Surface Go: più di un tablet, meno di un laptop

Dal 10 luglio sarà possibile prenotare, anche in Italia, il nuovo Surface Go: leggero, display da 10 pollici, più dotato di un tablet e meno di un laptop.

Surface Go: più di un tablet, meno di un laptop
Microsoft

A partire dal 10 luglio sarà possibile prenotare, anche in Italia, il nuovo Surface Go che spinge fortemente al ribasso il prezzo di entrata nella gamma Surface. Microsoft mette così avanti le mani verso un nuovo tipo di utenza, verso nuovi contesti, verso ambiti nei quali oggi la linea Surface non era ancora arrivata.

Surface Go

Più di un tablet, meno di un laptop, cercando quella terra di mezzo che Microsoft ha dimostrato di saper bene interpretare fin dal giorno in cui la linea Surface ha visto la luce sulla scia delle novità di Windows 10. Nasce così il nuovo Surface Go: più di un tablet perché ha a disposizione tastiera, pennino e mouse; meno di un laptop perché non ha le specifiche né il display di un dispositivo che possa ambire esplicitamente a questo tipo di categoria.

Più piccolo e più leggero, perché la portabilità deve essere la sua caratteristica principale. Il display da 10 pollici ha ratio 3:2 con definizione 1800×1200 ed è appoggiato al tradizionale supporto posteriore per mezzo di una cerniera ridisegnata (kickstand presumibilmente progettata anche nell’ottica dei futuri fratelli maggiori dell’odierno Surface Go). Connessione e ricarica sono garantite dal tipico Surface Connector e da una porta USB-C 3.1, mentre il processore di base è un Intel Pentium Gold 4415Y . La memoria interna è fissa e quantificata in 128GB e la batteria è accreditata di 9 ore consecutive di lavoro.

Quanto costa

Due sono invece le dotazioni RAM annunciate da Microsoft, componente che funge pertanto da discriminante nel prezzo: 399 dollari il costo per la versione da 4GB, 549 dollari per la versione da 8GB . Sebbene il prezzo europeo non sia ancora ufficiale, è del tutto presumibile che il cambio possa essere 1:1 tra Dollaro ed Euro.

Il prezzo indicato è tuttavia soltanto il costo base di accesso, mentre ogni accessorio disponibile implica un impegno aggiuntivo:

  • Surface Go Type Cover nera: 99 dollari;
  • Surface Go Signature Type Cover (alcantara, rossa, blu o argento): 129 dollari;
  • Surface Mobile Mouse: 34,99 dollari;
  • Surface Pen: 99 dollari.

Per un’esperienza completa si può immaginare una combinazione “deluxe” con Signature Type Cover, mouse e pennino che porta il costo della versione da 8GB ad un totale pari a 812 euro. Ne vale davvero la pena? La sensazione è che allo stesso prezzo sia possibile scegliere soluzioni di maggior potenzialità. Al tempo stesso una soluzione minima, optando per una type cover normale, rinunciando al mouse in virtù del touschscreen e facendo a meno del pennino (optando magari per la versione da 4GB invece che quella da 8), si arriva ad un costo pari a 480 dollari per avere un buon tablet con tanto di tastiera e cover protettiva del display: così Surface Go appare più appetibile ed il design può essere la scintilla giusta nelle valutazioni di acquisto.

Dubbi e potenzialità

Il dubbio che soltanto le prove d’uso sapranno sciogliere è relativo a quel difficile compromesso contro cui Microsoft sta da sempre lottando, ossia sulla possibilità di portare l’esperienza Windows su dispositivi di fascia media . La bilanciata scelta del processore e le mirate scelte progettuali sapranno sfondare una volta tanto questo muro, contro il quale si sono già schiantati vari “tablet pc” e il fallimentare progetto Windows RT?

L’arma che Microsoft sfoggia è la cosiddetta ” modalità S “, una versione ad hoc di Windows 10 che dovrebbe garantire un ottimale compromesso tra performance, consumi ed esperienza d’uso limitando tra specifici paletti i margini d’azione dell’utente:

Windows 10 in modalità S è una modalità specifica di Windows 10 che offre un’esperienza di Windows familiare, produttiva e che è stata semplificata per la sicurezza e le prestazioni. Utilizzando esclusivamente le app di Microsoft Store ed esplorando in modo sicuro con Microsoft Edge, Windows 10 in modalità S mantiene un’esecuzione più veloce e sicura giorno dopo giorno.

Anche su questo punto, però, emerge un ulteriore collo di bottiglia che Microsoft ha il dovere di sfondare per poter ambire al grande salto su questa fascia di prodotti: limitando le utilità accessibili alle app esistenti sul Microsoft Store, la dotazione di quest’ultimo diventa l’orizzonte ultimo delle opportunità concesse all’utente: c’è Office e ci sono tutte le principali applicazioni, ma il ciclo virtuoso che mette in relazione il numero di device e il numero di app nn sembra ancora essersi innescato.

Se provi a usare un’app che non è disponibile nel Microsoft Store, visualizzerai un promemoria che indica che le app utilizzate con Windows 10 in modalità S devono provenire dal Microsoft Store in Windows. Puoi visualizzare un suggerimento per una categoria di app simili o di una determinata app già disponibile nel Microsoft Store. Tieni presente che alcuni strumenti di sviluppo non saranno supportati in Windows 10 in modalità S e un numero ridotto di app con problemi di compatibilità noti includono la notifica del problema nella pagina dei dettagli del prodotto dell’app in Microsoft Store.

Le potenzialità sono tuttavia racchiuse tutte nella tempistica scelta da Microsoft per l’immissione del device sul mercato: Surface Go è infatti pronto per il “back to school” , candidandosi a diventare una delle opzioni a disposizione di quanti stanno immaginando l’adozione di un piccolo device a compendio delle attività scolastiche. Il prezzo di accesso, l’estrema portabilità e la possibilità di accedere all’esperienza Windows 10 possono essere fattori decisivi e l’esame per Microsoft è pertanto importante. Molto sta alla consapevolezza circa ciò che si acquista: più di un tablet (ed in questo la linea Surface ha dimostrato nel tempo di essere apprezzata) e meno di un laptop (poiché la “modalità S” rappresenta un minus da capire a priori per poter abbracciare con soddisfazione il device), più di molti Chromebook, meno di molti laptop Windows di fascia bassa già ampiamente disponibili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FDG scrive:
    Re: Cristiano Ronaldo ha firmato
    - Scritto da: moggio luciani
    avete notato che l'anagramma di Cristiano Ronaldo
    è "starò con i ladroni"?
    :oPer la precisione "starò con i ladroni" :D
  • panda rossa scrive:
    Re: risposta ad ipad
    - Scritto da: Sgabbio
    Giusto, torniamo alle caverne.Ce n'e' giusto una in Tailandia che hanno appena liberato.
  • Sgabbio scrive:
    Re: risposta ad ipad
    Giusto, torniamo alle caverne.
  • masso scrive:
    i prezzi "volatili"
    "Errata corrige: il prezzo italiano non è quello inizialmente ipotizzato poiché la trasposizione da dollaro a euro non è in proporzione 1:1, ma comporta invece un sovrapprezzo per l'offerta europea"I misteri della distribuzione italiana....l'euro ha col dollaro un rapporto di 1 a 1,17. Dovrebbe costare meno non di più. Qualcuno dirà....ci stanno i dazi...i distributori..qualcosa a questi ce lo devi dare...so' tutte bocche da sfamare. Poi ti vai a guardare i listini degli altri paesi europei (anche semplicemente lo shop ufficiale Microsoft...in Danimarca ti piazzano il modello da 4gb a 3499 corone-340 euro e quello da 8gb a 4599-450 euro)...e capisci che quelle bocche so' tutte ganasce....
  • Mettere al bando scrive:
    Re: risposta ad ipad
    - Scritto da: loglog
    perche non fate un paragone? direi che questo
    dovrebbe essere la risposta agli ipad di costo
    basso, appunto scolastici. Mi pare un mercato
    decisamente
    promettente. l'elettronica e' solo fonte di distrazione e deve essere messa al bando nelle scuole, tra gli altri sia Jobs che Gates ed il fondatore di twitter hanno vietato ad i propri figli di utilizzarla, libri quanti ne volevano ma elettronica zero
  • loglog scrive:
    risposta ad ipad
    perche non fate un paragone? direi che questo dovrebbe essere la risposta agli ipad di costo basso, appunto scolastici. Mi pare un mercato decisamente promettente.
  • prova123 scrive:
    Re: Un tempo erano semplicemente detti
    ma i subnotebook aveva cpu della stessa potenza dei laptop, mentre le cpu dei netbook erano meno performanti in quanto erano destinati ad attività più leggere: internet, email, semplici applicativi ed il loro punto di forza era la leggerezza e le dimensioni.
  • Joe Tornado scrive:
    Re: Un tempo erano semplicemente detti
    E prima ancora subnotebook ! Cambia il nome, la sostanza rimane quella.
  • prova123 scrive:
    Un tempo erano semplicemente detti
    Netbook.
  • ... scrive:
    Re: Belgio flop
    Il Belgio è una squadra del XXXXX ed è andato avanti a XXXX, non meritava di vincere col Giappone e men che meno col Brasile. A parte Hazard non vale un XXXXX. Fuori dai XXXXXXXX meritatamente.
  • Gazzetta dello sporc scrive:
    Belgio flop
    Francia in finale
  • ... scrive:
    Re: Cristiano Ronaldo ha firmato
    Eh sì, così rischiano di fallire l'obiettivo stagionale, quello di non vincere la champions.
  • orrore scrive:
    Re: Cristiano Ronaldo ha firmato
    - Scritto da: Gazzetta dello sporc
    Ha firmatogrosso errore della Juve
  • bubba scrive:
    Re: nadella, adotta un nuovo slogan!
    - Scritto da: poligono di tiro

    PS: il prezzo e' quasi in linea col
    mercato...
    se

    non fosse (e non lo so) un fermaporta

    castrato.....


    ho controllato c'e' un'altra versione con un
    proXXXXXre piu' veloce e windows non castrato ma
    costa 150/200 euro in piu' ma devi sempreTROPPI. E cmq il mia domanda sul 'castramento' non e' rivolta al clock cpu, ma se M$ lo ha reso un PC o uno scaldafinestre..
  • moggio luciani scrive:
    Re: Cristiano Ronaldo ha firmato
    avete notato che l'anagramma di Cristiano Ronaldo è "starò con i ladroni"? :o
  • sgamagobbi scrive:
    Re: Cristiano Ronaldo ha firmato
    - Scritto da: Gazzetta dello sporc
    Ha firmatoIn conferenza stampa ha dichiarato: "Dopo aver vinto 5 Champions volevo sapere che cosa si prova a perdere una Champions."
  • Gazzetta dello sporc scrive:
    Cristiano Ronaldo ha firmato
    Ha firmato
  • poligono di tiro scrive:
    Re: nadella, adotta un nuovo slogan!

    PS: il prezzo e' quasi in linea col mercato... se
    non fosse (e non lo so) un fermaporta
    castrato.....ho controllato c'e' un'altra versione con un proXXXXXre piu' veloce e windows non castrato ma costa 150/200 euro in piu' ma devi sempre aggiungere penna e tastiera e si arriva alla cifra di 850 euro 1 sola usb in stile Mac
  • mixsix scrive:
    Surface Go
    Surface Go, il laptop degli scappati di casa
  • .... scrive:
    Dio mio...
    Beh, se punta dritto al 'Back to school'...
  • panda rossa scrive:
    Re: Surface Go
    - Scritto da: ppc
    Ma datelo alle capre :DSegnalato all'ENPA per crudelta' nei confronti delle capre.
  • bubba scrive:
    nadella, adotta un nuovo slogan!
    No, siccome APPENA qualcuno vede un nuovo scatolo hw di M$, si chiede "Ma si potra' installare linux?" (e va inteso nel senso ' e' un vero computer o un coso castrato e zozzo' ?) , il nadella dovrebbe usarlo come slogan < Surface Go. Cosi' valido che vi si puo' installare anche linux
    gh.PS: il prezzo e' quasi in linea col mercato... se non fosse (e non lo so) un fermaporta castrato.....
  • ppc scrive:
    Surface Go
    Ma datelo alle capre :D
  • solo uno scrive:
    Re: versione s
    Secondo me linux è già installato, e la versione S gira in una VM, tanto la velocità più o meno è quella di una installazione su ferro.
  • solo uno scrive:
    Re: Fallimento annunciato
    Sì Sì , l'ho letta bene, ma non volevo calcare troppo.Va a finire che, oltre a chiudere PI, ci fanno anche causa :)
  • panda rossa scrive:
    Re: Fallimento annunciato
    - Scritto da: solo uno
    - Scritto da: panda rossa

    Il mondo dei tablet si divide in due categorie

    ben

    precise:



    1) Quello che "A pezzenti! Anvedi che cio'

    l'ipad! Anvedi quanto so

    figo!"



    2) Quelli che col tablet ci fanno produttivita'.



    Non c'e' spazio per una terza categoria di
    poveri

    sfigati.

    Ah ah ah ah ah ah ah , XXXXX ma quanto sei figo

    Ma ...

    "L'arma che Microsoft sfoggia è la cosiddetta
    "modalità S", una versione ad hoc di Windows 10
    che dovrebbe garantire un ottimale compromesso
    tra performance, consumi ed esperienza d'uso
    limitando tra specifici paletti i margini
    d'azione
    dell'utente:"

    "Modalità S" sta per modalità sfigata ?La S sta per XXXXXXXte markettare.Rileggi un po' quella frase e ti rendi conto di quanto e' XXXXXXXX quello che l'ha scritta, pensando di prendere per il XXXX la gente.
  • poligono di tiro scrive:
    versione s
    ma il linux posso installarlo oppure no ed evitare la versione (S) sfigata oppure hanno bloccato tutto?
  • solo uno scrive:
    Re: Fallimento annunciato
    - Scritto da: panda rossa
    Il mondo dei tablet si divide in due categorie
    ben
    precise:

    1) Quello che "A pezzenti! Anvedi che cio'
    l'ipad! Anvedi quanto so
    figo!"

    2) Quelli che col tablet ci fanno produttivita'.

    Non c'e' spazio per una terza categoria di poveri
    sfigati.Ah ah ah ah ah ah ah , XXXXX ma quanto sei figo Ma ... "L'arma che Microsoft sfoggia è la cosiddetta "modalità S", una versione ad hoc di Windows 10 che dovrebbe garantire un ottimale compromesso tra performance, consumi ed esperienza d'uso limitando tra specifici paletti i margini d'azione dell'utente:""Modalità S" sta per modalità sfigata ?
  • panda rossa scrive:
    Fallimento annunciato
    Il mondo dei tablet si divide in due categorie ben precise:1) Quello che "A pezzenti! Anvedi che cio' l'ipad! Anvedi quanto so figo!"2) Quelli che col tablet ci fanno produttivita'.Non c'e' spazio per una terza categoria di poveri sfigati.
Chiudi i commenti