Wi-Fi 7: i primi smartphone che lo supportano nel 2024

Wi-Fi 7: i primi smartphone che lo supportano nel 2024

Stando ad un nuovo report del DigiTimes, i primi smartphone in grado di supportare il Wi-Fi 7 faranno capolino sul mercato nel 2024.
Stando ad un nuovo report del DigiTimes, i primi smartphone in grado di supportare il Wi-Fi 7 faranno capolino sul mercato nel 2024.

I primi smartphone in grado di supportare il Wi-Fi 7, di cui si era parlato pure in occasione del MWC 2022, dovrebbero iniziare a fare capolino sul mercato nella seconda metà del 2024, andando a offrire prestazioni decisamente superiori rispetto agli standard attuali e, dunque, un ventaglio di possibilità assai più ampio.

I primi smartphone con Wi-Fi 7 in arrivo nel 2024

Il Wi-Fi 7 è infatti in grado di utilizzare canali 320 MHz e supporta la tecnologia QAM (modulazione dell’ampiezza della quadratura 4K), fornendo velocità fino a 2,4 volte superiori rispetto al Wi-Fi 6 con lo stesso numero di antenne. Viene identificato come la prossima grande evoluzione della tecnologia Wi-Fi e dovrebbe fornire una velocità di almeno 30 Gigabit al secondo, se non addirittura pari a 40 Gigabit, che è più che sufficiente per l’AR/VR, lo streaming 8K e i dispositivi di gioco.

Considerando lo scenario che si prospetta, annunciato dal DigiTimes nelle scorse ore, è evidente che il Wi-Fi 6E verrà relegato a una sorta di tecnologia di transizione, da adoperare in attesa del nuovo standard. Proprio per questo, molti dispositivi rimarranno con il Wi-Fi 6 per poi fare direttamente il salto generazionale.

Ad ogni modo, il Wi-Fi 7 verrà innanzitutto implementato su router e notebook, dopodiché giungerà pure sugli smartphone. A questo proposito, a gennaio MediaTek ha realizzato una demo e Intel ha comunicato che prevede di sfruttare la tecnologia su PC entro il 2024 per poi arrivare sui principali mercati nel 2025. Nel mentre, Qualcomm è al lavoro sui suoi chip con Wi-Fi 7 che dovrebbero essere disponibili nel medesimo lasso di tempo.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 set 2022
Link copiato negli appunti