Spotify si rafforza con l'AI per contrastare Apple?

Spotify acquisisce Niland, startup francese specializzata in algoritmi di machine learning finalizzati alla profilazione degli utenti. Una mossa strategica simile a quella di Apple che si appresta a sbarcare su Windows Store con iTunes ed Apple Music

Roma – Spotify ha acquisito Niland, startup francese specializzata nella realizzazione di algoritmi machine learning , ossia basati sull’intelligenza artificiale, finalizzati alla profilazione degli utenti. Con questa operazione, il maggiore servizio di musica in streaming (circa 50 milioni di utenti paganti e altrettanti abbonati al servizio gratuito) vuole rafforzare la propria capacità di carpire e indirizzare i gusti dei suoi abbonati, in modo da offrire ” i giusti contenuti agli utenti giusti e nel momento giusto “, come si legge nello scarno annuncio ufficiale pubblicato dall’azienda lo scorso 17 maggio. Ovviamente, aggiungiamo, gli algoritmi di machine learning contribuiranno a profilare anche per la pubblicità .


Il team di Niland, guidato da Damien Tardieu, si sposterà quindi da Parigi a New York per aumentare la potenza di fuoco del servizio presieduto da Daniel Ek. Niland ha già commercializzato la propria tecnologia: un potente motore di ricerca specializzato che consente di trovare brani simili caricando una traccia audio.

Niland non è la prima azienda di AI a entrare nelle mire di Spotify, che ha già acquistato MightyTv, Sonalytic e Mediachain, tutte società che utilizzano il machine learning per produrre consigli sui contenuti . Tutte mosse strategiche tese a contrastare l’avanzata di Apple Music?

Anche Cupertino, infatti, sta gradualmente incorporando l’intelligenza artificiale nelle sue applicazioni. Alcune playlist del suo servizio streaming Apple Music sono realizzate con algoritmi, anche se resta il tocco personale di star come Elton John e Pharrell Williams nei programmi radio Beats1. Intanto, annunciando il suo Windows 10 S , Microsoft ha dichiarato che sarà presto disponibile nel Windows Store (entro la fine dell’anno) un’app per i servizi iTunes ed Apple Music, che saranno accessibili quindi anche ai possessori di PC. In occasione del medesimo evento ( #MicrosoftEDU ), però, era stato annunciato anche l’arrivo di Spotify sul Windows Store per dispositivi desktop.
Viene dunque da chiedersi chi tra Spotify ed Apple taglierà per prima il nastro di arrivo nel negozio virtuale di Redmond.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Offro una birra scrive:
    semi ot
    Cerco programma di videoscrittura (qualsiasi) senza cloud linux o windows meglio se multipiattaforma che mi permette di crifrare comodamente parti del testo direttamnete durante la battitura del testo, devo solo scrivere del testo niente di complicato tipo office o libreofficeGrazie
    • contrario alla policy scrive:
      Re: semi ot
      rot13 (rotfl)
    • bubba scrive:
      Re: semi ot
      - Scritto da: Offro una birra
      Cerco programma di videoscrittura (qualsiasi)
      senza cloud linux o windows meglio se
      multipiattaforma che mi permette di crifrare
      comodamente parti del testo direttamnete durante
      la battitura del testo, devo solo scrivere del
      testo niente di complicato tipo office o
      libreoffice
      Grazieecho "letterina" | gpg --symmetric --armor --passphrase "pwdellavaligia"
      • Offro una birra scrive:
        Re: semi ot


        echo "letterina" | gpg --symmetric --armor
        --passphrase
        "pwdellavaligia"[img]http://www.quibrescia.it/cms/wp-content/uploads/2014/07/birra-boccali.jpg[/img]posso solo virtuale purtroppo Soluzione piu' semplice ed universale di questa non si poteva trovare
  • Aiuto scrive:
    Meta dati
    e con l'altra meta dei dati?
  • bubba scrive:
    cmq e' un po' una mania.... quella
    di scegliere una lista tool stravaganti (magari trial :P ) per fare robe che possono essere fatte con un unico tool, ben noto e freesw. (che ha il solo "difetto" di essere commandline). Penso ai metadati Exif, IPTC, XMP, (ma poi interpreta molti piu formati... chm, docx ecc). E usiamo Exiftool, no?
  • policy scrive:
    grazie
    Un articolo interessante, con molte indicazioni utili.Sarebbe bello se ci fosse un unico tool da usare per i diversi tipi di file, per rendere più "ergonomica" la rimozione dei metadati.
  • panda rossa scrive:
    Articolo troppo lungo.
    Un articolo di 6 pagine per spiegare un concetto di poche parole.BUTTATE QUEL XXXXX DI WINDOWS!I sistemi operativi open source e le applicazioni open source non scrivono metadati nei documenti.Chi si ostina ad usare winsozz e le applicazioni M$ e' masochista e merita sia il malware che l'azzeramento della propria privacy!
    • jack scrive:
      Re: Articolo troppo lungo.

      Chi si ostina ad usare winsozz e le applicazioni M$ e' masochista e merita sia il malware che l'azzeramento della propria privacy!Chi si ostina a pensare che la scelta del sistema operativo è sempre possibile, non è a contatto con la realtà.Saluti
    • mingo scrive:
      Re: Articolo troppo lungo.
      - Scritto da: panda rossa
      I sistemi operativi open source e le applicazioni
      open source non scrivono metadati nei
      documenti.What metadata does a LibreOffice file contain and how to remove it?https://superuser.com/questions/1195338/what-metadata-does-a-libreoffice-file-contain-and-how-to-remove-it
      • bertuccia scrive:
        Re: Articolo troppo lungo.
        - Scritto da: mingo

        What metadata does a LibreOffice file contain and
        how to remove
        it?
        https://superuser.com/questions/1195338/what-metadurca che figuracciaadesso non so se correggere il mio voto qui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4387830&m=4388008#p4388008metto B o C ?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 maggio 2017 11.16-----------------------------------------------------------
      • Il Fuddaro scrive:
        Re: Articolo troppo lungo.
        - Scritto da: mingo
        - Scritto da: panda rossa

        I sistemi operativi open source e le
        applicazioni

        open source non scrivono metadati nei

        documenti.

        What metadata does a LibreOffice file contain and
        how to remove
        it?
        https://superuser.com/questions/1195338/what-metadSi ma cosa ti è stato molto difficile che a domanda segue una semplice risposta: vai ad impostazioni documento ed ELIMINA YUYYI I METADATI!!Certo che in confronto a SEI pagine per avere a che fare con un certo SO(applicativi)ce ne vuole.AH, personalmente uso uno script di 5k in python ma ne ho anche uno in shell che ripulisce ogni genere di file.
        • mingo scrive:
          Re: Articolo troppo lungo.
          - Scritto da: Il Fuddaro
          - Scritto da: mingo

          - Scritto da: panda rossa


          I sistemi operativi open source e le

          applicazioni


          open source non scrivono metadati nei


          documenti.



          What metadata does a LibreOffice file contain
          and

          how to remove

          it?


          https://superuser.com/questions/1195338/what-metad

          Si ma cosa ti è stato molto difficile che a
          domanda segue una semplice risposta: vai ad
          impostazioni documento ed ELIMINA YUYYI I
          METADATI!!Italiano grazieE la semplice risposta è (rullo di tamburi):"The method in my question is not enough, because it doesn't remove all metadata!"
          Certo che in confronto a SEI pagine per avere a
          che fare con un certo SO(applicativi)ce ne
          vuole.SEI pagine dove viene spiegato come ripulire file di office, pdf, foto, ..., dove vengono indicati programmi da scaricare, dove vengono mostrati passo passo le operazioni da eseguire, dove OGNI PAGINA SONO 10 RIGHE DI TESTO E 8 FOTO.Confronto un po' inutile non ti pare?
          AH, personalmente uso uno script di 5k in python
          ma ne ho anche uno in shell che ripulisce ogni
          genere di
          file.Ottimo, così si fa.Stai quindi concordando con me che, a differenza di quanto afferma il pandino scolorito, neppure i software free sono esenti dalla piaga dei metadati, giusto?
          • panda rossa scrive:
            Re: Articolo troppo lungo.
            - Scritto da: mingo
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: mingo


            - Scritto da: panda rossa



            I sistemi operativi open source e
            le


            applicazioni



            open source non scrivono metadati
            nei



            documenti.





            What metadata does a LibreOffice file
            contain

            and


            how to remove


            it?





            https://superuser.com/questions/1195338/what-metad



            Si ma cosa ti è stato molto difficile che a

            domanda segue una semplice risposta: vai ad

            impostazioni documento ed ELIMINA YUYYI I

            METADATI!!

            Italiano grazie

            E la semplice risposta è (rullo di tamburi):
            "The method in my question is not enough, because
            it doesn't remove all
            metadata!"


            Certo che in confronto a SEI pagine per
            avere
            a

            che fare con un certo SO(applicativi)ce ne

            vuole.

            SEI pagine dove viene spiegato come ripulire file
            di office, pdf, foto, ..., dove vengono indicati
            programmi da scaricare, dove vengono mostrati
            passo passo le operazioni da eseguire, dove OGNI
            PAGINA SONO 10 RIGHE DI TESTO E 8
            FOTO.

            Confronto un po' inutile non ti pare?


            AH, personalmente uso uno script di 5k in
            python

            ma ne ho anche uno in shell che ripulisce
            ogni

            genere di

            file.

            Ottimo, così si fa.
            Stai quindi concordando con me che, a differenza
            di quanto afferma il pandino scolorito, neppure i
            software free sono esenti dalla piaga dei
            metadati,
            giusto?Ci sono metadati e metadati.Ci sono quelli che si riferiscono al contenuto del file e quindi non violano in alcun modo la privacy.Ci sono quelli che si riferiscono all'utente che ha creato il file, ovviamente spifferati dal sistema operativo.Il sapere che il tal documento e' stato salvato 20 volte, puoi anche scriverlo nel metadato: chissenefotte.Ma inserire nel metadato anche il nome dell'utente, la mail, l'ip del computer, o qualunque altra informazione che possa in qualche modo ricondurre all'utente, lo fa solo winsozz, e compagnia bella.
          • Il Fuddaro scrive:
            Re: Articolo troppo lungo.
            - Scritto da: mingo
            - Scritto da: Il Fuddaro

            - Scritto da: mingo


            - Scritto da: panda rossa



            I sistemi operativi open source e
            le


            applicazioni



            open source non scrivono metadati
            nei



            documenti.





            What metadata does a LibreOffice file
            contain

            and


            how to remove


            it?





            https://superuser.com/questions/1195338/what-metad



            Si ma cosa ti è stato molto difficile che a

            domanda segue una semplice risposta: vai ad

            impostazioni documento ed ELIMINA YUYYI I

            METADATI!!

            Italiano grazie

            E la semplice risposta è (rullo di tamburi):
            "The method in my question is not enough, because
            it doesn't remove all
            metadata!"


            Certo che in confronto a SEI pagine per
            avere
            a

            che fare con un certo SO(applicativi)ce ne

            vuole.

            SEI pagine dove viene spiegato come ripulire file
            di office, pdf, foto, ..., dove vengono indicati
            programmi da scaricare, dove vengono mostrati
            passo passo le operazioni da eseguire, dove OGNI
            PAGINA SONO 10 RIGHE DI TESTO E 8
            FOTO.

            Confronto un po' inutile non ti pare?


            AH, personalmente uso uno script di 5k in
            python

            ma ne ho anche uno in shell che ripulisce
            ogni

            genere di

            file.

            Ottimo, così si fa.
            Stai quindi concordando con me che, a differenza
            di quanto afferma il pandino scolorito, neppure i
            software free sono esenti dalla piaga dei
            metadati,
            giusto?Se ti sei dato già per buona la tua affermazione si! E No! L'itaGliano lo scrivo come mi pare e piace. E scusa se non ti garba non leggere!
    • mementomori scrive:
      Re: Articolo troppo lungo.
      - Scritto da: panda rossa
      Un articolo di 6 pagine per spiegare un concetto
      di poche
      parole.vero. TLDR
      BUTTATE QUEL XXXXX DI WINDOWS!vero.
      I sistemi operativi open source e le applicazioni
      open source non scrivono metadati nei
      documenti.Falso. Tutti i programmi generano metadati che salvano in maniera più o meno trasparente nei file.
      Chi si ostina ad usare winsozz e le applicazioni
      M$ e' masochista e merita sia il malware che
      l'azzeramento della propria
      privacy!Vero.Ma il tuo post mina la tua credibilità perchè sembra scritto da un fanboy.Chi è esperto deve consigliare il meglio in ogni contesto. Altrimenti meglio tacere.
      • durango scrive:
        Re: Articolo troppo lungo.
        Ma lui è un fanboy, ed è per questo che ha perso credibilità già da un pezzo.Gli estremismi ottenebrano la ragione e sono figli di una ragione già ottenebrata...
        • Il Fuddaro scrive:
          Re: Articolo troppo lungo.
          - Scritto da: durango
          Ma lui è un fanboy, ed è per questo che ha
          perso credibilità già da un
          pezzo.
          Gli estremismi ottenebrano la ragione e sono
          figli di una ragione già
          ottenebrata...Quindi i macachi sono proprio da non considerare da un pezzo?
    • che coglione.. .. scrive:
      Re: Articolo troppo lungo.
      - Scritto da: panda rossa

      I sistemi operativi open source e le applicazioni
      open source non scrivono metadati nei
      documenti.

      XXXXX che ignorante.....
    • Luca scrive:
      Re: Articolo troppo lungo.

      I sistemi operativi open source e le applicazioni
      open source non scrivono metadati nei
      documenti.HAHAHAHAHAHAChe figura di palta..
Chiudi i commenti