac ma solo il suo sottoinsieme di fanatici.
            Concludo facendoti una domanda, se ti dessero del
            cog1ione solo perchè guidi una fiat anzichè una
            toyota come reagiresti
            ?Non era quello lo spirito del post iniziale. Volevo solo scherzare su alcuni utenti mac fanatici e mettendo anche in luce un fondo di verità.
    • 0verture scrive:
      Re: Gli utenti Apple
      Sacrosanta verità
  • beppe a scrive:
    nota tecnica vecchia e già rimossa
    http://www.macitynet.it/macity/aA35475/apple_rimuove_la_nota_sugli_anti_virus.shtml
    • uccello_gigante scrive:
      Re: nota tecnica vecchia e già rimossa
      no scusa, ma hai visto chi firma l'"articolo"?annunziata, quindi è ovvio che questo articolo vale come il due di coppe mentre giochi a poker. fud è il suo mestiere e lo fa bene con apple, neanche perdere tempo a commentarli 'sti mucchi di spazzatura maltradotta e copia-incollata!
      • Putrescente Maleolente scrive:
        Re: nota tecnica vecchia e già rimossa
        - Scritto da: uccello_gigante
        no scusa, ma hai visto chi firma l'"articolo"?
        annunziata, quindi è ovvio che questo
        articolo vale come il due di coppe mentre giochi
        a
        poker.
        fud è il suo mestiere e lo fa bene con
        apple, neanche perdere tempo a commentarli 'sti
        mucchi di spazzatura maltradotta e
        copia-incollata!Siamo a fine anno, avranno dato un'occhiata agli introiti pubblicitari e saranno impalliditi, quindi è partito l'ordine: impressions! impressions! impressions! (sull'aria di "developers!" by steve ballmer)
    • MeX scrive:
      Re: nota tecnica vecchia e già rimossa
      mi hai preceduto di poco :)Questo é quello che succede a riportare OGGI una notizia di IERI... Luca se vuoi far durare piú a lungo il FUD devi scrivere roba piú aggiornata!
      • FinalCut scrive:
        Re: nota tecnica vecchia e già rimossa
        - Scritto da: MeX
        mi hai preceduto di poco :)
        Questo é quello che succede a riportare OGGI una
        notizia di IERI... Luca se vuoi far durare piú a
        lungo il FUD devi scrivere roba piú
        aggiornata!Io domani mi aspetterei un articolo di rettifica...altrimenti non è voglia di impression ma voglia di FUD anti-Apple.(linux)(apple)
      • FinalCut scrive:
        Re: nota tecnica vecchia e già rimossa
        - Scritto da: MeX
        mi hai preceduto di poco :)
        Questo é quello che succede a riportare OGGI una
        notizia di IERI... Luca se vuoi far durare piú a
        lungo il FUD devi scrivere roba piú
        aggiornata!Io domani mi aspetterei un articolo di rettifica...altrimenti non è voglia di impression ma voglia di FUD anti-Apple.(linux)(apple)
  • ........... .......... ... scrive:
    APPLE AL TAPPETO !!!
    APPLE AL TAPPETO !!!
  • Inc. scrive:
    Windows Xp resta il migliore !
    http://www.downgrade-vista.comAlmeno uno sa su cosa mette le mani !Personalmente non mi fido di qualcosa di "nuovo" e complicato, chissa' quali diavolerie nascondono sotto !Meglio fare un bel downgrade.. o passare a LINUX ;))
    • Blackstorm scrive:
      Re: Windows Xp resta il migliore !
      - Scritto da: Inc.
      Almeno uno sa su cosa mette le mani !Ecco, invece di metterle sulla tastiera per scrivere boiate.
      Personalmente non mi fido di qualcosa di "nuovo"
      e complicato, chissa' quali diavolerie nascondono
      sotto
      !
      C'è un clone di bill gates che ti picchierà a sangue.
      Meglio fare un bel downgrade.. o passare a LINUX
      ;))Eh, che culo, eh, passare a linux.
      • Closure scrive:
        Re: Windows Xp resta il migliore !

        Almeno uno sa su cosa mette le mani !Ecco, invece di metterle sulla tastiera per scrivere boiate.
    • ilmassi scrive:
      Re: Windows Xp resta il migliore !
      sei proprio un povero sfigato...ma perchè non sei rimasto a winMe?
  • mirkojax scrive:
    Vuole dire che Apple ha successo..
    Quando il mac non se lo cagava nessuno non c'erano i virus e non aveva nemici...Vuol dire che la Apple sta prendento sempre piu' piede.Cmq per il momento vado bene, tanto i virus si prendono daemail: non scarico allegati da sconosciutiP2P: non lo usoSiti sospetti: uso windows emulato in parallelsOle'
    • Blackstorm scrive:
      Re: Vuole dire che Apple ha successo..
      - Scritto da: mirkojax
      Quando il mac non se lo cagava nessuno non
      c'erano i virus e non aveva
      nemici...
      Vuol dire che la Apple sta prendento sempre piu'
      piede.

      Cmq per il momento vado bene, tanto i virus si
      prendono
      da
      email: non scarico allegati da sconosciuti
      P2P: non lo uso
      Siti sospetti: uso windows emulato in parallels

      Ole'Faccio molti meno casini e rimango altrettanto sicuro con vista. La sicurezza non è mai un software. E' smepre un processo, che inizia dalla consapevolezza di ciò che si sta facendo. Detto spiccio: il modo migliore per essere sicuri è usare il cervello.
      • Closure scrive:
        Re: Vuole dire che Apple ha successo..
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: mirkojax

        Quando il mac non se lo cagava nessuno non

        c'erano i virus e non aveva

        nemici...

        Vuol dire che la Apple sta prendento sempre piu'

        piede.



        Cmq per il momento vado bene, tanto i virus si

        prendono

        da

        email: non scarico allegati da sconosciuti

        P2P: non lo uso

        Siti sospetti: uso windows emulato in parallels



        Ole'

        Faccio molti meno casini e rimango altrettanto
        sicuro con vista. La sicurezza non è mai un
        software. E' smepre un processo, che inizia dalla
        consapevolezza di ciò che si sta facendo. Detto
        spiccio: il modo migliore per essere sicuri è
        usare il
        cervello.E viste le cazzate che hai scritto sopra...che dobbiamo dedurre?e visto il numeroso popolo di utonti sotto vista, che dobbiamo dedurre?
        • -ToM- scrive:
          Re: Vuole dire che Apple ha successo..
          - Scritto da: Closure
          E viste le cazzate che hai scritto sopra...che
          dobbiamo
          dedurre?

          e visto il numeroso popolo di utonti sotto vista,
          che dobbiamo
          dedurre?La tua argomentazione ci lascia tutti basiti.
          • Closure scrive:
            Re: Vuole dire che Apple ha successo..
            Anche la tua, ma ci siamo abituati alla mediocrità.Se poi riesci a sconfessare che sia possibile che vi siano tanti utonti che usano windows...accomodati
          • -ToM- scrive:
            Re: Vuole dire che Apple ha successo..
            ah ecco l'argomentazione che mancava.Grazie.
          • Closure scrive:
            Re: Vuole dire che Apple ha successo..
            ora ci hai convinti tutti e se lo dici tu è sicuramente veroPLONK
          • -ToM- scrive:
            Re: Vuole dire che Apple ha successo..
            blah blah blah...
        • Blackstorm scrive:
          Re: Vuole dire che Apple ha successo..
          - Scritto da: Closure
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: mirkojax


          Quando il mac non se lo cagava nessuno non


          c'erano i virus e non aveva


          nemici...


          Vuol dire che la Apple sta prendento sempre
          piu'


          piede.





          Cmq per il momento vado bene, tanto i virus si


          prendono


          da


          email: non scarico allegati da sconosciuti


          P2P: non lo uso


          Siti sospetti: uso windows emulato in
          parallels





          Ole'



          Faccio molti meno casini e rimango altrettanto

          sicuro con vista. La sicurezza non è mai un

          software. E' smepre un processo, che inizia
          dalla

          consapevolezza di ciò che si sta facendo. Detto

          spiccio: il modo migliore per essere sicuri è

          usare il

          cervello.

          E viste le cazzate che hai scritto sopra...che
          dobbiamo
          dedurre?
          Che sei un cretino?O un troll?Puoi scegliere.
          e visto il numeroso popolo di utonti sotto vista,
          che dobbiamo
          dedurre?Che se gli dai in mano un mac, sempre utonti rimangono.Però spendono un sacco di più.Perchè il mac è così tanto fashion.
    • Teo_ scrive:
      Re: Vuole dire che Apple ha successo..
      - Scritto da: mirkojax
      Quando il mac non se lo cagava nessuno non
      c'erano i virus e non aveva
      nemici...Quando il Mac aveva una minor diffusione con i sistemi precedenti a Mac OS X i virus cerano, pochi ma cerano.Poi è cambiata architettura e nonstante sia aumentata la diffusione ancora non se ne vedono.
  • FDG scrive:
    Gli antivirus su mac?
    Non hanno molto mercato. Le installazioni sono una rarità. Di virus per OS X non ne ho mai visto uno. Dico, magari esistono, ma sono timidi e non si vedono in giro (dubito che le famigerate botnet abbiamo molte macchine Apple). Prima di OS X per tanti anni l'unico antivirus da installare era lo storico Disinfectant (*), uno degli antivirus meno invasivi che abbia mai visto, forse il meno invasivo (altro che Norton per Window). Per cui questa nota mi sorprende parecchio. Secondo me è dettata da una qualche paura che con una maggiore diffusione di Apple prima o poi un virus degno di nota spunti. Dico, non uno di cui qualche giornalista ha parlato, ma uno che si veda realmente in giro. Perché l'ultimo che ho visto è stato autostart, circa dieci anni fa (**). Prima o poi capiterà. Ma in attesa di quel giorno vale la pena ricordare qualche numero. Su Windows sono stimati più di centomila virus (tra originali e varianti). Degli antivirus disponibili su Windows non ce n'è uno in grado di coprire tutti i virus esistenti al 100%. Installarne più di uno non aumenta più di tanto la sicurezza. Anzi, ha diverse controindicazioni (Apple, che scrivi?). Anche se il miglior antivirus risolvesse il 99,9% dei casi, rimarrebbero un centinaio di virus con cui potersi infettare. Per cui, ben venga Il Virus. Uno lo possiamo sopportare tranquillamente. Perché fino ad ora la ragione principale per dotarsi di un antivirus su mac è di non passare virus per Windows ad amici.Notte.(*) http://homepage.mac.com/j.norstad/disinfectant-retire.txt(**) http://www.ciac.org/ciac/bulletins/i-067.shtml
    • 0verture scrive:
      Re: Gli antivirus su mac?
      Per cui questa nota mi sorprende
      parecchio. Secondo me è dettata da una qualche
      paura che con una maggiore diffusione di Apple
      prima o poi un virus degno di nota spunti. Ma non è il loro sistema, quel misto di misticismo ed invincibilità che nessun virus avrebbe mai potuto abbattere ?Qui siamo di fronte ad un cambio di rotta a dir poco storico, a tutti gli effetti un'inversione di marcia.Prima minano alla base il mito dell'invulnerabilità e della perfezione dopo, come giustificazione, non trovano niente meno che tirare in ballo i volumi di diffusione dando ragione a generazioni di utenti che già affermavano questo e venivano sempre sputtanati dal fanatico di turno ?Dico,
      non uno di cui qualche giornalista ha parlato, ma
      uno che si veda realmente in giro. Perché
      l'ultimo che ho visto è stato autostart, circa
      dieci anni fa (**). Prima o poi capiterà. Ma in
      attesa di quel giorno vale la pena ricordare
      qualche numero. Su Windows sono stimati più di
      centomila virus (tra originali e varianti). Degli
      antivirus disponibili su Windows non ce n'è uno
      in grado di coprire tutti i virus esistenti al
      100%. Installarne più di uno non aumenta più di
      tanto la sicurezza. Anzi, ha diverse
      controindicazioni (Apple, che scrivi?). Anche se
      il miglior antivirus risolvesse il 99,9% dei
      casi, rimarrebbero un centinaio di virus con cui
      potersi infettare. Per cui, ben venga Il Virus.
      Uno lo possiamo sopportare tranquillamente.
      Perché fino ad ora la ragione principale per
      dotarsi di un antivirus su mac è di non passare
      virus per Windows ad
      amici.

      Notte.

      (*)
      http://homepage.mac.com/j.norstad/disinfectant-ret
      (**)
      http://www.ciac.org/ciac/bulletins/i-067.shtmlSarà tutto quello che vuoi ma qui Apple l'ha fatta di nuovo grossa. E' come se domenica prossima Ratzinger si affacciasse su Piazza San Pietro ed urlasse in mondo visione che la madonna non è vergine e che dietro i paramenti, i cardinali fanno il trenino tutte le ore del giorno e della notte.
      • MarcOsX scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        ma che inversione di rotta.la pubblicità "Get a Mac" dice "non ci sono virus per Mac. Non ha mica detto "non ci saranno mai".E questa nuova mossa di Apple dice "Per rendere più difficile il lavoro agli eventuali creatori di Virus meglio usare un Antivirus".MA di vere diffusioni ancora nisba.Rimane il fatto che comunque ben pochi installeranno AntiVirus sui propri mac.
        • -ToM- scrive:
          Re: Gli antivirus su mac?
          - Scritto da: MarcOsX
          E questa nuova mossa di Apple dice "Per rendere
          più difficile il lavoro agli eventuali creatori
          di Virus meglio usare un
          Antivirus".
          MA di vere diffusioni ancora nisba.LOL
          Rimane il fatto che comunque ben pochi
          installeranno AntiVirus sui propri
          mac.Se lo dice Marcosx Jobs...PS.: come al solito, deprechiamo microsoft, giustifichiamo Apple.
          • krane scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: MarcOsX

            E questa nuova mossa di Apple dice "Per rendere

            più difficile il lavoro agli eventuali creatori

            di Virus meglio usare un

            Antivirus".

            MA di vere diffusioni ancora nisba.

            LOL


            Rimane il fatto che comunque ben pochi

            installeranno AntiVirus sui propri

            mac.

            Se lo dice Marcosx Jobs...

            PS.: come al solito, deprechiamo microsoft,
            giustifichiamo Apple.Sara' che la seconda non ha mai subito infezioni a livello planetario ?
          • -ToM- scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: krane

            PS.: come al solito, deprechiamo microsoft,

            giustifichiamo Apple.


            Sara' che la seconda non ha mai subito infezioni
            a livello planetario
            ?La mia era una veduta più "generica"...Non è questione di virus ma di fanatismo...
          • krane scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: krane


            PS.: come al solito, deprechiamo microsoft,


            giustifichiamo Apple.

            Sara' che la seconda non ha mai subito infezioni

            a livello planetario ?
            La mia era una veduta più "generica"...
            Non è questione di virus ma di fanatismo...Infatti, a parte il fanatismo che le infezioni serie siano solo per windows e' una semplice constatazione.
      • lellykelly scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        ma apple dice che non ci sono virus su mac, perchè macosx si basa su unix.quando unix avrà i virus, ce li avrà pure macosx.niente di strano o di mistico.
        • 0verture scrive:
          Re: Gli antivirus su mac?
          I virus possono esserci per mac osx ma non per unix perchè il segreto di un virus, della sua viralità, sta negli automatismi nascosti del sistema operativo.Il vero unix è un sistema a camere stagne serio mentre osx ha le camere stagne e l'entrata per il cane a lato.
          • krane scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: 0verture
            I virus possono esserci per mac osx ma non per
            unix perchè il segreto di un virus, della sua
            viralità, sta negli automatismi nascosti del
            sistema operativo.
            Il vero unix è un sistema a camere stagne serio
            mentre osx ha le camere stagne e l'entrata per il
            cane a lato.Il Vero UNIX, come il Vero Sistemista non esiste : UNIX e' uno standard per definire una tipologia di SO; fare un virus per una "tipologia" non e' possiblie perche' non puoi sfruttare le entrate per i cani perche' non tutti le hanno.http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Unix_history.svg
          • 0verture scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            Ma infatti non sto dicendo che tutti gli unix hanno le entrate per i cani, solo che se ci sono, sono probabili in osx che non in freebsd.La fregatura sta nel numero e nel tipo di automatismi di un sistema. Windows si frega che è un piacere proprio perchè possiede entrate per i cani, per i gatti, tubi per i criceti...Un vero os unix non è facile o tanto meno piacevole da utilizzare (masochismi a parte) mentre pare che usare osx equivalga a vedere la madonna in cielo.E' evidente che tutta una serie di accorgimenti per creare questo miracolo inficiano sulla sicurezza globale del sistema.
          • krane scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: 0verture
            Ma infatti non sto dicendo che tutti gli unix
            hanno le entrate per i cani, solo che se ci sono,
            sono probabili in osx che non in freebsd.E questo basta gia' per fare in modo che generici virus per unix non possano diffondersi.
            La fregatura sta nel numero e nel tipo di
            automatismi di un sistema. Windows si frega che è
            un piacere proprio perchè possiede entrate per i
            cani, per i gatti, tubi per i criceti...Non solo, i virus di solito sono anche compatibili con i vari windows : alla faccia del codice riscritto che dichiara Redmond ogni volta.
            Un vero os unix non è facile o tanto meno
            piacevole da utilizzare (masochismi a parte)
            mentre pare che usare osx equivalga a vedere la
            madonna in cielo.
            E' evidente che tutta una serie di accorgimenti
            per creare questo miracolo inficiano sulla
            sicurezza globale del sistema.Non vedo perche', vuoi farmi qualche esempio ?
          • 0verture scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            E' mai riuscito un virus su linux a fare danni passando da kde ?Su mac, tempo fa erano riusciti a fare danni utilizzando proprio la dashboard.
          • lellykelly scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            link?
          • -ToM- scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: lellykelly
            link?io ho trovato questo:http://www.macobserver.com/article/2005/05/09.2.shtmlla parola magica è "exploit"
          • Closure scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: lellykelly

            link?

            io ho trovato questo:
            http://www.macobserver.com/article/2005/05/09.2.sh

            la parola magica è "exploit"la parola magica è "leggere non solo il titolo"At issue is a feature in Safari called "Open safe files" that is turned on by default. This feature allows your Mac to automatically open image files, PDFs, movies, disk images, and other files considered safe when downloaded. Unfortunately, this also includes Widget files downloaded, which are installed when opened.[...]Update: A safety precaution for those worried about these problems is to turn off "Open safe files" in your Safari general preferences. This will not prevent someone from auto-downloading a Widget to your system, but it will prevent it from being auto-installed.
          • -ToM- scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            Voleva un link, gli ho dato il link che cercava.La parolina magica "exploit" è la migliore per google per trovare sia bug/falle che workaround per aggirare sistemi come il Kexploit per PSP per fare un esempio... Exploit non significa OSX FALLATO...Poi ovviamente chì gravita sul forum SOLO per andare a caccia di MS Funboy o presunti tali solo con lo scopo di "smascherare" gli artefatti a cui si aggrappano, si foga su reply come il mio perchè non vedono altro che messaggi anti apple.Bastava accendere il cervello.Ma tanto ormai siete in discesa e senza freni...
          • krane scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: -ToM-
            Voleva un link, gli ho dato il link che cercava.
            La parolina magica "exploit" è la migliore per
            google per trovare sia bug/falle che workaround
            per aggirare sistemi come il Kexploit per PSP per
            fare un esempio... Exploit non significa OSX
            FALLATO...La cosa strana e' che gli exploit sui vari unix di solito funzionano su una certa versione, tipo esistono linux che vanno su una certa versione di Fedora ma non sugli altri linux, tanto meno su mac, gli exploit di windwos funzionano da 2000 a XP e in molti casi perfino su Vista.
          • -ToM- scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            infatti, non è mica vero che riscrivono da capo il codice ;)
          • lellykelly scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            piacevole da utilizzare (masochismi a parte)
            mentre pare che usare osx equivalga a vedere la
            madonna in
            cielo.questo lo dicono alcuni e molti controbattono nei modi più svariati.quello che posso dirti io, in basa alla mia esperienza, è che nell'ambito lavorativo questo non accade.gli "operai" proprio se ne fregano di quello che hanno davanti, fanno solo quello che gli viene detto.cosa diversa riguarda i bambini ai quali regalano un mac o una supellettile affina.la differenza la fanno le persone, pensa, pure windows se non è messo in mano ai "sotuttoio" funziona.
          • Closure scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: 0verture
            I virus possono esserci per mac osx ma non per
            unix perchè il segreto di un virus, della sua
            viralità, sta negli automatismi nascosti del
            sistema
            operativo.

            Il vero unix è un sistema a camere stagne serio
            mentre osx ha le camere stagne e l'entrata per il
            cane a
            lato.E vista la tua ampia conoscenza della materia, immagino tu possa darci esempi chiari e puntuali di quanto stai sostenendo, magari facci un comparativo tra OSX e veri *nix
          • Teo_ scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: 0verture
            Il vero unix è un sistema a camere stagne serio
            mentre osx ha le camere stagne e l'entrata per il
            cane a
            lato.A me sembra che sia un vero UNIXhttp://en.wikipedia.org/wiki/Single_UNIX_Specification#Mac_OS_X_and_Mac_OS_X_Serverhttp://www.opengroup.org/openbrand/register/
      • Closure scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        Ma documentarsi prima di mettere mano alla tastiera, no?Ad ogni occasione scrivi una marea di sciocchezze.Vergognati!
      • FDG scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        - Scritto da: 0verture
        Sarà tutto quello che vuoi ma qui Apple l'ha
        fatta di nuovo grossa. E' come se domenica
        prossima Ratzinger si affacciasse su Piazza San
        Pietro ed urlasse in mondo visione che la madonna
        non è vergine e che dietro i paramenti, i
        cardinali fanno il trenino tutte le ore del
        giorno e della notte.Si, peccato che non hanno mai detto che il loro sistema è sicuro al 100%. Hanno detto che è più sicuro di altri (affermazione comunque da verificare), ma non che è assolutamete sicuro. Altrimenti le diverse note su come comportarsi in rete, tipo non scaricare software con provenienza dubbia, non le avrebbero affatto scritte.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Gli antivirus su mac?
      - Scritto da: FDG
      Non hanno molto mercato. Le installazioni sono
      una rarità. Di virus per OS X non ne ho mai visto
      uno. Dico, magari esistono, ma sono timidi e non
      si vedono in giro (dubito che le famigerate
      botnet abbiamo molte macchine Apple). Io sto pregando, giuro, di vedere per un solo anno mac os al 50% di share. E poi vorrei sentire ancora i mac user che sono convinti che il mac sia immune ai virus.
      attesa di quel giorno vale la pena ricordare
      qualche numero. Su Windows sono stimati più di
      centomila virus (tra originali e varianti). Degli
      antivirus disponibili su Windows non ce n'è uno
      in grado di coprire tutti i virus esistenti al
      100%. Installarne più di uno non aumenta più di
      tanto la sicurezza. E usare il cervello, oltre all'antivirus? No, vero?
      Anzi, ha diverse
      controindicazioni (Apple, che scrivi?). Anche se
      il miglior antivirus risolvesse il 99,9% dei
      casi, Avira era al 99,8%, dalle ultime statistiche.
      rimarrebbero un centinaio di virus con cui
      potersi infettare. Ebbasta, dai. Chiunque sia convinto che non si debba usare il cervello e chiunque non si renda conto che la sicurezza è un processo e non un software, dovrebbe come minimo aggiornarsi. Se tu usi il pc a cervello spento pensando che automagicamente il software prenda il suo posto, allora ti posso dare in mano una qualsiasi macchina. E il risultato non cambia.
      Per cui, ben venga Il Virus.
      Uno lo possiamo sopportare tranquillamente.Si, ti piacerebbe che fosse uno solo.E poi, dal momento che basta un clic su un link per mandar ein kernel panic il tuo amato mac, io non farei tutta questa apologia.
      Perché fino ad ora la ragione principale per
      dotarsi di un antivirus su mac è di non passare
      virus per Windows ad
      amici.
      Steve Jobs non è del tuo parere.
      • Closure scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: FDG

        Non hanno molto mercato. Le installazioni sono

        una rarità. Di virus per OS X non ne ho mai
        visto

        uno. Dico, magari esistono, ma sono timidi e non

        si vedono in giro (dubito che le famigerate

        botnet abbiamo molte macchine Apple).

        Io sto pregando, giuro, di vedere per un solo
        anno mac os al 50% di share. E poi vorrei sentire
        ancora i mac user che sono convinti che il mac
        sia immune ai
        virus.
        Studiati le architetture di unix e di windows...poi rivedi la tua teoria della diffusione che prescinde dalle architettureSei scontatamente mediocre.


        attesa di quel giorno vale la pena ricordare

        qualche numero. Su Windows sono stimati più di

        centomila virus (tra originali e varianti).
        Degli

        antivirus disponibili su Windows non ce n'è uno

        in grado di coprire tutti i virus esistenti al

        100%. Installarne più di uno non aumenta più di

        tanto la sicurezza.

        E usare il cervello, oltre all'antivirus? No,
        vero?
        Infatti, perché non lo usi tu invece di scrivere baggianate?

        Anzi, ha diverse

        controindicazioni (Apple, che scrivi?). Anche se

        il miglior antivirus risolvesse il 99,9% dei

        casi,

        Avira era al 99,8%, dalle ultime statistiche.
        Link?

        rimarrebbero un centinaio di virus con cui

        potersi infettare.

        Ebbasta, dai. Chiunque sia convinto che non si
        debba usare il cervello e chiunque non si renda
        conto che la sicurezza è un processo e non un
        software, dovrebbe come minimo aggiornarsi. Se tu
        usi il pc a cervello spento pensando che
        automagicamente il software prenda il suo posto,
        allora ti posso dare in mano una qualsiasi
        macchina. E il risultato non cambia.
        E come mai tu scrivi a cervello spento che i virus su OSX farebbero gli stessi danni che su windows solo basandoti sulla teoria della diffusione?la diffusione è solo un'aggravante che non può far dimenticare l'architettura colabrodo windowsiana rispetto a quelle di altri sistemi tipo *nix o linux


        Per cui, ben venga Il Virus.

        Uno lo possiamo sopportare tranquillamente.
        Si, ti piacerebbe che fosse uno solo.
        E poi, dal momento che basta un clic su un link
        per mandar ein kernel panic il tuo amato mac, io
        non farei tutta questa
        apologia.


        Perché fino ad ora la ragione principale per

        dotarsi di un antivirus su mac è di non passare

        virus per Windows ad

        amici.



        Steve Jobs non è del tuo parere.Eh tu le sai tutte perché ti documenti a dovere prima di scrivere fregnacce!
        • Blackstorm scrive:
          Re: Gli antivirus su mac?
          - Scritto da: Closure
          - Scritto da: Blackstorm
          Studiati le architetture di unix e di
          windows...poi rivedi la tua teoria della
          diffusione che prescinde dalle
          architetture

          Sei scontatamente mediocre.Da qualche parte ho detto per caso che le architetture non contano? Dove esattamente?Sei scontatamente disattento.






          attesa di quel giorno vale la pena ricordare


          qualche numero. Su Windows sono stimati più di


          centomila virus (tra originali e varianti).

          Degli


          antivirus disponibili su Windows non ce n'è
          uno


          in grado di coprire tutti i virus esistenti al


          100%. Installarne più di uno non aumenta più
          di


          tanto la sicurezza.



          E usare il cervello, oltre all'antivirus? No,

          vero?



          Infatti, perché non lo usi tu invece di scrivere
          baggianate?
          Ah, ma qui abbiamo un fanboy troll... addirittura agli insulti, passa... Wow. Dai, continua, così ti voglio. Difendi fino alla morte il tuo mac. Forza, ti puoi impegnare di più...


          Anzi, ha diverse


          controindicazioni (Apple, che scrivi?). Anche
          se


          il miglior antivirus risolvesse il 99,9% dei


          casi,



          Avira era al 99,8%, dalle ultime statistiche.



          Link?http://www.hwupgrade.it/news/sicurezza/av-testorg-pubblica-i-risultati-dell-ultima-comparativa-antivirus_26413.html




          rimarrebbero un centinaio di virus con cui


          potersi infettare.



          Ebbasta, dai. Chiunque sia convinto che non si

          debba usare il cervello e chiunque non si renda

          conto che la sicurezza è un processo e non un

          software, dovrebbe come minimo aggiornarsi. Se
          tu

          usi il pc a cervello spento pensando che

          automagicamente il software prenda il suo posto,

          allora ti posso dare in mano una qualsiasi

          macchina. E il risultato non cambia.



          E come mai tu scrivi a cervello spento che i
          virus su OSX farebbero gli stessi danni che su
          windows solo basandoti sulla teoria della
          diffusione?Quando mai ho detto che farebbero gli stessi danni? E quando mai mi sono basato solo sulla teoria della diffusione? Ritenta. Se devi trollare almeno cerca di essere un poco più vario, no?

          la diffusione è solo un'aggravante che non può
          far dimenticare l'architettura colabrodo
          windowsiana rispetto a quelle di altri sistemi
          tipo *nix o
          linuxCanSecWest.








          Per cui, ben venga Il Virus.


          Uno lo possiamo sopportare tranquillamente.

          Si, ti piacerebbe che fosse uno solo.

          E poi, dal momento che basta un clic su un link

          per mandar ein kernel panic il tuo amato mac, io

          non farei tutta questa

          apologia.




          Perché fino ad ora la ragione principale per


          dotarsi di un antivirus su mac è di non
          passare


          virus per Windows ad


          amici.






          Steve Jobs non è del tuo parere.


          Eh tu le sai tutte perché ti documenti a dovere
          prima di scrivere
          fregnacce!Mi diverto a vedere gli idioti difendere una casa produttrice di aggeggi che costano una esorbitazione e pretendono di essere pure sicuri quando basta cliccare su un link per mandare il sistema in kernel panic.
      • 0verture scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        Lasciali fare, lascia pure che stiano piegati a prendere aria in quel posto, così al momento buono lo prenderanno ancora più secco...Questi blaterano di unix come i nostri politici di come si manda avanti un paese ma di fatto sanno solo quello che la propaganda di stiiv dice loro di dover credere.
        • Closure scrive:
          Re: Gli antivirus su mac?
          - Scritto da: 0verture
          Lasciali fare, lascia pure che stiano piegati a
          prendere aria in quel posto, così al momento
          buono lo prenderanno ancora più
          secco...
          Questi blaterano di unix come i nostri politici
          di come si manda avanti un paese ma di fatto
          sanno solo quello che la propaganda di stiiv dice
          loro di dover
          credere.Veramente qui uno tra i tanti che blatera di cose che non conosce (forse, pare, sembrerebbe, ecc) sei proprio tu.Orsù torna in caverna
      • pabloski scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        - Scritto da: Blackstorm
        Io sto pregando, giuro, di vedere per un solo
        anno mac os al 50% di share. E poi vorrei sentire
        ancora i mac user che sono convinti che il mac
        sia immune ai
        virus.
        si certo, così altro che monopolio, verrà la Gestapo nelle case ad imporci di usare MacOS :D
        • Blackstorm scrive:
          Re: Gli antivirus su mac?
          - Scritto da: pabloski
          - Scritto da: Blackstorm


          Io sto pregando, giuro, di vedere per un solo

          anno mac os al 50% di share. E poi vorrei
          sentire

          ancora i mac user che sono convinti che il mac

          sia immune ai

          virus.



          si certo, così altro che monopolio, verrà la
          Gestapo nelle case ad imporci di usare MacOS
          :DHo, ma come ti permetti? Non lo sai che Steve ti vuole bene e sta lavorando come un negro per darti un os sicuro, inattaccabile e protetto all'automagico tool "i'm *nix based, i'm untouchable"?:D
          • Closure scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            Ma oltre al giullare di corte, qualcosa di serio lo fai nella tua vita?
          • pabloski scrive:
            Re: Gli antivirus su mac?
            - Scritto da: Blackstorm
            Ho, ma come ti permetti? Non lo sai che Steve ti
            vuole bene e sta lavorando come un negro persono d'accordo, Steve sta facendo lavorare in nero i negri :D e adesso pure i gialli :D :D
      • FDG scrive:
        Re: Gli antivirus su mac?
        - Scritto da: Blackstorm
        Si, ti piacerebbe che fosse uno solo.Guarda anche 100. Anche mille! Sarebbero comunque meno dei 110 mila noti per Windows. Ma come ci si è arrivati a questo numero?Nota: molti sono vecchi come sono vecchie tante installazioni di Windows. Vista purtroppo non è ancora su tutti i computer. E finché la gente continuerà a disattivare l'UAC, non sarà una soluzione.
  • Renji Abarai scrive:
    Ma sono allibito io
    Solo io ho letto da altre fonti che il comunicato completo spiegava di usare antivirus su reti miste mac-win per non diffondere i virus su questi ultimi?E non sono di certo un difensore dei macachi....
    • Blackstorm scrive:
      Re: Ma sono allibito io
      - Scritto da: Renji Abarai
      Solo io ho letto da altre fonti che il comunicato
      completo spiegava di usare antivirus su reti
      miste mac-win per non diffondere i virus su
      questi
      ultimi?
      E non sono di certo un difensore dei macachi....Mi risulta strano.... cioè, mi stanno dicendo che gli antivirus per mac dovrebbero riconoscere virus per win e bloccarli? Massù, è ridicolo.
      • Shiba scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        - Scritto da: Blackstorm
        Mi risulta strano.... cioè, mi stanno dicendo che
        gli antivirus per mac dovrebbero riconoscere
        virus per win e bloccarli? Massù, è
        ridicolo.Tutt'altro, un antivirus dovrebbe riconoscere tutti i virus possibile, che male non fa mai. In fondo è poi il motivo per cui tengo clam su linux, evitare che i piagnoni con windows mi vengano a dire "ma il file che mi hai passato ha un virus!"
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        è esattamente cosìgli antivirus per mac servono a individuare i virus per il system 9, di windows e di office.varie ed eventuali ce le dirà il futuro.ho dei clienti che usano mac che diffondono virus per windows. come?inoltrando le emails...adesso dovranno perendersi pure loro l'antivirus. ovviamente è colpa di macosx che non muore perchè non essendo compatibile gli ignora.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Ma sono allibito io

        Massù, è
        ridicolo.Così ridicolo che ci sono antivirus per Linux. Secondo te a cosa servono?
        • krane scrive:
          Re: Ma sono allibito io
          - Scritto da: Nome e cognome

          Massù, è ridicolo.
          Così ridicolo che ci sono antivirus per Linux.
          Secondo te a cosa servono?A proteggere windows : guarda le definizioni.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Nome e cognome


            Massù, è ridicolo.


            Così ridicolo che ci sono antivirus per Linux.

            Secondo te a cosa servono?

            A proteggere windows : guarda le definizioni.http://www.kaspersky.com/viruswatchlite?search_virus=.linux.&hour_offset=-25 pagine di virus pronti per il signore.
          • krane scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Nome e cognome



            Massù, è ridicolo.


            Così ridicolo che ci sono antivirus per Linux.


            Secondo te a cosa servono?

            A proteggere windows : guarda le definizioni.
            http://www.kaspersky.com/viruswatchlite?search_vir
            5 pagine di virus pronti per il signore.Di cui la meta' vanno inserite da un hacker dopo aver violato il sistema, e servono successivamente ad infettare in automatico macchine windows.L'altra meta' funziona solo su una singola versione di una singola distribuzione.
      • Closure scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        Trolletto, non vorrei farti cadere le tue certezze...ma è vero.
        • Blackstorm scrive:
          Re: Ma sono allibito io
          - Scritto da: Closure
          Trolletto, non vorrei farti cadere le tue
          certezze...ma è
          vero.Tant'è che apple ha rimosso la suddetta nota tecnica, ma tu guarda le coincidenze.
          • Closure scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: Closure

            Trolletto, non vorrei farti cadere le tue

            certezze...ma è

            vero.

            Tant'è che apple ha rimosso la suddetta nota
            tecnica, ma tu guarda le
            coincidenze.Tanté che ti è già stato indicato stamane in un link come mai e perché hanno tolto una pagina di strafalcioni e solo PI non se ne è accortoma tu insisti....perché come leggi apple è più forte di te e devi scriverci contro anche scrivi razzate
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            - Scritto da: Closure
            - Scritto da: Blackstorm

            - Scritto da: Closure


            Trolletto, non vorrei farti cadere le tue


            certezze...ma è


            vero.



            Tant'è che apple ha rimosso la suddetta nota

            tecnica, ma tu guarda le

            coincidenze.

            Tanté che ti è già stato indicato stamane in un
            link come mai e perché hanno tolto una pagina di
            strafalcioni e solo PI non se ne è
            accortoSi, ho letto. Detto in due parole semplicemente quella nota non lasciava spazio a interpretazioni, per cui l'hanno ritirata in modo da poterla publbicare edulcorata in pieno sitle apple.

            ma tu insisti....perché come leggi apple è più
            forte di te e devi scriverci contro anche scrivi
            razzateVeramente sei tu l'unico fesso che come vede apple diventa crociato. Io me la sto ridendo come un matto.
          • Closure scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            - Scritto da: Blackstorm
            Si, ho letto. Detto in due parole semplicemente
            quella nota non lasciava spazio a
            interpretazioni, per cui l'hanno ritirata in modo
            da poterla publbicare edulcorata in pieno sitle
            apple.
            Certo...hai dei link a scambi di email su questo o sono come al solito tue speculazioni`?



            ma tu insisti....perché come leggi apple è più

            forte di te e devi scriverci contro anche scrivi

            razzate

            Veramente sei tu l'unico fesso che come vede
            apple diventa crociato. Io me la sto ridendo come
            un
            matto.No tu sei matto e basta...ma tanto anche se te lo dicesse il padre-eterno non gli crederesti solo perché indossa una maglietta con la mela del paradisobah
      • FDG scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        - Scritto da: Blackstorm
        Mi risulta strano.... cioè, mi stanno dicendo che
        gli antivirus per mac dovrebbero riconoscere
        virus per win e bloccarli? Massù, è
        ridicolo.Si, è prorio una delle cose che fanno. Informati.
      • Winono scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Renji Abarai

        Solo io ho letto da altre fonti che il
        comunicato

        completo spiegava di usare antivirus su reti

        miste mac-win per non diffondere i virus su

        questi

        ultimi?

        E non sono di certo un difensore dei macachi....

        Mi risulta strano.... cioè, mi stanno dicendo che
        gli antivirus per mac dovrebbero riconoscere
        virus per win e bloccarli? Massù, è
        ridicolo.Guarda che lo fanno eccome. Se usi un Mac come mail server, per esempio, è utile avere un antivirus per ripulire la posta in transito infetta (che sul Mac/mail server non farebbe danni, ma distribuita ai vari client Windows sì).
    • Uby scrive:
      Re: Ma sono allibito io
      - Scritto da: Renji Abarai
      Solo io ho letto da altre fonti che il comunicato
      completo spiegava di usare antivirus su reti
      miste mac-win per non diffondere i virus su
      questi
      ultimi?
      E non sono di certo un difensore dei macachi....Renji, se anche fosse come dici tu, in quel modo non si potrebbe trollare così tanto, quindi lascia perdere e goditi le trollate che questa notizia genererà :D
    • Dr. House scrive:
      Re: Ma sono allibito io
      - Scritto da: Renji Abarai
      Solo io ho letto da altre fonti che il comunicato
      completo spiegava di usare antivirus su reti
      miste mac-win per non diffondere i virus su
      questi
      ultimi?
      E non sono di certo un difensore dei macachi....No infatti, e questo è quello che hanno riportato tutte i piu importanti siti di news (pro-apple o meno)Oltretutto il comunicato è abbastanza vecchio (mi pare risalga al 2004) e una volta scoperto questo molte delle notizie sono state aggiornate, evidentemente PI copia gli articoli la mattina presto :-P
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        questa cosa la si sa appunto da anni. non vedo la novità e il clamore suscitato.si risolverebbe usando la testa, ma...
        • Dr. House scrive:
          Re: Ma sono allibito io
          - Scritto da: lellykelly
          questa cosa la si sa appunto da anni. non vedo la
          novità e il clamore
          suscitato.
          si risolverebbe usando la testa, ma...Ma fa comodo che in questo forum ci si arrivi con il cervello spento, altrimenti avrebbero corretto anche loro la notizia
    • pabloski scrive:
      Re: Ma sono allibito io
      vero, però non andrebbe in ogni caso sottovalutata la sicurezza di MacOScomunque era ovvio si sarebbe arrivato a questo punto...col diffondersi dei Mac, questi ultimi possono facilmente diventare portatori sani per le macchine Windows
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Ma sono allibito io
      Non è così, basta leggere il comunicato che Apple ha scritto per constatare che i malwares da cui vuole difendersi sono proprio quelli per Mac.E se per caso fai una ricerca, scopri che ci sono.Poi molti di quelli che hanno mac sono sicuri di non avere problemi perchè non hanno protezioni, non sanno che in passato esisteva firevault ed è stato comprato da Apple, e soprattutto pensano che sono puliti solo perchè il sistema non si blocca. Alla faccia di scegliere un sistema perchè se ne conosce la sicurezza. :-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 12.26-----------------------------------------------------------
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        noil sistema si blocca, eccome se si bloccama virus o malware proprio non ne ho ancora vistii link con un caso dubbio non servono, seve un epidemia per avere la conferma
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Ma sono allibito io
          Epidemia di cosa? Di sistemi incastrati?Come prima indicato, non è certo perchè molti utenti sappiano cos'è un malware che MacOS è attraente. Sostanzialmente se il sistema si blocca parli solo di una parte di malware, che non comprende solo i virus. E non mi sembra che stia dicendo cose tecniche.
      • Closure scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        certo Fire Vault...
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma sono allibito io
        FileVault è altamente sconsigliato.capita che perdi tutto.
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Ma sono allibito io
          Magari ho sbagliato il nome, ma ricordo benissimo la news di apple che implementa il suo firewall integrato. Ricordo il nome di Firevault, con la R, non la L, ma potrebbe essere un altro programma.
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            non ho trovato riscontro su firevault, ma filevault è questohttp://en.wikipedia.org/wiki/FileVault
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            Avrò sbagliato nome...
          • lellykelly scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            bon, comunque è pericoloso usarlo
          • Closure scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            Tu sai cosa è firevault, vero?tu sai che il fw integrato esiste da sempre in quell'OS, vero?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            No, parlavo di un altro firewall che apple integrò nel 10 (.0 o .1 non ricordo) e che era passato in trafiletto in una rivista cartacea.Non si tratta di roba precedente.
          • GameOver scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            Di che firewall vai parlando dato che dalla prima release vi era un built-in fw in OSX (ipfw), ok senza GUI e forse non era il massimo, ma c'era.Con 10.2 lo hanno migliorato ed era il 2002.
          • GameOver scrive:
            Re: Ma sono allibito io
            Attendo sempre risposta se si trattava di ipfw a cui facevi riferimento oppure di altro.
  • 0verture scrive:
    Sono veramente allibito
    Qualche tempo fa scrissi che apple aveva toccato il fondo ma devo dire che non passa giorno che quell'affermazione si dimostra sempre più falsa: non conosce fondo !!!!Adesso pure l'antivirus sul mac ? Ma il mac non era quel sistema che non prendeva virus per diritto divino in quanto unix (sapete, come il computer della marmocchia in jurassic park che salva tutti dall'attacco dei raptor) ?Allora che serve un antivirus ? "i Mac sono meno inclini a essere infettati di un Win-PC, ma il rischio esiste comunque" Ma se fino all'altro ieri non esistevano virus per mac (altrimenti stiiv si svegliava sulla montagna e scagliava un fulmine contro gli infedeli) che senso ha mettere un anti qualcosa che a detta del mondo apple, su mac non esiste ?Qual'è il codice sorgente di un antivirus per mac ? #include main() printf("Norton Antivirus for Mac"); return 0; ? "Nessun software è esente da bug, e quello prodotto a Cupertino non fa eccezione" Ahh quindi un antivirus è un sistema miracoloso (tipo sale che non si scioglie o tipo sangue di san gennaro ?) che intercetta il bug e gli impedisce di compiere danni.Miii quanto sono avanti sti mac... "Questioni di numeri:... si valuta il quadro globale..." Insomma, dopo anni di belle parole e promesse che sfondavano a calci la porta del misticismo, si viene ad ammettere che l'aumento di numero di computer mac porterà i scrittori di virus a colpire (e presumibilmente affondare come una qualunque "carretta Windows"" il Sacro ed Invincibile Moloch della Mela?Però... Mi verrebbe di nuovo da dire che hanno toccato il fondo, anzi che sono belli e cotti (dopo i mitici portatili che si bruciano dopo due settimane) ma qualcosa mi dice che la telenovela non è affatto finita.Forza Eppol facci divertì ! E anche voi droni, date il vostro contributo, in fin dei conti Zelig non è solo Bisio.
    • MarcOsX scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      certo che sei spassoso...:)
    • Scugnizzo Australe scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      Ma vatti a nascondere
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      Ma alla Apple hanno capito tutto, riescono a vendere un prodotto a prezzo molto maggiore del suo reale valore perchè la gente lo considera fashion. Che poi è la stessa cosa che tenta la Fiat con la 500.Dalle mie parti si direbbe: che fè, cerchi i cojoni?? il dramma è che ne trovano continuamente parecchi
      • Dovellas scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        Anche Microsoft lo fa, vende Vista ad un prezzo maggiore rispetto Xp, solo perchè Vista e fashion ed ha le finestre luccicose. a
        • Dti Revenge scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          Per non parlare del cubo di CompizFusion!TI rivelo un segreto dai... Sai perchè la gente passa a Ubuntu? Solo per far girare il cubo e farsi figa davanti gli amici nerd brufolosi o ai Vistari. Dopodichè tempo di un conflitto di libreria, di un driver non funzionate , formattano e ripassano a Windows.
          • Dovellas scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            Magari fosse vero, tutto sommato è un ottima trollata,,l''ho sempre detto che il miglior troll Windows dopo il Dovella sei tu.Intanto Windows è sceso sotto il 90%, dobbiamo sparare fud per evitare che scenda ancora, la tua trollata è un buon inizio ma non basta, dobbiamo impegnarci di più.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 01.06-----------------------------------------------------------
          • Brenji Ahiai scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • pabloski scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            conflitti di librerie? mai sentito niente del genere non lo sai che è possibile avere più versioni della stessa libreria installate? le cosidette compat library???
        • Blackstorm scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          - Scritto da: Dovellas
          Anche Microsoft lo fa, vende Vista ad un prezzo
          maggiore rispetto Xp, solo perchè Vista e fashion
          ed ha le finestre luccicose.
          aSi, si, continua a sognare nel boschetto della tua fantasia, dove l'inflazione non esiste e i prezzi si abbassano.http://www.windows-now.com/blogs/robert/pages/The-True-Cost-of-Windows-Part-1-Page-2.aspx
      • GameOver scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        e mente ti riempi la bocca di luoghi comuni, la marmotta incarta la cioccolata prodotta con il latte della mucca viola della milka.
      • bibop scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        - Scritto da: Dti Revenge
        Ma alla Apple hanno capito tutto, riescono a
        vendere un prodotto a prezzo molto maggiore del
        suo reale valore perchè la gente lo considera
        fashion. Che poi è la stessa cosa che tenta la
        Fiat con la 500.ma ieri nn scrivevi che gli apple costano il doppio? ora costano "molto di piu'" deciditi a trollare con coerenza senno diventi noiosoti svelo un segreto... nessuno che ha un business vincente vende al valore reale i propri prodotti! si chiama mercato! se nn lo sapevi ora lo sai! alla prossima tua trollcavolata!!
    • GameOver scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      qui l'unico che ha iniziato a scavare e da tempo sei tu e le tue innumerevoli baggianate che ci propini ad ogni news riguardante apple (che ti crea tanta orticaria)shame on you!
    • guidoz scrive:
      Re: Sono veramente allibito

      Ma il mac non
      era quel sistema che non prendeva virus per
      diritto divino in quanto unix (sapete, come il
      computer della marmocchia in jurassic park che
      salva tutti dall'attacco dei raptor)
      ?Un virus è un software.I software possono essere programmati e fatti girare su computers.Il mac è un computer.Ergo, non solo il mac, ma nessun computer al mondo è esente da virus. Ciò detto, è bene considerare come un virus può sfruttare due principali canali per la sua diffusione: falle di sistema, ingenuità della gente. Lungi da me dire che il Mac Os X sia magicamente e assolutamente esente da falle, certo è che per un motivo o per un altro (principalmente la parentela con *nix e la sua architettura ben ingegnerizzata collaudata e rodata) ne è meno esposto. Riguardo l'ingenuità della gente invece un sistema vale l'altro. Aggiungici la diversa appetibilità di windows per un programmatore di worm, ed ecco da dove oggettivamente nasce la minorvulnerabilità ai virus del mac. Ma poichè il mac si va diffonendo sempre più, i software (e i sistemi) totalmente esenti da bug e falle sono un'utopia, e sopratutto l'utente medio è sempre piuttosto ingenuo, ecco che anche sul mac ci potrebbe essere qualche virus (il che è più o meno come dire, e condivido, che da qualche parte nel'universo ci potrebbero essere altre forme di vita. Ovvero: è una possibilità concreta, ma per ora teorica)Detto tutto questo con le buone, se volete solo provocare o fare flame trovatemelo un virus per mac effettivamente esistente oggi (e non vale prendere quello che mi son fatto in casa e ho messo a mano su 3 mac di 3 amici) e poi ne parliamo.Buon flame a tutti, belli e windozzani :P
    • Anonimo Veneziano scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      - Scritto da: 0verture
      Qualche tempo fa scrissi che apple aveva toccato
      il fondo ma devo dire che non passa giorno che
      quell'affermazione si dimostra sempre più falsa:
      non conosce fondo
      !!!!

      Adesso pure l'antivirus sul mac ? Ma il mac non
      era quel sistema che non prendeva virus per
      diritto divino in quanto unix (sapete, come il
      computer della marmocchia in jurassic park che
      salva tutti dall'attacco dei raptor)
      ?

      Allora che serve un antivirus ?

      "i Mac sono meno inclini a essere infettati di
      un Win-PC, ma il rischio esiste
      comunque"

      Ma se fino all'altro ieri non esistevano virus
      per mac (altrimenti stiiv si svegliava sulla
      montagna e scagliava un fulmine contro gli
      infedeli) che senso ha mettere un anti qualcosa
      che a detta del mondo apple, su mac non esiste
      ?Anche su Linux, i virus esistono. Devi solo eseguirli. A dire il vero, sul tanto osannato Linux, ci sono una marea di rootkit ed exploiter.Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente dicendo questo: anche se i virus sono pochi, dotatevi comunque di un AV, in quanto, credere di essere al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è messo a scrivere codice maligno, è detta: Security by Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica per chi ci mastica di ste cose.

      "Questioni di numeri:... si valuta il quadro
      globale..."

      Insomma, dopo anni di belle parole e promesse che
      sfondavano a calci la porta del misticismo, si
      viene ad ammettere che l'aumento di numero di
      computer mac porterà i scrittori di virus a
      colpire (e presumibilmente affondare come una
      qualunque "carretta Windows"" il Sacro ed
      Invincibile Moloch della
      Mela?

      Però... Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle voci che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La community di Hackintosh si stà espandendo a macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad un OS ove non ci sono codici di attivazione e WGA, non appena creeranno una distro facile da installare? Non parlo degli incapaci-informatici, ma della fascia media, quella che và dal semi-incapace allo smanettone.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        - Scritto da: Anonimo Veneziano
        - Scritto da: 0verture
        Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente dicendo
        questo: anche se i virus sono pochi, dotatevi
        comunque di un AV, in quanto, credere di essere
        al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è messo a
        scrivere codice maligno, è detta: Security by
        Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica per
        chi ci mastica di ste
        cose.Si, ok, tutto molto bello e tutto molto vero, ma... mi chiedo, come mai Steve lo dice solo ora? Se vai su un qualsiasi forum troverai un sacco di Mac user convinti e straconvinti che su mac i virus non si prendono. Che è una vaccata grossa come un grattacielo, perchè si possono scrivere eccome. Ma questa è una mentalità che lo stesso Jobs ha incoraggiato, vedi la pubblicita del "Io sono giovane e figo e sono un mac, e tu vecchio rincoglionito sei un pc, ecco ora stai male, hai preso un virus, su mac i virus non ci sono". Quanto ha girato, quella pubblicità? E chi l'ha fatta? Paperoga? No, l'ha fatta Steve Jobs. Ora, mi chiedo io, se invece di pensare a rendere i prodotti fighi avesse evitato di fare mandare il mac in kernel panic con un semplice click su un link, magari, e solo magari, i mac user potrebbero vantare una cultura della sicurezza che oggettivamente, in magigor parte non hanno. E qui c'è poco da fare. Il momento in cui il mac sarà preso di mira in maniera davvero seria, sarà probabilmente il peggior momento della vita di Jobs.
        Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle voci
        che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La
        community di Hackintosh si stà espandendo a
        macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad un OS
        ove non ci sono codici di attivazione e WGA, non
        appena creeranno una distro facile da installare?
        Non parlo degli incapaci-informatici, ma della
        fascia media, quella che và dal semi-incapace
        allo
        smanettone.Lo snow leopard mi risulta fatto per architetture a 64 bit, o sbaglio?Per il resto, a me non preoccupano le beghe sulla wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è terrorizzante. Letteralmente.
        • Closure scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: Anonimo Veneziano

          - Scritto da: 0verture


          Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente dicendo

          questo: anche se i virus sono pochi, dotatevi

          comunque di un AV, in quanto, credere di essere

          al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è messo
          a

          scrivere codice maligno, è detta: Security by

          Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica per

          chi ci mastica di ste

          cose.

          Si, ok, tutto molto bello e tutto molto vero,
          ma... mi chiedo, come mai Steve lo dice solo ora?Forse che ha qualche pressione o accordo con compagnie che sviluppano AV?Forse lo dice a titolo preventivo dato che sul futuro non si hanno certezze assolute?Non vorrei ricordarti la magra figura di Intego di qualche anno fa....
          Se vai su un qualsiasi forum troverai un sacco di
          Mac user convinti e straconvinti che su mac i
          virus non si prendono. Che è una vaccata grossa
          come un grattacielo, perchè si possono scrivere
          eccome.Si possono scrivere, ma dato che per ora non ce ne sono funzionanti...hanno ragione a poter ancora pensare che non gli serva un AV....e se ce l'hanno lo usano per altri scopi, per ora, che la protezione del proprio mac Ma questa è una mentalità che lo stesso
          Jobs ha incoraggiato, vedi la pubblicita del "Io
          sono giovane e figo e sono un mac, e tu vecchio
          rincoglionito sei un pc, ecco ora stai male, hai
          preso un virus, su mac i virus non ci sono".
          Quanto ha girato, quella pubblicità? E chi l'ha
          fatta? Paperoga? No, l'ha fatta Steve Jobs. Ora,
          mi chiedo io, se invece di pensare a rendere i
          prodotti fighi avesse evitato di fare mandare il
          mac in kernel panic con un semplice click su un
          link, magari, e solo magari, i mac user
          potrebbero vantare una cultura della sicurezza
          che oggettivamente, in magigor parte non hanno. E
          qui c'è poco da fare. Il momento in cui il mac
          sarà preso di mira in maniera davvero seria, sarà
          probabilmente il peggior momento della vita di
          Jobs.
          bla bla bla...la solita teoria sterile della diffusione che dimentinca, a torto, che OSX e windows hanno strutture leggermente diverse.


          Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle
          voci

          che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La

          community di Hackintosh si stà espandendo a

          macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad un
          OS

          ove non ci sono codici di attivazione e WGA, non

          appena creeranno una distro facile da
          installare?

          Non parlo degli incapaci-informatici, ma della

          fascia media, quella che và dal semi-incapace

          allo

          smanettone.

          Lo snow leopard mi risulta fatto per architetture
          a 64 bit, o
          sbaglio?
          stiamo parlando di x86 e UB o 32bit/64bit ?
          Per il resto, a me non preoccupano le beghe sulla
          wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è
          durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è
          terrorizzante.
          Letteralmente.Terrorizzante è invece il fatto di come non ti documenti bene su fatti del 2007.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            - Scritto da: Blackstorm

            - Scritto da: Anonimo Veneziano


            - Scritto da: 0verture




            Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente
            dicendo


            questo: anche se i virus sono pochi, dotatevi


            comunque di un AV, in quanto, credere di
            essere


            al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è
            messo

            a


            scrivere codice maligno, è detta: Security by


            Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica
            per


            chi ci mastica di ste


            cose.



            Si, ok, tutto molto bello e tutto molto vero,

            ma... mi chiedo, come mai Steve lo dice solo
            ora?

            Forse che ha qualche pressione o accordo con
            compagnie che sviluppano
            AV?Pressioni? Rotfl. Steve Jobs può fare quello che gli pare, la apple gli parerebbe il di dietro in qualsiasi situaizone (per loro stessa ammissione)

            Se vai su un qualsiasi forum troverai un sacco
            di

            Mac user convinti e straconvinti che su mac i

            virus non si prendono. Che è una vaccata grossa

            come un grattacielo, perchè si possono scrivere

            eccome.

            Si possono scrivere, ma dato che per ora non ce
            ne sono funzionanti...hanno ragione a poter
            ancora pensare che non gli serva un AV....e se ce
            l'hanno lo usano per altri scopi, per ora, che la
            protezione del proprio
            mac
            Dipende da cosa intendi per virus. Personalmente io come virus intendo qualsiasi malware in grado di danneggiare il sistema o di renderlo inaccessibile. So che è una definizione errata, tecnicamente un virus è un tipo particolare di malware, ma io discuto su queste basi, giusto per chiarezza.


            Ma questa è una mentalità che lo stesso

            Jobs ha incoraggiato, vedi la pubblicita del "Io

            sono giovane e figo e sono un mac, e tu vecchio

            rincoglionito sei un pc, ecco ora stai male, hai

            preso un virus, su mac i virus non ci sono".

            Quanto ha girato, quella pubblicità? E chi l'ha

            fatta? Paperoga? No, l'ha fatta Steve Jobs. Ora,

            mi chiedo io, se invece di pensare a rendere i

            prodotti fighi avesse evitato di fare mandare il

            mac in kernel panic con un semplice click su un

            link, magari, e solo magari, i mac user

            potrebbero vantare una cultura della sicurezza

            che oggettivamente, in magigor parte non hanno.
            E

            qui c'è poco da fare. Il momento in cui il mac

            sarà preso di mira in maniera davvero seria,
            sarà

            probabilmente il peggior momento della vita di

            Jobs.



            bla bla bla...la solita teoria sterile della
            diffusione che dimentinca, a torto, che OSX e
            windows hanno strutture leggermente
            diverse.Sarà una teoria sterile ma è vera. So benissimo che hanno architetture diverse, ma non è il solo ne il principale motivo per cui il mac non viene attaccato.






            Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle

            voci


            che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La


            community di Hackintosh si stà espandendo a


            macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad un

            OS


            ove non ci sono codici di attivazione e WGA,
            non


            appena creeranno una distro facile da

            installare?


            Non parlo degli incapaci-informatici, ma della


            fascia media, quella che và dal semi-incapace


            allo


            smanettone.



            Lo snow leopard mi risulta fatto per
            architetture

            a 64 bit, o

            sbaglio?



            stiamo parlando di x86 e UB o 32bit/64bit ?
            Intendevo dire che non mi risulta che i ppc siano particolarmente addentro alle tecnologie a 64 bit... poi magari sbaglio.


            Per il resto, a me non preoccupano le beghe
            sulla

            wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è

            durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è

            terrorizzante.

            Letteralmente.

            Terrorizzante è invece il fatto di come non ti
            documenti bene su fatti del
            2007.Documentami, allora. Io so solo che il mac è andato giù per una vulnerabilità di sistema sua. Vista è crollato solo alla fine e solo perchè la adobe ha scritto un flash player che bypassa le feature di protezione di vista.
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: Closure

            - Scritto da: Blackstorm


            - Scritto da: Anonimo Veneziano



            - Scritto da: 0verture






            Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente

            dicendo



            questo: anche se i virus sono pochi,
            dotatevi



            comunque di un AV, in quanto, credere di

            essere



            al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è

            messo


            a



            scrivere codice maligno, è detta: Security
            by



            Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica

            per



            chi ci mastica di ste



            cose.





            Si, ok, tutto molto bello e tutto molto vero,


            ma... mi chiedo, come mai Steve lo dice solo

            ora?



            Forse che ha qualche pressione o accordo con

            compagnie che sviluppano

            AV?

            Pressioni? Rotfl. Steve Jobs può fare quello che
            gli pare, la apple gli parerebbe il di dietro in
            qualsiasi situaizone (per loro stessa
            ammissione)
            Ma non dalla Apple, GENIO!


            Se vai su un qualsiasi forum troverai un sacco

            di


            Mac user convinti e straconvinti che su mac i


            virus non si prendono. Che è una vaccata
            grossa


            come un grattacielo, perchè si possono
            scrivere


            eccome.



            Si possono scrivere, ma dato che per ora non ce

            ne sono funzionanti...hanno ragione a poter

            ancora pensare che non gli serva un AV....e se
            ce

            l'hanno lo usano per altri scopi, per ora, che
            la

            protezione del proprio

            mac



            Dipende da cosa intendi per virus. Personalmente
            io come virus intendo qualsiasi malware in grado
            di danneggiare il sistema o di renderlo
            inaccessibile. $E dato che per te virus, malware e pentole sono la stessa cosa...So che è una definizione errata,
            tecnicamente un virus è un tipo particolare di
            malware, ma io discuto su queste basi, giusto per
            chiarezza.
            Ah beh allora parliamo anche di criceti come dannosi per il computer se ti mordono il cavo





            Ma questa è una mentalità che lo stesso


            Jobs ha incoraggiato, vedi la pubblicita del
            "Io


            sono giovane e figo e sono un mac, e tu
            vecchio


            rincoglionito sei un pc, ecco ora stai male,
            hai


            preso un virus, su mac i virus non ci sono".


            Quanto ha girato, quella pubblicità? E chi
            l'ha


            fatta? Paperoga? No, l'ha fatta Steve Jobs.
            Ora,


            mi chiedo io, se invece di pensare a rendere i


            prodotti fighi avesse evitato di fare mandare
            il


            mac in kernel panic con un semplice click su
            un


            link, magari, e solo magari, i mac user


            potrebbero vantare una cultura della sicurezza


            che oggettivamente, in magigor parte non
            hanno.

            E


            qui c'è poco da fare. Il momento in cui il mac


            sarà preso di mira in maniera davvero seria,

            sarà


            probabilmente il peggior momento della vita di


            Jobs.






            bla bla bla...la solita teoria sterile della

            diffusione che dimentinca, a torto, che OSX e

            windows hanno strutture leggermente

            diverse.

            Sarà una teoria sterile ma è vera. So benissimo
            che hanno architetture diverse, ma non è il solo
            ne il principale motivo per cui il mac non viene
            attaccato.
            Sterile e da verificabile allorquando le quote di mercato saranno invertite...cioè mai.










            Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle


            voci



            che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La



            community di Hackintosh si stà espandendo a



            macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad
            un


            OS



            ove non ci sono codici di attivazione e WGA,

            non



            appena creeranno una distro facile da


            installare?



            Non parlo degli incapaci-informatici, ma
            della



            fascia media, quella che và dal
            semi-incapace



            allo



            smanettone.





            Lo snow leopard mi risulta fatto per

            architetture


            a 64 bit, o


            sbaglio?






            stiamo parlando di x86 e UB o 32bit/64bit ?



            Intendevo dire che non mi risulta che i ppc siano
            particolarmente addentro alle tecnologie a 64
            bit... poi magari
            sbaglio.
            Senza magari, ti sbagli e bastahttp://en.wikipedia.org/wiki/PowerPC_970ma documentati una volta prima di venire a pontificare nei forum...bah




            Per il resto, a me non preoccupano le beghe

            sulla


            wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è


            durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo
            è


            terrorizzante.


            Letteralmente.



            Terrorizzante è invece il fatto di come non ti

            documenti bene su fatti del

            2007.

            Documentami, allora. Io so solo che il mac è
            andato giù per una vulnerabilità di sistema sua.E se usassi google per cercare qualche articolo invece di riportare razzate?
            Vista è crollato solo alla fine e solo perchè la
            adobe ha scritto un flash player che bypassa le
            feature di protezione di
            vista.Usa google, almemo una volta nella tua vita prima di raccontarci le favole!
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            - Scritto da: Blackstorm

            Pressioni? Rotfl. Steve Jobs può fare quello che

            gli pare, la apple gli parerebbe il di dietro in

            qualsiasi situaizone (per loro stessa

            ammissione)




            Ma non dalla Apple, GENIO!Che brutta cosa non sapere leggere. Mi psiace, infanzia difficile a lavorare portando il latte nelle mani senza tempo di studiare o proprio ti mancano congenitamente le capacità analitiche?



            Dipende da cosa intendi per virus. Personalmente

            io come virus intendo qualsiasi malware in grado

            di danneggiare il sistema o di renderlo

            inaccessibile.
            $

            E dato che per te virus, malware e pentole sono
            la stessa
            cosa...
            Un virus non è un software malevolo, forse? E non ho appena spiegato a cos ami riferisco quando parlo di virus? Credo che la cosa sia congenita.

            So che è una definizione errata,

            tecnicamente un virus è un tipo particolare di

            malware, ma io discuto su queste basi, giusto
            per

            chiarezza.



            Ah beh allora parliamo anche di criceti come
            dannosi per il computer se ti mordono il
            cavo
            Un software che critta la tua home directory non è tecnicamente un virus eppure fa ben di peggio.

            Sarà una teoria sterile ma è vera. So benissimo

            che hanno architetture diverse, ma non è il solo

            ne il principale motivo per cui il mac non viene

            attaccato.



            Sterile e da verificabile allorquando le quote di
            mercato saranno invertite...cioè
            mai.
            Ah, ecco, dillo subito che rosichi che apple non ha quote di mercato, no? .

            ma documentati una volta prima di venire a
            pontificare nei
            forum...bah
            Scusatemi, oh Grande Maestro della Sapienza Universale. La Vostra Fulgida e Abbagliante Intelligenza, che in un Dedalico Percorso di Somma Lungimiranza Conduce, mi ha Accecato. Perdonate il Vpstro Umile Allievo che Non Cerca su Google, Seguendo, Erratamente, Certo, il Vostro Esempio nella Ricerca di Statistiche sugli Antivirus. Mi Rendo Conto di non Essere Ancora alla Vostra Altezza.


            E se usassi google per cercare qualche articolo
            invece di riportare
            razzate?Più o meno come hai fatto tu quando hai chiesto un link sulle statistiche di Avira?


            Vista è crollato solo alla fine e solo perchè la

            adobe ha scritto un flash player che bypassa le

            feature di protezione di

            vista.

            Usa google, almemo una volta nella tua vita prima
            di raccontarci le
            favole!Peccato che tu non segua i tuoi stessi consigli. La vulnerabilità con cui Vista è stato forzato al cansec è una vulnerabilità di flash player. E flash player aveva, al momento del cansec un grosso problema esistenziale. Il fatto che tu nel tuo reality distortion field non lo conosca non cambia che ci fosse.
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            hai altre scempiaggini da scrivere, magari più divertenti?
          • bibop scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            scempiaggini e' ©mio!! poi pensano che mi sono clonato!! :)ma nn hai visto che coda di paglia ha questo?! si e' infiammato ed ha cominciato ad offendere e farfugliare per delle semplici precisazioni!!gli hai fatto notare che nn sa di cosa parla.. nn sa che i g5 vecchi di anni e anni sono cpu a 64bit non sa assolutamente nulla su cosa sia un virus, probabilmente non sa neanche cosa sia una cpu a 64bit (per dimostrare che lo sa stavolta secondo me googola).non sa che gli attuali antivirus per mac servono per individuare i virus per windows (inattivi sotto osx) e quei 3 malware in croce che si appoggiavano alla falla si ardagent... quindi praticamente inutili per l'utente mac... apple si para il ©ulo in una nazione, gli stati uniti, dove la mancanza di una "esortazione" del genere potrebbe essere cavillo e pretesto per una causa legale dovesse mai succedere che qualcuno perda qualche file per colpa di un malware/virus/trojan ma invece di guardare alla realta' delle cose meglio paventare con paroloni che probabilmente nn si comprendono neanche principi di sicurezza tanto famosi quanto criticati ... e' si, gli andrebbe spiegato che la security through obscurity e' una teoria controversa, nn e' un evidenza!! e che esiste anche il principio di security by design ... al quale si appoggiano i progetti opensource e osx....
        • Closure scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          - Scritto da: Blackstorm
          Per il resto, a me non preoccupano le beghe sulla
          wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è
          durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è
          terrorizzante.
          Letteralmente.http://news.cnet.com/2100-7349_3-6178131.htmlPLONK
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            - Scritto da: Blackstorm


            Per il resto, a me non preoccupano le beghe
            sulla

            wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è

            durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è

            terrorizzante.

            Letteralmente.


            http://news.cnet.com/2100-7349_3-6178131.html

            PLONKSi, giusto. Dovevo specificare: è durato 3 minuti nel momento in cui hanno aperto appena un po' il sistema. Continua a essere terrorizzante. Specialmente il fatto che solo ora con l'ultima release per sviluppatori di safari, hanno deciso, finalmente, di dare l'opzione di chiedere cosa fare dei file scaricati e se scaricarli. Se tu consideri una cosa normale che Apple ci abbia messo mesi a correggere un comportamento del browser che permette di mandar ein kernel panic il sistema operativo, abbiamo concetti decisamente diversi di cosa voglia dire macchina sicura.
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: Closure

            - Scritto da: Blackstorm




            Per il resto, a me non preoccupano le beghe

            sulla


            wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è


            durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo
            è


            terrorizzante.


            Letteralmente.





            http://news.cnet.com/2100-7349_3-6178131.html



            PLONK

            Si, giusto. Dovevo specificare: è durato 3 minuti
            nel momento in cui hanno aperto appena un po' il
            sistema. Continua a essere terrorizzante.Terrorrizzante è quello che tu non capisci....
            Specialmente il fatto che solo ora con l'ultima
            release per sviluppatori di safari, hanno deciso,
            finalmente, di dare l'opzione di chiedere cosa
            fare dei file scaricati e se scaricarli. Se tu
            consideri una cosa normale che Apple ci abbia
            messo mesi a correggere un comportamento del
            browser che permette di mandar ein kernel panic
            il sistema operativo, abbiamo concetti
            decisamente diversi di cosa voglia dire macchina
            sicura.Veramente l'opzione c'era già dall'inizio nelle preferenze del browser safari...ma magari ti riferisci ad altro in quel caso vorrei avere un link a questa nuova feature
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure

            Specialmente il fatto che solo ora con l'ultima

            release per sviluppatori di safari, hanno
            deciso,

            finalmente, di dare l'opzione di chiedere cosa

            fare dei file scaricati e se scaricarli. Se tu

            consideri una cosa normale che Apple ci abbia

            messo mesi a correggere un comportamento del

            browser che permette di mandar ein kernel panic

            il sistema operativo, abbiamo concetti

            decisamente diversi di cosa voglia dire macchina

            sicura.

            Veramente l'opzione c'era già dall'inizio nelle
            preferenze del browser safari...ma magari ti
            riferisci ad altro in quel caso vorrei avere un
            link a questa nuova
            featureMaddai? Pensa che la rivleazione me l'ha fatta uno che lo usa tutti i igorni il mac, quando gli ho raccontato di come fosse facile mandar ein kernel panik un mac. E lui ha detto: ah, ma tranquillo, ora nel brad di sviluppo c'è l'opaione per decidere. Ora, se un mac user mi dice così e non mi dice "guarda che c'è sempre stata", io cosa devo pensare, a parte che tu sei un troll?
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: Closure




            Specialmente il fatto che solo ora con
            l'ultima


            release per sviluppatori di safari, hanno

            deciso,


            finalmente, di dare l'opzione di chiedere cosa


            fare dei file scaricati e se scaricarli. Se tu


            consideri una cosa normale che Apple ci abbia


            messo mesi a correggere un comportamento del


            browser che permette di mandar ein kernel
            panic


            il sistema operativo, abbiamo concetti


            decisamente diversi di cosa voglia dire
            macchina


            sicura.



            Veramente l'opzione c'era già dall'inizio nelle

            preferenze del browser safari...ma magari ti

            riferisci ad altro in quel caso vorrei avere un

            link a questa nuova

            feature

            Maddai? Pensa che la rivleazione me l'ha fatta
            uno che lo usa tutti i igorni il mac, quando gli
            ho raccontato di come fosse facile mandar ein
            kernel panik un mac. E lui ha detto: ah, ma
            tranquillo, ora nel brad di sviluppo c'è
            l'opaione per decidere.
            e questo è un articolo del 2005 e viene riportato questohttp://www.macobserver.com/article/2005/05/09.2.shtmlUpdate: A safety precaution for those worried about these problems is to turn off "Open safe files" in your Safari general preferences. This will not prevent someone from auto-downloading a Widget to your system, but it will prevent it from being auto-installed.e se tua avessi usato safari dovresti saperloa questo punto mi chiedo di cosa vai cianciando...oppure stiamo discutendo di cose diverse ?

            Ora, se un mac user mi dice così e non mi dice
            "guarda che c'è sempre stata", io cosa devo
            pensare, a parte che tu sei un
            troll?se ti riferisci a quanto indicato sopra è da un pezzo che esiste e quindi abbiamo capito chi è il troll...se ti riferisci ad altro chiarisci cosa intendi altrimenti è inutile discuterne.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            - Scritto da: Blackstorm


            Veramente l'opzione c'era già dall'inizio
            nelle


            preferenze del browser safari...ma magari ti


            riferisci ad altro in quel caso vorrei avere
            un


            link a questa nuova


            feature



            Maddai? Pensa che la rivleazione me l'ha fatta

            uno che lo usa tutti i igorni il mac, quando
            gli

            ho raccontato di come fosse facile mandar ein

            kernel panik un mac. E lui ha detto: ah, ma

            tranquillo, ora nel brad di sviluppo c'è

            l'opaione per decidere.




            e questo è un articolo del 2005 e viene riportato
            questo

            http://www.macobserver.com/article/2005/05/09.2.sh

            Update: A safety precaution for those worried
            about these problems is to turn off "Open safe
            files" in your Safari general preferences. This
            will not prevent someone from auto-downloading a
            Widget to your system, but it will prevent it
            from being
            auto-installed.

            e se tua avessi usato safari dovresti saperlo

            a questo punto mi chiedo di cosa vai
            cianciando...oppure stiamo discutendo di cose
            diverse
            ?
            Stiamo discutendo di cose diverse. Perchè quello di cui parlo io è una banalissima immagine compressa. Basta che venga aperta, non ha bisogno di essere eseguita.




            Ora, se un mac user mi dice così e non mi dice

            "guarda che c'è sempre stata", io cosa devo

            pensare, a parte che tu sei un

            troll?

            se ti riferisci a quanto indicato sopra è da un
            pezzo che esiste e quindi abbiamo capito chi è il
            troll...se ti riferisci ad altro chiarisci cosa
            intendi altrimenti è inutile
            discuterne.Ma non sei tu l'esperto di mac? E non sai che una immagine malformata è in grado di mandar ein kp il mac senza bisogno di diritit di amministrazione e senza bisogno che venga eseguita? Basta che sia aperta. Abbiamo capito chi è il troll, hai ragione.
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Blackstorm

            Stiamo discutendo di cose diverse. Perchè quello
            di cui parlo io è una banalissima immagine
            compressa. Basta che venga aperta, non ha bisogno
            di essere
            eseguita.
            Ehm guarda che quella opzione spuntata impedisca appunto che si aprano automaticamente anche i file .dmgOra non so a quali altri file immagine fai riferimento tu...
            Ma non sei tu l'esperto di mac? E non sai che una
            immagine malformata è in grado di mandar ein kp
            il mac senza bisogno di diritit di
            amministrazione e senza bisogno che venga
            eseguita? Basta che sia aperta.
            si ma geniaccio se spunti la preferenza la salvi su HD e non te l'apre automaticamente

            Abbiamo capito chi è il troll, hai ragione.appunto!
          • Leo scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            Per vostra infohttp://support.apple.com/kb/HT2340Se ben ricordo l'opzione a fine DL per scegliere cosa fare del file non vi era, ma una volta finito il DL potevi comunque scegliere se aprire il file dalla finestra di DL; Non mi pare una scandalosa lacuna.È consigliato togliere la spunta a quella casella per una maggiore sicurezza.E non ditemi che non si sa ancora oggi che nelle preferenze di safari si può disattivare l'apertura automatica dei files scaricati, perché basta usare google per trovare dei tutorials in merito.Saluti
        • mura scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          - Scritto da: Blackstorm
          Per il resto, a me non preoccupano le beghe sulla
          wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è
          durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è
          terrorizzante.Se invece di collegarti solo a siti inutili collegassi un po' il cervello scopriresti che invece di 3 minuti è durato ben fino al secondo (ed ultimo) giorno del contest dove per dare una mano agli aspiranti hackers iniziavano ad aprire link a caso su siti creati apposta dai partecipanti per tentare di bucare le macchine.Conclusione ? Ogni tanto le news leggile fino in fondo invece di fermarti ai titoloni spara flames, magari ogni tanto impari qualche cosa di buono.
        • 0verture scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          "Io
          sono giovane e figo e sono un mac, e tu vecchio
          rincoglionito sei un pc, ecco ora stai male, hai
          preso un virus, su mac i virus non ci sono".
          Quanto ha girato, quella pubblicità? E chi l'ha
          fatta? Paperoga? No, l'ha fatta Steve Jobs. Se veramente esistesse una patente per l'uso del computer, gli utenti mac sarebbero tutti rimandati a settembre.Uno spot come quello sarebbe una bestemmia perfino su QNX.
          Per il resto, a me non preoccupano le beghe sulla
          wga e quant'altro. A me preoccupa che il mac è
          durato esattamente 3 minuti al CanSec. Questo è
          terrorizzante.
          Letteralmente.Eh ma è Unix, tu non capisci... Io capisco solo che gli utenti di veri os unix, inorridiscono ogni volta che gli si fa notare che osx ha passato l'esame...
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            Intanto noi continuiamo ad inorridire per le baggianate che semini su PI...e poi stiamo a criticare Annunziata?
      • 0verture scrive:
        Re: Sono veramente allibito

        Anche su Linux, i virus esistono. Devi solo
        eseguirli. A dire il vero, sul tanto osannato
        Linux, ci sono una marea di rootkit ed
        exploiter.
        Riguardo a MAC, Steve sta semplicemente dicendo
        questo: anche se i virus sono pochi, dotatevi
        comunque di un AV, in quanto, credere di essere
        al sicuro, solo perchè finora nessuno s'è messo a
        scrivere codice maligno, è detta: Security by
        Obscurity. La mentalità Worst Case è tipica per
        chi ci mastica di ste
        cose.
        Ti rendi conto che fino all'altro ieri diceva l'esatto contrario ?Che sta balla dei virus che non esistono era in auge prima ancora che osx vedesse la luce (ed il vecchio system era tutto meno che sicuro) ?Ti rendi conto che la maggior parte degli utenti mac crede realmente che esiste una specie di scudo sacro a difesa del loro computer e non solo una concomitanza di convenienze mancanti destinate col tempo a sparire ?Si dice tanto gli utonti windows, ma la frase che il vero virus sta tra sedia e tastiera è studiata su misura dell'utente mac.

        Di cosa ti meravigli? Lo snow leopard, dalle voci
        che circolano, sarà più x86 che PowerPC. La
        community di Hackintosh si stà espandendo a
        macchia d'olio. Sai quanta gente passerà ad un OS
        ove non ci sono codici di attivazione e WGA, non
        appena creeranno una distro facile da installare?
        Non parlo degli incapaci-informatici, ma della
        fascia media, quella che và dal semi-incapace
        allo
        smanettone.Meravigliarmi ? Non ho proprio niente di cui meravigliarmi.Qui dentro è pieno di puffi che vivono dentro l'illusione che l'arcangelo gabriele scende direttamente dal cielo a salvare il loro giocattolo solo perchè si chiama unix (ed in casi analoghi, linux).Così come non mi meraviglio delle sparate di apple, che nel corso degli anni ha dimostrato di non avere mai una condotta coerente se non sulla sua stretta convenienza del momento anche a costo di prendere per il sedere i suoi stessi utenti (che però, a quanto pare, apprezzano e chiedono insistentemente il bis).
        • Closure scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          In che lingua bisogna scrivertelo perché tu capisca le cose?http://www.macitynet.it/macity/aA35475/apple_rimuove_la_nota_sugli_anti_virus.shtml
          • 0verture scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            (che però, a quanto pare, apprezzano e chiedono insistentemente il bis).
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            certo! soprattutto dopo averti fatto pagare
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            In che lingua bisogna scrivertelo perché tu
            capisca le
            cose?

            http://www.macitynet.it/macity/aA35475/apple_rimuoRotfl. Tira il sasso e nasconde la mano. Come al solito.Apple, cosa vuoi negare oggi?
          • Closure scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            Eccolo che rigira la frittataBlackstorm, cosa vuoi negare della tua incompetenza oggi?
          • Blackstorm scrive:
            Re: Sono veramente allibito
            - Scritto da: Closure
            Eccolo che rigira la frittata

            Blackstorm, cosa vuoi negare della tua
            incompetenza
            oggi?Sei una sagoma. Torna a piangere dalla mamma, va. Apple ritira l'unico consiglio sensato che ha dato... Ma d'altronde, cosa bisogna aspettarsi da una azienda che fa un cellofono a cui non si può nemmeno cambiare la batteria e che doveva costare al massimo 199 dollari e poi costa tipo il doppio?Dai, closure, insultami ancora, su... quasi quasi ci sto prendendo gusto a leggere le tue cazzate. Mi piacerebbe darti ancora corda, pivello, ma essendo che ho anche altro da fare oltre a stare dietro a gli idioti, ne approfitto per lasicarti campo libero... dai, su sfogati, cucciolo. Non è colpa tua se le politiche apple sono insulse... Dai bambino, non piangere su...
    • Francesco Allara scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      no.. il codice è #import int main(){ NSLog(@"Norton antivirus for macn");}
      • 0verture scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        Ah scusa... Cocoa è quella roba che stava scritta nei rotoli del mar morto, infatti grazie al tuo codice il mac ora gode della protezione divina, fa cadere la manna dal cielo e divide le acque del mar rosso.
    • Dr. House scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      Eheh PI colpisce ancora...Dare notizie errate o incomplete per favorire i flame come questo ormai sono all'ordine del giorno...Te lo rispiego... se riesci a capire...L'articolo dell KB risale al 2004, e c'era scritto che si consiglia un antivirus nel caso i mac siano in reti miste mac/win in modo da proteggere i PC presenti nella rete, ma stiamo parlando di virus per windows non per mac
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      - Scritto da: 0verture
      Qualche tempo fa scrissi che apple aveva toccato
      il fondo ma devo dire che non passa giorno che
      quell'affermazione si dimostra sempre più falsa:
      non conosce fondo
      !!!!
      Madonna che palle.Sei ignorante e pure prolisso e polemico.Ma non hai altro da fare?
      • 0verture scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        Meglio ignorante che inculato
        • Closure scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          Se lo dici tu che sei ignorante e pure inculato, allora è sicuramente vero!
        • Closure scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          Ottimo argomento
        • Paolino. scrive:
          Re: Sono veramente allibito
          Little idiot, guarda che solitamente i più inculati sono gli ignoranti.Annunziata ancora una volta i miei complimenti, tu procuri la legna è una massa di ... ti vengono dietro e ti riempiono io commenti.Sei la vergogna dei bloggers. Sei proprio italiano.E ora cancella pure, come tuo solito.
    • krane scrive:
      Re: Sono veramente allibito
      - Scritto da: 0verture
      Allora che serve un antivirus ?A difendere i pc windows nei dintorni, basta che leggi le definizioni dei virus negli antivirus.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Sono veramente allibito
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: 0verture


        Allora che serve un antivirus ?

        A difendere i pc windows nei dintorni, basta che
        leggi le definizioni dei virus negli
        antivirus.Un antivirus che magicamente sistema i pc che gli stanno a fianco? Magie del mac...
  • Dti Revenge scrive:
    ma questa Apple
    mi sfuggono quali siano le innovazioni di Apple, visto che ha copiato tutto a cominciare dal nome, mi sfugge chi copia apple quando è esattamente il contrario (es. l'iphone è una brutta copia dei Nokia di fascia alta). innovativo era all'epoca il nokia 6600 non l'iphone, innovativo è l'eeepc non il flybook, innovativo sono stati i primi lettori mp3 non le porcate di steve jobs, innovativi sono stati i commodore non i mac persino microsoft è stata più innovativa di mac. non riuscirei a trovare un azienda del settore informatico meno innovativa di apple, tutta pubblicità.e anche sulla qualità, francamente , ne potremmo discutere...
    • Gold Partner scrive:
      Re: ma questa Apple
      Per non parlare del fatto che il sistema iPod + iTunes + iStore è stato odiosamente rubato ad un inventore inglese che non aveva i soldi per registrare il brevetto.Leggete il PDF in calce alla pagine per crederehttp://www.kanekramer.com/html/development.htm-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 00.34-----------------------------------------------------------
      • Dovellas scrive:
        Re: ma questa Apple
        Che bello, io tu e Gold Phanter formiamo il terzetto troll winaro.
        • Dovellas scrive:
          Re: ma questa Apple
          io tu e dti revenge siamo il terzetto troll winaro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 00.36-----------------------------------------------------------
      • pietro scrive:
        Re: ma questa Apple
        Negli Stati Uniti, pur esistendo un'accurata e vasta legislazione in materia brevettuale, vige il principio che, se un inventore può dimostrare in qualsiasi modo la paternità ( prior arts: applicazioni pratiche preesistenti ) di un'invenzione, gli deve essere comunque riconosciuto un corrispettivo economico, indipendentemente dal fatto di aver effettuato il deposito nel modo formalmente previsto.Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Brevetto
    • Dovellas scrive:
      Re: ma questa Apple
      Che bello, io tu e Gold Phanter formiamo il terzetto troll winaro.
    • Scugnizzo Australe scrive:
      Re: ma questa Apple
      HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAAa come dovete vivere male voialtre persone tristi?
    • MarcOsX scrive:
      Re: ma questa Apple
      - Scritto da: Dti Revenge
      mi sfuggono quali siano le innovazioni di Apple,
      visto che ha copiato tutto a cominciare dal nome,Eggià.... ma dai per favore....
      mi sfugge chi copia apple quando è esattamente il
      contrario (es. l'iphone è una brutta copia dei
      Nokia di fascia alta).Uhm.... semmai il nokia con l'n97 dopo 2 anni riesce ad essere un competitor di iPhone. innovativo era all'epoca
      il nokia 6600 non l'iphone,per alcuni aspetti può essere. il mercato però è cambiato per merito di iPhone. innovativo è l'eeepc
      non il flybook,uhm. c'è chi dice "innovativo" e chi dice "inutilizzabile". C'è chi ci lavora con un attrezzo da 1 kg. E i netbook non sono proprio il massimo per lavorare. Poi questioni di utilizzo. C'è gente per cui serve davvero una cosa del genere. A me non serve né l'uno né l'altro. Ma dire che è più innovativo di altri mi sembra esagerato. Sopravvalutato secondo il mio parere. innovativo sono stati i primi
      lettori mp3 non le porcate di steve jobs,non mi pare che la gente sia stata costretta a correre dietro agli iPod. Evidentemente l'accoppiata hardware-software ipod+itunes ha vinto. E questo è innovativo. Salvando un mercato in piena crisi.
      innovativi sono stati i commodore non i macsi vede che non eri nato nei primi anni 80.
      persino microsoft è stata più innovativa di mac.ha innovato molto. ma non esageriamo. La apple ha sempre voluto fare il meglio. E spesso c'è riuscita.
      non riuscirei a trovare un azienda del settore
      informatico meno innovativa di apple, tutta
      pubblicità.E' anche pubblicità. Ma io che sono utente ci trovo molta più sostanza che aria fritta.
      e anche sulla qualità, francamente , ne potremmo
      discutere...Personalmente ne posso parlare solo bene. Ma visto che tu non usi mac direi che puoi anche lasciar perdere...
      • Anakyn scrive:
        Re: ma questa Apple
        - Scritto da: MarcOsX
        - Scritto da: Dti Revenge

        mi sfuggono quali siano le innovazioni di Apple,

        visto che ha copiato tutto a cominciare dal
        nome,

        Eggià.... ma dai per favore....


        mi sfugge chi copia apple quando è esattamente
        il

        contrario (es. l'iphone è una brutta copia dei

        Nokia di fascia alta).
        Uhm.... semmai il nokia con l'n97 dopo 2 anni
        riesce ad essere un competitor di
        iPhone.

        innovativo era all'epoca

        il nokia 6600 non l'iphone,
        per alcuni aspetti può essere. il mercato però è
        cambiato per merito di
        iPhone.

        innovativo è l'eeepc

        non il flybook,

        uhm. c'è chi dice "innovativo" e chi dice
        "inutilizzabile". C'è chi ci lavora con un
        attrezzo da 1 kg. E i netbook non sono proprio il
        massimo per lavorare. Poi questioni di utilizzo.
        C'è gente per cui serve davvero una cosa del
        genere. A me non serve né l'uno né l'altro. Ma
        dire che è più innovativo di altri mi sembra
        esagerato. Sopravvalutato secondo il mio
        parere.

        innovativo sono stati i primi

        lettori mp3 non le porcate di steve jobs,
        non mi pare che la gente sia stata costretta a
        correre dietro agli iPod. Evidentemente
        l'accoppiata hardware-software ipod+itunes ha
        vinto. E questo è innovativo. Salvando un mercato
        in piena
        crisi.


        innovativi sono stati i commodore non i mac
        si vede che non eri nato nei primi anni 80.


        persino microsoft è stata più innovativa di mac.
        ha innovato molto. ma non esageriamo. La apple ha
        sempre voluto fare il meglio. E spesso c'è
        riuscita.


        non riuscirei a trovare un azienda del settore

        informatico meno innovativa di apple, tutta

        pubblicità.
        E' anche pubblicità. Ma io che sono utente ci
        trovo molta più sostanza che aria
        fritta.


        e anche sulla qualità, francamente , ne potremmo

        discutere...
        Personalmente ne posso parlare solo bene. Ma
        visto che tu non usi mac direi che puoi anche
        lasciar
        perdere...Quoto in pieno!
      • guidoz scrive:
        Re: ma questa Apple

        Personalmente ne posso parlare solo bene. Ma
        visto che tu non usi mac direi che puoi anche
        lasciar
        perdere...La cosa divertente è che i troll sono quasi sempre e solo i windozziani, e sparlano di un sistema che magari hanno provato solo di sfuggita in un apple store o da un amico, trovandosi magari male come a chiunque accade all'inizio di qualsiasi cambio di abitudini. Mi sorge il dubbio che alcuni addirittura mai l'abbiano provato e per questione di partito preso mai lo proverebbero, ma sono certo che se avessero modo di provarlo bene e di mettere da parte l'orgoglio, non potrebbero poi parlarne così male (non in tutto almeno, poi chiaro che ogni cosa ha i suoi difetti magari anche soggettivi)io ricordo che il primo mac lo toccai nel 97 o 98 e non mi fece una grande impressione.. poi lo ritoccai nel 2001-2 e lo trovai frustrante perchè non riuscivo a fare la chiocciola per mandare un'e-mail. Poi lo ritoccai un annetto dopo, e tempo una settimana per adeguarmi alle novità, me ne innamorai perdutamente, da che ero non dico detrattore, ma scettico (ricordo anche quando comprai un lettore mp3 creative perchè l'ipod costava troppo. Quando il creative si ruppe progressivamente finendo per morire di hard disk rotto gusto un paio di mesi dopo la scadenza del garanzia, capì che quel prezzo iniziale in più qualcosa voleva dire... e ancora di più lo capii quando, con mio stupore, la apple mi cambiò in garanzia persino le cuffiette dell'ipod :D)No, non sono un fan-boy nè un troll, sono solo innamorato :D
        • braincrash.it scrive:
          Re: ma questa Apple
          Filmatino più o meno (a seconda dei gusti) simpatico... potete "vedere" le discussioni che si trovano da ste parti (senza insulti).Spero che ve la caviate con l'inglese...[yt]-KOpHpEK1fg[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 dicembre 2008 13.56-----------------------------------------------------------
    • GameOver scrive:
      Re: ma questa Apple
      a Dovella 2, a te sfuggono sempre tante cose per poter postare qualcosa di sensato in merito, infatti di razzate ne scrivi a iosahttp://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%22Dti+Revenge%22
    • GoldenBoy scrive:
      Re: ma questa Apple
      quanto tempo sprecato a scrivere...
    • asd scrive:
      Re: ma questa Apple
      ma stia zitto che spari vaccate troller della bega?m$ ha collaborato con steve jobs quando erano merda e stavano per fallire e ha fregato il progetto rinominandolo in windows 1.0 con uan gui penosa e pieno di bug, da li si sono fatti strada a furie di regalare software, crack e vendendoloa prezzi ridicoli rispetto ai concorrenti
    • pabloski scrive:
      Re: ma questa Apple
      si certo ms, è stata tanto innovativa che nel 1983 ottenne 3 prototipi di Machintosh da Jobs e da questi copiò la GUI per creare windowscomunque solo per informazione Apple ha inventato il personal computer di massa
    • bibop scrive:
      Re: ma questa Apple
      ignorante
    • All Your Base Are Belong To Us scrive:
      Re: ma questa Apple
      Beh, messa così come la metti tu, sembra che Apple non abbia mai innovato. Secondo me le innovazioni introdotte dalla Mela sono tante e molte non trascurabili. Molte di queste sono invenzioni preesistenti che Apple ha reso disponibili al grande pubblico, trasferendole su prodotti destinati al consumatore finale.Solo parlando di portatili, cito: la trackball, la tastiera verso lo schermo (un tempo era verso l'utilizzatore), il trackpad con relativo uso avanzato (1 tap, 2 tap, 1 tap e mezzo per trascinare) e oggi il multitouch a 1, 2, 3 e 4 dita.Sul lato tecnologie software: drag&drop, speech recognition, GeoPort e software di telefonia, QuickTime, QuickDraw. Tutta roba che, prima di allora, non s'era mai vista su un computer "domestico".Sul fronte dell'hw: migliaia e milioni di colori di serie, audio 8 e 16 bit di serie, microfono di serie (Mac LC, 1990), ingressi e uscite AV e S-Video di serie (i Mac Quadra AV, 1993), due processori che lavorano in coppia l'uno sui processi real-time e l'altro su quelli time-shared (una cpu e un dsp). Poi l'USB, non inventata, ma introdotta di serie da Apple con l'iMac, la FireWire...Per finire con il design, che sembra roba da poco, ma non lo è affatto, specie su un oggetto con cui condividiamo ore del nostro tempo, tutti i giorni: computer all-in-one (1984), il colore nero per i portatili (prima erano grigio-beigeolino, rugosi e si sporcavano molto), il primo portatile bianco (che si sporca mooolto meno perché è liscio e lucido). Il mouse c'era già, una certa interfaccia grafica anche, tanti altri dispositivi idem. Ma allora, ragionando in questi termini, tantissime cose "c'erano già". Dal momento che si parla di computer e di invenzioni, mi viene in mente Douglas Engelbart, l'inventore del mouse (già col nome "mouse"). E della videoconferenza, del lavoro collaborative in un network, del word processor con tanto di copia&incolla e di tante altre cose: Douglas Engelbart, anno 1968.http://en.wikipedia.org/wiki/Douglas_Engelbarti video, da pelle d'oca, sono qui:http://sloan.stanford.edu/MouseSite/1968Demo.htmlSe ancora non lo conoscete, questa è una bella occasione.- Scritto da: Dti Revenge
      mi sfuggono quali siano le innovazioni di Apple,
      visto che ha copiato tutto a cominciare dal nome,
      mi sfugge chi copia apple quando è esattamente il
      contrario (es. l'iphone è una brutta copia dei
      Nokia di fascia alta). innovativo era all'epoca
      il nokia 6600 non l'iphone, innovativo è l'eeepc
      non il flybook, innovativo sono stati i primi
      lettori mp3 non le porcate di steve jobs,
      innovativi sono stati i commodore non i mac
      persino microsoft è stata più innovativa di mac.
      non riuscirei a trovare un azienda del settore
      informatico meno innovativa di apple, tutta
      pubblicità.
      e anche sulla qualità, francamente , ne potremmo
      discutere...
  • Sacripante scrive:
    i virus su mac
    non fidatevi, è un trucco di Steve per recuperare quella parte di utenti win che: "non prendo il mac perchè non se lo fila nessuno".. adesso la Apple forte del secondo e ben più noto " non ci sono virus perchè è un prodotto di nicchia, chi vuoi che si metta a fare virus per 4 gatti" cerca di convincere gli utenti che con i virus è ormi diventato un prodotto di massa. tutto marketing..
  • Panini Alfredo scrive:
    smanettoni state lontani
    Basta sbandierare la (presunta) maggiore sicurezza di MacOS! Voglio rimanere bello isolato da tutta la fuffa informatica e continuare a godermi il mio mac senza che degli imbecilli, per il gusto di rompere le uova nel paniere, comincino a bucare anche questo OS.E comunque (lo dico da ammiratore del mac) nessuno si illuda: anche macos ha i suoi problemi (magari meno di windows, ma li ha), solo che essendo meno diffuso suscita meno interesse negli aggressori.
    • francososo scrive:
      Re: smanettoni state lontani
      E quello che dico anche io che sono un Windows user, almeno i problemi di windows xp li conosco e per ovviarci mi ho cominciato a studiarmi i servizi di windows xp per disabilitarne quasi la maggioranza !E' bene che anche i Mac-users imparino a conoscere i limiti del suo OS prima che siano i virus appositamente scritti a farlo!E' una legge matematica : + mercato + virus !Con Linux non so ma è bene partire dal presupposto che nessun sistema operativo è sicuro al 100% !
      • GameOver scrive:
        Re: smanettoni state lontani
        - Scritto da: francososo
        E quello che dico anche io che sono un Windows
        user, almeno i problemi di windows xp li conosco
        e per ovviarci mi ho cominciato a studiarmi i
        servizi di windows xp per disabilitarne quasi la
        maggioranza
        !
        E' bene che anche i Mac-users imparino a
        conoscere i limiti del suo OS prima che siano i
        virus appositamente scritti a
        farlo!
        E' una legge matematica : + mercato + virus !
        Con Linux non so ma è bene partire dal
        presupposto che nessun sistema operativo è sicuro
        al 100%
        !Si ma forse prima di uscirsene con certe leggi di dubbia consistenza è appunto meglio conoscere le architetture degli OS e non pensare che siano tutte windows-like per cui la conclusione semplicistica è diffusione = virus
Chiudi i commenti