BlackBerry, milioni per la concorrente Good Technology

La canadese acquisisce l'azienda e le sue soluzioni multipiattaforma dedicate alle aziende: dalla rivalità all'accordo, nuovi clienti per BlackBerry e un futuro di servizi integrati

Roma – BlackBerry ormai si descrive come un “leader globale nella comunicazione sicura online” e il cambiamento di prospettiva a favore del software aziendale, a discapito della combinazione con l’hardware che l’ha resa popolare, si concretizza in una nuova acquisizione: l’azienda canadese ha annunciato di voler acquisire Good Technology per 425 milioni di dollari.

BlackBerry sta ancora lottando per riconquistare una posizione solida dopo gli anni di crisi vissuti in seguito al cambio di paradigma del mercato, anche aziendale, dell’hardware mobile, sempre più aperto alle piattaforme generaliste, che a loro volta hanno iniziato a strizzare l’occhio all’utenza business. E mentre l’azienda canadese tenta di riguadagnare terreno preparandosi ad abbracciare il sistema operativo Android per il proprio hardware e provvedendo a equipaggiare dispositivi Android con le proprie soluzioni dedicate alla sicurezza, la strategia che sottende l’acquisizione di Good guarda alla complementarità: le due aziende si sono finora poste come rivali nella fornitura di servizi per la sicurezza dedicati alle aziende e ai dispositivi dei loro dipendenti.

La rivalità con Good Technology, evidente anche da un conflitto brevettuale in materia di tecnologie correlate allo scambio di email con connettività wireless risolto nel 2004, si traduce ora per BlackBerry in 6200 nuovi clienti di rilievo che già impiegano le soluzioni aziendali multipiattaforma di Good, con un 64 per cento di attivazioni per sistemi iOS.

La transazione, che si prevede verrà completata entro la fine del terzo semestre del 2016, ha l’obiettivo di dare vita a “una piattaforma unificata per la sicurezza mobile con applicazioni per ogni dispositivo mobile su ogni sistema operativo”, anche in ottica IoT : l’integrazione fra l’offerta della canadese e l’offerta di Good Technology è una strada ancora tutta da tracciare .

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Egoiste egoiste egoiste egoiste scrive:
    Ma non era sicuro?
    Ma Mozilla non sera sicuro? (idea)Ma non s'era detto che loro i bug li sistemavano, non come qualcun altro? (cylon)Ma non s'era detto che Firefox era un browser coi fiocchi? :Eppure io queste cose le avevo lette proprio qui! O)Non mi verrete mica a dire che non erano cose vere? (geek)E come mai 'ste zozzerie? :@
    • Elrond scrive:
      Re: Ma non era sicuro?
      - Scritto da: Egoiste egoiste egoiste egoiste
      Ma Mozilla non sera sicuro? (idea)

      Ma non s'era detto che loro i bug li sistemavano,
      non come qualcun altro?
      (cylon)

      Ma non s'era detto che Firefox era un browser coi
      fiocchi?
      :

      Eppure io queste cose le avevo lette proprio qui!

      O)

      Non mi verrete mica a dire che non erano cose
      vere?
      (geek)

      E come mai 'ste zozzerie? :@Se volete trollare leggetevi non dico l'articolo (non sia mai), ma almeno il sottotitolo. Almeno.
      • bradipao scrive:
        Re: Ma non era sicuro?
        - Scritto da: Elrond
        Se volete trollare leggetevi non dico l'articolo
        (non sia mai), ma almeno il sottotitolo. Almeno.Non ci sono più i troll di una volta... dove andremo a finire!!
        • hhhh scrive:
          Re: Ma non era sicuro?
          - Scritto da: bradipao
          - Scritto da: Elrond

          Se volete trollare leggetevi non dico l'articolo

          (non sia mai), ma almeno il sottotitolo. Almeno.

          Non ci sono più i troll di una volta... dove
          andremo a
          finire!!Lui sarà un troll, ma qui è pieno di struzzi che fanno finta di non capire, qual è la cosa grave in tuta questa storia.
          • m5s scrive:
            Re: Ma non era sicuro?
            - Scritto da: hhhh
            - Scritto da: bradipao

            Non ci sono più i troll di una volta... dove

            andremo a finire!!
            Lui sarà un troll, ma qui è pieno di struzzi che
            fanno finta di non capire, qual è la cosa grave
            in tuta questa storia.Qua non si parla per niente di quel bug, si trolla e basta.
  • mozilli scrive:
    polli
    Niente javascript, niente java, niente cookies, niente cronologia, niente plugins, filtraggio radicale dei domini rompi°° tramite proxy locale, fingerptint taroccato, rete decentralizzata, no windoze, no papple, no androXXXXX... il più pulito ha la rogna.
  • ... scrive:
    Merdzilla
    Come da oggetto
  • hhhh scrive:
    bravi quelli di mozilla... sì sì...
    " 10 risultavano ancora non corretti durante l'acXXXXX non autorizzato "Fin qui, ok, non si può fare tutto in fretta e furia.Peccato che uno di quelli considerati più critici sia in ballo da quasi UN ANNO e nessuno abbia fatto nulla.
    • carnemorta scrive:
      Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
      E ricordiamo che quando c'era di mezzo Microsoft c'era gente che diceva che: "Il buon senso prevede che lo risolvi entro 90 ore.Altrimenti ammetti la tua incapacita' davanti al mondo e cambi mestiere.90 giorni sono un'era geologica in informatica! Un arco temporale talmente enorme da non potersi neppure concepire." http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4212280&m=4212473#p4212473Ma questo è software opensurs e quindi fa niente :D
    • pensatore cattivo scrive:
      Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
      - Scritto da: hhhh
      Peccato che uno di quelli considerati più critici
      sia in ballo da quasi UN ANNO e nessuno abbia
      fatto
      nulla.sì, ma è open, potevi correggerlo tu!Ah no, era tenuto segreto (pure male), non potevi correggerlo.A pensare male l'hanno venduto all'NSA e l'han tenuto lì apposta...
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
      Si parla di uno sviluppatore che aveva lasciato in giro le sue credenziali di acXXXXX a Bugzilla; purtroppo, il "fattore umano" è il punto debole di qualunque sistema di sicurezza e non si può certo dare la colpa ad un browser come Mozilla che attualmente è uno dei più sicuri in circolazione.
      • hhhh scrive:
        Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
        - Scritto da: Alvaro Vitali
        Si parla di uno sviluppatore che aveva lasciato
        in giro le sue credenziali di acXXXXX a Bugzillano, non è quello il problema.Il problema è il bug contenuto nell'elenco dei 10 non patchato, giudicato critico da mozilla stessa, ma non patchato dopo quasi un anno.
        • Alvaro Vitali scrive:
          Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
          - Scritto da: hhhh

          no, non è quello il problema.
          Il problema è il bug contenuto nell'elenco dei 10
          non patchato, giudicato critico da mozilla
          stessa, ma non patchato dopo quasi un anno.E come mai nessuno ne ha approfittato? <I
          "... ignoti malintenzionati avrebbero avuto acXXXXX a informazioni riservate per un anno, mettendo a rischio gli utenti del browser del Panda Rosso in almeno un caso ..."In almeno un caso?Caspita! Proprio un attacco in grande stile.Tra l'altro, furbescamente si cerca di identificare Bugzilla con Firefox; in realtà, Firefox è solo uno delle centinaia di software i cui bug sono gestiti tramite Bugzilla.
          • hhhh scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            Il problema è il bug contenuto nell'elenco
            dei
            10

            non patchato, giudicato critico da mozilla

            stessa, ma non patchato dopo quasi un anno.

            E come mai nessuno ne ha approfittato?hai visitato tutti i siti internet del pianeta per dire che nessuno ne ha approfittato? Il dato di fatto è che ci sono dei 10 bug critici noti a malviventi, non ancora patchati.
            In almeno un caso?
            Caspita! Proprio un attacco in grande stile.bravo. minimizza l'incompetenza di chi tiene un bug che considera critico aperto per un anno.Anzi, perché non vai a complimentarti?
            Tra l'altro, furbescamente si cerca di
            identificare Bugzilla con Firefox; in realtà,
            Firefox è solo uno delle centinaia di software i
            cui bug sono gestiti tramite
            Bugzilla.ancora non hai capito quello che ho scritto.1) il fatto che ci siano dei bug è normale2) il fatto che quelli critici siano tenuti segreti per un po', in modo da dare tempo di correggere, è normale3) il fatto che si possa bucare il repository dei bug, non sarà normalissimo ma può capitare4) il fatto che un bug critico di firefox (non del repository) non sia stato patchato dopo un anno è <b
            inaccettabile </b
            E' chiaro o devo scrivere le stesse cose ancora mille volte prima che ti entrino nella zucca?
          • CrazyCo scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...


            4) il fatto che un bug critico di firefox (non del repository) non sia

            stato patchato dopo un anno è inaccettabile Questo non è detto può capitare che i bug non sono patchabili facilmente e quindi vengono mitigati, utilizzando varie tecniche, che servono appunto a renderne lo sfruttamento difficile o a volte anche impossibile, il che non rende il bug fixato ma solo più sicuro.Bisogna inoltre tenere bene in mente che firefox è il browser più avanzato tra tutti, è un vero e proprio framework di sviluppo che espone api di alto e basso livello rendendo la superficie di attacco nettamente più importante rispetto agli altri browser, ma chi usa firefox non lo fa per navigare su sitini ma perchè vuole avere il controllo.Detto questo di che bug parliamo? non mi pare ci siano bug vecchi di 10 anni.
          • hhhh scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
            - Scritto da: CrazyCo


            stato patchato dopo un anno è inaccettabile

            Questo non è dettovorrei vederti scrivere la stessa cosa quando capiterà a qualche azienda closed.comunque sia, tutte scuse e supposizioni.Il dato di fatto è lì e un anno è inaccettabile in tutti i casi.
          • bubba scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
            - Scritto da: hhhh
            - Scritto da: CrazyCo




            stato patchato dopo un anno è
            inaccettabile




            Questo non è detto

            vorrei vederti scrivere la stessa cosa quando
            capiterà a qualche azienda
            closed.
            comunque sia, tutte scuse e supposizioni.
            Il dato di fatto è lì e un anno è inaccettabile
            in tutti i
            casi.questo formidabile bug unpatched da 335 gg, cmq, COSA/COME permette di exploitare? :P
          • CrazyCo scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
            è lo stesso anche per un azienda closed, la differenza è che su un prodotto a pagamento avendo pagato puoi XXXXXXXrti di più e pretendere :D
          • m5s scrive:
            Re: bravi quelli di mozilla... sì sì...
            - Scritto da: CrazyCo
            è lo stesso anche per un azienda closed, la
            differenza è che su un prodotto a pagamento
            avendo pagato puoi XXXXXXXrti di più e pretendere
            :DE non lo stesso anche per un'azienda open: Red Hat o Canonical ?
Chiudi i commenti