Ryzen, un raggio di speranza per AMD

Sunnyvale ha ufficialmente svelato la declinazione commerciale dell'architettura già nota come Zen, un prodotto ancora da rifinire ma che promette di dare del filo da torcere ai processori più potenti e avanzati di Intel

Roma – C’è voluto più di un anno ma l’attesa è (quasi) finita: Ryzen, la nuova architettura di processore precedentemente nota come Zen, è prevista al debutto sul mercato entro il primo trimestre dell’anno prossimo. AMD rilancia e conferma le promesse iniziali, promettendo un incremento prestazionale a dir poco significativo rispetto alle passate generazioni. Intel? Dovrebbe cominciare a preoccuparsi.

Il chipmaker statunitense ha svelato Ryzen in un webcast a tema (“New Horizon”) con la piattaforma per sistemi desktop chiamata Summit Ridge , alla base della quale sarà presente una CPU dotata di 8 core fisici e 16 thread logici grazie a una tecnologia simile all’ Hyperthreading di Intel.

Il clock di base dei sample di processore è al momento fermo a 3,4 GHz, ma AMD promette di aumentare ulteriormente questo valore e di aggiungere una funzione di incremento dinamico del clock come già fa Intel con Turbo Boost; la cache di terzo livello (L3) sarà di 16MB, mentre quella di secondo livello sarà da 4MB.

Le motherboard destinate a ospitare le CPU Summit Ridge saranno naturalmente basate su AM4, una tecnologia già svelata dalla corporation e in grado di supportare gli ultimi standard del mercato PC come le memorie DDR4, il bus PCI Express 3.0, il protocollo NVMe per lo storage ultra-veloce e via elencando.

Oltre a performance sensibilmente superiori nelle istruzioni per clock (IPC) processabili, le CPU Ryzen potranno contare su una complessa logica di controllo integrata chiamata SenseMI con il compito di ottimizzare in ogni istante le prestazioni e il consumo di energia elettrica, adattare il clock oltre i valori di boost nominali qualora le temperature lo permettano (Extended Frequency Range), predire in maniera efficiente le istruzioni e i dati da caricare in anticipo nella cache interna e molto altro ancora.

Il CEO di AMD Lisa Su ha confermato ancora una volta le qualità “genuine” di Zen/Ryzen, un processore “senza trucchi” che alla fine raggiungerà davvero un incremento di ICP del 40 per cento rispetto alle precedenti generazioni come promesso nella presentazione iniziale della nuova architettura.

Al momento, come prova della veridicità delle parole di Su, sono disponibili i benchmark di Ryzen eseguiti in tempo reale da AMD al confronto con una CPU Core i7-6900K di Intel: le CPU in rosso hanno superato di poco quelle di Santa Clara, e la cosa promette molto bene visto che Core i7-6900K è un processore di fascia “enthusiast” (Broadwell-E) da 8 core fisici (16 logici) con clock compreso fra 3,2 e 3,7 GHz, tecnologia Turbo Boost e un costo di mercato di oltre mille dollari.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • biddulph scrive:
    avvizziti
    "Eppure il titolo in borsa ha perso 2,4 punti percentuali."Il che dimostra come ormai la gente è anestetizzata, e persino una cosa di enorme portata come questa, non riesce più a muovere nient'altro che una debolissima risposta.Stiamo avvizzendo senza accorgercene.
  • gobinghoo scrive:
    lassù qualcuno ci marcia
    Chissà perché i cyberattacconi se la prendono solo con yahoo.O non è vero e anche gli altri hanno subito attacchi così grossi e lo nascondono, oppure qualcuno ce l'ha con yahoo, cercando magari di abbassarne il valore di mercato.
    • ... scrive:
      Re: lassù qualcuno ci marcia
      - Scritto da: gobinghoo
      Chissà perché i cyberattacconi se la prendono
      solo con
      yahoo.
      O non è vero e anche gli altri hanno subito
      attacchi così grossi e lo nascondono, oppure
      qualcuno ce l'ha con yahoo, cercando magari di
      abbassarne il valore di
      mercato.Anche se fosse? Bastava mantenere la società in buone condizioni finanziarie. Gli altri non stanno con le pezze al XXXX, capisci?ma poi a te che te frega del prezzo di yahoo.
  • 666 scrive:
    un tuffo nel passato
    certo che a leggere i commenti qui su PI sembra di tornare indietro di 50 anni, gente terrorizzata dal progresso, come potevano esserlo i miei nonni a prendere un aereo per l'australia. sveglia siamo quasi nel 2017.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      - Scritto da: 666
      certo che a leggere i commenti qui su PI sembra
      di tornare indietro di 50 anni, gente
      terrorizzata dal progresso, come potevano esserlo
      i miei nonni a prendere un aereo per l'australia.
      sveglia siamo quasi nel
      2017.Ma tu sei rimasto lo stesso XXXXXXXXX del 1966! O giù di li! (rotfl)
    • ... scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      Argomenta o taci!
    • mela marcia scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      - Scritto da: 666
      certo che a leggere i commenti qui su PI sembra
      di tornare indietro di 50 anni, gente
      terrorizzata dal <b
      progresso </b
      , come potevano esserlo
      i miei nonni a prendere un aereo per l'australia.
      sveglia siamo quasi nel
      2017.Sveglia, in questo caso il "progresso" è quello che ti vogliono far credere le multinazionali, per arricchirsi usando i TUOI dati.
    • nessuno scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      con questo commento invece sembra di tornare indietro di 100 anni...
    • prova123 scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      Il tuo prossimo stadio evolutivo è quello di cogli*ne. Fattene una ragione.
      • ... scrive:
        Re: un tuffo nel passato
        Lui è già allo stadio evolutivo del c*gli*ne, il prossimo sarà quello del bi-c*gli*ne a compartimenti stagni.
    • vecchiaccio scrive:
      Re: un tuffo nel passato
      Di solito sei un XXXXXne, e lo sai anche tu, ma ti do ragione questo giro ;) .
  • Miiiiiiiiii scrive:
    Un miardo???
    ma ci sono ancora un miliardo di account su yahoo?
    • 666 scrive:
      Re: Un miardo???
      perchè c'è un miliardo di ignoranti che non hanno migrato su gmail o icloud.
      • ... scrive:
        Re: Un miardo???
        Come dire... passare dal XXXXX alla cloaca maxima.
      • iRoby scrive:
        Re: Un miardo???
        Io mi tengo Flickr.Essenzialmente perché è uno dei pochi servizi a spazio illimitato che tramite i plugin per Wordpress, Joomla! ed altri CMS permette di creare gallerie di foto tenendole in hosting su Yahoo! Flickr invece che in locale sui dischi del tuo hosting.Così il backup del sito è leggero perché fai solo i file del CMS e qualche documento, oltre al DB. E non anche di tutte le foto.Io ho un sito di un cliente che fa lavori manuali e pubblica tutto sul suo sito, arrivato ormai a 5GB. Spostando tutto su Flickr diventa 60MB.
  • cippalippa scrive:
    nemici miei atto terzo
    "numeri di telefono e password protette tramite algoritmo di hashing MD5"La prima collisione è del '96, da quella data gli esperti consigliarono il passaggio a sha-1.Il servizio di mail yahoo venne lanciato nel '97.Considerazioni finali: sono un branco di peracottari o sono in mala fede.Fate voi.
    • prova123 scrive:
      Re: nemici miei atto terzo
      vista la situazione economica è molto probabile che si siano venduti i dati, tanto è facile buttarla in caciara incolpando fantomatici hacker ...
    • Il fuddaro scrive:
      Re: nemici miei atto terzo
      - Scritto da: cippalippa
      "numeri di telefono e password protette tramite
      algoritmo di hashing
      MD5"

      La prima collisione è del '96, da quella data gli
      esperti consigliarono il passaggio a
      sha-1.

      Il servizio di mail yahoo venne lanciato nel '97.

      Considerazioni finali: sono un branco di
      peracottari o sono in mala
      fede.

      Fate voi.Forse ti conviene chiedere a 666 che in quanto a coglionaggine e peracottari non è secondo a nessuno!
      • ... scrive:
        Re: nemici miei atto terzo
        Effettivamente è un caprone con i fiocchi.
      • nessuno scrive:
        Re: nemici miei atto terzo
        - Scritto da: Il fuddaro
        Forse ti conviene chiedere a 666 che in quanto a
        coglionaggine e peracottari non è secondo a
        nessuno!Beh anche tu non scherzi! Anzi direi che sei il re!Sto ancora aspettando da Maker Faire 2016 di capire se sei Francesco Pezzuoli http://www.limix.it/wp-content/uploads/2016/07/francescopezzuoli-web.jpg oppure Dario Corona http://www.limix.it/wp-content/uploads/2016/07/dario-corona-web-1.jpg
        • Il fuddaro scrive:
          Re: nemici miei atto terzo
          - Scritto da: nessuno
          - Scritto da: Il fuddaro

          Forse ti conviene chiedere a 666 che in quanto a

          coglionaggine e peracottari non è secondo a

          nessuno!
          Beh anche tu non scherzi! Anzi direi che sei il
          re!
          Sto ancora aspettando da Maker Faire 2016 di
          capire se sei Francesco PezzuoliOppure ti puoi fare li XXXXX tua!La colpa non è mica mia se sei uno a cui piace farsi i XXXXX degli altri! :p
  • ... scrive:
    account != mail
    cialtroni piu che mai.
  • mela marcia scrive:
    Ennesimo monito a NON usare il cloud
    In passato è stata bucata GMail, Dropbox, Twitter, più volte iCloud, più volte Yahoo, ecc. Solo un pazzo conserverebbe dati sensibili sulle piattaforme cloud, ma pare che di pazzi ce ne siamo molti. Il cloud può andare bene per condividere la lista della spesa con la fidanzata, non di più...
    • nome cognome scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      - Scritto da: mela marcia
      In passato è stata bucata GMail, Dropbox,
      Twitter, più volte iCloud, più volte Yahoo, ecc.
      Solo un pazzo conserverebbe dati sensibili sulle
      piattaforme cloud, ma pare che di pazzi ce ne
      siamo molti. Il cloud può andare bene per
      condividere la lista della spesa con la
      fidanzata, non di
      più...Stai dando per scontato che i tuoi dati sono interessanti
      • ... scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        - Scritto da: nome cognome
        - Scritto da: mela marcia

        In passato è stata bucata GMail, Dropbox,

        Twitter, più volte iCloud, più volte Yahoo,
        ecc.

        Solo un pazzo conserverebbe dati sensibili
        sulle

        piattaforme cloud, ma pare che di pazzi ce ne

        siamo molti. Il cloud può andare bene per

        condividere la lista della spesa con la

        fidanzata, non di

        più...

        Stai dando per scontato che i tuoi dati sono
        interessantii dati *sono* interessanti per definizione, altrimenti non cercherebbero di impossessarsene in modo cosi estremo. che sia la listi degli "amanti del tombolo e del macrame'" o l'elenco degli iscritti alla passeggata degli alpini, TUTTO e' importante.
      • mela marcia scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        - Scritto da: nome cognome
        Stai dando per scontato che i tuoi dati sono
        interessantiGli hacker NON lo danno per scontato.
    • Francesco scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      Te sei preoccupato di chi buca gli account... io sono ancora più preoccupato di chi il cloud lo gestisce!
    • collione scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      fossero solo gli hacker il problemaparliamo degli spioni di Stato, quelli c'hanno addirittura la backdoor, sempre courtesy of Yahooe parliamo anche dei down e malfunzionamenti vari, com'e' sucXXXXX oggi a Skypeil cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit. Fantozzi ), una riedizione chic e cool del vecchio concetto mainframe/terminale
      • salam scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        - Scritto da: collione
        il cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit. Fantozzi
        ), una riedizione chic e cool del vecchio
        concetto
        mainframe/terminalema che dici: il cloud è il futuro. Mica penserai di portarti i file appresso nella pennetta usb o scambiandoli per email?
        • Mao99 scrive:
          Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
          - Scritto da: salam
          - Scritto da: collione

          il cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit.
          Fantozzi

          ), una riedizione chic e cool del vecchio

          concetto

          mainframe/terminale
          ma che dici: il cloud è il futuro. Mica penserai
          di portarti i file appresso nella pennetta usb o
          scambiandoli per
          email?So che è una battuta la tua, il problema è che il 90% la vede così.. i dati più sicuri sono quelli offline!
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: Mao99
            - Scritto da: salam

            - Scritto da: collione


            il cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit.

            Fantozzi


            ), una riedizione chic e cool del vecchio


            concetto


            mainframe/terminale

            ma che dici: il cloud è il futuro. Mica penserai

            di portarti i file appresso nella pennetta usb o

            scambiandoli per

            email?

            So che è una battuta la tua, il problema è che il
            90% la vede così.. i dati più sicuri sono quelli
            offline!Ormai neanche più quello.I dati più sicuri sono quelli non espressi.
          • 666 scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            allora vai in un convento e fai il voto del silenzio, perchè se esprimi qualcosa anche solo a voce potrebbero registrarti.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: 666
            allora vai in un convento e fai il voto del
            silenzio, perchè se esprimi qualcosa anche solo a
            voce potrebbero
            registrarti.Hai espresso esattamente ciò che penso.Inutile lamentarci cercando di arginare con soluzioni parziali e obsoleti, ormai dobbiamo accettarlo: il digitale e la telematica (Cloud = Internet) sono potenti e stracomodi, ma per mezzo di questi ci hanno pure fatto un XXXX così (addio privacy).O cambiamo vita e diventiamo amish, oppure accettiamo la realtà e ci regoliamo di conseguenza.Che di certo non vuol dire tornare a memorizzare esclusivamente in chiavette e dischi esterni e ricoprire gli smartphone con la carta argentata.Piuttosto imparare a sfruttare i mezzi conoscendone i limiti e i rischi annessi (il canale è potenzialmente sXXXXX, ma è comunque un canale).
        • panda rossa scrive:
          Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
          - Scritto da: salam
          - Scritto da: collione

          il cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit.
          Fantozzi

          ), una riedizione chic e cool del vecchio

          concetto

          mainframe/terminale
          ma che dici: il cloud è il futuro. Mica penserai
          di portarti i file appresso nella pennetta usb o
          scambiandoli per
          email?Certo che mi porto i dati appresso nella pennetta.In una pennetta mi ci stanno milioni di libri, migliaia di canzoni, centinaia di film.Oggi le memorie di massa hanno una capacita' immensa e un costo irrisorio.Perche' mai dovrei mettere i miei dati nelle mani di un altro (e pagare per questo), e poi dipendere da costui per accedervi oltre al fatto che costui viene a sapere sempre quando e a che cosa accedo?
          • ... scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: salam

            - Scritto da: collione


            il cloud e' "una cagata pazzesca" ( cit.

            Fantozzi


            ), una riedizione chic e cool del
            vecchio


            concetto


            mainframe/terminale

            ma che dici: il cloud è il futuro. Mica
            penserai

            di portarti i file appresso nella pennetta
            usb
            o

            scambiandoli per

            email?

            Certo che mi porto i dati appresso nella pennetta.
            In una pennetta mi ci stanno milioni di libri,
            migliaia di canzoni, centinaia di
            film.

            Oggi le memorie di massa hanno una capacita'
            immensa e un costo
            irrisorio.

            Perche' mai dovrei mettere i miei dati nelle mani
            di un altro (e pagare per questo),Così potrai sentirti al passo con la modernità e allo stesso tempo prenderla nel qlo a passo di cammello.
            e poi
            dipendere da costui per accedervi oltre al fatto
            che costui viene a sapere sempre quando e a che
            cosa
            accedo?
          • 666 scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: panda rossa
            Certo che mi porto i dati appresso nella pennetta.non un floppy? è antiquato come la tua mentalità...
          • panda rossa scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: 666
            - Scritto da: panda rossa

            Certo che mi porto i dati appresso nella
            pennetta.

            non un floppy? è antiquato come la tua
            mentalità...In un floppy non ci sta tutta quella roba!E comunque meglio antiquato ma sicuro, che alla moda e con costante sonda anale innestata.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            - Scritto da: 666
            - Scritto da: panda rossa

            Certo che mi porto i dati appresso nella
            pennetta.

            non un floppy? è antiquato come la tua
            mentalità...Non è lui ad essere antiquato il problema, ma tu che accetti di prenderlo nel ciulo solo perché è una cosa 'moderna' ma di dubbia utilità non per pochi ma per tanti grazie a dio.Il vero problema che tu e quelli come te (adolescente vero?) non capirete MAI, e che con la scusa di una 'modernità' tutta da dimostrare, accettate anche cose nate un'eternità fa!L'unica differenza e che gli hanno appioppato un nome cool inglese!Se vuoi veramente fare qualcosa di MODERNO boicotta almeno una di quelle cose che ti vengono imposte con delle scusanti, o che sono per il nostro bene ma arricchiscono solo i soliti noti.Quella sarebbe UNA cosa moderna. Mentre quello che fai tu, l'accettare in modo passivo tutto quanto ci impongono le corporazioni è vecchio e fatiscente come le XXXXXXX, ed è stato fatto per secoli da tutti i popoli sottomessi psicologicamente in qualche modo.Come vedi sei molto più dinosauro di un vecchio di 80 anni, altro che moderni! vado a mangiare che è meglio. :(
      • iRoby scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        La backdoor la NSA ce l'ha sia in Yahoo che in GMail.Anzi Google è l'azienda più foraggiata economicamente dal dipartimento di stato americano.Snowden ha detto cose molto interessanti ai Russi, ma ci sono anche articoli recenti. Forse qualcuno non si è accorto, ma a quanto pare Google ormai sarebbe una filiale della NSA.Ma questo vale anche per Apple e Yahoo!.Sui Mac la possibilità di non accendere il led contestualmente con la webcam è una feature fatta apposta.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
          - Scritto da: iRoby
          La backdoor la NSA ce l'ha sia in Yahoo che in
          GMail.
          Anzi Google è l'azienda più foraggiata
          economicamente dal dipartimento di stato
          americano.

          Snowden ha detto cose molto interessanti ai
          Russi, ma ci sono anche articoli recenti. Forse
          qualcuno non si è accorto, ma a quanto pare
          Google ormai sarebbe una filiale della
          NSA.

          Ma questo vale anche per Apple e Yahoo!.

          Sui Mac la possibilità di non accendere il led
          contestualmente con la webcam è una feature fatta
          apposta.Mi spiace ma debbo contraddirti! Quella della webcam(led) non è una feature fatta apposta, ma UNA funzionalità pretesa in quel modo! (rotfl)[ironica]
    • bacca rossa scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      - Scritto da: mela marcia
      In passato è stata bucata GMail, Dropbox,gmail? me la sono persa
      • mela marcia scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        http://www.ibtimes.com/5-million-gmail-usernames-passwords-hacked-posted-russian-bitcoin-forum-report-1684368E forse è capitato altre volte, specie grazie ai malware di Android (che ha acXXXXX completo all'account).
        • si pero scrive:
          Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
          ricordo questa notizia e ricordo anche se i dati in questione non erano frutto di un hack a gmail ma erano stati presi altrove
          • 666 scrive:
            Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
            come per la quasi totalità dei servizi cloud bucati il problema sono le password deboli. il cloud è sicuro, se sai nuotare non anneghi...
    • 666 scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      aspetta, yahoo è da sempre uno schifo ed è stata bucata, dropbox è stata bucata agli albori del cloud e loro erano pionieri del settore, quindi ci sta, gli altri sono stati bucati perchè gli utonti usavano "123456" come password. io ho tutti i dati, anche molto sensibili, al sicuro su g-drive e icloud, mai avuto il minimo problema, il cloud è sicuro ormai.
      • ... scrive:
        Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
        - Scritto da: 666
        aspetta, yahoo è da sempre uno schifo ed è stata
        bucata, dropbox è stata bucata agli albori del
        cloud e loro erano pionieri del settore, quindi
        ci sta, gli altri sono stati bucati perchè gli
        utonti usavano "123456" come password. io ho
        tutti i dati, anche molto sensibili, al sicuro su
        g-drive e icloud, mai avuto il minimo problema,
        il cloud è sicuro ormai. povero XXXXXXXX...
        • panda rossa scrive:
          Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: 666

          aspetta, yahoo è da sempre uno schifo ed è stata

          bucata, dropbox è stata bucata agli albori del

          cloud e loro erano pionieri del settore, quindi

          ci sta, gli altri sono stati bucati perchè gli

          utonti usavano "123456" come password. io ho

          tutti i dati, anche molto sensibili, al sicuro
          su

          g-drive e icloud, mai avuto il minimo problema,

          <b
          il cloud è sicuro ormai. </b


          povero XXXXXXXX...Questo forum e' pieno di XXXXXXXX che misurano la vulnerabilita' e la sicurezza col fatto che a loro non e' ANCORA sucXXXXX niente.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: Ennesimo monito a NON usare il cloud
      - Scritto da: mela marcia
      In passato è stata bucata GMail, Dropbox,
      Twitter, più volte iCloud, più volte Yahoo, ecc.
      Solo un pazzo conserverebbe dati sensibili sulle
      piattaforme cloud, ma pare che di pazzi ce ne
      siamo molti. Il cloud può andare bene per
      condividere la lista della spesa con la
      fidanzata, non di
      più...666 ha piena fiducia in tali servizi. Mica gli vorresti dare del pazzo?Magari una bestia!
  • vhbcgr scrive:
    Semplice deduzione
    Semplice deduzione da questa storia.Stanno ancora tirando sul prezzo. Alla fine l'azienda passerà di mano per un tozzo di pane.
    • mela marcia scrive:
      Re: Semplice deduzione
      Può essere vero, ma quello che fa XXXXXXXre è che stanno "facendo i XXXXX col XXXX degli altri".Chi ci rimette sono gli utenti, che all'atto della registrazione hanno accettato una clausola che dice che il servizio viene fornito "as is", se c'è una falla, pazienza, cavoli tuoi.Cloud: i tuoi dati nelle mani altrui.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: mela marcia
        Può essere vero, ma quello che fa XXXXXXXre è che
        stanno "facendo i XXXXX col XXXX degli
        altri".

        Chi ci rimette sono gli utenti, che all'atto
        della registrazione hanno accettato una clausola
        che dice che il servizio viene fornito "as is",
        se c'è una falla, pazienza, cavoli
        tuoi.

        Cloud: i tuoi dati nelle mani altrui. E sta bene così! perché se lo meritano!
    • Grillo Balbuzient e scrive:
      Re: Semplice deduzione
      Cioè Verizon possiede una macchina del tempo e ogni volta che non gli sta bene il prezzo, torna indietro di anni e hackera Yahoo Mail per abbassare il prezzo? Geniale! Saggio uso di una macchina del tempo, proprio vero che Verizon sta avanti a tutti!
      • tujvrv scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: Grillo Balbuzient e
        Cioè Verizon possiede una macchina del tempo e
        ogni volta che non gli sta bene il prezzo, torna
        indietro di anni e hackera Yahoo Mail per
        abbassare il prezzo? No. Di dati rubati sul mercato nero ce ne sono tanti e da tante aziende.Però se ne accorgono solo quando serve. Sono allarmi molto selettivi.
        • Grillo Balbuzient e scrive:
          Re: Semplice deduzione
          Ciò non toglie che nel 2013 e nel 2014 questi furti di dati ci sono stati. Anche se usassero queste notizie per far calare il prezzo, non è mica colpa di Verizon.
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: Grillo Balbuzient e
        Cioè Verizon possiede una macchina del tempo e
        ogni volta che non gli sta bene il prezzo, torna
        indietro di anni e hackera Yahoo Mail per
        abbassare il prezzo? Geniale! Saggio uso di una
        macchina del tempo, proprio vero che Verizon sta
        avanti a
        tutti!Certo che tu sei uno che ha cervello è lo usa pure se la tua conclusione e questa.
        • Grillo Balbuzient e scrive:
          Re: Semplice deduzione
          Ma che conclusione vuoi ottenere? Questo discorso del "casualmente salta fuori solo ora" è mero complottismo. Voglio dire, se Verizon ci marcia per abbassare il prezzo, chi può biasimarli? Lo farebbe chiunque al posto loro. Tuttavia mica è colpa Verizon, visto che gli attacchi ci sono stati e risalgono al 2013 e 2014.
      • 666 scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: Grillo Balbuzient e
        Cioè Verizon possiede una macchina del tempol'originale c'è solo su macos e si chiama "time machine".
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Semplice deduzione
          - Scritto da: 666
          - Scritto da: Grillo Balbuzient e

          Cioè Verizon possiede una macchina del tempo
          l'originale c'è solo su macos e si chiama "time
          machine".Mentre la più evoluta sta in BTRFS e si chiama "subvolume snapshot" :D
    • ABC scrive:
      Re: Semplice deduzione
      più semplicemente sono cose che prima o poi vengono fuori... quindi vengono fuori adesso prima che ci sia l'acquisto. In questo modo il nuovo proprietario non deve fare figuracce e tutte le magagne vengono (giustamente) scaricate sulla vecchia gestione che facendo una figura di m* pone le basi per una ripartenza "pulita".
      • Il fuddaro scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: ABC
        più semplicemente sono cose che prima o poi
        vengono fuori... quindi vengono fuori adesso
        prima che ci sia l'acquisto. In questo modo il
        nuovo proprietario non deve fare figuracce e
        tutte le magagne vengono (giustamente) scaricate
        sulla vecchia gestione che facendo una figura di
        m* pone le basi per una ripartenza
        "pulita".E soprattutto le hanno già in 'cassetto', semplicemente le tirano fuori al momento opportuno!E ai voglia(per gli ottusi qualunque) nel continuare a dire io non ho niente da nascondere, quello che avresti dovuto tenere nascosto, e non lo hai fatto, prima o poi viene fuori. :)
      • prova123 scrive:
        Re: Semplice deduzione
        - Scritto da: ABC
        più semplicemente sono cose che prima o poi
        vengono fuori... quindi vengono fuori adesso
        prima che ci sia l'acquisto. In questo modo il
        nuovo proprietario non deve fare figuracce e
        tutte le magagne vengono (giustamente) scaricate
        sulla vecchia gestione che facendo una figura di
        m* pone le basi per una ripartenza
        "pulita".Come fanno le banche con chi tiene i contatti con i clienti, ogni tanto un giro di valzer e tutto quello che era stato detto può essere tranquillamente negato accusando il dipendente che è ormai in un altra sede...
    • ma dai scrive:
      Re: Semplice deduzione
      - Scritto da: vhbcgr
      Semplice deduzione da questa storia.
      Stanno ancora tirando sul prezzo. Alla fine
      l'azienda passerà di mano per un tozzo di
      pane.Eh, ma se in yahoo sono dei cgln è solo colpa loro.
    • 666 scrive:
      Re: Semplice deduzione
      yahoo è da sempre stata uno schifo, compreso l'antiestetico colore viola.
Chiudi i commenti