Play Store, revisione umana

Le applicazioni, prima di essere rese disponibili, passano al vaglio dei censori della Grande G: una pratica in atto da mesi, senza che gli sviluppatori abbiano avvertito scossoni

Roma – Un team di revisori per analizzare le applicazioni candidate all’approdo su Play Store, per verificare gli update, per agire da filtro tra gli sviluppatori e gli utenti Android: Google ha annunciato la transizione a un sistema di controllo umano prima di garantire l’approvazione del codice messo a disposizione sul suo marketplace.

Allineandosi alle pratiche già adottate da Apple, Google ha reclutato “un team di esperti responsabile di identificare le violazioni delle policy per gli sviluppatori nelle prima fasi del ciclo di vita della app”: l’ annuncio di questo cambio di paradigma viene diramato a qualche mese dal suo avvio, insieme all’assicurazione del fatto che gli sviluppatori non avvertiranno alcun cambiamento.

Il processo di revisione continuerà ad essere gestito in un intervallo temporale che si misura in ore e verrà garantita una maggiore trasparenza rispetto allo stato di pubblicazione e alle motivazioni che impensieriscono i censori della Grande G: Google spiega che saranno offerte spiegazioni più approfondite riguardo alle motivazioni per cui le app siano rifiutate o sospese, in modo che gli sviluppatori possano porre rimedio al problema per affacciarsi sul marketplace.

A presidio del Play Store, già in precedenza, si poneva un sistema antimalware, affiancato a strumenti capaci di individuare elementi controversi come immagini di nudo o contenuti che violano il copyright: queste soluzioni hanno iniziato a combinarsi con il controllo umano, in un circolo virtuoso capace di affinare gli automatismi del software.

La valutazione dei contenuti delle app resterà probabilmente problematica , con la discrezionalità delle condizioni imposte agli sviluppatori e la discrezionalità adottata nell’applicarle all’analisi delle app e ai diversi contesti in cui queste app vengono proposte. Per garantire una maggiore obiettività, e affidare la responsabilità della verifica a soluzioni già rodate e adeguate ai singoli mercati, Google ha annunciato una collaborazione con ESRB, IARC, PEGI e analoghi: agli sviluppatori di app verrà sottoposto un questionario capace di delineare il posizionamento del software nel quadro degli standard di settore, così da guidare i minori e le loro famiglie alla scelta dei contenuti più appropriati.

Sistema di rating

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    M$ ha paura!
    E quando M$ ha paura subito offre gratis il suo SO...Lo fece per i netbook per stoppare l'avanzata linux lo fa oggi sempre per paura di Linux e ancor più di Android.Con i netbook le andò bene ora a questo giro non so!In ogni caso sto meditando di sostituire il mio vecchio E8400, mai avuti SO originali a meno di fortuiti disguidi (acquisto di notebook usati ad esempio), vorrà dire che questa volta installerò un Windows "ufficiale" anzichè piratato.. spero non rompano troppo le scatole, altrimenti ne metto lo stesso su uno piratato e tanti saluti!
    • ... scrive:
      Re: M$ ha paura!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      E quando M$ ha paura subito offre gratis il suo
      SO...
      Lo fece per i netbook per stoppare l'avanzata
      linux lo fa oggi sempre per paura di Linux e
      ancor più di
      Android.
      Con i netbook le andò bene ora a questo giro non
      so!
      In ogni caso sto meditando di sostituire il mio
      vecchio E8400, mai avuti SO originali a meno di
      fortuiti disguidi (acquisto di notebook usati ad
      esempio), vorrà dire che questa volta installerò
      un Windows "ufficiale" anzichè piratato.. spero
      non rompano troppo le scatole, altrimenti ne
      metto lo stesso su uno piratato e tanti
      saluti!a sto giro hai pestato una XXXXX piu pesante di leguleio.
    • moderatore scrive:
      Re: M$ ha paura!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      E quando M$ ha paura subito offre gratis il suo
      SO...
      Lo fece per i netbook per stoppare l'avanzata
      linux lo fa oggi sempre per paura di Linux e
      ancor più di
      Android.
      Con i netbook le andò bene ora a questo giro non
      so!
      In ogni caso sto meditando di sostituire il mio
      vecchio E8400, mai avuti SO originali a meno di
      fortuiti disguidi (acquisto di notebook usati ad
      esempio), vorrà dire che questa volta installerò
      un Windows "ufficiale" anzichè piratato.. spero
      non rompano troppo le scatole, altrimenti ne
      metto lo stesso su uno piratato e tanti
      saluti!Fino a quando ci sarà gente come te, Microsoft non avrà mai paura.
  • stica scrive:
    gratis?
    Dov'è l'XXXXXXXX?
    • 537523 scrive:
      Re: gratis?
      - Scritto da: stica
      Dov'è l'XXXXXXXX?Il monopolio, come al solito...
      • stica scrive:
        Re: gratis?
        Vorrò ridere quando, dopo un anno, metteranno un bel canone mensile pena l'inabilità di accedere al PC. Da Microsoft mi aspetto questo ed altro.
        • Surak 2.0 scrive:
          Re: gratis?
          Certo...certo... figurati se i tribunali americani non punirebbero Microsoft per non aver rispettato gli accordi, ma anche l'UE.Mica è l'Italia dove puoi cambiare le cose o sfruttare inganni lessicali(in alcune pubblicità vedi le righe di spiegazione microscopiche e passare alla velocità della luce e per sicurezza pure sgranate), ma se dici A e poi non è A (amnericani con americani) allora ti obbligano a fare A e pagare pure multe salate.L'interesse Microsoft è quello di recuperare e fidelizzare masse che sempre più si abitua a Android (e misura minore a Linux)ed avere la possibilità di creare servizi aggiuntivi a pagamento
          • Leguleio scrive:
            Re: gratis?

            Certo...certo... figurati se i tribunali
            americani non punirebbero Microsoft per non aver
            rispettato gli accordi, ma anche
            l'UE.
            Mica è l'Italia dove puoi cambiare le cose o
            sfruttare inganni lessicali(in alcune pubblicità
            vedi le righe di spiegazione microscopiche e
            passare alla velocità della luce e per sicurezza
            pure sgranate), ma se dici A e poi non è A
            (amnericani con americani) allora ti obbligano a
            fare A e pagare pure multe
            salate.Be', la fai un po' troppo semplice. Cambiare le clausole contrattuali in corso d'opera è proibito in Italia come negli Usa, ed è sanzionato con grande lentezza anche in Italia:http://www.helpconsumatori.it/primo-piano/wind-cambia-offerta-in-corso-multa-dellantitrust/88647Non avendo letto la licenza d'uso che la Microsoft pubblicherà con il nuovo sistema operativo, tiro a indovinare su come potrebbero aggirare la legge: - sistema operativo gratis, ma salto alla versione 10.1 a pagamento.- sistema operativo gratis, installazione di elementi molto importanti a pagamento- sistema operativo gratis con la pubblicità che fa capolino ogni tanto per tutti coloro che sono connessi a internet, sistema operativo a pagamento per chi non la vuole.Sono scelte che ovviamente farebbero guadagnare di meno la Microsoft, ma sanno anche loro che la pirateria del sistema operativo e la resistenza a passare ad un sistema superiore sono ostacoli ancora più temibili.
          • ... scrive:
            Re: gratis?
            - Scritto da: Leguleio
            - sistema operativo gratis, ma salto alla
            versione 10.1 a
            pagamento.
            - sistema operativo gratis, installazione di
            elementi molto importanti a
            pagamento
            - sistema operativo gratis con la pubblicità che
            fa capolino ogni tanto per tutti coloro che sono
            connessi a internet, sistema operativo a
            pagamento per chi non la
            vuole.- sistema in versione telugu
        • panda rossa scrive:
          Re: gratis?
          - Scritto da: stica
          Vorrò ridere quando, dopo un anno, metteranno un
          bel canone mensile pena l'inabilità di accedere
          al PC. Da Microsoft mi aspetto questo ed
          altro.Lo fanno gia' ora.Si chiama ransomware.
    • Mario scrive:
      Re: gratis?
      - Scritto da: stica
      Dov'è l'XXXXXXXX?non c'è, Ms guadagna poco dall'OS il più delle volte è OEM e ha prezzi irrisori, soprattutto per le grandi corporation che pagano solo un forfait.Il loro interesse principale è invece che sia il più diffuso possibile in modo da legare tutte le SW house e i clienti al loro ecosistema.E' la stessa cosa per il browser, Explorer non è mai stato a pagamento ma non hanno mai smesso di svilupparlo, a loro interessa solo che il loro browser divenga lo standard de facto per internet, adesso sono passati a Spartan perchè si sono accorti che Explorer stava perdendo rapidamente terreno e a questo punto è più facile recuperare proponendo un prodotto nuovo e "innovativo" piuttosto che riproporre la solita zuppa.
      • MicroShit Supporter scrive:
        Re: gratis?

        E' la stessa cosa per il browser, Explorer non è
        mai stato a pagamento ma non hanno mai smesso di
        svilupparlo,Interdet ExploDer è stato fermo per molti anni alla versione 6.MS se ne è altamente sbattuta dei millemila bugs che conteneva e si è svegliata SOLO DOPO l'uscita di Firefox che in poco tempo gli ha portato via milioni di utenti.Se ti pare serietà questa ...Adesso fa essenzialmente un operazione markettara: rinomina il browser perchè sa (come ha sempre saputo pur fot*endosene alla stragrande) che IE ormai lo schifa ogni essere senziente presente nella galassia. Cerca più che altro di ricostruisi una verginità (che non ha mai avuto)
    • ... scrive:
      Re: gratis?
      - Scritto da: stica
      Dov'è l'XXXXXXXX?quando te lo chiedi di solito e' gia' troppo tardi perche te lo hanno gia barbato fino ai XXXXXXXX :-D
    • ... scrive:
      Re: gratis?
      - Scritto da: stica
      Dov'è l'XXXXXXXX?Nell'unico posto in cui può essere ovvero ciò che ti danno "gratis".Se io ti do la mia spazzatura "gratis" dove è l'XXXXXXXX?Stessa cosa...
    • banano scrive:
      Re: gratis?
      - Scritto da: stica
      Dov'è l'XXXXXXXX?dietro di te
  • ... scrive:
    Re: Perplessità
    - Scritto da: jacksea
    Nessuno si interroga sul fatto che non si
    dovrebbe mai essere costretti a cedere i propri
    dati biometrici obbligatoriamente?no, sono troppo occupati a scambiarsi foto di gattini su facebook...
  • ... scrive:
    [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
    ok, Punto Informatico lo conosciamo tutti che posto e', no?Io mi consolavo dicendomi: "meno male che c'e' e tomshw". Bene (anzi male!) da un paio di settimane dico: "meno male che c'e' Punto Informatico", il che e' tutto dire!!!!!
    • ... scrive:
      Re: [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
      - Scritto da: ...
      ok, Punto Informatico lo conosciamo tutti che
      posto e',
      no?[yt]OzBbbYQvUBA[/yt]
    • bingobongo scrive:
      Re: [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
      lo so che per voi macchi e linari fa semplicemente figo parlare male di Microsoft...bene bene 800 milioni di cinesi avranno Windows..sscusate se e poco
      • panda rossa scrive:
        Re: [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
        - Scritto da: bingobongo
        lo so che per voi macchi e linari fa
        semplicemente figo parlare male di
        Microsoft...bene bene 800 milioni di cinesi
        avranno Windows..sscusate se e
        pocoSarebbe questa la consolazione per voi winari destinati a fare da inermi spettatori alla vergognosa sconfitta del colapasta, che per restare in partite deve regalarlo ai cinesi, che comunque useranno un fork di linux governativo?
    • banano scrive:
      Re: [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
      - Scritto da: ...
      ok, Punto Informatico lo conosciamo tutti che
      posto e',
      no?
      Io mi consolavo dicendomi: "meno male che c'e' e
      tomshw". Bene (anzi male!) da un paio di
      settimane dico: "meno male che c'e' Punto
      Informatico", il che e' tutto
      dire!!!!!davvero una battaglia tra titani
      • ... scrive:
        Re: [OT] PI vs TH: come le cose cambiano
        - Scritto da: banano
        - Scritto da: ...

        ok, Punto Informatico lo conosciamo tutti che

        posto e',

        no?

        Io mi consolavo dicendomi: "meno male che
        c'e'
        e

        tomshw". Bene (anzi male!) da un paio di

        settimane dico: "meno male che c'e' Punto

        Informatico", il che e' tutto

        dire!!!!!

        davvero una battaglia tra titaniquenllo che si dice una concorrenza al ribasso, chi scende di piu, chi fa il si vende per meno. se andate a vedere il javascript di TH rabbrividite per le XXXXXte che ci hanno infilato... cia ciao, tomshw, voglio ricordarti com'eri.
  • Zucca Vuota scrive:
    Re: Perplessità
    - Scritto da: jacksea
    Nessuno si interroga sul fatto che non si
    dovrebbe mai essere costretti a cedere i propri
    dati biometrici obbligatoriamente? Perché ciò
    equivale ad una schedatura vera e propria.E chi ti costringe a consegnarli?
    • panda rossa scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: Zucca Vuota
      - Scritto da: jacksea

      Nessuno si interroga sul fatto che non si

      dovrebbe mai essere costretti a cedere i
      propri

      dati biometrici obbligatoriamente? Perché ciò

      equivale ad una schedatura vera e propria.

      E chi ti costringe a consegnarli?Infatti non sei mica costretto.Nel nostro ordinamento c'e' una formula ben precisa: "Circonvenzione di <s
      utonto winaro </s
      incapace"
    • ... scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: Zucca Vuota
      E chi ti costringe a consegnarli?per ora.Poi le funzionalità più critiche richiederanno la biometria 'per la sicurezza delle nostre transazioni'.Poi anche le funzionalità meno critiche, 'per la sicurezza globale'.Alla fine anche il login, coi governi che applaudiranno per il duro colpo all'anonimato dei cyberterroristi
  • Surak 2.0 scrive:
    Re: Perplessità
    Cerca sul vocabolario il termine "opzionale"
  • nome e cognome scrive:
    Re: Perplessità
    - Scritto da: jacksea
    Nessuno si interroga sul fatto che non si
    dovrebbe mai essere costretti a cedere i propri
    dati biometrici obbligatoriamente? Perché ciòNon mi risulta che passi la polizia in casa a raccogliere i dati biometrici... alcuni servizi funzionano, meglio, con autenticazione biometrica. Perchè non usarla? Potessi aprire la porta di casa e della macchina con l'autenticazione della retina sarei ben contento.
    • ... scrive:
      Re: Perplessità
      - Scritto da: nome e cognome
      Non mi risulta che passi la polizia in casa a
      raccogliere i dati biometrici...Infatti, come dimostra Snowden, non passa affatto.Li prende direttamente da chi ti fornisce il servizio.E non è neppure la polizia del tuo paese, aggiungiamo.
      • nome e cognome scrive:
        Re: Perplessità

        Infatti, come dimostra Snowden, non passa affatto.
        Li prende direttamente da chi ti fornisce il
        servizio.
        E non è neppure la polizia del tuo paese,
        aggiungiamo.Si e ora ti diro' una cosa sconvolgente, altroche snowden: ogni volta che vai in paese al di fuori di Schengen il tuo passaporto contenente i dati biometrici viene letto dalla polizia del paese in cui arrivi. Non glieli da nemmeno chi fornisce il servizio, ma glieli dai tu direttamente capisci che roba?
        • ... scrive:
          Re: Perplessità
          - Scritto da: nome e cognome
          Si e ora ti diro' una cosa sconvolgente, altroche
          snowden: ogni volta che vai in paese al di fuori
          di Schengen il tuo passaporto contenente i dati
          biometrici viene letto dalla polizia del paese in
          cui arrivi. Non glieli da nemmeno chi fornisce il
          servizio, ma glieli dai tu direttamente capisci
          che
          roba?Io l'ho usato una poche volte ma l'hanno sempre guardato a vista, davanti a me quindi i miei dati non sono finiti da nessuna parte.Ah, lo so, se vai in USA ti fanno la scansione della retina, mamma mia!Ma è quello che ci si aspetta dai regimi, quindi non sono sorpreso affatto (e in USA non ci vado).
          • nome e cognome scrive:
            Re: Perplessità

            Io l'ho usato una poche volte ma l'hanno sempre
            guardato a vista, davanti a me quindi i miei dati
            non sono finiti da nessuna
            parte.Non importa, ammesso che non abbiano un lettore sul tavolo, gli basta una richiesta al computer e magicamente i tuoi dati biometrici arrivano dalla polizia italiana. E' la tecnologia...
            Ah, lo so, se vai in USA ti fanno la scansione
            della retina, mamma
            mia!No, non te la fanno: ti prendono le impronte dei due indici, ti chiedono dove alloggi, perché entri negli stati uniti e ti augurano buon viaggio. Del resto della scansione della retina la polizia non se ne fa assolutamente nulla a meno che non trovino la tua testa separata dal corpo.
            Ma è quello che ci si aspetta dai regimi, quindi
            non sono sorpreso affatto (e in USA non ci
            vado).L'unico paese che faceva la scansione della retina all'ingresso era l'Inghilterra, ora hanno eliminato il sistema in favore del passaporto biometrico... ah questi spioni di NSA e Mi5, sempre al risparmio.
          • ... scrive:
            Re: Perplessità
            - Scritto da: nome e cognome

            Io l'ho usato una poche volte ma l'hanno
            sempre

            guardato a vista, davanti a me quindi i miei
            dati

            non sono finiti da nessuna

            parte.

            Non importa, ammesso che non abbiano un lettore
            sul tavolostava in piedi davanti a me... non aveva nulla.
            gli basta una richiesta al computer e
            magicamente i tuoi dati biometrici arrivano dalla
            polizia italiana. la polizia italiana non ha nè le mie impronte nè la mia retina.ha solo la foto e pure in LQ.No quelle dei 'tre giorni' non sono digitalizzate e nemmeno attendibili perchè raccolte con leggerezza (ovale completamente nero nel mio caso).

            Ah, lo so, se vai in USA ti fanno la
            scansione

            della retina, mamma

            mia!
            No, non te la fannosì, lo hanno fatto a due miei conoscenti.
            ti prendono le impronte dei
            due indicianche.
            L'unico paese che faceva la scansione della
            retina all'ingresso era l'Inghilterraguarda caso quello dove se dimentichi la password di un file, prendi la pena più alta possibile in base ciò che si immaginano ci sia dentro.Altro paese civilissimo (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: Perplessità

            la polizia italiana non ha nè le mie impronte nè
            la mia
            retina.
            ha solo la foto e pure in LQ.
            No quelle dei 'tre giorni' non sono digitalizzate
            e nemmeno attendibili perchè raccolte con
            leggerezza (ovale completamente nero nel mio
            caso).Quindi non hai un passaporto valido.

            No, non te la fanno
            sì, lo hanno fatto a due miei conoscenti.No, gli hanno fatto la foto con una videocamera. Nessuna scansione della retina, vado negli USA regolarmente e ultimamente non fanno nemmeno più la foto (proprio perché è nel passaporto biometrico).
            guarda caso quello dove se dimentichi la password
            di un file, prendi la pena più alta possibile in
            base ciò che si immaginano ci sia
            dentro.No, ma è uno di quegli strani paesi dove le regole si rispettano.
            Altro paese civilissimo (rotfl)(rotfl)(rotfl)Molto. Solo la cucina lascia a desiderare.
  • ... scrive:
    Re: Perplessità
    - Scritto da: jacksea
    Nessuno si interroga sul fatto che non si
    dovrebbe mai essere costretti a cedere i propri
    dati biometrici obbligatoriamente? Perché ciò
    equivale ad una schedatura vera e propria.E vogliamo aggiungere che una password puoi rifiutare di consegnarla se te la chiedono, mentre la tua faccia no?
  • ... scrive:
    licenza
    A me piace definire la licenza Microsoft con il nome di copythief, buona solo per i ladri (semicit.)
  • Mario scrive:
    quante revisioni
    quante revisioni bisognerà aspettare prima di poterlo installare senza troppi patemi d'animo?Di solito l' xx.1 con il SP2 è sufficientemente stabile..
    • MicroShit Supporter scrive:
      Re: quante revisioni
      Winzozz 10 sarà sufficentemente stabile quando sarà rilasciata la RTM di Winzozz 15 (Il SO più magnifikissimo di sempre e nei secoli dei secoli Amen)(rotfl)
    • Hop scrive:
      Re: quante revisioni
      - Scritto da: Mario
      quante revisioni bisognerà aspettare prima di
      poterlo installare senza troppi patemi
      d'animo?
      Di solito l' xx.1 con il SP2 è sufficientemente
      stabile..scaricati la beta e prova
    • pippo75 scrive:
      Re: quante revisioni
      - Scritto da: Mario
      quante revisioni bisognerà aspettare prima di
      poterlo installare senza troppi patemi
      d'animo?
      Di solito l' xx.1 con il SP2 è sufficientemente
      stabile..Non so quante versioni ma coincidenza quest'anno esce windows 10 e guarda caso è stato dichiarato un giubileo straordinario ;) ;)
  • Pinguino scrive:
    Chiarimento
    L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su PC opportunamente "qualificati"casa significa esattamente questa frase? e cosa si intende per "qualificati"?
    • Tibuko Legomme scrive:
      Re: Chiarimento
      - Scritto da: Pinguino
      L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su PC
      opportunamente
      "qualificati"

      casa significa esattamente questa frase? e cosa
      si intende per
      "qualificati"?Non vuol dire niente, come non significa assolutamente nulla l'intero mercato cervellotico delle licenze Microsoft.
    • nushuth scrive:
      Re: Chiarimento
      - Scritto da: Pinguino
      L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su PC
      opportunamente
      "qualificati"

      casa significa esattamente questa frase? e cosa
      si intende per
      "qualificati"?Probabilmente significa che se hai windows "piratato" ti regalano una copia genuina se denunci il negozio che ti ha installato windows pirata....
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Chiarimento
        - Scritto da: nushuth
        se
        denunci il negozio che ti ha installato windows
        pirata....E sarebbe anche giusto denunciarli questi "negozi"!
        • ... scrive:
          Re: Chiarimento
          certo certo perchè tutti vanno in negozio a prendere il windoze pirata.[img]http://fc03.deviantart.net/fs71/i/2013/192/e/7/laugh_like_a_hyena_by_freddyjasonv-d6d3gko.png[/img]
          • pirates scrive:
            Re: Chiarimento
            la copia pirata non la troverai al negosio ma dal tuo amico della porta accanto
          • ... scrive:
            Re: Chiarimento
            io non la troverò proprio per trovarla bisogna cercarla e francamente l'ultimo posto dove cercarla sono i miei computer con Linux
      • Funz scrive:
        Re: Chiarimento
        - Scritto da: nushuth
        - Scritto da: Pinguino

        L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su
        PC

        opportunamente

        "qualificati"



        casa significa esattamente questa frase? e cosa

        si intende per

        "qualificati"?

        Probabilmente significa che se hai windows
        "piratato" ti regalano una copia genuina se
        denunci il negozio che ti ha installato windows
        pirata.......se il negozio te l'ha presentato come originale quando ti ha venduto il PC. Ma il pirata consapevole? Denuncia chi? Il tracker?Google che gli ha fornito il link al .torrent?L'amico che gli ha passato la chiavetta con la .iso?Il senegalese col lenzuolo? Ma chi è ridotto così male da comprare il windows dal vucumprà? :D
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Chiarimento
      Visto l'uso delle virgolette ed in quel contesto, è immaginabile che sia solo un gioco di parole, quindi qualificati=con certe qualità=con certe caratteristiche
    • Izio01 scrive:
      Re: Chiarimento
      - Scritto da: Pinguino
      L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su PC
      opportunamente "qualificati"

      casa significa esattamente questa frase? e cosa
      si intende per "qualificati"?Non lo sanno nemmeno gli autori dell'articolo originale, che stanno aspettando lumi da MS:"Microsoft's operating system chief Terry Myerson explained from China that Microsoft will be "upgrading all qualified PCs, genuine and non-genuine, to Windows 10." ( <b
      It's not yet exactly clear as to what counts as "qualified"; we've reached out to Microsoft to find out </b
      .)"EDIT: ops, c'è un update all'articolo, che riporta:"We've not heard back from Microsoft yet, but The Verge hasand it's good news for any pirate out there, wherever you are. In a statement issued to them, Microsoft explained that '[a]nyone with a qualified device can upgrade to Windows 10, including those with pirated copies of Windows'..."Cioè, alla domanda: "Cosa si intende per 'qualificato'"?Loro rispondono: "Tutto ciò che è qualificato, incluse le copie pirata".Si potrebbe andare in loop, è più ricorsivo dell'acronimo GNU (rotfl)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 marzo 2015 19.12-----------------------------------------------------------
      • Pinguino scrive:
        Re: Chiarimento
        Da come ho capito io:Non hanno le idee ben chiare in MS.Posso intuire che loro non vogliono perdere il settore privato del mercato cinese e sono disposti ad un forte sconto pur di diffonderlo.
        • mimmo scrive:
          Re: Chiarimento
          Infatti penso anch'io che sia una mossa per il mercato cinese.bisogna vedere cosa comporta per noi europei.magari metteranno la versione "Home Very BAsic" come gratismentre la versione "seria" a 15-20 $ come hanno fatto con win 8
    • ... scrive:
      Re: Chiarimento
      - Scritto da: Pinguino
      L'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito, su PC
      opportunamente
      "qualificati"

      casa significa esattamente questa frase? e cosa
      si intende per "qualificati"?i5, 8GRAM e 1TB disco.e solo per partire e far girare notepad e campo fiorito.quando penso che a windows 3.11 for workgroup il 486/33, 8MB e 120 MB di disco stavano larghi... bah
      • ... scrive:
        Re: Chiarimento
        - Scritto da: ...
        quando penso che a windows 3.11 for workgroup il
        486/33, 8MB e 120 MB di disco stavano larghi...
        bahsprecone.Con 8mb di RAM facevo girare Il Duca in finestra sotto Win95
        • panda rossa scrive:
          Re: Chiarimento
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: ...


          quando penso che a windows 3.11 for
          workgroup
          il

          486/33, 8MB e 120 MB di disco stavano
          larghi...

          bah

          sprecone.
          Con 8mb di RAM facevo girare Il Duca in finestra
          sotto
          Win95In finestra???Il Duca si gioca a tutto schermo!
        • ... scrive:
          Re: Chiarimento
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: ...


          quando penso che a windows 3.11 for
          workgroup
          il

          486/33, 8MB e 120 MB di disco stavano
          larghi...

          bah

          sprecone.
          Con 8mb di RAM facevo girare Il Duca in finestra
          sotto
          Win95quale parte di "stavano larghi" non ti e' chiara?(lo riposto in quanto impropriomente "timillizzato")
      • Ritpetit scrive:
        Re: Chiarimento
        Parli di PC dove ci devi giocare all'ultimo gioco superesigente di risorse, o il tema è: quali risorse servono per far girare Win 10?Perché se WIN 10, come pare, sarà più o meno esigente come Win8.1, io lo faccio girare (versione 32 bit) su Pentium 4 3GHZ, e AMD Atholon 3500.E con 2 SSD usat1 da 64 GB, per uso office e internet, vanno ancora benissimo, MOOOOLTO meglio che con XP: sembrano rinati.Quindi:1) o si scrivono cose con cognizione di causa2) si sta zitti che si evita di fare brutte figure e fare disinformazione
        • panda rossa scrive:
          Re: Chiarimento
          - Scritto da: Ritpetit
          Parli di PC dove ci devi giocare all'ultimo gioco
          superesigente di risorse, o il tema è: quali
          risorse servono per far girare Win
          10?
          Perché se WIN 10, come pare, sarà più o meno
          esigente come Win8.1, io lo faccio girare
          (versione 32 bit) su Pentium 4 3GHZ, e AMD
          Atholon
          3500.
          E con 2 SSD usat1 da 64 GB, per uso office e
          internet, vanno ancora benissimo, MOOOOLTO meglio
          che con XP: sembrano
          rinati.
          Quindi:
          1) o si scrivono cose con cognizione di causa
          2) si sta zitti che si evita di fare brutte
          figure e fare
          disinformazioneParli di far girare win 10 nel senso di poterlo utilizzare con produttivita' o il tema qual e': accenderlo e aspettare che prima o poi ti faccia cliccare qualcosa?I requisiti del gioco sono cosa diversa dai requisiti di windows.Quindi:1) o si scrivono cose con cognizione di causa2) si sta zitti che si evita di fare brutte figure e fare disinformazione
          • ... scrive:
            Re: Chiarimento
            oppure te ne torni a ricompilare il kernel che ormai continui a ridire le solite due cose trite e ritrite
          • Prozac scrive:
            Re: Chiarimento
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Ritpetit

            Parli di PC dove ci devi giocare all'ultimo
            gioco

            superesigente di risorse, o il tema è: quali

            risorse servono per far girare Win

            10?

            Perché se WIN 10, come pare, sarà più o meno

            esigente come Win8.1, io lo faccio girare

            (versione 32 bit) su Pentium 4 3GHZ, e AMD

            Atholon

            3500.

            E con 2 SSD usat1 da 64 GB, per uso office e

            internet, vanno ancora benissimo, MOOOOLTO
            meglio

            che con XP: sembrano

            rinati.

            Quindi:

            1) o si scrivono cose con cognizione di causa

            2) si sta zitti che si evita di fare brutte

            figure e fare

            disinformazione

            Parli di far girare win 10 nel senso di poterlo
            utilizzare con produttivita' o il tema qual e':
            accenderlo e aspettare che prima o poi ti faccia
            cliccare
            qualcosa?

            I requisiti del gioco sono cosa diversa dai
            requisiti di
            windows.

            Quindi:
            1) o si scrivono cose con cognizione di causa
            2) si sta zitti che si evita di fare brutte
            figure e fare
            disinformazioneE qui a fare disinformazione sei tu, non lui. Lui è stato chiarissimo: uso Office e navigazione Internet. La configurazione che ha descritto lo fa essere più produttivo con Windows 8.1 rispetto a Windows XP
          • mimmo scrive:
            Re: Chiarimento
            win 8 è stato fatto apposta per dispositivi "scarsi", come tablet e net pc.infatti è + performante di xp e anche di Seven.questo e' un dato di fatto.poi puo' piacere o no....
          • ... scrive:
            Re: Chiarimento
            oh imbutuuuuuuuuuuuu
        • ... scrive:
          Re: Chiarimento
          - Scritto da: Ritpetit
          Parli di PC dove ci devi giocare all'ultimo gioco
          superesigente di risorse, o il tema è: quali
          risorse servono per far girare Win 10?non vedo differenze: entrambi picchiano duro du ram/cpu/disco.
          Perché se WIN 10, come pare, sarà più o meno"pare", "piu' o meno"... test scientificissimi, eh?
          esigente come Win8.1, io lo faccio girare
          (versione 32 bit) su Pentium 4 3GHZ, e AMD
          Atholon 3500.
          E con 2 SSD usat1 da 64 GB, per uso office e
          internet, vanno ancora benissimo, MOOOOLTO meglio
          che con XP: sembrano rinati.usare gli SSD, ovvero compensare con hardware piu' potente la pesantezza del software. nulla di nuovo lo fanno dal... 386 mi pare: piu cache' piu' mhz, piu disco, piu memoria... eh si. e per cosa? word excel powerpoint mail.
          Quindi:
          1) o si scrivono cose con cognizione di causa
          2) si sta zitti che si evita di fare brutte
          figure e fare disinformazionecredo questa descrizione rispecchi perfettamente la tua persona.
Chiudi i commenti