Scaricare fa bene alla cultura

Uno studio olandese dimostra che la musica scaricata non rappresenta mancati acquisti: i downloader investono più denaro nel consumo di intrattenimento. Concorda un giudice statunitense: l'industria chiede troppo

Chi attinge alle risorse musicali condivise in rete investe nell’intrattenimento molto più denaro di coloro che si crogiolano nelle hit da classifica e nelle passioni musicali che coltivano fin dall’infanzia. Il P2P incoraggia i netizen a scoprire nuova musica e nuovi artisti, stimola interessi a curiosità. E sospinge l’utente a comprare cultura di cui prima ignorava l’esistenza.

A confermare quello che da tempo sostengono cittadini della rete che si imbevono di cultura attingendo al P2P e foraggiando l’industria attraverso i canali in cui più convenzionalmente scorre la cultura, è un report commissionato dal governo olandese. Volto ad indagare come le dinamiche del libero download impattino sul mercato dei contenuti, lo studio non condanna in alcun modo coloro che scaricano musica dai circuiti P2P: i downloader sostengono l’industria .

Lo studio documenta come la pratica del download sia socialmente accettata e si sia fatta largo nella quotidianità, nonostante i cittadini sappiano poco delle sfaccettature tecniche e legali che contraddistinguono il download. I cittadini olandesi non sanno che scaricare contenuti protetti è legale solo nel momento in cui tali contenuti non vengano a loro volta condivisi, non sembrano rendersi conto del fatto che il modello del P2P li induca a violare la legge. Forse non interpretano il download come un furto perché la spesa che profondono per acquistare tali contenuti è aumentato una volta scoperta la rete.

In Olanda sono stati scaricati, nel corso del 2008, tra gli 1,5 e i 2 miliardi di brani musicali: per ogni brano acquistato vengono scaricati 7,5 brani. Ma sono numeri che non collidono, sono numeri che non dovrebbero far rabbrividire l’industria dei contenuti: il download e l’acquisto non si escludono , anzi, sembrano essere correlati in maniera positiva.

Ogni download non è un mancato acquisto. Giudici oltreoceano hanno iniziato a scuotere i colossi dell’industria dei contenuti, hanno stabilito che i detentori dei diritti non possano reclamare da cittadini colpevoli di violazioni risarcimenti calcolati sulla base del prezzo di mercato dei contenuti scaricati. “Coloro che scaricano film e musica gratuitamente – ha spiegato il giudice incaricato di valutare il caso di un cittadino statunitense colpevole di aver gestito un nodo torrent – non acquisterebbero necessariamente quei film e quella musica a fronte del pieno prezzo di mercato”. Il giudice ammette che coloro che ottengono la copia digitale attingendo al P2P non sono stimolati all’acquisto della stessa opera, ma suggerisce altresì che ciò non significhi automaticamente che il downloader avrebbe acquistato l’opera se non avesse potuto ottenerla scaricandola dai propri pari.

Ogni download non è un mancato acquisto, anzi. Lo studio olandese suggerisce che ci siano consumatori che scaricano della musica per orientarsi nei propri consumi mediali a pagamento. Chi più attinge alla rete, si spiega nel report e confermano i cittadini della rete, contribuisce con più vigore alla sopravvivenza dell’industria dei contenuti: l’utente che scarica abitualmente musica investe denari nella cultura a pagamento , acquistando DVD e videogiochi, retribuendo gli artisti partecipando a concerti e circondandosi di merchandising.

L’industria dell’intrattenimento si è già espressa riguardo allo studio: pur ammettendo che i download stimolino il consumatore ad acquistare prodotti, l’industria lamenta che l’acquisto non basta a foraggiare la creatività degli autori. Ma gli autori del report raccomandano alle autorità di non avventarsi contro i cittadini della rete che si affidano al P2P: a muoversi dovrebbe essere l’industria, che dovrebbe continuare a reinventarsi offrendo ai consumatori alternative legali e di qualità. Una urgenza sottolineata da più fronti , alla quale stanno cercando di rimediare operatori del mercato e governi come quello dell’isola di Mann, che ha proposto una licenza per il download illimitato a favore dei cittadini connessi. “Dovete guardare nel sommerso per vedere quello che fanno le persone – ha suggerito il poliedrico Michael Robertson alle platee del MIDEM – e per dare loro delle offerte commerciali che replichino quello che avviene spontaneamente in rete”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dani scrive:
    mah
    E io che pensavo ad un link hard.;-)
  • Campanellin O scrive:
    4,3 chili ?
    Ma avete guardato la tabella delle caratteristiche tecniche? E' un pesce d'aprile in ritardo?
  • soulista scrive:
    'sta mania delle luci blu...
    ... hard disk esterni, hub e computer co' sta cavolo di luce blu che al buio sembra di stare nel film Poltergeist...fine polemica
    • Paguro scrive:
      Re: 'sta mania delle luci blu...
      Hai perfettamente ragione: a me le luci blu danno un fastidio insopportabile.. Ho finito per coprire col nastro adesivo (quello "di carta") quelle del disco&batteria&alimentazione del portatile, che mi davano proprio fastidio =(
    • ciao scrive:
      Re: 'sta mania delle luci blu...
      - Scritto da: soulista
      ... hard disk esterni, hub e computer co' sta
      cavolo di luce blu che al buio sembra di stare
      nel film
      Poltergeist...

      fine polemicaPersonalmente adoro quel blu
      • Furbetto scrive:
        Re: 'sta mania delle luci blu...
        Le lucine blu fanno molto Star Trek. Sono troppo sugose! Al buio nascondono un po' la XXXXX che ci circonda.
  • Sgabbio scrive:
    EEE top ha Opera incluso ?
    Sul sito si asus non ho trovato in dettaglio il software incluso, ma dai video che ho visto sia da HWupgrade, che qui su pi, pare che Opera browser sia incluso tra i software in dotazione del EEE TOP.Però se sto coso ha sucXXXXX potrebbe essere un bel toccasana per quel browser fin troppo bistrattato.Comunque chiedo conferme.
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: EEE top ha Opera incluso ?
      - Scritto da: Sgabbio
      Sul sito si asus non ho trovato in dettaglio il
      software incluso, ma dai video che ho visto sia
      da HWupgrade, che qui su pi, pare che Opera
      browser sia incluso tra i software in dotazione
      del EEE
      TOP.

      Però se sto coso ha sucXXXXX potrebbe essere un
      bel toccasana per quel browser fin troppo
      bistrattato.

      Comunque chiedo conferme.La conferma la trovi nell'articolo ;-) Cmq sì, l'Eee Top include una speciale versione di Opera ottimizzata per il touch screen.
      • Sgabbio scrive:
        Re: EEE top ha Opera incluso ?
        Accidenti, non me ne ero accorto !!!Che bella notizia...comunque mi auguro che le trovate per il touch siano disponibili anche per la versione standard :D
  • Osvy scrive:
    Si potrebbe usare appoggiato?
    Intendo appoggiato sulle ginocchia, con la parte superiore magari adagiata sul tavolo. In modalità orizzontale o quasi insomma. Diventerebbe più comoda la modalità touch.Pensate potrebbero esserci problemi di funzionamento?
  • Xav scrive:
    non vi capisco
    perché non ne vedete la genialità? la maggior parte delle persone usa il pc per sfogliare delle pagine web, parlare su skype e scrivere qualche e mail...Per la prima volta esce un prodotto che posso attaccare al mobile della cucina e così, mentre cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto solo allungando un dito.Perchè dobbiamo restare sempre vincolati al fatto che il pc serve solo all'architetto per progettare palazzi con autocad? Non è così! Aggiornatevi.
    • MeX scrive:
      Re: non vi capisco
      - Scritto da: Xav
      perché non ne vedete la genialità? la maggior
      parte delle persone usa il pc per sfogliare delle
      pagine web, parlare su skype e scrivere qualche e
      mail...giusto
      Per la prima volta esce un prodotto che posso
      attaccare al mobile della cucina e così, mentre
      cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata
      alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto
      solo allungando un
      dito.un dito sXXXXX di sugo o crema al cioccolato?
      Perchè dobbiamo restare sempre vincolati al fatto
      che il pc serve solo all'architetto per
      progettare palazzi con autocad? Non è così!
      Aggiornatevi.giá, é pieno di casalinghe di voghera che aspettavano l'eee touch da usare in cucina!
      • Xav scrive:
        Re: non vi capisco
        :-)la "casalinga di voghera" che intendi tu oggi ha 60 anni!, invece sua figlia "la casalinga di voghera 2.0 di 30 anni" ha conosciuto suo marito in chat, ha l'iphone, e fa Yoga con il wii...E terrà pulito lo schermo del pc come tiene pulito il forno a microonde e il minipimmer... (ovvero molto di più di quanto io o te teniamo pulita la tastiera).;-)
        • MeX scrive:
          Re: non vi capisco
          si e invece di cucinare infila scatolette nel micronde e puó tornare a inviare email finché non trilla il timer... altro che touch screen sul mobile della cucina!
          • Xav scrive:
            Re: non vi capisco
            è per questo che le devo mettere il touch screen li... così magari è più invogliata a cucinare. :-D
          • MeX scrive:
            Re: non vi capisco
            fidati, sará molto meglio se usa solo il microonde :)
        • caccolo123 scrive:
          Re: non vi capisco
          la caslinga di voghera 2.0 mi sembra un po rXXXXXXXXXta
        • katoblepa scrive:
          Re: non vi capisco
          - Scritto da: Xav
          :-)

          la "casalinga di voghera" che intendi tu oggi ha
          60 anni!, invece sua figlia "la casalinga di
          voghera 2.0 di 30 anni" ha conosciuto suo marito
          in chat, ha l'iphone, e fa Yoga con il
          wii...
          E terrà pulito lo schermo del pc come tiene
          pulito il forno a microonde e il minipimmer...
          (ovvero molto di più di quanto io o te teniamo
          pulita la
          tastiera).

          ;-)Sei un inguaribile ottimista....la figlia della casalinga di voghera per definizione non cucina perchè non sa nemmeno fare un uovo fritto perchè troppo impegnata a fare Yoga con la Wii, a fare le corna in chat al marito, o a gustarsi l'ultimo film sull'IPhone. Il microonde lo tiene pulito perche non lo usa proprio....E lo schermo del pc sara "voncio" lo stesso....
          wii... in chat, ha l'iphone, e fa
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: non vi capisco
      - Scritto da: Xav
      perché non ne vedete la genialità? la maggior
      parte delle persone usa il pc per sfogliare delle
      pagine web, parlare su skype e scrivere qualche e
      mail...
      Per la prima volta esce un prodotto che posso
      attaccare al mobile della cucina e così, mentre
      cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata
      alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto
      solo allungando un
      dito.
      Perchè dobbiamo restare sempre vincolati al fatto
      che il pc serve solo all'architetto per
      progettare palazzi con autocad? Non è così!
      Aggiornatevi.Hai ragione! Anche se l'oggetto in questione appare ancora immaturo e il costo mi sembra francamente ingiustificato!Dovrebbe costare almeno un centinaio di euro in meno, pesare al massimo 1,8Kg e avere la batteria in dotazione, altro che modello superiore....Comunque concordo che il Touch può avere delle applicazioni interessanti, ad esempio Io pensavo alle tavolette grafiche, vi immaginate poter disegnare direttamente sullo schermo?
      • Xav scrive:
        Re: non vi capisco
        esistono dei prodotti wacom professionali da molti anni! che però costano una follia e se lo possono permettere solo dei facoltosi designer e architetti. Invece qui parliamo di prodotti popolari al costo di un telefonino evoluto.ps. nota che è prevista anche la stilo su sto coso!
      • nome e cognome scrive:
        Re: non vi capisco

        Comunque concordo che il Touch può avere delle
        applicazioni interessanti, ad esempio Io pensavo
        alle tavolette grafiche, vi immaginate poter
        disegnare direttamente sullo
        schermo?L'ho fatto giusto oggi durante una riunione, con microsoft onenote e un hp touchsmart. Ovviamente il tablet costa poco meno del doppio di quest'asus che ha un prezzo un po' alto ma e' interessante.
    • nome e cognome scrive:
      Re: non vi capisco
      - Scritto da: Xav
      perché non ne vedete la genialità? la maggior
      parte delle persone usa il pc per sfogliare delle
      pagine web, parlare su skype e scrivere qualche e
      mail...
      Per la prima volta esce un prodotto che posso
      attaccare al mobile della cucina e così, mentre
      cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata
      alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto
      solo allungando un
      dito.Ci avrebbero dovuto mettere dentro la scheda tuner TV integrata... allora si lo vedrei bene come TV multifunzione da mettere in cucina, ma effettivamente basta una chiavetta usb.
      Perchè dobbiamo restare sempre vincolati al fatto
      che il pc serve solo all'architetto per
      progettare palazzi con autocad? Non è così!
      Aggiornatevi.Infatti ASUS sta sperimentando alla grande, non e' detto che le vadano tutte bene ma decisamente apprezzabile.
    • katoblepa scrive:
      Re: non vi capisco
      - Scritto da: Xav
      perché non ne vedete la genialità? la maggior
      parte delle persone usa il pc per sfogliare delle
      pagine web, parlare su skype e scrivere qualche e
      mail...
      Per la prima volta esce un prodotto che posso
      attaccare al mobile della cucina e così, mentre
      cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata
      alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto
      solo allungando un
      dito.
      Perchè dobbiamo restare sempre vincolati al fatto
      che il pc serve solo all'architetto per
      progettare palazzi con autocad? Non è così!
      Aggiornatevi.Guarda, io sono giurassico....già il mio notebook asus il cui schermo non ho mai osato sfiorare con un dito, è pieno di ditate.......Figurati te con il coso lì in cucina, con le ditate di sugo di pomodoro, le dita unte d'olio....Oh, guarda che io quando cucino faccio sul serio...;-)))Per me la genialità sarebbe uno schermo grande come un foglio A4 e di spessore analogo...ecco, allora potrei concepire l'uso di una tastiera touch con una interfaccia completamente nuova...Sai che gusto "stocacciare" le icone di XP....
    • Furbetto scrive:
      Re: non vi capisco

      mentre
      cucino, leggo la ricetta on line, do un'occhiata
      alla pagina di fb e rispondo su skype il tutto
      solo allungando un
      dito.Ma tu come caspita cucini? Io mentre cucino sto attento a quello che faccio, assaggio, mi bevo un bicchiere di vino, e non e' che devo star li' a guardare l'acqua che bolle, nel frattempo apparecchio, svuoto la lavastoviglie eccetera.Il tablet da cucina e' una XXXXXXXta per massaie moderne con le unghie lunghe, di quelle che cazzeggiano su facebook mentre devono aspettare la cottura delle lasagne surgelate findus al microonde, apparecchiano con stoviglie di plastica per non dover sparecchiare.Almeno la cucina ragazzi non facciamocela americanizzare con tecno XXXXXXXte. E' una delle 3 cose buone che ci sono in Italia.La seconda e' il calcio.La terza e' la mamma.
      • rotfl scrive:
        Re: non vi capisco
        - Scritto da: Furbetto
        La seconda e' il calcio.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma per favore... un teatrino immondo di corruzione e idiozia...
    • Birra Moretti scrive:
      Re: non vi capisco
      Bravo! Ci ho pensato anche io per sostituire la TV della cucina con qualcosa di connesso.
  • Flash scrive:
    Aspetatte Apple
    Se volete vedere un tablet completamente touch con i contro maroni, dovrete aspettare che apple ne metta uno sul mercato.Questi qui sono solo prototipi giocattolo.
    • Fabrizio scrive:
      Re: Aspetatte Apple
      - Scritto da: Flash
      Se volete vedere un tablet completamente touch
      con i contro maroni, dovrete aspettare che apple
      ne metta uno sul
      mercato.

      Questi qui sono solo prototipi giocattolo.giusto mettete da parte 5000 euri
    • alexjenn scrive:
      Re: Aspetatte Apple
      Secondo me Apple non metteà mai sul mercato qualcosa del genere. A che pro? Qual è il vantaggio di lavorare sul computer toccando lo schermo, quindi allungndo le braccia, lavorando in modo scomodo, coprendosi lo schermo dalla vista e diventando più lenti?
      • Aname scrive:
        Re: Aspetatte Apple

        Qual è il vantaggio di lavorare sul computer toccando lo
        schermo, quindi allungndo le braccia, lavorando in modo
        scomodo, coprendosi lo schermo dalla vista e diventando
        più lenti?Io per un giocattolinio così le braccine le allungherei :p...http://www.allensphotoblog.com/blog1/images/2066969618_131dda3e08.jpghttp://arvino.typepad.com/photos/uncategorized/2008/03/03/mac_tablet_2.jpg
        • ciao scrive:
          Re: Aspetatte Apple
          - Scritto da: Aname

          Qual è il vantaggio di lavorare sul computer
          toccando lo
          schermo, quindi allungndo le
          braccia, lavorando in modo
          scomodo, coprendosi
          lo schermo dalla vista e diventando
          più
          lenti?

          Io per un giocattolinio così le braccine le
          allungherei
          :p
          ...

          http://www.allensphotoblog.com/blog1/images/206696

          http://arvino.typepad.com/photos/uncategorized/200Speriamo lo producano. E che abbia lo schermo come l'iPhone, facile da pulire e robusto.
        • soulista scrive:
          Re: Aspetatte Apple
          - Scritto da: Aname

          Qual è il vantaggio di lavorare sul computer
          toccando lo
          schermo, quindi allungndo le
          braccia, lavorando in modo
          scomodo, coprendosi
          lo schermo dalla vista e diventando
          più
          lenti?

          Io per un giocattolinio così le braccine le
          allungherei
          :p
          ...

          http://www.allensphotoblog.com/blog1/images/206696

          http://arvino.typepad.com/photos/uncategorized/200figosoma é, come dicono i giapponesì "nakagata"o come dicono i russi: "fa gagarin":-D
    • Fuffas Massimilia no scrive:
      Re: Aspetatte Apple
      - Scritto da: Flash
      Se volete vedere un tablet completamente touch
      con i contro maroni, dovrete aspettare che apple
      ne metta uno sul
      mercato.

      Questi qui sono solo prototipi giocattolo.ma secondo te una cosa del genere, con una scheda madre e proXXXXXre che vengono venduti a 50 euro da soli al mercato retail, c'entra qualcosa di più che un cacchio di nulla con un tablet PC serio?????....Federico.... per piacere cercami su wikipedia: "ma come cacchio ragiona Flash".... grazie....
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Aspetatte Apple
      - Scritto da: Flash
      Se volete vedere un tablet completamente touch
      con i contro maroni, dovrete aspettare che apple
      ne metta uno sul
      mercato.

      Questi qui sono solo prototipi giocattolo.Ah non ho dubbi ma a 2000 euro!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Aspetatte Apple
      - Scritto da: Flash
      Se volete vedere un tablet completamente touch
      con i contro maroni, dovrete aspettare che apple
      ne metta uno sul
      mercato.

      Questi qui sono solo prototipi giocattolo.Nah, apple uscira' con una iLastra di pietra con iScalpello e iMartello e ve lo spaccera' come l'ultimo ritrovato del touch a 2000 euro in comode rate.
  • Free scrive:
    Sto coso mi e' antipatico
    Molto poco fruibile, performante e conveniente, alcune delle motivazioni sono che e' caricato con Windos, e' un ibrido ne carne ne pesce, l'hardware non e' eccelso al limite dell'obsoleto, non e' assolutamente low cost, e' solo circa 15", difficile da usare con le dita, poco o nulla espandibile, in toto poco utile. Sto coso non mi e' simpatico, anzi, sto coso mi e' antipatico..
    • iRoby scrive:
      Re: Sto coso mi e' antipatico
      Io invece credo che abbia un futuro ma solo se le interfacce diventeranno veramente versatili e produttive.
  • Funz scrive:
    Se il tablet PC servisse veramente...
    ...sarebbe diffuso ovunque, invece persino Microsoft, che ci aveva investito parecchie risorse qualche anno fa, ha fatto flop.
    • Doc scrive:
      Re: Se il tablet PC servisse veramente...
      Io proprio non riesco a capire l'interfaccia touch su un portatile o un desktop.Ha senso solo su un cellulare.Mi spiego: E' TROPPO FATICOSO LAVORARE CON IL TOUCH RISPETTO AL MOUSE !!! Quindi questi aggeggi rimarranno solo dei giocattoli pubblicitari
      • Aname scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        Giocattoli appunto, magari ci faccio giocare mio figlio al memory
      • paolinovaiv aivai scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        Il touch è molto utile per gli studenti che con un tablet possono evitare di usare la carta e gli appunti. Il problema è che fin'ora i portatili soffrono di alcuni grossi limiti come peso e durata delle batterie. Quando faranno un tablet sullo stile dell'ipod touch per spessore e magari con schermo da 10'' sta sicuro che ogni studente ne avrà uno nello zaino alla faccia delle decine di libri che si portano a scuola ogni giorno.
        • masaniello scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          Veramente c'è già.Io ho un Fujitsu P1620 da quasi un anno e mi trovo benissimo.Provate a leggere ad annotare un libro in formato pdf con un programma tipo pdf annotator e poi mi dite se il tablet ha un futuro o no :)
      • mura scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        - Scritto da: Doc
        Io proprio non riesco a capire l'interfaccia
        touch su un portatile o un desktop.Ha senso solo
        su un cellulare.Mi spiego: E' TROPPO FATICOSO
        LAVORARE CON IL TOUCH RISPETTO AL MOUSE !!!
        Quindi questi aggeggi rimarranno solo dei
        giocattoli
        pubblicitariGuarda l'ultima volta che su questo forum ho scritto una cosa simile mi sono beccato del dietrologo e che le interfacce tuoch sono il futuro e il multitouch bla bla bla bla ...Vediamo ora che cosa diranno di te :)PS: sono pienamente d'accordo il touch non è ancora maturo come sistema di interazione utente sia perchè ancora i SO sono ancora troppo mouse centrici, sia perchè l'abitudine degli utente vi si è appena adeguata per cui imho ci metteranno parecchio ad essere adottati su larga scala. Poi ovviamente chi vivrà vedrà ;)
        • Aname scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          Io ho sempre sostenuto che il futuro del mouse sarà qualcosa di sempre più simile ad un ferma-ago (o non so come si chiami) quello comuncuqe, per intenderci, che usavano le nostre nonne sul dito per cucire e non pungersi.Trovo che il fatto di toccare lo schermo con le dita sia, non soltanto il frutto di un istinto cavernicolo, ma anche qualcosa di quasi maleducato, per non dire poi che mettere le dita davanti impedisce la visone dello schermo e lo si sXXXXX da far schifo.
          • mura scrive:
            Re: Se il tablet PC servisse veramente...
            Guarda non ho la palla di cristallo e quindi non mi azzardo a dire quale sarà o non sarà l'evoluzione delle attuali interfacce di interazione ma quello che posso dire è che ad oggi non sono ancora mature queste interfacce per la transizione completa al touch salvo magari qualche applicazione specifica dove magari viene sempre ripetuta sempre una certa sequenza di operazioni.Sul discorso toccare sempre il monitor pure io lo trovo estremamente fastidioso e maleducato oltre che rendere impossibile la visione dello schermo ma su questo forum vedrai che un sacco di persone non la pensano così perchè il touch lo vedono collegato al loro piccolo orticello o non lo vedono affatto ma sentenziano lo stesso.
        • soulista scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          - Scritto da: mura
          - Scritto da: Doc

          Io proprio non riesco a capire l'interfaccia

          touch su un portatile o un desktop.Ha senso solo

          su un cellulare.Mi spiego: E' TROPPO FATICOSO

          LAVORARE CON IL TOUCH RISPETTO AL MOUSE !!!

          Quindi questi aggeggi rimarranno solo dei

          giocattoli

          pubblicitari

          Guarda l'ultima volta che su questo forum ho
          scritto una cosa simile mi sono beccato del
          dietrologo e che le interfacce tuoch sono il
          futuro e il multitouch bla bla bla bla
          ...

          Vediamo ora che cosa diranno di te :)Io quoto Doc. Ho più volte sostenuto questa idea (specie quando la gente si aspetta iMac multitouch dalla Apple).
          PS: sono pienamente d'accordo il touch non è
          ancora maturo come sistema di interazione utente
          sia perchè ancora i SO sono ancora troppo mouse
          centrici, sia perchè l'abitudine degli utente vi
          si è appena adeguata per cui imho ci metteranno
          parecchio ad essere adottati su larga scala. Poi
          ovviamente chi vivrà vedrà
          ;)Secondo me non é immaturo. Semplicemente non prenderà piede.Non riesco nemmeno ad immaginare una soluzione touchscreen che non comprometta l'ergonomia.
      • Babele Dunnit scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        prova a usare il mouse in piedi, senza una superficie sulla quale appoggiarlo.
        • Aname scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          È un po' come XXXXXXre in piedi, c'e' chi ci riesce chi proprio no...http://www.logitech.com/index.cfm/mice_pointers/mice/devices/3443&cl=ch,it
          • Babele Dunnit scrive:
            Re: Se il tablet PC servisse veramente...
            evabeh, quello lo chiamano mouse ma NON E' PIU' UN MOUSE... poi, che i movimenti vengano tradotti in spostamenti della freccina e' un altro discorso. A questo punto usa una webcam e fai gesture recognition...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        - Scritto da: Doc
        Io proprio non riesco a capire l'interfaccia
        touch su un portatile o un desktop.Ha senso solo
        su un cellulare.Mi spiego: E' TROPPO FATICOSO
        LAVORARE CON IL TOUCH RISPETTO AL MOUSE !!!
        Quindi questi aggeggi rimarranno solo dei
        giocattoli
        pubblicitariOmXXXXXXX, e meno male che su questo forum dovrebbero esserci amanti della tecnologia. Oggi abbiamo fatto una riunione in cui ho cominciato a disegnare una bozza di progetto sullo schermo del mio tablet collegato anche al video proiettore, in contemporanea dall'altra parte del mondo dei colleghi vedevano sul loro tablet quello che stavo disegnando e hanno aggiunto commenti e ulteriori particolari alla bozza.Abbiamo l'audio della riunione registrato sullo stesso portatile assieme ad appunti e disegni, pronto per essere dato alla segretaria per le minute (sarebbe figo usare un software che traduce la voce in testo ma non sono riuscito a trovarlo) ... non ci siamo spinti ad utilizzare le webcam integrate ma sono sicuro che avremmo potuto piazzare anche gli output delle cam sul video proiettore.Il risultato e' stato eccellente e in due ore abbiamo risolto un bel po' di XXXXXX... Il costo di due tablet sara' 3000 euro e praticamente implementi la telepresenza, un workshop ci sarebbe costato il triplo solo di biglietti aerei. Quest'asus costa ancora un po' troppo se lo confronto con un touchsmart o un pavillon txqualcosa, ma ha sicuramente un mercato.
        • Aname scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          ma che bravo, avete usato yahoo messenger?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Se il tablet PC servisse veramente...
            - Scritto da: Aname
            ma che bravo, avete usato yahoo messenger?No microsoft onenote.
          • Funz scrive:
            Re: Se il tablet PC servisse veramente...
            - Scritto da: nome e cognome
            - Scritto da: Aname

            ma che bravo, avete usato yahoo messenger?

            No microsoft onenote.Fammi indovinare: dipendente Microsoft? :D
    • Xav scrive:
      Re: Se il tablet PC servisse veramente...
      è anche molto più comodo e sensato lavorare con un desktop eppure nel 2008 la vendita dei notebook ha superato quella dei pc desk. A volte non pensiamo che non tutti usano il pc 10 ore al giorno e avere un'interfaccia più immediata (touch) o poter spostare o metter via il pc (notebook) è più importante.Non pensare solo all'uso del pc che fai tu... open your mind! Il touch è il futuro.
      • stefdragon scrive:
        Re: Se il tablet PC servisse veramente...
        - Scritto da: Xav
        Non pensare solo all'uso del pc che fai tu...
        open your mind! Il touch è il
        futuro.Ma speriamo di no! Mi aspetto ben altro dal futuro.. il touch è transizione, tra pochi anni sarà già morto, sempre che decolli per davvero!Io utilizzo il cellulare-palmare touch screen, touch screen mai usato causa scomodità e lentezza a favore della tastiera qwerty FISICA integrata... Diciamocela tutta, il touch può essere comodo per qualcuno e per determinati casi, ma non sarà di certo la rivoluzione dell'interfaccia uomo-macchina, serve ben altro!
        • Xav scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          si, hai ragione... un giorno un'interfaccia neuronale ci leggerà direttamente nel pensiero... ma a me piace parlare di cose che potrò usare prima della pensione.;-)
        • nexor scrive:
          Re: Se il tablet PC servisse veramente...
          Secondo me quel "qualcuno e determinati casi" a cui va bene un touch in futuro saranno una buona parte delle persone ed apparecchiature informatiche!Mouse e tastiera sono perfetti su una scrivania e per scrivere rispettivamente, ma se "l'apparecchio" (pc è riduttivo) serve più a vedere contenuti pronti, gestirli in maniera naturale, o generare grafica, o a volte anche a giocare il touch è un ottimo sostituto e se ben pensato può diventare anche più produttivo, oltre che più divertente e versatile.Esempi: molti (se non tutti i) disegnatori non vedono l'ora di sostituire le loro limitanti tavolette con touchscreen che permettano sia input naturale che gestione del lavoro completa, oppure usando surface o simili si potrebbe caricare un video dalla macchinetta a youtube senza neanche sapere cos'è un file, ed in meno tempo che col mouse, o ancora navigare su internet dallo schienale del sedile di un treno o di un autobus e chissà dove ancora!
          • nexor scrive:
            Re: Se il tablet PC servisse veramente...
            ..aggiungo che l'unica alternativa che mi viene in mente, l'interfaccia neurale, la vedo veramente lontanissima, oltre che ovviamente innaturale. Oggi si riesce a malapena a muovere un puntatore, con tutta la potenza di elaborazione e sensori disponibili, perché divenga una cosa comoda secondo me serviranno minimo 25 anni (vado a sensazioni), c'è tutto il tempo per toccare un sacco di schermi, e probabilmente questo resterà il modo più naturale di interagire con l'elettronica.
  • Dai scrive:
    Chi ha recensito non conosce XP
    Chi recensisce dovrebbe (sarebbe suo dovere), conoscere a menadito almeno l'interfaccia utente del sistema operativo.In questo caso specifico non sa che da un apposito pannello facilmente raggiungibile si possono regolare le dimensioni delle barre con i bottoni e quindi ottenere dei bottoni enormi, comodi da premere col dito sullo schermo. Idem per gli altri elementi grafici come i bordi delle finestre, gli slider e altro. Non sa che si può impostare il singolo click per aprire le applicazioni e altre cose che chi recensisce dovrebbe sapere.Dovrebbe, ma non sa o non mostra di sapere fallando il giudizio sul prodotto da recensire.
    • Aname scrive:
      Re: Chi ha recensito non conosce XP
      Il tipico "io so tutto"...
    • Claudio Brogliato scrive:
      Re: Chi ha recensito non conosce XP
      Quel genere di impostazioni sono presenti per ovviare a problemi di accessibilità per ipovedenti.Se questo può funzionare con Windows (anche se i risultati a volte sono raccapriccianti) di rado funziona con i software sviluppati da 3e parti. Ti trovi con finestre XXXXte a metà, testo non contenuto nei pulsanti o peggio.Bisogna rassegnarsi alla realtà, XP (giustamente) non ha una interfaccia touch nativa.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Chi ha recensito non conosce XP
      - Scritto da: Dai
      Chi recensisce dovrebbe (sarebbe suo dovere),
      conoscere a menadito almeno l'interfaccia utente
      del sistema
      operativo.
      In questo caso specifico non sa che da un
      apposito pannello facilmente raggiungibile si
      possono regolare le dimensioni delle barre con i
      bottoni e quindi ottenere dei bottoni enormi,
      comodi da premere col dito sullo schermo. Idem
      per gli altri elementi grafici come i bordi delle
      finestre, gli slider e altro. Non sa che si può
      impostare il singolo click per aprire le
      applicazioni e altre cose che chi recensisce
      dovrebbe
      sapere.
      Dovrebbe, ma non sa o non mostra di sapere
      fallando il giudizio sul prodotto da
      recensire.Mi hai rubato le parole di bocca, è la stessa cosa che è venuta in mente a me quella del singolo click o delle barre!
    • gabb gabb scrive:
      Re: Chi ha recensito non conosce XP
      tutti i torti secondo me non li ha dai anche se magari il tono della risposta è sbagliato (anzi senza magari è proprio sbagliato).Quello che io vorrei aggiungere è che come idea è molto bella dato che anche la domotica sta prendendo campo e i pc per la casa oramai devono per forza di cose entrare a far parte dell'arredamento. Per quel che riguarda il ridimensionamento delle barre è vero che si può fare ma rischi come hanno già risposto di incappare in errori video che non ti fanno magari raggiungere pulsanti o simili. La cosa che io per esempio mi domando invece è questa perchè tanta foga di far uscire un prodotto quando aspettando ancora qualche mese può uscire una cosa VERAMENTE innovativa con win7 dentro ? dato che io ho installato la beta e va a cannone e supporta il multiinput sul touch screen perchè dovete centellinarci sempre le tecnologie e spillarci un quantitativo di soldi inumano per le solite stupidaggini ? Quando capirete che è l'ora di dare al consumatore un prodotto che sia veramente rivoluzionario o quantomeno significativamente migliore del precedente ? Io mi auguro che la gente capisca presto e smetta di acquistare ogni idiozia che immettete sul mercato ....
  • Enjoy with Us scrive:
    Scarsa utilità!
    500 euro !Io con 600 euro a ottobre 2008, quindi oggi spenderei meno, Ho preso un E8400 con 4Gb e HD da 500Gb e monitor da 22 pollici!Questo coso non ha neppure la batteria, pesa troppo per portarselo dietro e appunto ha un'interfaccia touch ancora non matura!Sarà anche simpatico e consumerà poco ma avrà se va bene 1/4 delle prestazioni del mio desktop!I netbook somno stati una grande innovazione gli EEEbox e simili molto meno!
    • Stein Franken scrive:
      Re: Scarsa utilità!
      Fai pure 1/20 di potenza.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Scarsa utilità!
        non esageriamo adesso!
        • -ToM- scrive:
          Re: Scarsa utilità!
          l'atom è un XXXXX dal punto di vista prestazioni, e se vogliamo dirla tutta sull'insieme della componentistica hardware dei netbook/netbox, per così poche prestazioni consumano anche troppo.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: -ToM-
            l'atom è un XXXXX dal punto di vista prestazioni,
            e se vogliamo dirla tutta sull'insieme della
            componentistica hardware dei netbook/netbox, per
            così poche prestazioni consumano anche
            troppo.Se ti vai a vedere gli indici sintetici delle prestazioni vedrai che il divario fra ad esempio un E8400 e un atom è dell'ordine delle 5 volte circa, quasi corrispondenti per intenderci a quelle di un Pentium IV fatto girare a 1.6 Ghz!http://www.tomshw.it/mobile.php?guide=20080528&page=cpu-intel-atom-anteprima-01Questo tanto per dare un'idea dei valori in gioco!I consumi poi dell'Atom sono di soli 4-5 W, il problema è il chipset a cui è abbinato che ne consuma 28!Cioè il vero XXXXX è il chipset abbinato più che l'atom, comunque sia VIA che AMD che NVIdia hanno promesso grosse novità a tal proposito nel corso del 2009, vedremo!
    • James Kirk scrive:
      Re: Scarsa utilità!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      500 euro !
      Io con 600 euro a ottobre 2008, quindi oggi
      spenderei meno, Ho preso un E8400 con 4Gb e HD da
      500Gb e monitor da 22
      pollici!Ed immagion che il SO sia gratis vero ;-)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Scarsa utilità!
        - Scritto da: James Kirk
        - Scritto da: Enjoy with Us

        500 euro !

        Io con 600 euro a ottobre 2008, quindi oggi

        spenderei meno, Ho preso un E8400 con 4Gb e HD
        da

        500Gb e monitor da 22

        pollici!

        Ed immagion che il SO sia gratis vero ;-)Recuperato dal PC precedente, anche se essendo un XP OEM la cosa non sarebbe proprio legale, ma il sito di m$ me lo ha attivato.... quindi...Oltre a XP comunque c'è montato Ubuntu 8.04
    • pentolino scrive:
      Re: Scarsa utilità!
      vabbè io non farei paragoni con i desktop tradizionali, i motivi li ho già spiegati in passato.Piuttosto questo mi sembra un eeebox con schermo integrato da 15" touch e costa la bellezza di 300 in piu? I conti non mi tornano...
      • James Kirk scrive:
        Re: Scarsa utilità!
        - Scritto da: pentolino
        Piuttosto questo mi sembra un eeebox con schermo
        integrato da 15" touch e costa la bellezza di
        300€ in piu? I conti non mi
        tornano...Infatti è così: il fenomeno EEE e similari, grazie ad un tam tam informativo ben riuscito, sta diventando un fenomeno che permette ai costruttori di vendere a prezzi ben superiori al valore del prodotto.A mio avviso Asus & C guadagnano molto di più con i netbook che con i notebook.
        • pentolino scrive:
          Re: Scarsa utilità!
          guarda secondo me il prezzo dell' eeebox ci può stare - siamo sotto i 250, mi sembra difficile andare ancora sotto mantenendo dimensioni così contenute ed una linea gradevole (qui entriamo nella soggettività, a me piace).Chiaro, uno deve essere conscio di quello che sta comprando, ovvero un pc piccolo, silenzioso e che consuma poco; per il rapporto prezzo/prestazioni conviene rivolgersi altrove.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: pentolino
            guarda secondo me il prezzo dell' eeebox ci può
            stare - siamo sotto i 250, mi sembra difficile
            andare ancora sotto mantenendo dimensioni così
            contenute ed una linea gradevole (qui entriamo
            nella soggettività, a me
            piace).
            Chiaro, uno deve essere conscio di quello che sta
            comprando, ovvero un pc piccolo, silenzioso e che
            consuma poco; per il rapporto prezzo/prestazioni
            conviene rivolgersi
            altrove.Mi dispiace ma non sono d'accordo 250-350 euro vanno benissimo per dei netbook ma 250 euro sono troppi per un EEEbox! Non hanno un display, non hanno batterie, perchè mai devono costare tanto? a 250 euro puoi già comprare un desktop con grafica integrata con potenza e HD enormemente superiori e anche molto silenzioso se scegli oculatamente i componenti!Se riescono a vendere un netbook da 9 pollici e atom a 250 euro, possono tranquillamente scendere a 10-120 euro per un eeebox!
          • pentolino scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            a 250 euro puoi già comprare un desktop con
            grafica integrata con potenza e HD enormemente
            superiori e anche molto silenzioso se scegli
            oculatamente i
            componenti!così piccolo? così gradevole nell' estetica? Se la risposta è sì ti prego di darmi un link e giuro che compro quello invece dell' eeebox (dico sul serio, non è una battuta).Io ritengo che il design ed i materiali abbiano la loro importanza e giustifichino un prezzo maggiore; è chiaro che se ad uno queste cose non interessano il tuo discorso regge al 100%.
            Se riescono a vendere un netbook da 9 pollici e
            atom a 250 euro, possono tranquillamente scendere
            a 10-120 euro per un
            eeebox!a quei prezzi io consoco solo dei baracchini tipo media player basati su Realtek RTD1261, che tecnicamente sono dei computer con linux ma di fatto hanno su un MIPS da 200Mhz e 64MB di ram quindi mi sembrano di un' altra categoria. Poi se c'è un cartello per fare sì che a quel prezzo non si possa vendere un nettop atom non lo so, magari hai ragione tu. Per esempio anche Abaco e e-mitx non è che costino tanto in meno...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: pentolino
            - Scritto da: Enjoy with Us

            a 250 euro puoi già comprare un desktop con

            grafica integrata con potenza e HD enormemente

            superiori e anche molto silenzioso se scegli

            oculatamente i

            componenti!

            così piccolo? così gradevole nell' estetica? Se
            la risposta è sì ti prego di darmi un link e
            giuro che compro quello invece dell' eeebox (dico
            sul serio, non è una
            battuta).
            Io ritengo che il design ed i materiali abbiano
            la loro importanza e giustifichino un prezzo
            maggiore; è chiaro che se ad uno queste cose non
            interessano il tuo discorso regge al
            100%.
            Capisco l'estetica, ma i materiali invece non giustificano i costi, se ti vendono un Asus a 229 eurohttp://www.monclick.it/schede/prodotto.asp?Codice=LU.S020A.082&utm_source=kelkoo&utm_medium=comparatori&utm_term=LU.S020A.082&utm_campaign=notebook%20e%20netbook&HTTP_REFERER=http://kelkoo/&tduid=04757016f266bb7194aecaf05a189cddConsiderando il display da 9 pollici e le batterie, vorrai pure tirare giù almeno un centinaio di euro dal prezzo finale, ergo perchè l'EEEbox dovrebbe costare più di 150 euro?

            Poi se c'è un cartello per fare sì che a quel
            prezzo non si possa vendere un nettop atom non lo
            so, magari hai ragione tu. Per esempio anche
            Abaco e e-mitx non è che costino tanto in
            meno...Che ti devo dire l'analisi dei costi dei componenti porta a pensare che 150 euro strapaghino i costi dei componenti, tieni presente che la MB con l'atom il chipset ecc costa 60 euro scarsi, compreso 1 Gb di ram, rimane da aggiungere l'hd che varrà meno di 40 euro, totale 100 euro (e questi sono i prezzi a cui potresti acquistare tu), 50 euro di ulteriore ricarico non bastano ancora?
          • pentolino scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Che ti devo dire l'analisi dei costi dei
            componenti porta a pensare che 150 euro
            strapaghino i costi dei componenti, tieni
            presente che la MB con l'atom il chipset ecc
            costa 60 euro scarsi, compreso 1 Gb di ram,
            rimane da aggiungere l'hd che varrà meno di 40
            euro, totale 100 euro (e questi sono i prezzi a
            cui potresti acquistare tu), 50 euro di ulteriore
            ricarico non bastano
            ancora?A parte che qua ti sei dimenticato case, alimentatore, uscita DVi che sulla MB standard non c'è (e conseguente spese di progetto da parte di Asus..), installazione e test (sì lo so che nel caso di asus è automatizzato e non c'è l' omino che prova, ma sempre un costo è), imballaggio, trasporto, marketing... Poi si sa che il prezzo lo fa anche il mercato; io non vedo una vera alternativa all' eeebox nella fascia
          • James Kirk scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            a 250 euro puoi già comprare un desktop con
            grafica integrata con potenza e HD enormemente
            superiori e anche molto silenzioso se scegli
            oculatamente i
            componenti!Come dicevo prima i prezzi di questi aggeggi sono gonfiati, ma è un premium price che paghi per le ridotte dimensioni.Non concordo invece con il dektop migliore a 250€ ... a meno che non ci installi Linux, perchè Windows da solo to costa almeno 100€.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Scarsa utilità!
          - Scritto da: James Kirk
          - Scritto da: pentolino


          Piuttosto questo mi sembra un eeebox con schermo

          integrato da 15" touch e costa la bellezza di

          300€ in piu? I conti non mi

          tornano...

          Infatti è così: il fenomeno EEE e similari,
          grazie ad un tam tam informativo ben riuscito,
          sta diventando un fenomeno che permette ai
          costruttori di vendere a prezzi ben superiori al
          valore del
          prodotto.
          A mio avviso Asus & C guadagnano molto di più con
          i netbook che con i
          notebook.Sui margini non saprei dire, visto che gli analisti addossano propria ai netbook il merito/colpa di aver si ampliato in numero di pezzi venduti totali, ma di aver portato ad una contrazione dei ricavi/utili.... chissà dov'è la verità!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Scarsa utilità!
        - Scritto da: pentolino
        vabbè io non farei paragoni con i desktop
        tradizionali, i motivi li ho già spiegati in
        passato.
        Piuttosto questo mi sembra un eeebox con schermo
        integrato da 15" touch e costa la bellezza di
        300 in piu? I conti non mi
        tornano...Infatti! E non tornano neanche i pesi, specie considerando l'assenza di batterie!
      • Sgabbio scrive:
        Re: Scarsa utilità!
        Non voglio fare l'avvocato del diavolo, però mi risulta che il costo maggiore possa essere dovuto per il materiale e l'oggettistica in più come mouse e tastiera, touch e pennino anche se dubito che possa arrivare sui 500 solo per il materiale :D
        • pentolino scrive:
          Re: Scarsa utilità!
          hai ragione, però cmq 300 euro di differenza mi sembrano un po' troppi...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Scarsa utilità!
          - Scritto da: Sgabbio
          Non voglio fare l'avvocato del diavolo, però mi
          risulta che il costo maggiore possa essere dovuto
          per il materiale e l'oggettistica in più come
          mouse e tastiera, touch e pennino anche se dubito
          che possa arrivare sui 500 solo per il materiale
          :D Tastiera logitech prezzo: 15 euroMouse logitech: 9 euroPennino?: 10 centesimi?Touch: In giro parlano di costi risibili, si tratterebbe di una pellicola da stendere su un normale display con costi compresi fra i 10 e i 20 dollari elettronica di controllo compresa!Insomma a parte il display da 15 pollici sicuramente più costoso di quelli da 9-10 integrati nei netbook (che dal loro canto vantano pesi nettamente inferiori e quindi una integrazione più spinta e il costo delle batterie), proprio non vedo cosa faccia lievitare il prezzo dai circa 300 euro di un netbook di caratteristiche corrispondentihttp://www.monclick.it/schede/prodotto.asp?Codice=EE
          • Sgabbio scrive:
            Re: Scarsa utilità!
            Dipende da mouse e tastiera, visto che esisono anche modelli più costosi...
  • dovella scrive:
    Sto coso mi è simpatico
    Quasi quasi lo compro a mio figlio l anno prossimo
    • BLah scrive:
      Re: Sto coso mi è simpatico
      Io a mio padre.Se solo la quantità di pezzi non fosse così limitata.
    • Kilias scrive:
      Re: Sto coso mi è simpatico
      lo comprerei anch'io... se esistesse una versione con linuxcon windows xp non lo compro di sicuro
      • Max Fuffas scrive:
        Re: Sto coso mi è simpatico
        si, però ci mettono dentro quell'oscenità che c'è negli eeepc normali.... beeeeeello....
        • Kilias scrive:
          Re: Sto coso mi è simpatico
          poi ci installo quello che voglio, l'importante è non pagare la "tassa microsoft"ho licenze msdn di vista ed xp.. perchè devo pagare una cosa che non uso, preferisco un pò di ram in più e linux (come nei vecchi eeepc)
      • ZioTano. scrive:
        Re: Sto coso mi è simpatico
        è linux che non supporta il multitouch. E non viceversa.Non è l'hardware a doversi strutturare in base al software.
        • Quello li scrive:
          Re: Sto coso mi è simpatico
          - Scritto da: ZioTano.
          è linux che non supporta il multitouch. E non
          viceversa.?????
          Non è l'hardware a doversi strutturare in base al
          software.??????Sono i produttori di hardware che dovrebbero fornire a chi scrive SO le specifiche di funzionamento e i driver.Se un prodotto non va su linux, è il prodotto una ciofeca perchè non ha suffciente supporto! Non il SO.Se rilasciassero le specifiche necessarie, sarebbe supportato entro 3 settimane dal rilascio.
    • Fabrizio scrive:
      Re: Sto coso mi è simpatico
      - Scritto da: dovella
      Quasi quasi lo compro a mio figlio l anno prossimoti sei riprodotto? oddio i Solariani hanno ragione bisogna fare selezionenon c'è più mondo
    • MeX scrive:
      Re: Sto coso mi è simpatico
      hai un FIGLIO?Oh Jesus! io pensavo che avessi tipo 12 anni!
      • alexjenn scrive:
        Re: Sto coso mi è simpatico
        - Scritto da: MeX
        hai un FIGLIO?
        Oh Jesus! io pensavo che avessi tipo 12 anni!Chiamiamo telefono azzurro?
      • lantan scrive:
        Re: Sto coso mi è simpatico
        - Scritto da: MeX
        hai un FIGLIO?
        Oh Jesus! io pensavo che avessi tipo 12 anni!No lui ha 10 anni e il figlio lo ha su Second Life. :)E' l'unica spiegazione che sono disposto ad accettare!!!
    • w la cantina scrive:
      Re: Sto coso mi è simpatico
      Avrai anche un figlio ma, perdonami se te lo dico, scrivi ancora come un bimbominkia :)- Scritto da: dovella
      Quasi quasi lo compro a mio figlio l anno prossimo
  • AdessoBasta scrive:
    E colgo l'occasione per dire anche che
    questo nuovo corso dell'informatica che ha come portabandiera Apple, fatto di EEE (di Asus), iPOD, iMac, iPhone, NetPC e XXXXXXXte varie a me personalmente mi sta sulle balle.L'informatica per tutti fatta di computer che somigliano a dei gadget con un bel design, un bello stile che ormai è diventato ciclostile, e un interfaccia utente "for dummies" li vedo bene in mano a Nicole Kidman che ci fa il test del QI al posto della Nintendo DS, ma per uno smart (o power) user sono solo caxxate che impediscono ai prezzi dei PC e notebook "seri" di abbassarsi.In ogni caso con il costo di due di questi "ciaffi" io mi comprerei un bel notebook 4 GB Ram, 350GB hd, ProXXXXXre Intel 2,4 Ghz, Video NVIDIA 9600M o 9700 con HDMI schermo 17" 1920x1080 Full HD e uscita HDMI, lettore blu ray, BT, WLAN, Gigabit, perfettamente in grado di sostituire un desktop per giocare, vedere film, lavorare e come workstation. I giocattoli li lascio agli altri.
    • Gatto scrive:
      Re: E colgo l'occasione per dire anche che

      In ogni caso con il costo di due di questi
      "ciaffi" io mi comprerei un bel notebook 4 GB
      Ram, 350GB hd, ProXXXXXre Intel 2,4 Ghz, Video
      NVIDIA 9600M o 9700 con HDMI schermo 17"
      1920x1080 Full HD e uscita HDMI, lettore blu ray,
      BT, WLAN, Gigabit, perfettamente in grado di
      sostituire un desktop per giocare, vedere film,
      lavorare e come workstation. I giocattoli li
      lascio agli
      altri.noi però coi giocattoli ci giochiamo e ci divertiamo, tu col supercomputer che ci fai di preciso che noi non possiamo e che ci manca?ps - se tutto quello che hai scritto sta in un 9" corro a comprarlo a prescindere dal prezzo - è sul mercato? No perché di un 17" io non so dove metterlo, al di là della mia scrivania, dove non sto quasi mai.
    • Faistone scrive:
      Re: E colgo l'occasione per dire anche che

      In ogni caso con il costo di due di questi
      "ciaffi" io mi comprerei un bel notebook 4 GB
      Ram, 350GB hd, ProXXXXXre Intel 2,4 Ghz, Video
      NVIDIA 9600M o 9700 con HDMI schermo 17"
      1920x1080 Full HD e uscita HDMI, lettore blu ray,
      BT, WLAN, Gigabit, perfettamente in grado di
      sostituire un desktop per giocare, vedere film,
      lavorare e come workstation. I giocattoli li
      lascio agli
      altri.si, al costo.Hai presente cosa costa un btebook come hai desritto?Hai presente cosa costa questo?Pensa un po che come il mio ultimo aus che ho preso (m70) che costa 1311, e non 500 e rotti. (ben quasi 800 in piu)bhe fai teciap
      • Birra Moretti scrive:
        Re: E colgo l'occasione per dire anche che
        Vuoi dire che hai DAVVERO speso così tanto per un asus e non ti sei preso un mac: ma perché ti fai del male?
    • Sgabbio scrive:
      Re: E colgo l'occasione per dire anche che
      Senza offesa, ma già paragonare EEE della asus con un iMac la trovo una idiozia unica, soprattutto mettendo in sieme iphone e ipod..... Mah....
    • masaniello scrive:
      Re: E colgo l'occasione per dire anche che

      un interfaccia utente "for dummies" li vedo bene
      in mano a Nicole Kidman che ci fa il test del QI
      al posto della Nintendo DSNicole Kidman (oltre ad essere una gnocca da paura) ha un QI superiore a 150 ed è socia del Mensa.Visto che a te serve un pc mooooolto più potente immagino che anche il tuo QI sia moooooooolto superiore, giusto? ;)
  • AdessoBasta scrive:
    Bello ma proprio non capisco...
    Quali reali innovazioni dovrebbe portare con se questo prodotto?Io già 4 anni fa avevo un pc Tablet da 14" pollici con XP per tablet PC perfettamente in grado di fare quello che fa questo prodotto. Costava di più, era un po' più pesante ma anche senza atom non bruciava e poi aveva la sua bella tastiera e la sua bella batteria come tutti i notebook.Insomma è ovvio che a distanza di anni lo stesso prodotto costa meno, consuma e scalda meno, ma non offre nessun reale vantaggio se non quello di gettare fumo negli occhi con la sigla EEE e qualche front end appiccicato che ti fa usare il dito e non lo puoi portare neanche in giro !!!perché non ha la batteria!!!Forse il prodotto in hardware permette il multitouch ma io non l'ho letto e comunque non è implementato.E poi il chipset grafico che roba è? Sicuramente intel di fascia bassa senza uscite digitali tipo HDMI, ecc. Facendo il punto 500 per quel che compro sono un sacco di soldi.
    • Spiderman scrive:
      Re: Bello ma proprio non capisco...
      Nell'immaginetta delle caratteristiche c'e' scritto che e' solo "single touch" ...Cmq, io non capisco come mai , con i costi che ha adesso la ram, non ci mettono qualche giga in piu' Cmq a mio parere, esclusi rari casi , un touchscreen del genere e' inutile...Chissa' come si comporta come rumorosita' e temperature ...
      • Gatto scrive:
        Re: Bello ma proprio non capisco...


        Chissa' come si comporta come rumorosita' e
        temperature
        ...pagina due dell'articolo, non l'hai letta?
  • super gay scrive:
    Vista ennesimo fallimento.
    Scelta saggia usare XP, mi spiace ma niente Vista è troppo pesante, ennesima dimostrazione di quanto esso sia un fallimento.
    • paolinovaiv aivai scrive:
      Re: Vista ennesimo fallimento.
      Ma non dire caxxate dai, che con 400 euro fai un pc in grado di far girare vista alla grande. Ma hai visto che proXXXXXre gira su sto coso? 4KG per un subnotebook fatto come una televisione?! ProXXXXXre più scheda madre costano 65 euro! Ma chi spende 500 euro per sto XXXXX di eeepc touch che ha un sistema pietoso di gestione del tocco?! Io ho sul mio latitude xt vista 64 bit e non fa una piega, ha il supporto multitouch e funziona senza bisogno di interfacce per ritardati. Con 750 euro te ne compri uno su ebay.
    • Stein Franken scrive:
      Re: Vista ennesimo fallimento.
      Spendendo meno (se te lo assembli te) hai un PC che ti fa girare 2 Vista in contemporanea ;)
    • -ToM- scrive:
      Re: Vista ennesimo fallimento.
      - Scritto da: super gay
      Scelta saggia usare XP, mi spiace ma niente
      Vista è troppo pesante, ennesima dimostrazione di
      quanto esso sia un
      fallimento.io uso kubuntu ma non mi sognerei di mettere questa distribuzione su una macchina piccola come un netbook.Non per questo kubuntu è un fallimento.Ho provato anche OSX su macchine single core non superiori ai 1.5 Ghz, gira a stento, saresti pronto su questa base a dichiararlo un fallimento?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 gennaio 2009 17.39-----------------------------------------------------------
  • super gay scrive:
    USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
    asus e il mondo ha capito ben presto che il gran farneticare intorno a linux non altro si trattava se non di ammalianti sirene prive di concrete possibilita' di sucXXXXX.La gente comprava pc con linux, per risparmiare la licenza di xp e poi installarci sopra quello craccato... Nessuno vuole usare linux, tanto piu' se castrato come quello default di certi subnotebook....linux...fallimento perenne
    • iRoby scrive:
      Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
      super gay,questo video ha minimo 2 anni, dentro c'è Compiz e Ubuntu:[yt]Yx9FgLr9oTk[/yt]
      • super gay scrive:
        Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
        Quel video è falso, Ubuntu non esiste è frutto della tua immaginazione.
        • leodav scrive:
          Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
          che canzone sta sifulando il tipo? :)
          • Babele Dunnit scrive:
            Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
            Ma stai li' a dargli retta?
            trolldetect[Launching TrollDetect 1.0...]Welcome to TrollDetect, now scanning...TROLL DETECTED!!!Abort conversation?yThank you for using TrollDetect 1.0![TrollDetect Exit, statuscode: 1]
      • Massimilian o Fuffas scrive:
        Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
        si ma oltre a far frullare desktop e a spostare finestre che fa?e poi se ha 2 anni che vuol dire? te lo dico io... che non lo hanno saputo spingere perché si rivolgono ad un pubblico a cui fondamentalmente non interessano quelle cose: proporre a dei linari una roba dai contenuti fuffa... è come proporre ghiaccio per raffreddare le bibite degli esquimesi. risultato: nessuno (tranne i linari) conosce quel sistema di grafica/touch e anche se esiste da più di 2 anni nessuno se lo è fumato, neppure i linari.quindi rimane relegato alla categoria esercizi di stile, quindi FUFFA.
        • iRoby scrive:
          Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
          Tutti espertoni qua eh?Due anni fa su quale hardware touchscreen lo facevi girare?E poi dovrebbero spingerla l'interfaccia sensibile al tocco chi produce solo il software?
      • e quindi scrive:
        Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
        - Scritto da: iRoby
        super gay,

        questo video ha minimo 2 anni, dentro c'è Compiz
        e
        Ubuntu:

        [yt]Yx9FgLr9oTk[/yt]si ma al di la dello muovere in modo goffo e approssimativo qualche finestra che cosa si ha? quelli di compiz non hanno inventato un nuovo modo di usare il computer, un modo piu' naturale o produttivo...hannos semplicamente sostituito la precisione del mouse con la goffaggine delle dita unte di sto stipo che cazzeggia in canotta fichiettando.....W linuxveramente no serve a una mazza....non e' innovazione e' cazzeggio allo stato puro...le interfaccie grafiche devono essere fate apposta per il touch e l touch deve offrire vantagi reali in termini di produttivita'....nn mi venire a dire che e' solo una alpha della prealpha o che sto qui e' un pvoero programmatore orfano che cerca il riscatto sociale programmando linux, non esistono scuse che tengono, e' un fuffa.un esempio banale poteva essere il multituch, ma qui mi rendo conto che si v ben oltre il semplice cazzeggio della domenica, qui non basta ricompilare il kernel aggiungendo una pathc per far funziare il thouch usb comprato al mercato.... qui si tratta di studiare una nuova hid...ma ovviamente non ci si puo' aspettare nulla dai linari allo stato brado...aspettiamo che Ms o apple inventino qualcosa che possa poi essere scimmiottato da linux....
    • pabloski scrive:
      Re: USARE XP, SCELTA DAVVERO SAGGIA
      l'interfaccia di Xandros però l'hanno copiata :D
Chiudi i commenti