Ethereum vola: nuovo record ben oltre 4700 dollari

Ethereum vola: nuovo record ben oltre 4700 dollari

La criptovaluta prosegue nel proprio percorso di crescita, facendo registrare un nuovo record dopo l'altro: sfondato il tetto dei 4700 dollari.
La criptovaluta prosegue nel proprio percorso di crescita, facendo registrare un nuovo record dopo l'altro: sfondato il tetto dei 4700 dollari.

Ennesimo balzo verso l'alto per Ethereum: la nuova settimana è cominciata all'insegna di un ulteriore rialzo per la criptovaluta, spinta da un trend che ormai prosegue da almeno un paio di settimane. Ne stanno beneficiando coloro che, impegnati nel trading, hanno scelto tempo fa di puntare su questo asset in modo da accrescere il loro capitale.

Nuovo record per ETH: la crypto continua a correre

Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo, il prezzo di ETH si attesta a 4.717 dollari (fonte CoinDesk), ma nelle ore scorse è stato toccato il record di 4.768 dollari mai raggiunto in precedenza. Qui sotto il grafico che ne fotografa l'andamento nel corso dell'ultima settimana.

Il valore di Ethereum e la sua variazione nell'ultima settimana (8 novembre 2021)

Per meglio comprendere come si sia sviluppato il trend sul lungo periodo, riportiamo di seguito anche la variazione apprezzata da un anno a questa parte: la crypto è passata dall'essere scambiata dodici mesi fa a circa 450 dollari al valore attuale.

Il valore di Ethereum e la sua variazione nell'ultimo anno (8 novembre 2021)

Come abbiamo già avuto modo di sottolineare, tra i fattori responsabili della crescita vi è anche l'introduzione dell'aggiornamento Altair della Beacon Chain risalente a fine ottobre, un update il cui obiettivo è stato quello di migliorare la gestione delle transazioni dal punto di vista della rapidità e dell'efficienza.

È dunque il momento giusto per cimentarsi nel trading e puntare i propri risparmi su Ethereum, in vista di un ritorno? Come sempre, consigliamo di approcciare la pratica consapevoli della possibilità di assistere a una svalutazione dell'asset: alla prospettiva di generare un profitto in tempi brevi fa da contraltare il rischio legato alla volatilità dell'investimento, vale lo stesso per Bitcoin, Dogecoin e così via.

Fonte: CoinDesk
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti