Windows 11: torna il drag&drop nella versione 22H2?

Windows 11: torna il drag&drop nella versione 22H2?

Microsoft dovrebbe aggiungere il supporto per il drag&drop alla barra delle applicazioni nella versione 22H2 di Windows 11 e correggere vari bug.
Microsoft dovrebbe aggiungere il supporto per il drag&drop alla barra delle applicazioni nella versione 22H2 di Windows 11 e correggere vari bug.
Guarda 22 foto Guarda 22 foto

Windows 11 include diversi miglioramenti rispetto a Windows 10, ma anche alcuni peggioramenti. Uno di essi riguarda la barra della applicazioni (taskbar), decisamente meno funzionale rispetto a quella del precedente sistema operativo. Fortunatamente Microsoft ha ascoltato i suggerimenti (e le proteste) degli utenti, quindi dovrebbe introdurre cambiamenti e fix con la versione 22H2. Gli iscritti al programma Insider possono già vedere alcune novità.

Taskbar migliore in Windows 11 22H2?

La principale novità della taskbar di Windows 11 è rappresentata dall'allineamento centrale delle icone (ma possono essere spostate a sinistra, come in Windows 10). Cliccando con il tasto destro del mouse sulla barra delle applicazioni viene mostrato il collegamento alle impostazioni. L'utente non può tuttavia spostarla (rimane fissa nella parte inferiore dello schermo), né sfruttare il drag&drop per icone o documenti.

Al momento l'unica soluzione per ripristinare le funzionalità della taskbar di Windows 10 è installare tool di terze parti. Microsoft ha deciso di accontentare gli utenti e quindi dovrebbe aggiungere il supporto per il drag&drop in Windows 11 22H2. Gli iscritti al programma Insider potranno testare la novità in una prossima build preliminare.

La barra delle applicazioni di Windows 11 è stata progettata da zero, per cui sono presenti anche diversi bug. Uno di essi, risolto nella build 22494, causava la visualizzazione dei “tooltip” in posizioni casuali. Altri due bug sono stati risolti con la build 22523. Il tooltip associato all'icona della batteria non mostra più un livello di carica superiore al 100%. Inoltre, le icone delle app non sono più sovrapposte a data e orario sui monitor secondari, quando ci sono molte app aperte.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 12 2021
Link copiato negli appunti