Brave: il browser nella versione ottimizzata per Mac ARM

Il browser Brave in una versione per Mac ARM

Il team al lavoro sul browser Brave ha pubblicato la release con codice ottimizzato per l'esecuzione sui nuovi Mac con processore Apple M1.
Il team al lavoro sul browser Brave ha pubblicato la release con codice ottimizzato per l'esecuzione sui nuovi Mac con processore Apple M1.

Anche Brave è ora disponibile in una versione ottimizzata per i nuovi Mac ARM con processore Apple M1. A rilasciarla la software house al lavoro sul browser, seguendo così l'esempio dei concorrenti Google Chrome, Microsoft Edge e Mozilla Firefox.

Brave: disponibile la release per Apple M1

L'aggiornamento 1.18.77 che lo sviluppatore etichetta come “l'ultimo dell'anno” introduce oggi la novità insieme ad alcuni altri perfezionamenti che interessano il sistema Rewards e la riproduzione dei contenuti multimediali da risorse specifiche.

Basato su Chromium (proprio come il leader del mercato Chrome e il nuovo Edge), nel tempo Brave si è guadagnato la fiducia di una nicchia di fedeli utenti grazie soprattutto alle funzionalità implementate per la tutela della privacy. In giugno è però emerso un redirect segreto eseguito a fini di monetizzazione attraverso partnership con siti legati alle criptovalute (Binance, Coinbase e Trezor): uno scivolone. Non appena scoperta, la pratica è stata interrotta e dalla proprietà sono giunte le scuse. Nelle scorse settimane la software house ha inoltre annunciato l'arrivo di un news reader.

Fonte: Brave
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti