Apple Pay consentirà transazioni in criptovalute

Apple Pay consentirà transazioni in criptovalute

Apple Pay consentirà agli utenti di effettuare transazioni in criptovalute grazie alla nuova funzionalità "Tap-to-pay" in arrivo per iPhone.
Apple Pay consentirà agli utenti di effettuare transazioni in criptovalute grazie alla nuova funzionalità "Tap-to-pay" in arrivo per iPhone.

Apple sta lavorando a una vera e propria rivoluzione dei pagamenti digitali. Infatti, non solo Apple Pay permetterà ai commercianti statunitensi di accettare pagamenti tramite iPhone o app iOS abilitate per i partner, ma consentirà anche transazioni in criptovalute. Secondo quanto dichiarato dall’azienda, al lavoro su “Tap-to-pay” che renderà possibile tutto questo, la nuova funzionalità sarà disponibile entro fine anno.

Una notizia davvero importante per il mondo sia delle criptovalute. Potrebbe quindi essere un’occasione per diversificare i propri investimenti acquistando azioni Apple direttamente su Bitpanda partendo anche solo con 1 euro.

Apple si avvicina al mondo delle criptovalute

Era nell’aria che Apple si sarebbe avvicinato alle criptovalute. Diciamo che con questa nuova funzionalità non lo sta facendo in modo diretto, ma pianificando l’obiettivo dai fianchi. Infatti, l’aspetto principale che l’azienda di Cupertino sta sottolineando con questa nuova opportunità è ben espressa in una sua dichiarazione ufficiale:

Apple ha annunciato oggi l’intenzione di introdurre Tap to Pay su iPhone. La nuova funzionalità consentirà a milioni di commercianti negli Stati Uniti, dalle piccole imprese ai grandi rivenditori, di utilizzare il proprio iPhone per accettare in modo semplice e sicuro Apple Pay, carte di credito e di debito contactless e altri portafogli digitali attraverso un semplice tocco sul proprio iPhone, hardware aggiuntivo o terminale di pagamento necessario. Tap to Pay su iPhone sarà disponibile per piattaforme di pagamento e sviluppatori di app da integrare nelle loro app iOS e offrire come opzione di pagamento ai propri clienti aziendali.

apple-pay-funzione-tap-to-pay-iphone

Non soltanto un semplice POS

Ciò che però non sfugge a un occhio clinico sono gli “altri portafogli digitali” che includono anche le criptovalute. Apple non diventerà solo un POS. A conferma c’è anche quanto ha dichiarato Jenifer Bailey. La vicepresidente di Apple Pay e Wallet ha infatti sottolineato l’esigenza di creare una nuova esperienza per le aziende:

Dato che sempre più consumatori utilizzano portafogli digitali e carte di credito per pagare, Tap to Pay su iPhone fornirà alle aziende un modo sicuro, privato e semplice per accettare pagamenti contactless e sbloccare nuove esperienze di pagamento utilizzando la potenza, la sicurezza e la comodità di iPhone.

Infine, attraverso questo progetto, Apple sta collaborando anche con le maggiori  piattaforme di pagamento più diffuse così da implementare Tap-to-pay. Si tratta di American Express, MasterCard, Visa e Discover.

Che sia questo il momento ideale per diversificare i propri investimenti? Potrebbe essere interessante acquistare azioni Apple direttamente su una piattaforma sicura e versatile come Bitpanda.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 feb 2022
Link copiato negli appunti