Windows XP Delta Edition: effetto nostalgia

Windows XP Delta Edition: effetto nostalgia

Un interessante progetto amatoriale che riporta in vita il sistema operativo Microsoft lanciato nel 2001: ecco Windows XP Delta Edition.
Un interessante progetto amatoriale che riporta in vita il sistema operativo Microsoft lanciato nel 2001: ecco Windows XP Delta Edition.

Mentre in quel di Redmond, sviluppatori, tecnici e ingegneri al servizio di Microsoft continuano a essere impegnati su Windows 11 (e necessariamente anche su Windows 10), un gruppo di nostalgici appassionati e con sufficienti abilità ha deciso di riportare in vita una vecchia gloria della software house. Il progetto Windows XP Delta Edition merita sicuramente una citazione su queste pagine. Vediamo di cosa si tratta.

Windows XP Delta Edition è una modifica di Windows XP che punta a ricreare l’estetica di Windows XP Beta 2 e riporta alla luce caratteristiche perdute, funzionalità e programmi appartenenti alle versioni precedenti di Windows, insieme alle versioni preliminari di Windows XP.

Su Amazon è possibile acquistare un codice di autenticazione per le versioni Home e Pro del sistema operativo W11.

Cos’è Windows XP Delta Edition e dove scaricarlo

Nello screenshot qui sotto, l’interfaccia caratterizzata dal tema base di Windows XP. Nel pacchetto trovano inoltre posto diversi temi personalizzati.

Non siamo in alcun modo affiliati a Microsoft. Windows XP Delta Edition è una modifica non ufficiale di un sistema operativo vecchio 21 anni e non dovrebbe essere utilizzato come sistema quotidiano. Microsoft ha interrotto il supporto a XP nel 2014 e tutti gli aggiornamenti non ufficiali si sono interrotti nel 2019. Windows XP Delta Edition è curato da entusiasti, per entusiasti.

Windows XP Delta Edition: uno screenshot per il desktop

Nei giorni scorsi SkyeWeeb (@SkyeTheWeeb su Twitter), curatore dell’iniziativa, ha annunciato la disponibilità della versione Beta 2.

Chi desidera mettere alla prova Windows XP Delta Edition grazie al pacchetto d’installazione reso disponibile al download sul sito ufficiale del progetto. C’è anche un Extras Pack con una serie di contenuti aggiuntivi come effetti sonori e sfondi per il desktop. L’autore del progetto scrive a chiare lettere che non è fornito alcuna Product Key: è possibile utilizzare una licenza Windows XP autentica.

Ricordiamo che un paio di anni fa, il codice sorgente della piattaforma è trapelato attraverso un post condiviso su 4chan.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 mag 2022
Link copiato negli appunti