Poste Italiane, il cashback con 1 euro in più

Poste Italiane, il cashback con 1 euro in più

Poste Italiane promette un incentivo ulteriore rispetto al Cashback di Stato per quanti utilizzeranno l'app del gruppo per transazioni oltre i 10 euro.
Poste Italiane promette un incentivo ulteriore rispetto al Cashback di Stato per quanti utilizzeranno l'app del gruppo per transazioni oltre i 10 euro.
Guarda 15 foto Guarda 15 foto

Queste ore di difficoltà nell’accesso all’app IO ed alle procedure di inserimento dei metodi di pagamento non sono esattamente il miglior “Benvenuto” nel Piano Italia Cashless, ma al tempo stesso è facile prevedere che ogni polemica andrà ad esaurirsi nel giro di poche ore. Passato il flusso iniziale di registrazioni sull’app, infatti, i pagamenti inizieranno a fluire ed il numero di registrazioni quotidiane sarà presumibilmente molto basso (ed in ogni caso compatibile con i numeri immaginati in fase progettuale).

Poste Italiane, un incentivo oltre il cashback

Al termine di questa vigilia del cashback di Natale (ultimo giorno per chi voleva avviare fin da domani gli acquisti in store), Poste Italiane ha voluto ricordare il proprio sforzo per sostenere questo piano, per il quale mette sul piatto 29 milioni di carte, 20 milioni di app e 7 milioni di wallet di pagamento digitale. Soprattutto, Poste Italiane propone in queste ore di aggirare le difficoltà di SPID e App IO passando per una strada alternativa:

Con pochi passaggi, in modalità sicura e veloce, tutti i titolari delle carte di Poste Italiane potranno eseguire la registrazione necessaria per la partecipazione al programma Cashback di Stato direttamente sulle App Postepay e BancoPosta, in alternativa alla procedura di registrazione tramite Spid sull’AppIO.

Così come per Satispay, Hype, Nexi o altre app, Poste Italiane propone i propri strumenti e mette sul piatto anche un incentivo ulteriore:

Inoltre, al fine di favorire lo sviluppo dei pagamenti digitali più innovativi, Poste Italiane ha previsto un ulteriore beneficio di 1 euro per tutte le transazioni di pagamento superiori ai 10 euro eseguite tramite App e codice Postepay presso tutti gli Uffici Postali e gli altri punti vendita convenzionati con questa nuova modalità di pagamento tramite codice QR.

Questa offerta sarà valida fino al 28 febbraio 2021, mentre per i commercianti convenzionati l’accettazione dei pagamenti con Codice Postepay sarà gratuita fino al 31 dicembre dello stesso anno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 12 2020
Link copiato negli appunti