Trade Republic entra nel registro speciale OAM italiano

Trade Republic entra nel registro speciale OAM italiano

Anche Trade Republic ha completato l'iter per l'iscrizione al Registro degli Operatori di Valuta Virtuale tenuto dall'OAM in Italia.
Anche Trade Republic ha completato l'iter per l'iscrizione al Registro degli Operatori di Valuta Virtuale tenuto dall'OAM in Italia.

Anche Trade Republic è ora un operatore regolarmente iscritto al registro speciale OAM (Organismo Agenti e Mediatori), ottemperando così alle prescrizioni normative nazionali e figurando tra i riferimenti di maggior affidabilità per l’utenza italiana che intende operare sul mercato delle valute virtuali.

Trade Republic è stata quotata di recente circa 5 miliardi di dollari grazie all’ultima infusione di capitale siglata nel mese di giugno. Con l’ingresso nel registro OAM, il gruppo diventa tra gli attori di primo livello pronti a gestire i wallet degli italiani che coglieranno il rimbalzo delle crypto come la giusta occasione per iniziare a fare trading su crypto, ETF, derivati e piani di risparmio.

Trade Republic Italia

Trade Republic, presente sul mercato Italiano dal dicembre 2021, ha come missione quella di rendere risparmio e investimenti alla portata di tutti. L’offerta di Trade Republic include oltre 9.000 azioni ed ETF italiani ed internazionali, 20.000 derivati e 51 criptovalute. È inoltre possibile creare piani di risparmio completamente gratuiti a partire da soli €10 su azioni ed ETF, e a partire da €30 su criptovalute. Il tutto disponibile in un’app semplice da utilizzare, intuitiva e sicura.

Gli italiani che intendono aprire un wallet e scommettere sul rimbalzo di valore delle criptovalute, potranno ora agire sulla base di un registro che autorizza gli operatori e tiene traccia dei brand attivi nel nostro Paese in ottemperanza con tutte le normative sul settore (soprattutto in tema di resilienza, sicurezza e trasparenza).

Trade Republic

Trade Republic ha sostenuto fin dall’inizio l’intervento del legislatore nella regolamentazione del settore delle criptovalute. Un ecosistema sicuro genera vantaggi per tutti: investitori, operatori e istituzioni. Il nuovo registro speciale rende semplice e intuitivo per un piccolo investitore, anche inesperto, verificare che i propri risparmi siano affidati a una piattaforma seria e attenta alla sicurezza dei propri clienti. Gli Italiani hanno dimostrato appetito per le criptovalute in passato, ma è fondamentale tenere a mente i rischi e tenersi a distanza da operatori “esotici” e non sempre affidabili.

Il registro degli Operatori in Valuta Virtuale tenuto dall’OAM è un espediente resosi necessario per validare gli operatori attivi in Italia e per monitorare i flussi di denaro veicolati: uno strumento fondamentale per evitare che le criptovalute possano essere il far west dei capitali, monitorando utenti ed intermediari all’interno di un mercato strutturato, regolamentato e farcito di certezze che possano garantire durata e rispetto delle regole.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 lug 2022
Link copiato negli appunti