PayPal: crollano le azioni per colpa dei guadagni del quarto trimestre

PayPal: crollano le azioni per colpa dei guadagni del quarto trimestre

I guadagni del quarto trimestre di PayPal mancano le stime degli analisti e di conseguenza le azioni del colosso dei pagamenti sono crollate.
I guadagni del quarto trimestre di PayPal mancano le stime degli analisti e di conseguenza le azioni del colosso dei pagamenti sono crollate.

Duro inizio di settimana per gli investitori che hanno subito un crollo importante delle azioni di PayPal. Si parla di un calo di oltre il 16% avviato non appena il colosso dei pagamenti ha reso pubblici i guadagni del quarto trimestre. Secondo quanto riportato, hanno mancato di poco le previsioni che gli analisti avevano fatto, facendo seguito all’aumento che aveva segnato l’anno precedente. Nondimeno, la società ha chiuso il periodo in positivo segnando un +13%, ma non è bastato a mantenere il trend positivo delle sue azioni.

PayPal: rallenta la crescita dei ricavi

Possiamo dire che la crescita dei ricavi di PayPal sta rallentando. Se pensiamo che solo l’anno precedente, nello stesso periodo esaminato, aveva segnato un aumento del 25% dei suoi guadagni e oggi un 13%, capiamo che la differenza è molta. Normale quindi che i mercati abbiano accusato il colpo portando le sue azioni a un calo di oltre il 16% nella giornata di ieri.

Secondo FactSet, società esperta in dati finanziari, software e analisi, le entrate totali di PayPal ammontano a 6,9 miliardi di dollari. Decisamente al di sotto della soglia registrata nel quarto trimestre esattamente un anno fa. Tutto sommato, l’utile per azione è di 1,11 dollari nel quarto trimestre, di poco sotto la stima degli analisti che avevano posto le loro previsioni a 1,12 dollari.

Inoltre, PayPal ha avuto un incremento di account attivi di 9,8 milioni. Tra questi, 3,2 milioni sono arrivati dall’acquisizione di Paydy. Il dato segna un calo rispetto al terzo trimestre che aveva visto un aumento di clienti pari a 13,3 milioni di nuovi account attivi.

Tenendo conto che parte delle transazioni arrivando dal suo prodotto crittografico “buy, sell and hold” – volume escluso dal totale dei pagamenti – il volume totale dei pagamenti per il quarto trimestre è stato di 339,5 miliardi di dollari. I ricavi provenienti dalle transazioni sono stati di 6,4 miliardi di dollari, più di quanto registrato nel terzo trimestre.

Nonostante le sue azioni siano crollate di oltre il 16%, PayPal sta crescendo ed è anche al lavoro per realizzare una sua criptovaluta. Sono quindi diversi i progetti in cantiere che potranno regalare tante soddisfazioni alla società stessa, ma anche ai suoi investitori.

Fonte: PayPal
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 feb 2022
Link copiato negli appunti