USA, via libera a Manhunt 2

Ci hanno messo un certo tempo ma alla fine i membri della commissione censura locale han dato il nulla osta. Grazie a una modifica
Ci hanno messo un certo tempo ma alla fine i membri della commissione censura locale han dato il nulla osta. Grazie a una modifica

C’è voluto l’inserimento di qualche modifica nel videogioco per spingere la U.S. Entertainment Software Ratings Board a dare il via libera alla commercializzazione negli States del videogioco più contestato del momento , Manhunt 2 .

Take Two Interactive, grazie ad una riduzione del suo “tasso di violenza”, ha così ottenuto il via libera alla commercializzazione del titolo che potrà comunque essere venduto solo a chi ha compiuto 17 anni. La nuova classificazione, passata da “per adulti” a “mature”, consentirà l’integrazione del videogioco anche nelle linee destinate alle console videoludiche più popolari, che non accettano giochi classificati come “solo per adulti”.

Come noto Manhunt 2, bloccato nel Regno Unito, è stato censurato anche in Italia: non è noto se e quando la versione “rivista e corretta” del titolo verrà riproposta da Take Two ai mercati che han fin qui rifiutato di consentire ai cittadini adulti di acquistarne una copia.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 08 2007
Link copiato negli appunti