Windows 10: cos'è Microsoft Update Health Tools?

Windows 10: cos'è Microsoft Update Health Tools?

La componente Microsoft Update Health Tools sta comparendo sui PC con sistema operativo Windows 10 che hanno ricevuto l'update KB4023057.
La componente Microsoft Update Health Tools sta comparendo sui PC con sistema operativo Windows 10 che hanno ricevuto l'update KB4023057.

L’aggiornamento KB4023057 rilasciato nuovamente dal gruppo di Redmond a metà febbraio per Windows 10 ha un doppio obiettivo: eliminare dal registro le chiavi che in qualche modo ostacolano l’installazione degli update e preparare il sistema operativo per l’arrivo del pacchetto 21H1. Come emerso da alcune segnalazioni, per qualcuno porta con sé anche Microsoft Update Health Tools. Di cosa si tratta?

Microsoft Update Health Tools per Windows 10: cos’è?

La componente si occupa di ripristinare le impostazioni di rete, pulire il registro rimettendo in sesto le voci corrotte o disabilitate, liberare spazio nel disco ed eseguire un reset di Windows Update quando qualcosa impedisce di applicare gli aggiornamenti con successo. È bene precisare che non si tratta di un software inedito e che è già stato distribuito a partire dallo scorso anno: ora il rollout prosegue raggiungendo più utenti mediante l’update in questione.

Il software Microsoft Update Health Tools in Windows 10

La patch KB4023057, come già detto distribuita più volte da Microsoft, è disponibile per tutte le edizioni di Windows 10. La conferma arriva direttamente dalle pagine del supporto ufficiale: 1507, 1511, 1607, 1703, 1709, 1803, 1809, 1903, 1909, 2004 e la più recente 20H2.

Microsoft Update Health Tools nell'aggiornamento KB4023057 di Windows 10

Per verificare se Microsoft Update Health Tools è presente nel proprio PC non bisogna far altro che aprire “Impostazioni”, recarsi nella sezione “App” e digitare “health” nel campo di ricerca.

Il software Microsoft Update Health Tools in Windows 10

Si tratta a tutti gli effetti di un ennesimo step sulla strada non certo priva di insidie che il gruppo di Redmond sta cercando di percorrere al fine di migliorare la situazione riguardante gli aggiornamenti del sistema operativo, troppo spesso negli ultimi anni accompagnati da bug di ogni tipo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti