Facebook, bacheca universitaria

Lanciato Groups for School: permetterà ai vari atenei a stelle e strisce di organizzare gli alunni in gruppi sul social network in blu. Si potranno scambiare documenti e appunti, ma non file eseguibili e materiale pirata
Lanciato Groups for School: permetterà ai vari atenei a stelle e strisce di organizzare gli alunni in gruppi sul social network in blu. Si potranno scambiare documenti e appunti, ma non file eseguibili e materiale pirata

Si chiama Groups for Schools ed è la nuova funzione lanciata dal gigante Facebook per aprire l’ennesima frontiera della condivisione social. Tanto le università telematiche quanto le università di tipo tradizionale basate negli States potranno così aprire i più svariati gruppi sulla piattaforma in blu, permettendo a tutti gli studenti di connettersi in base al proprio corso o dormitorio .

In sostanza , gli studenti universitari di discipline “tradizionali” come Giurisprudenza, Scienze della Nutrizione o Ingegneria quanto delle più recenti Scienze della Formazione Primaria o Scienze della Comunicazione potranno condividere documenti, appunti ed esercitazioni in aula attraverso una piccola rete di file sharing predisposta dal sito di Mark Zuckerberg. Esempio: tutti gli iscritti ad un corso saranno in grado di confrontarsi, chiedere consigli e appunto scambiarsi file fino a 25 MB .

Ma il social network sembra aver preso le precauzioni del caso . Gli utenti non saranno abilitati al caricamento di file .exe , per prevenire la diffusione di malware. E ci sarà anche uno strumento di monitoraggio per evitare la distribuzione di file in formato MP3 che possa scatenare la fantasia dei pirati social. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

12 04 2012
Link copiato negli appunti