USA, quale destino per il Patriot Act?

Il termine della legge che per anni ha incoraggiato il tecnocontrollo a favore della sicurezza nazionale sta per sopraggiungere. Lo USA Freedom Act, che avrebbe potuto rinnovare i poteri dell'NSA ad alcune condizioni, è stato sbaragliato in Senato. Dal 1 giugno l'intelligence rischia di avere le mani legate

Roma – Il Senato degli Stati Uniti ha bocciato la proposta di legge USA Freedom Act che interviene sulla Section 215 del Patrioct Act limitando alcuni dei poteri dell’agenzia di spionaggio National Security Agency (NSA).

Al contrario la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti aveva approvato a larga maggioranza la normativa: assolutamente bipartisan, il testo sembrava poter rappresentare il compromesso massimo possibile per le parti politiche coinvolte ed al contempo l’unica soluzione accettabile per le istituzioni in vista del termine ultimo per affrontare la questione, la data improrogabile del primo giugno prossimo quando il Patrioct Act, la normativa di riferimento per assicurare la sicurezza nazionale per mezzo della sorveglianza, otterrà piena validità legale o verrà a decadere.

Lo USA Freedom Act era stato pensato proprio per intervenire sul Patriot Act: al netto di alcune modifiche, ne ratifica l’approvazione pur attribuendo minori poteri diretti di raccolta di dati da parte dell’intelligence, senza tuttavia intaccare specificatamente le sue possibilità di ingerenza.

L’ultima versione approvata dalla Camera, infatti, impedisce la raccolta di metadati da parte dell’NSA, ma non l’accesso, subordinato alle decisioni della Foreign Intelligence Surveillance Court , a tali informazioni, raccolte e conservate dalle aziende private di settore da 18 mesi a cinque anni a fini fiscali. In pratica, la proposta sarebbe andata a consolidare un sistema di data retention ben più solido di quello che l’Europa ha di recente sconfessato .
Per questo la normativa, pur essendo stata annunciata come l’arma per porre un freno al rastrellamento di metadati da parte della NSA, è stata fin da subito molto criticata dagli osservatori.

Al contrario, la bocciatura dello USA Freedom Act da parte del Senato potrebbe essere frutto di posizioni contrarie: dai suoi oppositori era stata per esempio avanzata un’ altra proposta che avrebbe voluto estendere le intercettazioni di massa, ma anche anch’essa è stata alla fine bocciata, segno dello spaccamento del Congresso su tale questione.

Lo stallo, al momento, genera tuttavia una situazione in cui – con la spada di Damocle del primo giugno – la NSA si ritrova senza poteri di intercettazione e non dunque legalmente incaricata di raccogliere dati.
D’altra parte la Casa Bianca ha fatto intendere – forse per fare pressione sul Congresso – che non intende chiedere la proroga di 90 giorni per il Patriot Act.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Utente scrive:
    Esiste già una soluzione del genere
    Google Keep, facile, veloce, pulito.Come al solito la M$ arriva in ritardo!
    • Prozac scrive:
      Re: Esiste già una soluzione del genere
      - Scritto da: Utente
      Google Keep, facile, veloce, pulito.

      Come al solito la M$ arriva in ritardo!Ne esistono n-mila
    • nome e cognome scrive:
      Re: Esiste già una soluzione del genere
      - Scritto da: Utente
      Google Keep, facile, veloce, pulito.

      Come al solito la M$ arriva in ritardo!Avresti ragione se non ci fosse già one note (che è l'equivalente di keep ma uscito 10 anni prima). Questa cosa sarà evidentemente qualcosa di diverso.
    • rockroll scrive:
      Re: Esiste già una soluzione del genere
      - Scritto da: Utente
      Google Keep, facile, veloce, pulito.

      Come al solito la M$ arriva in ritardo!E lo propone come servizio... Oh cielo...!
  • prova123 scrive:
    un modo per condividere testo
    ed anche i dati sensibili come password cercando di evitare eventualmente keylogger ... per fortuna che il padella ha detto che la sicurezza viene prima di tutto ...
    • MicroShit Supporter scrive:
      Re: un modo per condividere testo
      Mah... scusate per il semi OT ma ho avuto questo flash:tra il Padella di Redmond e il Bomba di Rignano non si sa chi le spara più grosse e fragorose.Comunque, ognuno nel proprio settore, è il primo in classifica di sicuro e i boccaloni abboccano.Venghino signori venghino... :D
      • prova123 scrive:
        Re: un modo per condividere testo
        Con tutte le c*zzate che sta sparando ha pensato bene di mettere il curriculum su linkedIn :Dhttps://www.linkedin.com/pub/satya-nadella/6/513/314
    • Prozac scrive:
      Re: un modo per condividere testo
      - Scritto da: prova123
      ed anche i dati sensibili come password cercando
      di evitare eventualmente keylogger ... per
      fortuna che il padella ha detto che la sicurezza
      viene prima di tutto
      ...A me sembra che le password non le copi nemmeno ora con la clipboard di sistema...
      • Etype scrive:
        Re: un modo per condividere testo
        non c'è problema ci sono delle utility che lo fanno....
        • Prozac scrive:
          Re: un modo per condividere testo
          - Scritto da: Etype
          non c'è problema ci sono delle utility che lo
          fanno....Il mio pensiero riguardava altro...Non hai centrato il focus del discorso ;)
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            Il focus era prendere la password ;)
          • Prozac scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            Il focus era prendere la password ;)No...prova123 alza il dubbio che con questo sistema passino per il clipboard-cloud anche le password.La mia obiezione (la mia domanda sottintesa) è: se adesso, nella clipboard di sistema, tali informazioni non vengono copiate; perché dovrebbero aggiungerlo a quella cloud?La logica direbbe che anche in quella cloud non verranno copiate le password...
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            Bravo ;)
          • aphex_twin scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            Certo ma può essere anche che le copi senza dirti
            e farti vedere nulla,infondo parliamo di una
            multinazionale americana e di possibili ingerenze
            da parte di NSA e soci... potrebbe essere un
            ottimo specchietto per
            allodole.Fai una bella cosa , spegni il PC e vai al parco a giocare. 8)
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            L'intelligenza di un appliano.... (rotfl)
          • 6 giaguar scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            L'intelligenza di un appliano.... (rotfl)In che senso intelligenza?(newbie)
          • Funz scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: aphex_twin
            Fai una bella cosa , spegni il PC e vai al parco
            a giocare. è quello che fate voi, senza nemmeno bisogno di spegnere il PC :p
          • aphex_twin scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: aphex_twin

            Fai una bella cosa , spegni il PC e vai al
            parco

            a giocare.

            è quello che fate voi, senza nemmeno bisogno di
            spegnere il PC
            :pSí, fatto ieri un bel giro al parco , pc acceso e zero paranoie. :)
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            torna al parco a brucare va :D
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: aphex_twin
            Fai una bella cosa , spegni il PC e vai al parco
            a giocare.
            8)Praticamente quello che fate voi da una vita :D ...escluso il PC eh :D
          • Prozac scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Scusa, ma stai partendo dal presupposto che
            l'utente farà copia del testo su un editbox di
            password (di norma non consentito dalla
            GUI).

            Ma per logica bisognerebbe includere anche chi fa
            copia-incolla dal contenuto di un file esterno
            (documento di elenco password), oppure per mezzo
            di una qualsiasi utility tipo
            passkeeper.Che non c'entrano nulla con la clipboard...Se parliamo di file di testo o utility tipo passkeeper allora, già adesso esiste il problema di sicurezza e, tale problema, non c'entra nulla con la clipboard.
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            Ma se copi una password in chiaro....
          • panda rossa scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            Ma se copi una password in chiaro.......che e' una pratica in uso presso alcune tribu' di utonti che hanno sostituito il post-it cartaceo con quello elettronico sul desktop (Aprono il post-it, selezionano la password, copiano e incollano nel campo password della finestra che gliela chiede).
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            Ma guada può anche essere un file crittografato,quando poi però ci accedi diventa un semplice file di testo e quando fai copia/incolla....
          • aphex_twin scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            Ma guada può anche essere un file
            crittografato,quando poi però ci accedi diventa
            un semplice file di testo e quando fai
            copia/incolla....Abbiamo capito che finalmente hai capito il concetto, ora vuoi ripeterlo in ogni post che scrivi vantandoti di aver capito come aprire l'acqua calda ?
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            qui gli unici che non avevano capito erano altri credendo di avere a che fare solo con semplici file di testo...
          • Prozac scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Provo ad essere più esaustivo: parlare di
            password vale tanto quanto qualsiasi tipo di dato
            sensibile.
            Potrebbero essere numeri di carte di credito,
            dati sanitari, chunk di transazioni
            economiche...
            Anche parlando per forza di password in chiaro,
            sappiamo che è una (brutta) abitudine ormai
            consolidata per certi utenti, quindi è
            inevitabile che poi 'sti dati ce li ritroveremo
            anche in
            cloud.

            Mettici pure che un sistema di clipboard
            centralizzato così alla mano (it just works)
            porterà inevitabilmente l'utente ad abusarne
            anche quando non necessario - immagino già chi
            inizierà a condividere la clipboard in cloud tra
            più PC che risiedono all'interno della LAN
            aziendale.

            Cosa pensi verrà fuori? Personalmente ho qualche
            perplessità...Ma non è un limite dell'implementazione.Tutto quello che hai scritto possono farlo/lo fanno tranquillamente con tutto quello che è già presente.Certo, la clipboard condivisa in rete aggiunge un metodo...D'altra parte porta anche dei vantaggi. Molte volte ho trovato il numero di telefono mentre navigo sul PC. Poterlo avere al volo disponibile sullo smartphone è una comodità.
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            a parte il malcostume,può anche essere un file
            criptato dove sono memorizzate tutte le password
            (come fanno di solito i password manager) ma nel
            momento in cui accedi a quel programma tutte le
            password diventano in chiaro e se ne copi una
            risiamo punto e a
            capo.esatto. Motivo per cui non devi fare il copia (in clipboard, che tra l'altro è accessibile da altri programmi) e incolla di una password. Non è saggio e prudente.
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            esatto. Motivo per cui non devi fare il copia (in
            clipboardquindi ti affidi alla gestione delle password dei browser ?
            che tra l'altro è accessibile da altri
            programmi)e se è accessibile ad altri programmi figuriamoci alla stessa MS...
            e incolla di una password. Non è
            saggio e
            prudente.quindi gestione interna del browser ? (se parliamo di navigazione internet poi)
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            esatto. Motivo per cui non devi fare il
            copia
            (in

            clipboard

            quindi ti affidi alla gestione delle password dei
            browser
            ?


            che tra l'altro è accessibile da altri

            programmi)

            e se è accessibile ad altri programmi figuriamoci
            alla stessa
            MS...


            e incolla di una password. Non è

            saggio e

            prudente.

            quindi gestione interna del browser ? (se
            parliamo di navigazione internet
            poi)no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo consiglio, se vuoi aumentare il livello di sicurezza su pc. Su smartphone è possibile evitare la clipboard con app che utilizzano una propria tastiera.
          • panda rossa scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo
            consiglio, se vuoi aumentare il livello di
            sicurezza su pc. Su smartphone è possibile
            evitare la clipboard con app che utilizzano una
            propria
            tastiera.Che verrebbe sniffata da un keylogger...
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            la sicurezza al 100% non ce l'avrai mai...
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo

            consiglio, se vuoi aumentare il livello di

            sicurezza su pc. Su smartphone è possibile

            evitare la clipboard con app che utilizzano
            una

            propria

            tastiera.

            Che verrebbe sniffata da un keylogger...sbagliato. Studia meglio. Su PC servirebbe sia un keylogger (che sarebbe comunque sufficiente nel caso di password digitata a mano) che una lettura della clipboard (che sarebbe comunque sufficiente nel caso di copia incolla). Su android una qualsiasi app può leggersi al clipboard e la soluzione tastiera interna è, ad oggi, la soluzione più sicura.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo

            consiglio, se vuoi aumentare il livello di

            sicurezza su pc. Su smartphone è possibile

            evitare la clipboard con app che utilizzano
            una

            propria

            tastiera.

            Che verrebbe sniffata da un keylogger...Comunque sia son tutti sistemi che alla fine emulano la digitazione da parte dell'utente.E anche quella te la fregheresti con un keylogger.Quindi?Fammi capire dove volevi arrivare. Un gestore di password non va bene, un taccuino digitale neanche... passiamo alla rubrica cartacea, insicura pure quella?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2015 13.35-----------------------------------------------------------
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: mcmcmcmcmc




            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation.
            Te
            lo


            consiglio, se vuoi aumentare il livello
            di


            sicurezza su pc. Su smartphone è
            possibile


            evitare la clipboard con app che
            utilizzano

            una


            propria


            tastiera.



            Che verrebbe sniffata da un keylogger...

            Comunque sia son tutti sistemi che alla fine
            emulano la digitazione da parte
            dell'utente.
            E anche quella te la fregheresti con un keylogger.

            Quindi?
            Fammi capire dove volevi arrivare. Un gestore di
            password non va bene, un taccuino digitale
            neanche... passiamo alla rubrica cartacea,
            insicura pure
            quella?
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 26 maggio 2015 13.35
            --------------------------------------------------sta cercando una risposta da salvataggio in corner. Sarà qualcosa del tipo basta avere una verifica a 2 passaggi o qualcosa tipo che su linux non esistono keylogger o leggiclipboard.
          • Prozac scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            Ma in realtà basta una buona memoria :D
          • Etype scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo
            consiglio, se vuoi aumentare il livello di
            sicurezza su pc. Su smartphone è possibile
            evitare la clipboard con app che utilizzano una
            propria
            tastiera.Per i maniaci della privacy :)Conoscevo già Keepass è un ottimo PM,in passato l'ho usato...
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: un modo per condividere testo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            no. Two-Channel Auto-Type Obfuscation. Te lo

            consiglio, se vuoi aumentare il livello di

            sicurezza su pc. Su smartphone è possibile

            evitare la clipboard con app che utilizzano
            una

            propria

            tastiera.

            Per i maniaci della privacy :)
            Conoscevo già Keepass è un ottimo PM,in passato
            l'ho
            usato...per me resta il meglio e continuo ad usarlo. Con qualche plugin dà soddisfazione (password mnemonica + password su supporto nfc o chiave esterna + challenge-response con yubikey).
  • DinDonDan scrive:
    "junior e senior"
    "progetto su cui è a lavoro Bill Gates in persona"come e i giovani dove sono? sono sempre i "senior" che devono raddrizzare la baracca? non ci sono mica per sempre
    • p4bl0 scrive:
      Re: "junior e senior"
      - Scritto da: DinDonDan
      "progetto su cui è a lavoro Bill Gates in persona"

      come e i giovani dove sono? sono sempre i
      "senior" che devono raddrizzare la baracca? non
      ci sono mica per
      sempremagari si annoia
  • ottomano scrive:
    Ma quindi...
    io posso copiare una foto da youporn ed un collega incollarla per errore in una slide per i clienti???Scherzone da fare assolutamente! :)
    • Etype scrive:
      Re: Ma quindi...
      - Scritto da: ottomano
      io posso copiare una foto da youporn ed un
      collega incollarla per errore in una slide per i
      clienti???

      Scherzone da fare assolutamente! :)(rotfl) ,dopo però si rifanno su di te ..
      • Utente scrive:
        Re: Ma quindi...
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: ottomano

        io posso copiare una foto da youporn ed un

        collega incollarla per errore in una slide per i

        clienti???



        Scherzone da fare assolutamente! :)

        (rotfl) ,dopo però si rifanno su di te ..Ma no, basta dare la colpa al cloud e i babbani ci credono ;)
  • panda rossa scrive:
    Evvai! Copia/incolla a pagamento!
    Secondo il nuovo model business di M$, cut&paste as a service andra' pagato un tanto a ctrl-v.
    • Baraldo scrive:
      Re: Evvai! Copia/incolla a pagamento!
      Con il touch elimineranno anche la tastiera e il ctrlv o lo complicheranno.... mi manca il ctrlp...
    • aphex_twin scrive:
      Re: Evvai! Copia/incolla a pagamento!
      E come sempre leggi le tue ipnotiche paroline e non capisci più un razzo. :-o
    • aphex_twin scrive:
      Re: Evvai! Copia/incolla a pagamento!
      - Scritto da: panda rossa
      Secondo il nuovo model business di M$, cut&paste
      as a service andra' pagato un tanto a
      ctrl-v.No, non "secondo il nuovo modello di business", ma secondo quello che tu hai capito.... e non credo sia necessario ribadire ulteriormente che stai capendo male come sempre.
  • Quasi Espertone scrive:
    Non so perché
    Ma temo che tutto ciò prima o poi "esploderà" in modo incontrollabile.
    • ... scrive:
      Re: Non so perché
      - Scritto da: Quasi Espertone
      Ma temo che tutto ciò prima o poi "esploderà" in
      modo
      incontrollabile.I passi son sempre gli stessi.1) Fanno un servizio che per funzionare necessita di gestire alcuni dati dell'utente, però in cambio ti danno comodità e funzioni fighe.2) creano una policy che chi gestisce ci fa quello che vuole ma non garantisce il funzionamento per chi lo usa (in particolare se viola appunto la policy che non viene letta e che comunque può cmabiare in qualunque momento)3) qualche furbone di qualche governo dice che, visto che possono controllare quel tipo di dato allora devono filtrare X e Y "perché ci sono i terroristi!1"4) altri furboni si aggiungono alla cordata (capocordata il governo Calboni, ricordiamolo) e chiedono di filtrare anche K e Z (per salvaguardare interessi privati e col risultato di filtrare mille falsi positivi).5) nel frattempo gli spioni registrano tutte le clipboard degli utenti e le aggiungono al fascicolo digitale che hanno su ognuno di noi, pronto per essere usato contro chiunque osi alzare la testa.6) etype interviene su PI e dice che va tutto bene
      • Etype scrive:
        Re: Non so perché
        - Scritto da: ...
        6) etype interviene su PI e dice che va tutto beneCiao Mr "cambio nick ogni 3X4"No,non va bene,basta non usare quella funzionalità o al limite il cloud di Ms e vivi felice.Per il resto può benissimo essere un servizio che all'indomani sarà passato al vaglio dell'NSA per carpire ancora più informazioni.
        • ... scrive:
          Re: Non so perché
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: ...
          Ciao Mr "cambio nick ogni 3X4"mi firmo ... da tempo.Casomai c'è il problema contrario, non sono l'unico a firmarmi così.
          Basta non usarepunto 6 già avverato.Bene così.
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            mi firmo ... da tempo.cambiando continuamente con nick fantasiosi...
            Casomai c'è il problema contrario, non sono
            l'unico a firmarmi
            così.oppure è sempre la stessa persona...
            punto 6 già avverato.
            Bene così.Dove c'è scritto che è obbligatorio usare quella funzione e anche il cloud di MS ? :)
          • ... scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ...

            mi firmo ... da tempo.

            cambiando continuamente con nick fantasiosi...ripeto che mi firmo ... da parecchio.

            Casomai c'è il problema contrario, non sono

            l'unico a firmarmi

            così.

            oppure è sempre la stessa persona...non mi lamenterei di certo di quello che scrivo a mio nome

            punto 6 già avverato.

            Bene così.

            Dove c'è scritto che è obbligatorio usare quella
            funzione e anche il cloud di MS ?
            :)punto 6 già avverato.Bene così.
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            ripeto che mi firmo ... da parecchio.Con nick fantasiosi :D
            punto 6 già avverato.
            Bene così.E' un problema quando è obbligatorio e non hai alternative...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ...

            ripeto che mi firmo ... da parecchio.

            Con nick fantasiosi :D


            punto 6 già avverato.

            Bene così.

            E' un problema quando è obbligatorio e non hai
            alternative...Stiamo parlando della MS? Dagli tempo.
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            Quando lo sarà basta non scegliere i suoi servizi.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Etype
            Quando lo sarà basta non scegliere i suoi servizi.Certo, certo.Così come le aziende che per anni hanno tenuto XP ed ora stanno passando in massa a Linux, semplicemente scegliendo.Vero?
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Certo, certo.Certo ;)Il problema maggiore sarà se un giorno sarà in grado d'intercettare gli appunti dell'utente del sistema windows che sta usando.
            Così come le aziende che per anni hanno tenuto XP
            ed ora stanno passando in massa a LinuxIn quale ambito ?
            semplicemente
            scegliendo.
            Vero?Se non hai necessità di usare programmi creati per gli ultimi windows puoi rimanere ad XP,non saresti ne il primo ne l'ultimo...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Certo, certo.

            Certo ;)
            Il problema maggiore sarà se un giorno sarà in
            grado d'intercettare gli appunti dell'utente del
            sistema windows che sta
            usando.Chi, la Microsoft?Dici che avrà problemi ad accedere ai dati del suo stesso OS? Che magari sarà diventato per una buona metà cloud?

            Così come le aziende che per anni hanno tenuto
            XP

            ed ora stanno passando in massa a Linux

            In quale ambito ?Qualsiasi! Non le vedi le migrazioni di massa?

            semplicemente

            scegliendo.

            Vero?

            Se non hai necessità di usare programmi creati
            per gli ultimi windows puoi rimanere ad XP,non
            saresti ne il primo ne
            l'ultimo...Sì, e poi la prossima macchina che acquisti ci rimetti su XP. Ancora e ancora. Anche se non esistono più driver chi se ne frega :D
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Chi, la Microsoft?
            Dici che avrà problemi ad accedere ai dati del
            suo stesso OS? Che magari sarà diventato per una
            buona metà
            cloud?Non mi sono mai piaciuti gli OS che non girano completamente sul mio sistema...
            Qualsiasi! Non le vedi le migrazioni di massa?No purtroppo non c'è...
            Sì, e poi la prossima macchina che acquisti ci
            rimetti su XP.Considerando che ti sto scrivendo da un PC che ha 11 anni,quanti PC ho acquistato ?
            Ancora e ancora. Anche se non
            esistono più driver chi se ne frega
            :Dtu compri PC ogni anno ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ...

            mi firmo ... da tempo.

            cambiando continuamente con nick fantasiosi...Toh ... il bue che da del cornuto all'asino. :-o
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché



            D I M O S T R A L O <<<
        • Baraldo scrive:
          Re: Non so perché
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: ...

          6) etype interviene su PI e dice che va tutto
          bene

          Ciao Mr "cambio nick ogni 3X4"Ha importanza? Se c'è il contenuto rispondi, se è trollaggio non rispondere o trollalo pure tu.....
      • The Eraser scrive:
        Re: Non so perché
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Quasi Espertone

        Ma temo che tutto ciò prima o poi
        "esploderà"
        in

        modo

        incontrollabile.

        I passi son sempre gli stessi.
        1) Fanno un servizio che per funzionare necessita
        di gestire alcuni dati dell'utente, però in
        cambio ti danno comodità e funzioni
        fighe.fighe?certo fichissime!cosa ci sarà di fico nella remotizzazione delle funzioni di desktop ?Il fatto che lo chiamano cloud?
        • ... scrive:
          Re: Non so perché
          - Scritto da: The Eraser
          fighe?
          certo fichissime!
          cosa ci sarà di fico nella remotizzazione delle
          funzioni di desktop
          ?
          Il fatto che lo chiamano cloud?beh, il fatto che dal desktop fai copia di un numero di cell e il tuo smartphone lo compone dopo aver dato il solo tap di conferma è una roba 'figa'... che se ne possa fare a meno è certo, ma questo è un altro discorso.
          • Etype scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            beh, il fatto che dal desktop fai copia di un
            numero di cell e il tuo smartphone lo compone
            dopo aver dato il solo tap di conferma è una roba
            'figa'...Non fai prima a fare tutto da PC e passare solo il file allo smartphone ?
            che se ne possa fare a meno è certo, ma questo è
            un altro
            discorso.Appunto se ne può fare a meno,tra l'altro non è neanche qualcosa che fa gridare al miracolo....
          • The Eraser scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: The Eraser


            fighe?

            certo fichissime!

            cosa ci sarà di fico nella remotizzazione
            delle

            funzioni di desktop

            ?

            Il fatto che lo chiamano cloud?

            beh, il fatto che dal desktop fai copia di un
            numero di cell e il tuo smartphone lo compone
            dopo aver dato il solo tap di conferma è una roba
            'figa'...

            che se ne possa fare a meno è certo, ma questo è
            un altro
            discorso.Perchè invece se trasferisci lo stesso dato direttamente senza passare dal "cloud" è "meno fico"??? :|
          • ... scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: The Eraser
            Perchè invece se trasferisci lo stesso dato
            direttamente senza passare dal "cloud" è "meno
            fico"???
            :|Ho un pc con windows e ho uno smarphone android.Guidami passo passo.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: The Eraser


            Perchè invece se trasferisci lo stesso dato

            direttamente senza passare dal "cloud" è
            "meno

            fico"???

            :|


            Ho un pc con windows e ho uno smarphone android.
            Guidami passo passo.http://bdwm.be/cs/setup.php
          • AIlibito scrive:
            Re: Non so perché
            ...............-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 maggio 2015 23.22-----------------------------------------------------------
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: AIlibito
            ...............
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 25 maggio 2015 23.22
            --------------------------------------------------Perché? XD
          • Ma va cagher scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: The Eraser


            fighe?

            certo fichissime!

            cosa ci sarà di fico nella remotizzazione
            delle

            funzioni di desktop

            ?

            Il fatto che lo chiamano cloud?

            beh, il fatto che dal desktop fai copia di un
            numero di cell e il tuo smartphone lo compone
            dopo aver dato il solo tap di conferma è una roba
            'figa'...

            che se ne possa fare a meno è certo, ma questo è
            un altro
            discorso.Cioè se invece lo trasferisci al cell senza passare da M$ non funziona?
          • ... scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: Ma va cagher
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: The Eraser




            fighe?


            certo fichissime!


            cosa ci sarà di fico nella
            remotizzazione

            delle


            funzioni di desktop


            ?


            Il fatto che lo chiamano cloud?



            beh, il fatto che dal desktop fai copia di un

            numero di cell e il tuo smartphone lo compone

            dopo aver dato il solo tap di conferma è una
            roba

            'figa'...



            che se ne possa fare a meno è certo, ma
            questo
            è

            un altro

            discorso.
            Cioè se invece lo trasferisci al cell senza
            passare da M$ non
            funziona?troll morpher spotted
          • Ma va cagher scrive:
            Re: Non so perché
            - Scritto da: ...
            troll morpher spottedTroll "so' troppo figo" spotted 8)
      • Quasi Espertone scrive:
        Re: Non so perché
        - Scritto da: ...Si, io mi riferivo all'insieme globale delle cose che stanno combinando, anche senza andare a prendere la NSA.Già non sono stati mai famosi per la sicurezza dei loro sistemi, ed in particolare proprio sul lato rete.Winsocket a parte, non hanno mai fatto un browser decente che non fosse pieno di buchi e poi .NET, Silverlight e roba simile, con i plugin activex, e spyware da tutte le parti.Ora di colpo si svegliano una mattina e decidono di trasferire gran parte delle funzionalità di sistema in rete, in modo da mantenere la privacy ma consentire una condivisione, con assistenti che ti profilano e mantengono i tuoi dati al sicuro (magari su server windows).Questi vogliono trasformare il sistema operativo in virtuale, solo che non lo stanno facendo con WebOS o Firefox OS pian pianino, ma di colpo su qualcosa che è installato in quasi tutti i PC del mondo che poi incominceranno fin da subito a creare un database di dimensioni colossali.Poi consideriamo che il 90% della produzione mondiale è in mano ai loro sistemi ed è usata da gente che spesso, se gli cambi la posizione di una voce di menù, non sa come andare avanti.Non vorrei che poi il primo picchio e il primo BUG strutturale di quelli che Microsoft è solita risolvere a fatica dopo anni, provocasse una reazione a catena tipo domino, facendo esplodere il tutto con tanto di scene di panico e mareggiate sulle coste.Insomma fossi in loro e nel resto del mondo non sarei così tranquillo.
Chiudi i commenti