Cisco, il nuovo spaccato sulla trasformazione digitale

Il mondo cambia con internet, e cambia a grande velocità. Entro il 2021 triplicherà il numero di utenti collegati che scambieranno il triplo di dati. A farla da padrone sarà il video

Roma – La trasformazione digitale delineata da Cisco , leader mondiale del settore IT, nel suo ultimo report “Visual Networking Index” è tanto rapida quanto profonda. Lo studio analizza il quinquennio 2016-2021 e parte da due dati sostanziali: Il numero di utenti Internet passerà dai 3,3 miliardi del 2016 ai 4,6 miliardi del 2021 (58 per cento della popolazione globale) e il volume di traffico scambiato passerà da 1,2 miliardi di Terabyte all’anno ai 3,3 miliardi di Terabyte . È il coronamento dell’era dello Zettabyte .

online

Tra gli ulteriori traguardi che verranno raggiunti vi è la triplicazione dei GB consumati mensilmente dagli utenti, passando da 21 a 61 (nel 2016 erano 24 GB) consumo in parte dovuto a un incremento di apparecchi connessi per persona (mediamente 3,5  contro gli attuali 2,3) ma anche all’ incremento della fruizione del formato video che raggiungerà l’80 per cento di tutto il traffico Internet nel 2021 . Per gestire lo streaming naturalmente la domanda di velocità sarà sempre più una priorità. È per questo che tra quattro anni, grazie alla migliore diffusione della banda larga e reti 4G o 5G, si raggiungeranno velocità medie di 53 Mbps via cavo e 20 Mbps via mobile.

Questi numeri rappresentano delle medie globali; alcune disparità emergono tra le varie aree geografiche che effettivamente vanno considerate, con il Nord America in prima posizione e Medio Oriente ma soprattutto Africa in coda . Il primo dato che palesa questa disparità è il numero di utenti che in prospettiva si connetteranno a internet entro il quinquennio preso in esame: 89 per cento per il primo classificato e 28 per cento per il fanalino di coda. A metà strada si trova l’America Latina con il 66 per cento. Simile nel trend il consumo di GB mensili: 181 GB in Nord America, 35 GB in Medio Oriente e Africa passando per i 41 GB dell’America Latina.

Naturalmente anche le velocità di connessione seguono la differenza evidenziata, una differenza che non è solo quantitativa ma anche qualitativa. A pesare sono le infrastrutture più carenti e il minor interesse a investire. Analizzando tutte le aree, si nota una velocità rispettivamente via cavo e mobile di 74,2 Mbps e 25 Mbps in Nord America; 20,5 Mbps e 12 Mbps in America Latina; 53,6 Mbps e 28 Mbps in Europa Ovest; 45,5 Mbps e 18 Mbps in Europa Centrale ed Est; 17,1 Mbps e 11 Mbps in Medio Oriente e Africa; 64 Mbps e 20 Mbps in Asia (dove l’immenso stato indiano sta facendo spesso da traino con una previsione di 829 milioni di utenti connessi nel 2021).

Una cosa invece accomuna tutte le aree geografiche: la “fame” di video (1,9 miliardi di visualizzatori nel 2021) in tutte le forme previste: long-form VOD, short-form VOD, live video e videosorveglianza. Se nei prossimi anni si vedrà una leggera diminuzione del traffico HD parallelamente crescerà dall’1 al 30 per cento il formato 4K (e già si guarda all’ 8K ). Emblematico che tutto il traffico sia destinato sempre più a passare attraverso sistemi diffusi di server in grado di gestire meglio la distribuzione di file multimediali, i cosiddetti Content Delivery Network (dal 56 al 71 per cento).

Altro trend confermato è l’imposizione dell’IoT, con 27,1 miliardi di oggetti connessi in M2M (machine-to-machine). Su questo fronte anche l’Italia sta giocando una buona partita . Nel campo dell’intrattenimento proseguirà l’imposizione della realtà virtuale e aumentata con una crescita stimata di 20 volte arrivando all’1 per cento globale dei servizi di intrattenimento. Inarrestabile la crescita dei dispositivi mobile attraverso i quali ci si connette sempre più alla rete. Nel 2021 si assisterà ad un netto superamento delle connessioni da cellulare che si assesteranno al 46 per cento contro quelle da desktop al 33 per cento come già anticipato a febbraio e come in parte già registrato a fine 2016 .

Mirko Zago

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bertuccia scrive:
    Considerazioni
    1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che apple deve assolutamente migliorare, non ci sono dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati ritmi con cui vengono pubblicate2. La butto lì: i popup che notificano un IAP andrebbero resi palesemente più riconoscibili rispetto agli altri, rendendo ben evidente l'importo richiesto, magari inserito all'interno di un bottone da affiancare al tasto ANNULLA, così che l'utente debba prima premere sull'importo, e poi confermare col touch id. Questo è il popup che appare, basta appoggiare il dito sul touch id per confermare il pagamento.. si presta troppo ad acquisti errati e truffe imho[img]http://cdn-images-1.medium.com/max/600/1*l-1_qUqc2GYRrKoXszHkGg.png[/img]3. Detto questo, in un caso del genere è un attimo annullare il tutto e chiedere il rimborso ad Apple.. quindi sì, c'è un problema ma riavere indietro i soldi è semplice. Inutile fare paragoni col malware su android: i dati che ti vengono spiati, quelli che ti vengono cifrati dal ransomware o la banda che ti viene fregata per spammare o spararti pubblicità non te li ridà indietro nessuno4. Quelli che dicono che apple non interviene perchè anche lei ha la sua fetta del 30% fanno ridere i polli.. c'è da essere ritardati per pensare seriamente una cosa del genere: il danno di immagine è ben superiore a quei bruscolini
    • mela marcia scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: bertuccia
      1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che
      apple deve assolutamente migliorare, non ci sono
      dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati
      ritmi con cui vengono
      pubblicateDiciamo pure che su Apple ci vanno settimane per pubblicare un'aggiornamento, con immenso piacere per le ditte che producono app di sicurezza e devono aspettare un'eternità perché le loro patch vengano pubblicate (le aziende produttrici di 1Password, LastPass e altre si erano lamentate in merito). Sul PlayStore in un paio d'ore l'aggiornamento è disponibile a tutti. I virus/malware ci sono poi ovunque, quindi, a conti fatti, tra i due è migliore l'approccio Google.
      2. La butto lì: i popup che notificano un IAP
      andrebbero resi palesemente più riconoscibili
      rispetto agli altri, rendendo ben evidente
      l'importo richiesto, magari inserito all'interno
      di un bottone da affiancare al tasto ANNULLA,
      così che l'utente debba prima premere
      sull'importo, e poi confermare col touch id.
      Questo è il popup che appare, basta appoggiare il
      dito sul touch id per confermare il pagamento..
      si presta troppo ad acquisti errati e truffe
      imhoLe azioni Apple sono crollate del 8% ultimamente, un aumento di fatturato giova...
      3. Detto questo, in un caso del genere è un
      attimo annullare il tutto e chiedere il rimborso
      ad Apple.. quindi sì, c'è un problema ma riavere
      indietro i soldi è semplice. Inutile fare
      paragoni col malware su android: i dati che ti
      vengono spiati, quelli che ti vengono cifrati dal
      ransomware o la banda che ti viene fregata per
      spammare o spararti pubblicità non te li ridà
      indietro nessunoForse non ti è chiara una cosa... I dati rubati dalle app (cosa che avviene anche in iOS) è una minima parte rispetto ai dati che i vari Facebook, Twitter, Instagram, ecc hanno sui loro server e ci fanno quello che vogliono. Il grosso della spiata avviene direttamente nel cloud, in maniera perfettamente legalizzata.
      4. Quelli che dicono che apple non interviene
      perchè anche lei ha la sua fetta del 30% fanno
      ridere i polli.. c'è da essere ritardati per
      pensare seriamente una cosa del genere: il danno
      di immagine è ben superiore a quei
      bruscoliniSai come si dice? "A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca."
      • bertuccia scrive:
        Re: Considerazioni
        - Scritto da: mela marcia

        Diciamo pure che su Apple ci vanno settimane per
        pubblicare un'aggiornamento, con immenso piacere
        per le ditte che producono app di sicurezza e
        devono aspettare un'eternità perché le loro patch
        vengano pubblicate (le aziende produttrici di
        1Password, LastPass e altre si erano lamentate in
        merito). Sul PlayStore in un paio d'ore
        l'aggiornamento è disponibile a tutti. I
        virus/malware ci sono poi ovunque, quindi, a
        conti fatti, tra i due è migliore l'approccio
        Google.(EDIT: eppure i dati dicono 1 giorno, altrochè settimane http://appreviewtimes.com/)la qualità finale delle app dipende *anche* dalla rigidità del regolamento e dei controlli.e la qualità media delle app su android è semplicemente disastrosa. Io non credo che l'approccio del play store sia migliore, anzi
        Le azioni Apple sono crollate del 8% ultimamente,
        un aumento di fatturato
        giova...le azione apple un anno fa stavano a $97, 6 mesi fa stavano a $115, ora stanno a $146non ti preoccupare
        Forse non ti è chiara una cosa... I dati rubati
        dalle app (cosa che avviene anche in iOS) è una
        minima parte rispetto ai dati che i vari
        Facebook, Twitter, Instagram, ecc hanno sui loro
        server e ci fanno quello che vogliono. Il grosso
        della spiata avviene direttamente nel cloud, in
        maniera perfettamente
        legalizzata.i dati rubati sono rubati (diciamo spiati va, che qua ci si attacca alle parole)i dati forniti volontariamente sono un altro discorsopoi certo, nel sistema del grande spione (cit.) spesso sono forniti volontariamente ma l'utente non ne è molto consapevole
        Sai come si dice? "A pensare male si fa peccato,
        ma spesso ci si azzecca."ma per piacere-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 13 giugno 2017 22.48-----------------------------------------------------------
        • Izio01 scrive:
          Re: Considerazioni
          - Scritto da: bertuccia
          e la qualità media delle app su android è
          semplicemente disastrosa. Io non credo che
          l'approccio del play store sia migliore,
          anziChi lo dice? Macaco Today?Ah no, è il dogma n.134 bis.
        • panda rossa scrive:
          Re: Considerazioni
          - Scritto da: bertuccia
          e la qualità media delle app su android è
          semplicemente disastrosa. Io non credo che
          l'approccio del play store sia migliore,
          anziLa qualita' media delle app di android e' cosi' disastrosa che nessuna app che chiede tanti soldi in cambio di niente si trova nella top-ten.
    • Chicken scrive:
      Re: Considerazioni
      Stavi andando bene, poi devi fare quello con il pisellino più lungo e citare Android.Bocciato, torna a settembre.
      • bertuccia scrive:
        Re: Considerazioni
        - Scritto da: Chicken

        Stavi andando bene, poi devi fare quello con il
        pisellino più lungo e citare Android.se parli del punto numero 3, non l'ho citato io per primo: era una risposta indiretta al thread "capita, nessuno e' perfetto" in questa pagina
    • bradipao scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: bertuccia
      1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che
      apple deve assolutamente migliorare, non ci sono
      dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati
      ritmi con cui vengono pubblicateLa revisione "umana" di quel numero di app è semplicemente impossibile, ed infatti sono convinto che non la fanno più in Apple. Altrimenti questa app ("Mobile protection:Clean & Security VPN"), top seller nella categoria sicurezza, sarebbe stata facilmente respinta.Non potendo garantire un 100% di revisione umana, con questi volumi di app pubblicate, diventa più sostenibile il modello del PlayStore, per cui c'è un controllo automatico (nel tempo sempre più dettagliato), che seleziona le app da passare al controllo umano. Elementi che concorrono ad alzare la soglia di attenzione sono la presenza di acquisti in-app, le api effettivamente usate nel codice, pattern di comportamento quando eseguite in sandbox automatizzate.Perchè peggio di avere app di questa fattura, c'è solamente dichiarare ai quattro venti che tutto viene revisionato da persone fisiche e poi avercele ugualmente.
      • bertuccia scrive:
        Re: Considerazioni
        - Scritto da: bradipao

        La revisione "umana" di quel numero di app è
        semplicemente impossibile, ed infatti sono
        convinto che non la fanno più in Apple.
        Altrimenti questa app ("Mobile protection:Clean &
        Security VPN"), top seller nella categoria
        sicurezza, sarebbe stata facilmente
        respinta.

        Non potendo garantire un 100% di revisione umana,
        con questi volumi di app pubblicate, diventa più
        sostenibile il modello del PlayStore, per cui c'è
        un controllo automatico (nel tempo sempre più
        dettagliato), che seleziona le app da passare al
        controllo umano. Elementi che concorrono ad
        alzare la soglia di attenzione sono la presenza
        di acquisti in-app, le api effettivamente usate
        nel codice, pattern di comportamento quando
        eseguite in sandbox
        automatizzate.sì questo e sicuramente un buon sistema.. non è detto che non sia già così e che vada semplicemente reso migliore
    • panda rossa scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: bertuccia
      1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che
      apple deve assolutamente migliorare, non ci sono
      dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati
      ritmi con cui vengono
      pubblicateBasta aumentare il pizzo e i ritmi diminuiranno.
      2. La butto lì: i popup che notificano un IAP
      andrebbero resi palesemente più riconoscibili
      rispetto agli altri, rendendo ben evidente
      l'importo richiesto, magari inserito all'interno
      di un bottone da affiancare al tasto ANNULLA,
      così che l'utente debba prima premere
      sull'importo, e poi confermare col touch id.
      Questo è il popup che appare, basta appoggiare il
      dito sul touch id per confermare il pagamento..
      si presta troppo ad acquisti errati e truffe
      imhoAcquisti errati?Ma quali acquisti errati.Si opta per apple perche' gli altri smartphone sono per pezzenti.E un non pezzente e' troppo intelligente e furbo per fare acquisti errati.
      3. Detto questo, in un caso del genere è un
      attimo annullare il tutto e chiedere il rimborso
      ad Apple.. quindi sì, c'è un problema ma riavere
      indietro i soldi è semplice. Allora stiamo parlando di un non problema, una cosa che non esiste.Se ti cadono dei soldi per terra non c'e' problema: li raccogli.
      Inutile fare
      paragoni col malware su android: i dati che ti
      vengono spiati, Chi ha detto fappening?
      quelli che ti vengono cifrati dal
      ransomware Chi ha detto windows?
      o la banda che ti viene fregata per
      spammare o spararti pubblicità non te li ridà
      indietro nessunoQuesta poi?La pubblicita' in internet non esiste!
      4. Quelli che dicono che apple non interviene
      perchè anche lei ha la sua fetta del 30% fanno
      ridere i polli.. c'è da essere ritardati per
      pensare seriamente una cosa del genere: il danno
      di immagine è ben superiore a quei
      bruscoliniE chi sarebbero costoro che dicono una cosa del genere?
      • bertuccia scrive:
        Re: Considerazioni
        - Scritto da: panda rossa

        Basta aumentare il pizzo e i ritmi diminuiranno.non c'è nessun pizzo da pagare per sviluppare per iOS
        Acquisti errati?
        Ma quali acquisti errati.
        Si opta per apple perche' gli altri smartphone
        sono per <s
        pezzenti. </s
        cessi e pure spioniFTFY
        Allora stiamo parlando di un non problema, una
        cosa che non esiste.
        Se ti cadono dei soldi per terra non c'e'
        problema: li raccogli.i soldi caduti a terra non sono tracciati, potresti anche perderli e non trovarli più. Quelli finiti nelle mani della scammer invece lo sono, e possono essere recuperati e restituiti da apple
        Chi ha detto fappening?cosa c'entra adesso il virus albanese
        Chi ha detto windows?chi ancora non ha capito che android è il windows dei cellulari
        Questa poi?
        La pubblicita' in internet non esiste!la pubblicità in internet è il motivo per cui tu perdi tempo a configurare il tuo client in modo da non visualizzarla. Se non esistesse, tu perderesti meno tempo e google non esisterebbe a sua volta
        E chi sarebbero costoro che dicono una cosa del
        genere?la fonte della notizia che commenti e che ovviamente non hai letto
    • Izio01 scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: bertuccia
      1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che
      apple deve assolutamente migliorare, non ci sono
      dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati
      ritmi con cui vengono pubblicate
      La sicurezza totale non puoi averla.Ci sono modi per eliminare minacce ovvie, ci sono modi per simulare il comportamento della app nel tempo, ci sono algoritmi di cui non oso nemmeno immaginare la complessità.Niente di tutto questo ti può mettere al riparo da tutte le minacce. Nemmeno l'analisi umana, che è imperfetta per definizione, oltre che non applicabile a tutti i programmi in vendita perché troppo costosa.Facile dire "bisogna migliorare il proXXXXX". Altrettanto facile dire: "bisogna risolvere il problema della terminazione", ma questo non vuol dire che si possa fare.https://it.wikipedia.org/wiki/Problema_della_terminazione
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: Considerazioni
      - Scritto da: bertuccia
      1. Il proXXXXX di review delle app è una cosa che
      apple deve assolutamente migliorare, non ci sono
      dubbi. Il come non ne ho idea dato gli elevati
      ritmi con cui vengono
      pubblicate

      2. La butto lì: i popup che notificano un IAP
      andrebbero resi palesemente più riconoscibili
      rispetto agli altri, rendendo ben evidente
      l'importo richiesto, magari inserito all'interno
      di un bottone da affiancare al tasto ANNULLA,
      così che l'utente debba prima premere
      sull'importo, e poi confermare col touch id.
      Questo è il popup che appare, basta appoggiare il
      dito sul touch id per confermare il pagamento..
      si presta troppo ad acquisti errati e truffe
      imho

      [img]http://cdn-images-1.medium.com/max/600/1*l-1_

      3. Detto questo, in un caso del genere è un
      attimo annullare il tutto e chiedere il rimborso
      ad Apple.. quindi sì, c'è un problema ma riavere
      indietro i soldi è semplice. Inutile fare
      paragoni col malware su android: i dati che ti
      vengono spiati, quelli che ti vengono cifrati dal
      ransomware o la banda che ti viene fregata per
      spammare o spararti pubblicità non te li ridà
      indietro
      nessuno

      4. Quelli che dicono che apple non interviene
      perchè anche lei ha la sua fetta del 30% fanno
      ridere i polli.. c'è da essere ritardati per
      pensare seriamente una cosa del genere: il danno
      di immagine è ben superiore a quei
      bruscolini5 . il riassunto di tutto è che non hai capito il "top ten" .... ovvero che senza eliminare il macaco tra la sedia e la tastiera lo scam diventa "top ten".(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ... scrive:
    capita, nessuno e' perfetto
    capito macachi di staXXXXXXX? NESSUNO. E'. PERFETTO.
    • bertuccia scrive:
      Re: capita, nessuno e' perfetto
      - Scritto da: ...

      capito macachi di staXXXXXXX? NESSUNO. E'.
      PERFETTO.ti piacerebbe che il malware che impesta android fosse un problema così piccolo come chiedere un rimborso ad apple per un pagamento errato.E invece no, c'avete lamXXXXX e ve la tenete. Stacce
      • Chicken scrive:
        Re: capita, nessuno e' perfetto
        Sì sì, certo!Come no! ... poi tutte le volte che capita ad Apple non ci facciamo vivi :D :D :D :D :D :D
        • iRoby scrive:
          Re: capita, nessuno e' perfetto
          Ma no sta partecipando, ma per minimizzare la cosa...
          • ... scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            Certo certo ....http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4390632 :-o
        • ... scrive:
          Re: capita, nessuno e' perfetto
          - Scritto da: Chicken
          ... poi tutte le volte che capita ad Apple non ci
          facciamo vivi :D :D :D :D :D
          :DQuella volta all'anno che capita la gente é al mare. :)
          • Chicken scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            Non credo che tu segua le CVS, vero?Altrimenti sapresti cosa è veramente iOS.
          • Chicken scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            Questa è una delle mie preferite:https://www.cvedetails.com/cve/CVE-2017-6975/Ma le cose più carine le vediamo a Las Vegas fra un mesetto (come tutti gli anni, ed Apple ben si guarda di proferir parola ;) )PS: non sto dicendo che su Android siamo in una botte di ferro, sto dicendo che facciamo il bagno tutti insieme.
          • ... scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: Chicken
            PS: non sto dicendo che su Android siamo in una
            botte di ferro, sto dicendo che facciamo il bagno
            tutti
            insieme.E' quello che dico sempre anch'io ..... ma qui dentro sai com'é .... "l'erba mia é sempre la piú buona". :)
      • mela marcia scrive:
        Re: capita, nessuno e' perfetto
        - Scritto da: ...
        Se sei in un " <s
        <b
        walled </b
        </s
        garden"Quello di Apple è un " <b
        wallet </b
        garden".
        • ... scrive:
          Re: capita, nessuno e' perfetto
          - Scritto da: mela marcia
          - Scritto da: ...

          Se sei in un " <s
          <b
          walled
          </b
          </s

          garden"

          Quello di Apple è un " <b
          wallet
          </b

          garden".Wallet/Walled chiamalo come vuoi , ma il punto non é quello.Ma fa niente , magari quando sei più grande capirai il senso di quello che scritto.
      • mela marcia scrive:
        Re: capita, nessuno e' perfetto
        Quelli che si buttano su Linux o leggono una guida su internet sono senz'altro più preparati di quelli che entrano con la carta di credito in un Apple Store.
        • Sky scrive:
          Re: capita, nessuno e' perfetto
          Leggendo le M/L dei LUG e girando in rete, ho qualche difficoltà a crederle, oggi. Era certo vero una volta, diversi anni fa.Per questo motivo son sempre stato restio a "volere che Linux fosse utilizzato da tutti", perchè di solito lo si fa in "windows mode" (ed oggi, con Ubuntu, questo è possibile: basta leggere le domande che si trovano nei forum).Io però sono forse troppo della vecchia scuola, per cui Linux va bene come server e gestito da un "sistemista" di qualche genere, anche autodidatta ma che ha "perso il suo tempo" ad informarsi.Oggi non è più quel tempo, per cui perchè stupirsi?
      • Shiba scrive:
        Re: capita, nessuno e' perfetto
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: ...



        capito macachi di staXXXXXXX? NESSUNO. E'.

        PERFETTO.

        ti piacerebbe che il malware che impesta android
        fosse un problema così piccolo come chiedere un
        rimborso ad apple per un pagamento
        errato.

        E invece no, c'avete lamXXXXX e ve la tenete.
        StacceMetti F-Droid e la XXXXX che trovi sul Play o su iOS non la vedi neanche col binocolo. Ah già, non hai voce in capitolo sul tuo sistema operativo...
        • bertuccia scrive:
          Re: capita, nessuno e' perfetto
          - Scritto da: Shiba

          Metti F-Droid e la XXXXX che trovi sul Play o su
          iOS non la vedi neanche col binocolo. Ah già, non
          hai voce in capitolo sul tuo sistema
          operativo...sono libero di non eseguire il login su app store e installare solo app opensource tramite sideload. Ma non sono un talebano e quindi sfrutto tutto quello che ho a disposizione, sapendo che se qualcuno prova a fregarmi i soldi come in questo caso, riaverli indietro è un attimolamXXXXX sta solo su android10 milioni android compromessihttps://arstechnica.com/security/2016/07/virulent-auto-rooting-malware-takes-control-of-10-million-android-devices/1 milione di account google compromessi da malwarehttps://arstechnica.com/security/2016/11/1-million-android-accounts-compromised-by-android-malware-called-gooligan/rootkit preinstallato su 3 milioni di dispositivihttps://arstechnica.com/security/2016/11/powerful-backdoorrootkit-found-preinstalled-on-3-million-android-phones/malware preinstallato su telefoni androidhttps://arstechnica.com/security/2017/03/preinstalled-malware-targets-android-users-of-two-companies/aggiungiamo poi le milionate di dispositivi android sempre connessi che non ricevono patch di sicurezza il modello android, così com'è, è pura follia
          • Shiba scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: bertuccia
            sono libero di non eseguire il login su app store
            e installare solo app opensource tramite
            sideload.Tutte e 5?
            Ma non sono un talebano e quindi
            sfrutto tutto quello che ho a disposizione,
            sapendo che se qualcuno prova a fregarmi i soldi
            come in questo caso, riaverli indietro è un
            attimo«Dovresti fare leva sulle gambe»«Che mi frega, sono assicurato!» (cit. Simpson)
            lamXXXXX sta solo su androidMa vediamola un po' questa XXXXX:
            10 milioni android compromessi
            https://arstechnica.com/security/2016/07/virulent-Sistemi operativi obsoleti + store proprietari.
            1 milione di account google compromessi da malware
            https://arstechnica.com/security/2016/11/1-millionStore proprietari.
            rootkit preinstallato su 3 milioni di dispositivi
            https://arstechnica.com/security/2016/11/powerful-Assente in LineageOS.
            malware preinstallato su telefoni android
            https://arstechnica.com/security/2017/03/preinstal↑
            aggiungiamo poi le milionate di dispositivi
            android sempre connessi che non ricevono patch di
            sicurezzaSe lo fanno gli altri, allora devo farlo anch'io per sentirmi accettato!
            il modello android, così com'è, è pura folliaMa infatti su questo siamo perfettamente d'accordo, Google andrebbe appesa per le palle per aver permesso e incoraggiato un modello del genere. Quello che ti sto contestando è che con Android è possibile uscire da questo schema e smetterla di fare la pecora solo perché lo fanno gli altri.
          • Izio01 scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Shiba



            CUT

            mi fa piacere che mi spieghi le cause dei
            problemi elencati sopra, ma questa è la
            situazione. Poco importa di chi sia la colpa: il
            mondo android, oggi, è quello.
            No.E' la tua visione assurdamente distorta, che nemmeno di fronte a un malware nella TOP TEN del tuo App Store ti fa ammettere che sei a rischio quanto me.Il terribile malware che linki è distribuito in qualche market russo strano, quello di cui parla l'articolo è in cima al tuo App Store ufficiale e protetto.E i soldi indietro li puoi avere solo in certe condizioni, se te ne accorgi subito, eccetera. Per molto meno (il "malware" che simula i clic sulle pagine con i banner) pretendete di crocifiggere Android. Proprio, coerenza sottozero e faccia di bronzo.
          • bertuccia scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: Izio01

            No.
            E' la tua visione assurdamente distorta, che
            nemmeno di fronte a un malware nella TOP TEN del
            tuo App Store ti fa ammettere che sei a rischio
            quanto me.
            Il terribile malware che linki è distribuito in
            qualche market russo strano, quello di cui parla
            l'articolo è in cima al tuo App Store ufficiale e
            protetto.guarda che è soltanto un'app che ti chiede palesemente dei soldi tramite IAP, con sotto un bel tasto CANCELoh raga, ho fatto un VAIRUS.. ma per piacere
            E i soldi indietro li puoi avere solo in certe
            condizioni, se te ne accorgi subito, eccetera."You can report a problem with any purchase you've made in the last 90 days."https://support.apple.com/en-us/HT2040843 MESI, e nella fattispecie, non servono "certe condizioni" il rimborso è garantito al 100%, ci mancherebberitenta
            Per molto meno (il "malware" che simula i clic
            sulle pagine con i banner) pretendete di
            crocifiggere Android.perchè non è "IL" malware.. sono vagonate di malwarehttps://www.statista.com/statistics/680705/global-android-malware-volume/che si sommano ai dispositivi non patchati e a quelli rootati (62% secondo android police, 80% in cina)
          • Izio01 scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            No.

            E' la tua visione assurdamente distorta, che

            nemmeno di fronte a un malware nella TOP TEN
            del

            tuo App Store ti fa ammettere che sei a
            rischio

            quanto me.

            Il terribile malware che linki è distribuito
            in

            qualche market russo strano, quello di cui
            parla

            l'articolo è in cima al tuo App Store
            ufficiale
            e

            protetto.

            guarda che è soltanto un'app che ti chiede
            palesemente dei soldi tramite IAP, con sotto un
            bel tasto CANCEL

            oh raga, ho fatto un VAIRUS.. ma per piacere
            Vero. E nonostante questo è stata riconosciuta come malware e rimossa.Ed era nella top ten. Di App Store. Le app belle in evidenza, insomma, per invogliare i macachi che "App Store è sicuro, mica come Gugol che c'è il veleno!".

            E i soldi indietro li puoi avere solo in
            certe

            condizioni, se te ne accorgi subito,
            eccetera.

            "You can report a problem with any purchase
            you've made in the last 90
            days."
            https://support.apple.com/en-us/HT204084

            3 MESI, e nella fattispecie, non servono "certe
            condizioni" il rimborso è garantito al 100%, ci
            mancherebbe

            ritenta
            Perché? "è soltanto un'app che ti chiede palesemente dei soldi tramite IAP, con sotto un bel tasto CANCEL", l'hai scritto tu.Garanzia al 100% sui rimborsi non c'è, dipende dai casi. Non credo che tu possa revocare i pagamenti passati per un servizio non truffaldino, quindi il tutto è lasciato alla discrezione di chi decide se un servizio sia legittimo o no.

            Per molto meno (il "malware" che simula i
            clic

            sulle pagine con i banner) pretendete di

            crocifiggere Android.

            perchè non è "IL" malware.. sono vagonate di
            malware
            https://www.statista.com/statistics/680705/global-
            Numeri che saltano fuori solo contando gli store truffaldini a cui si rivolge quell'80% di cinesi che dicevi prima. Se ci fosse stata una app truffaldina nella top ten di Play Store, non la finiresti più. Ma invece è su App Store, e allora minimizzi."Vagonate" di malware su Play Store non mi risulta proprio che ci siano. Quando esco da lì, e lo faccio, sto molto attento a quello che installo.
            che si sommano ai dispositivi non patchati e a
            quelli rootati (62% secondo android police, 80%
            in cina)
          • ... scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: Izio01
            nemmeno di fronte a un malware nella TOP TEN del
            tuo App Store ti fa ammettere che sei a rischio
            quanto
            me.QUELLO NON E' UN MALWARE , é un'app con acquisti "in-app". Se poi l'utente vuole donare i suoi soldi sono XXXXX suoi e se si accorge dell'errore si fa rimborsare senza problemi.Dire che sia un malware é solo sparare FUD.
          • Izio01 scrive:
            Re: capita, nessuno e' perfetto
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Izio01

            nemmeno di fronte a un malware nella TOP TEN
            del

            tuo App Store ti fa ammettere che sei a
            rischio

            quanto

            me.

            QUELLO NON E' UN MALWARE , é un'app con acquisti
            "in-app". Se poi l'utente vuole donare i suoi
            soldi sono XXXXX suoi e se si accorge dell'errore
            si fa rimborsare senza
            problemi.

            Dire che sia un malware é solo sparare FUD.Il fatto stesso che ti rimborsino per un servizio di cui hai goduto, ne sottintende la natura truffaldina. O credi forse di poterti fare un abbonamento di due mesi ad un servizio legittimo, usarlo e poi chiedere ed ottenere il rimborso?E poi sappiamo benissimo che se fosse stato sul Play Store, a quest'ora stareste... (rotfl)
  • bertino scrive:
    43k
    bla bla bla 43000 mac e bla bla bla iroby brutto bla bla bla google tutti furbi bla bla android XXXXX bla bla ios tutta la vita bla bla 43000 mac bla bla
    • Pinuccio lo stitico scrive:
      Re: 43k
      Ah sì?Adesso ce lo dico a Bertuccia il macaco che c'ha pure un cuggino brutto.
    • Chicken scrive:
      Re: 43k
      Ah ah ah :D
    • iRoby scrive:
      Re: 43k
      Nella vita il ritardato Apple fan si diverte come può...La sua visione è solo metropolitana, del tecno-dipendente felice perché ha un coso duro nelle mutande ma è d'alluminio e con un logo di una mela morsicata dietro...
      • ... scrive:
        Re: 43k
        - Scritto da: iRoby
        Nella vita il ritardato Apple fan si diverte come
        può...

        La sua visione è solo metropolitana, del
        tecno-dipendente felice perché ha un coso duro
        nelle mutande ma è d'alluminio e con un logo di
        una mela morsicata
        dietro...Cosa dice la tua psicologa riguardo questa tua ossessione per Apple , gli omosessuali e pezzi di metallo freddo nella mutande ?Parlagliene se no hai paura della sua analisi , ti farebbe bene , perlomeno sapresti come e se poter guarire.
        • iRoby scrive:
          Re: 43k
          Sarà che non me importa una XXXXXXX dato che non mi condiziona la vita di relazione, se non quella con voi forumisti del ciufolo.Altri miei amici hanno iPhone, ma sono fanatici tecno-falliti come voi.
          • Sky scrive:
            Re: 43k
            L'importante, alla fine, è che lei si senta meglio, dopo aver scritto quanto sopra.
          • ... scrive:
            Re: 43k
            - Scritto da: iRoby
            Sarà che non me importa una XXXXXXX Se non importandotene una XXXXXXX me parli ogni giorno .... non voglio immaginare se te sarebbe importato qualcosa.
          • panda rossa scrive:
            Re: 43k
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: iRoby

            Sarà che non me importa una XXXXXXX

            Se non importandotene una XXXXXXX me parli ogni
            giorno .... non voglio immaginare se te sarebbe
            importato
            qualcosa.Mentre tu ogni giorno stai a guardare quello che fa lui.E questa e' una ossessione patologica, quasi stalking, oltre a confermare le tue preferenze sessuali da applefan che sei.
          • ... scrive:
            Re: 43k
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: iRoby


            Sarà che non me importa una XXXXXXX



            Se non importandotene una XXXXXXX me parli
            ogni

            giorno .... non voglio immaginare se te
            sarebbe

            importato

            qualcosa.

            Mentre tu ogni giorno stai a guardare quello che
            fa
            lui.
            Lui , tu , gli altri , leggo i commenti e se leggo XXXXXXXte ho la libertá di dire la mia.O forse Mr. "SonLiberoDiFareTuttoIlXXXXXCheVoglio" vorrebbe togliere la libertá a che dissente ?!
            E questa e' una ossessione patologica, quasi
            stalking, Oh ma come mi dispiace
            oltre a confermare le tue preferenze
            sessuali da applefan che
            sei.Confermare ? Non sono io che parlo di omosessuali tutto il giorno (rotfl)(rotfl)
          • punto balla scrive:
            Re: 43k
            - Scritto da: iRoby
            Altri miei amici hanno iPhone, ma sono fanatici
            tecno-falliti come
            voi.Tu non hai amici.
  • Shiba scrive:
    Cervello 1, Walled Garden 0
    Chiunque tenti di vendervi il contrario non è che un banale ciarlatano. Sapevatelo!
    • panda rossa scrive:
      Re: Cervello 1, Walled Garden 0
      - Scritto da: Shiba
      Chiunque tenti di vendervi il contrario non è che
      un banale ciarlatano.
      Sapevatelo!Chiunque tenti di vendere qualunque cosa e' un ciarlatano.Le cose veramente valide non hanno bisogno di venditori.
  • panda rossa scrive:
    Piu' costa, piu' vale!
    E' abbastanza ovvio che una clientela abituata a valutare la qualita' col prezzo si sarebbe beccata il cetriolo salato, prima o poi.
    • ... scrive:
      Re: Piu' costa, piu' vale!
      - Scritto da: panda rossa
      E' abbastanza ovvio che una clientela abituata a
      valutare la qualita' col prezzo si sarebbe
      beccata il cetriolo salato, prima o
      poi.Beh 200 persone su centinaia di milioni .... direi che l'utenza é ragionevolmente consapevole dei soldi che spende.
      • collione scrive:
        Re: Piu' costa, piu' vale!
        200? quelli che si sa essere stati colpiti in questo casogia' mesi fa scrivevo di quanta roba interessante si trova nel dark web, tra exploit e schifezze varie per gli icosisolo voi poveracci credete di essere al sicuro e vi trastullate nel commentare le notizie di banali trojan su androidma sapete la differenza qual e'? che i media parlano dei malware per android, mentre tacciono su quelli per gli icosite la ricordi quella slide della nsa ( datagate )? come definiva i macachi? ecco, loro sanno di cosa parlano
        • ... scrive:
          Re: Piu' costa, piu' vale!
          - Scritto da: collione
          200? quelli che si sa essere stati colpiti in
          questo
          caso
          Di questo caso infatti si parla.Hai altri casi da portare ad esempio ?
          gia' mesi fa scrivevo di quanta roba interessante
          si trova nel dark web, tra exploit e schifezze
          varie per gli
          icosi
          E cosa c'entra con l'articolo ?
          solo voi poveracci credete di essere al sicuro e
          vi trastullate nel commentare le notizie di
          banali trojan su
          android
          Qualche milione di "banali" malware.
          ma sapete la differenza qual e'? che i media
          parlano dei malware per android, mentre tacciono
          su quelli per gli
          icosi
          Io ricordo che del caso di San Bernardino ne hanno parlato anche i tg.
          te la ricordi quella slide della nsa ( datagate
          )? come definiva i macachi? ecco, loro sanno di
          cosa
          parlanoSi che me la ricordo e c'erano dentro proprio TUTTI, Google , Ms , Apple, ecc
        • mela marcia scrive:
          Re: Piu' costa, piu' vale!
          - Scritto da: collione
          solo voi poveracci credete di essere al sicuroEsatto questo è il vero problema. Nel mondo Apple la cultura della sicurezza informatica è zero, l'unica "certezza" è: "ho Apple quindi sto tranquillo".
          • ... scrive:
            Re: Piu' costa, piu' vale!
            - Scritto da: mela marcia
            - Scritto da: collione

            solo voi poveracci credete di essere al
            sicuro

            Esatto questo è il vero problema. Nel mondo Apple
            la cultura della sicurezza informatica è zero,
            l'unica "certezza" è: "ho Apple quindi sto
            tranquillo".mentre invece l'unica cosa che possono dire e' "ho Apple, quindi ho Apple".
      • reception scrive:
        Re: Piu' costa, piu' vale!
        - Scritto da: ...
        200 persone su centinaia di milioni ....[img]http://cdn.meme.am/cache/instances/folder480/500x/59590480/spongebob-rainbow-non-hai-capito-un-XXXXX.jpg[/img]
  • bradipao scrive:
    rigidissimi controlli
    Ma come ha fatto quest'app a passare le maglie dei rigidissimi controlli?
    • Fan di Bertuccia il macaco scrive:
      Re: rigidissimi controlli
      Secondo me è colpa di come impugni il telefono.Mai sentita una blasfemia così becera: la Apple che sbaglia! Ma scherziamo?!!!111!!!Ma qui diamo i numeri!!!11!11Domanda: adesso che sono fan/adepto/devoto della Santissima Chiesa, cosa me ne viene? Vinco qualcosa?
    • ... scrive:
      Re: rigidissimi controlli
      Nessuno mi vieta di vendere un servizio al prezzo che io decido.Qualche centinaio di polli che han soldi da buttare si trovano sempre.
      • panda rossa scrive:
        Re: rigidissimi controlli
        - Scritto da: ...
        Nessuno mi vieta di vendere un servizio al prezzo
        che io
        decido.

        Qualche centinaio di polli che han soldi da
        buttare si trovano
        sempre.Basta cercarli nel pollaio apple.Perche' una app come questa, sullo store di Android, manco esce nelle ricerche visto che tutti impostano il filtro del prezzo minore di 0.99, (e quelli piu' in gamba addirittura il prezzo zero)
      • collione scrive:
        Re: rigidissimi controlli
        - Scritto da: ...
        Nessuno mi vieta di vendere un servizio al prezzo
        che io
        decido.

        Qualche centinaio di polli che han soldi da
        buttare si trovano
        sempre.ma hai letto l'articolo? si parla di pubblicita' truffaldine veicolate tramite altre app, per vendere scumware apple ha toppato di grosso e infatti le crepe si cominciano a vedere http://www.zerohedge.com/news/2017-06-12/aapl-down-over-50bn-market-cap-2-days-citi-piles-cuts-eps-iphone-sales-forecast
        • Mago scrive:
          Re: rigidissimi controlli
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: ...

          Nessuno mi vieta di vendere un servizio al
          prezzo

          che io

          decido.



          Qualche centinaio di polli che han soldi da

          buttare si trovano

          sempre.

          ma hai letto l'articolo? si parla di pubblicita'
          truffaldine veicolate tramite altre app, per
          vendere scumware


          apple ha toppato di grosso e infatti le crepe si
          cominciano a vedere
          http://www.zerohedge.com/news/2017-06-12/aapl-downqualcosa non scritto dal Galimba" Azioni verso il baratro?"https://www.money.it/Trimestrale-Apple-azioni-crollano-tutti-i-datidove finiscono i soldi dei loro pollihttps://www.money.it/Multinazionali-USA-detengono-1600
    • Izio01 scrive:
      Re: rigidissimi controlli
      - Scritto da: bradipao
      Ma come ha fatto quest'app a passare le maglie
      dei rigidissimi controlli?Magari anche i macachi capiranno finalmente che non è possibile garantire a priori in maniera assoluta che un programma non sia un malware.Uhm, no, come non detto. Leggo già che Bertuccia dice che questo è roba da poco rispetto ai terribili malware che girano su Android, quindi la mia speranza era vana.
      • bertuccia scrive:
        Re: rigidissimi controlli
        - Scritto da: Izio01

        Magari anche i macachi capiranno finalmente che
        non è possibile garantire a priori in maniera
        assoluta che un programma non sia un
        malware.ma qua stiamo parlando del virus albanese: c'è un'app che ti dice "premi autorizza per pagarmi $99"e l'utente che preme autorizza per sbadataggine può farsi rimborsarevuoi forse paragonare con la situazione di android? Un sondaggio di Android Police dice che il 62% degli utenti ha rootato il dispositivo. http://www.androidpolice.com/2014/11/23/weekend-poll-is-your-primary-android-device-rooted-2/Hai presente cosa può fare un malware in quel caso? Su iOS non può fare NULLA.In cina i dispositivi android rootati sono l'80%.I numeri dei dispositivi android non patchati li sai bene anche tu, invece su iOS gli utenti installano regolarmente e tempestivamente le ultime patchVi piacerebbe poter dire "tanto sono tutti uguali", ma purtroppo per voi non è cosìE chi ha un minimo di onestà lo ammette tranquillamente, vedi il post di Shibahttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4390905&m=4391160#p4391160
        • Izio01 scrive:
          Re: rigidissimi controlli
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Izio01



          Magari anche i macachi capiranno finalmente
          che

          non è possibile garantire a priori in maniera

          assoluta che un programma non sia un

          malware.

          ma qua stiamo parlando del virus albanese: c'è
          un'app che ti dice "premi autorizza per pagarmi
          $99"

          e l'utente che preme autorizza per sbadataggine
          può farsi
          rimborsare

          vuoi forse paragonare con la situazione di
          android? Un sondaggio di Android Police dice che
          il 62% degli utenti ha rootato il dispositivo.
          http://www.androidpolice.com/2014/11/23/weekend-po
          Hai presente cosa può fare un malware in quel
          caso? Su iOS non può fare
          NULLA.
          In cina i dispositivi android rootati sono l'80%.
          Ah ecco, forse in Cina, dove la gente si rifiuta di pagare per le app, perché tra chi conosco io, il rooting è ben poco diffuso.
          I numeri dei dispositivi android non patchati li
          sai bene anche tu, invece su iOS gli utenti
          installano regolarmente e tempestivamente le
          ultime patch
          La cosa non tocca me più che tanto perché essendo un tecnofilo cambio spesso telefono, ma ovviamente non si parla di me. Non confondiamo però le nuove versioni di SO con le patch di sicurezza. Parecchi produttori non aggiorneranno ad Anrdoid 7, ma continuano comunque a rilasciare patch anche per i telefoni meno recenti.Un mio collega mi chiedeva ieri qualche consiglio. Io gli ho consigliato di evitare telefoni di marca Zao Wong o Chessoìo, proprio pensando a questo e ai software dubbi installati da alcuni produttori cinesi di seconda scelta.Con i grandi produttori, invece, secondo me la situazione non è nemmeno lontanamente grigia come la definisci tu.
          Vi piacerebbe poter dire "tanto sono tutti
          uguali", ma purtroppo per voi non è così

          E chi ha un minimo di onestà lo ammette
          tranquillamente, vedi il post di
          Shiba
          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4390905&m=439Intanto il malware è nella TOP TEN dell'App Store, non in uno store alternativo russo per chi ha il XXXXXXXXX. Continua pure a pensare di essere così tanto più sicuro di me, io non ne sono per nulla convinto.Per Shiba Android e iOS sono entrambi delle schifezze, quindi se ti piace la sua critica ad Android, dovresti accettare anche quella ad iOS (a proposito di "un minimo di onestà").
Chiudi i commenti