Apple: iMac Pro con display mini-LED in estate

Apple: iMac Pro con display mini-LED in estate

Secondo le previsioni degli analisi, Apple lancerà il nuovo iMac Pro con display mini-LED in estate, in occasione della WWDC 2022 di giugno.
Secondo le previsioni degli analisi, Apple lancerà il nuovo iMac Pro con display mini-LED in estate, in occasione della WWDC 2022 di giugno.

Il nuovo iMac Pro è ormai diventato uno dei prodotti Apple prossimi al lancio più discussi degli ultimi tempi. Le indiscrezioni riguardo il computer in questione si susseguono infatti da settimane a questa parte e alle informazioni già note sono andati a sommarsi altri interessanti dettagli emersi nelle ultime ore, relativi al periodo di lancio sul mercato.

iMac Pro: potrebbe essere presentato alla WWDC 2022

Stando a quanto riferito dall’analista Ross Young, che spesso fornisce informazioni accurate sui piani Apple in ambito display, l’iMac Pro verrà presentato durante l’estate, quindi presumibilmente in occasione della WWDC 2022 che come di consueto si tiene a giugno, e non in primavera, come invece era stato inizialmente pronosticato. Il computer dovrebbe avere un display di tipo mini-LED e dotato di tecnologia ProMotion, che consente di ottenere una frequenza di aggiornamento variabile fino a 120 Hz.

Alle informazioni in questione occorre sommare pure quelle fornite nelle scorse ore da Mark Gurman di Bloomberg, per avere un quadro ancora più completo di quella che dovrebbe essere la situazione. Secondo quest’ultimo, Apple potrebbe lanciare un iMac Pro con display più grande dell’attuale iMac con schermo da 24 pollici, con un design simile, ma con colorazioni diverse e con un processore M1 più potente, ovvero nelle varianti M1 Pro e M1 Max che il gruppo di Cupertino già utilizza sui MacBook Pro di fascia alta.

Da notare che lo slittamento del lancio del nuovo iMac Pro sarebbe riconducibile al fatto che i nuovi MacBook Pro e iPad Pro mini-LED stanno registrando una forte domanda, decisamente ben superiore alle aspettative, il che sta intaccando la disponibilità della catena di approvvigionamento di Apple per i pannelli mini-LED e, di conseguenza, la produzione delle risorse necessarie per il nuovo computer dell’azienda.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2022
Link copiato negli appunti