Windows 11 è sempre più amico dei touchscreen

Windows 11 è sempre più amico dei touchscreen

Cinque nuove gesture per Windows 11 con l'ultima build di anteprima: il sistema operativo Microsoft diventa sempre più touch-friendly.
Cinque nuove gesture per Windows 11 con l'ultima build di anteprima: il sistema operativo Microsoft diventa sempre più touch-friendly.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

C’è stato un tempo in cui Microsoft ha puntato con decisione sui dispositivi touch, perdendo però amaramente la scommessa, come ben ricorda chi ha avuto modo di provare la sfortunata versione 8 del sistema operativo. Ora i tempi sembrano essere finalmente maturi per riprovarci, complice la sempre più capillare diffusione di dispositivi ibridi che assottigliano il divario tra il segmento di mercato dei PC e quello dei tablet. Lo testimonia una delle novità introdotte con l’ultima build d’anteprima (22557) di Windows 11, la stessa che porta con sé cambiamenti importanti per il menu Start.

Cinque nuove touch gesture per Windows 11

Ci sono cinque nuove gesture pensate proprio per ottimizzare l’esperienza offerta sui touchscreen. Al momento sono riservate agli Insider che fanno parte del programma di test. Solo dopo aver raccolto i feedback necessari e apportato le dovute correzioni saranno rese accessibili per tutti.

La prima interessa il già citato menu Start. Uno swipe verso l’alto dalla barra delle applicazioni per aprirlo, uno verso il basso per chiuderlo. Semplice, come dovrebbe essere.

View post on imgur.com

C’è poi quella che permette di muoversi con uno swipe verso destra o verso sinistra tra l’elenco delle applicazioni e degli elementi consigliati e la lista con tutti i software installati. Per capire di cosa si tratta è sufficiente uno sguardo alla GIF qui sotto.

View post on imgur.com

In modo del tutto simile, uno swipe dall’angolo inferiore destro dello schermo fa comparire (o se eseguito al contrario scomparire) il box dei Quick Settings. È quello utile per intervenire su WiFi, Bluetooth, modalità Aereo, volume, luminosità ecc. L’equivalente scorciatoia da tastiera è Win+A.

View post on imgur.com

Migliorata l’animazione della gesture che si attiva richiamando il Notification Center con uno swipe dal bordo destro dello schermo, ora più coerente al tocco e al movimento del dito.

View post on imgur.com

Infine, nelle app e nei giochi (come Solitario) eseguiti in full screen, iniziando a eseguire uno swipe da uno dei bordi dello schermo. compare un gripper, come visibile nell’immagine qui sotto. Serve per non uscire improvvisamente dalla finestra se il tocco è accidentale. L’utente può passare a un altro contenuto proseguendo nel movimento o interromperlo.

View post on imgur.com

Microsoft invita gli Insider impegnati nella fase di test a fornire i loro feedback così da intervenire laddove necessario. Tutti gli altri dettagli della Preview Build 22557 sulle pagine del blog ufficiale.

Nei giorni scorsi ha preso il via il rilascio del primo grande aggiornamento per Windows 11 che porta con sé (purtroppo non ancora in Italia) il supporto al download delle applicazioni Android dalla piattaforma Amazon Appstore. Per poterlo mettere alla prova fuori dagli Stati Uniti bisognerà attendere.

Fonte: Windows
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 feb 2022
Link copiato negli appunti