Twitter, in arrivo la funzione dedicata ai podcast

Twitter, in arrivo la funzione dedicata ai podcast

Twitter sta testando l'implementazione di una nuova funzione dedicata ai podcast, potrebbe anche andare a sostituire o integrare Spaces.
Twitter sta testando l'implementazione di una nuova funzione dedicata ai podcast, potrebbe anche andare a sostituire o integrare Spaces.

I podcast sono una tendenza in costante crescita, su questo non vi sono dubbi. Stanno infatti attirando in maniera sempre maggiore l’attenzione di utenti e aziende. Evidente esempio della cosa sono i recenti investimenti fatti di Spotify su tale fronte e il lancio da parte di LinkedIn di un network dedicato. Ad aggiungersi all’elenco degli interessati c’è però ora Twitter, o almeno questo risulta da quanto emerso nel corso delle ultime ore.

Twitter testa una sezione per i podcast

Il famoso social network cinguettante, infatti, starebbe testando l’implementazione di una scheda dedicata giust’appunto ai podcast, raggiungibile sia mediante la barra delle funzioni laterale che tramite quella posta nella zona inferiore dell’app. A scoprire la novità sono stati l’esperta di informatica Jane Manchun Wong e il leaker italiano Alessandro Paluzzi.

Molto probabilmente questo nuovo strumento andrà a permettere agli utenti di pubblicare il feed dei propri episodi audio direttamente nel social, in maniera per certi versi simile a come è attualmente possibile predisporre collegamenti attivi nella newsletter.

Non è poi da escludere che con l’implementazione della feature dedicata ai podcast sparisca Spaces, annunciato a marzo dello scorso anno e mai effettivamente decollato, o meglio cambi il nome per cercare di rendere più appetibile l’offerta, considerando che le stanze audio pensate da Twitter sono esenzialmente degli episodi in cui i podcaster improvvisano sul momento invece di registrare la puntata.

Potrebbe anche darsi che Twitter decida di rendere Spaces una sottosezione dei podcast, per cui entrando nella nuova scheda insieme agli episodi già registrati andrebbero a figurare pure quelli live, con la possibilità di mettersi in contato con i presentatori e interagire in diretta.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 mar 2022
Link copiato negli appunti