Dogecoin è pronta alla rivoluzione con GigaWallet

Dogecoin è pronta alla rivoluzione con GigaWallet

Dogecoin si prepara alla rivoluzione con il progetto GigaWallet annunciato proprio nella nuova Trailmap pubblica dalla Dogecoin Foundation.
Dogecoin si prepara alla rivoluzione con il progetto GigaWallet annunciato proprio nella nuova Trailmap pubblica dalla Dogecoin Foundation.

È da poco stata pubblicata la Trailmap della Dogecoin Foundation. Si tratta della tabella di marcia relativa agli impegni che contribuiranno a far crescere la criptovaluta. Allo stesso tempo aumenterà anche il consenso degli investitori che fanno parte della community. Ma la vera rivoluzione annunciata si chiama GigaWallet. Scopriamo di cosa si tratta.

GigaWallet: il servizio Dogecoin per la tua piattaforma

Molte delle proposte e iniziative indicate nella nuova Trailmap dalla Dogecoin Foundation riguardano proprio gli sviluppatori che desiderano integrare la criptovaluta nelle loro piattaforme. L'obiettivo è quindi quello di rendere tutto più semplice, veloce e, soprattutto, utile agli utenti.

Ecco quindi in arrivo il progetto GigaWallet, un'iniziativa open source che cerca di colmare questa lacuna fornendo una soluzione API configurabile in pochi secondi. Ciò consente allo sviluppatore di aggiungere transazioni Dogecoin sulla sua piattaforma in modo facile e veloce. Ma vediamo come un estratto della Trailmap ufficiale descrive bene i vantaggi di questa rivoluzione:

GigaWallet mira a fornire due livelli di API, il primo per l'elaborazione e la convalida delle tradizionali transazioni Dogecoin, con una moderna architettura di eventi pronta per connettersi con code di messaggi e API web. Il secondo saranno le API da integrare con la proposta Dogecoin Keyring App & SDK. Si tratta di una soluzione mobile-first che consentirà alle piattaforme che utilizzano il GigaWallet di emettere addebiti direttamente dalle proprie App alla Dogecoin Keyring App per essere approvati dell'utente.

Insomma, una scelta davvero interessante che non solo fornisce utilità agli sviluppatori e proprietari di una piattaforma, ma anche sicurezza agli utenti. Tra l'altro questa Trailmap descrive bene la volontà di Dogecoin di uscire da quell'idea che la vede solo una crypto speculativa. Attendiamo quindi con ansia la realizzazione di questo e di tutti gli altri progetti menzionati, sicuri che contribuiranno alla crescita di questa industria in forte espansione.

Infine ricordiamo che proprio Elon Musk ha definito Dogecoin la soluzione ai problemi di Ethereum. Vuoi vedere che anche questa volta il patron di Tesla dimostrerà di aver ragione?

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 12 2021
Link copiato negli appunti