Computex 2017/ Intel e le nuove CPU multi-core

Santa Clara risponde lesta alle sollecitazioni di AMD con una nuova serie di CPU Core, veri e propri "mostri" di potenza che sposano la stessa moltiplicazione senza precedenti di unità computazionali su cui punta la concorrente

Roma – Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi , Intel ha ora ufficializzato il prossimo arrivo della ” Serie-X ” di CPU Core durante il Computex di Taipei. Santa Clara risponde quindi alla sfida di AMD Ryzen con una configurazione multi-core “estrema”, a dimostrazione del fatto che vuole ancora giocare la carta della superiorità tecnologica e intende fare affari d’oro con prodotti dal costo decisamente esoso rispetto alla concorrenza.

La Serie-X include prima di tutto i nuovi modelli Core-i9 Skylake-X , con la CPU Core i9-7980XE a rappresentare la vetta prestazionale grazie ai suoi 18 core fisici e 36 thread eseguibili in contemporanea. Si tratta del primo processore per PC desktop di classe Teraflop, dice Intel, il costo è naturalmente proporzionato (1999 dollari per CPU) e l’obiettivo dichiarato è la CPU Threadripper da 16-core recentemente svelata da AMD .


Decisamente più abbordabili sono invece gli altri processori Core i9, con configurazioni che prevedono la presenza di 16, 14, 12 o 10 core e costi che vanno da un minimo di 999 dollari ( Core i9-7900X ) a un massimo di 1699 dollari. Intel paragona i nuovi chip ai “vecchi” Broadwell-E, parlando di incrementi prestazionali del 15 per cento nelle operazioni a singolo thread e del 10 per cento in scenari multi-thread.


Parlando di caratteristiche tecniche spicciole, per ora Santa Clara ha reso nota la frequenza di clock base dei modelli meno performanti dove spiccano i 3,3GHz del succitato Core i9-7900X, mentre una versione ottimizzata della tecnologia Turbo Boost (3.0) dovrebbe individuare e “spingere” i due core più veloci fino a una frequenza di 4,5GHz.


Il clock di base risulta essere superiore nelle nuove CPU a 4-core basate su architettura Kaby Lake-X (4,3GHz/4,5GHz in boost per Core i7-7740X ), mentre per tutti i processori della serie X è previsto il debutto di un nuovo chipset ( X299 ) con tanto di socket rinnovato ( 2066 ), otto porte SATA 3.0, fino a 10 porte USB 3.0 e 44 piste PCI Express 3.0 nel caso delle CPU a 10 e più core.

A dimostrazione del fatto che Intel ha deciso di spingere sull’acceleratore delle prestazioni pure, infine, accanto alle nuove CPU è prevista la vendita di un’unità per il raffreddamento a liquido pensata per calmare i bollori di processori dotati di TDP compresi fra 165W e 140W.
Il debutto commerciale delle nuove CPU è previsto per le prossime settimane.

Alfonso Maruccia

fonte immagini: 1 , 2

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario Spinelli scrive:
    Vedere Serie TV senza Pubblicità
    Ottimo articolo. Devo davvero farti i complimenti per lo stile di scrittura. Sei riuscito a farmi capire come vedere serie tv in streaming. Tuttavia, ho fatto una piccola ricerca online e ho scoperto che il migliore sito per vedere serie tv in streaming gratis e in alta definizione senza il problema della pubblicità e https://vedovedo.com. Hanno anche aggiunto alcuni programmi bloccati in italia.
  • ... scrive:
    c'e' di mezzo la SIAE? Allora fanXXXX!
    C'e' di mezzo la SIAE? Quella che era capeggiata da Gino Paoli, Campione di legalita' in pubblico ed evasoere fiscale in privato? Se evade lui, perche' dovrei pagare io? mulo a manetta e fanXXXX!
  • gigio scrive:
    poco panem
    "la pirateria cinematografica continua a far registrare numeri sempre alti (specie nel nostro Paese)"E' un malvezzo, ma è anche dovuto all'impoverimento di grandi fette della popolazione, che però non vogliono rinunciare ai circensis.Anzi, le fette più povere della popolazione sono quelle che più hanno bisogno dei circensis, per dimenticare....
    • Ciccio Economista scrive:
      Re: poco panem
      - Scritto da: gigio
      "la pirateria cinematografica continua a far
      registrare numeri sempre alti (specie nel nostro
      Paese)"

      E' un malvezzo, ma è anche dovuto
      all'impoverimento di grandi fette della
      popolazione, che però non vogliono rinunciare ai
      circensis.
      Anzi, le fette più povere della popolazione sono
      quelle che più hanno bisogno dei circensis, per
      dimenticare....Conosco professionisti da +200k l'anno che scaricano film, serie tv, musica, software e ebook piratati come se non ci fosse un domani.
      • gigio scrive:
        Re: poco panem
        Si, si, sono d'accordo con te, ho scritto che è anche un malvezzo.E' molte cose, non una sola.
      • Joshthemajor scrive:
        Re: poco panem
        Beh... Spesso è più facile tirare giu il film da torrent rispetto che trovare il modo per guardarlo velocemente.
  • Qualcuno scrive:
    Se andasse...
    Io userei VVVVID, ma su Chromium non c'è Flash (che è preistoria) e sulla mia configurazione di Firefox non funziona: mi dice che ho un AdBlocker, ma l'ho disabilitato...Nel 2017 affidarsi a Flash per i video è veramente un grosso errore.
    • rockroll scrive:
      Re: Se andasse...
      - Scritto da: Qualcuno
      Io userei VVVVID, ma su Chromium non c'è Flash
      (che è preistoria) e sulla mia configurazione di
      Firefox non funziona: mi dice che ho un
      AdBlocker, ma l'ho
      disabilitato...

      Nel 2017 affidarsi a Flash per i video è
      veramente un grosso
      errore.Pazienza per Flash, a caval donato... Speriamo che poi si evolvano anche loro.Con FireFox si disattiva benissimo Adblock Plus (solo per pagina VVVID), appena fatto; ora provo qualche film, e sopratutto vedo se Download Helper me li scacica, poi con qualche video editor vedrò come togliere la pubblicità. FireFox è il meglio, non lo criticare.Vado a provare.................Provato: OK, a parte 5' di pubblicità iniziale, sto registrando un film di fantascienza niente male, comunque considera che DLhelper becca dal file quidi esclude pubblicità iniziale. Sto riproducendo con VLC il D.L. che sarà giunto oltre metà. Se non c'è pubblicità intermedia (che non credo DLhelper catturi), al limite basta chiudere prima che entri quella di coda, ammesso che ci sia. La qualità è anche soddisfacente, mp4 avc 976x578, 16:9, 2550 KB/s, almeno in questo primo sample.Torno a vedere se è finito il D.L....................................Ottima notizia: File completato in pochi minuti (FW Fibra), tutto OK, nessuna pubblicità. Non so se in straming diretto ce n'era, intermedia e/o alla fine, perchè sono uscito dal sito (come saprai DLhelper continua a registrare anche se fai altro, basta non chiudere FF o per lo meno mantenere vista DL minimizzata. W W W W FireFox e W le sue estensioni, e W W W VLC. E quel citrullo di Edge e quel pachiderma di WMplayer sono capaci di fare altrettanto?.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 giugno 2017 01.20-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti