Windows 11: il Task Manager diventa più colorato

Windows 11: il Task Manager diventa più colorato

Microsoft ha annunciato che con le future build di Windows 11 saranno modificati i colori del Task Manager per essere più coerente con l'OS.
Microsoft ha annunciato che con le future build di Windows 11 saranno modificati i colori del Task Manager per essere più coerente con l'OS.

Microsoft lo aveva reso noto a inizio anno: tra le componenti di Windows 11 che in futuro saranno interessate da un restyling, con il rilascio dell’aggiornamento noto internamente all’azienda con il nome in codice di Sun Valley 2, ci sarà senza dubbio alcuno il Task Manager, altrimenti conosciuto come Gestione Attività. Ebbene, dal webcast di Windows Insider che si è tenuto nelle scorse ore si evince chiaramente che il gruppo di Redmond ha deciso concretamente di procedere in tal senso, introducendo nuove colorazioni per lo strumento in questione.

Windows 11: Task Manager in tinta con il resto dell’OS

Più precisamente, stando a quanto emerso, il nuovo Task Manager beneficerà di una serie di modifiche estetiche al fine di raggiungere una maggiore coerenza con il resto del sistema operativo, dicendo quindi addio alla classica colorazione gialla che evidenzia i processi in esecuzione delle diverse schede per accogliere il colore e il tema del sistema operativo, predefinito o personalizzato dall’utente, come si evince chiaramente osservando lo screenshot visibile di seguito.

Task Manager colorato Windows 11

Da notare, però, che per fare in modo che le modifiche in questione vengano effettivamente implementate in Windows 11 e rese disponili per tutti gli utenti sarà però necessario attendere ancora a lungo. Gli sviluppatori di Microsoft hanno per l’appunto comunicato che la novità in oggetto verrà aggiunta nelle build future e non in quella che verrà resa rilasciata agli insider a stretto giro.

Chiaramente, non si tratta di una novità che va a rivoluzionare l’uso del sistema operativo, ma considerando che anche l’occhio vuole la sua parte, come si suol dire, cambiamenti del genere sono sempre e comunque ben accolte.

Fonte: Neowin
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 apr 2022
Link copiato negli appunti