Account Microsoft obbligatorio per Windows 11 Pro?

Account Microsoft obbligatorio per Windows 11 Pro?

Il possesso di un account Microsoft potrebbe diventare requisito essenziale per l'installazione del sistema operativo Windows 10 Pro.
Il possesso di un account Microsoft potrebbe diventare requisito essenziale per l'installazione del sistema operativo Windows 10 Pro.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

L’ultima release di anteprima rilasciata dal gruppo di Redmond agli Insider impegnati nel test del sistema operativo (Preview Build 22557) ha portato con sé novità legate al menu Start, ma non solo. Ce n’è una che potrebbe far storcere il naso a molti: l’obbligo di possedere un account Microsoft e di disporre di una connessione a Internet attiva per portare a termine con successo l’installazione e la configurazione di Windows 11 Pro.

Niente Windows 11 Pro senza account Microsoft?

A quanto pare, i due requisiti saranno introdotti con uno dei prossimi aggiornamenti, non è dato a sapere quando. Riportiamo di seguito in forma tradotta un passaggio di quanto si legge sulle pagine del blog ufficiale.

In modo simile a quanto avviene con l’edizione Windows 11 Home, quella Windows 11 Pro ora richiede una connettività Internet durante la configurazione iniziale del dispositivo. Se scegli di impostarlo per l’utilizzo personale, l’account Microsoft sarà richiesto per il setup.

Come fa notare la software house, già accade con la versione Home di Windows 11. C’è però un workaround che consente di completare l’operazione rimanendo offline, sarà interessante capire se funzionerà anche con l’edizione Pro.

Vale la pena sottolineare che l’imposizione, qualora confermata e introdotta in via definitiva, riguarderà solo i nuovi dispositivi. Chi sta già utilizzando il sistema operativo non sarà forzato a passare da un profilo locale a un account Microsoft. Ignote le ragioni che hanno spinto la società a prendere una decisione di questo tipo, consapevole dell’accoglienza non esattamente positiva da parte degli utenti.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 feb 2022
Link copiato negli appunti