Revolut, zero commissioni per i pagamenti PagoPA

Revolut, zero commissioni per i pagamenti PagoPA

Revolut apre ai pagamenti pagoPA offrendo a 650 mila italiani un vantaggio niente male: nessun costo aggiuntivo su questo tipo di transazioni.
Revolut apre ai pagamenti pagoPA offrendo a 650 mila italiani un vantaggio niente male: nessun costo aggiuntivo su questo tipo di transazioni.

Revolut si conferma ancora una volta un game-changer nel panorama finanziario“: con queste parole Elena Lavezzi, General Manager Italia e Sud Europa di Revolut, annuncia una novità che porta l’app una volta di più nella direzione degli interessi degli utenti. Gli oltre 650 mila italiani che utilizzano l’app, infatti, a partire da oggi potranno effettuare pagamenti pagoPA in modo totalmente gratuito, senza alcuna commissione.

Scarica Revolut ora, dunque, e potrai immediatamente pagare il tuo primo bollettino senza costo alcuno.

Revolut: pagoPA è gratis

I pagamenti pagoPA saranno disponibili fin da oggi su iOS e nelle prossime settimane su Android. Continua Lavezzi:

non solo abbiamo integrato pagoPA nella nostra piattaforma per permettere ai nostri clienti di usufruire del servizio con la modalità facile e veloce che da sempre ci contraddistingue, ma abbiamo anche deciso di eliminare le commissioni sulla scia di quanto già offriamo da anni, per assicurare che le persone ottengano maggiore potere nella gestione del proprio denaro e che non si trovino a pagare delle inutili commissioni nel momento in cui stanno già pagando una tassa.

pagoPA con Revolut

Effettuare i pagamento pagoPA è estremamente semplice:

  • aggiornare l’app all’ultima versione
  • toccare l’icona con due frecce per aprire il tab Pagamenti
  • toccare l’icona del QR code in alto a destra e scansionare il QR code all’interno dell’avviso di pagamento
  • controllare i dettagli e approvare il pagamento

Le ricevute restano memorizzate nell’elenco delle transazioni, a disposizione per ogni eventuale archiviazione. L’app diventa dunque un hub a tutto tondo per pagamenti e investimenti, consentendo un agile utilizzo del proprio denaro tanto per l’acquisto di criptovalute, quanto per effettuare bonifici, quanto ancora per gestire budget e carte di credito.

L’approdo a pagoPA, interfaccia standard per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, apre un fronte nuovo ed ulteriore, dove il valore prezioso del gratis diventerà inevitabilmente un biglietto da visita per Revolut. Con l’app, infatti, si potranno ora pagare TARI, IMU, servizi ASL, bollo auto e molto altro ancora. Senza costi aggiuntivi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 23 feb 2022
Link copiato negli appunti