Windows 11 Insider Preview Build 22557: menu e altre novità

Windows 11 Insider Preview Build 22557: menu e altre novità

Windows 11 Insider Preview Build 22557 porta un addensato di novità per la gestione delle app e dell'interfaccia, evolvendo l'esperienza d'uso quotidiana.
Windows 11 Insider Preview Build 22557 porta un addensato di novità per la gestione delle app e dell'interfaccia, evolvendo l'esperienza d'uso quotidiana.

A seguito delle novità in arrivo sul nuovo aggiornamento di Windows 11, alcune delle quali già anticipate nella giornata di ieri, emerge un nuovo intervento correttivo ed evolutivo sviluppato nel contesto della nuova Insider Preview Build 22557. Le novità più importanti sono concentrate nella gestione delle app e dell’interfaccia, ivi compreso il Menu Start. Proprio laddove Microsoft è intervenuta più radicalmente rispetto all’interfaccia di Windows 10, insomma, vengono concentrati ora nuovi ulteriori elementi che poco alla volta sembrano omologare l’accesso alle app a quello tipico delle interfacce mobile: una convergenza non casuale, in grado di collimare quanto più possibile con la abitudini quotidiane degli utenti.

Windows 11, le novità della Insider Preview Build 22557

Tra le novità del futuro Windows 11 si annovera anzitutto la possibilità di creare cartelle nel menu Start, mettendo dunque insieme le app omologhe sulla base dei desiderata dell’utente: così facendo sarà possibile ordinare un maggior numero di app nella medesima unità di spazio, raggiungendo più rapidamente le app desiderate anche senza utilizzare il modulo di ricerca.

Windows 11 Insider Preview Build 22557

Ulteriore novità sono gli Snap Layout, una modalità con cui è possibile ordinare sullo schermo una serie di contenuti sulla base di layout preimpostati. Questa funzione è di particolare utilità sugli schermi di grandi dimensioni, dove è possibile utilizzare più pixel per poter affiancare finestre con cui velocizzare la propria operatività.

Interessante è il modo in cui l’interfaccia facilita la concentrazione sul lavoro: tanto la modalità “non disturbare” quanto quella temporanea di “focus” consentono di silenziare ogni notifica ed ogni deviazione rispetto alla propria dedizione al task su cui ci si intende concentrare. Che sia studio o che sia lavoro, insomma, Windows 11 vuol creare il giusto contesto oltre che la giusta interfaccia operativa.

Ritorna il drag&drop sulla taskbar, inoltre, ed è semplificata l’attivazione dei sottotitoli live per qualsiasi audio prodotto sul sistema (musica, app, siti, video o quant’altro).

Windows 11 Insider Preview Build 22557

Si segnalano infine un risparmio energetico migliorato in modalità di sospensione ed un efficientamento nel consumo di risorse di sistema da parte delle app: in entrambi i casi si va dunque verso il risparmio energetico in un periodo nel quale questo aspetto si fa sempre più fondamentale per i costi complessivi in termini di consumo.

Tutte le novità incluse sono facilmente visibili nel video dimostrativo prodotto da Windows Central:

Va ricordato come tutte queste novità siano in fase di test e siano pertanto disponibili soltanto sulle build di preview: non è detto che siano alla fine proiettate nella build ufficiale così come sono state sviluppate, ma nel frattempo i tester potranno misurarne la bontà e la sicurezza prima dell’approvazione ufficiale e la distribuzione su vasta scala.

Fonte: Microsoft
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 feb 2022
Link copiato negli appunti