WhatsApp, utenti privi di privacy

La tanto chiacchierata app di messaggistica è decisamente insicura, sostiene un ricercatore, mentre gli sviluppatori aggiornano la versione Android e la concorrenza si scatena

Roma – Secondo Facebook WhatsApp vale 19 miliardi di dollari , ma stando a quanto sostiene il ricercatore Bas Bosschert la privacy delle conversazioni in cui si intrattengono gli utenti della piattaforma di IM varrebbe poco più di zero.

Bosschert spiega come è possibile “rubare” il database delle conversazioni salvate dagli utenti tramite una app Android terza, un “furto” alla cui base c’è il meccanismo usato da WhatsApp per proteggere crittograficamente il suddetto database e che consiste nell’usare la stessa chiave per tutti gli utenti.

Un malintenzionato potrebbe dunque individuare la chiave e accedere al database salvato in locale, ripetendo poi lo stesso processo per tutti gli utenti di WhatsApp. Un problema mica da poco , e per di più strutturale, ma a cui la società acquisita da Facebook non ha ancora risposto per vie ufficiali.

WhatsApp ha in realtà rilasciato un aggiornamento recente per la versione Android dell’app, ma le funzionalità introdotte – compresa la possibilità di pagare una sottoscrizione per un amico – non sembrano essere sufficienti a mitigare il problema evidenziato dalla ricerca di Bosschert.

Quel che è certo è che lo sfizio multimiliardario di Mark Zuckerberg ha scatenato una nuova corsa all’oro nel settore dell’ instant messaging , e ora gli analisti si azzardano a valutare un concorrente come il software cinese WeChat per il valore astronomico di “almeno 60 miliardi di dollari”.

La concorrenza a WhatsApp si fa pressante anche sul fronte della privacy e della sicurezza, con la start-up Cloaq che risponde per le rime ad Instant Messaging Bundle (il progetto di IM sicuro del team di Tor) spingendo il concetto di anonimato fino a garantire la possibilità di posting senza ID o email.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • qxeJzFxhjes Xm scrive:
    dKcYfoZLUSDLCxs
    http://buynexium.se/#1997 where to buy nexium,
  • ... scrive:
    aveva permesso loro
    una cretina da briglia sciolta a due minorenni piu' cretini di lei, ma almeno giustificati dall'eta'. Lei nemmeno quello.In tre non fanno mezzo cervello di applefan, il che e' tutto dire.
  • Enjoy with Us scrive:
    Spero condannino Google!
    Anche Io trovo il meccanismi degli acquisti in app specie dei giochi poco chiaro, tra l'altrop da nessuna parte è indicato che la password ha una validità di ben 30 minuti dalla sua digitazione... Chi mi garantisce quindi che un app cerchi in modo truffaldino di accrdditare ulteriori operazioni dopo una prima realmente autorizzata?E' proprio questo il motivo per cui ho fino ad oggi evitato di associare la mia carta di credito o il mio conto telefonico all'account di google, si evitano spiacevoli sorprese!Quanto ai figli pazienza, ci sono così tanti giochi gratuiti... possono fare anche a meno dell'upgrade a pagamento!
    • krane scrive:
      Re: Spero condannino Google!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Quanto ai figli pazienza, ci sono così tanti
      giochi gratuiti... possono fare anche a meno
      dell'upgrade a pagamento!Ma poi loro vanno a scuola, scommetto che non hanno problemi a trovare i software gratis ;)
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Spero condannino Google!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Anche Io trovo il meccanismi degli acquisti in
      app specie dei giochi poco chiaro, tra l'altrop
      da nessuna parte è indicato che la password ha
      una validità di ben 30 minuti dalla sua
      digitazione... Chi mi garantisce quindi che un
      app cerchi in modo truffaldino di accrdditare
      ulteriori operazioni dopo una prima realmente
      autorizzata?
      E' proprio questo il motivo per cui ho fino ad
      oggi evitato di associare la mia carta di credito
      o il mio conto telefonico all'account di google,
      si evitano spiacevoli
      sorprese!
      Quanto ai figli pazienza, ci sono così tanti
      giochi gratuiti... possono fare anche a meno
      dell'upgrade a
      pagamento!e chi ti garantisce che quando passi in negozio la tua carta di credito il cassiere non faccia qualche transazione in più?
      • krane scrive:
        Re: Spero condannino Google!
        - Scritto da: mcmcmcmcmc
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Anche Io trovo il meccanismi degli acquisti
        in

        app specie dei giochi poco chiaro, tra
        l'altrop

        da nessuna parte è indicato che la password
        ha

        una validità di ben 30 minuti dalla sua

        digitazione... Chi mi garantisce quindi che
        un

        app cerchi in modo truffaldino di accrdditare

        ulteriori operazioni dopo una prima realmente

        autorizzata?

        E' proprio questo il motivo per cui ho fino
        ad

        oggi evitato di associare la mia carta di
        credito

        o il mio conto telefonico all'account di
        google,

        si evitano spiacevoli

        sorprese!

        Quanto ai figli pazienza, ci sono così tanti

        giochi gratuiti... possono fare anche a meno

        dell'upgrade a

        pagamento!

        e chi ti garantisce che quando passi in negozio
        la tua carta di credito il cassiere non faccia
        qualche transazione in
        più?L'usarne una temporanea generata (rotfl)
        • mcmcmcmcmc scrive:
          Re: Spero condannino Google!
          - Scritto da: krane
          L'usarne una temporanea generata (rotfl)oggi sono più lento del solito. Cosa è che generi di temporanea? La cassiera?
          • krane scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: krane

            L'usarne una temporanea generata (rotfl)
            oggi sono più lento del solito. Cosa è che generi
            di temporanea? La cassiera?La carta di credito virtuale, conosci ?
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: mcmcmcmcmc

            - Scritto da: krane



            L'usarne una temporanea generata (rotfl)


            oggi sono più lento del solito. Cosa è che
            generi

            di temporanea? La cassiera?

            La carta di credito virtuale, conosci ?non conosco quella temporanea. E nemmeno quella usabile alle casse dei negozi fisici. Tu ne conosci?
          • krane scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: mcmcmcmcmc


            - Scritto da: krane



            L'usarne una temporanea generata
            (rotfl)




            oggi sono più lento del solito. Cosa è
            che

            generi


            di temporanea? La cassiera?



            La carta di credito virtuale, conosci ?

            non conosco quella temporanea. E nemmeno quella
            usabile alle casse dei negozi fisici. Tu ne
            conosci?Si, con la tipa d'estate la usiamo sempre, in pratica ti danno una carta di debito usabile nei negozi che di suo non ha sopra niente, via sito della banca ci puoi caricare cifre dando limiti di spesa, di tempo, se vuoi mi faccio dire come si chiama (la carta non la tipa :D ).
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            - Scritto da: krane
            Si, con la tipa d'estate la usiamo sempre, in
            pratica ti danno una carta di debito usabile nei
            negozi che di suo non ha sopra niente, via sito
            della banca ci puoi caricare cifre dando limiti
            di spesa, di tempo, se vuoi mi faccio dire come
            si chiama (la carta non la tipa :D
            ).quindi non parliamo di virtuale, ma di ricaricabile. Potrebbe essere una carta iban. Le carte ricaricabili sono sicure nella misura in cui le tieni vuote. Che fatto il danno non si recupera più.Se riesci a farmi avere il nome ben venga, che ci guardo (alla carta, che non si sa mai che sei geloso).
          • krane scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            - Scritto da: mcmcmcmcmc
            - Scritto da: krane

            Si, con la tipa d'estate la usiamo sempre, in

            pratica ti danno una carta di debito usabile
            nei

            negozi che di suo non ha sopra niente, via
            sito

            della banca ci puoi caricare cifre dando
            limiti

            di spesa, di tempo, se vuoi mi faccio dire
            come

            si chiama (la carta non la tipa :D

            ).

            quindi non parliamo di virtuale, ma di
            ricaricabile. Potrebbe essere una carta iban. Le
            carte ricaricabili sono sicure nella misura in
            cui le tieni vuote. Che fatto il danno non si
            recupera
            più.
            Se riesci a farmi avere il nome ben venga, che ci
            guardo (alla carta, che non si sa mai che sei
            geloso).Flash visa.http://www.intesasanpaolo.com/carte/flash-visa-paywave.jsp
          • mcmcmcmcmc scrive:
            Re: Spero condannino Google!
            graze.Condizioni interessanti. Ma è una prepagata, con i suoi pro e i suoi contro. Di solito preferisco la carta si credito, ma anche io ho un paio di prepagate.
  • Eugenio Guastatori scrive:
    Tutto per colpa di chi ignora
    Noi non ci facciamo mica XXXXXXX come la mitica Casalinga di Philadelpia. Noi le cose le sappiamo. Per esempio quando all'ultimo aggiornamento odierno dell'APP Youtube su Android è apparso il nuovo permesso : "Forza la condivisione dei contatti e della posizione indipendentemente dalle impostazioni di sistema" , noi l'abbiamo tutti cancellata dal tablet, perché noi siamo previdenti.
  • Nome e cognome scrive:
    ne nasce uno ogni secondo
    Per una volta spero che vinca Google. Se non si conosce qualcosa non la si dovrebbe utilizzare; se ci si esime da questa semplice regola si paga. Chi agisce con imprudenza e ignoranza è giusto ci rimetta e venga sfruttato.
  • trollinux scrive:
    CVD
    Questa è la dimostrazione che i sistemi Linux sono per poppanti ed utonti.
    • devil64 scrive:
      Re: CVD
      - Scritto da: trollinux
      Questa è la dimostrazione che i sistemi Linux
      sono per poppanti ed
      utonti.Sei OFF TOPIC!!!
    • Funz scrive:
      Re: CVD
      - Scritto da: trollinux
      Questa è la dimostrazione che i sistemi Linux
      sono per poppanti ed
      utonti.è già un miglioramento, una volta dicevano che era solo per i gurI :p
  • Etype scrive:
    Pazzesco...
    Siamo alle comiche ....Una madre che lascia un tablet a bambini di 4-5 anni senza supervisione,questo perchè non sa fare la madre,come del resto una parte dei genitori che ci sono oggi...Della serie "ti do questo così ti togli dalle scatole e mi lasci in pace",non dovrebbero neanche farli i figli....Non paga della sua incompentenza di genitore cosa fa ? gli da anche la password per fare stupidi acquisti di powerup di giochini ? Ma che bell'insegnamento,spendere soldi per cose totalmente inutili e futili...Servirebbe anche una balia per la madre....Già che c'era gli poteva dare la carta di credito o una pistola in mano per trascorre ore felici...Ma questa "madre" non sapeva come funzionava il meccanismo e che i suoi figli avrebbero comprato qualsiasi cosa passasse loro sottomano ?Mi ricorda molto quei fumatori in America che prima hanno fumato ogni genere di porcheria per 30 anni,poi quando scoprono di essere malati si vendicano e fanno causa alla multinazionale del tabacco per farsi risarcire dei danni.Come se sul pacchetto di sigarette ci fosse scritto "fuma così la tua vita sarà più felice e completa,tanto ti fa bene"....
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Pazzesco...
      - Scritto da: Etype
      Mi ricorda molto quei fumatori in America che
      prima hanno fumato ogni genere di porcheria per
      30 anni,poi quando scoprono di essere malati si
      vendicano e fanno causa alla multinazionale del
      tabacco per farsi risarcire dei danni.Come se sul
      pacchetto di sigarette ci fosse scritto "fuma
      così la tua vita sarà più felice e completa,tanto
      ti fa bene"....sul pacchetto forse no, ma così ad occhio sembra esattamente quanto stava scritto sulle pubblicità:https://www.google.com/search?q=old+advertisements+cigarettes&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=UoQhU69fzNnhBOSPgeAI&ved=0CAcQ_AUoAQ&biw=1639&bih=835
      • Etype scrive:
        Re: Pazzesco...
        Ok,ma non è che se qualcuno ti dice gettati dal ponte tutti quanti si mettono in fila per farlo...nel caso delle sigarette era ovvio che facessero male,respiri fumo che è innaturale,i cui effetti si depositano nei polmoni ed è solo una questione di tempo prima che sfoci in malattie a volte incurabili.Poi certo per la multinazionale che le produce ovvio che deve mentire in maniera spudorata,a lei interessa solo far cassa il più possibile,anche a discapito di vite umane.
        • krane scrive:
          Re: Pazzesco...
          - Scritto da: Etype
          Ok,ma non è che se qualcuno ti dice gettati dal
          ponte tutti quanti si mettono in fila per
          farlo...
          nel caso delle sigarette era ovvio che facessero
          male,respiri fumo che è innaturale,i cui effetti
          si depositano nei polmoni ed è solo una questione
          di tempo prima che sfoci in malattie a volte
          incurabili.
          Poi certo per la multinazionale che le produce
          ovvio che deve mentire in maniera spudorata,a lei
          interessa solo far cassa il più possibile,anche a
          discapito di vite
          umane.E nel caso dell'ilva ? E tutto l'amianto che hanno scavato nelle montagne della val susa ?E i PM1 e i PM2 ( Molto ma molto piu' nocivi dei PM10) ?E la differenza percentuale di morte per cancro tra chi vive in citta' e chi furi ?Com'e' che non scende mai nessuno in strada a protestare ?Guarca, con il senno di poi son capaci tutti...
          • Etype scrive:
            Re: Pazzesco...
            - Scritto da: krane
            E nel caso dell'ilva ?Quello è un caso particolare.Se vivi in una zona depressa dove c'è un'alta disoccupazione e ti offrono un lavoro cosa fa ? Accetti,specie se hai famiglia...Ma occhio però,in realtà la scelta è "vuoi lavorare per poi ammalarti e morire o morire di fame per mancanza di lavoro?"Aggiungici la corresponsabilità dello stato che sapeva,ma sai Ilva portava profitto quindi perchè rompere le uova nel paniere ? Semplicemente come spesso accade il denaro viene prima ed è più importante delle persone,li succede questo.Anche ora gli operai li continuano a lavorare e non viene chiusa eppure lo sanno a cosa vanno incontro.
            E tutto l'amianto che hanno scavato nelle
            montagne della val susa
            ?Eh guarda li appare un bell'esperto di turno favorevoli ai lavori inutili che ti dice che è tutto calcolato e hanno preso ogni preacuzione,anzi qualcuno sostiene anche che non ci sia amianto o che le quantità sono molto trascurabili.....strano però che quelli esterni dicano il contrario :D. ....di nuovo forti interessi economici....
            E i PM1 e i PM2 ( Molto ma molto piu' nocivi dei
            PM10)
            ?"Eh purtroppo non si può fare diversamente" oppure "Sei pazzo vuoi tornare all'età della pietra?" oppure più semplicemente meglio non parlarne...se la gente non sa ignora la cosa ;)
            E la differenza percentuale di morte per cancro
            tra chi vive in citta' e chi furi
            ?Come sopra....
            Com'e' che non scende mai nessuno in strada a
            protestare
            ?I motivi sono molti,alcuni di questi....1) Mai parlarne in tv,la gente meno sa meglio eh2) Far credere che questo sia necessario e/o giustificarlo3) minimizzare e far tacere,ai potenti non piace avere i bastoni tra le ruote...
            Guarca, con il senno di poi son capaci tutti...Ma scusa te lo devono dire che il fumo fa male ?Se ti dico salta dal 5° piano per vedere se sei resistente o meno tu lo fai ?
          • Passante scrive:
            Re: Pazzesco...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            E nel caso dell'ilva ?

            Quello è un caso particolare.
            Se vivi in una zona depressa dove c'è un'alta
            disoccupazione e ti offrono un lavoro cosa fa ?
            Accetti,specie se hai
            famiglia...
            Ma occhio però,in realtà la scelta è "vuoi
            lavorare per poi ammalarti e morire o morire di
            fame per mancanza di
            lavoro?"
            Aggiungici la corresponsabilità dello stato che
            sapeva,ma sai Ilva portava profitto quindi perchè
            rompere le uova nel paniere ? Semplicemente come
            spesso accade il denaro viene prima ed è più
            importante delle persone,li succede
            questo.
            Anche ora gli operai li continuano a lavorare e
            non viene chiusa eppure lo sanno a cosa vanno
            incontro.Ma scusa te lo devono dire che il fumo (della ciminiera) fa male ?Se ti dico salta dal 5° piano per vedere se seiresistente o meno tu lo fai?

            E tutto l'amianto che hanno scavato nelle

            montagne della val susa

            ?

            Eh guarda li appare un bell'esperto di turno
            favorevoli ai lavori inutili che ti dice che è
            tutto calcolato e hanno preso ogni
            preacuzione,anzi qualcuno sostiene anche che non
            ci sia amianto o che le quantità sono molto
            trascurabili.....strano però che quelli esterni
            dicano il contrario :D. ....di nuovo forti
            interessi economici....


            E i PM1 e i PM2 ( Molto ma molto piu' nocivi dei

            PM10)

            ?

            "Eh purtroppo non si può fare diversamente"
            oppure "Sei pazzo vuoi tornare all'età della
            pietra?" oppure più semplicemente meglio non
            parlarne...se la gente non sa ignora la cosa
            ;)Ma scusa te lo devono dire che il fumo delle auto fa male ?Se ti dico salta dal 5° piano per vedere se seiresistente o meno tu lo fai ?

            E la differenza percentuale di morte per cancro

            tra chi vive in citta' e chi furi

            ?

            Come sopra....Come sopra....

            Com'e' che non scende mai nessuno in strada a

            protestare

            ?

            I motivi sono molti,alcuni di questi....
            1) Mai parlarne in tv,la gente meno sa meglio eh
            2) Far credere che questo sia necessario e/o
            giustificarlo

            3) minimizzare e far tacere,ai potenti non piace
            avere i bastoni tra le ruote...



            Guarca, con il senno di poi son capaci tutti...

            Ma scusa te lo devono dire che il fumo fa male ?
            Se ti dico salta dal 5° piano per vedere se sei
            resistente o meno tu lo fai
            ?I motivi sono molti,alcuni di questi....1) Mai parlarne in tv,la gente meno sa meglio eh 2) Far credere che questo sia necessario e/ogiustificarlo3) minimizzare e far tacere,ai potenti non piaceavere i bastoni tra le ruote...
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: Pazzesco...
          - Scritto da: Etype
          Ok,ma non è che se qualcuno ti dice gettati dal
          ponte tutti quanti si mettono in fila per
          farlo...
          nel caso delle sigarette era ovvio che facessero
          male,respiri fumo che è innaturale,i cui effetti
          si depositano nei polmoni ed è solo una questione
          di tempo prima che sfoci in malattie a volte
          incurabili.è ovvio adesso, che i danni causati dal fumo sono ben noti.Non credo fosse altrettanto ovvio allora.
    • krane scrive:
      Re: Pazzesco...
      - Scritto da: Etype
      Mi ricorda molto quei fumatori in America che
      prima hanno fumato ogni genere di porcheria per
      30 anni,poi quando scoprono di essere malati si
      vendicano e fanno causa alla multinazionale del
      tabacco per farsi risarcire dei danni.Come se sul
      pacchetto di sigarette ci fosse scritto "fuma
      così la tua vita sarà più felice e completa,tanto
      ti fa bene"....Se alludi agli anni 60 - 70 in usa (ma anche qua) in effetti era proprio cosi: il fumo veniva passato non solo come non tossico, ma come salutare.
      • Etype scrive:
        Re: Pazzesco...
        No facevo riferimento a quelle cause milionarie in America di risarcimento danni contro le multinazionali del tabacco degli ultimi anni...Son d'accordo con quel che dici,ma non è che se domani qualcuno ti dice "accendi la tua auto e mettiti a respirare a pieni poloni i gas di scarico che ti fa bene" tu lo fai senza pensarci sopra...Possono fare quanta pubblicità vogliono,si deve ragionare con il proprio cervello.
        • krane scrive:
          Re: Pazzesco...
          - Scritto da: Etype
          No facevo riferimento a quelle cause milionarie
          in America di risarcimento danni contro le
          multinazionali del tabacco degli ultimi anni...
          Son d'accordo con quel che dici,ma non è che se
          domani qualcuno ti dice "accendi la tua auto e
          mettiti a respirare a pieni poloni i gas di
          scarico che ti fa bene" tu lo fai senza pensarci
          sopra...E se invece per anni ti continuano a martellare dicendoti: i medici sostengono che respirare il gas della tua auto non fa male...Inoltre come mai con l'ilva e' andata esattamente cosi proprio ieri qua da noi ? Son d'accordo con quel che dici,ma non è che se domani qualcuno ti dice "accendi l'acciaieria dietro casa e mettiti a respirare a pieni poloni quello che ne esce che ti fa bene" tu lo fai senza pensarci sopra...
          Possono fare quanta pubblicità vogliono, si
          deve ragionare con il proprio cervello.Per farlo occorre avere la cultura necessaria, stiamo parlando di un popolo cui il 25% della popolazione crede ancora che sia il sole a girare intorno alla terra.http://www.report360.it/la-terra-gira-attorno-al-sole-un-americano-su-4-non-sa-questo-e-molto-altro/
    • Izio01 scrive:
      Re: Pazzesco...
      - Scritto da: Etype
      Siamo alle comiche ....

      Una madre che lascia un tablet a bambini di 4-5
      anni senza supervisione,questo perchè non sa fare
      la madre,come del resto una parte dei genitori
      che ci sono oggi...
      Non hai tutti i torti, però trovo giusto che Google venga condannata allo stesso modo di Apple, non sono un macaco che usa due pesi e due misure :)Non si può deresponsabilizzare l'utente, su questo penso che siamo d'accordo, però probabilmente un minimo di regolamentazione del freemium, soprattutto per le app dedicate ai più piccoli, secondo me non farebbe male.65$, praticamente il prezzo di un gioco di ultimissima generazione appena uscito, è davvero un meccanismo come quello del videopoker! La UE sta analizzando la questione e <i
      potrebbe </i
      uscirne qualcosa di buono.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Pazzesco...
        Molti stanno difendendo il Free to play solo perchè la UE ci sta indagando.
      • Etype scrive:
        Re: Pazzesco...
        - Scritto da: Izio01
        Non hai tutti i torti, però trovo giusto che
        Google venga condannata allo stesso modo di
        Apple, non sono un macaco che usa due pesi e due
        misure
        :)Che ci possa essere un qualche tipo di furbizia può essere,ma se educhi tuo figlio in maniera responsabile eviterai anche altre mascalzonate.Comunque,sebbene con differenze,la stessa cosa può capitare anche in diversi ambiti...ricordi le famose hotline 166,ecc ? Li era ancora più facile e ce ne hanno messo di tempo per bloccarle eh,eppure l'operatore sapeva che poteva essere benissimo un ragazzino stipido,intanto arrivava una bella e salata bolletta alla famiglia.Ricordi i primi abbonamenti a consumo per le ADSL ? Bastava lasciare acceso il modem e ti ritrovavi 50 Euro in più in bolletta....
        Non si può deresponsabilizzare l'utente, su
        questo penso che siamo d'accordo, però
        probabilmente un minimo di regolamentazione del
        freemium, soprattutto per le app dedicate ai più
        piccoli, secondo me non farebbe
        male.Per me qualunque applicazione,in particolare i giochi che ad un certo punto puoi comprare powerup e quant'altro a pagamento vanno evitate a prescindere....un'applicazione o è gratuita o a pagamento o al massimo una versione ridotta...ma non gratis e poi sorpresina (che comunque fai tu eh).Io ho visto simili giochi anche sul pc,quelli online...inizi gratis e poi ti fa la domanda per comprare armi,numero vite,ecc ...li chi chiami ? I bambini vanno seguiti ed educati,specie quelli che credono che i genitori abbiano una miniera d'oro sotto casa,non capiscono il valore del denaro.
        65$, praticamente il prezzo di un gioco di
        ultimissima generazione appena uscito, è davvero
        un meccanismo come quello del videopoker!Beh anche con il gioco da 60 Euro non è che li educhi poi tanto,se la prossima settimana te ne chiede un'altro e poi un altro per avere una collezione più vasta ? Che fai spendi 400 Euro al mese per videogiochi ?
        La UE sta analizzando la questione e <i

        potrebbe </i
        uscirne qualcosa di
        buono.Fai prima ad educare tuo figlio,gli sarà utile anche per altre occasioni dove non ci sarà sempre una balia a proteggerlo.
    • aphex_twin scrive:
      Re: Pazzesco...
      E guarda un po' che strano, quando si tratta di Google é sempre colpa degli altri. Fosse stata Apple, qui dentro, era pieno di commenti da oche starnazzanti.Siete sempre piú ridicoli e indifendibili.
      • Etype scrive:
        Re: Pazzesco...
        - Scritto da: aphex_twin
        E guarda un po' che strano, quando si tratta di
        Google é sempre colpa degli altri. Fosse stata
        Apple, qui dentro, era pieno di commenti da oche
        starnazzanti.Invece no,avrei detto la stessa cosa perchè è compito di un genitore educare suo figlio e starci dietro e non "ti do il tablet così giochi e mi ti tolgo dalle scatole".Poi puoi far fare la multa anche a google,mica risolvi nulla...alcuni giochi online giocabili da pc hanno lo stesso principio,li che fai ?
        Siete sempre piú ridicoli e indifendibili.ti sei sbagliato di grosso,punto.
      • gnammolo scrive:
        Re: Pazzesco...
        google ti chiede la password del tuo account prima di ogni pagamento, più di così cosa deve fare? l'esame del DNA? dai su...
  • hp fiasco scrive:
    la risposta dovrebbe essere
    Signora spenga immediatamente il tablet, il pc, anche l'orologio se digitale, per lei in esclusiva c'è l'ultimo ritrovato tecnofigo ... si chiama zappa, provi ad usarla ...vede come ci riesce bene? sembra proprio portata per questo altro che per i tablet, e può anche farci giocare i suoi figli senza pericolo di acquisti in-app!
Chiudi i commenti