Bitcoin: secondo FTX non diventerà una rete di pagamento

Bitcoin: secondo FTX non diventerà una rete di pagamento

Secondo quanto affermato dal CEO di FTX, Bitcoin non ha le caratteristiche intrinseche per diventare una rete di pagamento nella vita quotidiana.
Secondo quanto affermato dal CEO di FTX, Bitcoin non ha le caratteristiche intrinseche per diventare una rete di pagamento nella vita quotidiana.

Sam Bankman-Fried, CEO del famoso exchange crypto FTX, sostiene che Bitcoin non potrà mai diventare una rete di pagamento. Stando a quanto dichiarato, il problema è la sua scalabilità e la rete Proof of Work, troppo dispendiosa di energie.

Nonostante ciò, la sua visione di Bitcoin, in qualità di criptovaluta, non è cambiata. Infatti, Bankman-Frie ha affermato che il suo futuro sarà, molto probabilmente come risorsa, merce o riserva di valore, ma non come rete di pagamento.

Una dichiarazione che cozza contro le idee di chi, invece, sostiene Bitcoin e vorrebbe vederlo come un mezzo di pagamento nella vita quotidiana. Ragione o torto, una cosa è certa: la criptovaluta più grande al mondo per capitalizzazione di mercato è sempre più adottata.

Perciò sono in aumento investitori istituzionali che scelgono le criptovalute come nuova forma di guadagno. Tutti possono acquistare Bitcoin aprendo un conto su Bitpanda. Questo exchange offre tutto ciò che è necessario per far fruttare i propri risparmi, come ad esempio lo staking. Inoltre, grazie alla sua carta di pagamento gratuita è possibile spendere i propri asset nella vita di tutti i giorni.

Bitcoin: il CEO di FTX parla di mezzi di pagamento crittografici

Bitcoin consuma troppa energia e non è scalabile. Sono questi i due limiti che, secondo il CEO di FTX, non permetteranno alla regina delle criptovalute di diventare un mezzo di pagamento quotidiano e adottato ufficialmente. Infatti, Bankman-Fried ha recentemente dichiarato:

La rete bitcoin non è una rete di pagamento e non è una rete scalabile.
Le cose con cui esegui milioni di transazioni al secondo devono essere estremamente efficienti, leggere ed produttive dal punto di vista energetico. Le reti proof-of-stake lo sono.

In altre parole, il freno per Bitcoin è la rete Proof of Work che risulta essere troppo dispendiosa. La soluzione efficace per una rete di pagamento, secondo Bankman-Fried, è la Proof of Stake. Si tratta della rete sta adottando Ethereum e che gli permetterà la scalabilità necessaria per sostenere e gestire milioni di transazioni al secondo.

Nondimeno, Bitcoin rimane un’ottima soluzione come riserva di valore. Puoi acquistare la regina delle criptovalute grazie a Bitpanda, una piattaforma di scambio facile da utilizzare e sicura. Aprendo un conto gratuito avrai accesso a una serie di funzionalità molto interessanti oltre a una carta di pagamento crittografica da utilizzare per i propri acquisti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 mag 2022
Link copiato negli appunti