Windows 10 Insider Preview Build 19564: le novità

Microsoft ha dato il via al rilascio di Windows 10 Insider Preview Build 19564 per gli Insider presenti nel Fast Ring: solo un paio di novità.
Microsoft ha dato il via al rilascio di Windows 10 Insider Preview Build 19564 per gli Insider presenti nel Fast Ring: solo un paio di novità.

Oggi gli Insider presenti nel Fast Ring possono scaricare e installare la Build 19564.1000 di Windows 10. Come già accaduto per buona parte degli ultimi aggiornamenti destinati al sistema operativo rilasciati da Microsoft in anteprima, nemmeno questa volta si può parlare di un update ricco di novità.

Windows 10 Insider Preview Build 19564

Una però c’è: riguarda un restyling della pagina relativa alle Impostazioni grafica, ora studiata in modo da semplificare la gestione delle applicazioni che devono essere eseguite sfruttando l’accelerazione delle GPU. È possibile darle un’occhiata nello screenshot allegato qui sotto. Vi si può accedere da “Impostazioni”, “Sistema”, “Schermo”, “Impostazioni grafica”.

Le novità di Windows 10 Insider Preview Build 19564

Sempre agli Insider è riservato anche l’accesso a una versione di anteprima della nuova app Calendario con una serie inedita di temi, una modalità di visualizzazione ridisegnata per gli appuntamenti del mese e un processo semplificato per l’inserimento degli eventi.

La nuova app Calendario di Windows 10

Il changelog fa poi riferimento a una lunga serie di bugfix e miglioramenti generali per la stabilità di Windows 10. Come sempre in questi casi sconsigliamo il download di una versione di anteprima su PC o dispositivi utilizzati quotidianamente per lo studio o per il lavoro poiché potrebbero verificarsi imprevisti o malfunzionamenti.

Nel post di annuncio Microsoft rende noto che in seguito all’installazione della Build 19564.1000 viene offerta anche quella della Build 19564.1005 (KB4541091) in qualità di aggiornamento cumulativo distribuito via Windows Update. Un pacchetto che non include però alcuna modifica al codice e che serve esclusivamente alla software house per raccogliere feedback sui propri canali di rilascio.

Fonte: Windows
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti