Bonus TV su Amazon: si può?

Bonus TV su Amazon: si può?

La procedura relativa al Bonus Rottamazione TV prevede specifici passaggi burocratici per ottenere lo sconto: ecco la situazione per acquisti su Amazon.
La procedura relativa al Bonus Rottamazione TV prevede specifici passaggi burocratici per ottenere lo sconto: ecco la situazione per acquisti su Amazon.

La domanda è lecita ed ha una risposta chiara, seppur non definitiva. Si può sfruttare il bonus tv su Amazon, acquistando online e ricevendo a domicilio la propria nuova tv? No, non si può.

In attesa di capire se Amazon vorrà e potrà organizzarsi in qualche modo – ma è lecito qualche dubbio in merito – chi vuole approfittare del Bonus Rottamazione TV per cambiare il proprio televisore e dotarsi di uno compatibile con il nuovo Digitale Terrestre DVB-T2 dovrà rivolgersi altrove. Dove? Unieuro (vedi dettagli) o Mediaworld (vedi dettagli), ad esempio.

Bonus TV, perché non si può acquistare su Amazon?

Il meccanismo del Bonus TV prevede modalità specifiche che passano per la rottamazione del vecchio televisore: soltanto a fronte della consegna e del regolare smaltimento di una vecchia tv, insomma, è possibile avere i requisiti per l'accredito del bonus ed il relativo sconto. Il meccanismo prevede quindi che si depositi la vecchia televisione:

  1. al rivenditore, il quale provvederà allo smaltimento, oppure
  2. presso un'isola ecologica autorizzata.

Nel secondo caso, l'isola ecologica rilascia una specifica attestazione che, consegnata al rivenditore presso cui avviene l'acquisto della nuova tv, consente di ottenere il bonus. Unieuro e Mediaworld hanno organizzato la propria forza vendita per supportare il processo presso le rivendite locali. Amazon, che non ha punti vendita, non ha al momento risposto ed è così tagliata fuori dal meccanismo. Questo, giocoforza, renderà per alcuni mesi meno appetibile l'acquisto su Amazon di nuovi televisori poiché saranno in molti a tentare di ottenere 100€ di sconto eseguendo la procedura prevista.

In realtà Amazon potrebbe probabilmente mettere in moto il tutto, ma con oneri difficilmente sostenibili. L'acquirente dovrebbe fare riferimento ad un'isola ecologica, quindi inviare l'attestazione attraverso un modulo online assieme alla relativa certificazione compilata; Amazon dovrebbe verificare la bontà dei dati, richiedere il bonus sulla piattaforma dell'Agenzia delle Entrate, validare l'operazione e quindi eseguire l'invio.

Quel che il gruppo fece in occasione del Bonus Seggiolino, insomma, oggi è ben più complesso e poco redditizio. Con ogni probabilità Amazon resterà quindi fuori dalla partita, della quale potranno giovarsi le maggiori reti di distribuzione presenti sul territorio e capillarmente dislocate in tutto il Paese. Il vantaggio dell'acquisto online è nella possibilità di scelta su un ampio catalogo con successivo “Ritiro in negozio”: niente Amazon a questo giro, insomma, ma le opzioni Unieuro (vedi dettagli) o Mediaworld (vedi dettagli) potranno dire la propria. Attenzione all'opzione Mediaworld, però: l'utilizzo del Bonus TV è limitato alle tv al di sotto dei 43 pollici e quindi in molti casi – per pura logica matematica – lo sconto sarà al di sotto dei 100 euro in virtù del fatto che il prezzo è al di sotto dei 500 euro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
25 08 2021
Link copiato negli appunti