Spotify diventa freemium anche su tablet

Il servizio di streaming musicale annuncia importanti novità per gli utenti di gadget mobile. Senza dimenticare i Led Zeppelin, finalmente in digitale. Tutto fa brodo, se si vuole diventare mainstream

Roma – Confermando le indiscrezioni già in circolazione dalla settimana scorsa, Spotify ha annunciato la disponibilità di una nuova app dedicata ai tablet Apple e Android: l’ascolto è sempre “freemium” con la pubblicità intorno, ma l’accesso ai brani da ascoltare è libero e non più limitato alle “stazioni radio” come in passato.

L’esperienza utente di Spotify su tavolette mobile diventa in sostanzia molto più simile a quella accessibile via PC, una mossa pensata per incrementare il numero di utenti sposando il crescente interesse degli acquirenti per i tablet e i numeri decrescenti del mercato dei computer propriamente detti.

Il discusso servizio di streaming musicale continua a essere ristretto sugli smartphone, ove però viene aggiunta la possibilità di ascoltare le proprie playlist personali e i cataloghi interi degli artisti in modalità “shuffle”. Resta pacifico l’accesso completo, offline e senza pubblicità per i clienti paganti che hanno sottoscritto un abbonamento mensile da 9,99 dollari.

Spotify si muove per contrastare la concorrenza che non sta certo a guardare , conquistare nuovi utenti e raggiungere un pubblico mainstream, conferma il CEO Daniel Ek, obiettivi a cui viene sacrificato il limite di ascolto di 10 ore mensili attivo in alcuni mercati europei, e anche puntando sulla disponibilità del catalogo dei Led Zeppelin in una esclusiva a tempo.

La storica band inglese è una degli ultimi “marchi” della musica rock a vincere la ritrosia del digitale scegliendo proprio Spotify per offrire agli utenti il catalogo musicale completo – altri servizi di streaming e di digital delivery seguiranno, eventualmente .

Tutti contenti, quindi? Non del tutto: qualcuno degli ascoltatori degli stream Spotify si è giustamente chiesto quanta banda dati sia necessaria a usare un servizio sempre più presente sui gadget con connettività cellulare. Spotify consiglia di controllare il piano dati di ogni singolo operatore per evitare costi aggiuntivi, visto che un utilizzo senza limiti può effettivamente diventare problematico.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Etype scrive:
    spreco ....
    Tanti soldi sprecati per niente ....
    • 19Dan82 scrive:
      Re: spreco ....
      La ricerca scientifica non è spreco di soldi, e come ha spiegato Parmitano nella sua intervista alla BBC alcune delle ricerche che vengono effettuate hanno come fine la cura di diverse patologie.Guardate il video e prendeteveli cinque minuti per informarvi su quali attività vengono svolte a bordo della IIS, non siate i soliti superficiali compiaciuti nello spargere commenti ed opinioni vuote ed approssimativehttp://www.youtube.com/watch?v=lrU_za2T1UIGli sprechi si trovano in altri ambiti, come ad esempio le spese militari, giusto per citarne uno.
      • Leguleio scrive:
        Re: spreco ....

        Gli sprechi si trovano in altri ambiti, come ad
        esempio le spese militari, giusto per citarne
        uno.Le principali conquiste dell'aviazione moderna si devono alla ricerca dell'industria bellica prima e durante la II guerra mondiale!Gli UAV, che a Torino usano per raccogliere prove contro gli spacciatori:http://www.tg1.rai.it/dl/tg1/2010/articoli/ContentItem-b0e1da4e-eb08-4983-8809-df037fd6c810.htmlSono un'invenzione militare.
      • Etype scrive:
        Re: spreco ....
        - Scritto da: 19Dan82
        La ricerca scientifica non è spreco di soldi, e
        come ha spiegato Parmitano nella sua intervista
        alla BBC alcune delle ricerche che vengono
        effettuate hanno come fine la cura di diverse
        patologie.Infatti si sono debellate tutte le malattie nel mondo,vero ?
        Guardate il video e prendeteveli cinque minuti
        per informarvi su quali attività vengono svolte a
        bordo della IIS, non siate i soliti superficiali
        compiaciuti nello spargere commenti ed opinioni
        vuote ed
        approssimative

        http://www.youtube.com/watch?v=lrU_za2T1UIAspetta costo stimato bonariamente dall'ESA intorno ai 100 miliardi di Euro,ai voglia a quanta ricerca scientifica vera potevi farci ...
        Gli sprechi si trovano in altri ambiti, come ad
        esempio le spese militari, giusto per citarne
        uno.I militari ti direbbero che servono per la difesa....
        • zupermario scrive:
          Re: spreco ....
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: 19Dan82

          La ricerca scientifica non è spreco di soldi, e

          come ha spiegato Parmitano nella sua intervista

          alla BBC alcune delle ricerche che vengono

          effettuate hanno come fine la cura di diverse

          patologie.

          Infatti si sono debellate tutte le malattie nel
          mondo,vero ?Sai che per arrivare a "tutte" si parte sempre da "1", vero?
          • Etype scrive:
            Re: spreco ....
            - Scritto da: zupermario
            Sai che per arrivare a "tutte" si parte sempre da
            "1",
            vero?allora quali sono queste malattie curate per merito di esperimenti spaziali ?
          • zupermario scrive:
            Re: spreco ....
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: zupermario

            Sai che per arrivare a "tutte" si parte sempre
            da

            "1",

            vero?

            allora quali sono queste malattie curate per
            merito di esperimenti spaziali ?Una domanda palesemente inutile, dato che NESSUNA invenzione (e quindi nemmeno nessuna cura) deriva esclusivamente da UNA ricerca o UNA tecnologia, ma e' il frutto dell'applicazione di una infinita' di precedenti scoperte nei diversi campi della ricerca per obbiettivi che magari con l'invenzione finale non c'entravano una fava.
          • Etype scrive:
            Re: spreco ....
            - Scritto da: zupermario
            Una domanda palesemente inutile, dato che NESSUNA
            invenzione (e quindi nemmeno nessuna cura) deriva
            esclusivamente da UNA ricerca o UNA tecnologia,
            ma e' il frutto dell'applicazione di una
            infinita' di precedenti scoperte nei diversi
            campi della ricerca per obbiettivi che magari con
            l'invenzione finale non c'entravano una
            fava.Quindi nessuna,grazie per la conferma di soldi gettati al vento ...
          • zupermario scrive:
            Re: spreco ....
            - Scritto da: Etype
            Quindi nessuna,grazie per la conferma di soldi
            gettati al ventoHo capito bene? Vuoi regalarmi 100 euro? Va bene, grazie!P.S.: visto che si sparano risposte a casaccio....
          • Etype scrive:
            Re: spreco ....
            - Scritto da: zupermario
            Ho capito bene? Vuoi regalarmi 100 euro? Va bene,
            grazie!in monete da 1 cent :D :D
            P.S.: visto che si sparano risposte a casaccio....Non è stata trovata nessuna cura che derivi anche indirettamente da esperimenti fatti nella ISS,questo è il punto.
          • Pallino Pinco scrive:
            Re: spreco ....
            Vorrei ricordarti che solitamente la tecnologia di cui disponiamo oggi come il telefono cordless o il trapano a batteria, tanto per fare due esempi (ma se vuoi te ne cito di più) derivano da tecnologia applicata inizialmente in campo aerospaziale, che con il tempo è stata impiegata in ambito civile
          • 1320an356286 scrive:
            Re: spreco ....
            Troll. Tutte le invenzioni di uso comune sono nate da esperimenti, molti per ricerca pura. Anche l'internet che stai usando, all'inizio, era solo per unire università lontane fra loro. Qualcuno, magari, all'epoca si lamentava della spesa inutile nell'inviare un hello world quando bastava tirare su il telefono. Eppure oggi siamo quì ad usarlo tutti i giorni per fare qualsiasi cosa.Se non ci fosse stata la corsa verso la luna, non avremmo i satelliti artificiali, il GPS, e tutta una serie di tecnologie sviluppate per il progetto spaziale e poi giunte nella vita di tutti i giorni.Criticare in modo così idiota la ISS è facile, ma dovresti spiegarmi come mai, visto che nessuno se la caga, sono in molti nelle università a contendersi il poco tempo e le risorse disponibili per fare esperimenti in assenza di peso impossibili sulla terra.By(t)e
        • Funz scrive:
          Re: spreco ....
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: 19Dan82

          La ricerca scientifica non è spreco di soldi, e

          come ha spiegato Parmitano nella sua intervista

          alla BBC alcune delle ricerche che vengono

          effettuate hanno come fine la cura di diverse

          patologie.

          Infatti si sono debellate tutte le malattie nel
          mondo,vero
          ?Tutte no, ma senza la ricerca scientifica che disprezzi tanto moriremmo ancora per una banale infezione o un'infinità di malattie oggi curabili.

          Guardate il video e prendeteveli cinque minuti

          per informarvi su quali attività vengono svolte
          a

          bordo della IIS, non siate i soliti superficiali

          compiaciuti nello spargere commenti ed opinioni

          vuote ed

          approssimative



          http://www.youtube.com/watch?v=lrU_za2T1UI

          Aspetta costo stimato bonariamente dall'ESA
          intorno ai 100 miliardi di Euro,ai voglia a
          quanta ricerca scientifica vera potevi farciIn vent'anni e divisi tra molti Paesi, Italia inclusa.Sai quanto costa una portaerei, costruirla e equipaggiarla e mantenerla in navigazione per qualche decennio con tutta la flotta di supporto? Direi che ci si avvicina a quelle cifre.Sai che solo gli USA ne hanno una dozzina, di portaerei?Sai che solo gli USA spendono *ogni anno* 700-800 miliardi di $ in Difesa?Riguardo la ISS, sai quante ricadute economiche e posti di lavoro di altissimo livello sono stati creati, anche in Italia?Direi che sono soldi assolutamente ben spesi. Tagliamo piuttosto altrove.

          Gli sprechi si trovano in altri ambiti, come ad

          esempio le spese militari, giusto per citarne

          uno.

          I militari ti direbbero che servono per la
          difesa....I militari ci costano l'ira di Dio, e non è che siano stati proprio tanto utili.Se invece di occupare militarmente il medio Oriente per assicurarci i rifornimenti di petrolio (al costo di parecchie migliaia di miliardi di $), ci fossimo organizzati per liberarci dalla dipendenza, anche facendo ricerca, oggi staremmo assai meglio.
    • gagarin scrive:
      Re: spreco ....
      Se non si fossero spesi soldi per la ricerca anche e soprattutto in ambito spaziale e militare non ci sarebbero computer e tantomeno smartphone con cui postare commenti sui blog , e nemmeno navigatori satellitari e un sacco di altre cose che diamo per scontato
      • Etype scrive:
        Re: spreco ....
        - Scritto da: gagarin
        Se non si fossero spesi soldi per la ricerca
        anche e soprattutto in ambito spaziale e militare
        non ci sarebbero computer e tantomeno smartphone
        con cui postare commenti sui blog , e nemmeno
        navigatori satellitari e un sacco di altre cose
        che diamo per
        scontatoIo parlo della ISS....l'unico merito che viene dal campo militare è stato internet non di certo per le armi ...
Chiudi i commenti