AGCM, multe per il bagarinaggio online

Ticketone dovrà pagare un milione di euro per non aver vigilato opportunamente sul fenomeno degli acquisti multipli dei biglietti per i grandi eventi. Fenomeno che nutre gli operatori del mercato secondario, anch'essi sanzionati dall'Antitrust

Roma – Biglietti per eventi e concerti esauriti nel giro di poche ore, pronti a ricomparire in vendita a prezzo maggiorato presso gli operatori del mercato secondario: l’authority antitrust italiana ha ora irrogato multe per 1,7 milioni di euro, a TicketOne per aver mancato di ostacolare il bagarinaggio, e a quattro operatori del mercato della rivendita per non aver adeguatamente chiarito la propria posizione nei confronti dei consumatori.

Le indagini dell’AGCM erano state avviate nel mese di ottobre, a seguito delle segnalazioni delle associazioni dei consumatori. A partire dal 2012, per gli eventi di maggiore richiamo per la musica mainstream, gli utenti riscontravano “un repentino esaurimento dei biglietti” e l’ impossibilità di acquistare , “anche iniziando il processo di acquisto nell’esatto istante dell’apertura delle vendite”, presso il sito di Ticketone . Al consumatore interessato a partecipare all’evento non restava che rivolgersi o ai canali di vendita tradizionali o al mercato secondario online, presso cui i biglietti risultavano disponibili “a prezzi molto maggiori”. TicketOne, ricostruisce l’Antitrust, dal 2002 detiene l’esclusiva sul mercato primario online per alcuni dei maggiori promoter di grandi eventi: al canale online sono destinati tra il 70 e il 90 per cento dei biglietti in vendita , per un limite minimo del 30 per cento. Sulla base degli accordi stipulati nel 2002, Ticketone avrebbe dovuto “predisporre misure antibagarinaggio, impegnandosi inoltre a porre un limite al numero di biglietti venduti per ogni acquirente”, e avrebbe dovuto, a partire dal 2012, esplicitare all’acquirente che “Il Titolo di Ingresso non può dal Cliente essere ceduto a titolo oneroso né può essere oggetto di intermediazione”.

A dispetto di quanto previsto nelle condizioni dell’accordo , però, persino da una stessa analisi condotta da Ticketone è emerso “circa 15-25 persone, alle quali sono riconducibili circa 80-150 account, hanno acquistato circa 15.000-22.000 biglietti per un controvalore di circa 800.000-1.400.000 euro, per vari hot events nel 2015 e primo trimestre 2016″: queste pratiche, ripetute per gli eventi di maggiore richiamo ed evidenti ai consumatori che cerchino di accaparrarsi un biglietto sul sito, sono possibili grazie ai meccanismi di anticipi sulle prevendite e ai ticketbot , che riescono ad aggirare alcune delle eventuali misure disposte per impedire gli acquisti multipli che eccedano la quote concesse.

Non che Ticketone non imponga delle soluzioni volte a limitare il fenomeno. L’AGCM ricorda che Ticketone prevede la registrazione al sito , ma non ha mai esercitato “alcuna forma di controllo automatico sulla corrispondenza tra i dati anagrafici forniti e il codice fiscale”, una misura dunque incapace di attestare l’unicità dell’identità dell’acquirente, associata di fatto al solo indirizzo email , che non garantisce l’unicità di colui che acquista. Ticketone, inoltre, può imporre dei limiti al numero di biglietti acquistabili per transazione e per account registrato: pur riconoscendo questo limite possa dissuadere l’aspirante acquirente multiplo, l’authority ricorda che si tratta di una misura “comunque facilmente aggirabile, dal momento che è possibile creare account multipli che differiscono solo per l’indirizzo l’email ed effettuare acquisti ripetuti per il numero massimo di biglietti consentito”. Solo nel luglio 2016 l’azienda ha reso esplicito “il divieto di creare più account di registrazione riferibili alla stessa persona”, senza però esercitare alcun controllo di routine o far valere gli annullamenti degli acquisti minacciati fino ad ottobre 2016, data dell’avvio dell’istruttoria . E solo a partire da questa data sono stati introdotti dei captcha , per impedire la razzia di titoli da parte dei bot.

A poco sono valse le argomentazioni di Ticketone, che ritiene ritiene che il fenomeno degli acquisti multipli sia “di natura marginale” e che “L’aspettativa di acquisto da parte di un numero illimitato di consumatori non è un diritto tutelato né tutelabile dall’ordinamento”, almeno fino a quando l’Italia non trasformerà in legge proposte simili a quelle già approvate altrove .

Secondo l’AGCM, anche in virtù degli accordi con i promoter di cui gestisce la vendita dei biglietti, “spetta al professionista stabilire, comunicare e rendere effettive le misure necessarie per garantire che la fornitura di biglietti ai consumatori avvenga in maniera corretta, evitando forme speculative di acquisti multipli”. “Ticketone – osserva l’autorità antitrust – ha deliberatamente agito, almeno sino al luglio 2016, nel più completo disinteresse verso una corretta allocazione dei biglietti presso i consumatori, ritenendo tale compito estraneo al proprio ruolo e considerando che l’adozione di eventuali misure avrebbe compromesso il proprio interesse alla vendita di tutti i biglietti nel minor tempo possibile”. Questa pratica commerciale, rileva l’AGCM, “è stata posta in essere almeno a partire dal gennaio 2015, data in cui, oltre alla mancata predisposizione di idonee regole, procedure e controlli da parte del professionista, si ha evidenza agli atti di acquisti multipli di biglietti non ostacolati da Ticketone, ed è ancora in corso”: la sanzione irrogata per pratica commerciale scorretta ai sensi dell’art. 20, comma 2 del Codice del Consumo, valutata sulla base delle dimensioni e del ruolo di Ticketone sul mercato italiano, vale un milione di euro .

L’Antitrust, nell’esaminare la posizione di Ticketone, ha altresì sottolineato come “il consumatore indotto alla consultazione del sito internet del professionista per l’acquisto di biglietti messi in vendita online in esclusiva, di fatto estromesso dal mercato primario potrebbe essere indotto ad aderire alle offerte veicolate sulle piattaforme dei siti del mercato secondario”. Non c’è evidenza di alcun vantaggio economico realizzato da Ticketone in questa dinamica, riconosce l’AGCM, ma ciò testimonia la necessità di prendere in esame anche il mercato del secondary ticketing , per verificare che rispetti i diritti del consumatore.
Le indagini sugli attori del mercato secondario hanno coinvolto Viagogo , Ticketbis , Seatwave e Mywayticket : avviate in parallelo rispetto a quelle volte ad analizzare la posizione di Ticketone, sono risultate in quattro sanzioni rispettivamente di 300mila euro, 210mila euro, 190mila euro e 20mila euro. Questi operatori, riferisce l’Antitrust, “da una parte non precisavano adeguatamente al consumatore le caratteristiche dei biglietti in vendita, non specificandone il valore facciale e il numero di posto e fila né i diritti e le garanzie riconosciuti in caso di cancellazione dell’evento e, dall’altro non chiarivano il proprio ruolo di mera intermediazione svolto sul mercato secondario”.

L’esito del procedimento è stato accolto con soddisfazione dalle associazioni dei consumatori UNC e Altroconsumo , mentre per il momento deve ancora esprimersi la SIAE, che fin dai mesi scorsi ha preso una posizione netta rispetto al fenomeno del bagarinaggio online, pubblicando altresì un documento sul secondary ticketing per invitare il legislatore ad una regolamentazione.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pere scrive:
    prestito
    Buongiorno,Una testimonianza reale di un prestito grave acquisitoQuando le banche oi parenti non possono seguirti, è bene sapere che esiste un aiuto reciproco da qualche parte. Per qualsiasi richiesta di prestito tra individui inviare un'e-mail direttamente a questa signora integra il nome di Vadez che mi soddisfa in 48 ore. Grazie a lui, oggi posso mettere fine a noi e io sarai grato tutta la mia vita. Contattatemi se avete bisogno delle tue richieste seria e pronte. Ecco la sua e-mail: germainefontaine21@gmail.com"La garanzia del prestito al 100% dopo l'accettazione del tuo file"
  • alex_ scrive:
    ci voleva una ricolare?
    Ci voleva una circolare per far applicare a quei manager IT incompetenti delle PA quello che avrebbero dovuto fare in quanto loro stessi si definiscono manager IT? Complimenti!
  • ... scrive:
    ...
    Grazie allipocrisia del politicamente corretto moriremo per mano del terrorismo islamico! Aprite i vostri cavolo di occhi. Il terrorismo dilaga, un canto terrificante che colpisce ogni angolo dEuropa. Stoccolma lultima tappa, una tappa che si sarebbe potuta evitare tranquillamente. Lattentatore, luzbeko 39enne Rakhmat Akilov, doveva essere espulso nel 2016 dalla Svezia perché la sua richiesta di asilo, formulata nel 2014, era stata rigettata. Lassismo. Inermi davanti al male, un male secolare, lontano, una colpa da espiare che non esiste, ma che ci sta rodendo lanima. Sindrome di Stoccolma, volenterosi di sentire ancora una volta scoppiare un ordigno, volenterosi di immedesimarsi davanti al degrado, diventando immigrati a nostra volta. Il Primato Nazionale ci porta davanti ad un dato eclatante. Una delle vittime lavorava per linserimento dei richiedenti asilo: Il profilo della cittadina belga, nella capitale svedese per incontrare alcuni amici: si chiamava Maïlys Dereymaeker, aveva 31 anni, ed era originaria di Lembeek (Halle). Insegnante di flauto traverso, era madre di un bambino di un anno e mezzo, ma secondo i media belgi svolgeva anche il ruolo di psicologa presso lUfficio stranieri ed era molto impegnata in favore dei richiedenti asilo, esattamente come luzbeko che ha portato a termine la strage. Abbiamo creato un figlio divenuto una serpe in seno. Pronto ad assassinarci. Era scontato, mondi così lontani non possono convivere, possono dialogare, ma non spartirsi le stesse città, gli stessi quartieri.Un modello di vita completamente esautorato quello che offre lOccidente, riempito dalla follia omicida di chi arriva dallaltro lato del Mar Mediterraneo. Quello che una volta era Mare Nostrum. Sulla stessa barca. Come il brano inciso da Maruego, rapper marocchino classe 1992 cresciuto a Milano, che racconta di due nordafricani scappati dal loro Paese natale per sbarcare sulle coste italiane. Storie che strappano lacrime, raccolgono visualizzazioni e commenti carichi di bontà. Eppure è la nostra morte che celebra linvasione. Arriva dalla musica, dal governo, dalla letteratura e dagli uomini della strada una nenia che ci rinchiude dentro ad un baratro senza fine. Ci raccontano storie di miseria, di guerra e di emarginazione mentre tutto affonda nel mondo dorato chiamato Europa. Bruciano le cattedrali del libero pensiero, incendiate da chi ha deciso di calpestare ogni speranza. Si voltano dallaltra parte, mentre Ebba Akerlung, una delle vittime della capitale svedese, a soli 11 anni vede la sua vita interrotta dai governi incapaci di tutelarci. Poteva essere la figlia di chiunque di noi. Siamo in guerra, non dobbiamo dimenticarlo mai. Ed in questo scenario Donald Trump cosa fa? Bombarda il legittimo governo siriano. Bombarda Bashar al-Assad lultimo baluardo contro lIsis. Adriano Scianca, sempre sulle colonne de Il Primato Nazionale, riflette: Alla fine, però, ci sono riusciti: cè voluto qualche mese, ma il cattivissimo Trump, quello che criticava le guerre Usa, è diventato buono. Cioè terrorista. Ho lodato il presidente statunitense quando ha messo in riga il lato oscuro dellOccidente, chiamato Hillary Clinton, ma ora non possiamo rimanere a guardare in disparte. Trump ha detto che colpendo la base si è limitata la capacità di Damasco di usare armi chimiche: quali, di grazia? Il caso del 2013 è stato clamorosamente smentito dal Massachussets Istitute of Technology, il quale ha detto chiaro e tondo che non fu lesercito siriano a utilizzarle e, oggi, ci basiamo su prove che Usa e Israele avrebbero in mano ma che non hanno mostrato a nessuno. Un po pochino per sparare 59 missili dai mezzi navali nel Mediterraneo in maniera unilaterale e senza lok dellONU, non vi pare?. Questo quanto riferisce il sito Rischio Calcolato. Serve calma e gesso, ne va del benessere mondiale. Ci sono scelte irrevocabili, scelte che possono condurci nelloblio della storia. Protagonisti del nostro destino non lo siamo più da diversi decenni, rotolando verso sud aspiriamo alla mediocrità e ad una gabbia senza finestre sullavvenire. Dobbiamo svegliarci da questo incubo. In Egitto i cristiani, ancora una volta, sono finiti al centro del mirino bersagliati da chi scrupoli, in nome dellIslam, non è capace di farseli. Il politicamente corretto non combatte le bombe, non ferma la follia umana. La settimana Santa in cui si celebrano la passione, la morte e la risurrezione di Gesù Cristo ci deve vedere vittime sacrificali senza voce in capitolo? Il Cairo è in fiamme. I terroristi islamici hanno perpetrato lennesima strage di cristiani in nord Africa. La chiesa di Mar Girghis a Tanta divenuta un Golgota moderno. Venti morti ed una quarantina di feriti. Una carneficina. LEgitto ha una popolazione di 85 milioni di civili, i cattolici sono tra i 9 e i 13 milioni. Uomini e donne inermi davanti alla banalità del male. Come ricorda Magdi Cristiano Allam: I cristiani in Egitto sono i veri autoctoni, gli egizi che non si sono sottomessi allIslam quando a partire dal settimo secolo gli eserciti islamici sottomisero con la forza allIslam le popolazioni della sponda orientale e meridionale del Mediterraneo che erano al 98% cristiani. Ora complessivamente in quellarea i cristiani sono il 3%. I cristiani sono scomparsi non perché hanno fatto i cattivi e si sono comportati male. Sono stati discriminati, perseguitati, sottomessi e uccisi per il semplice fatto che sono cristiani. Il mondo libero, il mondo degli uguali, il mondo della verità deve intervenire con tutti i mezzi necessari per difendere e difenderci. Oppure saremo sconfitti, senza possibilità dappello. Vorrei credere che da qualche parte nel mondo possa esistere un Islam moderato, ma purtroppo mi rendo conto che non esiste e sopratutto non esisterà mai. A voi seguaci supini del politicamente corretto, capaci ancora di pensare che la nostra cultura Occidentale possa convivere con quella islamica, vi dico che siete solamente degli ipocriti e sopratutto degli incoscienti. Quando, senza bisogno di augurarcelo, un giorno succederà lirrimediabile anche in Italia, diremo grazie alla vostra libertà. Libertà di cui beneficiano solo le minoranza pronte a sbranarci. Nessuno gli impone come comportarsi e loro colgono, in ogni istante, la palla al balzo. Ci vogliono regole precise, il mio mantra preferito, altrimenti diventeremo schiavi di questa prigione dorata. Davanti a noi un futuro tetro, fatto di privazioni. Il tutto voltandosi davanti ai diritti ed ai doveri conquistati dai nostri nonni e dai nostri padri. Anche a costo della loro stessa esistenza. Che amarezza vedere un popolo rinunciare alla propria libertà senza combattere.
    • sintetizzat ore scrive:
      Re: ...
      fai un riassunto
    • xte scrive:
      Re: ...
      Dimmi qual'è la differenza tra i nazifascisti d'antan e l'ISIS attuale (ok, a parte la tecnologia propria vs importata), trova i finanziatori ovvero domandati chi ci guadagna e magari guarda che ha fatto il cristinesimo nella storia.Allora avrai tutte le risposte del caso, potrai cominciare a leggere i manuali di Von Dach, il Clausewitz e cercare un remoto luogo del mondo in cui svernare aspettanto che la bolla passi, se sei fortunato ovviamente.
      • sgamazecche scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: xte
        Dimmi qual'è la differenza tra i fascisti
        d'antan e l'ISIS attuale I primi sono patrioti, i secondi scimmie del terzo mondo.
        Allora avrai tutte le risposte del caso, potrai
        cominciare a leggere i manuali di Von Dach, il
        Clausewitz e cercare un remoto luogo del mondo in
        cui svernare aspettanto che la bolla passi, se
        sei fortunato
        ovviamente.Ecco un altro disturbato mentale a cui piacciono negri, islamici, e quel troione maleodorante della boldrini. E' inutile che cerchi di darti un tono, sei solo un rifiuto dei centri sociali. Speriamo che affoghi insieme agli amici tuoi sui barconi. Questo fine settimana purtroppo sono schiattati solamente in 20, mentre 5mila (!) si sono salvati e adesso circolano liberi per le strade. Speriamo che uno di loro passi sotto casa tua e ti mandi al cimitero.
        • xte scrive:
          Re: ...

          I primi sono patrioti, i secondi scimmie del terzo mondo.Mh, interessante, eppure la loro propaganda è assolutamente la stessa ed entrambi dicono di lottare per la propria patria, entrambi omettendo di pensare a chi li finanzia e gli da le armi. Entrambi idolatrano i loro capi. No, mi spiace, non vedo differenze. I patrioti per me (e per la nostra Repubblica) sono i Partigiani.Ah, non sono mai stato in un centro sociale e gli autori che ho citato erano un maggiore dell'esercito Svizzero ed un generale tedesco, quest'ultimo è stato preso a modello da tutti gli eserciti e politici del '900, Hitler e Lenin inclusi. Le mie idee sono un pelino diverse dai no borders&c.
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte
            Mh, interessante, eppure la loro propaganda è
            assolutamente la stessa ed entrambi dicono di
            lottare per la propria patriaSolo che nel primo caso la Patria esiste e si chiama Italia, nel secondo invece no, o quantomeno non la riconosce nessuno.
            Ah, non sono mai stato in un centro sociale e gli
            autori che ho citatoA sproposito, e senza alcuna connessione al tema (tra l'altro: da quando imn qua gli svizzeri ne capiscono qualcosa di guerra?!).
            Le mie idee sono un pelino diverse dai
            no
            borders&c.No, sono esattamente le stesse, solo che cerchi di renderle più presentabili citando a sproposito gente che comunque la pensava diversamente. Forse sei pure peggio: una di quelle sottospecie umanoidi cresciute leggendo scalfari. Vi si riconosce subito. Tra l'altro negli ultimi 20 anni i "sinistro-riformisti" hanno fatto ben più danni dei radicali dei centri sociali, quindi eventualmente saresti anche peggio.
          • xte scrive:
            Re: ...

            da quando in qua gli svizzeri
            ne capiscono qualcosa di guerra?!Questo classifica la profondità del tuo pensiero, comunque rispondo volentieri: è uno stato di mercenari, nato espressamente per loro, han preso parte a quasi tutte le guerre del mondo occidentale, sempre come mercenari, dai tempi di Carlo Magno in poi, son persino stati scelti dal Vaticano per la loro comprovata affidabilità. Oggi sono uno dei pochissimi paesi al mondo il cui esercito coincide con la gran parte della popolazione abile di sesso maschile, con armi e munizioni in casa e 2 mesi l'anno di addestramento pagato dallo stato. Ah, sono anche tra i più grossi produttori di armi manuali...Il non combattere guerre con la bandiera del proprio paese non vuol dire non esser soldati, anzi può voler dire che il tuo paese è abbastanza forte/bravo da non esser attaccato da nessuno e non aver bisogno di attaccar nessuno per vivere bene. Sai in Europa quale fu il solo altro paese ad assomigliare alla Svizzera? La Svezia, che persino Hitler evitò di attaccare nella II G.M. sapendo che sarebbe stato un inutile bagno di sangue anche se la posizione strategica gli avrebbe fatto comodo.Si vis pacem para bellum.
          • antisvizzer o scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte
            son persino stati scelti dal
            Vaticano per la loro comprovata affidabilità.Sì, quelli vestiti come a Carnevale. Bastano due volanti dei Carabinieri "conquistare" il cosiddetto "stato" Vaticano. Non che serva a qualcosa, perchè de facto è comunque già controllato dall'Italia.
            Oggi sono uno dei pochissimi paesi al mondo il
            cui esercito coincide con la gran parte della
            popolazione abile di sesso maschile, con armi e
            munizioni in casa e 2 mesi l'anno di
            addestramento pagato dallo stato. Basta guardarsi su wikipedia il XXXXX di armamento che si ritrovano, con quattro rottami volanti semisconosciuti e quasi nessun carroarmato (vero), per rendersi conto che la loro "preparazione" e le loro "armi manuali" sarebbero pressochè inutili in qualunque conflitto, al massimo potrebbero mettere in piedi una guerriglia urbana con mucche e asini. La guerra non si vince con le pistole e i coltellini da campeggio.Se l'Italia volesse, potrebbe comodamente occupare la svizzera in meno di un mese, e mettere fine a quella lavanderia di denaro sXXXXX sulle alpi. Purtroppo non "tira aria" per invasioni spudorate, almeno non in questo momento storico. Inoltre ci sarebbe il "rischio" di trovare i soldi sporchi di gente tipo elkann e marchionne...
            Il non combattere guerre con la bandiera del
            proprio paese non vuol dire non esser soldati Significa semplicemente che altrimenti le perderesti, ergo ti dichiari neutrale. Scelta scaltra e meschina, del resto è un "paese" di riciclatori di denaro sXXXXX.
            Sai in Europa quale fu il solo altro paese
            ad assomigliare alla Svizzera? La Svezia, che
            persino Hitler evitò di attaccare nella II G.M.
            sapendo che sarebbe stato un inutile bagno di
            sangue anche se la posizione strategica gli
            avrebbe fatto
            comodo.No, semplicemente perchè è uno stato neutrale come la svizzera, quindi non esistevano basi legali per invaderlo, e se lo avessero fatto avrebbero regalato agli alleati (Italia, Russia fino al '41, e Giappone) la scusa perfetta per dichiarare estinti gli accordi preesistenti. Il Duce non vedeva l'ora che i tedeschi facessero qualche errore del genere, ma gli è andata male e gli è toccato entrare in guerra controvoglia. Comunque adesso grazie alla loro politica di apertura agli immigrati gli svedesi si ritrovano un attentato alla settimana. Si sono auto-invasi. :D
          • xte scrive:
            Re: ...

            Vaticano [...] già controllato dall'Italia.BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHA, C-t. Spiegazione lunga: C-t significa transponse ovvero inverti Vaticano e Italia e la frase sarà corretta
            Basta guardarsi su wikipedia
            il XXXXX di armamento che si ritrovanoAh si, fan solo armamenti meno costosi di altri, nostrani inclusi, e apprezzati in tutto il mondo tipo il Rapier o il Cobra, sino alle assolutamente ignote pistole Sig Sauer (presenti soltanto in quasi tutti i film polizieschi), il Leopard non sarà il Leclerc o il T-14 ma non perde tanto e supera senza problemi l'Abrams USA. Poi certo non fan l'Eurofighter o altre super-armi high-tech (e neanche si impantanano in progetti tipo il JSF/F35, lo Zumwalt o altri "brillanti successi" di questi giorni), non han in agenda di invadere nessuno militarmente quindi non gli servono. Fan armi adatte ai loro bisogni, apprezzate in genere in tutto il mondo. Si tengono il ridotto delle Alpi che in Italia non si sa manco cosa sia e si mettono in condizione di garantire che chiunque voglia invaderli paghi un prezzo tale da non aver l'interesse per farlo.
            No, semplicemente perchè è uno stato
            neutrale come la svizzera, quindi non
            esistevano basi legali per invaderloOh, certo, come il Belgio... Ah già il belgio era neutrale ma disarmato, la Svezia aveva un esercito stile Svizzero... Ah, anche la Norvegia era neutrale, armata, ma meno "potente" della vicina e strategicamente più appetitosa Svezia...
          • antisvizzer o scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte

            Vaticano [...] già controllato dall'Italia.
            BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHA, C-t. Spiegazione lunga:
            C-t significa transponse ovvero inverti Vaticano
            e Italia e la frase sarà
            correttaVisto? Ha ragione quell'altro, sei un rifiuto da centro sociale. Anticlericalismo anni '70. Sparati. :-o

            Basta guardarsi su wikipedia

            il XXXXX di armamento che si ritrovano
            Ah si, fan solo armamenti meno costosi di altri,
            nostrani inclusi, e apprezzati in tutto il mondoDa chi? (rotfl) (rotfl)
            tipo il Rapier o il Cobra, sino alle
            assolutamente ignote pistole Sig Sauer (presenti
            soltanto in quasi tutti i film polizieschi),Ecco bravo, tira giù un F-35 con una sig sauer se ci riesci. (rotfl) (rotfl)
            il
            Leopard non sarà il Leclerc o il T-14 ma non
            perde tanto e supera senza problemi l'Abrams USA.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (risate riferite sia ai cosiddetti "carriarmati" svizzeri, sia al leclerc, il che dimostra che non sai proprio un XXXXX)
            Poi certo non fan l'Eurofighter o altre
            super-armi high-tech (e neanche si impantanano in
            progetti tipo il JSF/F35, lo Zumwalt o altri
            "brillanti successi" di questi giorni), non han
            in agenda di invadere nessuno militarmente quindi
            non gli servono. Fan armi adatte ai loro bisogni,
            apprezzate in genere in tutto il mondo. Si
            tengono il ridotto delle Alpi che in Italia non
            si sa manco cosa sia Se l'Italia invadesse la svizzera, arriverebbe a berna in meno di un mese, e forse meno. Col "ridotto delle alpi" ci possono organizzare una sagra del cioccolato se vogliono. L'unica fortuna della svizzera è che i politici italiani hanno sempre avuto soldi sporchi lì, quindi difficilmente prenderanno mai una decisione simile.

            No, semplicemente perchè è uno stato

            neutrale come la svizzera, quindi non

            esistevano basi legali per invaderlo
            Oh, certo, come il Belgio... Ah già il belgio era
            neutrale ma disarmato, Il belgio si era AUTODICHIARATO "neutrale", dopo le legnate prese nella prima guerra mondiale, svizzera e svezia invece avevano una neutralità RICONOSCIUTA DAI TRATTATI INTERNAZIONALI. Evita di parlare di cose che non capisci.
            la Svezia aveva un
            esercito stile Svizzero... Ecco, esatto, uguale: sostanzialmente non ce l'avevano. (rotfl) (rotfl)
          • Sandinista scrive:
            Re: ...
            Se l'Italia invadesse la Scizzera, in tre giorni sarebbe costretta ad arrendersi. Perché per sconfiggere soldati vigliacchi come i tuoi marò bastano due gendarmi con le loro Sig Saurer. Non sono mica 4 pescatori disarmati.
          • antisvizzer o scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Sandinista
            <b
            Scizzera </b
            Non sai neanche scrivere il nome di quel XXXXX di paesucolo, ma almeno taci.Vai crepare al centro sociale, capra. :-o
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Sandinista
            Se l'Italia invadesse la Scizzera, in tre giorni
            sarebbe costretta ad arrendersi. Perché per
            sconfiggere soldati vigliacchi come i tuoi marò
            bastano due gendarmi con le loro Sig Saurer. Non
            sono mica 4 pescatori
            disarmati.Effettivamente gli <i
            "sCizzeri" </i
            non sono pescatori, ma allevatori di vacche e impiegati di banca che riciclano denaro sXXXXX. I pescatori indiani mi farebbero decisamente più paura.Personalmente credo che la stima fatta da antisvizzero secondo cui serva un mese per conquistare berna sia addirittura eccessiva, in realtà ci basterebbero solo due settimane, di fatto siete disarmati, la vostra "aviazione" è pressochè inesistente, potreste solo sparare ai blindati con le sig sauer (sai che risate!). La cruda realtà è che voi svizzeri siete stati <b
            autorizzati ad esistere </b
            dai paesi che vi circondano, servite solo alle <i
            elites </i
            occidentali per riciclare denaro sXXXXX, questo è l'unico motivo per cui sin dal congresso di vienna è stata accettata la vostra "neutralità" e <b
            tollerata </b
            la vostra indipendenza, altrimenti il vostro territorio sarebbe già stato spartito dalle Nazioni confinanti, Italia inclusa. Non avete una Storia, siete geopoliticamente irrilevanti, non avete un patrimonio artistico, le vostre città hanno un'architettura mediocre, quando non letteralmente orribile, e non ha alcun significato "l'essere svizzeri", salvo la fama di riciclatori di denaro. Tenetevi pure i salari più alti, mi fate pena, è come sentire dei narcotrafficanti vantarsi delle proprie auto sportive. Che pena.
          • xte scrive:
            Re: ...
            Perché non vai a visitare le parti pubbliche del ridotto delle alpi?Vedrai che le batterie, i valichi ancora in gran parte minati, nonostante ufficialmente si sia iniziata la rimozione ecc magari ti faran un po' svegliare.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte
            Perché non vai a visitare le parti pubbliche del
            ridotto delle
            alpi?Perchè quando vado sulle Alpi lo faccio per sciare a Cortina. Perchè mai dovrei vagare tra mucche e allevatori svizzeri alcolizzati?
            Vedrai che le batterie, i valichi ancora in gran
            parte minati, nonostante ufficialmente si sia
            iniziata la rimozione ecc magari ti faran un po'
            svegliare.L'Italia ha 545 unità tra caccia, droni, elicotteri, ed aerei di trasporto. E ora sta acquistando 90 F-35. Ne bastano due per ridurre le tue "batterie svizzere" ad un cumulo di ceneri in mezz'ora. Magari ti puoi mettere lì sotto con la sig sauer e il coltellino taglia-frutta e vedere se riesci a dargli una mano, almeno ci liberiamo di un XXXXXXXX in più. :-o
          • xte scrive:
            Re: ...

            Perchè mai dovrei vagare tra mucche e allevatori svizzeri alcolizzati?Magari per scoprire che l'allevatore ha un mitragliatore con caricatori per 9' di fuoco continuo in casa, divisa, scarponi, pistola, coltello ecc e si addestra un paio di mesi l'anno sul suo territorio ed altri territori limitrofi.
            L'Italia ha 545 unità tra caccia, droni, elicotteri, ed aerei di trasporto.Mai fatto non dico la guerra ma solo il militare? O pensi che come nei film basti far piovere un tappeto di bombe per conquistare un paese?
            E ora sta acquistando 90 F-35Stà buttando un'enorme massa di denaro per nonfar fallire la già praticamente fallita Lockheed usando la scusa che acquista dei caccia, che però non possono operare a bassa quota su zone di neve o acqua o deserto soleggiate, non possono operare se c'è maltempo, .... Fixed!
            Magari ti puoi mettere lì sotto con la sig sauer e il coltellino
            taglia-frutta e vedere se riesci a dargli una manoGiacché mi diverto: andiamo avanti nel tuo scenario, diciamo che riesci a far passare una preponderante forza aerea in territorio svizzero: posto che già di base perderesti una considerevole parte di questa forza sotto il tiro della contraerea che anche grazie alla dimensione e orografia è fantasticamente distribuita sul territorio. Poi? Che fai?Vediamo mandi forze di terra: ok, dai valichi non passano, son già stati fatti saltare quasi tutti, come tutte le principali arterie di acXXXXX verso l'estero. Mandi quindi dei paracadutisti per cercare di impedire la distruzione delle vie di comunicazione ancora in piedi e reparti del genio il più velocemente possibile. Piccolo problema: la gente del posto è già in buona parte in armi sul territorio che vivendoci conosce a menadito, i tuoi parà non reggono molto, il genio non riesce ad avanzare e non può aver supporto valido. Mettiamo che tu abbia comunque risorse "spendibili" (iow mandabili a morire) in gran quantità, riesci alla fine ad aprire qualche varco per far passare truppe di terra in massa. Anche a queste non va molto bene infatti le strade che percorrono per ripulite che sian state dai parà sono ancora minate, in profondità sotto il manto stradale, il genio non può far molto: demolire la strada per sminarla significa non passare e lavorare allo scoperto, passare significa con buona probabilità saltar per aria. Ma tu hai ancora tante risorse spendibili, avanzi in stile USA della II G.M. facendo un tappeto di rovine.Ora hai un altro problema: le città rase al suolo dalle bombe sono intransitabili e inusabili, quelle ancora in piedi son trappole mortali, le campagne non son meno sicure con gente ostile, armata e addestrata e anche un pelo incarognita sparsa sul territorio, non ci sono praticamente civili.Ma tu hai ancora risorse e avanzi, ti attesti in qualche modo. Altri problemi. I tuoi uomini cominciano ad aver problemi: vien fuori che l'acqua è stata avvelenata. Devi portarla dall'esterno perché anche il cloro non basta. Ma tu hai ancora forze fresche e immense risorse. Alla fine conquisti il paese.Aspe, il paese? Mh, veramente c'è solo rimasto un cumulo di rovine con ancora sparsa gente senza più nulla da perdere che vuol solo vendetta e ha ancora un po' di cibo, di armi e munizioni.Che hai concluso? Che hai speso un mucchio di soldi, perso un mucchio di uomini e mezzi per non aver nulla in mano. Ricordati la lezione, come banale esempio dell'Iraq, poi fai un confronto tra le allora milizie di Saddam e l'esercito Svizzero, poi fai un confronto tra la popolazione irachena (oppressa da Saddam, non certo pronta a combattere) e quella svizzera. Trai le tue conclusioni.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte

            Perchè mai dovrei vagare tra mucche e
            allevatori svizzeri
            alcolizzati?
            Magari per scoprire che l'allevatore ha un
            mitragliatoreO magari ha appena bevuto come te.

            L'Italia ha 545 unità tra caccia, droni,
            elicotteri, ed aerei di
            trasporto.
            Mai fatto non dico la guerra ma solo il militare?
            O pensi che come nei film basti far piovere un
            tappeto di bombe per conquistare un
            paese?No, però diciamo che è un buon inizio. E da un paese composto per metà da impiegati di banca, e l'altra metà da allevatori, francamente non mi aspetto un'efficace guerriglia urbana. Più probabile che si vendano al vincitore, è nel loro DNA.

            E ora sta acquistando 90 F-35
            Stà buttando un'enorme massa di denaro per nonfar
            fallire la già praticamente fallita Lockheed
            usando la scusa che acquista dei caccia, che però
            non possono operare a bassa quota su zone di neve
            o acqua o deserto soleggiate, non possono operare
            se c'è maltempo, ....
            Fixed!Guarda, occhio e croce qui di fallito ci sei solo tu. La Lockheed nel 2016 ha fatto 3.8 miliardi di utili netti. E i problemi degli F35 di cui parli sono stati risolti anni fa.
            Ora hai un altro problema: le città rase al suolo
            dalle bombe sono intransitabili e inusabili,
            quelle ancora in piedi son trappole mortali, le
            campagne non son meno sicure con gente ostile,
            armata e addestrata e anche un pelo incarognita
            sparsa sul territorio, non ci sono praticamente
            civili.Migliaia di impiegati di banca e promotori finanziari col coltello tra i denti. XXXXXXX, che paura.
            Ma tu hai ancora risorse e avanzi, ti attesti in
            qualche modo. Altri problemi. I tuoi uomini
            cominciano ad aver problemi: vien fuori che
            l'acqua è stata avvelenata. E gli svizzeri quindi non bevono più, giusto? <b
            Problema risolto, sono morti tutti! </b
            :D
            Aspe, il paese? Mh, veramente c'è solo rimasto un
            cumulo di rovine con ancora sparsa gente senza
            più nulla da perdere che vuol solo vendetta e ha
            ancora un po' di cibo, di armi e
            munizioni.
            Che hai concluso? Stando allo scenario che hai dipinto, ho appena raso al suolo la svizzera. Com'è che le sig sauer non sono servite a un XXXXX? :DSe poi ritieni che finisca come in iraq (nel senso che nasce un isis svizzero??! Non è che forse intendevi l'afghanistan, oh XXXXX?) evidentemente sopravvaluti gli svizzeri. Non muoiono per la nazione, semplicemente perchè la loro nazione non è mai esistita: sono 4 popoli diversi, parlano 4 lingue, si detestano l'un l'altro, e sono tenuti insieme solo dal riciclaggio. Farebbero solo ciò che sanno fare: <b
            vendersi. </b
            Piuttosto che vedersi l'auto rigata (figurarsi la città distrutta) si venderebbero pure un rene. <b
            La neutralità è sintomo di vigliaccheria. </b
            Mamma che troll che si trovano su questo sito.
          • xte scrive:
            Re: ...
            È difficile rispondere a qualcuno che ignora completamente il mondo intorno a se, posso darti un consiglio comunque: per quanto abbian sempre cercato di farli sparire si trovano ancora i manuali di Von Dach, dacci una leggiucchiatina.Ah, sullo stato finanziario della Lockheed e sui problemi degli F35, dai solo una googlata, non è difficile.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte
            È difficile rispondere a qualcuno che ignora
            completamente il mondo intorno a se, posso darti
            un consiglio comunque: per quanto abbian sempre
            cercato di farli sparire Non è che abbian "cercato di farli sparire", non c'è nessun <i
            gombloddo </i
            , è che semplicemente <b
            non se li cagava nessuno. </b

            Ah, sullo stato finanziario della Lockheed e sui
            problemi degli F35, dai solo una googlata, non è
            difficile.Eccolo: <b
            Lockheed Martin reports $3.8 billion profit for 2016, up 22.6 percent </b
            http://www.syracuse.com/business-news/index.ssf/2017/01/lockheed_martin_reports_38_billion_profit_for_2016_up_226_percent.htmlE questo è lo stato attuale degli F-35: <b
            Air Force Declares F-35A Ready for Combat </b
            http://www.defensenews.com/story/breaking-news/2016/08/02/f35-ioc-air-force-operational-acc-combat/87948142/Raramente ricordo di aver massacrato un utente in maniera simile, persino qui su PI. Così è troppo. :-o
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: luca
            - Scritto da: xte

            Perché non vai a visitare le parti pubbliche
            del

            ridotto delle

            alpi?

            Perchè quando vado sulle Alpi lo faccio per
            sciare a Cortina. Perchè mai dovrei vagare tra
            mucche e allevatori svizzeri
            alcolizzati?



            Vedrai che le batterie, i valichi ancora in
            gran

            parte minati, nonostante ufficialmente si sia

            iniziata la rimozione ecc magari ti faran un
            po'

            svegliare.

            L'Italia ha 545 unità tra caccia, droni,
            elicotteri, ed aerei di trasporto. E ora sta
            acquistando 90 F-35. Ne bastano due per ridurre
            le tue "batterie svizzere" ad un cumulo di ceneri
            in mezz'ora. Magari ti puoi mettere lì sotto con
            la sig sauer e il coltellino taglia-frutta e
            vedere se riesci a dargli una mano, almeno ci
            liberiamo di un XXXXXXXX in più.
            :-oMa sei nuovo qui? Guarda che "xte" è una zecca da centro sociale arcinota, è inutile che gli rispondi, è capace di dirti che in svizzera gli F35 li tirano giù con le cerbottane, lo dice giusto per il gusto di farsi perculare. Del resto è anche un po' XXXXXXXXX, penso sotto sotto gli piaccia.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: sgamazecche
            Ma sei nuovo qui? Guarda che "xte" è una zecca da
            centro sociale arcinota, è inutile che gli
            rispondi, è capace di dirti che in svizzera gli
            F35 li tirano giù con le cerbottane, lo dice
            giusto per il gusto di farsi perculare. Del resto
            è anche un po' XXXXXXXXX, penso sotto sotto gli
            piaccia.Ho già scritto qualche volta, ma quello ancora non l'avevo conosciuto. Oddio, non è che xte differisca molto dalla media di questo sito, ma comunque grazie dell'avviso.
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            Tu un paio di sci non li hai mai visti in vita tua. Torna ad infornare le pizze, pezzente mafioso e maleodorante.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            Tu un paio di sci non li hai mai visti in vita
            tua. Torna ad infornare le pizze, pezzente
            mafioso e
            maleodorante.Vado a sciare nel posto che ho citato da quando sono bambino, dove la mia famiglia ha una seconda casa da 40 anni (sì, è proprio "quella" Cortina d'Ampezzo, non è un'omonimia). E il relativo valore di mercato equivale sì e no ad un palazzo intero a lugano (non che sia una gran paragone, chi ca..o vuole vivere a lugano). Qui il pezzente sei solo tu. :-o
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            hahahahaha, Cortina d'Ampezzo! Casa tua vale meno della cuccia del mio cane, pezzente italiano, quanto ai tuoi marchi di lusso, non ce n'è più uno che sia vostro, vi siete venduti tutto. Siete rimasti con le pezze al XXXX.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            hahahahaha, Cortina d'Ampezzo! Casa tua vale meno
            della cuccia del mio cane, pezzente italianoIl mio cane ha una casetta in legno dedicata di 30 mq in giardino. E per farla ho avuto persino bisogno del permesso della Soprintendenza, perchè vivo in una zona con vincolo paesaggistico. E se tanto mi dà tanto, ho la vaga sensazione che io casa tua me la potrei comprare una volta all'anno solo con gli interessi dei titoli in banca.
            quanto ai tuoi marchi di lusso, non ce n'è più
            uno che sia vostro, vi siete venduti tutto. Siete
            rimasti con le pezze al
            XXXX.Prada, Armani, Versace, Dolce & Gabbana, Trussardi, Cavalli, Morellato... Tanto per dire, sono i primi che mi vengono in mente, tutti attualmente di proprietà italiana. Ma non è roba nè per ticinesi, nè per accattoni emigrati. Piuttosto va a levare i pidocchi dalle vacche nella stalla, che se no di notte fanno troppo rumore. :-o
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            L'unico permesso che puoi aver chiesto è quello per costruire la baracca di casa che ti ritrovi, al capo degli zingari del campo nomadi in cui vivi, pezzente mafioso. Qui gli italiani come te al massimo lavano i piatti nei ristoranti turchi o cinesi, perché è il massimo che sapete fare. I marchi che citi sono tutti in procinto di fare la fine di quelli che, ad esempio, ha comprato la nostra Nestlé, vi compriamo tutto e vi lasciamo all'unica cosa che sapete fare bene: piangere miseria!
          • psichiatra scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte
            Perché non vai a visitare le parti pubbliche del
            ridotto delle
            alpi?
            Vedrai che le batterie, i valichi ancora in gran
            parte minati, nonostante ufficialmente si sia
            iniziata la rimozione ecc magari ti faran un po'
            svegliare.Già me li immagino: schiere di mucche a tutela dei pascoli, sotto il comando strategico di qualche riciclatore di banca stempiato, ma armato di pettine. A proposito: ma quante mucche sono saltate per aria mentre pascolavano su quei "famosi" campi minati?(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            Mentre voi italiani, a chi servite? Manco più come camerieri o suonatori di mandolino vi vogliono più. Vi restano solo la mafia, i baffi neri, la coppola, le pezze al XXXX e la puzza di piedi.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            Mentre voi italiani, a chi servite? In primis a noi stessi. Poi magari anche ai <b
            50 milioni di turisti stranieri </b
            che vengono ogni anno a visitare il paese più bello del pianeta, l'unico al mondo con <b
            51 siti UNESCO </b
            . O ai compratori di beni di lusso, vestiti di classe, auto, ecc... di tutto il mondo ( <b
            50 miliardi di saldo commerciale positivo </b
            nel 2016).Da voi, riciclatori a parte, chi XXXXX vuole venire? Tremila anni di storia, contro tremila sportelli bancari dediti al riciclaggio.Comunque, conoscendo bene questo forum, ho il sospetto che tu non sia un anonimo svizzero. Mi ricordi tanto quel povero accattone frustrato che dovette emigrare, e che ogni tanto posta qui sbraitando contro l'Italia per sfogarsi della propria misera vita. Dai su, usa il solito pseudonimo. :D
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            Mi confondi con tuo padre, forse.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            Mi confondi con tuo padre, forse.Mio padre non si è mai trasferito, non ne ha mai avuto bisogno, tantomeno lo avrebbe fatto in posti orribili tipo lugano. Ha sempre vissuto felicemente in Italia, e la mia famiglia il lavoro semmai lo ha dato ad altri, non ha mai avuto bisogno di cercarlo.Non ti dico il posto in cui vivo per non farti prendere un maalox, ti dico solo che è sottoposto a vincolo paesaggistico, non posso nemmeno cambiare una finestra senza il permesso della Soprintendenza, e sul telefono ho dovuto bloccare i numeri di varie agenzie immobiliari che continuavano a telefonare per sapere se volevo vendere casa, pospettando offerte folli. Sta pur tranquillo che neanche coi risparmi di dieci generazioni riusciresti mai a vivere dove vivo io. Sei cascato proprio male. Torna a mungere vacche.
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: luca
            - Scritto da: svizzero

            Mi confondi con tuo padre, forse.

            Mio padre non si è mai trasferito, non ne ha mai
            avuto bisogno, tantomeno lo avrebbe fatto in
            posti orribili tipo lugano. Ha sempre vissuto
            felicemente in Italia, e la mia famiglia il
            lavoro semmai lo ha dato ad altri, non ha mai
            avuto bisogno di
            cercarlo.

            Non ti dico il posto in cui vivo per non farti
            prendere un maalox, ti dico solo che è sottoposto
            a vincolo paesaggistico, non posso nemmeno
            cambiare una finestra senza il permesso della
            Soprintendenza, e sul telefono ho dovuto bloccare
            i numeri di varie agenzie immobiliari che
            continuavano a telefonare per sapere se volevo
            vendere casa, pospettando offerte folli. Sta pur
            tranquillo che neanche coi risparmi di dieci
            generazioni riusciresti mai a vivere dove vivo
            io.


            Sei cascato proprio male. Torna a mungere vacche.Eh, già! Bei vincoli paesaggistici ha casa tua...[img]http://www.nuovasocieta.it/wp-content/uploads/2014/07/campo-rom-lungo-stura-lazio.jpg[/img]Io almeno abito in questo bruttissimo paese...[img]http://blog.hotel-posta.it/wp-content/uploads/2016/09/Gita-di-un-giorno-a-Bellinzona.jpg[/img]
          • luca scrive:
            Re: ...
            Ciccio, l'Italia è prima al mondo per siti Unesco, quel castelletto che hai messo nella foto qui nemmeno verrebbe notato, non basterebbe per avere alcuna notorietà, perchè ogni minuscolo paesino italiano ha almeno una villa rinascimentale, o un tempio Romano, un castello medievale, una chiesa barocca, ecc...https://en.wikipedia.org/wiki/Table_of_World_Heritage_Sites_by_countryE la commissione Unesco qualche anno fa ha addirittura chiesto all'Italia di limitare le proprie richieste di nuovi siti patrimonio dell'umanità, che ugualmente meriterebbero di diventarlo, altrimenti riceverebbe talmente tanti riconoscimenti da far sorgere problemi negli "equilibri politici" nella commissone stessa.Mi sembri la vecchia zitella che pensa di far bella figura indossando bigiotteria alla prima della Scala, poi gli assistenti del guardaroba le ridono in faccia.
          • Bello Figo scrive:
            Re: ...
            Ogni paese italiano ha chiesa da rubare e castello da dormire la notte. E tue ragazze bianche da XXXXXXX. Bella italia, a me piace molto vivere senza lavorare e prendere soldi da tuo sindaco per sigarette, birra e XXXXXXX.
          • ... scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            Io almeno abito in questo bruttissimo paese...
            [img]http://blog.hotel-posta.it/wp-content/uploadsGli altri due castelli glieli fai vedere dopo ? :)
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: svizzero

            Io almeno abito in questo bruttissimo
            paese...


            [img]http://blog.hotel-posta.it/wp-content/uploads

            Gli altri due castelli glieli fai vedere dopo ? Addirittura TRE castelli! Oooohhhhh!!!Quanti ne ha l'Italia? Ahia, circa <b
            tremila </b
            . Oltre ai 51 siti Unesco. https://en.wikipedia.org/wiki/List_of_castles_in_ItalyNiente, t'è andata male anche col nuovo nick. Ma i pornazzi di notte non li posti più? Non ti fanno più fare il turno notturno? Voi immigrati di solito dite sempre di sì...
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            [yt]k_-akRBBK4E[/yt]
          • luca scrive:
            Re: ...
            Film divertentissimo, visto almeno 5 volte. Giusto due problemini: Ortisei è in Italia, e tra l'altro è un comune dove si parla <b
            Ladino </b
            , non tedesco. Tra Italiani, facciamo volentieri ironia tra di noi. Abbiamo senso dell'umorismo, mica siamo svizzeri, per fortuna. :)
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            antisvizzero, luca, sgammazecche...in realtà se sempre tu, con nick diversi. Il solito mafia, mandolino e baffi neri dal XXXX basso e l'alito cattivo. E le ragnatele nel portafoglio. Dai, se fai il bravo un posto come lavapiatti te lo trovo, a Lugano... :-o
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            antisvizzero, luca, sgammazecche...in realtà se
            sempre tu, con nick diversi. Il solito mafia,
            mandolino e baffi neri dal XXXX basso e l'alito
            cattivo. E le ragnatele nel portafoglio. Dai, se
            fai il bravo un posto come lavapiatti te lo
            trovo, a Lugano...
            :-oDevi avere qualche forma di deviazione mentale, vedi i fantasmi. Forse vivendo in una città-garage per accattoni tipo lugano si finisce così, ma il tuo caso sembra più grave della media.Poi parlando di estetica mi chiedo come fai ad aprir la bocca quando il ticino fino a poco tempo fa aveva come principale esponente politico questo rottame "umanoide" qui. Ho capito anch'io perchè l'eutanasia lì è legale, <b
            per fortuna </b
            ! [img]http://www.srf.ch/var/storage/images/auftritte/news/bilder/node_1181642/9135166-2-ger-DE/bild_span12.jpg[/img]
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            quello almeno è morto, voi invece avete questa:[img]http://images2.corriereobjects.it/methode_image/2014/10/18/Politica/Foto%20Gallery/LAPR1021_MGZOOM.JPG[/img]...tra un po' vi ritroverete a pregare Maometto a "cul per aria" pure voi, ma per quello non faticherete tanto, perché quella posizione vi si addice benissimo. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • luca scrive:
            Re: ...
            Guarda che avete più immigrati voi dell'Italia, noi siamo all'10% dei residenti, voi al 25%.Detesto la boldrini e non la voterò mai, però ha una faccia classificabile nella razza umana, quello sopra no. P.S.: ma non avevi detto che non avresti scritto più? Non eravamo tutti cloni? Niente pillole oggi?
          • ... scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: luca
            Guarda che avete più immigrati voi dell'Italia,
            noi siamo all'10% dei residenti, voi al
            25%.
            E si vive bene , il 90% di quel 25% é integrato. In Italia non riuscite a "tollerare" un misero 10% di immigrati e li ghettizzate. Da italiano dico che l'Italia é un paese ridicolo.
          • luca scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: luca

            Guarda che avete più immigrati voi
            dell'Italia,

            noi siamo all'10% dei residenti, voi al

            25%.



            E si vive bene , il 90% di quel 25% é integrato. E' impossibile non "integrarsi" in una non-nazione priva di qualunque identità nazionale. "Integrarsi" in svizzera è come dire "integrarsi" in un parcheggio, in un centro commerciale, o su un volo di linea. Sono 3-4 popoli diversi, che per una serie di bizzarre coincidenze storiche non hanno fatto parte delle nazioni (vere) confinanti. Non avendo alcun significato identitario "l'essere svizzeri", conseguentemente risulta molto più facile l'integrazione. Contento tu...
            In Italia non riuscite a "tollerare" un misero
            10% di immigrati e li ghettizzate.Se non gli sta bene, sono liberi di rimanere a casa loro. Immigrare non è un diritto, su questo ha ragione Trump.Brutta la vita dell'accattone emigrato, vero? Tutto sommato su questo punto, sotto sotto ha ragione Poletti.
          • brando scrive:
            Re: ...
            secondo me uno svizzero ti ha fregato la morosa... :| :| :|
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: svizzero
            antisvizzero, luca, sgammazecche...in realtà se
            sempre tu, con nick diversi. Quindi se tre persone ti danno del XXXXXXXX, tu ti consoli autoconvincendoti che in realtà era uno solo? E' una tecnica di autosupporto che t'ha suggerito lo psicologo? Interessante!!! <i
            "Non è vero che mi pigliano per il XXXX tutti, è uno solo, è uno solo!!! Mamma, perchè mi pigli per il XXXX pure tu??!" </i
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • svizzero scrive:
            Re: ...
            No, dimostri solo di essere XXXXX tre volte. Addio, baffi neri...(rotfl)
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            E se davvero pensi che siamo tutti la stessa persona, perchè tra ieri e oggi, includendo anche i messaggi censurati, hai risposto separatamente a <b
            tutti </b
            ? Saresti un XXXXXXXX in entrambi i casi: se siamo tutti la stessa persona, allora ti sei lasciato prendere per il XXXX, se invece non lo siamo, allora vedi cloni immaginari.Forrest Gump almeno cercava di autoconvincersi di non essere scemo, tu invece di non essere circondato da gente che te lo dice. (rotfl) (rotfl)[yt]3uz82Vo7eWA[/yt]
          • il dito nel chiulo scrive:
            Re: ...
            ti sei appena smascherato, vedi che sei davvero XXXXX tre volte?
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            Ah sì? E dov'è che mi sarei "smascherato"? Mi fai parlare con almeno una delle 15 vocine che hai in testa che t'hanno detto che siamo tutti cloni? (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • xte scrive:
            Re: ...

            Ecco bravo, tira giù un F-35 con una sig sauer se ci riesci. Non c'è bisogno, vien giù da solo, ammesso che riesca a decollare ovviamente! L'hai letti i suoi problemi no? Ah, dimenticavo il nostro Eurofighter, tanto la versione italica, quanto quella tedesca quando quella francese dell'F35, anche togliendo i suoi problemi, si fan facilmente un boccone. Ora non so se sei pagato per trollare ma sappi che il disastro JSF lo stiam pagando coi nostri soldi a discapito della nostra tecnologia, quindi se anche sei un fascista vedi di aggiustare il tiro.
            risate riferite sia ai cosiddetti "carriarmati" svizzeri,
            sia al leclercAh, già, da gran esperto di carri armati non sai che il Leclerc è l'unico al mondo con un caricamento automatico funzionante e comodo ed in generale è considerato insieme al T14 il miglior carroarmato al mondo... Immagino che le tue competenze derivino dai film USA...
            Se l'Italia invadesse la svizzera, arriverebbe a berna in meno di
            un meseSi, certo, per poi svegliarsi in un bagno di sudore come quando un tal Badoglio calò le braghe vero? L'esercito italiano ha molti, persino troppi mezzi, ha anche alcuni corpi scelti di valore, ma manca di tutto il resto, come del resto ha sempre mancato.
            sulla neutralitàCerto, immagino anche che tutti gli altri paesi sian stati invasi nel rispetto di superiori e dogmatiche leggi internazionali... Ma ti rendi conto di quanto sei ridicolo?

            la Svezia aveva un

            esercito stile Svizzero...
            Ecco, esatto, uguale: sostanzialmente non ce l'avevano. Oh, yeah, perché non vai a far un giro con l'F21 in esercitazione? O magari solo un giro in campagna osservando che succede? Dimmi la verità: in Svezia non ci sei mai stato eh!
          • sgamazecche scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte

            Ecco bravo, tira giù un F-35 con una sig
            sauer se ci riesci.

            Non c'è bisogno, vien giù da solo, ammesso che
            riesca a decollare ovviamente! L'hai letti i suoi
            problemi no? Roba di dieci anni fa, zecca. A novembre è entrato in funzione il primo stormo negli USA (mica di prova, eh? Stormo operativo al 100%). XXXXXXXX le pistole svizzere e l'eurofighter, XXXXXXXX. (rotfl)
            Eurofighter, tanto la versione italica, quanto
            quella tedesca quando quella francese dell'F35,
            anche togliendo i suoi problemi, si fan
            facilmente un boccone. (rotfl) (rotfl)
            Ora non so se sei pagato
            per trollare ... scrisse una XXXXXXXXXXXXXX uscita da un centro sociale, sconfitto dalla storia, che cerca di paragonare le Forze Armate Italiane con scarafaggi disarmati tipo gli svizzeri o gli svedesi. (rotfl)


            risate riferite sia ai cosiddetti
            "carriarmati"
            svizzeri,

            sia al leclerc
            Ah, già, da gran esperto di carri armati non sai
            che <b
            il Leclerc è l'unico al mondo con un
            caricamento automatico funzionante </b
            Eh certo, mica ce l'hanno altri il caricamento automatico! Magari è anche l'unico al mondo con l'aria condizionata e i cingoli! (rotfl)Quanto sei ZECCA!
            e comodo ed in
            generale è considerato insieme al T14 il miglior
            carroarmato al mondo...Da chi? L'HAI LETTO SU REPUBBLICA? (rotfl) Immagino che le tue
            competenze derivino dai film
            USA...


            Se l'Italia invadesse la svizzera,
            arriverebbe a berna in meno
            di

            un mese
            Si, certo, per poi svegliarsi in un bagno di
            sudoreSugli F-35 c'è l'aria condizionata, niente sudore. Un bombardamento va via che è una meraviglia, quasi quasi puoi giocare ai videogiochi. Tanto la svizzera manco ha una XXXXX di contraerea. (rotfl)

            sulla neutralità
            Certo, immagino anche che tutti gli altri paesi
            sian stati invasi nel rispetto di superiori e
            dogmatiche leggi internazionali... Ma ti rendi
            conto di quanto sei
            ridicolo?Tu ti rendi conto di quanto <b
            tutto il sito </b
            ti ritenga ridicolo, Come mai vieni sistematicamente perculato ogni qualvolta posti di argomenti vagamente affini alla politica? E qui finora t'abbiamo perculato "solo" in tre, ma quando parli della ue ti va anche peggio.
            Oh, yeah, perché non vai a far un giro con l'F21
            in esercitazione? (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
          • xte scrive:
            Re: ...

            Eh certo, mica ce l'hanno altri il caricamento automatico! Mi dici qualche modello che lo ha? Magari con un bel link-etto eh!
            Tanto la svizzera manco ha una XXXXX di contraerea.Nooo, certo, non han contraerea, l'han venduta in massa alla marina inglese, spagnola e di altri paesi... Fai un giro col tuo bell'F35 (ocio alla meteo però) ma metti un bel cuscino imbottito che se mai riuscissi ad espellerti è un calcio nel sedere niente male!
            Come mai vieni sistematicamente perculato ogni qualvolta posti
            di argomenti vagamente affini alla politica?Mi metteresti qualche link-etto anche per questo? Sai son incapace di trovarli... A dire il vero anche Google e YaCy non ce la fanno...PS lo sai cos'è l'F21 si?
          • psichiatra scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: xte

            Ecco bravo, tira giù un F-35 con una sig
            sauer se ci riesci.

            Non c'è bisogno, vien giù da solo, ammesso che
            riesca a decollare ovviamente! L'hai letti i suoi
            problemi no?Veramente "ho letto" che lo scorso novembre è entrato in funzione il primo stormo nello Utah. I problemi li avevano anni fa, ora sono risolti. Sai com'è i collaudi si fanno proprio per trovare problemi e risolverli.
            il Leclerc è l'unico al mondo con un
            caricamento automatico funzionante e comodo ed in
            generale è considerato insieme al T14 il miglior
            carroarmato al mondo... (rotfl) (rotfl)

            Se l'Italia invadesse la svizzera,
            arriverebbe a berna in meno
            di

            un mese
            Si, certo, per poi svegliarsi in un bagno di
            sudore come quando un tal Badoglio calò le braghe
            vero?Sai com'è, all'epoca eravamo stati invasi dalle forze armate di USA e Regno Unito, e avevamo mezzo esercito dislocato in Russia. Bisogna essere proprio cerebrolesi per fare paragoni del genere.

            sulla neutralità
            Certo, immagino anche che tutti gli altri paesi
            sian stati invasi nel rispetto di superiori e
            dogmatiche leggi internazionali... Ma ti rendi
            conto di quanto sei
            ridicolo?



            la Svezia aveva un


            esercito stile Svizzero...

            Ecco, esatto, uguale: sostanzialmente non ce
            l'avevano.

            Oh, yeah, perché non vai a far un giro con l'F21
            in esercitazione? O magari solo un giro in
            campagna osservando che succede? Dimmi la verità:
            in Svezia non ci sei mai stato
            eh!Per invadere la svizzera neanche servirebbe l'esercito, e nemmeno sarebbe necessaria una "guerra" nel senso classico del termine. Bastano tre nottate di bombardamenti e poi si dispiega l'Arma dei Carabinieri. Poi servirebbe anche qualche agronomo che tenga a bada le loro pericolosissime e maleodoranti mucche. (rotfl)
          • JJJJJ scrive:
            Re: ...
            Certo che ne circola di lordume. Parla, parla, che stiamo tirando su l'impalcatura in Piazzale Loreto...
          • Sandinista scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: JJJJJ
            Certo che ne circola di lordume. Parla, parla,
            che stiamo tirando su l'impalcatura in Piazzale
            Loreto...Ehi, fascio da tastiera, perché non vieni a trovarci al centro sociale? C'è una chiave inglese che aspetta solo di calarti in zucca. E già che ci sei, porta anche la mamma, abbiamo diversi amici nirdafricani, appena sbarcati, in astinenza da mesi...
          • io123456 scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Sandinista
            - Scritto da: JJJJJ

            Certo che ne circola di lordume. Parla,
            parla,

            che stiamo tirando su l'impalcatura in
            Piazzale

            Loreto...

            Ehi, fascio da tastiera, perché non vieni a
            trovarci al centro sociale? C'è una chiave
            inglese che aspetta solo di calarti in zucca. E
            già che ci sei, porta anche la mamma, abbiamo
            diversi amici nirdafricani, appena sbarcati, in
            astinenza da
            mesi...Nel frattempo li stai sollazzando tu ?
          • Sandinista scrive:
            Re: ...
            No, tua sorella.
          • psichiatra scrive:
            Re: ...
            - Scritto da: Sandinista
            Ehi, fascio da tastiera, perché non vieni a
            trovarci al centro sociale? C'è una chiave
            inglese che aspetta solo di calarti in zucca. Disse quello che da giovane prendeva manganellate dalla Celere ogni settimana. (rotfl)Siete sfigati, perdenti, non valete niente, se crepate la gente sotto sotto è contenta. Dei rifiuti umani in attesa di smaltimento.
        • xxx scrive:
          Re: ...
          Dì la verità per piacere...sei un ritardato vero?
    • ... scrive:
      Re: ...
      SUCA.
  • guglielmino scrive:
    paese di ipocriti
    Perché tutto quello che fa l'italia degli italioti mi suona come una burletta?Come?Perché la stragrande maggioranza dei provvedimenti che si prendono in ogni campo della PA sono di facciata?Anche.Nel frattempo, "L'Agenzia per l'Italia Digitale ha dettato le prime regole".Che caproni....
  • Master in burocrazia scrive:
    Circolare
    [img]http://www.movimentolibertario.com/wp-content/uploads/2012/12/vigile.jpg[/img]Circolare circolare
    • ... scrive:
      Re: Circolare
      [img]http://img.memesuper.com/368318c8e6cf45ca85ff71e5f7aebf64_spongebob-non-me-ne-frega-un-meme-non-ce-ne-frega_500-414.jpeg[/img]
  • ... scrive:
    ma de che
    PA


    sicurezza


    circolare.
  • 802c2a97095 scrive:
    Manca qualcosa
    Li chiamano attacchi informatici, ma la maggior parte dei leak provengono dall'interno.Alla direttiva manca un serio sistema di logging e audit di tutti gli accessi ai dati sensibili effettuati.
    • panda rossa scrive:
      Re: Manca qualcosa
      - Scritto da: 802c2a97095
      Li chiamano attacchi informatici, ma la maggior
      parte dei leak provengono
      dall'interno.
      Alla direttiva manca un serio sistema di logging
      e audit di tutti gli accessi ai dati sensibili
      effettuati.Manca anche la consapevolezza dell'immenso potere che ha chi puo' accedere a quei sistemi.Altro che subappalto.L'insicurezza e' tutta quanta causata dall'ignoranza dei quadri dirigenziali.
      • 43mila pc scrive:
        Re: Manca qualcosa


        L'insicurezza e' tutta quanta causata
        dall'ignoranza dei quadri
        dirigenziali.loro credono nel potere dei pizzini del sottobanco e delle riunioni a margine
    • Fanny3 scrive:
      Re: Manca qualcosa
      - Scritto da: 802c2a97095
      Alla direttiva manca un serio sistema di logging
      e audit di tutti gli accessi ai dati sensibili
      effettuati.puoi mettere tutti i logging e audit che ti pare, ma se a gestire questi sistemi sono società esterne che hanno avuto l'appalto per quell'anno, la sicurezza se ne va a farsi friggere
  • Fanny3 scrive:
    Troppi body-rentallari nella PA
    Ci sono troppe società appaltatrici nella PA che rendono impraticabile ogni forma di sicurezza, anche la più minima. Questi hanno acXXXXX a qualsiasi cosa e non sono controllati perchè sono loro che hanno avuto l'incarico di gestire quei sistemi informatica. Una volta finito l'appalto, chi si è visto si è visto... Password comprese!
    • Mao99 scrive:
      Re: Troppi body-rentallari nella PA
      - Scritto da: Fanny3
      Ci sono troppe società appaltatrici nella PA che
      rendono impraticabile ogni forma di sicurezza,
      anche la più minima. Questi hanno acXXXXX a
      qualsiasi cosa e non sono controllati perchè sono
      loro che hanno avuto l'incarico di gestire quei
      sistemi informatica. Una volta finito l'appalto,
      chi si è visto si è visto... Password
      comprese!Di Società che producono software per PA è solo una da 20 anni e domina con risultati e bug da vedere..., per gli altri campi non so.
      • 802c2a97095 scrive:
        Re: Troppi body-rentallari nella PA


        Di Società che producono software per PA è solo
        una da 20 anni e domina Oltre a dominare ricorre pesantemente al subappalto.
      • peccaot scrive:
        Re: Troppi body-rentallari nella PA
        - Scritto da: Mao99
        Di Società che producono software per PA è solo
        una da 20 anni e domina con risultati e bug da
        vedere..., per gli altri campi non
        so.non è tanto il software, ma tutto il resto. Nella PA per ogni XXXXXXX si ricorre ad un consulente esterno, ad una società esterna anche solo per installare un programmino, Come se non ci fosse personale qualificato già assunto per la PA. Sono questi soggetti esterni che mettono a repentaglio ogni giorno la sicurezza della PA.
        • panda rossa scrive:
          Re: Troppi body-rentallari nella PA
          - Scritto da: peccaot
          - Scritto da: Mao99

          Di Società che producono software per PA è
          solo

          una da 20 anni e domina con risultati e bug
          da

          vedere..., per gli altri campi non

          so.

          non è tanto il software, ma tutto il resto. Nella
          PA per ogni XXXXXXX si ricorre ad un consulente
          esterno, ad una società esterna anche solo per
          installare un programmino, Come se non ci fosse
          personale qualificato già assunto per la PA. Sono
          questi soggetti esterni che mettono a repentaglio
          ogni giorno la sicurezza della
          PA.Mettono a repentaglio la sicurezza ma non la responsabilita'.Secondo te quale personale qualificato gia' assunto in PA si prende la briga di installare un programmino, quando vige l'assioma che tutto quello che succede dopo e' colpa tua?Un bel consulente esterno, magari il cuGGino dell'amico, che viene, installa, si fa pagare uno sproposito, e poi sparisce e non e' responsabile di niente.
    • 802c2a97095 scrive:
      Re: Troppi body-rentallari nella PA
      - Scritto da: Fanny3
      Ci sono troppe società appaltatrici nella PA che
      rendono impraticabile ogni forma di sicurezza,
      anche la più minima. Questi hanno acXXXXX a
      qualsiasi cosa e non sono controllati perchè sono
      loro che hanno avuto l'incarico di gestire quei
      sistemi informatica. Una volta finito l'appalto,
      chi si è visto si è visto... Password
      comprese!Vero che chi sta lì con un contratto temporaneo ha più incentivi a scaricarsi tutti i dati e venderseli, ma anche gli interni non sono sicuri al 100%.Non è solo questione di chi ha acXXXXX ai sistemi, ma anche di come vengono controllati.
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Troppi body-rentallari nella PA
      - Scritto da: Fanny3
      Ci sono troppe società appaltatrici nella PA che
      rendono impraticabile ogni forma di sicurezza,
      anche la più minima. Questi hanno acXXXXX a
      qualsiasi cosa e non sono controllati perchè sono
      loro che hanno avuto l'incarico di gestire quei
      sistemi informatica. Una volta finito l'appalto,
      chi si è visto si è visto... Password
      comprese!Ecco uno che sa come sono veramente le cosa dall'interno.nb.non è ironico il mio intervento, ma ho ripercorso mentalmente tutti i miei(scioccati) pensieri nel vedere quanto scritto da te. ;)Poi è normale che sapendo chi... mette mani dove.... == amigos 10.000 per te, se mi dai tutto quello che c'è su tale XX.
      • xte scrive:
        Re: Troppi body-rentallari nella PA
        Oh be senza andar tanto lontano... Un piccolo aneddoto: tempo fa andai a denunciar le poste per soppressione di corrispondenza (un pacco dalla Cina fermo da n giorni al solito Lonate Pozzolo e nessuna spiegazione o altro da parte delle Poste che non volevano manco darlo per perso), pratica che per aver sdoganati pacchi altrimenti scomparsi in genere funziona, bene sul monitor a lato della scrivania di un sottufficiale che prese il mio esposto c'era qualcosa tipo: Servizio X, pass Y Servizio W, pass T ....Visibile ovviamente non solo a chi era dentro l'ufficio ma anche a chi veniva come ospite... Lo feci notare e mi disse che tanto eran vecchie e senza importanza (certo, tenute li per sport o honeypot immagino). E non credo sia un caso isolato.
  • xte scrive:
    Oh yeaaaaaa (h omessa per caduta)
    Perché inventare salse ancora più burocratiche, limitate e che sostanzialmente non dicono nulla dell'ITIL?CSC 1: poco realizzabile. Un inventario del ferro con opportuno DB tra quel che è stato acquistato e non dismesso e quel che si rileva connesso ha senso ma fa parte delle cose normalmente implementate in qualsiasi rete non proprio modesta.CSC 2: il software non è un prodotto, implementate una decente gestione via IaC semmai, dai tempi di CFEngine di strada se ne è fatta parecchia e persino Windows permette un po' di automazione.CSC [345]: e che cavolo!'Somma mi pare un pelo una presa per i fondelli...
    • Il Fuddaro scrive:
      Re: Oh yeaaaaaa (h omessa per caduta)
      - Scritto da: xte
      Perché inventare salse ancora più burocratiche,
      limitate e che sostanzialmente non dicono nulla
      dell'ITIL?

      CSC 1: poco realizzabile. Un inventario del ferro
      con opportuno DB tra quel che è stato acquistato
      e non dismesso e quel che si rileva connesso ha
      senso ma fa parte delle cose normalmente
      implementate in qualsiasi rete non proprio
      modesta.

      CSC 2: il software non è un prodotto,
      implementate una decente gestione via IaC semmai,
      dai tempi di CFEngine di strada se ne è fatta
      parecchia e persino Windows permette un po' di
      automazione.

      CSC [345]: e che cavolo!

      'Somma mi pare un pelo una presa per i fondelli...Beh certo in questo Paese..... sicuramente.
Chiudi i commenti