Bitcoin in calo: ancora in rosso la regina delle crypto

Bitcoin in calo: ancora in rosso la regina delle crypto

Sembrava fortemente aggrappato ai 20 mila dollari Bitcoin, ma nelle ultime 24 ore ha registrato un nuovo calo atterrando sui 19 mila dollari.
Sembrava fortemente aggrappato ai 20 mila dollari Bitcoin, ma nelle ultime 24 ore ha registrato un nuovo calo atterrando sui 19 mila dollari.

Bitcoin sembra non riuscire a uscire da un pantano posto a soglia 20.000 dollari. Nonostante ci sia stata una piacevole, ma pur sempre modesta, ripresa questo weekend, la regina delle criptovalute non riesce a risollevarsi pienamente.

Sembra che non solo ci sia qualcosa a trattenerla, ma anche a spingerla verso il basso. Infatti, Bitcoin ha di nuovo registrato un calo che nelle ultime 24 ore si può tradurre con un numero solo: 19.000 dollari. Segno rosso quindi per la criptovaluta prima per capitalizzazione di mercato.

Cosa sta tenendo fermo questo token dal riprendere quota e portarsi ai livelli di quotazione precedenti queste 52 settimane fredde? Alcune idee gli analisti ce le hanno. Nondimeno, i trader più spinti stanno apprezzando questo momento di bassa, tanto che hanno iniziato ad aumentare gli acquisti.

Anche tu puoi investire su Bitcoin. Tra i tanti modi in cui puoi farlo, oggi ti consigliamo XTB. Questo exchange ti permette di fare trading attraverso CDF su criptovalute. Su questa piattaforma trovi le più importanti e avrai anche accesso a strumenti di analisi avanzati.

Bitcoin in affanno torna a quota 19 mila dollari

Sono tante le notizie positive che parlano di adozione nel mondo delle criptovalute. Addirittura, la stessa Bank of America ha dichiarato che Bitcoin attualmente risulta vantaggioso e, nonostante l’inverno crittografico in atto, il 90% dei suoi clienti investirà in crypto nei prossimi sei mesi.

Purtroppo però molte altre notizie stanno recando affanno alla regina delle criptovalute. Ad esempio la situazione di Celsius e del blocco dei prelievi in crypto. Senza parlare poi di Three Arrow capital e delle condizioni angoscianti che genera nel settore.

In una email a CoinDesk, Edward Moya, analista senior di Oanda, ha spiegato cosa, secondo le sue analisi, sta preoccupando Bitcoin e quindi generando un certo affaticamento nel superare la quota che ora sembra tenerlo, invece, incollato portandolo verso il basso:

Il ciclo di notizie è stato piuttosto terribile per i mercati delle criptovalute. Cresce la preoccupazione che il crollo di Three Arrows Capital possa innescare un ulteriore contagio del mercato.

L’incertezza la sta facendo da padrone. Attualmente Bitcoin è scambiato a un prezzo di 19.140 dollari, con una capitalizzazione di mercato pari a 365,21 miliardi di dollari. Perciò, al momento della scrittura, la regina delle criptovalute sta registrando un calo di quasi 5 punti di percentuale.

Per molti trader questo è un buon momento per acquistare Bitcoin. Potresti investire attraverso i CFD su criptovaluta. Li trovi disponibili aprendo un conto su XTB che offre una piattaforma completa e sicura per entrare nel mondo crittografico.

*Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: CoinDesk
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 giu 2022
Link copiato negli appunti