Un SMS nella notte della California

Il primo allarme generale via messaggio arriva sui cellulari durante la serata della costa pacifica. Allarmando e in alcuni casi infastidendo i cittadini. Si trattava del rapimento di due minori

Roma – Attorno alle 10 della sera i cellulari di mezza California si sono messi a squillare: un Amber Alert , un avviso di emergenza per la sparizione di un minore , era stato diramato per la sparizione sospetta dei figli della vittima di un omicidio, ritenuti nelle mani del presunto assassino. Ma il messaggio, il primo del genere diramato in California, era oscuro e ha provocato più fastidio che partecipazione tra i residenti.

il messaggio ricevuto dai cittadini californiani Dando seguito a una legge del 2006, molti cellulari recenti venduti negli USA sono configurati per ricevere questo tipo di avvisi: l’idea di emanare messaggi di pericolo o di allerta era nella testa degli operatori mobile USA già dal 2005 , e all’inizio del 2012 erano state messe in campo le prime infrastrutture di rete per prevedere l’impiego del Wireless Emergency Alerts (WEA). L’obiettivo dell’ente statunitense FCC, che ha contribuito alla stesura del protocollo di utilizzo dello strumento, era quello di realizzare un servizio da usare in caso di estrema emergenza, allo scopo di fornire informazioni tempestive e precise quando si verifichino circostanze che mettano a rischio la vita umana come un maremoto o un attacco terroristico.

Una delle regole imposte da FCC era la semplicità e la brevità dei messaggi: proprio per questo il primo Amber Alert emanato in California è risultato però piuttosto criptico , riportando di fatto solo la descrizione e la targa di una autovettura blu. Guardando la TV chiunque avrebbe potuto scoprire che si trattava dell’auto sulla quale si supponeva il sospettato trasportasse i due giovani ostaggi, ma la stringatezza del messaggio e l’orario a cui è arrivato hanno lasciato parecchi residenti, per usare un eufemismo, quantomeno perplessi. Tanto più che la natura del sistema di allerta fa sì che qualsiasi cellulare compatibile col protocollo presente in zona, anche se si tratta di quello di un turista, riceva l’avviso.

La scarsa pubblicità tributata al programma di allerta di emergenza ha fatto sì che i cittadini californiani siano rimasti spiazzati da quanto successo: quasi nessuno sapeva dello strumento, il suono di avviso è stato descritto come assordante, e ha messo a dura prova i nervi di chi lo ha ricevuto. Tanto più che il presunto fatto criminoso risale a qualche giorno fa , e il messaggio di avviso è arrivato (a qualcuno più volte) in piena notte mettendo in agitazione chi era a casa o addirittura già a letto. La polemica ruota attorno al principio di “opt-out” scelto: chi lo desidera può escludere il proprio cellulare da questo tipo di avvisi , ma deve farlo autonomamente visto che la configurazione standard prevede che arrivino a tutti; una scelta coerente con la filosofia del programma, che per garantirsi efficacia impone di raggiungere quanti più cittadini possibile nell’area desiderata. Resta da vedere se le autorità decideranno di cambiare il servizio o se lo riterrano adeguato così com’è.

Luca Annunziata

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Max scrive:
    W la volpe rossa!
    La volpe del logo è fantastica, peccato che ora non ha più la "cresta" dorsale... sembra un panda :-D
  • fred scrive:
    usate le build alternative
    I sorgenti sono disponibilie e questo permette di avere delle build rifatte da altre persone con dei tweak.Trovate versioni ricompilate con tottimizzazion ie dei limiti rimossi come Palemoon a 32 e 64bit con menu' e pannelli modificati per comportarsi piu' similmente alle vecchie versioni di firefox mantenendo il motore attuale; Scordatevi la lingua italiano per queste varianti.
  • Ingnorante scrive:
    Altro peggioramento
    Prima si potevano disabilitare/abilitare i plugin con un click, ora bisogna cliccare su una combo e poi segliere se abilitare o disabilitare.Ma chi ha progettato la nuova interfaccia della versione 23? E' davvero assurdo invece di migliorare le performance del browser pensano a peggiorare la GUI.
  • prova123 scrive:
    Se non fosse che non è il 1° aprile ...
    Eliminata la possibilità di disabilitare JavaScript nelle opzioni: gli utenti non dovrebbero farlo Il primo browser "anti Tor Certified" (rotfl)
  • Ingnorante scrive:
    Non hanno tolto solo javascript...
    ma anche la possibilità dell'advanced dove si poteva disabilitare dei permessi sui javascript.E' proprio ridicolo questo aggiornamento, che hanno deciso già un mese fà, c'è un bug report su questa cancellazione che va ancora avanti
    • fred scrive:
      Re: Non hanno tolto solo javascript...
      ma sono disponibili gli advanced tramite about:config o no?immagino spunteranno addon appositi per sostituire queste funzioni.
  • Phronesis scrive:
    Amate il panda
    Salve.Onestamente il termine "amate" è provocatorio. avrei dovuto scrivere sostenete ma volevo che il mio pensiero fosse condiviso ai più :DFirefox è fortemente personalizzabile, non sarà certo un opzione spostata, e chi lo segue da un pò, nemmeno rimossa poichè tramite estensioni ne aggiungi di non previste.Mozilla è una associazione, che fino a prova contraria, ha sempre permesso una notevole* (*se paragonata alle alternative) libertà di scelta e tutela delle libertà dell'utente (battaglia per i codec video; battaglia per gli standard accessibili).Ha anche creato alcune chicche che mette a disposizione.Midori (buon progetto) ha avuto un impennata da quando è diventato il browser di default di eOS, quando era sostenuto da XFCE diciamo che "lo consideravano" in pochi.Ma comunque usa usa webkit In pieno datagate, dobbiamo "accettare" che il browser è la prima roccaforte de difendere, e FF IMHO è una buona roccaforte da presidiare.E il browser va considerato, in quest'ottica per i motori di rendering e poi per l'interfaccia/funzioni.Supportate il panda!ps--- imho ---Chi vuole parlare di chrome/safari (webkit anche se ora blink/webkit) vs Firefox, almeno se lo fa con me, dovrebbe verificare se ha pulito la tastiera ;) quello che si deve a FF è maggiore di quello che Goggle ci ha data resuscitando webkit (lo so che "è" di apple ma safari/webkit pre-google non è il safari/webkit odierno sopratutto per diffusione, e quindi peso nelle scelte " de internet "... sempre imho)ps2Un minuto di silenzio per gli utenti Opera e per Presto :'(about:mozilla
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Amate il panda
      Concordo con il secondo post scritum :(
      • Phronesis scrive:
        Re: Amate il panda
        - Scritto da: Sg@bbio
        Concordo con il secondo post scritum :(Direi :(Mi piange il cuore vedere che fine fa Opera. Da utilizzatore di FF da sempre.Opera è sempre stato il browser di chi amava l'innovazione e gli standard, chi conosceva ciò di cui parlava, almeno dalla mia esperienza di utenti opera pensa che la "stessa"* utenza ora usa chrome. (newbie)*La stessa intesa come chi vuole da un browser quello che prima di blink si trovava in Opera.Non stessa intesa come "stessi utenti". credo che loro abbiano fatto harakiri dopo le ultime decisioni.
  • Riccardo scrive:
    Appositio bottone integrato
    A me non compare nessun "apposito bottone integrato" da nessuna parte.
    • Sfigato perenne scrive:
      Re: Appositio bottone integrato
      Nemmeno a me, ho anche controllato nelle impostazioni ma non ho trovato nulla, pensavo fosse a causa del fatto che uso Linux.
  • ... scrive:
    Ma il logo...
    No, non riapro la questione se si tratta di una volpe, un panda o sonic red.Voglio solo dire... ma il logo fa schifo!!!L'icona nella barra delle applicazioni sembra disegnata con gli uniposca !!!
    • io sono leggenda scrive:
      Re: Ma il logo...
      - Scritto da: ...
      No, non riapro la questione se si tratta di una
      volpe, un panda o sonic
      red.

      Voglio solo dire... ma il logo fa schifo!!!
      L'icona nella barra delle applicazioni sembra
      disegnata con gli uniposca
      !!!stile mimal come si usa per ora :D Diciamo che in Windows 8 è in tono con l'interfaccia minimale.
    • il signor rossi scrive:
      Re: Ma il logo...
      - Scritto da: ...
      No, non riapro la questione se si tratta di una
      volpe, un panda o sonic
      red.

      Voglio solo dire... ma il logo fa schifo!!!
      L'icona nella barra delle applicazioni sembra
      disegnata con gli uniposca
      !!!a me piace, più al passo con le ultime tendenze nella grafica delle interfacce.
      • ... scrive:
        Re: Ma il logo...
        Il minimale piacew anche a me. Ma questo logo è orrendo... Lo stile minimale è anche quello che più degli altri rende meglio nelle raffigurazioni in piccolo degli elementi grafici, proprio perchè non avendo molti dettagli. In questo logo invece l'icona più piccola ù proprio quella che rende meno.Sono stati diminuiti i colori, sostituiti da un uso estremo delle gradazioni che sembrano anche sbagliate (troppo accentuata nel globo) e comunque guardando l'icona ingrandita si vedono molti pixel che sembrano voler raffigurare dei dettagli quali il naso della volpe o le punte delle fiamme della coda. Col risultato che l'icona non è più minimal e visivamente sembra costituita da 2 macchie di colore. Per me è un flop questa icona e ci scommetterei che presto cambieranno di nuovo ;)
  • bubba scrive:
    macachi e marketing
    Si e' on-topic.Dissertazione su tutte quelle "opzioni blutteblutte che confondono l'utente".http://limi.net/checkboxes-that-kill/Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.
    • thebecker scrive:
      Re: macachi e marketing
      - Scritto da: bubba
      Si e' on-topic.
      Dissertazione su tutte quelle "opzioni
      blutteblutte che confondono
      l'utente".
      http://limi.net/checkboxes-that-kill/

      Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.Abituati a non modificare le impostazioni della casa madre Apple poi si spaventano di tutte quelle scelte nel menù opzioni di Firefox (rotfl)(rotfl)(rotfl)Si poteva al limite mettere un alert per utonti invece di eliminare l'opzione per disabilitare il javascript.
      • bubba scrive:
        Re: macachi e marketing
        - Scritto da: thebecker
        - Scritto da: bubba

        Si e' on-topic.

        Dissertazione su tutte quelle "opzioni

        blutteblutte che confondono

        l'utente".

        http://limi.net/checkboxes-that-kill/



        Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.

        Abituati a non modificare le impostazioni della
        casa madre Apple poi si spaventano di tutte
        quelle scelte nel menù opzioni di Firefox
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Si poteva al limite mettere un alert per utonti
        invece di eliminare l'opzione per disabilitare il
        javascript.se li chiami utonti, poi si offendono... meglio un popup all'installazione che dice "you LOVE apple? [y][n]". Al si, vengono eliminati dalla gui tutti i bottoni spunte opzioni, tranne la url bar.
        • nome scrive:
          Re: macachi e marketing
          - Scritto da: bubba
          se li chiami utonti, poi si offendono... meglio
          un popup all'installazione che dice "you LOVE
          apple? [y][n]". Al si, vengono eliminati dalla
          gui tutti i bottoni spunte opzioni, tranne la url
          bar.La Url bar? e cosa se ne fanno tanto mica la usano e mica sanno gli indirizzi dei siti in cui vanno.. fra un po nemmeno sapranno esiste un indirizzo..
        • FDG scrive:
          Re: macachi e marketing
          - Scritto da: bubba
          se li chiami utonti, poi si offendono... meglio
          un popup all'installazione che dice "you LOVE
          apple? [y][n]". Al si, vengono eliminati dalla
          gui tutti i bottoni spunte opzioni, tranne la url
          bar.Se mi consenti l'utonto non usa Apple, usa qualsiasi cosa che gli consente di fare danno.Ah, e se mi dici "ma gli utenti Apple...", beh io sono ANCHE utente Apple e, con tutto il rispetto, ti faccio un cvlo così... ;)
      • FDG scrive:
        Re: macachi e marketing
        - Scritto da: thebecker
        Si poteva al limite mettere un alert per utonti
        invece di eliminare l'opzione per disabilitare il
        javascript.Sai qual'è il problema? Che qui siamo abituati a credere che la gente debba avere un minimo di criterio. Ma purtroppo al peggio non c'è mai fine e c'è chi arriva a disabilitare javascript e manco sa che l'ha fatto. E poi si lamenta che il "sito non va" e a te tocca romperti la testa per capire che razzo succede... fino a che non scopri che l'utonto, quello che "io non ho fatto nulla", dovrebbe esser randellato pesantemente.Piuttosto, meglio che se sei sgamato sai dove farlo e, al limite, sai che ti puoi installare un'estensione (tanto la fanno).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 agosto 2013 11.45-----------------------------------------------------------
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: macachi e marketing
          contenuto non disponibile
          • ... scrive:
            Re: macachi e marketing
            Per l'utono il browser ideale è quello che:Clicco sull'icona, c'è solo lo schermo grande bianco con google al centro, scrivo quello che voglio, apro il link. Poi posso tornare avanti e indietro e fare refresh, basta.Ecco il browser. Il resto non serve all'utonto. I segnalibri sono una cassonetto della spazzatura (a volte differenziata, a volte no) mai usato.i vari pulsanti sono vergini su tutti i pc degli utonti. I menu a tendina... che sono???
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: macachi e marketing
            contenuto non disponibile
          • FDG scrive:
            Re: macachi e marketing
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Eh no, dimentichi un bel tasto enorme, che deve
            occupare almento mezza pagina con l'icona della
            stampante.
            L'utonto stampa SEMPRE le pagine di suo interesse.Basta torgliergli la stampante ;)Beh... volendo si potrebbe arrivare all'ottimo: togliamogli tutto, pure il computer :D
          • MKI scrive:
            Re: macachi e marketing
            hai appena descritto chrome :P
          • FDG scrive:
            Re: macachi e marketing
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Semplice: fatti pagare per risolvergli il
            problema.
            La prossima volta starà più attento.Semplice è una parola. Intanto non impara. Poi, se è assistenza interna, non è che paga lui.
            Mi permetto di chiudere con uno sberleffo: se un
            programma è in grado di gestire al meglio
            qualsiasi trovata di un utente incapace, allora
            quel programma sarà talmente inutilizzabile che
            verrà usato SOLO da utenti incapaci.Beh, ci sarà qualcuno in grado di fare danni anche tramite about:config. Ma a questo punto diventa una questione di statistiche.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 agosto 2013 13.45-----------------------------------------------------------
          • Skywalker scrive:
            Re: macachi e marketing
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: unaDuraLezione


            Semplice: fatti pagare per risolvergli il

            problema.

            La prossima volta starà più attento.

            Semplice è una parola. Intanto non impara.E allora continuerà a pagare. E tu saprai già dov'è il problema.Sono i clienti che amo di più... zero sforzo, guadagno sicuro!
            Poi, se è assistenza interna, non è che paga lui.Ahem. Stai dicendo che stiamo parlando di un Browser in ambito Aziendale?Ora, se stiamo parlando di un ambito aziendale, NESSUN UTENTE dovrebbe avere privilegi di amministrazione... quindi gli disabiliti la possibilità di modificare quell'opzione.Credo che ci sia un punto fondamentale da chiarire, fuori dall'ambito aziendale: JavaScript è CLIENT SIDE. Ergo, nel bene e nel male, l'ultima parola su cosa quel codice può o non può fare spetta all'utente. Se vuoi qualcosa che l'utente non possa modificare, la realizzi con una soluzione SERVER SIDE. Non mi risulta che un utente possa dire ad uno script PHP di fare cose diverse da quelle decise dal webmaster (exploit esclusi...). Se proprio non puoi fare a meno di sXXXXXXXrmi i menu contestuali... passi da me, mi porti il TUO PC con una utenza utente, e poi mentre navigo SUL TUO PC fai quello che vuoi TU. Ma finché sto navigando sul MIO PC...
            Beh, ci sarà qualcuno in grado di fare danni
            anche tramite about:config. Ma a questo punto
            diventa una questione di
            statistiche.NoScript. E continuerai ad emettere fattura...Ma ripeto: uno non ci finisce per caso in Strumenti -
            Opzioni -
            Contenuti. Se aveva deselezionato "Attiva JavaScript" lo aveva fatto volontariamente. Magari su indicazione di qualcun'altro, ma volontariamente. Ora, con la stessa probabilità, lo stesso gli dirà di installare NoScript. E lì si avrai giornate e giornate di lavoro assicurato... altro che una opzione deselezionata!
      • sarmes scrive:
        Re: macachi e marketing
        quoto- Scritto da: thebecker
        - Scritto da: bubba

        Si e' on-topic.

        Dissertazione su tutte quelle "opzioni

        blutteblutte che confondono

        l'utente".

        http://limi.net/checkboxes-that-kill/



        Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.

        Abituati a non modificare le impostazioni della
        casa madre Apple poi si spaventano di tutte
        quelle scelte nel menù opzioni di Firefox
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)

        Si poteva al limite mettere un alert per utonti
        invece di eliminare l'opzione per disabilitare il
        javascript.
    • Shedar scrive:
      Re: macachi e marketing
      Don't move, don't talk out of time. Don't think, don't worry. Everything's just fine.Ecco la vera filosofia di Apple.... "Everything's just fine".Domanda: invece di lamentarti, se vuoi usare un browser "as it is", perché non lo installi e basta?
    • asdf scrive:
      Re: macachi e marketing
      Non occorre neanche vedere gli screenshot, si capisce subito che un blog minimale come quello è di un macaco.E il nuovo logo minimale di FF è una cagata pazzesca.
    • il signor rossi scrive:
      Re: macachi e marketing
      - Scritto da: bubba
      Si e' on-topic.
      Dissertazione su tutte quelle "opzioni
      blutteblutte che confondono
      l'utente".
      http://limi.net/checkboxes-that-kill/

      Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.l'articolo segue le ultime filosofie dell'agile development. Il trend è quello, è stato sempre così in ios e windows phone ad esempio e anche google sta intraprendendo la stessa strada. Si può essere d'accordo o meno (io sono d'accordo).Qui però c'è anche un altro problema più serio: non si tratta più di opzioni di customizzazione per utenti avanzati, poteva essere così nel 1995, forse nel 2000, ma non oltre. Ormai javascript è un componente essenziale di internet, così come le immagini. Non ha senso un'opzione per disabilitarli, perché l'effetto è quello che il tuo prodotto non funziona più, cioè stai dando agli utenti la possibilità di far malfunzionare il prodotto. E' un po' come se Microsoft mettesse in Windows un'opzione del tipo "Disabilita la scrittura sul disco" o "Disabilita utilizzo della RAM"... è ovvio che il sistema non funzionerebbe nemmeno, e così è per javascript su un browser moderno.Se l'utente avanzato ha preoccupazioni per virus, privacy eccetera, oggi come oggi la soluzione non è più disabilitare javascript. Sono altre.Bene ha fatto, dunque, Mozilla a rimuovere l'opzione in questione.
      • Skywalker scrive:
        Re: macachi e marketing
        - Scritto da: il signor rossi
        il trend è quello, è stato sempre
        così in ios e windows phone ad esempio e anche
        google sta intraprendendo la stessa strada. Si
        può essere d'accordo o meno (io sono
        d'accordo).Questo è il problema di non avere più la GPL come primo capitolo del manuale dei programmi di Software Libero ed averla relegata in appendice: invece di avere sempre più persone che prendono coscienza che un prodotto deve fare quello che VUOI TU, non quello che decide chi te lo fornisce, siamo arrivati al "Tu non hai bisogno di quella feature, fidati" delle barzellete di MacEvangeliana memoria anche su un prodotto OpenSource...A questo punto tanto vale installare IE...
        Ormai javascript è
        un componente essenziale di internet, così come
        le immagini.Si, ma a differenza delle immagini ha il non secondario difetto di permettere al singolo webmaster del singolo sito di cambiarmi le impostazioni del MIO browser sotto il naso... se ho detto al mio Browser di connettersi attraverso un Proxy, ci sarà un motivo: se tu lo fai connettere direttamente mi girano i maroni... Inoltre ci sono tutta una serie di webmaster che costruiscono un sito web ma poi si affannano ad evitare che tu faccia una copia delle immagini sul tuo disco fisso (e questo implica che non hanno capito come funziona http...). E sono talmente infoiati con sta cosa che sono convinti che sia cosa buona e giusta sXXXXXXXrti i menu contestuali. Non compare più Salva come, ma non compare più nemmeno Incolla o Apri riquadro in una nuova scheda o Stampa Riquadro!Magari tutto JavaScript era raro disattivarlo, ma le opzioni Avanzate eccome se erano comode...Ovviamente ci sono altri modi per farlo, ma tutti più macchinosi.
        Non ha senso un'opzione per
        disabilitarli, perché l'effetto è quello che il
        tuo prodotto non funziona più,Non funziona più nel modo in cui TU volevi che funzionasse. Ma nel modo in cui IO volevo che funzionasse, funzionava perfettamente.E per chi ha imparato a memoria la GPL quando ancora era alla versione 2, la differenza è ABISSALE.
        cioè stai dando
        agli utenti la possibilità di far malfunzionare
        il prodotto.Visto che era in un tab sotto Strumenti Opzioni Contenuti, non è che lo cambiavi per sbaglio cliccando a caso...
        E' un po' come se Microsoft mettesse
        in Windows un'opzione del tipo "Disabilita la
        scrittura sul disco"C'è...
        così è per javascript su un browser
        moderno.Ci sono una infinità di situazioni in cui è preferibile che alcuni comandi di JavaScript non funzionino come voleva il suo programmatore.Forse poteva avere senso togliere l'opzione "Disattiva JavaScript", ma perché hanno tolto anche le opzioni Avanzate?
        Se l'utente avanzato ha preoccupazioni per virus,
        privacy eccetera, oggi come oggi la soluzione non
        è più disabilitare javascript. Sono
        altre.Certo. Ma qualunque ALTRA sia, la devo poter scegliere IO. Perché JavaScript è CLIENT SIDE. Altrimenti io voglio una opzione per poter decidere quando e come viene eseguito PHP sul server... scommettiamo che il Webmaster non sarebbe contento se PHP implementasse una simile opzione?
        Bene ha fatto, dunque, Mozilla a rimuovere
        l'opzione in
        questione.Bene... per chi?
        • il signor rossi scrive:
          Re: macachi e marketing
          Partendo dai tuoi presupposti, tutto quello che dici è giustissimo.Io sono di idee differenti: pur essendo uno che ha iniziato a programmare da bambino nel 1985 e che da quando Linux è uscito ha sempre difeso a spada tratta il software libero credo che l'informatica sia un qualcosa in continua evoluzione. Ciò che è andato bene per 10 anni non andrà bene nei 10 anni successivi. Il web e il touch hanno fatto un ulteriore passo nel portare l'informatica alle masse, il computer deve più che mai essere come un elettrodomestico, un mezzo per ottenere certi risultati (utilizzare un servizio web o un'app) piuttosto che un fine. So bene che ci sono ancora adesso persone che continuano a chiamare utonti gli utenti non tecnici e addirittura c'è chi ritiene che un utente non tecnico non dovrebbe neanche usare il computer, io ho idee differenti, penso che il computer debba fare per conto mio il numero possibile di scelte perché un utente non tecnico dover cercare e modificare un'opzione è solo una perdita di tempo. Gli utenti vogliono servizi, non opzioni. Vogliono un prodotto che si usa out-of-the-box, non configurabilità. Vogliono compatibilità, non scelta. E' così, i tempi sono cambiati: quando la maggior parte degli utenti erano utenti avanzati si facevano certe scelte nel design delle applicazioni rivolte a loro, adesso che il 99% degli utenti è un utonto (e lo dico senza alcun intento dispregiativo, ma solo per intendere un utente che non è assolutamente interessato a smanettare col dispositivo e che considera perdita di tempo anche fare un aggiornamento) bisogna seguire linee guida diverse. Questa è la mia opinione, anche se poi è chiaro che se si adotta invece il tuo punto di vista ciò che dici è assolutamente giusto e condivisibile.
    • Skywalker scrive:
      Re: macachi e marketing
      - Scritto da: Funz
      - Scritto da: bubba
      Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.

      Simpatico, ma fuori bersaglio.No, no, dai il bersaglio è giusto. :DSei tu che "Pensi Diverso". ;)"If Os were Airlines" è dei tempi in cui Steve Jobs guidava Apple e noi ci vantavamo di avere un Sistema Operativo Multitasking. C'era anche quel "Cooperative" che ci ho messo un po' a capire cosa volesse dire... (rotfl)Sull'Amiga mi veniva fuori che era "solo" Multitasking. "Preemptive" è una parola che avrei imparato molto più tardi, mentre leggevo gli How-to aspettando che il Kernel finisse di compilarsi... 8)
    • out laws scrive:
      Re: macachi e marketing
      - Scritto da: bubba
      Si e' on-topic.
      Dissertazione su tutte quelle "opzioni
      blutteblutte che confondono
      l'utente".
      http://limi.net/checkboxes-that-kill/

      Eh si, gli screenshot sono di firefox su OSX.incredibile!!!questi sono pazzi!!!io passo a midorihttp://www.twotoasts.de/index.php/midori/
  • Nonriescoaf areillogin scrive:
    RightToClick
    All'inizio ho cominciato a bestemmiare per la scomparsa dell'opzione "non permettere agli script di disabilitare o sostituire i menu contestuali", ma poi ho scoperto RightToClick. Anzi, funziona pure meglio.E che si fottano tutti quegli admin che credono che sui loro forum si scrivano cose di così vitale importanza da non poter essere copiate.
  • Voorn scrive:
    Javascript non disabilitabile
    Che XXXXXXX. Torno alla 22.0
    • policy scrive:
      Re: Javascript non disabilitabile
      - Scritto da: Voorn
      Che XXXXXXX. Torno alla 22.0perché?
      • Ignorante scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        Perchè le imposizioni danno fastidio. Il browser lo uso e devo essere libero di fare quello che voglio, altrimenti uso IE
        • thebecker scrive:
          Re: Javascript non disabilitabile
          - Scritto da: Ignorante
          Perchè le imposizioni danno fastidio. Il browser
          lo uso e devo essere libero di fare quello che
          voglio, altrimenti uso
          IElo puoi fare da about:config, l'ho scritto sopra. Pure io la reputo una scelta stupida però per il resto va bene e ho aggiornato.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            avranno ricevuto una proposta che non si può rifiutare :D
          • thebecker scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: collione
            avranno ricevuto una proposta che non si può
            rifiutare
            :DDa Google? :D Dal NSA? :D
          • Nikolai Vasilievic h Googol scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: thebecker
            - Scritto da: collione

            avranno ricevuto una proposta che non si può

            rifiutare

            :D

            Da Google? :D
            Dal NSA? :DPerché? C'è qualche differenza? :-O
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            no, ma alcuni loro server fanno parte del defense data networkquindi o il Pentagono è talmente indebitato da dover affittare spazio nei suoi datacenter a google o soci, o c'è qualcos'altro sotto
          • thebecker scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: thebecker


            lo puoi fare da about:config, l'ho scritto
            sopra.

            Pure io la reputo una scelta stupida però
            per
            il

            resto va bene e ho

            aggiornato.

            a me sembra gravissimo se, come pare, sovrascrive
            la tua preferenza, ovvero se l'avevi
            disabilitato, te lo riabilita in automatico
            durante
            l'update.Mi succede con Click_to_Play in about:config (funzione per bloccare l'avvio automatico del plugin flash che tengo attiva) ad ogni aggiornamento ritona il valore di default.Non è giusto che cambiano le configurazioni ad ogni aggiornamento.
            Nascondere l'interfaccia di gestione è solo
            un'aggravanteSono d'accordo.Hai qualche browser opensource alternativo da consigliarmi, meglio sempre guardare le alternative. In una discussione hanno consigliato Midori.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            contenuto non disponibile
          • thebecker scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: unaDuraLezione

            mah... ho rinunciato... le tre volte che mi serve
            una roba snella uso chrome (però l'ho installato
            a mano, senza googleupdat ed altre
            cose).
            Per il resto sono sempre con FF perché ho troppe
            estensioni a cui farei fatica a
            rinunciare.

            Bisognerebbe vedere se esistono fork di FF
            compatibile con le estensioni, aggiornati in
            fretta rispetto a FF, e che si curano di più
            dell'utente smanettone e meno del social
            dipendente.Ho fatto qualche ricerca ma alla fine alternative all'altezza di Firefox non ne ho trovate, dei browser buoni ci sono ma come hai detto anche tu c'è il fattore estensioni e aggiornamenti veloci (per la sicurezza principalmente) che rendono difficile scegliere le alternative...C'è SeaMonkey una suite dei programmi Mozilla (browser/email...) però non supporta tutte le estensioni...Tanto tutto sommato per me che so come muovermi, se voglio blocco quello che mi pare (già uso Adblock, disconect...) quindi non mi cambia niente e comunque il codice di Firefox è pubblico ed è sempre una garanzia...
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            Ci stava Opera che per molte funzionalità che in FF richiedeva un estensione, quest'ultimo aveva tutto nativo. Come i JS User per fare un esempio e una gestione delle sessioni di navigazione, che ne FF e google chorome non hanno nativamente niente di paragonabile.Poi vabbè, dopo con Opera15....Per il resto ho notato che mozzilla a tempi biblici per le estensioni ormai.
          • ... scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            Ormai i browser sono come i sistei operativi, o come i cellulari o come le automobili...Tutte cose che una cosa devono fare... ma hanno 176374637812 acXXXXXri che fanno diventare il prodotto un bradipo....
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: ...
            Ormai i browser sono come i sistei operativi, o
            come i cellulari o come le
            automobili...
            Tutte cose che una cosa devono fare... ma hanno
            176374637812 acXXXXXri che fanno diventare il
            prodotto un
            bradipo....Mi sa che non hai capito il mio discorso.
          • Gaudio scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: unaDuraLezione
            Bisognerebbe vedere se esistono fork di FF
            compatibile con le estensioni, aggiornati in
            fretta rispetto a FF, e che si curano di più
            dell'utente smanettone e meno del social
            dipendente.Se sei uno smanettone te lo fai da te il fork. Altrimenti non sei abbastanza smanettone.
    • no nno scrive:
      Re: Javascript non disabilitabile
      - Scritto da: Voorn
      Che XXXXXXX. Torno alla 22.0peggio... è una XXXXXXX enorme!con questa versione ff è arrivata alla fine del percorso folle (iniziato più o meno dalla v. 17) per trasformarsi in un browser INSICUROmi sa tanto che è il momento di rompere gli induci e passare definitivamente a midori...http://www.twotoasts.de/index.php/midori/ps @voorn:proprio un bel c..o
      • thebecker scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        - Scritto da: no nno
        - Scritto da: Voorn

        Che XXXXXXX. Torno alla 22.0

        peggio... è una XXXXXXX enorme!
        con questa versione ff è arrivata alla fine del
        percorso folle (iniziato più o meno dalla v. 17)
        per trasformarsi in un browser
        INSICUROPuoi argomentare meglio? Detto così sembra solo un discorso da troll :D
        mi sa tanto che è il momento di rompere gli
        induci e passare definitivamente a
        midori...
        http://www.twotoasts.de/index.php/midori/

        Grazie per la segnalazione, non lo conoscevo inizio a provare la versione portable.
        ps @voorn:
        proprio un bel c..o
        • no nno scrive:
          Re: Javascript non disabilitabile
          - Scritto da: thebecker
          - Scritto da: no nno

          - Scritto da: Voorn


          Che XXXXXXX. Torno alla 22.0



          peggio... è una XXXXXXX enorme!

          con questa versione ff è arrivata alla fine
          del

          percorso folle (iniziato più o meno dalla v.
          17)

          per trasformarsi in un browser

          INSICURO


          Puoi argomentare meglio? mozilla ha iniziato a "impestare" ff con le prime XXXXXXX "social" (robaccia relativa a fb) sin dalla versione 16 (o 17)... ora con questa roba di js non disabilitabile (almeno in modo immediato per l'utilizzatore medio) ha "chiuso" il cerchio: il 99.9% degli utilizzatori avrà js sempre abilitato senza neanche saperlo = una manna per spioni e malintenzionati a vario titolo...

          midori...

          http://www.twotoasts.de/index.php/midori/

          Grazie per la segnalazione, non lo conoscevo
          inizio a provare la versione portable.non è male (consigliato su macchine gnu/linux, magari in abbinamento con tor: midori supporta anche socks...)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        - Scritto da: no nno

        per trasformarsi in un browser
        INSICURO
        In cosa é insicuro?
        • no nno scrive:
          Re: Javascript non disabilitabile
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: no nno



          per trasformarsi in un browser

          INSICURO

          In cosa é insicuro?nel fatto che il 99% di chi lo usa lo farà tenendo sempre js abilitato = insicuro
          • collione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            ma javascript è un linguaggio, in che senso è insicuro?ok, permette di creare script che ti fanno connettere direttamente al server X, così l'attaccante scopre che usi TOR e scopre il tuo vero IPquesto perchè non vuol dire che javascript abbia delle vulnerabilità
          • out laws scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: collione
            ma javascript è un linguaggio, in che senso è insicuro?https://en.wikipedia.org/wiki/JavaScript#Security
            questo perchè non vuol dire che javascript abbia
            delle vulnerabilitàdiciamo che js "si presta" molto a certi usi indesiderati...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            contenuto non disponibile
          • collione scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            chiaramente le vm javascript sono programmi e hanno vulnerabilitàperò l'altro utente chiedeva una specie di ban permanente di javascriptseguendo quella logica, dovremmo bannare tutti i software, fino ad arrivare ai sistemi operativi e infine ai computer stessi
          • Funz scrive:
            Re: Javascript non disabilitabile
            - Scritto da: no nno
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: no nno





            per trasformarsi in un browser


            INSICURO



            In cosa é insicuro?

            nel fatto che il 99% di chi lo usa lo farà
            tenendo sempre js abilitato =
            insicuroIn realtà il 99% delle persone lo faceva già prima, quindi non cambia niente.Tra l'altro pure io lo tengo abilitato e uso noscript. Altrimenti la navigazione diventa impossibile.
      • collione scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        se posso suggerire, direi qupzillaè basato lo stesso su webkit, supporta le stesse funzionalità di midori, però è scritto in qt ( ovviamente è preferibile a midori solo per chi vuole un pc tutto qt-based )ah ovviamente per chi usa windows, uno qualunque dei due è indifferenteperò per chi usa windows, mhm, non è il browser il suo più grande problema :D
    • pippo75 scrive:
      Re: Javascript non disabilitabile
      - Scritto da: Voorn
      Che XXXXXXX. Torno alla 22.0Ma non si diceva che con i programmi open questi problemi non esistevano.Con tutti gli esperti di informatica presenti su PI, in 2 giorni si crea un fork....
      • ... scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        FireFork
      • collione scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        dopo il cambio di nome ( iceweasel ) anche il fork :Dno seriamente, io uso qupzilla già da un pò
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Javascript non disabilitabile
        - Scritto da: pippo75
        - Scritto da: Voorn

        Che XXXXXXX. Torno alla 22.0

        Ma non si diceva che con i programmi open questi
        problemi non
        esistevano.

        Con tutti gli esperti di informatica presenti su
        PI, in 2 giorni si crea un
        fork....Due giorni? Perché due giorni quando c'è già?http://noscript.net
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Javascript non disabilitabile
      - Scritto da: Voorn
      Che XXXXXXX. Torno alla 22.0about:configjavascript.enableddoppio clic e mettilo su "false"oppure usa noscript, che lo attiva solo sui siti che gli dici tu (ho già provato, continua ad andare)
    • il signor rossi scrive:
      Re: Javascript non disabilitabile
      - Scritto da: Voorn
      Che XXXXXXX. Torno alla 22.0ok. Disabilita javascript, che non ti gira il 99% del web...sono più che convinto che tutti quelli che si stanno lamentando in realtà javascript lo tengono abilitato.
  • M.R. scrive:
    Visto quello che stà succedendo...
    ..in questi giorni, che la scelta dell' impossibilità di disabilitare Javascript semplicemente tramite le impostazioni di configurazione non sia stata proprio una scelta "volontaria" di Mozilla?
    • thebecker scrive:
      Re: Visto quello che stà succedendo...
      - Scritto da: M.R.
      ..in questi giorni, che la scelta dell'
      impossibilità di disabilitare Javascript
      semplicemente tramite le impostazioni di
      configurazione non sia stata proprio una scelta
      "volontaria" di
      Mozilla?è questione discussa da questa primavera è l'aggiornamento su FF23 era previsto da tempo credo sia solo una coincidenza anche perchè chi vuole bloccare javascript lo può fare in vari modi, basta fare una breve ricerca :D
      • M.R. scrive:
        Re: Visto quello che stà succedendo...
        Il problema è sempre la massa a digiuno di conoscenze informatiche che si accontenta di pacchetti già pronti e preconfigurati.
  • Ciccio scrive:
    Povero blink
    Povero blink.Capisco che oggigiorno il blink possa essere deprecato, ma addirittura eliminarne del tutto il supporto (fra l'altro senza neanche poterlo riattivare dalle impostazioni avanzate), che senso ha?
    • Ignorante scrive:
      Re: Povero blink
      Hai letto che non è standard W3C quindi non supportato da tutti i browser. Al giorno d'oggi bisogna produrre codice il più standard possibile.
      • nome scrive:
        Re: Povero blink
        - Scritto da: Ignorante
        Hai letto che non è standard W3C quindi non
        supportato da tutti i browser. Al giorno d'oggi
        bisogna produrre codice il più standard
        possibile.Hai ragione. Ma allora perchè chrome fa quel cavolo che gli pare?
    • thebecker scrive:
      Re: Povero blink
      - Scritto da: Ciccio
      Povero blink.

      Capisco che oggigiorno il blink possa essere
      deprecato, ma addirittura eliminarne del tutto il
      supporto (fra l'altro senza neanche poterlo
      riattivare dalle impostazioni avanzate), che
      senso
      ha?Si ma i siti con il testo scorrevole sono brutti da vedersi e sembra roba da principianti :D Meglio così è poi non era uno standard riconosciuto da W3C e quindi da tutti i browser, meglio farlo morire il tag :)
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Povero blink
        contenuto non disponibile
        • thebecker scrive:
          Re: Povero blink
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: thebecker


          Si ma i siti con il testo scorrevole sono
          brutti

          da vedersi e sembra roba da principianti :D

          Il blink è il lampeggio non lo scroll.
          Vale comunque quello che hai detto: non è
          standard, non è supportato da tutti i browser e
          fa molto web anni
          90.
          Per chi vuole continuare ad usarlo, facendolo
          peraltro funzionare su tutti i browser, c'è un
          banale javascript da refenziare: assolve alla
          stessa funzionalità e non deve neppure essere
          richiamato esplicitamente: fa un ciclo su tutti i
          tag <BLINK
          della pagina e inietta
          nell'oggetto contenuto il codice per
          l'animazione.Mi sono confuso anche il tag <Marquee
          del testo scorrevole non è standard.Comune come hai detto se vuoi mettere queste cose tamarre nel sito stile anni '90 si può usare il JS :D
  • AXEL scrive:
    ma firefox non significa...
    volpe di fuoco etc etc etc(so che nel'articolo non si cita il panda rosso... ma non si può non tirar fuori una trollata ormai decennale... bisogna pur che qualcuno continui a postare post inutili come questo per tener viva la tradizione! :D :D :D )
  • thebecker scrive:
    firefox 23
    Il nuovo pulsante social non è spiegato bene. Si visualizza solo quando attivi un servizio come Cliqz o FB dal...ecc dal sito. Quindi si tratta alla fine di un opzione.Comunque c'è Cliqz, è un aggregatore di notizie ed è utile per cercare notizie da varie fonti e segnalare gli articoli del proprio blog.Diciamo che la funzione "social" non serve solo per codividere, la può usare ad esempio PI per le notizie e i commenti ma poi forse c'è il problema di mettere la pubblicità all'interno del riquadro che compare in Firefox non so se si può fare.Aggiungo:Su About:config più precisamente bisogna modificare la voce: javascript.enabled;true // mettere false.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: firefox 23
      - Scritto da: thebecker

      Su About:config più precisamente bisogna
      modificare la voce: javascript.enabled;true //
      mettere
      false.Perchè complicare una cosa cosi semplice, mi domando che la gestione di firefox sta facendo veramente schifo.
      • Sgabbia scrive:
        Re: firefox 23
        01/10
      • thebecker scrive:
        Re: firefox 23
        - Scritto da: Sg@bbio
        - Scritto da: thebecker




        Su About:config più precisamente bisogna

        modificare la voce: javascript.enabled;true //

        mettere

        false.

        Perchè complicare una cosa cosi semplice, mi
        domando che la gestione di firefox sta facendo
        veramente
        schifo.Diglielo ha chi ha proposto questa cosa stupida. Dicono che è stato fatto per gli utonti. Gli utonti non entrano neanche nel menù opzioni, boh. Comuqnue dopo questa parte negativa tutto il resto va bene...qui c'è una discussione:https://bugzilla.mozilla.org/show_bug.cgi?id=873709
        • Sg@bbio scrive:
          Re: firefox 23
          Solo perchè gli utonti non usano le opzioni, questo non vuol dire che le devi sXXXXXXXre.Già seguono lo stile delle ralase bimbominchiesche di Firefox, ora questo, ci manca solo che rimuovono i segna libri come hanno fatti in Opera 15 e siamo a cavallo.
          • thebecker scrive:
            Re: firefox 23
            - Scritto da: Sg@bbio
            Solo perchè gli utonti non usano le opzioni,
            questo non vuol dire che le devi
            sXXXXXXXre.

            Già seguono lo stile delle ralase
            bimbominchiesche di Firefox, ora questo, ci manca
            solo che rimuovono i segna libri come hanno fatti
            in Opera 15 e siamo a
            cavallo.Se rimuovono i segnalibri allora hanno perso un utente. Perchè Opera ha levato i segnalibri forse hanno messo qualche servizo cloud (diverso dalla sincronizzazione criptata online che usa Firefox)? Per quanto rigurda le opzioni, volevo dire semplicemente che la spiegazione: "leviamo l'opzione per disabilitare javascript perchè puo creare problemi agli 'utonti' " non regge, gli utonti non entrano neanche nel menù opzioni quindi noon avrebbero potuto fare "danni".
Chiudi i commenti