Solana potrebbe diventare la Visa delle criptovalute

Solana potrebbe diventare la Visa delle criptovalute

Secondo Bank of America Solana a breve potrebbe diventare la Visa delle criptovalute grazie a basso costo, facilità d'uso e scalabilità.
Secondo Bank of America Solana a breve potrebbe diventare la Visa delle criptovalute grazie a basso costo, facilità d'uso e scalabilità.

Stando a quanto pubblicato da Alkesh Shah, stratega in asset digitale di Bank of America, Solana potrebbe tranquillamente diventare la Visa nel mondo delle criptovalute. Sarebbero tre le caratteristiche tali da spingere al successo questa criptovaluta: basso costo delle commissioni, facilità d'uso per tutti gli utenti e scalabilità. In pratica, sta piano piano rubando quote di mercato alla seconda crypto per capitalizzazione, Ethereum. Potrebbe perciò essere un buon momento questo per acquistare Solana direttamente su Coinbase, sfruttando il suo prezzo in ascesa.

Solana: secondo Bank of America diventerà la Visa delle crypto

La dichiarazione di Bank of America in merito a Solana non lascia dubbi. Questa rete nata nel 2020, insieme al suo token nativo SOL, oggi è la quinta criptovaluta per capitalizzazione di mercato. Stiamo parlando di quasi 46 miliardi di dollari. Ma la cosa che fa più pensare al suo futuro successo sono alcune caratteristiche che davvero la rendono tra le preferite. Lo ha spiegato bene Shah:

Le sue capacità di fornire un alto throughput, basso costo e facilità d'uso la rendono una blockchain ottimizzata per i casi d'uso dei consumatori, come micropagamenti, DeFi, NFT, reti decentralizzate (Web3) e gaming.

Tutto questo non fa bene a Ethereum che vede sottrarsi sempre più quote di mercato. Infatti, sempre Shah, si è così espressa in merito alla seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato:

Ethereum dà la priorità alla decentralizzazione e alla sicurezza, ma a scapito della scalabilità, portando a periodi di congestione della rete e a commissioni di transazione occasionalmente più elevate del valore della transazione inviata.

Facendo alcuni confronti capiamo l'enorme potenziale di Solana e perché Bank of America pensa potrà diventare la nuova Visa per le criptovalute. Ecco qui alcuni dati relativi alle transazioni al secondo (TPS) di queste tre realtà:

  • Visa elabora una media di 1.700 transazioni al secondo, ma la rete potrebbe gestirne all'incirca 24.000;
  • Ethereum elabora una media di 12 transazioni al secondo appoggiandosi alla sua rete principale. Il numero cresce se ci spostiamo sulle layer-two;
  • Solana elabora 65.000 transazioni al secondo, il suo limite teorico.

Inoltre, proprio in questi giorni, pare che Solana stia cercando di rivisitare i suoi massimi storici a 177 dollari. Infatti, proprio l'11 gennaio ha guadagnato oltre il 17% nella sua quotazione, forte anche del supporto di Bank of America e delle sue dichiarazioni. Questo è il momento di comprare la criptovaluta su Coinbase, la piattaforma sicura dove acquisti, vendi e detieni criptovalute in tutta facilità.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
14 01 2022
Link copiato negli appunti