Dogecoin sulla maglia del Watford in Premier League

Dogecoin sulla maglia del Watford in Premier League

Il simbolo della criptovaluta è ben visibile nel match che ha visto il Watford uscire a testa alta dal confronto con l'Aston Villa, vinto 3-2.
Il simbolo della criptovaluta è ben visibile nel match che ha visto il Watford uscire a testa alta dal confronto con l'Aston Villa, vinto 3-2.

Su una spalla il leone della Premier League, sull’altra il cane (shiba) di Dogecoin: così è sceso in campo nel fine settimana il Watford, per il match casalingo vinto 3-2 contro l’Aston Villa. Un’ennesima testimonianza di come il mondo del calcio e quello delle criptovalute siano sempre più interconnessi.

Calcio e crypto: Watford in campo con Dogecoin

Il logo di DOGE è ben visibile sulla maglietta gialla e nera dei padroni di casa. Sul petto il main sponsor è Stake.com, sito di casino online e scommesse sportive non accessibile dall’Italia per assenza di autorizzazione.

Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo, il valore di Dogecoin si attesta a 0,3273 dollari (fonte CoinDesk), dopo aver fatto registrare una crescita pari al 10% circa nel corso delle ultime 24 ore. Il record storico risale all’inizio di maggio, quando la crypto è arrivata a toccare la soglia di 0,7408 dollari, spinta tra gli altri dal supporto di Elon Musk via social.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 ago 2021
Link copiato negli appunti