PS3 da 80 GB, in Europa a fine agosto

Sony introdurrà anche sui mercati del vecchio continente il nuovo modello di PlayStation 3 da 80 GB e la prima linea di giochi a metà prezzo per l'ultima nata di casa Sony

Roma – Per chi temeva che Sony potesse tornare a discriminare i videogamer europei, lanciando la nuova PlayStation 3 da 80 GB solo mesi dopo il lancio nordamericano, c’è una lieta sorpresa: la console con hard disk “maggiorato” raggiungerà il vecchio continente il 27 agosto e, come in USA, verrà venduta allo stesso prezzo – 399 euro – dell’attuale modello da 40 GB.

L’annuncio è stato dato dal presidente di Sony Computer Entertainment Europe ( SCEE ), David Reeves, e sembra confermare la volontà della multinazionale nipponica di allineare il lancio dei nuovi modelli di PS3 sui mercati occidentali.

Reeves ha anche ribadito che la PS3 da 40 GB non sarà più prodotta , e quella da 80 GB ne prenderà dunque il posto. Contrariamente però al passato, la mamma di PlayStation non sembra intenzionata a ridurre il prezzo del modello uscente: il motivo, secondo alcune fonti, è che le scorte di unità da 40 GB sono scarse, e l’azienda confida di venderle tutte in breve tempo anche senza la necessità di applicare sconti. Questa scelta contrasta con quella recente di Microsoft , che ha deciso di scontare il modello di Xbox 360 da 20 GB (299 euro) per fare spazio a quello da 60 GB (349 euro).

A dispetto di Stati Uniti e altri paesi, dove lo scorso anno Sony aveva già introdotto una PS3 da 80 GB, per l’Europa un modello con hard disk di tale capacità rappresenta una novità assoluta. A differenza della “vecchia” versione da 80 GB, la nuova manca di alcune componenti e funzionalità , tra le quali la capacità di far girare i giochi per PS2: assenze a cui gli utenti europei sono per altro già abituati visto che il modello da 40 GB, l’unico oggi disponibile in Europa, è stato il primo ad introdurre un design “alleggerito”.

Come si è detto, la PS3 da 80 GB sarà introdotta verso fine agosto al prezzo di 399 euro, lo stesso della versione attuale. Il prezzo su strada di quest’ultima, tuttavia, può anche essere di alcune decine di euro inferiore a quello ufficiale.

Il presidente di SCEE ha anche annunciato che, a partire dal primo agosto, verrà lanciata anche in Europa la linea di giochi “budget” Platinum per PS3, con prezzo di 30 euro a disco. Tra i primi titoli vi saranno Resistance: Fall of Man , Heavenly Sword , MotorStorm , Uncharted: Drake s Fortune , Ratchet & Clank 3 , Virtua Tennis 3 , Assassin’s Creed e WWE SmackDown vs. RAW 2008 . Secondo Sony, questi giochi sono stati selezionati tra quelli che, nei territori PAL, hanno superato quota 400mila unità vendute.

Un’intervista a Reeves sulle novità presentate da Sony al recente E3 di Los Angeles è stata pubblicata, in italiano, su questa pagina del sito ufficiale di PlayStation.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sono sempreio scrive:
    L'Iran, E' L'Iran
    se in Iran i nemici di Dio devono essere giustiziati, allora vanno ziustiziati,
  • painlord2k scrive:
    Pacifismo ad altranza sulla pelle altrui
    Ovviamente, a parte qualche premio e qualche "appello", ma in sordina, dalla sinistra non arrivano proposte serie.Ad esempio, boicottare l'acquisto di petrolio iraniano, vietare alle aziende italiane ed europee di fare affari con l'Iran, sostenere con denaro l'opposizione e gli oppositori iraniani.No, loro sono per il "dialogo", tanto a loro non costa nulla.Mentre loro "dialogano", il regime iraniano uccide, stupra (la Shaaria vieta di uccidere una vergine, quindi prima si fanno stuprare dalle guardie, dopo un matrimonio forzato, e poi si esegue la condanna a morte), incarcera e deruba la popolazione.Lasciamo che continuino a sodomizzare le bambine, come insegnava Khomeini.Non è un problema se questa gente sviluppa delle armi nucleari o le compra e si dota di missili in grado di farle arrivare sulle città europee. ( http://www.homa.org/index.php?option=com_content&view=article&id=95:-khomeinis-teachings-on-sex-with-infants-and-animals-&catid=38:khomeini-&Itemid=58 )Khomeini's Teachings on sex with infants and animalsIslamic Teachings on sex with infants: "A man can have sexual pleasure from a child as young as a baby. However, he should not penetrate. If he penetrates and the child is harmed then he should be responsible for her subsistence all her life. This girl, however would not count as one of his four permanent wives. The man will not be eligible to marry the girl's sister." The complete Persian text of this saying can be found in "Ayatollah Khomeini in Tahrirolvasyleh, Fourth Edition, Darol Elm, Qom"Islamic Teachings on sex with animals: "The meat of horses, mules, or donkeys is not recommended. It is strictly forbidden if the animal was sodomized while alive by a man. In that case, the animal must be taken outside the city and sold."Editor's notes: I wonder if it is OK to sodomize a dead animal? What happens if the buyer brings the poor animal back into the city?
    • el pibe de oro scrive:
      Re: Pacifismo ad altranza sulla pelle altrui
      - Scritto da: painlord2k
      Mentre loro "dialogano", il regime iraniano
      uccide, stupra (la Shaaria vieta di uccidere una
      vergine, quindi prima si fanno stuprare dalle
      guardie, dopo un matrimonio forzato, e poi si
      esegue la condanna a morte), incarcera e deruba
      la
      popolazione.
      Lasciamo che continuino a sodomizzare le bambine,
      come insegnava
      Khomeini.Non preoccuparti, tra un anno o due arriveranno gli eroici marines a dar loro il cambio. Si sono già allenati a fondo in Iraq.
      • painlord2k scrive:
        Re: Pacifismo ad altranza sulla pelle altrui
        - Scritto da: el pibe de oro
        - Scritto da: painlord2k

        Mentre loro "dialogano", il regime iraniano

        uccide, stupra (la Shaaria vieta di uccidere una

        vergine, quindi prima si fanno stuprare dalle

        guardie, dopo un matrimonio forzato, e poi si

        esegue la condanna a morte), incarcera e deruba

        la

        popolazione.

        Lasciamo che continuino a sodomizzare le
        bambine,

        come insegnava

        Khomeini.

        Non preoccuparti, tra un anno o due arriveranno
        gli eroici marines a dar loro il cambio. Si sono
        già allenati a fondo in Iraq.I caschi blu dell'ONU (turchi e pakistani in testa) sono famosi per fare lo stesso in giro Ma non mi sembra che nessuno se la sia mai presa con il Segretario Generale dell'ONU per quello che succede. Certo non lo hanno fatto neanche quando i belgi stavano a guardare e brindavano con i serbi mentre sterminavano i bosniaci mussulmani, oppure quando si rubavano insieme a Saddam i soldi del Food for Oil.Moralmente, voi sinistrati, siete al di sotto dei fanatici islamici come Khomeini e bin Laden. E non è facile.
  • silvan scrive:
    Segnalazione geografica
    Mi permetto di segnalare che la Mesopotamia è l'attuale IRAK non IRAN. Inoltre Gli iraniani discendono da popolazioni indoeuropee e non semitiche. Ciò non toglie che oggi siano dominati da una cultura arabeggiante grazie alla legge islamica ( Sharia ) applicata in quel paese.
  • unaDuraLezione scrive:
    Giusta la pena di morte in Iran
    contenuto non disponibile
    • anonimo scrive:
      Re: Giusta la pena di morte in Iran
      - Scritto da: unaDuraLezione
      Giusta, perchè bilanciata dalla loro cultura
      immensamente superiore alle altre e dalla loro
      storia.
      Non dimentichiamo che l'uomo moderno discende
      dalle popolazioni mesopotamiche.. senza di loro
      saremmo poco più (o forse meno) che scimmmie
      ammaestrate.
      Una volta ero contrario alla pena di morte in
      Iran (e ovunque), ma chi sono io per oppormi a
      gente di cotanta
      cultura?Vuoi forse insinuare che l'Iran culturalmente è rimasto ai tempi della mesopotamia? Hanno scaricato Firefox 3 un sacco di volte, per me sono i numeri uno.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Giusta la pena di morte in Iran
        contenuto non disponibile
        • Turbato Thomas scrive:
          Re: Giusta la pena di morte in Iran
          "Non dimentichiamo che l'uomo moderno discende dalle popolazioni mesopotamiche.."Guarda che gli Iraniani sono geneticamente più vicini agli Europei che agli Arabi
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Giusta la pena di morte in Iran
            contenuto non disponibile
          • Vlad scrive:
            Re: Giusta la pena di morte in Iran

            Fatto sta che la Mesopotamia, scintilla della
            ragione e culla della civiltà, si trova dove oggi
            c'è
            l'Iran.
            Chi siamo noi per osteggiare tanta saggezza?TrollChi chiude la bocca agli altri con l'arroganza e chi risponde alle domande con la spada, la civiltà e la sggezza... non sa neanche dove stiano di casa.Quello che c'era una volta in Mesopotamia ora non c'è ne in Iran ne in nessun altro stato della ex Mesopotamia.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Giusta la pena di morte in Iran
            contenuto non disponibile
          • Prof. Panunzio scrive:
            Re: Giusta la pena di morte in Iran
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Turbato Thomas


            Guarda che gli Iraniani sono geneticamente più

            vicini agli Europei che agli

            Arabi

            Fatto sta che la Mesopotamia, scintilla della
            ragione e culla della civiltà, si trova dove oggi
            c'è
            l'Iran.
            Chi siamo noi per osteggiare tanta saggezza?Al massimo possiamo osteggiare la tua ignoranza in geografia:[img]http://www.hawaii.edu/ahead/Iraq%20General/mesopotamia.jpg[/img]
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Giusta la pena di morte in Iran
            contenuto non disponibile
Chiudi i commenti