Windows 10 21H2 in ottobre, nonostante Windows 11

Windows 10 21H2 in ottobre, nonostante Windows 11

Il pacchetto October 2021 Update arriverà regolarmente sui dispositivi Windows 10 entro l'autunno, ma non sarà un aggiornamento corposo.
Il pacchetto October 2021 Update arriverà regolarmente sui dispositivi Windows 10 entro l'autunno, ma non sarà un aggiornamento corposo.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

In più occasioni, Microsoft ha ribadito che l'arrivo di Windows 11 non comporterà l'abbandono di Windows 10: la versione attuale del sistema operativo sarà supportata dalla software house almeno fino all'ottobre 2025. La piattaforma continuerà dunque a ricevere i tradizionali update semestrali. Il prossimo in programma è quello identificato come 21H2.

Windows 10 21H2 (October 2021 Update)

L'altro nome del pacchetto è October 2021 Update. A scriverne è oggi la sempre attenta redazione del sito Windows Latest, nel tentativo di far chiarezza su quelle che saranno le novità introdotte. Non si tratterà di un major update, i cambiamenti radicali saranno d'ora in poi riservati a W11. Ciò nonostante, gli utenti possono attendersi alcune nuove funzionalità.

La prima riguarda Windows Hello, sistema impiegato per l'autenticazione biometrica che già con il passaggio alla 21H1 (May 2021 Update) si è arricchito del supporto alle webcam esterne. In un documento ufficiale, Microsoft rende ora noto che queste funzioneranno anche se il laptop è chiuso. Un altro documento si riferisce al supporto per l'attestazione TPM con i processori Intel della famiglia Tiger Lake.

Per gli utenti enterprise sarà invece semplificata la gestione delle Features On Demand e dei Language Pack utilizzando WSUS o Configuration Manager. Da non escludere nemmeno miglioramenti a Universal Print.

Sappiamo che Windows 11 farà il suo debutto ufficiale entro l'anno, con tutta probabilità già in autunno (gli indizi puntano al 20 ottobre), con una fase di rollout che interesserà i PC compatibili destinata a completarsi prima di metà 2022. Per sapere se il proprio dispositivo è pronto a ricevere l'update consigliamo di eseguire un test con lo strumento di terze parti WhyNotWin11 che fornisce informazioni dettagliate su eventuali problemi del comparto hardware.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti