Tim Cook conferma: IA generativa entro fine anno

Tim Cook conferma: IA generativa entro fine anno

Tim Cook ha confermato che le funzionalità basate sull'intelligenza artificiale generativa saranno disponibili entro fine anno in iOS, iPadOS e macOS.
Tim Cook conferma: IA generativa entro fine anno
Tim Cook ha confermato che le funzionalità basate sull'intelligenza artificiale generativa saranno disponibili entro fine anno in iOS, iPadOS e macOS.

Dopo numerose indiscrezioni è finalmente arrivata la conferma ufficiale. Durante la earnings call di ieri sera, Tim Cook ha dichiarato che le funzionalità di intelligenza artificiale generativa arriveranno entro fine anno. Come riportato da Mark Gurman di Bloomberg, la tecnologia troverà sicuramente posto in iOS 18. Il CEO ha inoltre comunicato che non chiederà la licenza a Masimo per usare i suoi brevetti relativi alla misurazione dell’ossigeno nel sangue.

Oltre 2,2 miliardi di dispositivi Apple

Apple ha avviato lo sviluppo del suo modello di intelligenza artificiale generativa da alcuni anni. Ajax (questo è il nome in codice) viene attualmente testato dagli ingegneri dell’azienda mediante confronti con altri modelli, tra cui quello usato da OpenAI per ChatGPT. Le funzionalità IA verranno quasi certamente integrate in iOS 18. La nuova versione del sistema operativo verrà annunciata durante la WWDC di giugno.

Commentando i risultati trimestrali con gli investitori, Tim Cook ha dichiarato:

Continueremo a investire in queste e altre tecnologie che daranno forma al futuro. Ciò include l’intelligenza artificiale, a cui continuiamo a dedicare un’enorme quantità di tempo e impegno, e siamo entusiasti di condividere i dettagli del nostro lavoro in corso in questo ambito entro la fine dell’anno.

Il CEO non ha fornito ulteriori informazioni, sottolineando però che l’IA generativa rappresenta un’enorme opportunità per Apple. Le funzionalità IA troveranno posto anche in iPadOS e macOS, ma è chiaro che l’attesa maggiore è per iOS 18. L’azienda di Cupertino può sfruttare la tecnologia per confermare la prima posizione tra i produttori mondiali di smartphone. Google e Samsung hanno puntato molto sull’IA generativa con i loro Pixel 8 e Galaxy S24.

A proposito di risultati finanziari, Apple ha registrato entrate per 119,6 miliardi di dollari nel primo trimestre fiscale 2024 (+2% rispetto allo stesso periodo del 2023). Le vendite degli iPhone 15 hanno contribuito per circa 69,7 miliardi di dollari. Le entrate derivanti dagli iPad sono invece diminuite del 25% (nel 2023 non è stato annunciato nessun nuovo tablet). Tim Cook ha comunicato che ci sono oltre 2,2 milioni di dispositivi Apple nel mondo.

Il CEO ha parlato anche dello scontro legale con Masimo. L’azienda californiana non ha nessuna intenzione di chiedere la licenza per i brevetti, quindi la questione verrà risolta in tribunale (Apple ha presentato appello contro la decisione della ITC). Attualmente, nei Watch Series 9 e Ultra 2 venduti negli Stati Uniti è stato disattivato il sensore per la misurazione dell’ossigeno nel sangue.

L'offerta per te oggi è...

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 feb 2024
Link copiato negli appunti