Opera 9.5 è qui per sfidare Firefox 3

Quando mancano ormai pochi giorni al rilascio di Firefox 3, Opera Software lancia una nuova versione del proprio browser. Introduce un sistema antimalware, funzionalità di sincronizzazione via Internet e altre chicche

Oslo – A meno di 48 ore di distanza dal rilascio della prima release candidate del browser, ieri Opera Software ha pubblicato la versione finale di Opera 9.5, nuova major release del famoso software norvegese.

Rispetto all’ultima versione del browser, la 9.2 , Opera 9.5 migliora le performance e la compatibilità con i siti web e l’integrazione con le interfacce grafiche di Mac e Linux. L’incremento delle prestazioni lo si deve soprattutto al nuovo motore JavaScript – che Opera dichiara due volte più veloce del precedente – e ad una più oculata gestione della memoria , mentre la migliorata compatibilità è merito di un più completo supporto agli attributi HTML 4/5 e alle specifiche CSS, ECMAscript e DOM. Il nuovo browser migliora inoltre la gestione dei plug-in di terze parti, e si accompagna al primo software development kit per la creazione di widget multipiattaforma.

Opera 9.5 implementa quasi integralmente lo standard Scalable Vector Graphics ( SVG ), supporta la specifica di sicurezza Extended Validation Certificates , supporta parzialmente le specifiche Animated Portable Network Graphics ( APNG ) e MathML , ed è compatibile con tutte le principali tecnologie per l’accessibilità: Apple VoiceOver, Windows-Eyes, Jaws e ARIA.

Venendo alle caratteristiche visibili all’utente finale, la nuova release del browser introduce la funzionalità Quick Find che permette di ritrovare velocemente le pagine web già visitate e di cercare del testo all’interno della cronologia: quest’ultima, oltre a titolo e indirizzo, archivia ora anche il contenuto delle pagine web.

Il nuovo Opera fornisce anche la possibilità di sincronizzare, via Internet, gli indirizzi dei segnalibri e quelli associati alla funzione Speed Dial : la sincronizzazione funziona sia tra due PC, sia tra un PC e un telefono cellulare dotato di Opera Mini.

Opera 9.5 include inoltre un sistema di protezione da phising e malware chiamato Fraud Protection che funziona in modo analogo a quello integrato nell’ imminente Firefox 3. Se attivo, il filtro blocca automaticamente tutte le pagine considerate non sicure, e per farlo si appoggia alle tecnologie e alle black list di Haute Secure , Netcraft e PhishTank .

Opera Software ha rinnovato sia i client email e BitTorrent integrati in Opera sia l’interfaccia grafica del proprio browser, definita dall’azienda “più chiara e moderna” ed ora corredata di nuove skin.

Agli sviluppatori web Opera 9.5 porta invece in dono Dragonfly , un nuovo e potente strumento di debugging che, similmente all’estensione Firebug di Firefox, consente di analizzare il codice JavaScript, ispezionare CSS e DOM, e testare il codice passo-passo.

“Opera 9.5 rappresenta il culmine di due anni spesi ad ascoltare la nostra comunità e ad aggiungere al nostro browser le funzionalità e le caratteristiche che ci sono state richieste”, ha affermato Jon von Tetzchner, CEO di Opera. “Opera 9.5 è più veloce e leggero, e si spinge ancora più avanti rispetto agli altri browser, questo soprattutto grazie alla sua capacità di unire il mondo desktop con quello mobile”.

Opera 9.5 può essere scaricato da qui per Linux, Mac e Windows in 30 lingue differenti, tra cui quella italiana.

Ora che Opera 9.5 è uscito dal pancione, il team di sviluppo di Opera Software focalizzerà le proprie energie sullo sviluppo della futura major release 10 , nome in codice Peregrine . Quest’ultima dovrebbe portare con sé un numero di nuove funzionalità ancora maggiore, un’interfaccia grafica profondamente rivista, un motore ancora più performante e nuovi tool dedicati agli sviluppatori.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Gix scrive:
    Re: Olimpiadi
    - Scritto da: Giocatore110
    - Scritto da: Gix

    - Scritto da: Giocatore110


    (rotfl) E LE TUE COS'ERANO, GENIO?



    non erano battute, mio caro. possibile che sei

    così stupido da non

    capirlo?

    Avevano la stessa valenza, invece, visto quanto
    erano serie, nonostante facessi passare
    un'assurda e inesistente forma di razzismo come
    vera.

    Per parlare dei problemi del Governo della Cina
    si deve essere anticinesi e razzisti? Ma facci il
    piacere,
    nasconditi.no, però bisognerebbe essere un minimo informati. sennò di che parliamo? e uno che giudica senza informazioni e solo in base al pregiudizio è appunto, razzista.


    Dovresti leggerti i libri di storia, ma quelli

    ti


    sono tabù, se ti metto un link dici che è


    filotibetanoal momento non mi hai linkato o segnalato nessun libro. fallo pure, me lo andrò a leggere., guarda ci rinucio, se vuoi


    cominciare a imparare qualcosa fai un
    fischiograzie mio maestro!,
    e


    comincia a cercare, le informazioni ce le hai


    sotto gli occhi e se per te devono rimanere


    boiate il problema è


    tuo.non posso neanche dire che sono boiate visto che non sei riuscito neanche a segnalarmi un titolo di un solo libro di storia che secondo te dovrei leggere.





    eh, ancora sono in attesa di questi libri di

    storia. nel frattempo scusami se dico che il
    sito

    dell' associazione italia-tibet è filotibetano.

    che follia,

    eh?

    Buon Dio, esci da quel PC e leggiti un libro di
    storia. DIMMI QUALE!! DIMMI QUALE!!! E' quello che ti ho chiesto ed è tutto
    quello necessario perchè tu li trovi, questi
    suddetti libri di
    storia.
    A proposito, i siti che parlano del Tibet sono
    Milioni, dei 3 mostrati solo uno era filotibetano
    e il 3 non mostrava nemmeno gli stessi dati sul
    numero di morti provocati dal regime
    Cinese.
    Con che autorità dinieghi dunque questa piccola
    selezione di
    siti?con l' "autorità" di uno che le cose se le sta studiando sui testi scientifici, non su un blog
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Olimpiadi
      - Scritto da: Gix
      - Scritto da: Giocatore110

      Avevano la stessa valenza, invece, visto quanto

      erano serie, nonostante facessi passare

      un'assurda e inesistente forma di razzismo come

      vera.



      Per parlare dei problemi del Governo della Cina

      si deve essere anticinesi e razzisti? Ma facci
      il

      piacere,

      nasconditi.


      no, però bisognerebbe essere un minimo informati.
      sennò di che parliamo? e uno che giudica senza
      informazioni e solo in base al pregiudizio è
      appunto, razzista.Razzista è tutta un'altra cosa, con il pregiudizio legato alla razza, e sei tu che lo applichi non appena si menzionano Cinesi e Tibetani, anche se si dovrebbe parlare di GOVERNDO DELLA RPC e Tibetani. Ma a quanto pare non ti è possibile, quindi non dare dei razzisti a chi fa questo distinguo.



      Dovresti leggerti i libri di storia, ma
      quelli


      ti



      sono tabù, se ti metto un link dici che è



      filotibetano

      al momento non mi hai linkato o segnalato nessun
      libro. fallo pure, me lo andrò a
      leggere.Di link te ne ho messi, di libri non mi servono perchè ce ne sono una marea e se non li leggi perchè non ti piacciono il problema è tuo. Chiaro o no?
      , guarda ci rinucio, se vuoi



      cominciare a imparare qualcosa fai un

      fischio

      grazie mio maestro!Guarda che ti avevo consigliato di leggere un libro senza lamentarti che non fosse a tuo favore e quindi, per te, falso. Non di prendermi come maestro, ma scherziamo?
      ,

      e



      comincia a cercare, le informazioni ce le
      hai



      sotto gli occhi e se per te devono rimanere



      boiate il problema è



      tuo.

      non posso neanche dire che sono boiate visto che
      non sei riuscito neanche a segnalarmi un titolo
      di un solo libro di storia che secondo te dovrei
      leggere.Genio, se non leggi nulla di nulla che non sia a tuo favore, problemi tuoi. Di libri ce ne sono anche troppi. Se ne vuoi uno solo e ti lamenti che non ti accompagno per mano in biblioteca, non arrabbiarti con me.

      Buon Dio, esci da quel PC e leggiti un libro di

      storia.


      DIMMI QUALE!! DIMMI QUALE!!!Uno qualunque, anche se non è a favore dei tuoi pregiudizi. QUANTE VOLTE TE LO DEVO RIPETETE? (rotfl)
      E' quello che ti ho chiesto ed è tutto

      quello necessario perchè tu li trovi, questi

      suddetti libri di

      storia.

      A proposito, i siti che parlano del Tibet sono

      Milioni, dei 3 mostrati solo uno era
      filotibetano

      e il 3 non mostrava nemmeno gli stessi dati sul

      numero di morti provocati dal regime

      Cinese.

      Con che autorità dinieghi dunque questa piccola

      selezione di

      siti?

      con l' "autorità" di uno che le cose se le sta
      studiando sui testi scientifici, non su un
      blog.Buon dio, la Storiografia è leggermente diversa da come la descrivi, ma comunque se non vuoi proprio altre fonti se non le tue, che si trovino in rete o su carta, non lamentarti con me. Prova a leggere, invece di darti queste autorità.
      • Gix scrive:
        Re: Olimpiadi
        - Scritto da: Giocatore110
        - Scritto da: Gix

        - Scritto da: Giocatore110


        Avevano la stessa valenza, invece, visto
        quanto


        erano serie, nonostante facessi passare


        un'assurda e inesistente forma di razzismo
        come


        vera.





        Per parlare dei problemi del Governo della
        Cina


        si deve essere anticinesi e razzisti? Ma facci

        il


        piacere,


        nasconditi.





        no, però bisognerebbe essere un minimo
        informati.

        sennò di che parliamo? e uno che giudica senza

        informazioni e solo in base al pregiudizio è

        appunto, razzista.

        Razzista è tutta un'altra cosa, con il
        pregiudizio legato alla razza, e sei tu che lo
        applichi non appena si menzionano Cinesi e
        Tibetani, anche se si dovrebbe parlare di
        GOVERNDO DELLA RPC e Tibetani. Ma a quanto pare
        non ti è possibile, quindi non dare dei razzisti
        a chi fa questo
        distinguo.cazzataleggi quihttp://www.demauroparavia.it/91750





        Dovresti leggerti i libri di storia, ma

        quelli



        ti




        sono tabù, se ti metto un link dici che è




        filotibetano



        al momento non mi hai linkato o segnalato nessun

        libro. fallo pure, me lo andrò a

        leggere.

        Di link te ne ho messi, di libri non mi servono
        perchè ce ne sono una marea e se non li leggi
        perchè non ti piacciono il problema è tuo. Chiaro
        o
        no?quello che è chiaro che tu di libro non ne hai letto nessuno sennò qualcuno sapresti segnalarmene...


        , guarda ci rinucio, se vuoi




        cominciare a imparare qualcosa fai un


        fischio



        grazie mio maestro!

        Guarda che ti avevo consigliato di leggere un
        libro senza lamentarti che non fosse a tuo favore
        e quindi, per te, falso. Non di prendermi come
        maestro, ma
        scherziamo?


        ,


        e




        comincia a cercare, le informazioni ce le

        hai




        sotto gli occhi e se per te devono
        rimanere




        boiate il problema è




        tuo.



        non posso neanche dire che sono boiate visto che

        non sei riuscito neanche a segnalarmi un titolo

        di un solo libro di storia che secondo te dovrei

        leggere.

        Genio, se non leggi nulla di nulla che non sia a
        tuo favore, problemi tuoi. Di libri ce ne sono
        anche troppi. Se ne vuoi uno solo e ti lamenti
        che non ti accompagno per mano in biblioteca, non
        arrabbiarti con
        me.



        Buon Dio, esci da quel PC e leggiti un libro
        di


        storia.





        DIMMI QUALE!! DIMMI QUALE!!!

        Uno qualunque, anche se non è a favore dei tuoi
        pregiudizi. QUANTE VOLTE TE LO DEVO RIPETETE?
        (rotfl)DIMMENE UNO PER BUDDHA!


        E' quello che ti ho chiesto ed è tutto


        quello necessario perchè tu li trovi, questi


        suddetti libri di


        storia.


        A proposito, i siti che parlano del Tibet sono


        Milioni,ADDIRITTURA! CHI OFFRE DI PIù? dei 3 mostrati solo uno era

        filotibetano


        e il 3 non mostrava nemmeno gli stessi dati
        sul


        numero di morti provocati dal regime


        Cinese.


        Con che autorità dinieghi dunque questa
        piccola


        selezione di


        siti?



        con l' "autorità" di uno che le cose se le sta

        studiando sui testi scientifici, non su un

        blog.

        Buon dio, la Storiografia è leggermente diversa
        da come la descrivi, ma comunque se non vuoi
        proprio altre fonti se non le tue, che si trovino
        in rete o su carta, non lamentarti con me. Prova
        a leggere, invece di darti queste
        autorità.DIMMI COSA DEVO LEGGERE!!! DIMMI COSA DOVREI LEGGERE!!!
  • Brazil scrive:
    Un po' di chiarezza.
    Per quanto riguarda la notizia riportata da PI vorrei dire che pare molto improbabile che una struttura capace di portare attacchi di un certo livello alle infrastrutture informatiche della più grande potenza del pianeta riesca a farsi localizzare in modo così semplice. Chiunque conosca minimamente le problematiche relative alla sicurezza informatica e al cracking sa perfettamente quanto non sia particolarmente difficile dissimulare il luogo da cui effettivamente l'attacco viene effettuato. Se dietro a questi attacchi ci fosse davvero il governo di Pechino la cosa sarebbe ben più difficile da scoprire di quanto certe veline vorrebbero farci intendere. Dietro certe notizie mi pare di scorgere ancora una volta la strategia Usa di costruire sempre un nemico da colpire per mascherare i propri appetiti imperiali. I comunisti prima, gli integralisti poi e ora il pericolo giallo in quanto potenza emergente ormai capace di mettere in discussione la prepotenza e l'egemonia Usa nel mondo.Na vorrei parlare ora di un'altra questione che non è presente nella notizia di PI ma ridondante nei post che ho letto: il Tibet. Ne voglio parlare solo per ristabilire un minimo di correttezza informativa vista l'enorme ignoranza e disinformazione dilagante certo aiutata da servizi palesemente manipolati dai media occidentali. Veniamo al dunque.Tutte le anime belle del mondo libero , come d'abitudine, pontificano su ciò che succede in casa altrui e inneggiano al Dalai Lama che all'austerità dei templi buddisti preferisce gli hotel a cinque stelle dell'occidente. Ma chi è e cosa vuole costui? Per rispondere a questa domanda dobbiamo riassumere i fatti che hanno contrassegnato la storia del Tibet dall'oscuro medioevo lamaista al suo attuale livello di sviluppo economico e sociale di entità autonoma della Cina.E' dal 1727 che il Tibet fa parte della Cina come entità autonoma. In quanto tale è stato sempre dominato (fino alla rivoluzione) da un regime teocratico autoritario con tutto il potere concentrato nelle mani del Dalai Lama come capo spirituale e temporale.Tutta la terra era di proprietà del Gran Lama e della gerarchia teocratica buddistalamaista, espressione di un rapporto di produzione feudale basato sulla servitù della gleba, con larghe fasce di schiavitù. Linvestitura del Lama era sottoposta e ratificata alla corte imperiale di Pechino. Questa prassi è stata mantenuta anche nel periodo del Kuomintang.La Repubblica popolare cinese ha assunto il controllo del territorio tibetano il 23 maggio 1951. Da quel momento inizia un lungo processo di trasformazione sociale che comprende labolizione della servitù della gleba e della schiavitù, la distribuzione dei pascoli ai contadini senza terra (non esistono a quellaltitudine altre significative coltivazioni agricole) e la costituzione di cooperative. Inizia nel contempo il programma di alfabetizzazione di massa con partenza da quota zero.La costituzione cinese riconosce al Tibet (e non solo al Tibet) lo status di repubblica autonoma che comprende il riconoscimento della lingua, della cultura e della religione (allincirca quello che la Costituzione italiana riconosce alle regioni autonome della Valle dAosta e del Trentino-Alto Adige).Nel 1959 un tentativo insurrezionale di bande armate addestrate dalla CIA in California (archivi resi pubblici dalla stessa CIA) viene sventato dalla popolazione di Lhasa che insorge in massa e costringe il Dalai Lama alla fuga in India. Sono totalmente false le accuse di genocidio rivolte alla Cina: la popolazione è più che raddoppiata negli ultimi 40 anni e, dei 2,7 milioni di abitanti, il 90% è di origine tibetana, e solo il 10% è composto da residenti di etnie diverse. La speranza di vita è salita dai 35 anni dei primi anni cinquanta ai 69 di oggi. Credo che lultima persona al mondo titolata a parlare di diritti umani sia il Dalai Lama.Visto che chi grida per i diritti umani violati dalla Cina in Tibet sono gli stessi che fanno del PIL l'unica ragione di vita, vorrei ricordare che dalla metà degli anni 90 il PIL del Tibet è aumentato del 13% lanno, ossia più degli eccezionali ritmi di sviluppo della stessa Cina. Le opere edili sono raddoppiate e il commercio, che fino ad una decina di anni fa si svolgeva quasi esclusivamente col confinante Nepal, è cresciuto di 18 volte rispetto al 95. Con gli stessi ritmi vengono sviluppati il sistema sanitario e quello scolastico (entrambi inesistenti nel passato). Nel 2001 il governo di Pechino ha stanziato 65 miliardi di yuan per finanziare progetti di infrastrutture che permettano ai tibetani di uscire dal medioevo buddista-lamaista e di approdare nelluniverso contemporaneo usufruendo dei vantaggi offerti dal progresso economico e sociale che sta trasformando la Cina popolare.Fino a pochi mesi fa lunica via di comunicazione tra il Tibet e il resto della Cina era una strada dissestata che partendo da Golmund (provincia del Qinghai) consentiva ai camion di accedere a Lhasa in 50/60 ore di viaggio. Oggi lo stesso percorso si compie in 16 ore sul modernissimo treno del cielo che corre lungo i binari della più alta ferrovia del pianeta: oltre 1200 km costruiti lungo un itinerario da fantascienza, a oltre 5.000 m di altitudine.Sarebbe questa la devastazione freddamente calcolata dalle autorità cinesi che, come ci racconta il Dalai Lama, starebbe distruggendo le tradizioni e la cultura religiosa del popolo tibetano?Per non parlare poi del trattamento riservato alle donne che sotto la teocrazia del Dalai Lama venivano fatte dormire insieme agli animali.Certo, uno sviluppo economico siffatto pone degli interrogativi sulle problematiche ad esso associate e sull'impatto culturale che può avere su quei luoghi, ma questi dubbi dovrebbero essere solo delle persone che da decenni criticano questo modello di sviluppo (tutto occidentale) e, certo, non di coloro che hanno sostenuto la nostra esportazione della democrazia (solo in Iraq costata 1,3 milioni di morti tralasciando i MILIONI di profughi).Per tutto questo, ma non solo, consiglio a tutti coloro che ripetono a pappagallo le veline di regime dei media occidentali di informarsi un minimo prima di aprire bocca perché così facendo dimostrano ancora una volta tutta la loro ignoranza!
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Un po' di chiarezza.
      Raga, prima che il mondo si piegasse al governo cinese per avere manodopera semigratis i libri di storia c'erano già.Leggili, e scoprirai che ne hai scritte di cazzate.
    • Brazil scrive:
      Re: Un po' di chiarezza.
      Tutte le argomentazioni che porti non hanno un solo sostegno nei fatti. Arrivi persino a negare l'aumento demografico del Tibet. Aumento che ripeto, visto che o non hai letto bene o fai finta di non capire, è più che raddoppiato negli ultimi 40 anni; fatto che smentisce clamorosamente ogni stupida e falsa dichiarazione di genocidio del popolo tibetano continuamente sbandierato dai media del "mondo libero". Ripeto che parliamo di popolazione di origine tibetana per oltre il 90%, infatti le altre etnie coprono meno del 10% della popolazione.Per te persino l'aspettativa di vita di quel popolo che negli ultimi 40 anni è passata da 35 a 69 anni è o falso o adirittura negativo. Davvero incredibile la tenacia che dimostri nel difendere il Dalai Lama, un delinquente integralista finanziato dalla CIA: i documenti desecretati dagli Usa non possono essere messi in discussione o forse anche questi per te sono propaganda del regime cinese infiltrato nel servizio segreto americano!
      • Giocatore110 scrive:
        Re: Un po' di chiarezza.
        - Scritto da: Gix
        è disarmante, per chi studia questi temi, vedere
        tanta supponenza e , lo devo dire, ignoranza .
        qualsiasi fatto che viene portato diventa
        "propaganda filo governativa" o cose del genere.
        argomenti (supportati da fatti provati) nessuno.E' disarmante vedere che, come sempre nella storia, c'è chi crede di avere la verità in tasca e gli altri sono tutti ignoranti.Mai provato a studiarla davvero la storia? Ti converrebbe assai, è molto più complessa del dire che il Tibet è parte della Cina dal secolo XIII, boiata semplice.
        addirittura dobbiamo sentire l'ode per quell
        'ipocrita e sangunario essere che si fa chiamare
        Dalai
        Lama.ORA DILLO, SE HAI IL CORAGGIO, CHI E' CHE LO VERSA, IL SANGUE, IN TIBET, E QUALE SANGUE HA VERSATO IL DALAI LAMA.
        eccolo qui il pacifico "perseguitato politico"
        (anche in Giappone non lo vogliono vedere e
        persino in India) che si intrattiene amabilmente
        con Shoko Asahara, il boia della metro di
        Tokyo.
        http://www.iivs.de/~iivs01311/SDLE/Part-2-13-DateiSi era presente, ma anche i condannati ricevono la visita dei preti, le messe non sono escluse dalle carceri. Insomma devi dire cosa ci faceva lì il Dalai Lama, sennò non stai dicendo nulla.In India il tizio non da problemi, al massimo si preoccupano di non inimicarsi la Cina che al primo appoggio ai Tibetani si incazza, e se può farlo con molti, figurati se il Governo in questione non lo fa con un paese al momento neancora superpotenza (non alla pari almeno).Ora, invece di arrampicarti sugli specchi, puoi spiegarci di quali crimini ONU, contro l'umanità o internazionali semplici si è macchiato il Dalai Lama? Ho rivolto la domanda ad un altro ma visto che ci tieni a rispondere, fallo.
        • Gix scrive:
          Re: Un po' di chiarezza.
          - Scritto da: Giocatore110
          - Scritto da: Gix

          è disarmante, per chi studia questi temi, vedere

          tanta supponenza e , lo devo dire, ignoranza .

          qualsiasi fatto che viene portato diventa

          "propaganda filo governativa" o cose del genere.

          argomenti (supportati da fatti provati) nessuno.

          E' disarmante vedere che, come sempre nella
          storia, c'è chi crede di avere la verità in tasca
          e gli altri sono tutti
          ignoranti.io non credo di avere la verità in tasca. credo però dopo questa amabile conversazione con te che tu sia estremamente disinformato sui fatti.
          Mai provato a studiarla davvero la storia? Ti
          converrebbe assai, è molto più complessa del dire
          che il Tibet è parte della Cina dal secolo XIII,
          boiata
          semplice.sarà anche una semplificazione ma è pura verità. se sei in grado di smentire, prego si accomodi.


          addirittura dobbiamo sentire l'ode per quell

          'ipocrita e sangunario essere che si fa chiamare

          Dalai

          Lama.

          ORA DILLO, SE HAI IL CORAGGIO, CHI E' CHE LO
          VERSA, IL SANGUE, IN TIBET, E QUALE SANGUE HA
          VERSATO IL DALAI
          LAMA.non ci vuole coraggio. ci vuole la pazienza di informarsi.http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/autore-goldstein_melvyn/sku-1956623/il_dragone_e_la_montagna_la_cina_il_tibet_e_il_dalai_lama_.htmhttp://www.michaelparenti.org/Tibet.htmlbuona lettura.


          eccolo qui il pacifico "perseguitato politico"

          (anche in Giappone non lo vogliono vedere e

          persino in India) che si intrattiene amabilmente

          con Shoko Asahara, il boia della metro di

          Tokyo.


          http://www.iivs.de/~iivs01311/SDLE/Part-2-13-Datei

          Si era presente, ma anche i condannati ricevono
          la visita dei preti, le messe non sono escluse
          dalle carceri. Insomma devi dire cosa ci faceva
          lì il Dalai Lama, sennò non stai dicendo
          nulla.era presente cosa? ma di che stai parlando?leggi, capra!http://www.trimondi.de/SDLE/Part-2-13.htm
          In India il tizio non da problemi, al massimo si
          preoccupano di non inimicarsi la Cina che al
          primo appoggio ai Tibetani si incazza, e se può
          farlo con molti, figurati se il Governo in
          questione non lo fa con un paese al momento
          neancora superpotenza (non alla pari
          almeno).a me risulta che ci siano forti tensioni nel nord dell' india a causa dei tibetani e del pacifico dalai lama.non ho capito il discorso della superpotenza.

          Ora, invece di arrampicarti sugli specchi, puoi
          spiegarci di quali crimini ONU, contro l'umanità
          o internazionali semplici si è macchiato il Dalai
          Lama? Ho rivolto la domanda ad un altro ma visto
          che ci tieni a rispondere,
          fallo.mai sentito parlare di "crimini ONU". certo che come studente di storia sei davvero poco credibile.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            - Scritto da: Gix


            è disarmante, per chi studia questi temi,
            vedere


            tanta supponenza e , lo devo dire, ignoranza .


            qualsiasi fatto che viene portato diventa


            "propaganda filo governativa" o cose del
            genere.


            argomenti (supportati da fatti provati)
            nessuno.



            E' disarmante vedere che, come sempre nella

            storia, c'è chi crede di avere la verità in
            tasca

            e gli altri sono tutti

            ignoranti.

            io non credo di avere la verità in tasca. credo
            però dopo questa amabile conversazione con te che
            tu sia estremamente disinformato sui
            fatti.Io reputo lo stesso. Infatti stiamo discutendo. Certo che vedersi negato il lavoro già svolto non è piacevole.

            Mai provato a studiarla davvero la storia? Ti

            converrebbe assai, è molto più complessa del
            dire

            che il Tibet è parte della Cina dal secolo XIII,

            boiata

            semplice.

            sarà anche una semplificazione ma è pura verità.
            se sei in grado di smentire, prego si
            accomodi.Già fatto. Comunque varia un po' le tue fonti, ti conviene.


            addirittura dobbiamo sentire l'ode per quell


            'ipocrita e sangunario essere che si fa
            chiamare


            Dalai


            Lama.



            ORA DILLO, SE HAI IL CORAGGIO, CHI E' CHE LO

            VERSA, IL SANGUE, IN TIBET, E QUALE SANGUE HA

            VERSATO IL DALAI

            LAMA.

            non ci vuole coraggio. ci vuole la pazienza di
            informarsi.
            http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/au
            http://www.michaelparenti.org/Tibet.html

            buona lettura.Vale anche per te il discorso di informarsi.Ma ora voglio qui, dai quei link, l'elenco preciso dei Crimini del Dalai Lama, scritto da Te con le tue dita.Hai letto bene.O passiamo direttamente ai crimini del Governo della Cina???




            eccolo qui il pacifico "perseguitato politico"


            (anche in Giappone non lo vogliono vedere e


            persino in India) che si intrattiene
            amabilmente


            con Shoko Asahara, il boia della metro di


            Tokyo.





            http://www.iivs.de/~iivs01311/SDLE/Part-2-13-Datei



            Si era presente, ma anche i condannati ricevono

            la visita dei preti, le messe non sono escluse

            dalle carceri. Insomma devi dire cosa ci faceva

            lì il Dalai Lama, sennò non stai dicendo

            nulla.

            era presente cosa? ma di che stai parlando?

            leggi, capra!
            http://www.trimondi.de/SDLE/Part-2-13.htm1) Insulta qualcun altro.2) Cerca un sito Giapponese o perlomeno non di parte che parli di cosa hanno detto i due tizi in quel caso, non " The shadow of Dalai Lama". Anche i Giudici Giapponesi hanno incontrato quel tizio, devo farmi u'opinione solo sul sito "The shadows od Japanese Justice"???


            In India il tizio non da problemi, al massimo si

            preoccupano di non inimicarsi la Cina che al

            primo appoggio ai Tibetani si incazza, e se può

            farlo con molti, figurati se il Governo in

            questione non lo fa con un paese al momento

            neancora superpotenza (non alla pari

            almeno).

            a me risulta che ci siano forti tensioni nel nord
            dell' india a causa dei tibetani e del pacifico
            dalai
            lama.
            non ho capito il discorso della superpotenza. Il problema è solo al confine visto che, se per caso non lo sai, la Cina é già una superpotenza e l'India deve ancora raggiungerla. In loco interno non ci sono problemi e non ce ne sarebbero nemmeno al confine Cinese senza la Cina visto che gli Indiani non censurano che sono stati i poliziotti a fermare tutto provocando le tensioni, e i monaci non hanno attaccato. Questo, almeno, secondo le fonti indiane.



            Ora, invece di arrampicarti sugli specchi, puoi

            spiegarci di quali crimini ONU, contro l'umanità

            o internazionali semplici si è macchiato il
            Dalai

            Lama? Ho rivolto la domanda ad un altro ma visto

            che ci tieni a rispondere,

            fallo.

            mai sentito parlare di "crimini ONU". certo che
            come studente di storia sei davvero poco
            credibile.Quando voglio sapere l'elenco di crimini di una persona, mi piacerebbe riceverlo, non solo sentirmi un incontro che non descrive oggettivamente l'argomento della conversazione (cavolo anche Giovanni Paolo II ha incontrato quello che gli ha sparato, e gli ha parlato, ma le sue motivazioni erano particolari e documentate) o i crimini descritti dal Governo Cinese, lo stesso in grado di incarcerare per anni un Tibetano se chiama il Dalai Lama con questo nome.
          • Gix scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            - Scritto da: Gix



            è disarmante, per chi studia questi temi,

            vedere



            tanta supponenza e , lo devo dire,
            ignoranza
            .



            qualsiasi fatto che viene portato diventa



            "propaganda filo governativa" o cose del

            genere.



            argomenti (supportati da fatti provati)

            nessuno.





            E' disarmante vedere che, come sempre nella


            storia, c'è chi crede di avere la verità in

            tasca


            e gli altri sono tutti


            ignoranti.



            io non credo di avere la verità in tasca. credo

            però dopo questa amabile conversazione con te
            che

            tu sia estremamente disinformato sui

            fatti.

            Io reputo lo stesso. Infatti stiamo discutendo.
            Certo che vedersi negato il lavoro già svolto non
            è
            piacevole.



            Mai provato a studiarla davvero la storia? Ti


            converrebbe assai, è molto più complessa del

            dire


            che il Tibet è parte della Cina dal secolo
            XIII,


            boiata


            semplice.



            sarà anche una semplificazione ma è pura verità.

            se sei in grado di smentire, prego si

            accomodi.

            Già fatto. Comunque varia un po' le tue fonti, ti
            conviene.in attesa delle tue di "fonti", che tardano , chissà come mai, ad arrivare...




            addirittura dobbiamo sentire l'ode per quell



            'ipocrita e sangunario essere che si fa

            chiamare



            Dalai



            Lama.





            ORA DILLO, SE HAI IL CORAGGIO, CHI E' CHE LO


            VERSA, IL SANGUE, IN TIBET, E QUALE SANGUE HA


            VERSATO IL DALAI


            LAMA.



            non ci vuole coraggio. ci vuole la pazienza di

            informarsi.


            http://www.unilibro.it/find_buy/Scheda/libreria/au

            http://www.michaelparenti.org/Tibet.html



            buona lettura.

            Vale anche per te il discorso di informarsi.
            Ma ora voglio qui, dai quei link, l'elenco
            preciso dei Crimini del Dalai Lama, scritto da Te
            con le tue
            dita.
            Hai letto bene.
            O passiamo direttamente ai crimini del Governo
            della
            Cina???vai parla dei crimini del "governo della Cina", facci ridere. sui crimini del dalai lama o dei dalai lama ti ho già fornito un bel po' di materiale che ovviamente non hai letto.







            eccolo qui il pacifico "perseguitato
            politico"



            (anche in Giappone non lo vogliono vedere e



            persino in India) che si intrattiene

            amabilmente



            con Shoko Asahara, il boia della metro di



            Tokyo.









            http://www.iivs.de/~iivs01311/SDLE/Part-2-13-Datei





            Si era presente, ma anche i condannati
            ricevono


            la visita dei preti, le messe non sono escluse


            dalle carceri. Insomma devi dire cosa ci
            faceva


            lì il Dalai Lama, sennò non stai dicendo


            nulla.



            era presente cosa? ma di che stai parlando?



            leggi, capra!

            http://www.trimondi.de/SDLE/Part-2-13.htm

            1) Insulta qualcun altro.
            2) Cerca un sito Giapponese o perlomeno non di
            parte che parli di cosa hanno detto i due tizi in
            quel caso, non " The shadow of Dalai Lama". Anche
            i Giudici Giapponesi hanno incontrato quel tizio,
            devo farmi u'opinione solo sul sito "The shadows
            od Japanese
            Justice"???hai ragione, chiedo scusa alle capre.qualsiasi sito che potrei portarti tu lo etichetteresti come "sito di parte", un altro espediente idiota che si usa quando si è messi con le spalle al muro. risibile poi che vuoi "siti giapponesi" a fronte di articoli e libri scritti da statunitensi e francesi...





            In India il tizio non da problemi, al massimo
            si


            preoccupano di non inimicarsi la Cina che al


            primo appoggio ai Tibetani si incazza, e se
            può


            farlo con molti, figurati se il Governo in


            questione non lo fa con un paese al momento


            neancora superpotenza (non alla pari


            almeno).



            a me risulta che ci siano forti tensioni nel
            nord

            dell' india a causa dei tibetani e del pacifico

            dalai

            lama.

            non ho capito il discorso della superpotenza.

            Il problema è solo al confine visto che, se per
            caso non lo sai, la Cina é già una superpotenza e
            l'India deve ancora raggiungerla.davvero interessante. sarebbe da far interpretare questa frase a uno pischiatra. spiegami il nesso tr i problemi al confine e l'essere o meno superpotenza. trovo i tuoi nonsense davvero divertenti... In loco interno
            non ci sono problemi e non ce ne sarebbero
            nemmeno al confine Cinese senza la Cina visto che
            gli Indiani non censurano che sono stati i
            poliziotti a fermare tutto provocando le
            tensioni, e i monaci non hanno attaccato. Questo,
            almeno, secondo le fonti
            indiane.dimmi la verità. delle due l'una . ho hai meno di 12 anni o non sei italiano. perchè non si capisce una mazza, anche sforzandosi, di quello che vuoi dire.






            Ora, invece di arrampicarti sugli specchi,
            puoi


            spiegarci di quali crimini ONU, contro
            l'umanità


            o internazionali semplici si è macchiato il

            Dalai


            Lama? Ho rivolto la domanda ad un altro ma
            visto


            che ci tieni a rispondere,


            fallo.



            mai sentito parlare di "crimini ONU". certo che

            come studente di storia sei davvero poco

            credibile.

            Quando voglio sapere l'elenco di crimini di una
            persona, mi piacerebbe riceverlo, non solo
            sentirmi un incontro che non descrive
            oggettivamente l'argomento della conversazione
            (cavolo anche Giovanni Paolo II ha incontrato
            quello che gli ha sparato, e gli ha parlato, ma
            le sue motivazioni erano particolari e
            documentate) o i crimini descritti dal Governo
            Cinese, lo stesso in grado di incarcerare per
            anni un Tibetano se chiama il Dalai Lama con
            questo
            nome.non cambiare un' altra volta discorso. spiegami che sono sti "crimini ONU". su. sennò come faccio a farti "un elenco" (un modo davvero naif di parlare di storia) se non so di cosa deve essere composto quest' elenco. su un pizzichino di rigore logico. non è difficile. comunque sul dalai lama ti rimando sempre all' articolo e al libro che ti ho segnalato. inizia da li. poi ti porto altra bibliografia. stammi bene.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            (rotfl)- Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Già fatto. Comunque varia un po' le tue fonti,
            ti

            conviene.


            in attesa delle tue di "fonti", che tardano ,
            chissà come mai, ad
            arrivare...Ma ci sono già, cominci a falsificare anche la loro presenza? (rotfl)Per fare questo devi andare in ben altri forum.

            Vale anche per te il discorso di informarsi.

            Ma ora voglio qui, dai quei link, l'elenco

            preciso dei Crimini del Dalai Lama, scritto da
            Te

            con le tue

            dita.

            Hai letto bene.

            O passiamo direttamente ai crimini del Governo

            della

            Cina???


            vai parla dei crimini del "governo della Cina",
            facci ridere. sui crimini del dalai lama o dei
            dalai lama ti ho già fornito un bel po' di
            materiale che ovviamente non hai
            letto.Elenco scritto col tuo pugno dei crimini ONU, contro l'umanita o internazionali commessi, please.Se poi per te la Cina non ha scheletri di crimini nell'armadio, sappi che stiamo già ridendo, e dico al plurale perchè sicuramente non sono l'unico.

            1) Insulta qualcun altro.

            2) Cerca un sito Giapponese o perlomeno non di

            parte che parli di cosa hanno detto i due tizi
            in

            quel caso, non " The shadow of Dalai Lama".
            Anche

            i Giudici Giapponesi hanno incontrato quel
            tizio,

            devo farmi u'opinione solo sul sito "The shadows

            od Japanese

            Justice"???


            hai ragione, chiedo scusa alle capre.
            qualsiasi sito che potrei portarti tu lo
            etichetteresti come "sito di parte", un altro
            espediente idiota che si usa quando si è messi
            con le spalle al muro. risibile poi che vuoi
            "siti giapponesi" a fronte di articoli e libri
            scritti da statunitensi e
            francesi...Anche i miei siti non sono scritti tutti da tibetani, ma a quanto pare i tuoi discorsi valgono solo quando sono a tuo favore, i miei links sono tutti di parte, povero.Piuttosto la vuoi mettere una cazzo di precisa descrizione dell'argomento trattato in quell'incontro, prima di dire che l'incontro stesso è un crimine?

            Il problema è solo al confine visto che, se per

            caso non lo sai, la Cina é già una superpotenza
            e

            l'India deve ancora raggiungerla.

            davvero interessante. sarebbe da far interpretare
            questa frase a uno pischiatra. spiegami il nesso
            tr i problemi al confine e l'essere o meno
            superpotenza. trovo i tuoi nonsense davvero
            divertenti...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Dunque, apri un dizionario online, uno qualsiasi stavolta, e cerca la voce superpotenza......aggiungi le tensioni, le richieste territoriali della Cina verso l'India, la tolleranza zero del Governo della Cina verso qualsiasi manifestazione Tibetana e shakera il tutto......a questo punto se non capisci rinuncio io, non c'è peggior sordo di chi non vuole ascoltare.A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia dichiarato senza problemi che i manifestanti erano pacifici e che la Polizia li abbia fermati senza essere attaccata o checcessia?Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi piacerebbe saperlo? :D

            In loco interno

            non ci sono problemi e non ce ne sarebbero

            nemmeno al confine Cinese senza la Cina visto
            che

            gli Indiani non censurano che sono stati i

            poliziotti a fermare tutto provocando le

            tensioni, e i monaci non hanno attaccato.
            Questo,

            almeno, secondo le fonti

            indiane.

            dimmi la verità. delle due l'una . ho hai meno di
            12 anni o non sei italiano. perchè non si capisce
            una mazza, anche sforzandosi, di quello che vuoi
            dire. Non sviare il discorso con 'ste balle.

            Quando voglio sapere l'elenco di crimini di una

            persona, mi piacerebbe riceverlo, non solo

            sentirmi un incontro che non descrive

            oggettivamente l'argomento della conversazione

            (cavolo anche Giovanni Paolo II ha incontrato

            quello che gli ha sparato, e gli ha parlato, ma

            le sue motivazioni erano particolari e

            documentate) o i crimini descritti dal Governo

            Cinese, lo stesso in grado di incarcerare per

            anni un Tibetano se chiama il Dalai Lama con

            questo

            nome.

            non cambiare un' altra volta discorso. E' questo il discorso, genio.
            spiegami
            che sono sti "crimini ONU". Quelli dichiarati dalle convenzioni dell'Organizzazioni delle Nazioni Unite. Spesso ricalcano quelli contro l'Umanità, ma se ne aggiungono altri tesi a mantere il mondo pacifico (ma lo sappiamo che l'ONU non conta parecchio).A questi si aggiungono i Crimini contro l'Umanità fatti ancora prima che esistesse l'Uomo e i Crimini intenazionali che valgono per molte nazioni in virtù dei trattati presi senza mediazioni ONU e senza connessioni dirette ai crimini contro l'Umanità.
            su. sennò come faccio
            a farti "un elenco" (un modo davvero naif di
            parlare di storia) se non so di cosa deve essere
            composto quest' elenco. Fortuna che l'ignorante ero io. (rotfl)
            su un pizzichino di
            rigore logico. non è difficile. comunque sul
            dalai lama ti rimando sempre all' articolo e al
            libro che ti ho segnalato. inizia da li. poi ti
            porto altra bibliografia. stammi
            bene.Preferirei che lo portassi questo elenco, così vediamo fin dove sei capace di dire certa roba. Anche se dicendo che si dovrebbe ridere a parlare dei Crimini della Cina qualcosa l'hai mostrato.
          • Gix scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Giocatore110
            (rotfl)
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Già fatto. Comunque varia un po' le tue fonti,

            ti


            conviene.





            in attesa delle tue di "fonti", che tardano ,

            chissà come mai, ad

            arrivare...

            Ma ci sono già, cominci a falsificare anche la
            loro presenza?
            (rotfl)non c'è bisogno, visto che non c'è nulla di nulla!
            Per fare questo devi andare in ben altri forum.




            Vale anche per te il discorso di informarsi.


            Ma ora voglio qui, dai quei link, l'elenco


            preciso dei Crimini del Dalai Lama, scritto da

            Te


            con le tue


            dita.


            Hai letto bene.


            O passiamo direttamente ai crimini del Governo


            della


            Cina???





            vai parla dei crimini del "governo della Cina",

            facci ridere. sui crimini del dalai lama o dei

            dalai lama ti ho già fornito un bel po' di

            materiale che ovviamente non hai

            letto.

            Elenco scritto col tuo pugno dei crimini ONU,
            contro l'umanita o internazionali commessi,
            please.CABARET!!!di la verità, non sei italiano. non ho mai visto un italiano scrivere così male.
            Se poi per te la Cina non ha scheletri di crimini
            nell'armadio, sappi che stiamo già ridendo, e
            dico al plurale perchè sicuramente non sono
            l'unico.non è questo il tema.


            1) Insulta qualcun altro.


            2) Cerca un sito Giapponese o perlomeno non di


            parte che parli di cosa hanno detto i due tizi

            in


            quel caso, non " The shadow of Dalai Lama".

            Anche


            i Giudici Giapponesi hanno incontrato quel

            tizio,


            devo farmi u'opinione solo sul sito "The
            shadows


            od Japanese


            Justice"???





            hai ragione, chiedo scusa alle capre.

            qualsiasi sito che potrei portarti tu lo

            etichetteresti come "sito di parte", un altro

            espediente idiota che si usa quando si è messi

            con le spalle al muro. risibile poi che vuoi

            "siti giapponesi" a fronte di articoli e libri

            scritti da statunitensi e

            francesi...

            Anche i miei siti non sono scritti tutti da
            tibetani, ma a quanto pare i tuoi discorsi
            valgono solo quando sono a tuo favore, i miei
            links sono tutti di parte,
            povero.i tuoi siti sono scritti da giornalisti che tutto sono meno che sinologi. permetti...
            Piuttosto la vuoi mettere una cazzo di precisa
            descrizione dell'argomento trattato in
            quell'incontro, prima di dire che l'incontro
            stesso è un
            crimine?ma di che incontro parli?



            Il problema è solo al confine visto che, se
            per


            caso non lo sai, la Cina é già una
            superpotenza

            e


            l'India deve ancora raggiungerla.



            davvero interessante. sarebbe da far
            interpretare

            questa frase a uno pischiatra. spiegami il nesso

            tr i problemi al confine e l'essere o meno

            superpotenza. trovo i tuoi nonsense davvero

            divertenti...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(
            Dunque, apri un dizionario online, uno qualsiasi
            stavolta, e cerca la voce
            superpotenza...rotfl nna minchia. so cos'è una superpotenza. quello che non capisco è il motivo per cui il fatto che la cina sia una superpotenza e l'india, secondo te no dovrebbe provocare problemi al confine. spiegamelo!
            ...aggiungi le tensioni, le richieste
            territoriali della Cina verso l'India, la
            tolleranza zero del Governo della Cina verso
            qualsiasi manifestazione Tibetana e shakera il
            tutto...
            ...a questo punto se non capisci rinuncio io, non
            c'è peggior sordo di chi non vuole
            ascoltare.ecco bravo, rinuncia. mi hai già fatto perdere un sacco di tempo. e io che speravo di poter avere qualche titolo utile per la mia tesi! da te, pfua ah ah ah ah ah!!!
            A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia
            dichiarato senza problemi che i manifestanti
            erano pacifici e che la Polizia li abbia fermati
            senza essere attaccata o
            checcessia?ma di che manifestanti parli?
            Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi
            piacerebbe saperlo?
            :D:D "Dopo che ti lamenti che svio il discorso mipiacerebbe saperlo?"quale sarebbe il soggetto della frase?




            In loco interno


            non ci sono problemi e non ce ne sarebbero


            nemmeno al confine Cinese senza la Cina visto

            che


            gli Indiani non censurano che sono stati i


            poliziotti a fermare tutto provocando le


            tensioni, e i monaci non hanno attaccato.eh si! una logica che fila eh? non fa una piega!!!

            Questo,


            almeno, secondo le fonti


            indiane.



            dimmi la verità. delle due l'una . ho hai meno
            di

            12 anni o non sei italiano. perchè non si
            capisce

            una mazza, anche sforzandosi, di quello che vuoi

            dire.

            Non sviare il discorso con 'ste balle.ah ah ah ah. rispondi basta una frasetta breve. sono italiano, tibetano, vallone, asturiano... è facile!!!



            Quando voglio sapere l'elenco di crimini di
            una


            persona, mi piacerebbe riceverlo, non solo


            sentirmi un incontro che non descrive


            oggettivamente l'argomento della conversazione


            (cavolo anche Giovanni Paolo II ha incontrato


            quello che gli ha sparato, e gli ha parlato,
            ma


            le sue motivazioni erano particolari e


            documentate) o i crimini descritti dal Governo


            Cinese, lo stesso in grado di incarcerare per


            anni un Tibetano se chiama il Dalai Lama con


            questo


            nome.



            non cambiare un' altra volta discorso.

            E' questo il discorso, genio.cioè quale, di grazia?


            spiegami

            che sono sti "crimini ONU".

            Quelli dichiarati dalle convenzioni
            dell'Organizzazioni delle Nazioni Unite. cioè?Spesso
            ricalcano quelli contro l'Umanità, ma se ne
            aggiungono altri tesi a mantere il mondo pacifico
            (ma lo sappiamo che l'ONU non conta
            parecchio).si , quindi?
            A questi si aggiungono i Crimini contro l'Umanità
            fatti ancora prima che esistesse l'Uomo .puah ah ah ah ah ah ah ah ah ti prego continua non mi sono mai divertito tanto!!!
          • Gix scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.

            Crimini intenazionali che valgono per molte
            nazioni in virtù dei trattati presi senza
            mediazioni ONU e senza connessioni dirette ai
            crimini contro
            l'Umanità.ti voglio presentare alla mia professoressa di diritto internazionale. ti vomiterebbe in faccia solo a sentire il modo in cui ti esprimi. non sei italiano, vero?


            su. sennò come faccio

            a farti "un elenco" (un modo davvero naif di

            parlare di storia) se non so di cosa deve essere

            composto quest' elenco.

            Fortuna che l'ignorante ero io. (rotfl)eh già, così pare! con rispetto parlando.


            su un pizzichino di

            rigore logico. non è difficile. comunque sul

            dalai lama ti rimando sempre all' articolo e al

            libro che ti ho segnalato. inizia da li. poi ti

            porto altra bibliografia. stammi

            bene.

            Preferirei che lo portassi questo elenco, così
            vediamo fin dove sei capace di dire certa roba.
            Anche se dicendo che si dovrebbe ridere a parlare
            dei Crimini della Cina qualcosa l'hai
            mostratono dico che si ride a crepapelle di quello che scrivi. di cuore.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Gix

            Crimini intenazionali che valgono per molte

            nazioni in virtù dei trattati presi senza

            mediazioni ONU e senza connessioni dirette ai

            crimini contro

            l'Umanità.


            ti voglio presentare alla mia professoressa di
            diritto internazionale. ti vomiterebbe in faccia
            solo a sentire il modo in cui ti esprimi. non sei
            italiano,
            vero?Di un po' ma lo studi davvero il diritto internazionale? (newbie)




            su. sennò come faccio


            a farti "un elenco" (un modo davvero naif di


            parlare di storia) se non so di cosa deve
            essere


            composto quest' elenco.



            Fortuna che l'ignorante ero io. (rotfl)


            eh già, così pare! con rispetto parlando.Si vabbè chiudiamo qui il flame e torniamo all'elenco.


            su un pizzichino di


            rigore logico. non è difficile. comunque sul


            dalai lama ti rimando sempre all' articolo e
            al


            libro che ti ho segnalato. inizia da li. poi
            ti


            porto altra bibliografia. stammi


            bene.



            Preferirei che lo portassi questo elenco, così

            vediamo fin dove sei capace di dire certa roba.

            Anche se dicendo che si dovrebbe ridere a
            parlare

            dei Crimini della Cina qualcosa l'hai

            mostrato

            no dico che si ride a crepapelle di quello che
            scrivi. di
            cuore.Ok, però chiudiamo qui le risate e scrivi quest'elenco.
          • Gix scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix


            Crimini intenazionali che valgono per molte


            nazioni in virtù dei trattati presi senza


            mediazioni ONU e senza connessioni dirette ai


            crimini contro


            l'Umanità.





            ti voglio presentare alla mia professoressa di

            diritto internazionale. ti vomiterebbe in faccia

            solo a sentire il modo in cui ti esprimi. non
            sei

            italiano,

            vero?

            Di un po' ma lo studi davvero il diritto
            internazionale?
            (newbie)EH SI MI TOCCA. A TE NO INVECE. E SI VEDE.







            su. sennò come faccio



            a farti "un elenco" (un modo davvero naif di



            parlare di storia) se non so di cosa deve

            essere



            composto quest' elenco.





            Fortuna che l'ignorante ero io. (rotfl)EH SI, FORTUNA SI





            eh già, così pare! con rispetto parlando.

            Si vabbè chiudiamo qui il flame e torniamo
            all'elenco.




            su un pizzichino di



            rigore logico. non è difficile. comunque sul



            dalai lama ti rimando sempre all' articolo e

            al



            libro che ti ho segnalato. inizia da li. poi

            ti



            porto altra bibliografia. stammi



            bene.





            Preferirei che lo portassi questo elenco, così


            vediamo fin dove sei capace di dire certa
            roba.


            Anche se dicendo che si dovrebbe ridere a

            parlare


            dei Crimini della Cina qualcosa l'hai


            mostratoSI , SANO REALISMO DAVANTI AI TUOI DELIRI.



            no dico che si ride a crepapelle di quello che

            scrivi. di

            cuore.

            Ok, però chiudiamo qui le risate e scrivi
            quest'elenco.FACCIAMO COSì. TU FAMMI "L'ELENCO" DEI "CRIMINI UNU" DI HITLER. POI NE RIPARLIAMO. DOPO CHE MI SONO SCOMPISCIATO DALLE RISATE.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Ma ci sono già, cominci a falsificare anche la

            loro presenza?

            (rotfl)

            non c'è bisogno, visto che non c'è nulla di nulla!Hai falsificato, che ce ne fosse bisogno o no, poco da discutere.Se non ti piacciono non significa che siano false o che possa tu dire che non esistono. Nasconditi.

            Per fare questo devi andare in ben altri forum.

            Elenco scritto col tuo pugno dei crimini ONU,

            contro l'umanita o internazionali commessi,

            please.

            CABARET!!!
            di la verità, non sei italiano. non ho mai visto
            un italiano scrivere così
            male.Lo fai questo elenco o no invece di cominciare a mostrarci uno spettacolo di Cabatet?


            Se poi per te la Cina non ha scheletri di
            crimini

            nell'armadio, sappi che stiamo già ridendo, e

            dico al plurale perchè sicuramente non sono

            l'unico.

            non è questo il tema.E' un tema che si è aggiungo per tua causa. D'altronde se quelli erano i tuoi toni non tutti ridono perchè sono d'accordo con te.

            Anche i miei siti non sono scritti tutti da

            tibetani, ma a quanto pare i tuoi discorsi

            valgono solo quando sono a tuo favore, i miei

            links sono tutti di parte,

            povero.

            i tuoi siti sono scritti da giornalisti che tutto
            sono meno che sinologi.
            permetti...Come già detto, non puoi negare un documento storico solo perchè non ti piace. Non vale solo per i libri, ma anche per i siti online.

            Piuttosto la vuoi mettere una cazzo di precisa

            descrizione dell'argomento trattato in

            quell'incontro, prima di dire che l'incontro

            stesso è un

            crimine?


            ma di che incontro parli?Quello che mi hai mostrato. Che strategia evasiva stai usando?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(

            Dunque, apri un dizionario online, uno qualsiasi

            stavolta, e cerca la voce

            superpotenza...


            rotfl nna minchia. so cos'è una superpotenza.
            quello che non capisco è il motivo per cui il
            fatto che la cina sia una superpotenza e l'india,
            secondo te no dovrebbe provocare problemi al
            confine.
            spiegamelo!Pochi post sopra l'ho già fatto, solo perchè non ti piace non significa che non esista, comunque riassumo che la Cina ha pretese perfino territoriali verso l'India e i Casini sono avvenuti solo al confine proprio perchè il Governdo della RPC è irritabile assai con l'argomento Tibet.

            ...aggiungi le tensioni, le richieste

            territoriali della Cina verso l'India, la

            tolleranza zero del Governo della Cina verso

            qualsiasi manifestazione Tibetana e shakera il

            tutto...

            ...a questo punto se non capisci rinuncio io,
            non

            c'è peggior sordo di chi non vuole

            ascoltare.

            ecco bravo, rinuncia. mi hai già fatto perdere un
            sacco di tempo. e io che speravo di poter avere
            qualche titolo utile per la mia tesi! da te, pfua
            ah ah ah ah
            ah!!!Ce ne sono a bizzeffe, ma per te sono tutti falsi perche non ti piacciono. Razzi tuoi.Vedo che sono messe un po' alle strette le università se l'argomento della tua Tesi sarà la Cina con tutti questi preconcetti.

            A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia

            dichiarato senza problemi che i manifestanti

            erano pacifici e che la Polizia li abbia fermati

            senza essere attaccata o

            checcessia?

            ma di che manifestanti parli?Quelli Tibetani, credi che tutti non siano in grado di leggere?

            Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi

            piacerebbe saperlo?

            :D

            :D "Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi
            piacerebbe saperlo?"

            quale sarebbe il soggetto della frase?A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia dichiarato senza problemi che i manifestanti erano pacifici e che la Polizia li abbia fermati senza essere attaccata o checcessia?Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi piacerebbe saperlo?Ho scritto questo e l'unico problema era il punto di domanda anzichè il punto e una nuova falsificazione da parte tua.Uno dei due è un errore mio, mica lo nego.







            In loco interno



            non ci sono problemi e non ce ne sarebbero



            nemmeno al confine Cinese senza la Cina
            visto


            che



            gli Indiani non censurano che sono stati i



            poliziotti a fermare tutto provocando le



            tensioni, e i monaci non hanno attaccato.

            eh si! una logica che fila eh? non fa una piega!!!Ma quale logica? Sono le dichiarazioni ufficiali, i testimoni, i giornalisti, ecc...

            Non sviare il discorso con 'ste balle.

            ah ah ah ah. rispondi basta una frasetta breve.
            sono italiano, tibetano, vallone, asturiano... è
            facile!!!A parte che le nazionalità non c'entravano niente, le tue frasette con cui svii i discorsi sono giuste perchè sono d'accordo con te?Comunque se eviti di sviare dal discorso Tibetani in India saresti corretto.

            E' questo il discorso, genio.

            cioè quale, di grazia?Di cosa ha parlato il Dalai Lama con il Terrorista della Metropolitana di Tokio. L'hai pure tirato fuori tu.


            spiegami


            che sono sti "crimini ONU".



            Quelli dichiarati dalle convenzioni

            dell'Organizzazioni delle Nazioni Unite.

            cioè?

            Spesso

            ricalcano quelli contro l'Umanità, ma se ne

            aggiungono altri tesi a mantere il mondo
            pacifico

            (ma lo sappiamo che l'ONU non conta

            parecchio).


            si , quindi?



            A questi si aggiungono i Crimini contro
            l'Umanità

            fatti ancora prima che esistesse l'Uomo .


            puah ah ah ah ah ah ah ah ah

            ti prego continua non mi sono mai divertito
            tanto!!!Povero, non sei in grado di scrivere un elenco?
          • Gix scrive:
            Re: Un po' di chiarezza.



            A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia


            dichiarato senza problemi che i manifestanti


            erano pacifici e che la Polizia li abbia
            fermati


            senza essere attaccata o


            checcessia?



            ma di che manifestanti parli?

            Quelli Tibetani, credi che tutti non siano in
            grado di
            leggere?MA PERCHè DOVREBBE DISPIACERMI? NON CAPISCOC



            Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi


            piacerebbe saperlo?


            :D



            :D "Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi

            piacerebbe saperlo?"



            quale sarebbe il soggetto della frase?

            A proposito, ti dispiace che l'India l'abbia
            dichiarato senza problemi che i manifestanti
            erano pacifici e che la Polizia li abbia fermati
            senza essere attaccata o
            checcessia?
            Dopo che ti lamenti che svio il discorso mi
            piacerebbe
            saperlo?
            Ho scritto questo e l'unico problema era il punto
            di domanda anzichè il punto e una nuova
            falsificazione da parte
            tua.ANCORA NON CAPISCO. QUALE SIA LA "FALSIFICAZIONE" E PERCHè DOVREBBE DISPIACERMI STA COSA .
            Uno dei due è un errore mio, mica lo nego.???A











            In loco interno




            non ci sono problemi e non ce ne sarebbero




            nemmeno al confine Cinese senza la Cina

            visto



            che




            gli Indiani non censurano che sono stati i




            poliziotti a fermare tutto provocando le




            tensioni, e i monaci non hanno attaccato.



            eh si! una logica che fila eh? non fa una
            piega!!!

            Ma quale logica? Sono le dichiarazioni ufficiali,
            i testimoni, i giornalisti,
            ecc...RIPETO. E ALLORA?



            Non sviare il discorso con 'ste balle.



            ah ah ah ah. rispondi basta una frasetta breve.

            sono italiano, tibetano, vallone, asturiano... è

            facile!!!

            A parte che le nazionalità non c'entravano
            niente, le tue frasette con cui svii i discorsi
            sono giuste perchè sono d'accordo con
            te?BEH CREDO CHE IL FATTO CHE NON TU NON SIA ITALIANO TI POTREBBE GIUSTIFICARE ALMENO IN PARTE PER , DICIAMO COSì, L'INELEGANZA DELLA TUA PROSA E PER I PROBLEMI CHE HAI A FARTI CAPIRE.
            Comunque se eviti di sviare dal discorso Tibetani
            in India saresti corretto.



            E' questo il discorso, genio.



            cioè quale, di grazia?

            Di cosa ha parlato il Dalai Lama con il
            Terrorista della Metropolitana di Tokio. L'hai
            pure tirato fuori
            tu.E CHE C'ENTRANO CON I MANIFESTANTI TIBETANI IN INDIA?




            spiegami



            che sono sti "crimini ONU".





            Quelli dichiarati dalle convenzioni


            dell'Organizzazioni delle Nazioni Unite.



            cioè?



            Spesso


            ricalcano quelli contro l'Umanità, ma se ne


            aggiungono altri tesi a mantere il mondo

            pacifico


            (ma lo sappiamo che l'ONU non conta


            parecchio).





            si , quindi?






            A questi si aggiungono i Crimini contro

            l'Umanità


            fatti ancora prima che esistesse l'Uomo .





            puah ah ah ah ah ah ah ah ah



            ti prego continua non mi sono mai divertito

            tanto!!!

            Povero, non sei in grado di scrivere un elenCO?"SI HO SERI PROBLEMI A SCRIVERE UN ELENCO DI CRIMINI DELL'UMANITA' "FATTI ANCORA PRIMA CHE ESISTESSE L'UOMO"!!!AH AH AH AH... CABARET!!!
  • anonymous scrive:
    rettifica
    "Si è trattato di un attacco mirato, rivela, rivolto verso le macchine che ospitavano le documentazioni relative a casi di attivisti politici e di personaggi impegnati nella lotta contro gli abusi perpetrati sui cittadini da ALTRI governi autoritari."
  • Gabriele scrive:
    Controattaccare la Cina
    La soluzione è controattacare la cina, mandando in onda su tutti i canali televisivi cinesi e su internet, cosa fa il loro governo per far svegliare i cinesi e per fagli capire che non possono solo lavorare 18 ore al giorno, solo i cinesi posso distruggere dal loro interno la Dittatura Comunista, e le societa' americane come Google non possono sottostare ai voleri dei cinesi..
    • alex brown scrive:
      Re: Controattaccare la Cina
      - Scritto da: Gabriele
      La soluzione è controattacare la cina, mandando
      in onda su tutti i canali televisivi cinesi e su
      internet, cosa fa il loro governo per far
      svegliare i cinesi e per fagli capire che non
      possono solo lavorare 18 ore al giorno, solo i
      cinesi posso distruggere dal loro interno la
      Dittatura Comunista, e le societa' americane come
      Google non possono sottostare ai voleri dei
      cinesi..vai afarti un giro in Cina e vivici per qualche mese.vedremo bene se ne parli ancora con tanta leggerezza.
      • chojin scrive:
        Re: Controattaccare la Cina
        - Scritto da: alex brown
        - Scritto da: Gabriele

        La soluzione è controattacare la cina, mandando

        in onda su tutti i canali televisivi cinesi e su

        internet, cosa fa il loro governo per far

        svegliare i cinesi e per fagli capire che non

        possono solo lavorare 18 ore al giorno, solo i

        cinesi posso distruggere dal loro interno la

        Dittatura Comunista, e le societa' americane
        come

        Google non possono sottostare ai voleri dei

        cinesi..


        vai afarti un giro in Cina e vivici per qualche
        mese.
        vedremo bene se ne parli ancora con tanta
        leggerezza.Spero tu intenda nel senso che il regime è vivo e vegeto e la popolazione rintronata da una falsa ricchezza ed una falsa democrazia e falsa libertà, che non c'è proprio, non ha in realtà alcun modo di ribellarsi. Ma la cosa peggiore è che appunto perchè è oramai rintronata dalla campagna mediatica del regime.. ora sono tutti contenti di essere schiavi.
        • anonymous scrive:
          Re: Controattaccare la Cina

          Spero tu intenda nel senso che il regime è vivo e
          vegeto e la popolazione rintronata da una falsa
          ricchezza ed una falsa democrazia e falsa
          libertà, che non c'è proprio, non ha in realtà
          alcun modo di ribellarsi. Ma la cosa peggiore è
          che appunto perchè è oramai rintronata dalla
          campagna mediatica del regime.. ora sono tutti
          contenti di essere
          schiavi.naturalmente solo loro hanno di questi problemi eh ?e tutto l'occidente é pieno di esperti da bar sport informati solo dai media ufficiali che pontificano sulle pagliuzze negli occhi altrui
          • battagliacom scrive:
            Re: Controattaccare la Cina
            quoto al 100%, solo Internet ci salva un po dalla disinformazione. E neanche qui tutte le fonti sono attendibili...
  • Gix scrive:
    Sarebbe il caso di ...
    di rimuovere i commenti razzisti e anticinesi.non fanno onore a una comunità come quella di P.I.
    • MegaLOL scrive:
      Re: Sarebbe il caso di ...
      - Scritto da: Gix
      di rimuovere i commenti razzisti e anticinesi.
      non fanno onore a una comunità come quella di P.I.Quelli antiamericani invece li lasciamo.MORTE ALL'AMERICA! MORTE ALL'AMERICA! HEIL SCHEISSE!QUESTO fa onore (!) alla comunità di imbecilli di PI. Bambini stupidi, ignoranti, decerebrati, vuoti di cultura e pieni di odio che berciano con la bava alla bocca di cose che non conoscono.Censurate pure, sapete che è vero. Guardatevi nello specchio e disperatevi.
    • Giocatore110 scrive:
      Re: Sarebbe il caso di ...
      Si ma essere tizi che considerano anticinese vedere che in Cina non c'è il governo migliore del mondo non si fa meglio.Ma il razzismo verso le etnie cinesi dove sarebbe?
      • Gix scrive:
        Re: Sarebbe il caso di ...
        - Scritto da: Giocatore110
        Si ma essere tizi che considerano anticinese
        vedere che in Cina non c'è il governo migliore
        del mondo non si fa
        meglio.
        Ma il razzismo verso le etnie cinesi dove sarebbe?quanti e quali sarebbero i governi migliori di quello cinese?il razzismo verso la Cina sta nell' essere a prescindere anti-cinese
        • Giocatore110 scrive:
          Re: Sarebbe il caso di ...
          Appunto, i commenti che ci sono in queste discussioni non sono contro la Cina a prescindere, ma contro il Governo monopartito della Cina per le cose peggiori che fa.Tu piuttosto non fare lo gnorri, a difenderlo quasi a prescindere non ti macchi di razzismo ideologico?
          • Gix scrive:
            Re: Sarebbe il caso di ...
            - Scritto da: Giocatore110
            Appunto, i commenti che ci sono in queste
            discussioni non sono contro la Cina a
            prescindere, ma contro il Governo monopartito
            della Cina per le cose peggiori che
            fa.
            Tu piuttosto non fare lo gnorri, a difenderlo
            quasi a prescindere non ti macchi di razzismo
            ideologico?a parte che il "governo monopartito" si trova anche in Usa, Spagna , Gb e altri paesi "democratici". io non lo difendo a prescindere. io lo difendo quando gli attacchi sono a prescindere, non argomentati o argomentati in maniera fallace o per il ragionamento o per la rappresentzione falsa della realtà.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Sarebbe il caso di ...
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Appunto, i commenti che ci sono in queste

            discussioni non sono contro la Cina a

            prescindere, ma contro il Governo monopartito

            della Cina per le cose peggiori che

            fa.

            Tu piuttosto non fare lo gnorri, a difenderlo

            quasi a prescindere non ti macchi di razzismo

            ideologico?

            a parte che il "governo monopartito" si trova
            anche in Usa, Spagna , Gb e altri paesi
            "democratici". Anche questi paragoni. Ma nasconditi. ROTFL.
            io non lo difendo a prescindere.
            io lo difendo quando gli attacchi sono a
            prescindere, E allora che centrano le discussioni in questa sezione? :D
            non argomentati o argomentati in
            maniera fallace o per il ragionamento o per la
            rappresentzione falsa della
            realtà.Si se hai la verità in tasca. Cambia fonte, ogni tanto.
          • Gix scrive:
            Re: Sarebbe il caso di ...
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Appunto, i commenti che ci sono in queste


            discussioni non sono contro la Cina a


            prescindere, ma contro il Governo monopartito


            della Cina per le cose peggiori che


            fa.


            Tu piuttosto non fare lo gnorri, a difenderlo


            quasi a prescindere non ti macchi di razzismo


            ideologico?



            a parte che il "governo monopartito" si trova

            anche in Usa, Spagna , Gb e altri paesi

            "democratici".

            Anche questi paragoni. Ma nasconditi. ROTFL.argomenti sempre più convincenti, eh?


            io non lo difendo a prescindere.

            io lo difendo quando gli attacchi sono a

            prescindere,

            E allora che centrano le discussioni in questa
            sezione?
            :D


            non argomentati o argomentati in

            maniera fallace o per il ragionamento o per la

            rappresentzione falsa della

            realtà.

            Si se hai la verità in tasca. Cambia fonte, ogni
            tanto.ancora, ma di che fonte parli?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Sarebbe il caso di ...
            Si, infatti gli argomenti che hai portato in questa discussione, quelli con cui mi accusi di essere razzista, sono ponderati e sensati. Ma rinasconditi.Per il resto, di documenti ce ne sono a bizzeffe, se ti piacciono solo quelli approvati dal governo della RPC, non è un problema mio.
          • Gix scrive:
            Re: Sarebbe il caso di ...
            - Scritto da: Giocatore110
            Si, infatti gli argomenti che hai portato in
            questa discussione, quelli con cui mi accusi di
            essere razzista, sono ponderati e sensati. Ma
            rinasconditi.
            Per il resto, di documenti ce ne sono a bizzeffe,
            se ti piacciono solo quelli approvati dal governo
            della RPC, non è un problema
            mio.DUNQUE RICAPITOLIAMO. SE TU FAI DELLE ACCUSE RAZZISTE CONTRO LA CINA TUTTO BENE. SE TU PARLI DI DOCUMENTI MA NON NE PORTI NEANCHE UNO, TUTTO BENE. PERO' SE TI CITO QUALCHE AUTORE , MAGARI UN INGLESE(MAGARI PROFESSORE A CAMBRIDGE COME NEEDHAM) O UN AMERICANO ALLORA SONO "DOCUMENTI APPROVATI DALLA RPC". COMPLIMENTI ANCORA PER IL RIGORE DELLA TUA LOGICA.
  • Nilok scrive:
    Olimpiadi
    Augh,si avvicinano le Olimpiadi in un Paese che, apertamente, NON RISPETTA i Diritti Umani.Chi potrebbe fare qualcosa sta a guardare.C'è una FONDAMENTALE differenza tra essere uno SPETTATORE ed essere un PARTECIPANTE.Scommetto che non sai nemmeno qual'è!Ho parlatoNilok
    • trollo scrive:
      Re: Olimpiadi
      e chi "non puo' fare niente" stara' a guardare le olimpiadi in tv, nevvero ?io no le olimpiadi per me e' come se non ci fossero, cambiero' canale quando ne parleranno e cerchero' di evitare di comprare i prodotti che la sponsorizzano.
    • krane scrive:
      Re: Olimpiadi
      - Scritto da: Nilok
      Augh,
      si avvicinano le Olimpiadi in un Paese che,
      apertamente, NON RISPETTA i Diritti Umani.
      Chi potrebbe fare qualcosa sta a guardare.
      C'è una FONDAMENTALE differenza tra essere uno
      SPETTATORE ed essere un PARTECIPANTE.
      Scommetto che non sai nemmeno qual'è!Ma perche' dovrebbe interessare a chi non e' ne' spettatore ne' partecipante ???
      Ho parlato
      Nilok
    • Gix scrive:
      Re: Olimpiadi
      invece gli Stati Uniti rispettano i diritti umani, vero?povero cocco...
      • fhb scrive:
        Re: Olimpiadi
        Sicuramente di piu della Cina
        • krane scrive:
          Re: Olimpiadi
          - Scritto da: fhb
          Sicuramente di piu della CinaMa parliamo solo degli ultimi 100 anni :La Cina ha mai lanciato bombe termonucleari contro qualcuno ?La Cina ha mai invaso militarmente un paese per le risorse ?
          • MegaLOL scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: krane
            La Cina ha mai lanciato bombe termonucleari
            contro qualcuno
            ?
            Se vogliamo parlare di armi di distruzione di massa, il primo esempio del XX secolo è stato l'impiego massiccio dei gas da parte degli Italiani in Africa.Gli Italiani devono solo stare zitti.
            La Cina ha mai invaso militarmente un paese per
            le risorse
            ?Non so che risorse abbia il Tibet, ma da lì non sembrano volersene andare. E ancora una volta, l'Italia ha aggredito e invaso paesi per le risorse, nel corso del XX secolo, comportandosi molto peggio degli USA.Ancora una volta, gli Italiani stiano zitti.Immagino che i solerti censori di PI faranno presto sparire questo post. Fa niente, ci sono i libri di storia (che i cultori dell'internacchio non leggono).
          • krane scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: MegaLOL
            - Scritto da: krane

            La Cina ha mai lanciato bombe termonucleari

            contro qualcuno ?
            Se vogliamo parlare di armi di distruzione di
            massa, il primo esempio del XX secolo è stato
            l'impiego massiccio dei gas da parte degli
            Italiani in Africa.
            Gli Italiani devono solo stare zitti.

            La Cina ha mai invaso militarmente un paese per

            le risorse ?
            Non so che risorse abbia il Tibet, ma da lì non
            sembrano volersene andare. E ancora una volta,
            l'Italia ha aggredito e invaso paesi per le
            risorse, nel corso del XX secolo, comportandosi
            molto peggio degli USA.
            Ancora una volta, gli Italiani stiano zitti.
            Immagino che i solerti censori di PI faranno
            presto sparire questo post. Fa niente, ci sono i
            libri di storia (che i cultori dell'internacchio
            non leggono).Temo che si stia lavorando anche sui libri di storia :(
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            Caro mio, anche il più ignorante dei dittatori avrebbe capito che il Tibet è un gran terreno minerario, e i governatori cinesi di allora infatti l'avevano capito, ed è anche per questo che la popolazione Tibetana è controllata e in passivo di nascite (NELLA CINA! non so se capisci il nesso...).Il punto è che il Tibet da stato governato da un rappresentante dell'Impero Cinese dell'inizio '900 è diventato terra di conquista dello stato Cinese vero e proprio secondo un documento di fine ostilità IMPOSTO ma che, al contempo, se fosse seguito permetterebbe ai Tibetani di vivere senza problemi con quelle autonomie culturali e diritti minimi che oggigiorno richiedono.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            Caro mio, anche il più ignorante dei dittatori
            avrebbe capito che il Tibet è un gran terreno
            minerario, e i governatori cinesi di allora
            infatti l'avevano capito,parlate di Tibet e Cina come se parlaste di Francia e Germania. sapete chi è stato il primo "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet? Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione di continuità il Tibet è Cina. il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia. ed è anche per questo
            che la popolazione Tibetana è controllata e in
            passivo di nascite (NELLA CINA! non so se capisci
            il
            nesso...).sei ignorante come una capra. il Tibet è esentato dalla politica del figlio unico e la popolazione dalla riunificazione a oggi è quintuplicata a fronte del resto della Cina in cui è raddoppiata.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Caro mio, anche il più ignorante dei dittatori

            avrebbe capito che il Tibet è un gran terreno

            minerario, e i governatori cinesi di allora

            infatti l'avevano capito,


            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di
            Francia e Germania. sapete chi è stato il primo
            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?
            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione di
            continuità il Tibet è Cina.Mica tanto Cinese. Soprattutto se Tibetani e Mongoli nei periodi di indipendenza, anche successivi, hanno stipulato fior di trattati di pace per difendersi dal comune nemico Cinese. Bisogna studiarla tutta la storia, non solo quella che ci piace.A proposito, il quasi senza soluzioni di continuità te lo puoi nascondere.
            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.Si, infatti si trovano nello stesso continente. (rotfl)
            ed è anche per questo

            che la popolazione Tibetana è controllata e in

            passivo di nascite (NELLA CINA! non so se
            capisci

            il

            nesso...).

            sei ignorante come una capra. il Tibet è esentato
            dalla politica del figlio unico e la popolazione
            dalla riunificazione a oggi è quintuplicata a
            fronte del resto della Cina in cui è
            raddoppiata.Uno dice raddoppiata, uno dice quintuplicata, altri siti danno i numeri e dicono chiaramente che all'estero è aumentata, in Cina invece l'aumento è ridicolo in confronto e ci sono stati milioni di Morti grazie al Governo Maoista Pechinese.Comunque, considerata la tua completezza storica, non puoi essere tu a darmi del tizio ingnorante come una capra.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Caro mio, anche il più ignorante dei dittatori


            avrebbe capito che il Tibet è un gran terreno


            minerario, e i governatori cinesi di allora


            infatti l'avevano capito,





            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di

            Francia e Germania. sapete chi è stato il primo

            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?

            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione di

            continuità il Tibet è Cina.

            Mica tanto Cinese. Soprattutto se Tibetani e
            Mongoli nei periodi di indipendenza, anche
            successivi, hanno stipulato fior di trattati di
            pace per difendersi dal comune nemico Cinese.embè? il Regno di Sardegna non era forse nemico del Regno delle due Sicilie o dello stato della chiesa?suvvia non dire boiate...
            Bisogna studiarla tutta la storia, non solo
            quella che ci
            piace.
            A proposito, il quasi senza soluzioni di
            continuità te lo puoi
            nascondere.


            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.

            Si, infatti si trovano nello stesso continente.
            (rotfl)no sono lo stesso Stato. rotfl


            ed è anche per questo


            che la popolazione Tibetana è controllata e in


            passivo di nascite (NELLA CINA! non so se

            capisci


            il


            nesso...).

            no, non capisco il nesso e non riesco a capire il filo logico dei tuoi ragionamenti, ammesso che esista.

            sei ignorante come una capra. il Tibet è
            esentato

            dalla politica del figlio unico e la popolazione

            dalla riunificazione a oggi è quintuplicata a

            fronte del resto della Cina in cui è

            raddoppiata.

            Uno dice raddoppiata, uno dice quintuplicata,
            altri siti danno i numeri e dicono chiaramente
            che all'estero è aumentata, in Cina invece
            l'aumento è ridicolo in confronto e ci sono stati
            milioni di Morti grazie al Governo Maoista
            Pechinese.il "Governo Maoista Pechinese" (sic) avrà fatto i suoi morti ma non in Tibet. no ho qui i dati ma appena posso te li posto.
            Comunque, considerata la tua completezza storica,
            non puoi essere tu a darmi del tizio ingnorante
            come una
            capra.su non fare il permaloso e datti una ripassata ai libri di storia.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            - Scritto da: Gix


            - Scritto da: Giocatore110



            Caro mio, anche il più ignorante dei
            dittatori



            avrebbe capito che il Tibet è un gran
            terreno



            minerario, e i governatori cinesi di allora



            infatti l'avevano capito,








            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di


            Francia e Germania. sapete chi è stato il
            primo


            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?


            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione
            di


            continuità il Tibet è Cina.



            Mica tanto Cinese. Soprattutto se Tibetani e

            Mongoli nei periodi di indipendenza, anche

            successivi, hanno stipulato fior di trattati di

            pace per difendersi dal comune nemico Cinese.

            embè? il Regno di Sardegna non era forse nemico
            del Regno delle due Sicilie o dello stato della
            chiesa?

            suvvia non dire boiate...Non capisco il nesso, visto che nemmeno i Tibetani sono mai stati considerati Cinesi dai Cinesi prima della 2aGM. Quindi dove sarebbe la boiata?Forse nel dirti che la storia del Tibet è un po' più complessa di come la trovi descritta nei media Cinesi di questi tempi?

            Bisogna studiarla tutta la storia, non solo

            quella che ci

            piace.

            A proposito, il quasi senza soluzioni di

            continuità te lo puoi

            nascondere.




            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.



            Si, infatti si trovano nello stesso continente.

            (rotfl)

            no sono lo stesso Stato. rotflSolo da dopo il trattato imposto. Prima Erano o stato indipendente o stato sottomesso all'Impero Cinese mediante un Governatore Cinese. Studia.




            ed è anche per questo



            che la popolazione Tibetana è controllata e
            in



            passivo di nascite (NELLA CINA! non so se


            capisci



            il



            nesso...).




            no, non capisco il nesso e non riesco a capire il
            filo logico dei tuoi ragionamenti, ammesso che
            esista.Non esisti mica solo tu, ma d'altronde se i numeri delle nascite Tibetane li trovo a caso, prima il doppio poi il quintuplo dei Cinesi, con tanti saluti all'immigrazione e ai MILIONI di Tibetani uccisi con conferma, tanti saluti al nesso, non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere.


            sei ignorante come una capra. il Tibet è

            esentato


            dalla politica del figlio unico e la
            popolazione


            dalla riunificazione a oggi è quintuplicata a


            fronte del resto della Cina in cui è


            raddoppiata.



            Uno dice raddoppiata, uno dice quintuplicata,

            altri siti danno i numeri e dicono chiaramente

            che all'estero è aumentata, in Cina invece

            l'aumento è ridicolo in confronto e ci sono
            stati

            milioni di Morti grazie al Governo Maoista

            Pechinese.

            il "Governo Maoista Pechinese" (sic) avrà fatto i
            suoi morti ma non in Tibet. no ho qui i dati ma
            appena posso te li
            posto.Ufficiosamente i Morti Tibetani superano abbondantemente gli 1-2 milioni. I dati te li posto immediatamente se li vuoi. Non ti sembra il caso di variare le fonti una buona volta?

            Comunque, considerata la tua completezza
            storica,

            non puoi essere tu a darmi del tizio ingnorante

            come una

            capra.

            su non fare il permaloso e datti una ripassata ai
            libri di storia.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma fallo tu che ne hai tanto bisogno.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            - Scritto da: Gix



            - Scritto da: Giocatore110




            Caro mio, anche il più ignorante dei

            dittatori




            avrebbe capito che il Tibet è un gran

            terreno




            minerario, e i governatori cinesi di
            allora




            infatti l'avevano capito,











            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di



            Francia e Germania. sapete chi è stato il

            primo



            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?



            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione

            di



            continuità il Tibet è Cina.





            Mica tanto Cinese. Soprattutto se Tibetani e


            Mongoli nei periodi di indipendenza, anche


            successivi, hanno stipulato fior di trattati
            di


            pace per difendersi dal comune nemico Cinese.



            embè? il Regno di Sardegna non era forse nemico

            del Regno delle due Sicilie o dello stato della

            chiesa?



            suvvia non dire boiate...

            Non capisco il nesso, visto che nemmeno i
            Tibetani sono mai stati considerati Cinesi dai
            Cinesi prima della 2aGM. Quindi dove sarebbe la
            boiata?
            Forse nel dirti che la storia del Tibet è un po'
            più complessa di come la trovi descritta nei
            media Cinesi di questi
            tempi?ma non dire idiozie. i "Cinesi" hanno sempre considerato "cinesi" tutti dai mongoli, ai tibetani.la storia della Cina, e la sua cultura vattela a studiare per esempio sui testi di Needham. invece di riempire sto sito di boiate.



            Bisogna studiarla tutta la storia, non solo


            quella che ci


            piace.


            A proposito, il quasi senza soluzioni di


            continuità te lo puoi


            nascondere.






            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.





            Si, infatti si trovano nello stesso
            continente.


            (rotfl)



            no sono lo stesso Stato. rotfl

            Solo da dopo il trattato imposto. Prima Erano o
            stato indipendente o stato sottomesso all'Impero
            Cinese mediante un Governatore Cinese.
            Studia.eh ho studiato. "sottomessi" all' impero cinese. lo dici tu. quindi CINA.







            ed è anche per questo




            che la popolazione Tibetana è controllata
            e

            in




            passivo di nascite (NELLA CINA! non so se



            capisci




            il




            nesso...).







            no, non capisco il nesso e non riesco a capire
            il

            filo logico dei tuoi ragionamenti, ammesso che

            esista.

            Non esisti mica solo tu, ma d'altronde se i
            numeri delle nascite Tibetane li trovo a caso,
            prima il doppio poi il quintuplo dei Cinesi, con
            tanti saluti all'immigrazione e ai MILIONI di
            Tibetani uccisi con conferma, tanti saluti al
            nesso, non c'è peggior cieco di chi non vuol
            vedere.li trovi a caso forse perchè all'epoca della servitù della gleba e del governo illuminato dei lama non c'era interesse nel fare i censimenti. tanto mica erano persone quelle.se fossero stati uccisi in milioni, se la matematica non è un' opinione sarebbero scomparsi, invece tra Tibet, altre province cinesi e estero sono milioni.




            sei ignorante come una capra. il Tibet è


            esentato



            dalla politica del figlio unico e la

            popolazione



            dalla riunificazione a oggi è quintuplicata
            a



            fronte del resto della Cina in cui è



            raddoppiata.





            Uno dice raddoppiata, uno dice quintuplicata,


            altri siti danno i numeri e dicono chiaramente


            che all'estero è aumentata, in Cina invece


            l'aumento è ridicolo in confronto e ci sono

            stati


            milioni di Morti grazie al Governo Maoista


            Pechinese.



            il "Governo Maoista Pechinese" (sic) avrà fatto
            i

            suoi morti ma non in Tibet. no ho qui i dati ma

            appena posso te li

            posto.

            Ufficiosamente i Morti Tibetani superano
            abbondantemente gli 1-2 milioni. I dati te li
            posto immediatamente se li vuoi. Non ti sembra il
            caso di variare le fonti una buona
            volta?vai, sono in attesa. di farmi due risate.



            Comunque, considerata la tua completezza

            storica,


            non puoi essere tu a darmi del tizio
            ingnorante


            come una


            capra.



            su non fare il permaloso e datti una ripassata
            ai

            libri di storia.

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(
            Ma fallo tu che ne hai tanto bisogno.ne abbiamo bisogno tutti, soprattutto chi come te vorrebbe passare per uno che ne sa e non sa un cazzo.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Non capisco il nesso, visto che nemmeno i


            Tibetani sono mai stati considerati Cinesi dai


            Cinesi prima della 2aGM. Quindi dove sarebbe
            la


            boiata?


            Forse nel dirti che la storia del Tibet è un
            po'


            più complessa di come la trovi descritta nei


            media Cinesi di questi


            tempi?





            ma non dire idiozie. i "Cinesi" hanno sempre

            considerato "cinesi" tutti dai mongoli, ai

            tibetani.

            Tranne quando scopri che i Cinesi erano nemici
            Dei Mongoli, che l'Impero Chin non ha mai annesso
            la Manciuria (fu il contrario) che il Tibet era
            uno stato sotto controllo imperiale (ma non
            perpetuamente) e che anche oggi i Cinesi sono
            tanti e si riconoscono fra di loro.tranne quando scopro che dici una marea di boiate. i mongoli nemici dei cinesi. l'impero Qin che non ha annesso la manciuria (e dunque?) . i cinesi si riconoscono tra di loro...ti prego... è davvero sconfortante il tuo modo di non argomentare.

            Non sono mica tutti tizi con la pelle gialla e
            gli Occhi piccoli, sai, se fai attenzione puoi
            notare anche tu le differenze che un Cinese Han
            riconosce senza
            problemi.


            la storia della Cina, e la sua cultura vattela a

            studiare per esempio sui testi di Needham.
            invece

            di riempire sto sito di boiate.

            Tu apriti un libro non inquinato dall'odierno
            revisionismo e studia qualcosa di decente, invece
            di riempire questo buo sito con
            Boiate.



            Solo da dopo il trattato imposto. Prima Erano
            o


            stato indipendente o stato sottomesso
            all'Impero


            Cinese mediante un Governatore Cinese.


            Studia.



            eh ho studiato. "sottomessi" all' impero cinese.

            lo dici tu. quindi CINA.

            Si, E l'Etiopia, L'Eritrea, la Libia e la Somalia
            sono parte dell'Italia. E il Canada è ancora
            territorio Britannico in virtù della supremazia
            formale (e basta) della Regina Britannica sul
            governo
            Canadese.non mi risulta che l'etiopia etc abbiano continuità territoriale con l'italia e che siano ad essa legata da 800 anni. idem con il canada, che ci comunque ha ancora come capo di stato la regina. comunque il modo in cui scrivi fa davvero accapponare la pelle. " E il Canada è ancora territorio Britannico in virtù della supremaziaformale (e basta) della Regina Britannica sul governo Canadese."brrr
            E il Tibet è sempre stato sotto l'Impero Cinese
            dal XIII secolo senza novità
            storiche.
            Dai, hai già fatto boiate nel definire la 2aGM,
            passiamo anche a
            questo.
            Comunque gli stati sottomessi dalla Cina non
            erano nelle stesse condizioni di potere della
            Cina vera e
            propria.



            Non esisti mica solo tu, ma d'altronde se i


            numeri delle nascite Tibetane li trovo a caso,


            prima il doppio poi il quintuplo dei Cinesi,
            con


            tanti saluti all'immigrazione e ai MILIONI di


            Tibetani uccisi con conferma, tanti saluti al


            nesso, non c'è peggior cieco di chi non vuol


            vedere.



            li trovi a caso forse perchè all'epoca della

            servitù della gleba e del governo illuminato dei

            lama non c'era interesse nel fare i censimenti.

            tanto mica erano persone

            quelle.

            Si. Ma la popolazione non è morta, il buddismo
            provocava solo servi della gleba, non c'erano
            persone e la Cina con i suoi censimenti al tempo
            era giusta e priva di torture, servitù e
            schiavitù.
            Ovvio.
            Magari ti basta vedere i censimenti da quando i
            Cinesi sono arrivati, non so, che di morti ne
            trovi.


            se fossero stati uccisi in milioni, se la

            matematica non è un' opinione sarebbero

            scomparsi, invece tra Tibet, altre province

            cinesi e estero sono

            milioni.

            Guarda che non era solo la Cina ad essere
            popolosa oltre i 1-2 milioni, in Asia, nella 2a
            metà del XX
            secolo.
            E all'estero non contano perchè vengono trattati
            come immigrati, o cittadini nazionalizzati per
            nascita,
            qualsiasi.



            Ufficiosamente i Morti Tibetani superano


            abbondantemente gli 1-2 milioni. I dati te li


            posto immediatamente se li vuoi. Non ti sembra

            il


            caso di variare le fonti una buona


            volta?



            vai, sono in attesa. di farmi due risate.

            Non ho dubbi, visto che per te non ci sono fonti
            a parte le tue. Comunque ecco
            qua:
            http://www.italiatibet.org/ait/tibetnews/TibetNews
            http://www.polisblog.it/post/226/cina-e-tibet-il-p
            http://www.girodivite.it/La-tragedia-del-popolo-ti
            Eccetera, casomai ti interessasse si può
            continuare.
            oooh finalmente si è fatto una googlata. queste sarebbero la fonti da cui attingere? raccapricciante. leggiti qualche libro invece dei blog o dei siti indipendentisti tibetani. libero di non farlo però poi non lamentarti se ti guardano dall' alto in basso. come meriti.


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(


            Ma fallo tu che ne hai tanto bisogno.



            ne abbiamo bisogno tutti, soprattutto chi come
            te

            vorrebbe passare per uno che ne sa e non sa un

            cazzo.

            Si, ma ripassa. (rotfl)si ripasso i tuoi blog. erano questi i libri di storia di cui mi parlavi?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Tranne quando scopri che i Cinesi erano nemici

            Dei Mongoli, che l'Impero Chin non ha mai
            annesso

            la Manciuria (fu il contrario) che il Tibet era

            uno stato sotto controllo imperiale (ma non

            perpetuamente) e che anche oggi i Cinesi sono

            tanti e si riconoscono fra di loro.


            tranne quando scopro che dici una marea di
            boiate. i mongoli nemici dei cinesi. Vera.
            l'impero Qin
            che non ha annesso la manciuria (e dunque?) .Vera, e dice chiaramente che la Cina non è sempre la stessa e non è che i Cinesi fossero uniti come oggi già da prima che ci fosse il partito Comunista.
            cinesi si riconoscono tra di loro...ti prego... è
            davvero sconfortante il tuo modo di non
            argomentare.Il problema è che tu non li riconosci, loro si, e si distinguono. Francamente sei tu che ci fai una figura di merda, senza contare che ti dimentichi di parecchia storia.

            Non sono mica tutti tizi con la pelle gialla e

            gli Occhi piccoli, sai, se fai attenzione puoi

            notare anche tu le differenze che un Cinese Han

            riconosce senza

            problemi.




            la storia della Cina, e la sua cultura
            vattela
            a


            studiare per esempio sui testi di Needham.

            invece


            di riempire sto sito di boiate.



            Tu apriti un libro non inquinato dall'odierno

            revisionismo e studia qualcosa di decente,
            invece

            di riempire questo buo sito con

            Boiate.





            Solo da dopo il trattato imposto. Prima
            Erano

            o



            stato indipendente o stato sottomesso

            all'Impero



            Cinese mediante un Governatore Cinese.



            Studia.





            eh ho studiato. "sottomessi" all' impero
            cinese.


            lo dici tu. quindi CINA.



            Si, E l'Etiopia, L'Eritrea, la Libia e la
            Somalia

            sono parte dell'Italia. E il Canada è ancora

            territorio Britannico in virtù della supremazia

            formale (e basta) della Regina Britannica sul

            governo

            Canadese.

            non mi risulta che l'etiopia etc abbiano
            continuità territoriale con l'italia e che siano
            ad essa legata da 800 anni. Ma quante volte te lo devo ripetere che in quegli 800 anni non c'è stata continuità ma tante ma tante variazioni storiche? Povero, non c'è peggior sordo di chi non vuol ascoltare.
            idem con il canada,
            che ci comunque ha ancora come capo di stato la
            regina. Il che lo farebbe un paese sottomesso, ma non lo è. Quanto alla continuità territoriale, è una scusa inutile: La Cina è un Gigante in mezzo all'Asia, e quelli erano CONFINI POLITICI, non semplici disegni sulle mappe. Per cui con la continuità territoriale non ci fai un baffo, sennò la Cina ha ragione a chiedere territori all'India, ma non lo fa con insistenza per non provocare grossi problemi multinazionali.
            comunque il modo in cui scrivi fa davvero
            accapponare la pelle. " E il Canada è ancora
            territorio Britannico in virtù della
            supremazia
            formale (e basta) della Regina Britannica sul
            governo
            Canadese."
            brrrPoliticamente lo sarebbe, e infatti ero sarcastico. Poverino, ti dispiace sapere che il Tibet è stato INVASO, PUNTO E A CAPO?

            E il Tibet è sempre stato sotto l'Impero Cinese

            dal XIII secolo senza novità

            storiche.

            Dai, hai già fatto boiate nel definire la 2aGM,

            passiamo anche a

            questo.

            Comunque gli stati sottomessi dalla Cina non

            erano nelle stesse condizioni di potere della

            Cina vera e

            propria.

            Si. Ma la popolazione non è morta, il buddismo

            provocava solo servi della gleba, non c'erano

            persone e la Cina con i suoi censimenti al tempo

            era giusta e priva di torture, servitù e

            schiavitù.

            Ovvio.

            Magari ti basta vedere i censimenti da quando i

            Cinesi sono arrivati, non so, che di morti ne

            trovi.

            Guarda che non era solo la Cina ad essere

            popolosa oltre i 1-2 milioni, in Asia, nella 2a

            metà del XX

            secolo.

            E all'estero non contano perchè vengono trattati

            come immigrati, o cittadini nazionalizzati per

            nascita,

            qualsiasi.

            Non ho dubbi, visto che per te non ci sono fonti

            a parte le tue. Comunque ecco

            qua:


            http://www.italiatibet.org/ait/tibetnews/TibetNews


            http://www.polisblog.it/post/226/cina-e-tibet-il-p


            http://www.girodivite.it/La-tragedia-del-popolo-ti

            Eccetera, casomai ti interessasse si può

            continuare.



            oooh finalmente si è fatto una googlata. queste
            sarebbero la fonti da cui attingere?No, anche i libri di storia, ma vogliamo parlare delle tue fonti, povero?
            raccapricciante. leggiti qualche libro invece dei
            blog o dei siti indipendentisti tibetani. libero
            di non farlo però poi non lamentarti se ti
            guardano dall' alto in basso. come
            meriti.?Piccolo, se qui qualcuno deve leggere un libro, quello devi essere tu. Ma se lo leggi in mandarino con scritto made in China, non lamentarti che ti dico che non è molto corretto storicamente nel trattare l'argomento Tibet. Anche i Cinesi sanno che i media sono controllati, sai?E poi, li hai aperti quei link? Solo uno era un sito Tibetano, gli altri parlavano di tanti argomenti, ma d'altronde se la cosa ti interessasse non ti saresti fermato lì.

            Si, ma ripassa. (rotfl)

            si ripasso i tuoi blog. erano questi i libri di
            storia di cui mi
            parlavi?No, quanto ai libri di storia, ci rinuncio, ma pure a qualsiasi fonte di informazione che non ti piaccia, mi dispiace ma proprio non vuoi considerare valide fonti che non siano le tue.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Tranne quando scopri che i Cinesi erano nemici


            Dei Mongoli, che l'Impero Chin non ha mai

            annesso


            la Manciuria (fu il contrario) che il Tibet
            era


            uno stato sotto controllo imperiale (ma non


            perpetuamente) e che anche oggi i Cinesi sono


            tanti e si riconoscono fra di loro.





            tranne quando scopro che dici una marea di

            boiate. i mongoli nemici dei cinesi.

            Vera."vera" è davvero un argomento inattaccabile!!!!!


            l'impero Qin

            che non ha annesso la manciuria (e dunque?) .

            Vera, e dice chiaramente che la Cina non è sempre
            la stessa e non è che i Cinesi fossero uniti come
            oggi già da prima che ci fosse il partito
            Comunista.ripeto . e dunque?


            cinesi si riconoscono tra di loro...ti prego...
            è

            davvero sconfortante il tuo modo di non

            argomentare.

            Il problema è che tu non li riconosci, loro si, e
            si distinguono. Francamente sei tu che ci fai una
            figura di merda, senza contare che ti dimentichi
            di parecchia
            storia.pure Fiamminghi e Valloni si distinguono. e quindi? o discendeti degli spagnoli e degli indios in america latina. o negri e bianchi in usa. e quindi????




            Non sono mica tutti tizi con la pelle gialla e


            gli Occhi piccoli, sai, se fai attenzione puoi


            notare anche tu le differenze che un Cinese
            Han


            riconosce senza


            problemi.embè?






            la storia della Cina, e la sua cultura

            vattela

            a



            studiare per esempio sui testi di Needham.


            invece



            di riempire sto sito di boiate.





            Tu apriti un libro non inquinato dall'odierno


            revisionismo e studia qualcosa di decente,

            invece


            di riempire questo buo sito con


            Boiate.l'opera di Needham è inquinato di "odierno revisionismo"?non è decente? Needham, il grande sinologo, non è decente?sparati.







            Solo da dopo il trattato imposto. Prima

            Erano


            o




            stato indipendente o stato sottomesso


            all'Impero




            Cinese mediante un Governatore Cinese.




            Studia.







            eh ho studiato. "sottomessi" all' impero

            cinese.



            lo dici tu. quindi CINA.





            Si, E l'Etiopia, L'Eritrea, la Libia e la

            Somalia


            sono parte dell'Italia. E il Canada è ancora


            territorio Britannico in virtù della
            supremazia


            formale (e basta) della Regina Britannica sul


            governo


            Canadese.



            non mi risulta che l'etiopia etc abbiano

            continuità territoriale con l'italia e che siano

            ad essa legata da 800 anni.

            Ma quante volte te lo devo ripetere che in quegli
            800 anni non c'è stata continuità ma tante ma
            tante variazioni storiche? Povero, non c'è
            peggior sordo di chi non vuol
            ascoltare.io ascolto , sempre le stesse cose, solo che quello che dici non va a intaccare minimamente il mio ragionamento. pure l'Italia non ha avuto integrità territoriale ma ciò non toglie che Sicilia, Sardegna, Veneto, Puglia, Piemonte siano Italia. è così semplice!!


            idem con il canada,

            che ci comunque ha ancora come capo di stato la

            regina.

            Il che lo farebbe un paese sottomesso, ma non lo
            è. Quanto alla continuità territoriale, è una
            scusa inutile: La Cina è un Gigante in mezzo
            all'Asia, e quelli erano CONFINI POLITICI, non
            semplici disegni sulle mappe. Per cui con la
            continuità territoriale non ci fai un baffo,
            sennò la Cina ha ragione a chiedere territori
            all'India, ma non lo fa con insistenza per non
            provocare grossi problemi
            multinazionali.
            dimmi la verità. sei Giovanni Trapattoni? no davvero, te lo dico di nuovo, non si capisce un cazzo di quello che scrivi, non ha nè capo nè coda.

            comunque il modo in cui scrivi fa davvero

            accapponare la pelle. " E il Canada è ancora

            territorio Britannico in virtù della

            supremazia

            formale (e basta) della Regina Britannica sul

            governo

            Canadese."

            brrr

            Politicamente lo sarebbe, e infatti ero
            sarcastico. Poverino, ti dispiace sapere che il
            Tibet è stato INVASO, PUNTO E A
            CAPO?anche il Lombardo-veneto è stato invaso. quasi tutti gli assetti territoriali sono stati determinati da invasioni ma non per questo ce la stiamo a menare con l'indipendenza dello stato della chiesa (inteso come centro- italia) o cose del genere.continua...
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi




            E il Tibet è sempre stato sotto l'Impero
            Cinese


            dal XIII secolo senza novità


            storiche.


            Dai, hai già fatto boiate nel definire la
            2aGM,


            passiamo anche a


            questo.


            Comunque gli stati sottomessi dalla Cina non


            erano nelle stesse condizioni di potere della


            Cina vera e


            propria.


            Si. Ma la popolazione non è morta, il buddismo


            provocava solo servi della gleba, non c'erano


            persone e la Cina con i suoi censimenti al
            tempo


            era giusta e priva di torture, servitù e


            schiavitù.


            Ovvio.


            Magari ti basta vedere i censimenti da quando
            i


            Cinesi sono arrivati, non so, che di morti ne


            trovi.


            Guarda che non era solo la Cina ad essere


            popolosa oltre i 1-2 milioni, in Asia, nella
            2a


            metà del XX


            secolo.


            E all'estero non contano perchè vengono
            trattati


            come immigrati, o cittadini nazionalizzati per


            nascita,


            qualsiasi.


            Non ho dubbi, visto che per te non ci sono
            fonti


            a parte le tue. Comunque ecco


            qua:





            http://www.italiatibet.org/ait/tibetnews/TibetNews





            http://www.polisblog.it/post/226/cina-e-tibet-il-p





            http://www.girodivite.it/La-tragedia-del-popolo-ti


            Eccetera, casomai ti interessasse si può


            continuare.






            oooh finalmente si è fatto una googlata. queste

            sarebbero la fonti da cui attingere?

            No, anche i libri di storia, ma vogliamo parlare
            delle tue fonti,
            povero?si parliamo di Needham per esempio.


            raccapricciante. leggiti qualche libro invece
            dei

            blog o dei siti indipendentisti tibetani. libero

            di non farlo però poi non lamentarti se ti

            guardano dall' alto in basso. come

            meriti.

            ?
            Piccolo, se qui qualcuno deve leggere un libro,
            quello devi essere tu. Ma se lo leggi in
            mandarino con scritto made in China, non
            lamentarti che ti dico che non è molto corretto
            storicamente nel trattare l'argomento Tibet.mi piacerebbe saper leggere il mandarino. tu non sai che per leggere in mandarino ci vogliono decenni di studio.
            Anche i Cinesi sanno che i media sono
            controllati,
            sai?ma davvero e allora?
            E poi, li hai aperti quei link? Solo uno era un
            sito Tibetano, gli altri parlavano di tanti
            argomenti, ma d'altronde se la cosa ti
            interessasse non ti saresti fermato
            lì.erano due rispettabili blog ma non dei testi scientifici.



            Si, ma ripassa. (rotfl)



            si ripasso i tuoi blog. erano questi i libri di

            storia di cui mi

            parlavi?

            No, quanto ai libri di storia, ci rinuncio, ma
            pure a qualsiasi fonte di informazione che non ti
            piaccia, mi dispiace ma proprio non vuoi
            considerare valide fonti che non siano le
            tueok, non sai neanche citarmi un "libro di storia".ripassa con quelche saggio, un testo che abbia una minima valenza scientifica e poi ne riparliamo. tu non hai portato nulla per ora quindi non dire che dico che le tue fonti non siano valide. dico che non hai portato un fico secco in suffragio dei tuoi deliri.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Vera.

            "vera" è davvero un argomento inattaccabile!!!!!E' vera e tu non hai dimostrato minimanente il contrario. Quale sarebbe l'argomento inattaccabile?

            Vera, e dice chiaramente che la Cina non è
            sempre

            la stessa e non è che i Cinesi fossero uniti
            come

            oggi già da prima che ci fosse il partito

            Comunista.

            ripeto . e dunque?E dunque non è che i Cinesi fossero tutti uniti come oggi già da prima che ci fosse il partito comunista. Non c'è peggior sordo di chi non vuol ascoltare.

            Il problema è che tu non li riconosci, loro si,
            e

            si distinguono. Francamente sei tu che ci fai
            una

            figura di merda, senza contare che ti dimentichi

            di parecchia

            storia.

            pure Fiamminghi e Valloni si distinguono. e
            quindi? o discendeti degli spagnoli e degli
            indios in america latina. o negri e bianchi in
            usa. e
            quindi????Significa mio caro che non sono tutti Cinesi allo stesso modo e la nazione RPC è nata e motivata ma non dall'unione delle popolazioni. E comunque il Governo della RPC le riconosce benissimo le differenze e sa usarle. Quante volte devo ripeterlo?







            Non sono mica tutti tizi con la pelle
            gialla
            e



            gli Occhi piccoli, sai, se fai attenzione
            puoi



            notare anche tu le differenze che un Cinese

            Han



            riconosce senza



            problemi.

            embè?Come prima e nei post precedenti. Che noia. :(
            l'opera di Needham è inquinato di "odierno
            revisionismo"?
            non è decente? Needham, il grande sinologo, non è
            decente?
            sparati.Sparati tu, che non vuoi altri libri, siti o documenti a parte quelli che ti piacciono.

            Ma quante volte te lo devo ripetere che in
            quegli

            800 anni non c'è stata continuità ma tante ma

            tante variazioni storiche? Povero, non c'è

            peggior sordo di chi non vuol

            ascoltare.

            io ascolto , sempre le stesse cose, solo che
            quello che dici non va a intaccare minimamente il
            mio ragionamento. pure l'Italia non ha avuto
            integrità territoriale ma ciò non toglie che
            Sicilia, Sardegna, Veneto, Puglia, Piemonte siano
            Italia. è così
            semplice!!I motivi non sono gli stessi, è proprio il tuo ragionamento che fa acqua in partenza, genio.

            Il che lo farebbe un paese sottomesso, ma non lo

            è. Quanto alla continuità territoriale, è una

            scusa inutile: La Cina è un Gigante in mezzo

            all'Asia, e quelli erano CONFINI POLITICI, non

            semplici disegni sulle mappe. Per cui con la

            continuità territoriale non ci fai un baffo,

            sennò la Cina ha ragione a chiedere territori

            all'India, ma non lo fa con insistenza per non

            provocare grossi problemi

            multinazionali.



            dimmi la verità. sei Giovanni Trapattoni? no
            davvero, te lo dico di nuovo, non si capisce un
            cazzo di quello che scrivi, non ha nè capo nè
            coda.E hai il coraggio di dire che sono io quello senza argomenti o ignorante. Ma nasconditi.

            Politicamente lo sarebbe, e infatti ero

            sarcastico. Poverino, ti dispiace sapere che il

            Tibet è stato INVASO, PUNTO E A

            CAPO?

            anche il Lombardo-veneto è stato invaso. quasi
            tutti gli assetti territoriali sono stati
            determinati da invasioni ma non per questo ce la
            stiamo a menare con l'indipendenza dello stato
            della chiesa (inteso come centro- italia) o cose
            del
            genere.Infatti me la sto a menare con i diritti umani. Bel paragone con gli staterelli dell'Italia, che si sentivano Italiani senza che un Goberno glielo venisse a dire, proprio appropriato.E non tutti gli assetti territoriali sono stati determinati da invasioni. Ma qui servirebbe un'altra passata di storia...
            continua...E fallo continuare rispondendo allo stesso post, no?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Vera.



            "vera" è davvero un argomento inattaccabile!!!!!

            E' vera e tu non hai dimostrato minimanente il
            contrario. Quale sarebbe l'argomento
            inattaccabile?CHE SEI UN TOTALE IDIOTA?



            Vera, e dice chiaramente che la Cina non è

            sempre


            la stessa e non è che i Cinesi fossero uniti

            come


            oggi già da prima che ci fosse il partito


            Comunista.



            ripeto . e dunque?

            E dunque non è che i Cinesi fossero tutti uniti
            come oggi già da prima che ci fosse il partito
            comunista. Non c'è peggior sordo di chi non vuol
            ascoltare.EMBè? E ALLORA? NEANCHE L'ITALIA NON è SEMPRE STATA UNITA. QUINDI LA LOMBARDIA NON E' ITALIA?



            Il problema è che tu non li riconosci, loro
            si,

            e


            si distinguono. Francamente sei tu che ci fai

            una


            figura di merda, senza contare che ti
            dimentichi


            di parecchia


            storia.



            pure Fiamminghi e Valloni si distinguono. e

            quindi? o discendeti degli spagnoli e degli

            indios in america latina. o negri e bianchi in

            usa. e

            quindi????

            Significa mio caro che non sono tutti Cinesi allo
            stesso modo e la nazione RPC è nata e motivata ma
            non dall'unione delle popolazioni. E comunque il
            Governo della RPC le riconosce benissimo le
            differenze e sa usarle. Quante volte devo
            ripeterlo?NO CI SONO HAN E NON HAN. COME CI SONO INGLESI E NON INGLESI IN GB. E DUNQUE? NON ESISTE UNA "NAZIONE" RPC, SEMMAI UNO STATO. MAI INCONTRATO UNO TANTO IGNORANTE!











            Non sono mica tutti tizi con la pelle

            gialla

            e




            gli Occhi piccoli, sai, se fai attenzione

            puoi




            notare anche tu le differenze che un
            Cinese


            Han




            riconosce senza




            problemi.



            embè?

            Come prima e nei post precedenti. Che noia. :(


            l'opera di Needham è inquinato di "odierno

            revisionismo"?

            non è decente? Needham, il grande sinologo, non
            è

            decente?

            sparati.

            Sparati tu, che non vuoi altri libri, siti o
            documenti a parte quelli che ti
            piacciono.NO, IO LI VOGLIO. E STO ANCORA ASPETTANDO QUALCHE TITOLO...



            Ma quante volte te lo devo ripetere che in

            quegli


            800 anni non c'è stata continuità ma tante ma


            tante variazioni storiche? Povero, non c'è


            peggior sordo di chi non vuol


            ascoltare.



            io ascolto , sempre le stesse cose, solo che

            quello che dici non va a intaccare minimamente
            il

            mio ragionamento. pure l'Italia non ha avuto

            integrità territoriale ma ciò non toglie che

            Sicilia, Sardegna, Veneto, Puglia, Piemonte
            siano

            Italia. è così

            semplice!!

            I motivi non sono gli stessi, è proprio il tuo
            ragionamento che fa acqua in partenza,
            genio.AH AH AH AH. IN COSA FAREBBE ACQUA, MIO MAESTRO?




            Il che lo farebbe un paese sottomesso, ma non
            lo


            è. Quanto alla continuità territoriale, è una


            scusa inutile: La Cina è un Gigante in mezzo


            all'Asia, e quelli erano CONFINI POLITICI, non


            semplici disegni sulle mappe. Per cui con la


            continuità territoriale non ci fai un baffo,


            sennò la Cina ha ragione a chiedere territori


            all'India, ma non lo fa con insistenza per non


            provocare grossi problemi


            multinazionali.






            dimmi la verità. sei Giovanni Trapattoni? no

            davvero, te lo dico di nuovo, non si capisce un

            cazzo di quello che scrivi, non ha nè capo nè

            coda.

            E hai il coraggio di dire che sono io quello
            senza argomenti o ignorante. Ma
            nasconditi.



            Politicamente lo sarebbe, e infatti ero


            sarcastico. Poverino, ti dispiace sapere che
            il


            Tibet è stato INVASO, PUNTO E A


            CAPO?



            anche il Lombardo-veneto è stato invaso. quasi

            tutti gli assetti territoriali sono stati

            determinati da invasioni ma non per questo ce la

            stiamo a menare con l'indipendenza dello stato

            della chiesa (inteso come centro- italia) o cose

            del

            genere.

            Infatti me la sto a menare con i diritti umani.
            Bel paragone con gli staterelli dell'Italia, che
            si sentivano Italiani senza che un Goberno glielo
            venisse a dire, proprio
            appropriato.
            E non tutti gli assetti territoriali sono stati
            determinati da invasioni. Ma qui servirebbe
            un'altra passata di
            storia...


            continua...

            E fallo continuare rispondendo allo stesso post,
            no?NO GENIO, C'è UN LIMITE DI CARATTERI PER POST!
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix




            oooh finalmente si è fatto una googlata.
            queste


            sarebbero la fonti da cui attingere?



            No, anche i libri di storia, ma vogliamo parlare

            delle tue fonti,

            povero?

            si parliamo di Needham per esempio. Dico, ma una ulteriore fonte la devi proprio evitare quando non è a tuo favore?

            ?

            Piccolo, se qui qualcuno deve leggere un libro,

            quello devi essere tu. Ma se lo leggi in

            mandarino con scritto made in China, non

            lamentarti che ti dico che non è molto corretto

            storicamente nel trattare l'argomento Tibet.

            mi piacerebbe saper leggere il mandarino. tu non
            sai che per leggere in mandarino ci vogliono
            decenni di
            studio. Facciamo 8 anni se sai già la pronuncia, cavolo il popolo Cinese non è analfabeta.

            Anche i Cinesi sanno che i media sono

            controllati,

            sai?

            ma davvero e allora?E allora non prendere solo i media che ti fanno comodo, pretendendo che siano gli unici giusti.

            E poi, li hai aperti quei link? Solo uno era un

            sito Tibetano, gli altri parlavano di tanti

            argomenti, ma d'altronde se la cosa ti

            interessasse non ti saresti fermato

            lì.

            erano due rispettabili blog ma non dei testi
            scientifici.Se parliamo di testi storici (su cui l'applicazione dell'aggettivo scientifico è labile) devi imparare ancora molto.

            No, quanto ai libri di storia, ci rinuncio, ma

            pure a qualsiasi fonte di informazione che non
            ti

            piaccia, mi dispiace ma proprio non vuoi

            considerare valide fonti che non siano le

            tue

            ok, non sai neanche citarmi un "libro di storia".Il punto è che basta che ne leggi uno in più, ma non lo fai.
            ripassa con quelche saggio, un testo che abbia
            una minima valenza scientifica e poi ne
            riparliamo. La valenza scientifica non è l'aggettivo adatto per un libro di storia, parla piuttosto di correttezza storica o documentazione, anzi non parlarne finchè non avrai il coraggio di leggere un libro che non sia a tuo favore (uno qualunque, non serve che parli del Tibet).
            tu non hai portato nulla per ora
            quindi non dire che dico che le tue fonti non
            siano valide. dico che non hai portato un fico
            secco in suffragio dei tuoi
            deliri.Appunto, dici balle, in quanto i dati li ho portati e i link pure, se a te non piacciono, i problemi sono tuoi, non miei.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix





            oooh finalmente si è fatto una
            googlata.


            queste



            sarebbero la fonti da cui attingere?





            No, anche i libri di storia, ma vogliamo
            parlare


            delle tue fonti,


            povero?



            si parliamo di Needham per esempio.

            Dico, ma una ulteriore fonte la devi proprio
            evitare quando non è a tuo
            favore?PER INTENDERCI... DI QUALE CAZZO DI FONTE PARLI? DI CHE PARLI?



            ?


            Piccolo, se qui qualcuno deve leggere un
            libro,


            quello devi essere tu. Ma se lo leggi in


            mandarino con scritto made in China, non


            lamentarti che ti dico che non è molto
            corretto


            storicamente nel trattare l'argomento Tibet.



            mi piacerebbe saper leggere il mandarino. tu non

            sai che per leggere in mandarino ci vogliono

            decenni di

            studio.

            Facciamo 8 anni se sai già la pronuncia, cavolo
            il popolo Cinese non è
            analfabeta.NO SOLO TU. (E I TIBETANI)



            Anche i Cinesi sanno che i media sono


            controllati,


            sai?



            ma davvero e allora?

            E allora non prendere solo i media che ti fanno
            comodo, pretendendo che siano gli unici
            giusti.



            E poi, li hai aperti quei link? Solo uno era
            un


            sito Tibetano, gli altri parlavano di tanti


            argomenti, ma d'altronde se la cosa ti


            interessasse non ti saresti fermato


            lì.



            erano due rispettabili blog ma non dei testi

            scientifici.

            Se parliamo di testi storici (su cui
            l'applicazione dell'aggettivo scientifico è
            labile) devi imparare ancora
            molto.




            No, quanto ai libri di storia, ci rinuncio, ma


            pure a qualsiasi fonte di informazione che non

            ti


            piaccia, mi dispiace ma proprio non vuoi


            considerare valide fonti che non siano le


            tue



            ok, non sai neanche citarmi un "libro di
            storia".

            Il punto è che basta che ne leggi uno in più, ma
            non lo
            fai.PER ESEMPIO QUALE?


            ripassa con quelche saggio, un testo che abbia

            una minima valenza scientifica e poi ne

            riparliamo.

            La valenza scientifica non è l'aggettivo adatto
            per un libro di storia, parla piuttosto di
            correttezza storica o documentazione, anzi non
            parlarne finchè non avrai il coraggio di leggere
            un libro che non sia a tuo favore (uno qualunque,
            non serve che parli del
            Tibet).UNO STORICO A LEGGERTI TI PRENDEREBBE A CALCI IN FACCIA.


            tu non hai portato nulla per ora

            quindi non dire che dico che le tue fonti non

            siano valide. dico che non hai portato un fico

            secco in suffragio dei tuoi

            deliri.

            Appunto, dici balle, in quanto i dati li ho
            portati e i link pure, se a te non piacciono, i
            problemi sono tuoi, non
            miei.IO CREDO CHE I PROBLEMI TUOI SIANO MOLTO PIù SERI. PASSA DA UNO PSICHIATRA.
          • trollo scrive:
            Re: Olimpiadi
            tibet ?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: trollo
            tibet ?Tibet invaso? è come dire che è stato invaso il lombardo veneto o il regno delle due sicilie
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            Insomma, un esercito è penetrato in profondità in territorio estero, ha preso controllo di tutto, ha imposto un trattato riusciendo persino a definirlo di pace quando avevano i fucili puntati e ora lo usano per confermare la loro sovranità, ma lo nascondono quando si tratta dei diritti fondamentali in esso stesso scritti.Si chiama invasione. Non è un'esclusiva occidentale, lo sai vero?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            Insomma, un esercito è penetrato in profondità in
            territorio estero, ha preso controllo di tutto,
            ha imposto un trattato riusciendo persino a
            definirlo di pace quando avevano i fucili puntati
            e ora lo usano per confermare la loro sovranità,
            ma lo nascondono quando si tratta dei diritti
            fondamentali in esso stesso
            scritti.
            Si chiama invasione.

            Non è un'esclusiva occidentale, lo sai vero?la tua mancanza di onestà intellettuale ti fa parlare candidamente di "territorio estero".il Tibet non è territorio estero alla Cina e raramente lo è stato
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            La tua ingnoranza in tema storico ti fa pensare che il Tibet sia sempre stato Cinese. In realtà la questione è molto più varia e complessa.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            La tua ingnoranza in tema storico ti fa pensare
            che il Tibet sia sempre stato Cinese. In realtà
            la questione è molto più varia e
            complessa.no ho detto che il Tibet è sempre stato Cinese. ho detto e lo ripeto che è molto più cinese il Tibet di quanto non sia italiana la Sardegna
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            Hai detto che il Tibet è Cinese dal secolo XIII senza variazioni storiche.Devo quotare o la smetti di rigirare la frittata?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            Hai detto che il Tibet è Cinese dal secolo XIII
            senza variazioni
            storiche.
            Devo quotare o la smetti di rigirare la frittata?mai detto una cosa del genere. quota pure.ho detto "QUASI senza soluzione di continuità."mi avevi pure criticato per questa espressione.sei tu che hai bisogno di rigirare la frittata visto che sei come un pugile suonato, alle corde, che cerca di svignarsela in qualche modo
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Hai detto che il Tibet è Cinese dal secolo XIII

            senza variazioni

            storiche.

            Devo quotare o la smetti di rigirare la
            frittata?

            mai detto una cosa del genere. quota pure.

            ho detto "QUASI senza soluzione di continuità."

            mi avevi pure criticato per questa espressione.
            sei tu che hai bisogno di rigirare la frittata
            visto che sei come un pugile suonato, alle corde,
            che cerca di svignarsela in qualche
            modo.Certo, sto sanguinando dal dolore contro uno che non accetta altre fonti se non le sue. :DEcco quello che hai scritto:- Scritto da: Gix
            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di
            Francia e Germania. sapete chi è stato il primo
            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?
            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione di
            continuità il Tibet è Cina.

            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.Genghis Khan fa parte di un popolo ritenuto Barbaro dai Cinesi fino a quando non hanno cominciato a farsi l'Impero territoriale ed oggi che fa da stato cuscinetto visto che si è alleato con la Russia durante le guerre mondiali.Mica tanto Cinese.Ma appunto se studi un po' di storia, scopri che il senza soluzioni di continuita, anche completato da un quasi, è sbagliato, in quanto il Tibet ha avuto vari momenti di sottomissione e Indipendenza e anche periodi in cui ha fatto trattati per difendersi dalla Cina, trattati non proprio da nulla in una soluzione di continuità.Allora la fai con le cipolle o all'occhio di bue?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Hai detto che il Tibet è Cinese dal secolo
            XIII


            senza variazioni


            storiche.


            Devo quotare o la smetti di rigirare la

            frittata?



            mai detto una cosa del genere. quota pure.



            ho detto "QUASI senza soluzione di continuità."



            mi avevi pure criticato per questa espressione.

            sei tu che hai bisogno di rigirare la frittata

            visto che sei come un pugile suonato, alle
            corde,

            che cerca di svignarsela in qualche

            modo.

            Certo, sto sanguinando dal dolore contro uno che
            non accetta altre fonti se non le sue.
            :Dbattutina stupida ed inefficace. ancora una volta dimostri di non avere uno straccio di argomento.

            Ecco quello che hai scritto:
            - Scritto da: Gix

            parlate di Tibet e Cina come se parlaste di

            Francia e Germania. sapete chi è stato il primo

            "dittatore" "cinese" a "invadere" il Tibet?

            Gengis Khan. da allora quasi senza soluzione di

            continuità il Tibet è Cina.



            il Tibet è Cina come la Sardegna è Italia.

            Genghis Khan fa parte di un popolo ritenuto
            Barbaro dai Cinesi fino a quando non hanno
            cominciato a farsi l'Impero territoriale ed oggi
            che fa da stato cuscinetto visto che si è alleato
            con la Russia durante le guerre
            mondiali.
            Mica tanto Cinese.
            Ma appunto se studi un po' di storia, scopri che
            il senza soluzioni di continuita, anche
            completato da un quasi, è sbagliato, in quanto il
            Tibet ha avuto vari momenti di sottomissione e
            Indipendenza e anche periodi in cui ha fatto
            trattati per difendersi dalla Cina, trattati non
            proprio da nulla in una soluzione di
            continuità.

            Allora la fai con le cipolle o all'occhio di bue?davvero interessante. bene allora parliamo di questi trattati. su irraggiami con la tua sapienza. di che trattati parli?:)
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Certo, sto sanguinando dal dolore contro uno che

            non accetta altre fonti se non le sue.

            :D

            battutina stupida ed inefficace. ancora una volta
            dimostri di non avere uno straccio di
            argomento.(rotfl) E LE TUE COS'ERANO, GENIO?

            Genghis Khan fa parte di un popolo ritenuto

            Barbaro dai Cinesi fino a quando non hanno

            cominciato a farsi l'Impero territoriale ed oggi

            che fa da stato cuscinetto visto che si è
            alleato

            con la Russia durante le guerre

            mondiali.

            Mica tanto Cinese.

            Ma appunto se studi un po' di storia, scopri che

            il senza soluzioni di continuita, anche

            completato da un quasi, è sbagliato, in quanto
            il

            Tibet ha avuto vari momenti di sottomissione e

            Indipendenza e anche periodi in cui ha fatto

            trattati per difendersi dalla Cina, trattati non

            proprio da nulla in una soluzione di

            continuità.



            Allora la fai con le cipolle o all'occhio di
            bue?


            davvero interessante. bene allora parliamo di
            questi trattati. su irraggiami con la tua
            sapienza. di che trattati
            parli?

            :)Dovresti leggerti i libri di storia, ma quelli ti sono tabù, se ti metto un link dici che è filotibetano, guarda ci rinucio, se vuoi cominciare a imparare qualcosa fai un fischio, e comincia a cercare, le informazioni ce le hai sotto gli occhi e se per te devono rimanere boiate il problema è tuo.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Certo, sto sanguinando dal dolore contro uno
            che


            non accetta altre fonti se non le sue.


            :D



            battutina stupida ed inefficace. ancora una
            volta

            dimostri di non avere uno straccio di

            argomento.

            (rotfl) E LE TUE COS'ERANO, GENIO?non erano battute, mio caro. possibile che sei così stupido da non capirlo?



            Genghis Khan fa parte di un popolo ritenuto


            Barbaro dai Cinesi fino a quando non hanno


            cominciato a farsi l'Impero territoriale ed
            oggi


            che fa da stato cuscinetto visto che si è

            alleato


            con la Russia durante le guerre


            mondiali.


            Mica tanto Cinese.


            Ma appunto se studi un po' di storia, scopri
            che


            il senza soluzioni di continuita, anche


            completato da un quasi, è sbagliato, in quanto

            il


            Tibet ha avuto vari momenti di sottomissione e


            Indipendenza e anche periodi in cui ha fatto


            trattati per difendersi dalla Cina, trattati
            non


            proprio da nulla in una soluzione di


            continuità.





            Allora la fai con le cipolle o all'occhio di

            bue?





            davvero interessante. bene allora parliamo di

            questi trattati. su irraggiami con la tua

            sapienza. di che trattati

            parli?



            :)

            Dovresti leggerti i libri di storia, ma quelli ti
            sono tabù, se ti metto un link dici che è
            filotibetano, guarda ci rinucio, se vuoi
            cominciare a imparare qualcosa fai un fischio, e
            comincia a cercare, le informazioni ce le hai
            sotto gli occhi e se per te devono rimanere
            boiate il problema è
            tuo.eh, ancora sono in attesa di questi libri di storia. nel frattempo scusami se dico che il sito dell' associazione italia-tibet è filotibetano. che follia, eh?
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            (rotfl) E LE TUE COS'ERANO, GENIO?

            non erano battute, mio caro. possibile che sei
            così stupido da non
            capirlo?Avevano la stessa valenza, invece, visto quanto erano serie, nonostante facessi passare un'assurda e inesistente forma di razzismo come vera. Per parlare dei problemi del Governo della Cina si deve essere anticinesi e razzisti? Ma facci il piacere, nasconditi.

            Dovresti leggerti i libri di storia, ma quelli
            ti

            sono tabù, se ti metto un link dici che è

            filotibetano, guarda ci rinucio, se vuoi

            cominciare a imparare qualcosa fai un fischio, e

            comincia a cercare, le informazioni ce le hai

            sotto gli occhi e se per te devono rimanere

            boiate il problema è

            tuo.


            eh, ancora sono in attesa di questi libri di
            storia. nel frattempo scusami se dico che il sito
            dell' associazione italia-tibet è filotibetano.
            che follia,
            eh?Buon Dio, esci da quel PC e leggiti un libro di storia. E' quello che ti ho chiesto ed è tutto quello necessario perchè tu li trovi, questi suddetti libri di storia.A proposito, i siti che parlano del Tibet sono Milioni, dei 3 mostrati solo uno era filotibetano e il 3 non mostrava nemmeno gli stessi dati sul numero di morti provocati dal regime Cinese.Con che autorità dinieghi dunque questa piccola selezione di siti?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi

            Dovresti leggerti i libri di storia, ma quelli ti
            sono tabù, se ti metto un link dici che è
            filotibetano, guarda ci rinucio, se vuoi
            cominciare a imparare qualcosa fai un fischio, e
            comincia a cercare, le informazioni ce le hai
            sotto gli occhi e se per te devono rimanere
            boiate il problema è
            tuo.SI I LIBRI DI STORIA SONO TABù. COME SONO TABù PER TE I TITOLI DI QUESTI LIBRI VISTO CHE NON NE SAI CITARE NEANCHE UNO, NEANCHE UN MANUALE DELLE MEDIE, PER DIRTI.
        • Gix scrive:
          Re: Olimpiadi
          - Scritto da: fhb
          Sicuramente di piu della Cinala Cina mi sembra che non abbia mai invaso nessun paese straniero usando napalm ,atomiche e quant' altro. per esempio.
          • rotfl scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: fhb

            Sicuramente di piu della Cina

            la Cina mi sembra che non abbia mai invaso nessun
            paese straniero usando napalm ,atomiche e quant'
            altro. per
            esempioVeramente le bombe atomiche sono state lanciate durante una guerra mondiale e contro un Paese che aveva attaccato per primo, informati. Che sia stato un crimine non c'e' dubbio, ma dire che gli Stati Uniti hanno "invaso il Giappone" e' demenziale.E in quanto a "la Cina non ha mai invaso nessun Paese straniero" non so se devo ridere o piangere.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: rotfl
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: fhb


            Sicuramente di piu della Cina



            la Cina mi sembra che non abbia mai invaso
            nessun

            paese straniero usando napalm ,atomiche e quant'

            altro. per

            esempio

            Veramente le bombe atomiche sono state lanciate
            durante una guerra mondiale e contro un Paese che
            aveva attaccato per primo, informati. informati tu. la guerra "mondiale" era di fatto finita. rimaneva un conflitto locale tra un Giappone ormai martoriato e gli Stati Uniti. le bombe atomice erano solo messaggi per l' Urss. un messaggio costato la vita a troppe persone.e non solo la vita.Che sia
            stato un crimine non c'e' dubbio, ma dire che gli
            Stati Uniti hanno "invaso il Giappone" e'
            demenziale.non ho detto che gli Usa hanno invaso il Giappone. Anche se dopo le bombe di fatto è successo questo.

            E in quanto a "la Cina non ha mai invaso nessun
            Paese straniero" non so se devo ridere o
            piangere.io non so se ridere o piangere della tua ignoranza e arroganza.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            rieccoci qui amisci...

            solo che per te la Cina è tutta rose e


            fiori quindi per te i Cinesi non hanno mai


            invaso.



            può darsi che abbiano pure invaso quando non

            erano Rpc. dai fatti qualche ricerchina su

            wikipedia e forse qualcosa la trovi. ripassa più

            tardi.

            Fattela te una ricerchina, e non solo su
            wikipedia, magari scopri che la storia è un po'
            più complessa da come dicevi fino a ieri (o ieri
            l'altro? mica un gran
            problema).nessuno ha detto che è semplice anzi. no purtroppo le ricerchè le devo fare altrove.



            Non è questione che mi spieghi, è


            questione che


            ignori.



            anni a anni di studi buttati al vento. meno male

            che ci sei tu, mio maestro, mio lama, inteso
            come

            animale che sputa

            (cazzate).

            Quali anni di studi? Quelli sui libri di partito
            o i minuti passati su Wikipedia? O magari proprio
            per te qualsiasi nozione diversa da quella già
            acquisita non è altro che una
            cazzata?bene spiegami cosa ignoro!!! libri di partito... ma de che parli? sono aperto alle novità, anche alle interpretazioni naif. il problema è che tu proprio non sai più che cosa dire.
            Saresti un buon aristotelico medioevale, peccato,
            hai sbagliato periodo
            storico.eh vedi. invece in Cina Aristotele è messo al bando, vedi? non sono così male i cinesi.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            No, basta non stare da una parte e lo leggi senza scrivere cazzate.Cavolo, dire che i problemi non sono tutti in USA non significa essere adoratori superpatriottici nazionalisti USA. Che razza di ragionamenti...
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            60 anni di "circa pace" è meraviglioso. non ti
            preoccupare Stalin e Mao sapevano benissimo quali
            erano gli effetti di un'atomica. non c'era
            bisogno di ammazzare tante persone (e condannarne
            tante altre a deformità e
            tumori)Non so se hai studiato davvero la 2aGM, o magari dato un'occhiata ai feriti di guerra della 1a, ma non è un'esclusiva atomica quella delle deformità e tumori, lo sanno benissimo anche i Giapponesi, e purtroppo i numeri dei morti ci sarebbero stati, dispiace più che altro che l'URSS abbia invaso il Giappone alla fine invece di proporre un trattato di resa immediato.
            sui link che mi hai postato. in quello della
            guerra in corea non mi sembra che dica che la
            Cina abbia invaso la Corea, tutt'altro. la Corea
            era stata invasa da Usa e
            Urss.Indovina un po' qual'era l'alleato principale dell'URSS. Militarmente parlando.
            sul link riguardo la politica delle nascite,
            leggi bene. nelle campagne la politica era più
            flessibile.
            sugli aborti delle femminucce. un dato culturale,
            non certo responsabilità dei governi
            cinesi.Direttamente linkata al figlio Unico invece, se ti interessi alla Cina per altre fonti scopri che al governo hanno dovuto permettere il 2° Figlio se la primogenita è femmina, a casua della disparità dei sessi e dell'immigrazione di mogli dai paesi del Siam verso il Sud della Cina. Non è uno scherzo, ma in fondo che te lo dico a fare?
            insomma, oltre ad essere ignorante come una capra
            non sei neanche capace di rimanere a tema in una
            conversazione.Quello che ho letto era una risposta in tema alla conversazione, o almeno ai 2 post precedenti.Fai anche questo, oltre a dare degli ignoranti come capre a destra e manca?
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix


            60 anni di "circa pace" è meraviglioso. non ti

            preoccupare Stalin e Mao sapevano benissimo
            quali

            erano gli effetti di un'atomica. non c'era

            bisogno di ammazzare tante persone (e
            condannarne

            tante altre a deformità e

            tumori)

            Non so se hai studiato davvero la 2aGM, o magari
            dato un'occhiata ai feriti di guerra della 1a, ma
            non è un'esclusiva atomica quella delle deformità
            e tumori, anche per i loro figli?lo sanno benissimo anche i Giapponesi,
            e purtroppo i numeri dei morti ci sarebbero
            stati, dispiace più che altro che l'URSS abbia
            invaso il Giappone alla fine invece di proporre
            un trattato di resa
            immediato.
            fatti a sostegno della tesi che la bomba atomica ha risparmiato vittime?siamo in paziente attesa...

            sui link che mi hai postato. in quello della

            guerra in corea non mi sembra che dica che la

            Cina abbia invaso la Corea, tutt'altro. la Corea

            era stata invasa da Usa e

            Urss.

            Indovina un po' qual'era l'alleato principale
            dell'URSS. Militarmente
            parlando.la Francia è militarmente parlando nella Nato( anche se a mezzo servizio). ha forse invaso l' Iraq? non mi sembra. su riprova sarei più fortunato.


            sul link riguardo la politica delle nascite,

            leggi bene. nelle campagne la politica era più

            flessibile.

            sugli aborti delle femminucce. un dato
            culturale,

            non certo responsabilità dei governi

            cinesi.

            Direttamente linkata al figlio Unico invece, se
            ti interessi alla Cina per altre fonti scopri che
            al governo hanno dovuto permettere il 2° Figlio
            se la primogenita è femmina, a casua della
            disparità dei sessi e dell'immigrazione di mogli
            dai paesi del Siam verso il Sud della Cina. Non è
            uno scherzo, ma in fondo che te lo dico a
            fare?appunto! per un dato culturale. soprattutto nelle campagne servono braccia robuste per lavorare la terra. ma che c'entra il governo cinese, che anzi, come dici tu, ha cercato di porre fine a questo costume?


            insomma, oltre ad essere ignorante come una
            capra

            non sei neanche capace di rimanere a tema in una

            conversazione.

            Quello che ho letto era una risposta in tema alla
            conversazione, o almeno ai 2 post
            precedenti.
            Fai anche questo, oltre a dare degli ignoranti
            come capre a destra e
            manca?non a destra e a manca. ma a quelli che dicono che non conosco la storia e sparano una marea di cazzate razziste e anticinesi.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            - Scritto da: Gix

            Non so se hai studiato davvero la 2aGM, o magari

            dato un'occhiata ai feriti di guerra della 1a,
            ma

            non è un'esclusiva atomica quella delle
            deformità

            e tumori,

            anche per i loro figli?Dipende se sono stati irraggiati, oggigiorno Hiroshima è abitata, magari questo non fa parte della tua immensa cultura. Certo che se devi lamentarti che gli orfani o i figli con parenti deformati non valgono solo perchè non ci sono radiazioni in giro, la cosa si fa complessa, non sono io ad ignorare i problemi.
            lo sanno benissimo anche i Giapponesi,

            e purtroppo i numeri dei morti ci sarebbero

            stati, dispiace più che altro che l'URSS abbia

            invaso il Giappone alla fine invece di proporre

            un trattato di resa

            immediato.



            fatti a sostegno della tesi che la bomba atomica
            ha risparmiato
            vittime?
            siamo in paziente attesa...Non c'è prova nè di questo nè del contrario, ma la guerra in Giappone aveva trovato eserciti nuovi a combattere sul fronte terrestre. Tienine conto.

            Indovina un po' qual'era l'alleato principale

            dell'URSS. Militarmente

            parlando.

            la Francia è militarmente parlando nella Nato(
            anche se a mezzo servizio). ha forse invaso l'
            Iraq? non mi sembra. su riprova sarei più
            fortunato.Certo, la Cina non ha mai fatto niente nella Corea. d'altronde non era nemmeno vicina alla Manciuria, non è alleata con la Corea del Nord, non fornisce tecnologie e prodotti in caso di utilità strategica. Ovvio.E parlo della Cina intendendo il suo Governo.

            Direttamente linkata al figlio Unico invece, se

            ti interessi alla Cina per altre fonti scopri
            che

            al governo hanno dovuto permettere il 2° Figlio

            se la primogenita è femmina, a casua della

            disparità dei sessi e dell'immigrazione di mogli

            dai paesi del Siam verso il Sud della Cina. Non
            è

            uno scherzo, ma in fondo che te lo dico a

            fare?

            appunto! per un dato culturale. soprattutto nelle
            campagne servono braccia robuste per lavorare la
            terra. ma che c'entra il governo cinese, che
            anzi, come dici tu, ha cercato di porre fine a
            questo
            costume?Non era solo per i contadini che lavorano la terra, se tu avessi mai visto degli agricoli sapresti che anche le donne possono lavorare la terra e se hanno una sola gravidanza in tutta la vita non sono nemmeno lontane a lungo dal terreno. E non c'è bisogno di vedere in giro, basta scegliere una nazione, vedere come erano messi gli agricoltori nei periodi peggiori e vedere che non è un problema culturale legato al lavoro, boiata pazzesca, ma all'eredita.E poi checcavolo togli il problema dell'immigrazione delle donne dal Siam Quando sono perfettamente in gioco?




            insomma, oltre ad essere ignorante come una

            capra


            non sei neanche capace di rimanere a tema in
            una


            conversazione.



            Quello che ho letto era una risposta in tema
            alla

            conversazione, o almeno ai 2 post

            precedenti.

            Fai anche questo, oltre a dare degli ignoranti

            come capre a destra e

            manca?

            non a destra e a manca. ma a quelli che dicono
            che non conosco la storia e sparano una marea di
            cazzate razziste e
            anticinesi.Razzista dallo a te stesso contro i Tibetani, non a chi non parla male di una razza, Anticinese dallo a qualcun altro che io mi lamento con il GOVERNO monopartito della cina per i suoi atti peggiori e cazzate scrivile a te quando pretendi di sapere la storia e invece non accetti mai di leggere una singola fonte in più.Studia la storia, una buona volta.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            - Scritto da: Gix


            Non so se hai studiato davvero la 2aGM, o
            magari


            dato un'occhiata ai feriti di guerra della 1a,

            ma


            non è un'esclusiva atomica quella delle

            deformità


            e tumori,



            anche per i loro figli?

            Dipende se sono stati irraggiati, oggigiorno
            Hiroshima è abitata, magari questo non fa parte
            della tua immensa cultura.non mi dire, è abitata! le radiazioni? scomparse insieme alla nuvola di fumo?

            Certo che se devi lamentarti che gli orfani o i
            figli con parenti deformati non valgono solo
            perchè non ci sono radiazioni in giro, la cosa si
            fa complessa, non sono io ad ignorare i
            problemi.è qualcosa di diverso. è cpmdammare a nascere deforme qauando la natura ti avrebbe concesso di nascere sano.


            lo sanno benissimo anche i Giapponesi,


            e purtroppo i numeri dei morti ci sarebbero


            stati, dispiace più che altro che l'URSS abbia


            invaso il Giappone alla fine invece di
            proporre


            un trattato di resa


            immediato.






            fatti a sostegno della tesi che la bomba atomica

            ha risparmiato

            vittime?

            siamo in paziente attesa...

            Non c'è prova nè di questo nè del contrario, ma
            la guerra in Giappone aveva trovato eserciti
            nuovi a combattere sul fronte terrestre. Tienine
            conto.quindi giustifichi la porcata? erchè il punto è questo...



            Indovina un po' qual'era l'alleato principale


            dell'URSS. Militarmente


            parlando.



            la Francia è militarmente parlando nella Nato(

            anche se a mezzo servizio). ha forse invaso l'

            Iraq? non mi sembra. su riprova sarei più

            fortunato.

            Certo, la Cina non ha mai fatto niente nella
            Corea. d'altronde non era nemmeno vicina alla
            Manciuria, non è alleata con la Corea del Nord,
            non fornisce tecnologie e prodotti in caso di
            utilità strategica.ancora una volta non sai rimanere a tema. si parlava della guerra di Corea. la Cina non ha invaso. punto. la Corea è vicina alla Manciuria come la Svizzera è vicino alla Lombardia. allora?
            Ovvio.
            E parlo della Cina intendendo il suo Governo.



            Direttamente linkata al figlio Unico invece,
            se


            ti interessi alla Cina per altre fonti scopri

            che


            al governo hanno dovuto permettere il 2°
            Figlio


            se la primogenita è femmina, a casua della


            disparità dei sessi e dell'immigrazione di
            mogli


            dai paesi del Siam verso il Sud della Cina.
            Non

            è


            uno scherzo, ma in fondo che te lo dico a


            fare?



            appunto! per un dato culturale. soprattutto
            nelle

            campagne servono braccia robuste per lavorare la

            terra. ma che c'entra il governo cinese, che

            anzi, come dici tu, ha cercato di porre fine a

            questo

            costume?

            Non era solo per i contadini che lavorano la
            terra, se tu avessi mai visto degli agricoli
            sapresti che anche le donne possono lavorare la
            terra e se hanno una sola gravidanza in tutta la
            vita non sono nemmeno lontane a lungo dal
            terreno. E non c'è bisogno di vedere in giro,
            basta scegliere una nazione, vedere come erano
            messi gli agricoltori nei periodi peggiori e
            vedere che non è un problema culturale legato al
            lavoro, boiata pazzesca, ma
            all'eredita.questa è meravigliosa. spiegami sta storia dell' eredità!
            E poi checcavolo togli il problema
            dell'immigrazione delle donne dal Siam Quando
            sono perfettamente in
            gioco???? sai che anche mettendoci impegno non riesco a seguirti proprio. davvero. che c' entrano adesso le "siamesi"?







            insomma, oltre ad essere ignorante come una


            capra



            non sei neanche capace di rimanere a tema in

            una



            conversazione.





            Quello che ho letto era una risposta in tema

            alla


            conversazione, o almeno ai 2 post


            precedenti.


            Fai anche questo, oltre a dare degli ignoranti


            come capre a destra e


            manca?



            non a destra e a manca. ma a quelli che dicono

            che non conosco la storia e sparano una marea di

            cazzate razziste e

            anticinesi.

            Razzista dallo a te stesso contro i Tibetani, non
            a chi non parla male di una razza,ma guarda che io mica parlo male dei Tibetani, anzi. dico solo che sono cinesi!Anticinese
            dallo a qualcun altro che io mi lamento con il
            GOVERNO monopartito della cina per i suoi atti
            peggiori e cazzate scrivile a te quando pretendi
            di sapere la storia e invece non accetti mai di
            leggere una singola fonte in
            più.
            Studia la storia, una buona volta.magari vengo con te al Cepu.
          • Giocatore110 scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Gix
            - Scritto da: Giocatore110

            Dipende se sono stati irraggiati, oggigiorno

            Hiroshima è abitata, magari questo non fa parte

            della tua immensa cultura.

            non mi dire, è abitata! le radiazioni? scomparse
            insieme alla nuvola di
            fumo?E' abitata. E il punto dell'esplosione è liberamente visitabile. Documentati.

            Certo che se devi lamentarti che gli orfani o i

            figli con parenti deformati non valgono solo

            perchè non ci sono radiazioni in giro, la cosa
            si

            fa complessa, non sono io ad ignorare i

            problemi.

            è qualcosa di diverso. è cpmdammare a nascere
            deforme qauando la natura ti avrebbe concesso di
            nascere
            sano.Lo so, E' peggio, ma non nega i problemi di tutti gli altri orfani, purtroppo la guerra è anche questo.

            Non c'è prova nè di questo nè del contrario, ma

            la guerra in Giappone aveva trovato eserciti

            nuovi a combattere sul fronte terrestre. Tienine

            conto.

            quindi giustifichi la porcata? erchè il punto è
            questo...Non giustifico questa porcata, ma nemmeno mi lamento, era la 2aGM porco cane...

            Certo, la Cina non ha mai fatto niente nella

            Corea. d'altronde non era nemmeno vicina alla

            Manciuria, non è alleata con la Corea del Nord,

            non fornisce tecnologie e prodotti in caso di

            utilità strategica.

            ancora una volta non sai rimanere a tema. si
            parlava della guerra di Corea. la Cina non ha
            invaso. punto. la Corea è vicina alla Manciuria
            come la Svizzera è vicino alla Lombardia.
            allora? Allora oggi sono alleate militari, Svizzera e lombardia no.

            Non era solo per i contadini che lavorano la

            terra, se tu avessi mai visto degli agricoli

            sapresti che anche le donne possono lavorare la

            terra e se hanno una sola gravidanza in tutta la

            vita non sono nemmeno lontane a lungo dal

            terreno. E non c'è bisogno di vedere in giro,

            basta scegliere una nazione, vedere come erano

            messi gli agricoltori nei periodi peggiori e

            vedere che non è un problema culturale legato al

            lavoro, boiata pazzesca, ma

            all'eredita.

            questa è meravigliosa. spiegami sta storia dell'
            eredità!L'eredità in Cina è legata al Marito o al figlio maschio e la dote non è da poco. Se vuoi parlare di problemi di cultura, è qui che devi andare. Non sul numero di braccia che lavorano, le donne sono sempre state in grado di lavorare in agricoltura quando hanno dovuto o voluto.

            E poi checcavolo togli il problema

            dell'immigrazione delle donne dal Siam Quando

            sono perfettamente in

            gioco?

            ??? sai che anche mettendoci impegno non riesco a
            seguirti proprio. davvero. che c' entrano adesso
            le
            "siamesi"?Siam o Indocina, il luogo è quello, e l'immigrazione verso la Cina non piace molto al governo Cinese, anche perchè così non si controlla l'aumento della popolazione. Per questo si cerca di evitare la persistenza del fenomeno.

            Razzista dallo a te stesso contro i Tibetani,
            non

            a chi non parla male di una razza,

            ma guarda che io mica parlo male dei Tibetani,
            anzi. dico solo che sono
            cinesi!Il governo Cinese dice che sono un popolo annesso, ma li distingue perfettamente, d'altronde non sono mica tutti uguali.
            AnticineseMe la prendo con un governo di merda, NON CON LA CINA INTERA.

            dallo a qualcun altro che io mi lamento con il

            GOVERNO monopartito della cina per i suoi atti

            peggiori e cazzate scrivile a te quando pretendi

            di sapere la storia e invece non accetti mai di

            leggere una singola fonte in

            più.

            Studia la storia, una buona volta.

            magari vengo con te al Cepu.Naa, basta un libro o un sito in più nella tua collezione.
          • Gix scrive:
            Re: Olimpiadi
            - Scritto da: Giocatore110
            - Scritto da: Gix

            - Scritto da: Giocatore110


            Dipende se sono stati irraggiati, oggigiorno


            Hiroshima è abitata, magari questo non fa
            parte


            della tua immensa cultura.



            non mi dire, è abitata! le radiazioni? scomparse

            insieme alla nuvola di

            fumo?

            E' abitata. E il punto dell'esplosione è
            liberamente visitabile.
            Documentati.fai davvero pietà. ho forse detto che non è abitata? ho forse lasciato pensare che non sapessi che è abitata? dove, dimmi?




            Certo che se devi lamentarti che gli orfani o
            i


            figli con parenti deformati non valgono solo


            perchè non ci sono radiazioni in giro, la cosa

            si


            fa complessa, non sono io ad ignorare i


            problemi.



            è qualcosa di diverso. è cpmdammare a nascere

            deforme qauando la natura ti avrebbe concesso di

            nascere

            sano.

            Lo so, E' peggio, ma non nega i problemi di tutti
            gli altri orfani, purtroppo la guerra è anche
            questo.



            Non c'è prova nè di questo nè del contrario,
            ma


            la guerra in Giappone aveva trovato eserciti


            nuovi a combattere sul fronte terrestre.
            Tienine


            conto.



            quindi giustifichi la porcata? erchè il punto è

            questo...

            Non giustifico questa porcata, ma nemmeno mi
            lamento, era la 2aGM porco
            cane...no, tu non devi essere italiano. da quando giustificare e lamentarsi sono "contrari" tra loro?



            Certo, la Cina non ha mai fatto niente nella


            Corea. d'altronde non era nemmeno vicina alla


            Manciuria, non è alleata con la Corea del
            Nord,


            non fornisce tecnologie e prodotti in caso di


            utilità strategica.



            ancora una volta non sai rimanere a tema. si

            parlava della guerra di Corea. la Cina non ha

            invaso. punto. la Corea è vicina alla Manciuria

            come la Svizzera è vicino alla Lombardia.

            allora?

            Allora oggi sono alleate militari, Svizzera e
            lombardia
            no.embè?altra frase buttata la a cazzo per girarci ancora attorno. ritorniamo al punto . La Rpc ha invaso la Corea? altri stati sovrani? non mi risulta. ma aspetto le tue "fonti"



            Non era solo per i contadini che lavorano la


            terra, se tu avessi mai visto degli agricoli


            sapresti che anche le donne possono lavorare
            la


            terra e se hanno una sola gravidanza in tutta
            la


            vita non sono nemmeno lontane a lungo dal


            terreno. E non c'è bisogno di vedere in giro,


            basta scegliere una nazione, vedere come erano


            messi gli agricoltori nei periodi peggiori e


            vedere che non è un problema culturale legato
            al


            lavoro, boiata pazzesca, ma


            all'eredita.



            questa è meravigliosa. spiegami sta storia dell'

            eredità!

            L'eredità in Cina è legata al Marito o al figlio
            maschio e la dote non è da poco.l'eredità è legata al marito? ma sai cos'è l'eredità? Se vuoi parlare
            di problemi di cultura, è qui che devi andare.
            Non sul numero di braccia che lavorano, le donne
            sono sempre state in grado di lavorare in
            agricoltura quando hanno dovuto o
            voluto.amico mio nessuno mette in dubbio che le donne lavorino la terra ma il punto è , molto semplicemente, che praticamente tutte le società contadine sono società patriarcali. punto.



            E poi checcavolo togli il problema


            dell'immigrazione delle donne dal Siam Quando


            sono perfettamente in


            gioco?



            ??? sai che anche mettendoci impegno non riesco
            a

            seguirti proprio. davvero. che c' entrano adesso

            le

            "siamesi"?

            Siam o Indocina, il luogo è quello, e
            l'immigrazione verso la Cina non piace molto al
            governo Cinese, anche perchè così non si
            controlla l'aumento della popolazione. Per questo
            si cerca di evitare la persistenza del
            fenomeno.veramente il governo cinese sta incoraggiando l'immigrazione femminile per via del maggior numero di uomini rispetto alle donne. ma tutto questo che c'entra col Tibet? nulla. è la solita sbandata dialettica. sei capace di concentrarti su un tema? direi proprio di no. e devo dire che mi sono piuttosto stancato. se discutere con una persona informata e intelligente è stimolante... discutere con uno come te è tutto il contrario. non posso essere il tuo insegnante di sostegno.



            Razzista dallo a te stesso contro i Tibetani,

            non


            a chi non parla male di una razza,



            ma guarda che io mica parlo male dei Tibetani,

            anzi. dico solo che sono

            cinesi!

            Il governo Cinese dice che sono un popolo
            annesso, ma li distingue perfettamente,
            d'altronde non sono mica tutti
            uguali.


            Anticinese

            Me la prendo con un governo di merda, NON CON LA
            CINA
            INTERA.non con la cina intera no. fai eccezione per il tuo amato tibet.



            dallo a qualcun altro che io mi lamento con il


            GOVERNO monopartito della cina per i suoi atti


            peggiori e cazzate scrivile a te quando
            pretendi


            di sapere la storia e invece non accetti mai
            di


            leggere una singola fonte in


            più.


            Studia la storia, una buona volta.



            magari vengo con te al Cepu.

            Naa, basta un libro o un sito in più nella tua
            collezione.non è la "mia collezione" , sono testi che puoi trovare in qualsiasi biblioteca universitaria. già una biblioteca, questo luogo sconosciuto. :)
  • trollo scrive:
    cose che succedono
    va bene l'antiamericanismo ma la cina non e' che sia un angioletto...e sinceramente oserei dire, cosi imparano a far sviluppare e produrre alta tecnologia in cina, gli avete fornito le conoscenze e gli strumenti per mettervelo nel back orifice.e poi e' vero perche' l'ho visto ieri nell'episodio di "24" !!
    • chojin scrive:
      Re: cose che succedono
      - Scritto da: trollo
      va bene l'antiamericanismo ma la cina non e' che
      sia un
      angioletto...
      e sinceramente oserei dire, cosi imparano a far
      sviluppare e produrre alta tecnologia in cina,
      gli avete fornito le conoscenze e gli strumenti
      per mettervelo nel back
      orifice.

      e poi e' vero perche' l'ho visto ieri
      nell'episodio di "24"
      !!La sesta stagione di 24 è stata boicottata negli USA e decretata di bassa qualità esclusivamente perchè mostra come agisce il regime comunista cinese. Della Cina si deve solo parlar bene, così vuole la intellighenzia '68ina mondiale..
      • Gix scrive:
        Re: cose che succedono
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: trollo

        va bene l'antiamericanismo ma la cina non e' che

        sia un

        angioletto...

        e sinceramente oserei dire, cosi imparano a far

        sviluppare e produrre alta tecnologia in cina,

        gli avete fornito le conoscenze e gli strumenti

        per mettervelo nel back

        orifice.



        e poi e' vero perche' l'ho visto ieri

        nell'episodio di "24"

        !!

        La sesta stagione di 24 è stata boicottata negli
        USA e decretata di bassa qualità esclusivamente
        perchè mostra come agisce il regime comunista
        cinese.

        Della Cina si deve solo parlar bene, così vuole
        la intellighenzia '68ina
        mondiale..no bisogna parlar bene per far felice la deficenzia radical scioc
        • Gix scrive:
          Re: cose che succedono
          - Scritto da: Gix
          - Scritto da: chojin

          - Scritto da: trollo


          va bene l'antiamericanismo ma la cina non e'
          che


          sia un


          angioletto...


          e sinceramente oserei dire, cosi imparano a
          far


          sviluppare e produrre alta tecnologia in cina,


          gli avete fornito le conoscenze e gli
          strumenti


          per mettervelo nel back


          orifice.





          e poi e' vero perche' l'ho visto ieri


          nell'episodio di "24"


          !!



          La sesta stagione di 24 è stata boicottata negli

          USA e decretata di bassa qualità esclusivamente

          perchè mostra come agisce il regime comunista

          cinese.



          Della Cina si deve solo parlar bene, così vuole

          la intellighenzia '68ina

          mondiale..

          no bisogna parlar bene per far felice la
          deficenzia radical
          sciocscusate volevo dire parlar MALE (per far felice la deficenzia radical scioc)
          • trollo scrive:
            Re: cose che succedono
            scusate, ma chi va d'amore e d'accordo con la cina e' il lato affaristico americano/liberista americano.il massacro di tiananmen c'e' stato perche' la gente/studenti protestavano contro le riforme LIBERISTE CAPITALISTE che stava attuando il governo.Loro volevano una democrazia non una svendita al liberismo.
          • chojin scrive:
            Re: cose che succedono
            - Scritto da: trollo
            scusate, ma chi va d'amore e d'accordo con la
            cina e' il lato affaristico americano/liberista
            americano.

            il massacro di tiananmen c'e' stato perche' la
            gente/studenti protestavano contro le riforme
            LIBERISTE CAPITALISTE che stava attuando il
            governo.

            Loro volevano una democrazia non una svendita al
            liberismo.Hai un pò di confusione. E' stato Clinton, sono stati i Democratici USA, la sinistra americana dei Kennedy, la stessa di Obama a far entrare la Cina nell'economia USA. E' risaputo che Clinton venne eletto grazie ad enormi fondi messi a disposizione dal regime comunista cinese. Non è un'opinione, è un fatto storico. Quelli sono i pseudo-liberisti '68ini che hanno fatto e fanno affari con la Cina ed hanno costretto tutti gli alti nel mondo ad adeguarsi al "nuovo ordine", in cui il regime cinese tiene sotto scacco mezzo mondo.
          • anonymous scrive:
            Re: cose che succedono
            - Scritto da: chojin
            - Scritto da: trollo

            scusate, ma chi va d'amore e d'accordo con la

            cina e' il lato affaristico americano/liberista

            americano.



            il massacro di tiananmen c'e' stato perche' la

            gente/studenti protestavano contro le riforme

            LIBERISTE CAPITALISTE che stava attuando il

            governo.



            Loro volevano una democrazia non una svendita al

            liberismo.

            Hai un pò di confusione.
            E' stato Clinton, sono stati i Democratici USA,
            la sinistra americana dei Kennedy, la stessa di
            Obama a far entrare la Cina nell'economia USA. E'
            risaputo che Clinton venne eletto grazie ad
            enormi fondi messi a disposizione dal regime
            comunista cinese. Non è un'opinione, è un fatto
            storico.fonti, please!la legislazione usa vieta l'uso di capitali esteri nelle campagne elettorali e l'unica multa in violazione che mi risulta é quella a una casa automoblistica coreanaquindi dato che é un fatto storico posta la fonte
            Quelli sono i pseudo-liberisti '68ini che hanno
            fatto e fanno affari con la Cina ed hanno
            costretto tutti gli alti nel mondo ad adeguarsi
            al "nuovo ordine", in cui il regime cinese tiene
            sotto scacco mezzo
            mondo.a me sembra che ci sia un altro stato che compie attacchi militari a migliaia di migla dal suolo patrio, oltre 900 basi militari in tutto il mondo, finanziamenti a dittatori sanguinari ma amici, operazioni di destabilizzazione economimche e politiche ammesse da documenti desecretatipoi le opinioni sono tutte legittime, l'enunciazione di fatti é legittima solo se sono documentabili
          • trollo scrive:
            Re: cose che succedono
            WTO (ito e gatt a quei tempi) e FMI contano molto piu' di un presidentello usa democratico.
      • CCC scrive:
        Re: cose che succedono
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: trollo

        va bene l'antiamericanismo ma la cina non e' che

        sia un

        angioletto...

        e sinceramente oserei dire, cosi imparano a far

        sviluppare e produrre alta tecnologia in cina,

        gli avete fornito le conoscenze e gli strumenti

        per mettervelo nel back

        orifice.



        e poi e' vero perche' l'ho visto ieri

        nell'episodio di "24"

        !!

        La sesta stagione di 24 è stata boicottata negli
        USA e decretata di bassa qualità esclusivamente
        perchè mostra come agisce il regime comunista
        cinese.

        Della Cina si deve solo parlar bene, così vuole
        la intellighenzia '68ina
        mondiale..così vuole l'economia capitalista globalizzata con la sua finanza e le sue multinazionali, che fanno affari d'oro (e a volte sopravvivono finanziariamente) proprio grazie alla cina...vai a vedere chi detiene buona parte dei capitali azionari di tante multinazionali e colossi della finanza occidentali...da Le monde Diplomatique (mag/08): Il 27 novembre 2007 il fondo Adia (Abu Dhabi Investment Authority) degli Emirati arabi uniti ha acquisito il 4,9% di Citigroup, prima banca mondiale, per 7,5 miliardi di dollari (5 miliardi di euro). Due settimane dopo il fondo Gic (Government Investment Corporation) di Singapore iniettava 10 miliardi di dollari nel gruppo svizzero Ubs, seconda banca mondiale. Il 19 dicembre è stata la volta del fondo sovrano cinese Cic (China Investment Corporation), che ha acquistato per 10 miliardi di dollari il 9,9% del capitale della grande banca d'affari Morgan Stanley.Gli annunci simultanei di perdite impreviste e di finanziamenti inediti da parte dei fondi sovrani sono ormai rituali. E non di rado, poco dopo l'operazione di salvataggio le stesse istituzioni tornavano a batter cassa. Ecco qualche esempio: il 24 dicembre, quando Merryl Lynch, numero uno mondiale degli istituti di mediazione finanziaria, annunciò di aver ricevuto 4,4 miliardi di dollari dal fondo Temasek di Singapore, sembrava che i suoi problemi di liquidità fossero risolti; ma il 15 gennaio 2008 dovette far ricorso agli investimenti (6,6 miliardi di dollari) di altri fondi sovrani, tra cui quelli del Kuwait e della Corea del Sud. Lo stesso giorno Citigroup annunciava l'esito di una nuova operazione di fund raising: Il fondo Gic di Singapore e la Kuwait Investment Authority (Kia) erano entrati a far parte del suo capitale con complessivi 12,5 miliardi di dollari. In totale, nel giro di poche settimane il settore finanziario occidentale aveva accolto più di 60 miliardi di dollari di investimenti da parte di fondi sovrani
  • erpirata scrive:
    E che problema hanno ?
    Se qualcuno gli sfera un attacco, i loro sistemi interni di difesa non sanno reggere ? Io al loro posto certe cose non le direi proprio !
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Che boiata !!!!
    Ecco un'altra scusa per scatenare una guerra !Ma dico .... se un gruppo di cracker italiani attaccono gli stati uniti .... dicono ..... "l'italia ci attacca" ?STRONZATE !!!!!!Andasse a quel paese Bush con tutti i buffoni dei media che gli stanno dietro !
    • chojin scrive:
      Re: Che boiata !!!!
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Ecco un'altra scusa per scatenare una guerra !

      Ma dico .... se un gruppo di cracker italiani
      attaccono gli stati uniti .... dicono .....
      "l'italia ci attacca"
      ?

      STRONZATE !!!!!!

      Andasse a quel paese Bush con tutti i buffoni dei
      media che gli stanno dietro
      !I buffoni sono quelli che difendono ed inneggiano i regimi dittatoriali come quello cinese.
      • Gix scrive:
        Re: Che boiata !!!!
        il regime cinese non è dittatoriale. studiati un po' l'assetto costituzionale cinese, somaro.
      • Gix scrive:
        Re: Che boiata !!!!
        - Scritto da: chojin
        - Scritto da: Marco Marcoaldi

        Ecco un'altra scusa per scatenare una guerra !



        Ma dico .... se un gruppo di cracker italiani

        attaccono gli stati uniti .... dicono .....

        "l'italia ci attacca"

        ?



        STRONZATE !!!!!!



        Andasse a quel paese Bush con tutti i buffoni
        dei

        media che gli stanno dietro

        !

        I buffoni sono quelli che difendono ed inneggiano
        i regimi dittatoriali come quello
        cinese.capra. studiati l'assetto costituzionale della Rpc. che c'è di "dittatoriale"?
      • anonymous scrive:
        Re: Che boiata !!!!

        I buffoni sono quelli che difendono ed inneggiano
        i regimi dittatoriali come quello
        cinese.quindi dato che l'intellighezia di supporto a bush (kissinger ecc.) inneggiava a pinochet si ha che1) o lui non era un dittatore2) o ha ragione il post che contesti
      • CCC scrive:
        Re: Che boiata !!!!
        - Scritto da: chojin[...]
        I buffoni sono quelli che difendono ed inneggiano
        i regimi dittatoriali come quello
        cinese.ovvero?il regime cinese è difeso dall'economia capitalista globalizzata con la sua finanza e le sue multinazionali, che fanno affari d'oro (e a volte sopravvivono finanziariamente) proprio grazie alla cina...vai a vedere chi detiene buona parte dei capitali azionari di tante multinazionali e colossi della finanza occidentali...un piccolo esempio:da Le monde Diplomatique (mag/08): Il 27 novembre 2007 il fondo Adia (Abu Dhabi Investment Authority) degli Emirati arabi uniti ha acquisito il 4,9% di Citigroup, prima banca mondiale, per 7,5 miliardi di dollari (5 miliardi di euro). Due settimane dopo il fondo Gic (Government Investment Corporation) di Singapore iniettava 10 miliardi di dollari nel gruppo svizzero Ubs, seconda banca mondiale. Il 19 dicembre è stata la volta del fondo sovrano cinese Cic (China Investment Corporation), che ha acquistato per 10 miliardi di dollari il 9,9% del capitale della grande banca d'affari Morgan Stanley.Gli annunci simultanei di perdite impreviste e di finanziamenti inediti da parte dei fondi sovrani sono ormai rituali. E non di rado, poco dopo l'operazione di salvataggio le stesse istituzioni tornavano a batter cassa. Ecco qualche esempio: il 24 dicembre, quando Merryl Lynch, numero uno mondiale degli istituti di mediazione finanziaria, annunciò di aver ricevuto 4,4 miliardi di dollari dal fondo Temasek di Singapore, sembrava che i suoi problemi di liquidità fossero risolti; ma il 15 gennaio 2008 dovette far ricorso agli investimenti (6,6 miliardi di dollari) di altri fondi sovrani, tra cui quelli del Kuwait e della Corea del Sud. Lo stesso giorno Citigroup annunciava l'esito di una nuova operazione di fund raising: Il fondo Gic di Singapore e la Kuwait Investment Authority (Kia) erano entrati a far parte del suo capitale con complessivi 12,5 miliardi di dollari. In totale, nel giro di poche settimane il settore finanziario occidentale aveva accolto più di 60 miliardi di dollari di investimenti da parte di fondi sovrani
Chiudi i commenti