USA, le condizioni d'uso non sono legge

Accedere a un servizio online violando i Terms Of Service non può essere considerato cracking. Sarebbero troppo nutrite le schiere dei colpevoli

Roma – Violare le condizioni d’uso di un servizio online, accedere a MySpace sotto mentite spoglie, farlo innescando conseguenze tragiche non costituisce reato. L’aguzzina di una giovane californiana che, fingendosi un coetaneo, nel 2006 aveva sospinto la ragazzina verso il fondo del vortice depressivo che l’ha condotta al suicidio, è ora stata assolta.

I giudici brancolavano nel vuoto legislativo nel momento in cui si sono trovati a valutare la situazione di Lori Drew. Drew, l’allora quarantenne che ha agito in combutta con la figlia e un dipendente, si era presentata a mezzo MySpace alla 13enne Megan Meier come un giovane fidato e comprensivo. Avevano intessuto una relazione online che era progressivamente sfociata in angherie e umiliazioni. La giovane Meier, già fragile, non aveva retto alle molestie e alle crudeltà inferte dai tre oltre lo schermo e si era suicidata. L’evento aveva colpito nel vivo l’opinione pubblica più diffidente nei confronti della rete, la giustizia si era messa in moto.

La corte locale si era dimostrata impotente: non disponeva degli strumenti necessari per giudicare la posizione della donna; Internet, spiegava il giudice locale, era un ambiente ancora poco regolato. Il caso era così stato trasferito presso una corte federale di Los Angeles: il giudice aveva formalizzato un’accusa piegando il Computer Fraud and Abuse Act del 1986 a ricomprendere la fattispecie del caso Drew, considerando legge le condizioni di utilizzo di MySpace. Drew utilizzato MySpace con un’identità falsa: poiché i ToS del social network non ammettono pseudonimi, si sarebbe potuto accusare la donna di aver violato le condizioni d’uso del social network e quindi di aver fatto accesso ai server di MySpace in maniera fraudolenta .

Il caso di Drew era stato analizzato dalla corte, si erano prese in considerazione le attenuanti, si era riconosciuto che la donna non si sarebbe aspettata che il proprio atteggiamento danneggiasse a tal punto la giovane Meier: sul capo di Drew pendevano una sanzione pari a 300mila dollari e una pena di tre anni di carcere.

Nonostante le accuse nei confronti di Drew, il procuratore aveva rassicurato i cittadini della rete che denunciavano come il Computer Fraud and Abuse Act sarebbe potuto diventare uno strumento adattabile e capace di abbattersi su tutti coloro che avessero distrattamente violato le condizioni di utilizzo di qualsiasi servizio online. Le autorità avevano spiegato che la legge anticracking era stata imbracciata in combinazione con le condizioni di utilizzo di MySpace solo per assicurare alla giustizia la protagonista dell’episodio di cyberbullismo: nessuno dei netizen che si fosse registrato a MySpace sotto mentite spoglie sarebbe stato perseguito se non si fosse macchiato di qualche tipo di crimine.

Ora il giudice George Wu ha deciso per l’ assoluzione di Drew. Nel corso dei prossimi giorni compilerà il documento con cui giustifica il verdetto e sarà possibile sapere se la sentenza è di natura definitiva. Le motivazioni alla base del cambio di fronte sarebbero quelle che hanno spinto associazioni quali EFF a intervenire : decretare che la violazione delle condizioni d’uso di un servizio implichi una violazione della legge rappresenta un rischio per migliaia di cittadini della rete, che tendono a proiettarsi nei servizi senza prima aver consultato avvertenze e raccomandazioni. “Questo tipo di condotta – ha osservato lo stesso giudice Wu – è pratica comune per milioni e milioni di persone”: per questo motivo, ha spiegato , “Si potrebbe perseguire praticamente chiunque che abbia violato le condizioni d’uso”.

Ma il vuoto normativo che ha spinto le corti a far assurgere a legge i Terms Of Service potrebbe presto essere colmato: il mondo politico statunitense ha prontamente reagito alla vicenda di Drew proponendo severi giri di vite nei confronti degli abusi perpetrati con la mediazione della rete.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • devenali scrive:
    Che spreco...
    Ma non potrebbe impegnarsi, invece, per far qualcosa di più utile alla società? La stupidità umana: aver conoscenze di informatica per danneggiare un prodotto meraviglioso.
  • Filippo Marchi scrive:
    A cosa serve craccare liphone?
    dopo 20 anni che sono nel mondo dei pc...trovo qualcosa di facile, completo ..che non mi fa arrabbiare con inutili configurazioni assurde: l'Iphone.Dopo qualche giorno scopro una parola nuova...Jailbrake!Mi documento e scopro che è un crack...che mi butterebbe verso un mondo oscuro: Cydia.Ma mi spiegate chi ve lo fa fare di rendere qualcosa di semplice e perfetto in qualcosa di macchinoso e rischioso (perdere la garanzia di un oggettino da 700 euro)???????Non riesco a capirlo ...allora fa bene Microzoz a fare sistemi operativi che ti costringono a perdere più tempo per farli funzionare di quello che impieghi per utilizzarli.Fa leva sul masochismo di un popolo di informatici che hanno troppo tempo libero per permettersi di cazzeggiare sull'inutilità delle inutilatezze.
    • IlPiccolo scrive:
      Re: A cosa serve craccare liphone?
      Che ci fai su Internet? Passa piu' tempo al bagno valà!
    • Christian scrive:
      Re: A cosa serve craccare liphone?
      spero tu stia scherzando? ma sai di cosa stai parlando? l'iphone un oggetto perfetto? ma da quando? mancano un sacco di cose che sono state rese possibili solo grazie al XXXXXXXXX!! come Video, MMS, bluetooh etc..E poi cosa vuol dire perdere la garanzia? è sufficiente un riprostino del dispositivo e il tutto torna come nuovo, riottieni un telefono come se fosse appena uscito dalla Apple!informiamoci prima di lasciare commenti...
  • Lex Logic scrive:
    Bravo, così ne vendono di più..
    Metti che sono titubante perchè so che è un sistema chiuso che dipende dall'App store, so che c'è il XXXXXXXXX e non lo uso? Apple lascia fare perchè così creano il mercato parallelo e intanto ti sganciano l'hardware -_-'
    • th3darkang3 l scrive:
      Re: Bravo, così ne vendono di più..
      - Scritto da: Lex Logic
      Metti che sono titubante perchè so che è un
      sistema chiuso che dipende dall'App store, so che
      c'è il XXXXXXXXX e non lo uso?


      Apple lascia fare perchè così creano il mercato
      parallelo e intanto ti sganciano l'hardware
      -_-'100%
  • jekko scrive:
    ma va va cupertino
    Ma vaffa cupertino... viva Android. Quello è un sistema operatvo serio. Dai ma chi cavolo scrive ancora in c-object? È ridicolo!!!Poi perchè devo andARE sull'iphone store del cavolo per mettere su un programma che ho sviluppato io e serve solo a me.Ridicoli. Spero che sta apple capisca (come ha fatto Sony) che più blindi è più la gente si allonta. Tranne i mac-isti che vivono con gli occhi foderati di prosciutto che proprio non si staccano dalla mela !!
    • ruppolo scrive:
      Re: ma va va cupertino
      - Scritto da: jekko
      Ma vaffa cupertino... viva Android. Quello è un
      sistema operatvo serio. Dai ma chi cavolo scrive
      ancora in c-object? È
      ridicolo!!!
      Poi perchè devo andARE sull'iphone store del
      cavolo per mettere su un programma che ho
      sviluppato io e serve solo a
      me.
      Ridicoli. Spero che sta apple capisca (come ha
      fatto Sony) che più blindi è più la gente si
      allonta. Tranne i mac-isti che vivono con gli
      occhi foderati di prosciutto che proprio non si
      staccano dalla mela
      !!Ecco bravo, continua a sognare. Nel frattempo migliaia di sviluppatori hanno scritto oltre 56 mila applicazioni in un anno, facendosi felici loro, Apple e noi clienti.
      • -ToM- scrive:
        Re: ma va va cupertino
        - Scritto da: ruppolo
        Ecco bravo, continua a sognare. Nel frattempo
        migliaia di sviluppatori hanno scritto oltre 56
        mila applicazioni in un anno, facendosi felici
        loro, Apple e noi clienti.Certo, perchè la fortuna di iPhone non è la piattaforma ma l'AppleStore.
        • ruppolo scrive:
          Re: ma va va cupertino
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: ruppolo

          Ecco bravo, continua a sognare. Nel frattempo

          migliaia di sviluppatori hanno scritto oltre 56

          mila applicazioni in un anno, facendosi felici

          loro, Apple e noi clienti.

          Certo, perchè la fortuna di iPhone non è la
          piattaforma ma
          l'AppleStore.Forse hai dimenticato che a 4 mesi dall'uscita del primo iPhone le statistiche di navigazione rivelavano che con iPhone navigava più gente sul web che non tutti gli altri utenti di tutte le marche di tutti i modelli e di tutti i sistemi operativi di smarphone messi insieme, di ogni tempo. E AppStore non esisteva ancora. La fortuna dell'iPhone sta nel SISTEMA iPhone: iTunes, iTunes store, AppStore, il connettore iPod, iPhone OS e infine iPhone.
          • -ToM- scrive:
            Re: ma va va cupertino
            - Scritto da: ruppolo
            Forse hai dimenticato che a 4 mesi dall'uscita
            del primo iPhone le statistiche di navigazione
            rivelavano che con iPhone navigava più gente sul
            web che non tutti gli altri utenti di tutte le
            marche di tutti i modelli e di tutti i sistemi
            operativi di smarphone messi insieme, di ogni
            tempo. E AppStore non esisteva ancora.Allora te lo spiego per esteso così lo capisci (anche se nutro fortissimi dubbi):Di certo, gli sviluppatori non sviluppano per iPhone perchè è una piattaforma fantastica sui cui programmare è una goduria, lo fanno perchè grazie alla popolarità di Apple store e la miriade di XXXXXXXX che comprano programmi che fanno scoregge, in poche ore di tempo sfornano applicativi da vendere a X dollari moltiplicati per migliaia di scemi che spendono soldi per far vedere agli amici il giochino idiota della birra. Hai capito ora?
            La fortuna dell'iPhone sta nel SISTEMA iPhone:
            iTunes, iTunes store, AppStore, il connettore
            iPod, iPhone OS e infine iPhone.Detto "store", detto tutto.
          • Star scrive:
            Re: ma va va cupertino
            Certo come no...Prima di dire che chi sviluppa su iPhone lo fa perchè è una XXXXXXX dovresti metterti un pò alla prova.E' sicuramente intuitivo sviluppare su iPhone, il linguaggio è magnificamente documentato (noi developer ringraziamo), i tool sono ben studiati per velocizzare lo sviluppo, l'ottimizzazione, l'analisi del codice e delle prestazioni (allocazioni scorrette in memoria, calcolo del frame-rate in applicazioni grafiche, etc.) ma, dopo tutto questo, ci vuole la testa.Fare un'applicazioni idiota come Fart può risultare una bazzecola ma se vuoi fare qualcosa di utile devi dedicarti (vedi AroundMe ad esempio)Certo se poi lo dai in mano ad un bimbetto in preda a scariche ormonali che per farsi figo con le ragazze installa solo XXXXXXXte per attirare l'attenzione ok, ma dire che AppStore serve solo per quello è un pò miope
          • -ToM- scrive:
            Re: ma va va cupertino
            Di certo non è una piattaforma prediletta per le sue caratteristiche ma perchè grazie all'apple store ci fai una paccata di soldi. Non mi riferivo a quanto è bello programmare e a quanto è figo l'sdk, mi riferisco alla "scelta di un programmatore".Se non fosse per l'entusiasmo che ha suscitato, le aziende non si ridicolizerebbero come ha fatto Hideo Kojima con MGS facendo dei "port" (se si possono chiamare) che sono degli accrocchi inguardabili.Insomma, se non fosse AppStore=soldi facili, probabilmente tanta gente avrebbe scelto di spendere meglio il proprio tempo. (esattamente come succede per tutti gli altri telefoni)
      • Joshthemajor scrive:
        Re: ma va va cupertino
        Io ho letto che una gran percentuale di programmatori iphone voglia migrare da altre parti. E per grande, intendo grande.Poi magari è una XXXXXXXta.
  • ciao scrive:
    Ecco perché...
    ...George é XXXXXXXto , gli hanno regalato quel XXXXX di macchina.;-)
  • carlo scrive:
    complimenti
    questi si che sono programmatori seri...altro che quelli che si credono sapientoni per riuscire a crakkare windows...
    • Giorgio scrive:
      Re: complimenti
      - Scritto da: carlo
      questi si che sono programmatori seri...

      altro che quelli che si credono sapientoni per
      riuscire a crakkare
      windows...non è che ci sia molta differenza tra craccare winzoz e osx.. quindi complimenti a tutti quanti
  • skyeye scrive:
    cosi fan tutti
    a me sembra tanto la filosofia Microsoft: il sistema e' blindato ma si fa tanta "pubblicita'" in cui, quelli che non vogliono l'iphone appunto perche' blindato, hanno la possibilita' di craccarlo.. Tutto per guadagnarsi una fetta degli smanettoni che mai si comprerebbero un iphone, dato che per loro ci sono alternative molto valide e molto meno costose.Questo tizio mi sa che fa un piacere ad Apple, e chi lo sa che sotto sotto non prenda anche soldi da Apple. A pensar male..
    • nome e cognome scrive:
      Re: cosi fan tutti
      e si llo penso anchiohttp://shop.ebay.it/merchant/cdsat2006
    • Utente non registrato scrive:
      Re: cosi fan tutti
      Non credo che la Apple guadagni più di tanto, senza il suo AppleStore... A pensar male ci si mette poco e spesso si fa anche bene, ma in questo caso non so quanto sia giusto
      • Cryon scrive:
        Re: cosi fan tutti
        - Scritto da: Utente non registrato
        Non credo che la Apple guadagni più di tanto,
        senza il suo AppleStore... A pensar male ci si
        mette poco e spesso si fa anche bene, ma in
        questo caso non so quanto sia
        giustoBasterebbe far diffondere per bene il prodotto e poi tagliare i ponti per avere un grosso riflusso ;)
      • Giorgio scrive:
        Re: cosi fan tutti
        - Scritto da: Utente non registrato
        Non credo che la Apple guadagni più di tanto,
        senza il suo AppleStore... A pensar male ci si
        mette poco e spesso si fa anche bene, ma in
        questo caso non so quanto sia
        giustoBeh ma Cyndia non ha la mole di applicazioni che ha l'App Store, quindi se è pur vero che parte delle app te le prendi dallo store non ufficilae, continui cmq a comprarti le app da itunes e cmq ti sei dovuto comprare il terminale.. quindi alla apple tanto tristi non sono..e cmq come diceva qualcuno, alla fine è pubblicità... c'è anche chi dice "ok lo compro così lo sblocco" e poi non lo sblocca, almeno finchè non decade la garanzia
      • Aldo scrive:
        Re: cosi fan tutti
        - Scritto da: Utente non registrato
        Non credo che la Apple guadagni più di tanto,
        senza il suo AppleStore... A pensar male ci si
        mette poco e spesso si fa anche bene, ma in
        questo caso non so quanto sia
        giustoAlla apple torna in tasca in primis il margine sul ogni cellulare che vende, che poi siano abbinati ad AT&T piuttosto che a Vodafone o altro operatore poco importa, anche qui qualcosa gli viene sempre in tasca comunque.
  • Mshuttle scrive:
    Un colabrodo....
    ....questo IPhone!
    • Faustino scrive:
      Re: Un colabrodo....
      E dire che il mio scolapasta costa 4 euro...
    • Giorgio scrive:
      Re: Un colabrodo....
      - Scritto da: Mshuttle
      ....questo IPhone!non è un colabrodo meno degli altri in circolazione, solo che gli altri non li "cracca" nessuno perchè tanto sono già sbloccati, non come l'os della mela.
  • Luca Tonello scrive:
    Commento
    Ci sono da dire un paio di cose:a) Concordo pienamente con il DevTeam: aspettando un firmware migliorato per fare il XXXXXXXXX definitivo, è un ottima cosa, visto che tra non molto, uscendo il 3.1, la gente si ritroverebbe a ri-backuppare tutto il proprio contenuto, scaricare ed installare il nuovo software e ripristinare i programmi di terze parti (di Cydia, che non si copiano con l'iTunes semplicemente).b) In contraddizione al punto a), sono d'accordo pure con Hotz: è giovane, ha una grande voglia di far apparire la sua magia ed essere notato, andare un po' controcorrente al (ottimo) DevTeam e finalmente applicare quel "Think different" che tanto Apple acclama. E Bravo Geo, io non sblocco il mio iPhone per una serie di ragioni che non sto ad elencare, ma ammiro la tua spiccata voglia di voler pretendere di cambiare DA SUBITO senza aver paura che questo o quell'altro firmware ostacoli questo genere di attività. Oggi un buco, domani un altro: il duro lavoro è questo, il quale però ti consente di portare avanti la tua marcia con onore.
    • nome e cognome scrive:
      Re: Commento
      http://shop.ebay.it/merchant/cdsat2006
    • Aldo scrive:
      Re: Commento
      - Scritto da: Luca Tonello
      Ci sono da dire un paio di cose:
      a) Concordo pienamente con il DevTeam: aspettando
      un firmware migliorato per fare il XXXXXXXXX
      definitivo, è un ottima cosa, visto che tra non
      molto, uscendo il 3.1, la gente si ritroverebbe a
      ri-backuppare tutto il proprio contenuto,
      scaricare ed installare il nuovo software e
      ripristinare i programmi di terze parti (di
      Cydia, che non si copiano con l'iTunes
      semplicemente).
      Questi qui la vedono leggermente diversamente quanto al Dev Team.http://www.darkapples.net/?p=283
      b) In contraddizione al punto a), sono d'accordo
      pure con Hotz: è giovane, ha una grande voglia di
      far apparire la sua magia ed essere notato,
      andare un po' controcorrente al (ottimo) DevTeam
      e finalmente applicare quel "Think different" che
      tanto Apple acclama. E Bravo Geo, io non sblocco
      il mio iPhone per una serie di ragioni che non
      sto ad elencare, ma ammiro la tua spiccata voglia
      di voler pretendere di cambiare DA SUBITO senza
      aver paura che questo o quell'altro firmware
      ostacoli questo genere di attività. Oggi un buco,
      domani un altro: il duro lavoro è questo, il
      quale però ti consente di portare avanti la tua
      marcia con
      onore.
    • ruppolo scrive:
      Re: Commento
      - Scritto da: Luca Tonello
      io non sblocco
      il mio iPhone per una serie di ragioni che non
      sto ad elencare,Secondo me invece renderesti un servizio pubblico rendendo note tali ragioni.Per quanto mi riguarda, ho avuto esperienza con il passato 2G sbloccato, che ho utilizzato per 6 mesi, e da tale esperienza sono giunto alla conclusione che non vale la pena di rendere il telefono mal funzionante, ovvero funzionante come gli altri smartphone, solo per accedere a qualche stupidata di applicazione o funzione.Quanto alla garanzia... si, in fondo è questione di garanzia: la garanzia che senza XXXXXXXXX l'iPhone funziona bene, con il XXXXXXXXX no. Basta leggere i commenti di chi compra le applicazioni e poi non gli funzionano, del tipo "con 30 MB liberi non funziona, che programma di XXXXX": se sa di quanti MB liberi dispone significa che ha sbloccato il telefono e che sta facendo girare contemporaneamente altri programmi che gli mangiano RAM, oltre ad aver distrutto la catena di firme digitali che preserva, tra le altre cose, l'eventualità che possa girare del malware.Il fatto che i programmi costano decisamente poco dovrebbe invitare la gente a comportarsi più da gentiluomini e meno da ladri di spiccioli.
  • Nemis scrive:
    però cydia lo installa DOPO ( wifi )
    il JG sblocca il cell ed installa un programmino (flasher) incaricato di scaricare cydia.tar dal sito di geohot, quindi meglio avere un wifi in zona.quindi oltra a non avere questi 14mb di cydia purplera1n è di 400kb in quanto pure molto compresso upx :-D
  • temerario scrive:
    ce da dire....
    che il dev team di Apple è in gamba, la sicurezza innanzitutto.
    • Aldo scrive:
      Re: ce da dire....
      Ma per favore!http://www.darkapples.net/?p=283
    • Arridaje scrive:
      Re: ce da dire....
      Si vede, infatti. Grande nel fare buchi come quelli nel groviera. Credo che molti buchi vengano creati apposta per consentire agli organismi di difesa nazionale USA di avere il controllo sugli apparecchi. Fatti apposta o no, i buchi ci saranno sempre e ci sarà sempre chi li userà a vantaggio proprio o d'altri.Sempre vuol dire sempre.
    • nome e cognome scrive:
      Re: ce da dire....
      - Scritto da: temerario
      che il dev team di Apple è in gamba, la sicurezza
      innanzitutto.Lo fanno apposta, come qualsiasi prodotto devi lasciare un minimo di spazio alla pirateria perchè incrementa le vendite.
      • bellali scrive:
        Re: ce da dire....
        Se i buchi sono di apple sono parte del design.."fatti apposta" se invece i buchi sono della MS invece e' perche' sono incapaci eh?!?
        • Utente non registrato scrive:
          Re: ce da dire....
          Dipende che buchi. Se è 'sblindabile' è un conto, se ha gravi problemi di sicurezza è un altro. Ma del resto entrambi i sistemi da te citati sono ben lontani dall'essere sicuri... Che poi ci sia l'intenzione o sia incapacità non vuol dire nulla, il prodotto resta scadente.
          • th3darkang3 l scrive:
            Re: ce da dire....
            scusate eh, ma parliamo di cellulari...non tiriamo fuori la solita guerra dei mondi :)sapete cosa ce da dire? che windows mobile non sara immediato e figo, ma ci metti utto senza dover craccare il sistema, cercare falle, aggiarare certificati o amenita varie come pure si sono viste negli ultimi symbian...ci fai piu cose, personalizzi l'interfaccia come cavolo ti pare, e non pone limiti allo sviluppo e l'utilizzo delle funzionalità del sistema...ma tutto e trascurabile quando si ha un cellulare con finto multitasking, che ha un estetica accattivante anche se fin troppo minimale nella personalizzazione dell'ui, e una marea di applicazioni casual...un giorno un ragazzino mi ha detto "l'iphone è meglio perche ha un applicazione per ogni occasione"... mi si e rattristato il cuore... la gente pensa che per winmob e symb non esista nulla invece ci sono piu applicazioni utili e funzionali sugli altri sistemi che sul melafonino... se volete farne una questione di numeri allora eliminiamo tutti i casual game e vediamo quanto rimane di questo mito.dimenticavo: avuto iPhone3g 8gb jlbrekkato per 3 settimane. non parlo mai senza sapere, e provo sempre tutto prima di giudicare.
          • ruppolo scrive:
            Re: ce da dire....
            - Scritto da: th3darkang3 l
            sapete cosa ce da dire? che windows mobile non
            sara immediato e figo, ma ci metti utto senza
            dover craccare il sistema,Ah certo, basta usare i programmi craccati e/o un bel database di numeri di serie piratati.
            cercare falle,Non serve cercare falle, esse si presentano direttamente.
            aggiarare certificati o amenita varie come pure
            si sono viste negli ultimi symbian...ci fai piu
            cose,Fa poche cose, quelle compatibili con il tuo modello.
            personalizzi l'interfaccia come cavolo ti
            pare,Al contrario. Solo che per molta gente la personalizzazione dell'interfaccia si configura come cambiare le skin. Invece sull'iPhone cambi il modo con cui interagisci, QUELLA è l'interfaccia, non il colore dei bottoni.
            e non pone limiti allo sviluppo e
            l'utilizzo delle funzionalità del
            sistema...I limiti invece sono moltissimi, intrinseci. Un su tutti la non omogeneità dell'hardware.
            ma tutto e trascurabile quando si ha un cellulare
            con finto multitasking,Finto sarai tu.
            che ha un estetica
            accattivanteQuella importa solo a chi la menziona. A me non è mai fregato nulla dell'estetica, ad esempio. Certo un minimo di buon gusto mi porta a restare disgustato dei bollini variopinti che infestano certi prodotti tecnologici.
            anche se fin troppo minimale nella
            personalizzazione dell'ui,Anche troppo.
            e una marea di
            applicazioni
            casual...E altrettanta marea di non casual.
            un giorno un ragazzino mi ha detto "l'iphone è
            meglio perche ha un applicazione per ogni
            occasione"... mi si e rattristato il cuore... la
            gente pensa che per winmob e symb non esista
            nulla invece ci sono piu applicazioni utili e
            funzionali sugli altri sistemi che sul
            melafonino...Vuoi che ci mettiamo ad analizzare quello che c'è e quanto costa?Se mi parli di Symbian o di Blackberry almeno è una piattaforma seguita, WM è praticamente abbandonata. Basta osservare i siti che vendono software, leggere i commenti e soprattutto la data di questi.
            se volete farne una questione di
            numeri allora eliminiamo tutti i casual game e
            vediamo quanto rimane di questo
            mito.I giochi sono il 20% del totale. Rimangono quindi circa 45 mila programmi.
            dimenticavo: avuto iPhone3g 8gb jlbrekkato per 3
            settimane. non parlo mai senza sapere, e provo
            sempre tutto prima di
            giudicare.Ecco bravo, allora inizia a provare un iPhone senza XXXXXXXXX, poi ci risentiamo. Ah, e non per 3 settimane, ma almeno per 3 mesi.
          • ruppolo scrive:
            Re: ce da dire....
            - Scritto da: Utente non registrato
            Dipende che buchi. Se è 'sblindabile' è un conto,
            se ha gravi problemi di sicurezza è un altro. Ma
            del resto entrambi i sistemi da te citati sono
            ben lontani dall'essere sicuri... Che poi ci sia
            l'intenzione o sia incapacità non vuol dire
            nulla, il prodotto resta
            scadente.Il prodotto resta uno dei migliori prodotti di tutti i tempi, a 360 gradi.
  • auz scrive:
    della serie...
    ...io ho una vita
    • Pietro Pacciani scrive:
      Re: della serie...
      a 19 anni questo qui dà due giri al 99% della gente che scrive qui (me incluso ovviamente).Facile denigrare chi ha talento.Tu a 19 anni che cosa facevi? Questo GeoHog (o come si chiama) qualcosa di utile per tutti l'ha fatto.
      • 1977 scrive:
        Re: della serie...
        - Scritto da: Pietro Pacciani
        a 19 anni questo qui dà due giri al 99% della
        gente che scrive qui (me incluso
        ovviamente).

        Facile denigrare chi ha talento.

        Tu a 19 anni che cosa facevi? Questo GeoHog (o
        come si chiama) qualcosa di utile per tutti l'ha
        fatto.Io a 19 anni ho inventato Internet.
        • US Army scrive:
          Re: della serie...
          - Scritto da: 1977
          Io a 19 anni ho inventato Internet.Finalmente ti ho ritrovato...ridammi l'invezione che hai rubato!!!!Mo e' ca**i tua!!!!
          • Nenno scrive:
            Re: della serie...
            Io a 19 anni soddisfavo molte ragazze, se questo non è fare qualcosa per il prossimo :-)
      • Ettore Fattoruso scrive:
        Re: della serie...
        Bah io a 19 anni invece di stare davanti ad un video a cercare dei buchi virtuali me ne andavo in giro a cercare esponenti del gentil sesso con buchi reali :-)
        • 1977 scrive:
          Re: della serie...
          - Scritto da: Ettore Fattoruso
          Bah io a 19 anni invece di stare davanti ad un
          video a cercare dei buchi virtuali me ne andavo
          in giro a cercare esponenti del gentil sesso con
          buchi reali
          :-)Trovati?
        • ottomano scrive:
          Re: della serie...
          - Scritto da: Ettore Fattoruso
          Bah io a 19 anni invece di stare davanti ad un
          video a cercare dei buchi virtuali me ne andavo
          in giro a cercare esponenti del gentil sesso con
          buchi reali
          :-)Da incorniciare!
        • Simone MASI scrive:
          Re: della serie...
          - Scritto da: Ettore Fattoruso
          Bah io a 19 anni invece di stare davanti ad un
          video a cercare dei buchi virtuali me ne andavo
          in giro a cercare esponenti del gentil sesso con
          buchi reali
          :-)Fratello quoto alla grande e comunque è una cosa che faccio anche ora che ne ho + di 40...
          • Lele scrive:
            Re: della serie...
            Solo invidia...bah.Probabilmente lui fa questo e quello, cosa ne sapete?!Viva gli scolapasta comunque.
        • Poldo scrive:
          Re: della serie...
          Stra quoto! Lol
        • Paolo scrive:
          Re: della serie...
          - Scritto da: Ettore Fattoruso
          Bah io a 19 anni invece di stare davanti ad un
          video a cercare dei buchi virtuali me ne andavo
          in giro a cercare esponenti del gentil sesso con
          buchi reali
          :-)Come non quotarti...un altro cercatore del buco d'oro!! :)
  • Samu_ scrive:
    Che zio
    Figa che bullaggine GeoHOT
Chiudi i commenti