WhatsApp: blocco schermo in arrivo pure su desktop

WhatsApp: blocco schermo in arrivo pure su desktop

Nella versione beta di WhatsApp per computer è stata individuata la funzione che consente di bloccare l'uso dell'applicazione con password.
Nella versione beta di WhatsApp per computer è stata individuata la funzione che consente di bloccare l'uso dell'applicazione con password.

La settimana appena trascorsa è stata ricca di novità per WhatsApp, con l’introduzione della possibilità di usare un account su due smartphone e quella di inviare un messaggio a sé stessi. Alle già citate nuove feature, va adesso a sommarsene un’altra, non ancora implementata ufficialmente, ma indubbiamente molto interessante: il blocco schermo su computer.

WhatsApp: blocco schermo anche su computer

Il team di WABetaInfo segnala infatti che WhatsApp sta lavorando ad una nuova opzione di sicurezza per quel che concerne la versione desktop dell’applicazione che, appunto, consente di impostare una password di blocco, come visibile nello screenshot di seguito, al pari di quanto è possibile fare ormai da anni sulla versione dell’applicazione per Android e iOS.

Il blocco schermo consente di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza all’applicazione, andando a richiedere l’autenticazione biometrica o l’inserimento di un codice quando si cerca di aprire WhatsApp, in maniera tale che le conversazioni non siano direttamente accessibili se lo smartphone è bloccato.

Per quel che concerne il versante computer, però, non è chiaro se sarà possibile usare i sensori di autenticazione biometrica presenti, come ad esempio il Touch ID su Mac o Windows Hello per quel che concerne i PC Windows, oppure no.

Ad ogni modo, lo sblocco dell’applicazione dovrebbe venire richiesto ogni volta che l’utente apre WhatsApp e torna particolarmente utile in caso di computer condiviso con altre persone, in quanto ciò consente di proteggere la propria privacy.

Per quel che concerne le tempistiche di implementazione, attualmente non è dato conoscere quando, di preciso, la funzione farà effettivamente capolino su WhatsApp Desktop, per cui per saperne di più sarà necessario attendere ancora quale settimana

Fonte: WABetaInfo
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 nov 2022
Link copiato negli appunti