Elon Musk discute con CZ di Binance: il mondo crypto trema

Elon Musk discute con CZ di Binance: il mondo crypto trema

Il mondo delle crypto trema a suon di male parole finite su Twitter in una guerra tra Elon Musk e CZ di Binance che non gliele manda a dire.
Il mondo delle crypto trema a suon di male parole finite su Twitter in una guerra tra Elon Musk e CZ di Binance che non gliele manda a dire.

Elon Musk e CZ di Binance hanno litigato. Solitamente un detto popolare consiglia che “i panni sporchi andrebbero lavati in famiglia”. Al contrario però i due colossi dell’economia hanno deciso di farlo su Twitter, con buona pace della deferenza. Tutto è nato da una serie di difficoltà che Binance sta avendo con Dogecoin, la crypto preferita dal patron di Tesla. Ovviamente dopo qualche colpo incassato, CZ ha deciso di rispondere all’attacco ferendo nell’orgoglio Elon Musk. Scopriamo insieme cosa è successo e perché sono finiti a discutere twittando.

 

Elon Musk critica CZ di Binance che risponde per le rime

Come ha avuto inizio la discussione che può essere riassunta in poco più di un paio di tweet? Semplicemente Binance, da un po’ di tempo, sta avendo problemi con Dogecoin. In pratica, pare che diverse transazioni della crypto, dall’exchange ai wallet degli utenti, siano state erroneamente effettuate più volte. Questo a indicare un problema tecnico interno. In seguito, per arginare il danno ed evitare che gli utenti utilizzassero quanto non è loro, la piattaforma ha deciso di bloccare momentaneamente i wallet impedendo agli utenti di prelevare. Da qui il primo tweet pungente di Elon Musk:

Gli holder di $DOGE che usano Binance dovrebbero essere protetti dagli errori che non sono loro responsabilità“.

Inoltre, non contento, Elon Musk ha deciso di infierire ancora di più e così, in risposta a un altro tweet postato dall’account ufficiale di Binance ha scritto: “Ehi @cz_binance, cosa sta succedendo ai tuoi clienti Doge? Sembra losco“. Ovviamente questa frase accusatoria e, in un certo senso, anche illusoria ha scatenato le ire di CZ che ha risposto pan per focaccia. Postando un articolo pubblicato su The Guardian legato a un problema di sicurezza che ha obbligato Tesla a un maxi ritiro di 12.000 veicoli, ha twittato:

Elon, siamo piuttosto certi che si tratti di un problema legato all’ultima versione del wallet Doge. Siamo in contatto con gli sviluppatori. Mi scuso per qualunque tipo di fastidio abbia potuto causarti. Che cos’è successo?“.

Ovviamente i toni si sono poi smorzati, complice anche un intervista di Yahoo Finance, da tempo programmata, occasione per CZ di chiarirsi e cercare pace fra lui ed Elon Musk. Ecco quanto ha dichiarato:

Non sono una persona aggressiva di natura, ma non sono neanche uno che si sottomette o che fa il codardo quando si deve difendere la nostra azienda. Io vedo la difesa di Binance come il mio lavoro principale, e la difesa dell’industria crypto come la mia missione di vita. Elon è ancora il mio idolo. Qualche volta esagera con Twitter“.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 24 nov 2021
Link copiato negli appunti