Build 2019: WSL 2 e nuovo Terminal per Windows 10

Una nuova versione del sottosistema Windows per Linux e il refresh completo di Terminal tra le novità annunciate da Microsoft all'evento Build 2019.

Il progressivo e ormai irreversibile avvicinamento di Windows all’universo del pinguino è confermato da uno degli annunci giunti nel corso del keynote che ha aperto l’evento Build 2019. A partire dai prossimi mesi (da fine giugno) le build del sistema operativo Windows 10 distribuite agli Insider includeranno un kernel Linux completo, compilato da Microsoft sulla base del codice sorgente dell’ultima stable branch presente su kernel.org. Farà poi con tutta probabilità parte del major update in arrivo su tutti i PC entro l’autunno (19H2).

Windows 10 avrà un kernel Linux completo

In questo modo la piattaforma garantirà il supporto alle ultime versioni con Windows Subsystem for Linux (WSL 2), offrendo miglioramenti significativi in termini di performance: tempi di esecuzione dei software (come Docker) più rapidi e consumo ottimizzato delle risorse. Stando a quanto dichiarato dal gruppo di Redmond le prestazioni del sottosistema possono arrivare a essere incrementate fino a venti volte rispetto a quanto visto con WSL 1 per operazioni come la decompressione di un archivio .tar. Gli aggiornamenti verranno rilasciati direttamente attraverso lo strumento Windows Update e il codice sorgente distribuito su GitHub.

WSL 2: Windows Subsystem for Linux

Il nuovo Windows Terminal

Sullo stesso palco Microsoft ha annunciato anche il nuovo Windows Terminal, l’app di sistema per l’esecuzione da riga di comando. Tra le novità la personalizzazione dell’interfaccia, il supporto alla gestione di più schede in contemporanea, la possibilità di far leva sulle potenzialità di calcolo delle GPU per il rendering del testo e la visualizzazione degli emoji.

Come si può osservare nello screenshot allegato di seguito la finestra supporta appieno lo stile AcrylicTerminal costituisce la porta d’accesso agli ambienti PowerShell, al prompt dei comandi e al già citato WSL.

Il nuovo Windows Terminal

La distribuzione avverrà entro l’estate mediante lo store ufficiale di Windows 10, con il rilascio di una versione preview, ma chi desidera metterci le mani fin da subito in anteprima può far riferimento al codice sorgente condiviso dal gruppo di Redmond su GitHub.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Microsoft
Chiudi i commenti